PDA

Visualizza versione completa : Programmi di messaggeria istantanea...



Elrond.
28-08-2004, 22.36.20
Qual è il vostro atteggiamento nei confronti di programmi quali ICQ, MSN ed affini ? Mi spiego meglio. Generalmente un utente connessosi con tali programmi non rimane in esclususiva attesa di uno o più interlocutore bensì, nel frattempo, svolge altre attività. Si presume che, in caso di impegni particolarmente gravosi, il medesimo utente provveda a disconnettersi. In alternativa ( o in altre circostanze ) si possono pur sempre porre in visible list quei pochi utenti ai quali si voglia mostrare la propria presenza e disponibilità al dialogo. Almeno su ICQ ( con MSN non ho familiarità ) è possibile inoltre impostare una serie di status indicanti la propria disponibilità: la dicitura ND dovrebbe indicare mancanza di disponibilità alla conversazione, ma potrebbe essere altresì usata per mantenere alla larga solo gli utenti meno intimi, non volendo impostare la modalità invisibile. Come vi comportate nel caso in cui si presenti una simile eventualità ? Ignorate totalmente il relativo utente, lo salutate evitanto però di intavolare una lunga discussione, oppure non vi curate affatto di tale particolare ? Agite diversamente a seconda della familiarità che vi lega al signore in questione ?
Ricollegandomi a quanto detto in principio, esaminiamo anche una generalissima situazione-tipo: vi trovate mai nell'incertezza, senza saper scegliere tra un silenzio imbarazzante ed un tentativo di dialogo che potrebbe riuscire fastidioso ed inopportuno ? In particolare, trovate imbarazzanti i silenzi che talvolta si creano di necessità anche per qualche ora ? ( Pur nella consapevolezza che entrambi gli interlocutori possono essere impegnati in altri affari ). Per evitare tale spiacevole sensazione, tendete ad oscurare la vostra presenza qualora la conversazione sia caduta ? Siete mai colti dal dubbio di poter risultare importuni, anche qualora l'interlocutore non abbia dato alcun segno d'insofferenza ?
Perdonatemi per questo thread, sciocco e complesso al tempo stesso :D

.29A.
28-08-2004, 23.10.16
Io uso MSN, ho anche ICQ ma lo uso solo per scambiare files e sono sempre offline quindi non mi sono nemmeno preso la briga di scrivere il numero nel profilo.
Anche MSN ha la possibilità di impostare degli status ed in effetti è propio su quelli che "gioco" per evitare/iniziare conversazioni.
Prima di impostare uno status c'è un altro ragionamento che faccio: Il programma/gioco che sto utilizzando si incasina quando qualcuno mi chiama? E' una cosa da tenere in importante considerazione perchè se qualcuno mi chiama mentre sto giocando a FarCry (per esempio) la schermata comincerà a lampeggiarmi fastidiosamente.... In questi casi non imposto "occupato" ma metto direttamente "invisibile" che, per chi non lo sapesse, è una modalità che mi fa apparire offline agli altri utenti (io posso vedere le presenze ma non posso conversare). Nel caso la mia attività non presenti problemi del genere allora non imposto nulla, in modo tale che io sia sempre disponibile per i miei amici.
Nel caso io voglia invece evitare delle conversazioni la prassi è diversa: Se non voglio sentire nessuno semplicemente mi mi imposto come invisibile, se invece non voglio parlare con una persona in particolare (mi è capitato solo un paio di volte) semplicemente la blocco per tutto il tempo che voglio, poi la sblocco. Non so con ICQ ma con MSN l'utente bloccato ti vede semplicemente offline e non ha idea di essere stato bloccato... Comodo.
Mi imposto come "non al computer" solo se in effetti sono altrove, non lo uso mai solo per "far finta" di non esserci.
Altra cosa è se la gente mi chiama e io non rispondo... Si lo faccio ma solo in una situazione: Quando della gente che conosco (compagni di sKuola, amici, parenti, conoscenti...) mi chiama per cazzeggiare, parlo di conversazioni quali:

"Ciao"
"Ciao"
"Come va?"
"Tutto bene"
"Allora ci vediamo domani"
"Si, Ciao"
"Ciao"

In questi casi se sto facendo qualcosa di interessante non rispondo perchè so che se fosse urgente mi farebbero una telefonata.
In quanto alla sensazione di essere importuni... Mai avuta. Per il semplice fatto che se qualcuno mi sta rompendo io glie lo dico in faccia e mi aspetto che loro facciano altrettanto con me: La franchezza è sempre la via migliore.

