PDA

Visualizza versione completa : baldoni ucciso



jklITA
27-08-2004, 08.31.28
http://www.repubblica.it/2004/h/sezioni/esteri/iraq31/jazeera/jazeera.html

un altro atto atroce e vigliacco. baldoni era un grandissimo giornalista di diario, un bellissimo settimanale che domani uscirà accusando l'organizzazione anti-terrorismo di nn aver tenuto in considerazione alcuni punti di questa vicenda, che hanno poi portato a questa triste fine. veramente senza parole.

ElCarruba
27-08-2004, 08.55.04
Il discorso è sempre lo stesso,per il petrolio si fa di tutto,ci si convince anche che un paese spaccato in due tra sunniti e sciiti come l'Iraq possa assumere una forma di governo occidentale...e intanto uomini coraggiosi e innocenti che fanno il loro lavoro muoiono tragicamente. Sono sempre più stanco e schifato del mondo

TheDarkAlcatraz
27-08-2004, 08.55.39
Tutto questo sembra non avere mai fine...

azanoth
27-08-2004, 09.01.07
siamo troppi...e troppo stronzi.
distraetevi più che potete: tra non molto il coperchio salterà.
:birra:

Futaba
27-08-2004, 09.08.56
Il suo blog

http://bloghdad.splinder.com/

Bertith
27-08-2004, 09.21.24
non ho parole, o meglio le avrei ma rischiano di essere un pò troppo volgari.........:grr: BASTARDI e VIGLIACCHI. altro non posso dire

kakikoio
27-08-2004, 09.24.48
Non vorrei passare per cinico, ma essendo un giornalista e non un soldato poteva anche non andare in Iraq, visto che si sa che sequestrano tutti quelli della coalizione Americana, quindi scusate ma sapeva a cosa andava incontro.

jklITA
27-08-2004, 09.27.39
beh è andato per informarci, mica era un turista in vacanza...
dopotutto quello è il suo lavoro.

Andrax.
27-08-2004, 09.28.13
Baldoni era li per aiutare il popolo dell'iraq. Era li per alleviare sofferenze, per rendere la vita un poco migliore. Era li, in Iraq, per fare del bene. E ora non c'è +. Onore a te Enzo :)

Bertith
27-08-2004, 09.31.21
Originally posted by Andrax.
Baldoni era li per aiutare il popolo dell'iraq. Era li per alleviare sofferenze, per rendere la vita un poco migliore. Era li, in Iraq, per fare del bene. E ora non c'è +. Onore a te Enzo :)

noi andiamo per fare del bene e loro ci ammazzano come animali?avrei io una soluzione....

kakikoio
27-08-2004, 09.32.00
Originally posted by jklITA
beh è andato per informarci, mica era un turista in vacanza...
dopotutto quello è il suo lavoro.

Si appunto era il suo lavoro mi spiace che sia morto ocme essere umano come persona (scuate frega nulla) però non è giusto neppure marcare la cosa. Li rischaino tutti la pelle, a mio avviso tutti i non militari dovrebbero (se furbi) levarsi di torno.

Ef.Di.Gi
27-08-2004, 09.32.22
Originally posted by Bertith
noi andiamo per fare del bene e loro ci ammazzano come animali?avrei io una soluzione....

NUCLEARIZZIAMO :metal::metal::metal: :dentone:

Bertith
27-08-2004, 09.33.39
Originally posted by Ef.Di.Gi
NUCLEARIZZIAMO :metal::metal::metal: :dentone:

io avevo pensato di fare parcheggi:toh:

jklITA
27-08-2004, 09.34.57
Originally posted by kakikoio
Li rischaino tutti la pelle, a mio avviso tutti i non militari dovrebbero (se furbi) levarsi di torno.

beh per fortuna c'è gente che interpreta diversamente il suo mestiere e rimane li ad informarci.

.Dexx.
27-08-2004, 09.45.14
Originally posted by Andrax.
Baldoni era li per aiutare il popolo dell'iraq. Era li per alleviare sofferenze, per rendere la vita un poco migliore. Era li, in Iraq, per fare del bene. E ora non c'è +. Onore a te Enzo :)

Hanno attaccato anche i camion della Croce Rossa se è per quello...

J&B
27-08-2004, 09.45.44
Originally posted by kakikoio
Li rischaino tutti la pelle, a mio avviso tutti i non militari dovrebbero (se furbi) levarsi di torno.

Anche la Croce Rossa? :doubt:


Cmq, mi dispiace molto. :(

Frank
27-08-2004, 09.48.00
Originally posted by jklITA
beh per fortuna c'è gente che interpreta diversamente il suo mestiere e rimane li ad informarci.

Giustissimo, ma restando li chiunque non sia costretto deve mettere in conto che c'è la possibilità di essere ammazzati, l'iraq è in guerra, non è che giocano a guardie e ladri, decine di persone muiono ogni giorno... ahgià, ma quelli sono solo statistiche...

