PDA

Visualizza versione completa : Novità Coconino



.Majinga.
31-08-2004, 16.57.29
Da quanto ho visto ci sono belle novità dalla Coconino press (http://www.coconinopress.com/mainebase.htm), IN PRIGIONE (Kazuichi Hanawa) e LA GUERRA DI ALAN (Emmanuel Guibert) sono i titoli che mi incuriosiscono di più!

Qualcuno in questo forum legge le opere della coconino?

.Majinga.
02-09-2004, 10.20.04
Noto con piacere che il forum trabocca di appassionati di questo genere di fumetti. :bah:

Possibile che nessuno compri opere Coconino? Nemmeno "Ai tempi di Bocchan"?
Almeno le opere di Jiro Taniguchi piacciono a qualcuno?

Mazza
02-09-2004, 21.23.18
non conosco ne la coconino ne taniguchi :(

.Majinga.
03-09-2004, 09.22.54
E' l'autore di:
"l'uomo che cammina", "al tempo di papà", "l'olmo e altri racconti" il recente "gourmet"

capitanotylor
03-09-2004, 22.14.58
la coconino puo' passare,ma non conoscere taniguchi è da fustigazione...................

Mazza
05-09-2004, 11.09.12
e' vabbe,.,. non ho mai letto suoi manga,.,.uffa,.,. che genere sono? :angel2:

capitanotylor
05-09-2004, 23.49.03
stile romanzo:p
ha un tono pacato e preferisce il segno alla storia-è difficile da definire anche x me ,che seguo + manga d'azione-
la hanno persino inserito tra i classici che davano con repubblica

.Majinga.
06-09-2004, 09.38.44
Già, lo stile di Taniguchi è difficile da definire, ma "romanzo a fumetti" è la descrizione che più si addice.
Spesso si è trovato proprio a trasformare in fumetto alcuni romanzi della letteratura giapponese, in altre occasioni ha collaborato con scrittori di romanzi. Il risultato sono una serie di fumetti "tranquilli" che trattano di scorci di vita quotidiana.
Ci sono anche delle eccezioni tipo "Icaro", "Benkei a New York", e magari (non so se includerlo in questa lista) lo strano "Tokyo Killers".

Il tratto di Taniguchi è come i suoi fumetti, morbido e pacato, anche i suoi personaggi prendono questo aspetto.
E' un tratto particolare ma molto bello, nelle tavole c'è un uso eccessivo di retini, ma è molto bravo ad usarli (o a sceglierli) quindi il risultato finale è ottimo.