Questa sarebbe la mia prassi, l'unico baco è che a volte mi allontano scordandomi di mettermi "non al computer".... Nessuno è perfetto.

Se invece voglio farmi "notare" da qualcuno (qualcuno che ad esempio mi deve dare una news importante) appena lo vedo connettersi comincio ad impostarmi invisibile e a tornare normale... In questo modo l'altro utente (e anche tutto il resto della lista :asd: ) vedrà il popup che lo informa della mia connessione... Per la serie: IO si che so dare fastidio...:asd:

Ultimo appunto: Come avrete notato non faccio molto uso dello stato "occupato", questo perchè non sono praticamente mai occupato per una chiacchierata.... Tuttavia dato che MSN ha una certa affinità con winzoz a volte durante alcuni processi (specialmente istallazioni) si mette in Occupato da solo...
:D

GameFanatik2000
28-08-2004, 23.24.55
basta dire "sono la sorella valerio è uscito"...:dentone: :D

nageki
29-08-2004, 00.01.51
Premetto da subito che faccio ampio uso dei vari "filtri" offerti da Icq/Miranda, impostandoli a seconda del grado di amicizia stabilita con alcuni utenti. Ci sono volte in cui metto l'intera lista invisibile tranne i sopracitati utenti speciali, altre in cui rimanggo tutto il tempo in invisibile e contatto solamente queste poche persone. Non è niente di personale chiariamoci, ma ci sono periodi in cui mi va di sentire solo le persone che sento più vicine e che di conseguenza mi conoscono meglio.

Siete mai colti dal dubbio di poter risultare importuni, anche qualora l'interlocutore non abbia dato alcun segno d'insofferenza ?
Questo è il motivo per il quale il 95% delle volte non contatto mai per prima un utente, ma lascio che sia lui/lei a mandare un messaggio. Generalmente penso "magari non ha assolutamente voglia di parlare con me e gli darei solamente fastidio" e di conseguenza aspetto. Sono così anche al telefono, non chiamo nessuno per lo stesso identico motivo e la mia testa continua ad immaginare la scena in cui il diretto interessato sbuffa di fronte alla mia decisione di contattarlo.

La stessa cosa dicasi per i silenzi che talvolta si vengono a creare. Se sono su mirc/icq/miranda all'inizio me ne preoccupo e cerco qualcosa da dire, se poi vedo che la conversazione non funziona, allora lascio perdere ed eventualmente cerco di salutare prima di disconnettere.
Per telefono (e soprattutto dal vivo) i silenzi mi terrorizzano e mi mandano in tilt: comincio a pensare, pensare, pensare ... cerco qualcosa da dire ma solitamente mi escono solo stupidaggini e finisco per darmi mentalmente dell'idiota per la figuraccia che sto facendo. Una volta al telefono avevo così paura che si creassero dei silenzi che avevo annotato su un block notes una serie di aromenti dei quali avrei potuto parlare :azz:

MIKELE88
29-08-2004, 00.05.51
Troppo lungo da leggere tutto, sopratutto xkè ho la febbre a 38 :vomit: ...


...cmq uso MSN a go go e mi trovo bene e non mi sento mai inopportuno :asd: ... :sisi: ...


...notte a tutti :D

The_Elf
29-08-2004, 01.49.50
In genere tengo Icq proprio su N/D, per scoraggiare scassamarroni.... generalmente tento di tranciare (e ci riesco) qualsiasi conversazione proveniente da maschi che non conosco. Poi dipende pure da come esordiscono, uno una volta m'ha detto "I'm blablabla from Turkey, I'm not Gay"... uno così come puoi non mandarlo a cagare....
Ovvio che se è una ragazza, il discorso cambia.... :sbav

Per quanto riguarda il dare fastidio non esiste. So di non essere noioso, o meglio, so quando potrei esserlo perciò evito, dunque difficilmente lo sono.... forse per questo spesso sono gli altri a contattare me quando mi vedono n/d.
Per quanto riguarda i silenzi... oh, come le discussioni iniziano dal nulla, possono finire con un nonnulla... perchè crucciarsene? mica si deve per forza comunicare qualcosa in ogni momento...
Ben peggiori i silenzi dal vivo.... troppo imbarazzanti, difficili da sostenere, specie con una lei.... Stessa identica reazione descritta da nageki.