Frank

Bertith
27-08-2004, 09.49.57
Originally posted by J&B
Anche la Croce Rossa? :doubt:


Cmq, mi dispiace molto. :(

a mio parere, non per essere cattivo o cosa, ma se tu vai ad aiutarli e loro ti ammazzano. io li lascerei a morire nel loro brodo

friskio
27-08-2004, 09.50.07
Beh, io penso che finché si trattava di persone pagate a peso d'oro per andare in Iraq e che vengono uccise il discorso è diverso!
Baldoni era un free-lance, nn credo abbia preso compenso per essere andato là e penso ci fosse andato con propositi ben diversi da quelli della guerra!

Nn so.......più leggo 'ste cose più penso che tutti si debbano ritirare e lasciare che si uccidano tra loro come cani!

Io oltre al parcheggio ci farei anche un bel centro commerciale gigante......


ps. l'onda d'urto di questi atti è molto più forte di qualsiasi bomba, non la smetteranno mai finché gli occidentali si fanno vedere deboli da questo lato..........

Sinceramente che l'IRAQ abbia un governo o che sia governato da qualche altro pirla a me poco importa, che si fottano quei trogloditi!

jklITA
27-08-2004, 09.52.04
beh certo che è una guerra. negli ultimi anni la protezione che i giornalisti ricevono quando arrivano in zone di guerra, si è alzata moltissimo. sanno dove si trovano, sanno a cosa vanno incontro, e baldoni lo ha saputo fino all'ultimo che quello che aveva fatto finora era giusto. vittima dello stesso sistema che ogni giorno ci raccontava. quando scruti troppo a lungo dentro l'abisso, anche l'abisso scruta dentro di te.

Frank
27-08-2004, 09.53.11
Originally posted by Bertith
a mio parere, non per essere cattivo o cosa, ma se tu vai ad aiutarli e loro ti ammazzano. io li lascerei a morire nel loro brodo

Facile è? prima vai li, crei un casino della miseria e poi li lasci "morire nel loro brodo" eh si... facile...

Frank

kakikoio
27-08-2004, 09.54.23
Originally posted by friskio
ps. l'onda d'urto di questi atti è molto più forte di qualsiasi bomba, non la smetteranno mai finché gli occidentali si fanno vedere deboli da questo lato..........

Vabbè pereò mica possiamo davvere spianare la mezza luna fertile con le bombe nucleari...Io li lascerei li nel loro brodo. Così nn facciamo altro che aiutarli a progredire nella maniera sbagliata. Questi studiano nelle nostre scuole non per fermare le guerre da loro ma per ammazzare noi, che facciamo guerra con loro. Se comprano armi non le comprano per buttare giù un tiranno, ma per fare attentati e sequestri contro di noi...Quindi con queste guerre non ci risolviamo un cippo!

edit

Ripensandoci ho detto una cazzata, oramai siamo noi ad avere iniziato il casino con loro, anche a livello storico anche se nel 700 a.c sono loro ad aver invaso l'europa, siamo stati noi cristiano ad iniziare le crociate religiose....Ma...

azanoth
27-08-2004, 09.56.39
secondo me,comincia ad essere vitale la necessità che i musulmani moderati e di idee pacifiche,prendano pubblicamente e in modo deciso debita distanza dall'integralismo violento.

.Dexx.
27-08-2004, 09.57.19
Sempre i soliti discorsi... mi pare di sentire le stesse discussioni del 2001.
E sono passati 3 anni quasi...


Originally posted by azanoth
secondo me,comincia ad essere vitale la necessità che i musulmani moderati e di idee pacifiche,prendano pubblicamente e in modo deciso debita distanza dall'integralismo violento.

e ci speri ancora?

jklITA
27-08-2004, 09.58.21
Originally posted by kakikoio
Questi studiano nelle nostre scuole non per fermare le guerre da loro ma per ammazzare noi, che facciamo guerra con loro.

"questi" sono persone che noi dobbiamo aiutare. ma noi come mondo, nn come esercito per ogni nazione. ma che cazzo di ragionamento è quello di lasciare che tutto si risolva fra di loro? a che serve l'aiuto fra popoli? la solidarietà? la cosa piu giusta da fare, senza girare troppo intorno, è levare l'esercito (che inutile è, e inutile sempre sarà) e intervenire noi tutti come croce rossa, onu, volontariato. attaccare politicamente e nn militarmente. se li lasciamo nel loro "brodo" fra meno di qualche anno sarà anche peggio.

Edwige
27-08-2004, 09.59.52
Riposi in pace.
Il mio pensiero corre soprattutto alla famiglia e a quei due ragazzi che, con dignità e compostezza, tutti abbiamo visto in quel toccante appello in televisione, rivolto purtroppo a chi non aveva il cuore per ascoltarlo.

.Dexx.
27-08-2004, 10.00.02
Originally posted by .Dexx.
Hanno attaccato anche i camion della Croce Rossa se è per quello...

A volte mi pare che non caghi nessuno queste cose...

friskio
27-08-2004, 10.03.13
L'idea di lasciarli nel loro brodo può andar bene ma come ben si sà c'è qualcosa nel sottosuolo che vale molto più della vita di un povero cronista o di 900 soldati...............
E intanto il petrolio sale a 50dollari, la benzina aumenta e tutto và a puttane............
Bello scenario si prospetta per il futuro!!!!!

Cmq è mai possibile che ci sia gente in quel paese di merda che appoggia con tanta devozione questi atti osceni???
boh :confused:

Credo che bisognerà addestrare baby killer della mafia a fare strage di Iracheni direttamente porta a porta.....ma fare attentati in quel paese che non ha nulla è come fare attentati al nulla, quindi di poca utilità, ovviamente è la solita storia : "Chi nn ha nulla da perdere tenta il tutto per tutto" e loro lo stanno facendo fin troppo bene!

Spero solo che l'economia basata sul petrolio vada a farsi fottere così centinaia di guerre per questa cazzo di "materia prima" si eviteranno alla grande!

jklITA
27-08-2004, 10.06.26
ma ti rendi conto della miriade di cazzate che hai scritto?

TheDarkAlcatraz
27-08-2004, 10.11.03
Io so solo che qui le cose sono anni che vanno avanti e la gente continua sempiternamente a morire... e non solo i militari.

friskio
27-08-2004, 10.14.50
Originally posted by jklITA
ma ti rendi conto della miriade di cazzate che hai scritto?

certo, cosa credi che le abbia scritte a fare?

jklITA
27-08-2004, 10.18.00
Originally posted by friskio
certo, cosa credi che le abbia scritte a fare?

ah beh, l'importante è che te ne rendi conto...

Hob Gadling
27-08-2004, 10.24.43
:boni:


Originally posted by Edwige
Il mio pensiero corre soprattutto alla famiglia e a quei due ragazzi che, con dignità e compostezza, tutti abbiamo visto in quel toccante appello in televisione, rivolto purtroppo a chi non aveva il cuore per ascoltarlo. *

nuntetemo
27-08-2004, 10.40.10
l'iraq è in mano a bande armate che cercano di ritagliarsi un posto
di rilievo nel nuovo panorama politico del paese, con gesti che traggono la loro ragione nella loro religione maledetta.
Almeno, questo è quello che voglio far credere al resto del mondo.
In realtà, la religione non c'entra niente.
E non c'entrano nemmeno le "truppe" (ma credete davvero che 3000 soldati italiani che distribuiscono acqua e medicinali siano delle truppe di occupazione? che la Spagna sia stata colpita per i suoi 4 militari in iraq???).
NO.
Il disegno politico è quello dell'invasione islamica, guardatevi intorno.
E'un processo ormai inarrestabile, sono ovunque, in tutta Europa,
comiciano a incutere timore e minacciare TUTTI(guardate la Francia, paralizzata), ben protetti sotto l'ala benpensante-tollerante-progressista di una certa sinistra europea, che non si indigna nemmeno più quando cominciano a chiedere di togliere i crocefissi dalle scuole, dagli ospedali, dalle facciate delle chiese.
Dormite pure sonni tranquilli....

Futaba
27-08-2004, 10.52.01
Originally posted by nuntetemo
cut

Guarda che in Iraq è normale che la popolazione sia islamica...

SnorriSturluson
27-08-2004, 11.01.31
Originally posted by nuntetemo
l'iraq è in mano a bande armate che cercano di ritagliarsi un posto
di rilievo nel nuovo panorama politico del paese, con gesti che traggono la loro ragione nella loro religione maledetta.
Almeno, questo è quello che voglio far credere al resto del mondo.
In realtà, la religione non c'entra niente.
E non c'entrano nemmeno le "truppe" (ma credete davvero che 3000 soldati italiani che distribuiscono acqua e medicinali siano delle truppe di occupazione? che la Spagna sia stata colpita per i suoi 4 militari in iraq???).
NO.
Il disegno politico è quello dell'invasione islamica, guardatevi intorno.
E'un processo ormai inarrestabile, sono ovunque, in tutta Europa,
comiciano a incutere timore e minacciare TUTTI(guardate la Francia, paralizzata), ben protetti sotto l'ala benpensante-tollerante-progressista di una certa sinistra europea, che non si indigna nemmeno più quando cominciano a chiedere di togliere i crocefissi dalle scuole, dagli ospedali, dalle facciate delle chiese.
Dormite pure sonni tranquilli....



Io innanzitutto esprimo il mio rammarico per l'uccisione di Baldoni, ma come la esprimo per un qualsiasi militare lì o un civile morto: è morto, che poi si strumentalizzi la faccenda senza pensare alla situazione del Paese, è un altro discorso.
Ma tornando a nuntetemo: credi davvero che l'Islam stia invadendo la nostra "cara cultura"? Benissimo, allora vai a spalare merda dal mattino alla sera come i 4/5 dei musulmani in Europa, oppure prova ad andare in un paese musulmano qualsiasi (escludiamo la Turchia) e chiedere che in tutte le scuole si appenda il crocifisso: a te piacerebbe vedere che per ripicca ti impongono di non disegnare mai più volti umani o di animali e di fotografare?
E non tirare in ballo "l'inclinazione terroristica", dato che anche la nostra società può vantare il terrorismo.

Andrax.
27-08-2004, 11.21.05
Originally posted by .Dexx.
Hanno attaccato anche i camion della Croce Rossa se è per quello...
Anche questo suscita molto fastidio e ribrezzo per tali persone che si macchiano di certi atti. Tutti questi volontari, sono li per aiutare un popolo in ginocchio, il loro stesso popolo. E cosa fanno loro, danneggiano le persone che gli aiutano. E' veramente triste pensare a che punto, certe persone arrivano....