.Dinofly
29-08-2004, 01.56.37
Ho più di 200 persone in icq (sono stato in vari clan di vari giochi) ma lo userò una volta alla settimana, la cosa migliore da fare se qualcuno mi contatta e non ho voglia di sentirlo semplicemente lo ignoro, peccato che così molte "amicizie" che avevo sono andate a farsi benedire.
In poco più di un mese sono passato da che venivo contattato tutti i giorni da almeno 5 persone ad avere si e no un contatto alla settimana.
:|

follettomalefico
29-08-2004, 02.22.14
Originally posted by Elrond.
(a) Qual è il vostro atteggiamento nei confronti di programmi quali ICQ, MSN ed affini ?

(b) Come vi comportate nel caso in cui si presenti una simile eventualità?
(c) Ignorate totalmente il relativo utente, lo salutate evitanto però di intavolare una lunga discussione, oppure non vi curate affatto di tale particolare?
(d) Agite diversamente a seconda della familiarità che vi lega al signore in questione?

(e) vi trovate mai nell'incertezza, senza saper scegliere tra un silenzio imbarazzante ed un tentativo di dialogo che potrebbe riuscire fastidioso ed inopportuno?
(f) In particolare, trovate imbarazzanti i silenzi che talvolta si creano di necessità anche per qualche ora?

(g) Per evitare tale spiacevole sensazione, tendete ad oscurare la vostra presenza qualora la conversazione sia caduta?
(h) Siete mai colti dal dubbio di poter risultare importuni, anche qualora l'interlocutore non abbia dato alcun segno d'insofferenza?


(a) Io uso integrato in Miranda ICQ/MSN/IRC, cosa che mi semplifica enormemente la gestione delle persone. Un unico mezzo per tutto e contatto il mondo :asd:
I filtri che uso sono tendenzialmente NA e Invisible.
Il primo lo uso quando sono disponibile ma sto facendo cmq qualcosa che mi impegna (da 1% a 60% della mia concentrazione, se vogliamo sintetizzare).
Invisible invece lo uso quando sono molto impegnato (da 60% a 100%), o cerco un po' di privacy, o se non voglio essere contattato e contattare invece io.

Raramente mi metto online. In quei momenti fondamentalmente non ho *davvero* nulla da fare e cerco meramente qualcuno con cui chiaccherare.

Non mi da mai fastidio che qualcuno mi contatti, anche se son in uno stato di occupato. Al più declino la domanda. Ignorare è una cosa che faccio raramente.


(b) Dipende da moltissimi fattori, in quanto anche io faccio un uso "passivo" del filtro.
(c) Dipende, l'indicatore è comunque utile: se è una cazzata, magari evito. Oppure lascio il messaggio nell'idea che "quando potrà risponderà" (ICQ ha l'enorme vantaggio di poter lasciare messaggi offline).
(d) Questo è assolutamente il fattore principale di discriminazione.


(e) Tecnicamente sono una persona che i silenzi li sa gestire molto bene. Se non c'è nulla da dire, inutile proseguire. Peraltro, si può abbastanza ben comprendere dal linguaggio utilizzato se la persona è interessata a parlare, occupata o che altro. Se me ne accorgo, non proseguo e attendo risposta positiva. Oppure, semplice silenzio.
(f) No, affatto. Se capitano, si riprenderà il discorso la volta successiva. Non c'è limite a questo. Non c'è problema.

(g) No. Il mio stato cambia unicamente in rapporto a quello che sto facendo. E al massimo al fatto che mi son dimenticato di cambiarlo :asd:
(h) No. Se sono inopportuno, esiste una cosa chiamata comunicazione: basta dirlo, non vi è problema. "Scusa, non ora" - ok.