AlexRnR
27-08-2004, 11.29.33
Mi spiace un casino... è ormai chiaro da molto tempo che si tratta di "dialogare" (come credo abbiano cercato di fare quelli della croce rossa e di altre organizzazioni) con delle bestie del cazzo...
Nn sono razzista, ma ora comincio a provare un odio profondo per questi bastardi fanatici con la mentalità da medioevo... gli auguro sofferenze indicibili... mi fanno schifo... ancor + degli americani che combattono per il petrolio... spero tanto ke tutte le forze armate ke stanno in Irak si ritirino... lasciamoli ai loro cazzi... sarà anke una frase cattiva, ma se s'ammazzano o vivono nella merda... amen, cazzacci loro :|

il_falchetto_pellegrino
27-08-2004, 11.38.24
Originally posted by .Dexx.
Hanno attaccato anche i camion della Croce Rossa se è per quello...

La croce rossa italiana è stata duramnte ripresa dalla croce rossa internazionale perchè si faceva scortare dai mezzi militari italiani, certo non ben visti in Iraq. La qual cosa confonde le idee, non chiarisce quale sia il ruolo della cri in Iraq e purtroppo, si attira addosso anche gli spari di terroristi e/o guerriglieri iracheni.

Lo stesso Scelli da quando è in Iraq ha detto tutto e il contrario di tutto.

A parte questo, non credo ci sian le condizioni minime necessarie per poter lavorare adesso in Iraq, per quasi tutte le organizzazioni umanitarie, purtroppo.

Alceo
27-08-2004, 11.40.10
Topic per ricordare un giornalista e porgere le condoglianze di chi si sente emotivamente coinvolto o per una discussione sulla situazione in Iraq?

(non è una doanda ironica, mi serve per decidere se postare e per calibrare un intervento senza "offendere" nessuno)

Cambo in Japan
27-08-2004, 11.50.29
Originally posted by Bertith
a mio parere, non per essere cattivo o cosa, ma se tu vai ad aiutarli e loro ti ammazzano. io li lascerei a morire nel loro brodo

Bhè nel loro brodo ce li avevamo già lasciati prima a morire, con l'embargo gli americani avevano fatto centinaia di migliaia di morti...

Cambo in Japan
27-08-2004, 11.57.25
Originally posted by nuntetemo
, che non si indigna nemmeno più quando cominciano a chiedere di togliere i crocefissi dalle scuole, dagli ospedali, dalle facciate delle chiese.

Io sono ateo e tollerante ma credo che togliere i crocefissi dai luoghi pubblici sia un gesto di rispetto per chi non è cattolico...

Per me che sono romanista è come se in ogni scuola ci fosse un gagliardetto della Lazio, secondo quale principio di uguaglianza e tolleranza?
:dentone:

Thor
27-08-2004, 12.08.34
Originally posted by Cambo in Japan
Io sono ateo e tollerante ma credo che togliere i crocefissi dai luoghi pubblici sia un gesto di rispetto per chi non è cattolico...

Per me che sono romanista è come se in ogni scuola ci fosse un gagliardetto della Lazio, secondo quale principio di uguaglianza e tolleranza?
:dentone:


Già, ma se tu fossi nel tuo Roma club, e venisse un laziale a dirti di togliere il gagliardetto della roma? Avresti la stessa reazione o lo manderesti bellamente a fare in c..o?

:birra:



Condoglianze alla famiglia Baldoni.
Auguro invece una morte atroce a quei fottuti bastardi che nascondendosi dietro frasi idealistiche perpetrano invece crimini orrendi contro l'umanità, come in questo ed altri casi.

il_falchetto_pellegrino
27-08-2004, 12.24.15
Originally posted by Thor67
Già, ma se tu fossi nel tuo Roma club, e venisse un laziale a dirti di togliere il gagliardetto della roma? Avresti la stessa reazione o lo manderesti bellamente a fare in c..o?

:birra:



Condoglianze alla famiglia Baldoni.
Auguro invece una morte atroce a quei fottuti bastardi che nascondendosi dietro frasi idealistiche perpetrano invece crimini orrendi contro l'umanità, come in questo ed altri casi.

Un scuola non è un club romanista o laziale, ma un luogo neutro. Come un tribunale.
Diverso il discorso per le chiese, ma mi pare che nessuno chieda il ritiro di un crocifisso da una chiesa.

Thor
27-08-2004, 12.29.59
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
Un scuola non è un club romanista o laziale, ma un luogo neutro.


Si, ma con 2000 anni di storia cristiana e cattolica di sottofondo. :birra:

Potremmo disquisirne fino all'alba di domani senza vincitori nè vinti.

Comunque non invacchiamo il topic con questioni che sono già state dibattute ampiamente in altra sede e sono OT.


;)

Bertith
27-08-2004, 12.35.08
Originally posted by Cambo in Japan
Io sono ateo e tollerante ma credo che togliere i crocefissi dai luoghi pubblici sia un gesto di rispetto per chi non è cattolico...


il rispetto? xkè loro hanno rispetto di noi? fino a prova contraria qui non è casa loro. prova a fare quello che si permettono di fare loro qua , nel loro paese e vediamo quanto tempo duri prima di essere linciato o messo in gabbia

jklITA
27-08-2004, 12.35.48
alceo il thread è un ampia riflessione, e puoi prenderlo come vuoi.

un ultimo ot sulla faccenda del crocifisso (che mi sembra un po stupidotta alla fin fine). secondo la costituzione, lo stato è laico e la scuola, essendo un luogo pubblico, è laica anch'essa. percui il crocifisso nn va appeso alle pareti, perchè è un insulto a tutti quelli che sono di religione diversa. quindi secondo la legge è cosi, se volete una legge che vi fa tenere un crocifisso attaccato a un muro, andate a vivere in uno stato cattolico.

Haplo61
27-08-2004, 12.44.32
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
Un scuola non è un club romanista o laziale, ma un luogo neutro. Come un tribunale.
Diverso il discorso per le chiese, ma mi pare che nessuno chieda il ritiro di un crocifisso da una chiesa.
1) In Italia, per tua conoscenza, il Cristianesimo è stata la religione di stato fino a poco fa, che ti piacca o meno, quindi nn parlare a vanvera.
2) Noi poco corretti? Se vai da loro e solo dichiari ai quattro venti di non essere mussulmano rischi di essere squartato (hai mai letto il corano? Mia moglie sì, me ne ha fatto un riassunto e ti dico che sono pazzi. Se vuoi, ti posterò alcuni passi discretamente interessanti).
3) Sono barbari. Gente che impala, squarta e amputa diverse parti del corpo IN PIAZZA davanti a donne e bambini (se nn ci credete vi invio filmati che testimniano tutto questo) senza alcun problema si può solo definire così.
4) Ci siamo inorriditi per le torture americane. Se vuoi ti mando filmati in cui arabi facevano sedere i prigionieri sulle bombe con il risultato che immagini, oppure vuoi i filmati in cui vendono sgozzate persone allegramente?

Ma, prima di tutto, mi spiace per gente come Baldoni che nn faceva nulla di male, e che è stato ammazzato come un cane. Una prece per lui e un'atomica per tutti i bast@rdi che appoggiano i cani che l'hanno ammazzato.

PS: I filmati li ricevo tramite antenna satellitare tramite un downolad passivo. Non essendo io a decidere cosa scaricare, mi ritrovo sì con una montagna di skifezze, ma posso anche permettermi di estrapolare tutto quanto trovo interessante (circa il 5% di quanto ricevo, forse meno): anime in lingua originale, filmati divertenti, e, perchè no, anche quanto sopra detto.

Byez

fabrimonte
27-08-2004, 12.56.58
hai mai letto il corano? Mia moglie sì, me ne ha fatto un riassunto e ti dico che sono pazzi

Hai letto mai la bibbia? Se la interpreti in un certo modo, anche cristiani ed ebrei posso essere ritenuti pazzi, forse più degli islamici.

X.xDaRkGiDaNx.X
27-08-2004, 12.57.15
In Italia c'è troppa tolleranza.

fabrimonte
27-08-2004, 12.58.47
Roma, 12:42
Baldoni, i musulmani di Roma: ucciso un innocente

I fedeli islamici che stamane hanno raggiunto la moschea di Roma per la preghiera del venerdì non hanno dubbi: l'assassionio di Baldoni non ha giustificazioni, si trattava di un uomo innocente che stava solo facendo il suo lavoro di giornalista. Molti non parlano, un giovane libanese, invece: "Questa è una morte inutile; in Iraq si sta combattendo una guerra che l'America non avrebbe mai dovuto iniziare. Io vengo da un Paese dove un conflitto è durato oltre 20 anni, e alla fine non ci ha guadagnato nessuno".
"L'uccisione di questa notte è stata una vergogna - dice Ahmed, un egiziano di 30 anni - ma anche il vostro ministro degli Esteri ha sbagliato nel dire che i soldati italiani non sarebbero stati ritirati".

Haplo61
27-08-2004, 13.02.05
Originally posted by fabrimonte
Hai letto mai la bibbia? Se la interpreti in un certo modo, anche cristiani ed ebrei posso essere ritenuti pazzi, forse più degli islamici. Sì, l'ho letta, e ti dico che devi essere proprio disturbato per pensare che inneggi a quanto tu dici. L'unico punto in cui nella Bibbia si inneggia a quanto tu pensi si riferisce ad un episodio ben preciso (io la Bibbia l'ho letta, e tu?)

zappeo
27-08-2004, 13.02.43
mi spiace continuare l'OT ma non ce la fó


Originally posted by Haplo61
1) In Italia, per tua conoscenza, il Cristianesimo è stata la religione di stato fino a poco fa, che ti piacca o meno, quindi nn parlare a vanvera.

si, ma se la legge é quella non parla a vanvera. solo perché é la religione piú diffusa non significa che vada bene per tutti. accetta il fatto che a molte persone puó dare fastidio.
siete tutti cosí brutalmente attaccati alle leggi, cristo, se la legge é quella non vedo che basi hai ber discuterla.