Oltre non posso dire, ho sol risposto direttamente... perchè è appena tornato il fratello e vuole dormire... :|

Funny
29-08-2004, 02.29.53
troppo lungo da leggere e per ora mi limito a dire:

uso ICQ e MSN e nn ho problemi a rispondere a tutti forse perche ho poche persone in lista e in questi giorni ho molto tempo libero.

jklITA
29-08-2004, 03.06.16
sto sempre n/a perche ho troppi contatti, e se quando sono al pc metto online (o anche invisible) nn riesco a fare niente perche sono sommerso di msg.

.Dexx.
29-08-2004, 09.05.56
Che il mio ICQ sia avviato o no non cambia nulla... si si.. sono molto ricercato. :asd:

Mr.Doctor
29-08-2004, 11.38.15
Tengo MSN per i 2, 3 amici più stretti, e C6 solamente per farmi :mille: risate con maniaci sessuali, sia donne che uomini
:birra: :birra: :birra:

lady_winc
30-08-2004, 13.01.52
Ora come ora uso solo il messenger di yahoo, in cui compaio perennemente invisibile, perchè SONO IO a decidere chi sentire, come, quando e perchè.....:evil:

Se con un altro utente mi trovo bene e ho voglia di scambiare due chiacchiere, non ho problemi a contattarlo per prima, mentre ho più difficoltà a liberarmi di eventuali "scocciatori" (maniaci ossessivi compulsivi, in special modo), senza risultare sgarbata....

In generale non sento l'esigenza di contattare tutti ogni volta che mi collego, se capita ci si saluta, se il discorso muore lì, alla prossima volta!
Per lo stesso motivo non mi danno fastidio i silenzi, rispetto lo spazio altrui (come nella vita reale, essendo io per prima ad averne bisogno) e in genere sono discreta....a meno che non voglia fare apposta la scemotta... :asd:


(Ho anche ICQ da qualche parte nel pc, ma mi manca la voglia di installarlo....sono pigra.... :D)

alcoolwarriors
30-08-2004, 15.32.31
ormai uso solo icq...ci sono praticamente sempre anche se spesso sono invisibile...basta cmq lasciarmi un messaggio e vedrete che rispondo dopo poco...

:birra:

ivanisevic
30-08-2004, 16.43.59
A periodi.
Quando decido di tenerli aperti passo le giornate in chat.
Per fortuna mi capita al massimo 2 settimane l'anno.

KappaGiBi
30-08-2004, 18.46.28
E' curioso notare come certe persone riescano a far diventare interessanti argomenti apparentemente banali :).


Allora, io ogni volta che mi collego attivo ICQ. Lo status e', da un paio di mesi a questa parte, invisibile, con "numerosi" ( si fa per dire ) contatti in Visible List.
Generalmente inizio io la discussione anche se, come la nageki, spesso mi viene il dubbio che la persona che contatto non abbia molta voglia di parlare, e da li inizio a parlare di argomenti anche insulsi per non cadere nel classico silenzio imbarazzante ( sperimentato al telefono....dio che esperienza :brr: ), argomenti che raramente tratterei se ci fossero cose interessanti delle quali parlare. Non molto spesso intavolo discussioni con utenti NON in Visible List...se non sono in lista, un motivo ci sara'.
La mia disponibilita' a una chattata e' comunque assicurata al 95%, con chiunque. Magari non sara' molto lunga ( in Italia ho 56k, qui ISDN - anche se credo sia collegamento FLAT, devo accertarmene - ), ma generalmente non disdegno mai una chiaccherata, ecco.
Se pero' dovesse capitarmi di avere qualcosa da fare incompatibile con una sessione di ICQ e nel contempo qualcuno mi contatta, innanzitutto vedo per quale motivo l'ha fatto e se e' una cosa che si puo' rimandare viene rimandata, altrimenti dico chiaaramente che non ho tempo/ ho altro da fare / @ e finisce li. Ripeto, e'comunque un caso abbbastanza raro; le altre volte sono sempre aperto a una buona chiaccherata :).