2) Noi poco corretti? Se vai da loro e solo dichiari ai quattro venti di non essere mussulmano rischi di essere squartato (hai mai letto il corano? Mia moglie sì, me ne ha fatto un riassunto e ti dico che sono pazzi. Se vuoi, ti posterò alcuni passi discretamente interessanti).

sono cose che facevamo anche noi. mai sentito parlare di inquisizione? :rolleyes:



3) Sono barbari. Gente che impala, squarta e amputa diverse parti del corpo IN PIAZZA davanti a donne e bambini (se nn ci credete vi invio filmati che testimniano tutto questo) senza alcun problema si può solo definire così.


la ruota. la vergine di ferro. i roghi. devo andare avanti?




4) Ci siamo inorriditi per le torture americane. Se vuoi ti mando filmati in cui arabi facevano sedere i prigionieri sulle bombe con il risultato che immagini, oppure vuoi i filmati in cui vendono sgozzate persone allegramente?

come sopra. si sono solo modernizzati, se i tempi dell'inquisizione fossero stati nel 2000 la chiesa avrebbe fatto le stesse cose.

per il resto é logico che mi spiace per chi va in iraq con buone intenzioni venga ucciso. certo é che il clima che si respira lá é cosí anche per colpa nostra. se il nostro esercito fosse lí per fare del bene perché allora viene preso di mira dagli stessi che dovrebbe aiutare?
fuori le truppe dall'iraq, punto.

zAp:birra:

fabrimonte
27-08-2004, 13.03.06
Prima inizia a non offendere e usare toni meno offensivi poi possiamo discutere pacatamente.

logan.cinque
27-08-2004, 13.04.25
Scusatemi ragazzi ma io mi faccio tante domande. Perchè Baldoni freddato secco subito e gli altri ostaggi invece sono stati liberati ( tranne uno lo so... ) dopo un grande prodigarsi del governo italiano ? Invece Baldoni che non aveva segreti,che spesso denunciava i reati commessi sia dai ribelli,che dagli iracheni che dagli stessi americani è stato giustiziato come un lampo.
Non so.... La cosa mi puzza... Provate a chiedervi se sia stato più comodo per i nostri bei politici gridare contro quei maledetti assassini che ci massacrano nonostante il nostro "aiuto" o creare un eroe che avrebbe avuto tanta visibilità e avrebbe detto quello che nessuno dice sull'Iraq,la verità,quello che lui vedeva con i suoi occhi. Non dimenticate che quello che leggete sui giornali e vedete in tv è il risultato di giornalisti che non si muovono dall'hotel,che conoscono quello che succede a un km da loro attraverso internet e dai briefing con l'ufficiale americano incaricato.
In ogni caso,condoglianze sentite alla famiglia di Baldoni.

Haplo61
27-08-2004, 13.05.39
Originally posted by fabrimonte
Prima inizia a non offendere e usare toni meno offensivi poi possiamo discutere pacatamente. Questo nn toglie che prima di parlare mi sono documentato, a differenza di molti.

PS: Forse sono troppo diretto, ma queste cose mi infastidiscono notevolmente.

Haplo61
27-08-2004, 13.06.50
Originally posted by logan.cinque
Scusatemi ragazzi ma io mi faccio tante domande. Perchè Baldoni freddato secco subito e gli altri ostaggi invece sono stati liberati ( tranne uno lo so... ) dopo un grande prodigarsi del governo italiano ? Invece Baldoni che non aveva segreti,che spesso denunciava i reati commessi sia dai ribelli,che dagli iracheni che dagli stessi americani è stato giustiziato come un lampo... Non sono stati liberati dai musulmani, bensì da un blitz delle forze alleate... Sarebbero morti anche loro, altrimenti

X.xDaRkGiDaNx.X
27-08-2004, 13.07.35
zappeo la differenza fra noi e loro è che noi qlle cose le facevamo e abbiamo smesso,loro le facevano e le fanno ancora...

jklITA
27-08-2004, 13.09.29
noi italiani, che ci crediamo molto meno estremisti, meno attaccati a certe idiozie e soprattutto nn siamo in una situazione cosi grave come quella dei paesi in guerra (sia religiosa, economica, politica, ecc...), dovremmo ragionare diversamente. io nn sto dicendo che dobbiamo farci inglobare dalla loro religione (se stiamo parlando dei popoli mussulmani), ma piuttosto dobbiamo creare una situazione d'incontro fra tutte queste religioni, di scambi culturali e di circolazione libera di idee. la posizione fissa della chiesa cattolica di nn togliere il crocifisso dalle scuole, è proprio l'opposizione che nn serve a nessuno. è vero che se noi andiamo "di là", nn ci sogneremmo mai di professare la religione cattolica liberamente, ma questa è totale inciviltà, confusione mentale ed estremismo (e infatti contro questo noi dobbiamo combattere, nn per il petrolio...). nn dobbiamo essere come loro, noi dobbiamo essere un paese civile e aperto a tutti, perchè siamo un paese democratico (o in teoria dovremmo esserlo). che senso ha entrare in europa, affiancarsi ad altre culture, per poi richiudersi nel proprio guscio?

la situazione ovviamente è molto complicata. però sta a tutti noi sbrogliarla. è difficile unire tutti i popoli sotto un unica bandiera (mantenendo ovviamente le proprie tradizioni, religioni, ecc...), ma se nemmeno ci proviamo allora tutta questa storia della moneta unica, di paesi uniti, è un po una minchiata... nn credete?