*Svevy*
31-08-2004, 01.20.39
uso icq e msn, oltre che mIRC.
su icq ho circa 300 contatti di cui 30 in visible list; sto molto spesso in invisible oppure NA, ma paradossalmente quando davvero non ci sono rimango online per sbaglio :D
Ultimamente non uso molto icq e msn, il primo perchè con tanti contatti ormai non è facilissimo da gestire, il secondo perchè la modalità invisible non è facile da usare per me, e perchè quando lo apro vengo subito sommersa di msg...
mi capitano spesso "silenzi" nelle conversazioni, ma non sempre sono imbarazzanti. con gli amici intimi, i silenzi non mi imbarazzano affatto, in verità...Mentre mi imbarazza vedere che una conversazione, specialmente con persone che conosco poco o nulla, non "decolla"...

Berek
31-08-2004, 12.20.12
Uso ICQ e MSN, solitamente senza preoccuparmi di mettermi Invisible, Away, ecc. ecc.

Se ci sono rispondo (magari lentamente se sto facendo qualcosa e non mi sono accorto dei messaggi subito), altrimenti se mi vedete Away il più delle volte sono lontano dal monitor.

Irc l'ho definitivamente abbandonato ormai da 3 anni, ci vado solo ogni tanto quando non ho nulla da fare.

Khorne
31-08-2004, 12.30.57
Miranda.
9 contatti in tutto.
Persone in visible list: zero.
Stato generale: invisibile. Mi connetto per curiosare se qualcuno ha mandato msg offline mentre non c'ero, poi spengo. Se voglio chiacchierare, mi metto online... tanto con quei pochi contatti non rischio casini :D

Se non sono al pc, metto "away". Se sono occupato, metto "occupied" o "DND". E credo di esser l'unico a scrivere sempre il msg di away o dnd etc etc, anche se nessuno li legge mai :D

mIRC.
Chat del blah blah.
Fine.

Questo è quanto.

Berek
31-08-2004, 13.10.53
Originally posted by Khorne
E credo di esser l'unico a scrivere sempre il msg di away o dnd etc etc, anche se nessuno li legge mai :D

Se vado Away volontariamente lo scrivo sempre anche io :D

EoN_MaskedForcE
31-08-2004, 13.18.31
prima di tutto grazie a chi ha menzionato miranda: me lo devo procurare

vediamo... uso icq, il messenger di windows (per gli amici di lod e dell'universita') e quello di yahoo (per quendo gioco in sacred: perche' il trillino e' piu' comodo :asd: )

lo uso talmente di rado che raramente mi e' capitato di essere inopportuno, le volte che e' successo me lo hanno detto:
BU: "sono appena arrivato dal mare... ho la stanza per aria ^^'"
IO: "come sei gheyz! DILLO SUBITO NO?"
IO: "dai ti stresso dopo"
BU: "ciao amore"
IO: " x_X "
IO: "a dopo. c u -^__^- "

credo che dire a qualcuno che e' inopportuno non comporti un offesa: se capiti nel momento sbagliato passa dopo
come Martox sono convinto che la schiettezza e' la cosa migliore, anche se le prime volte mi spacciavo per mio fratellino per troncare la conversazione :red:

qualche volta e' pure capitato che mi mettessi invisibile o che bloccassi qualcuno mentre parlavo o installavo roba, o mentre guardavo un film

i silenzi non sono un problema, credo facciano parte di un discorso
se poi il discorso finisce dopo un po' si saluta e ci si risente :)
dal vivo con gli amici che conosco di piu' (quelli antichi proprio) e le amiche stessa cosa: i silenzi non sono un problema, servono a preparare la cazzata successiva :ihih:

al telefono invece raramente mi capitano silenzi: lo uso se devo dire qualcosa, se e' prevista risposta la ascolto, saluti di rito e poi si appende

infine ovviamente agisco diversamente da persona a persona: ci sono persone che non bloccherei mai e delle altre che scelgono sempre i momenti peggiori per iniziare a parlare
siamo uomini :rolleyes:

follettomalefico
31-08-2004, 14.26.38
Originally posted by EoN_MaskedForcE
prima di tutto grazie a chi ha menzionato miranda: me lo devo procurare www.miranda-im.org (ICQ, MSN, Y!, AIM, IRC). ;)