Haplo61
27-08-2004, 13.10.17
Originally posted by zappeo
mi spiace continuare l'OT ma non ce la fó
...
sono cose che facevamo anche noi. mai sentito parlare di inquisizione? :rolleyes:
...
la ruota. la vergine di ferro. i roghi. devo andare avanti?
...
come sopra. si sono solo modernizzati, se i tempi dell'inquisizione fossero stati nel 2000 la chiesa avrebbe fatto le stesse cose.
...
Sì, ma sono cose che succedevano 500 anni fa (circa, nn ricordo bene, secolo più secolo meno), quando eravamo NOI i barbari.
Ma ora, con la globalizzazione dell'informazione, attegiamenti simili sono solo proprietà di barbari o peggio.

Ciaouz :birra:

edit: atteGGiamenti, nn atteGiamenti :dentone:

zappeo
27-08-2004, 13.13.34
Originally posted by Haplo61
Sì, ma sono cose che succedevano 500 anni fa (circa, nn ricordo bene, secolo più secolo meno), quando eravamo NOI i barbari.
Ma ora, con la globalizzazione dell'informazione, attegiamenti simili sono solo proprietà di barbari o peggio.

Ciaouz :birra:

:doubt: e ti sembra una spiegazione logica?
del tipo "eh, noi ci siamo giá passati, ma ora abbiamo i computer, siamo evoluti".
dai dei barbari a loro quando discendiamo noi stessi da una stirpe di boia, e giustifichi la cosa dicendo che "é stato tanto tempo fa".

..... no comment.

zAp:birra:

Haplo61
27-08-2004, 13.14.06
Originally posted by jklITA
...la situazione ovviamente è molto complicata. però sta a tutti noi sbrogliarla. è difficile unire tutti i popoli sotto un unica bandiera (mantenendo ovviamente le proprie tradizioni, religioni, ecc...), ma se nemmeno ci proviamo allora tutta questa storia della moneta unica, di paesi uniti, è un po una minchiata... nn credete? La moneta unica, paesi uniti si riferisce a popoli con pensieri simili.
Per me (IMHO, ovviamente) la società multietnica è un esperimento che fallisce sempre, prima o poi.

Ciaouz :)

The El-Dox
27-08-2004, 13.15.30
Violenza genera violenza, a loro nn gliene frega un kazzo ke sia il più onesto uomo del mondo o una fottuta spia figlio di puttana.
Temevo kuesto epilogo kuando ho kapito kon ke gruppo ribelle si era imbattuto, rispettano gli ultimatum, nn è il primo giornalista ke uccidono e nn sarà l'ultimo: inutile muovere la makkina diplomatika in kuesti kasi.

Fermo restando ke era un freelance e nn un militare: sono i civili il bersaglio di kuesta gente, fanno più male (e rabbia) kueste notizie.

Rimango fermo nelle mie idee:

Kuando ne prendiamo 10 dei loro e li sgozziamo allo stesso modo, forse kualkosa si muoverà.
Senza dimentikare di far saltare in aria Al Jazeera kon uno Scud "partito da solo".

azz, ma kuesto è un ritorno al passato.

jklITA
27-08-2004, 13.16.16
Originally posted by Haplo61
La moneta unica, paesi uniti si riferisce a popoli con pensieri simili.
Per me (IMHO, ovviamente) la società multietnica è un esperimento che fallisce sempre, prima o poi.

Ciaouz :)

è un esperimento che tutto il mondo dovrebbe fare. in piccole zone del mondo (per esempio anche la francia) ci sono società multietniche che convivono benissimo insieme, che partecipano ai mondiali e battono i campioni del mondo - ehm, vabbeh... - che insomma crescono di passo in passo.

X.xDaRkGiDaNx.X
27-08-2004, 13.17.28
Originally posted by The El-DoX


Rimango fermo nelle mie idee:

Kuando ne prendiamo 10 dei loro e li sgozziamo allo stesso modo, forse kualkosa si muoverà.
Senza dimentikare di far saltare in aria Al Jazeera kon uno Scud "partito da solo".



:birra:

Haplo61
27-08-2004, 13.18.15
Originally posted by zappeo
:doubt: e ti sembra una spiegazione logica?
del tipo "eh, noi ci siamo giá passati, ma ora abbiamo i computer, siamo evoluti".
dai dei barbari a loro quando discendiamo noi stessi da una stirpe di boia, e giustifichi la cosa dicendo che "é stato tanto tempo fa".

..... no comment.

zAp:birra: 20.000 anni fa, i nostri antenati erano magari anche cannibali, eppure questo non fa di me un cannibale, ora.
L'unica cosa importante è il presente, non le seghe mentali su cosa eravamo (o erano, e magari anche peggio), ma solo su quello che siamo ADESSO, anche se la storia ci deve servire da lezione per non commettere più gli stessi errori.
Quello che è davanti agli occhi di tutti è che loro, anche ora, in un mondo pieno di informazione, nn sono capaci di levarsi più di un soffio dal loro stato di barbarie. Altro che civiltà dell'islam o similari :bah:

jklITA
27-08-2004, 13.19.02
Originally posted by The El-DoX
Kuando ne prendiamo 10 dei loro e li sgozziamo allo stesso modo, forse kualkosa si muoverà.
Senza dimentikare di far saltare in aria Al Jazeera kon uno Scud "partito da solo".

soprattutto, niente sarà possibile, quando ci sarà gente che farà questo stesso ragionamento.

Haplo61
27-08-2004, 13.20.33
Originally posted by jklITA
è un esperimento che tutto il mondo dovrebbe fare. in piccole zone del mondo (per esempio anche la francia) ci sono società multietniche che convivono benissimo insieme, che partecipano ai mondiali e battono i campioni del mondo - ehm, vabbeh... - che insomma crescono di passo in passo. La società multietnica? Vuoi vedere degli esperimenti andati male?
1) Yugoslavia
2) Russia
3) Vari stati dell'africa...
vuoi che continui? Spiacente, ma nn sono della tua opinione: prima o poi le differenza vengono a galla, ed allora ci sarà sempre violenza, purtroppo :(

X.xDaRkGiDaNx.X
27-08-2004, 13.21.09
Occhio x occhio,dente x dente

Uccidono il primo italiano ke gli capita sotto mano ?
Prendiamo il primo mussulmano che ci capita sotto mano e lo sgozziamo .

logan.cinque
27-08-2004, 13.21.48
Non so cosa dire.... Certo che oggi la nazionale gioca ( giustamente ) con il lutto al braccio in mondovisione,ed è una pubblicità pro-guerra bellissima per il governo. Scriveranno righe e righe sul fatto che Baldoni era là per aiutare e basta ed è stato barbaramente giustiziato da un popolo barbaro che non accetta la nostra democrazia. Sapete che vi dico.... Veniamo subito via da là,tutto questo non porterà niente di buono all'Italia e all'Europa. Guardiamo e risolviamo i problemi a casa nostra invece di cazzeggiare in paesi stranieri. Tanto il petrolio tra 20 o 30 anni finisce lo stesso,Iraq o non Iraq.... Ci troveremo comunque nella merda se non affrontiamo il problema oggi. Siamo come quel film con i fratelli Marx dove bruciano i vagoni per alimentare la locomotiva. Senza rancore per nessuno. Ciao a tutti.:)

Haplo61
27-08-2004, 13.22.51
Originally posted by jklITA
soprattutto, niente sarà possibile, quando ci sarà gente che farà questo stesso ragionamento. Quando tutta la diplomazia del mondo nn è servita a nulla, è inevitabile dover usare la stessa medicina che ti propinano...

(IMHO)

Haplo61
27-08-2004, 13.25.19
Originally posted by logan.cinque
Non so cosa dire.... Certo che oggi la nazionale gioca ( giustamente ) con il lutto al braccio in mondovisione,ed è una pubblicità pro-guerra bellissima per il governo. Scriveranno righe e righe sul fatto che Baldoni era là per aiutare e basta ed è stato barbaramente giustiziato da un popolo barbaro che non accetta la nostra democrazia. Sapete che vi dico.... Veniamo subito via da là,tutto questo non porterà niente di buono all'Italia e all'Europa. Guardiamo e risolviamo i problemi a casa nostra invece di cazzeggiare in paesi stranieri. Tanto il petrolio tra 20 o 30 anni finisce lo stesso,Iraq o non Iraq.... Ci troveremo comunque nella merda se non affrontiamo il problema oggi. Siamo come quel film con i fratelli Marx dove bruciano i vagoni per alimentare la locomotiva. Senza rancore per nessuno. Ciao a tutti.:) Su questo posso essere d'accordo, solo che nn possiamo venire via proprio ora, subito dopo l'uccisione di baldoni. Sarebbe un errore :birra:

jklITA
27-08-2004, 13.25.33
Originally posted by logan.cinque
Siamo come quel film con i fratelli Marx dove bruciano i vagoni per alimentare la locomotiva.

una bellissima immagine.

visto che il thread è ormai finito su concetti su cui nn è possibile discutere, poichè sarò sempre in minoranza (o addirittura da solo), lascio stare perche sarebbe inutile. io la mia idea l'ho messa in gioco, e sarei pronto a ripeterla 100 volte e discuterne altre 100, ma da quanto vedo nn tira aria su cui valga la pena stendere una discussione. trasformate il thread come volete (ovviamente poi ci penseranno i mod nella fattispecie), buona discussione a tutti.

EyeSky
27-08-2004, 13.27.00
Perdonate il cinismo, ma ormai mi sono talmente abituato agli attentati e alle uccisioni che non mi fanno più ne freddo nè caldo. Posso dire che mi dispiace per baldoni e per chiunque altro e anche profondermi in condoglianze e dichiarare la mia solidarietà...la verità è che non me ne frega una cippa.
Credo che ognuno faccia quello che vuole e che deve fare valutandone i rischi, sopratutto nel caso in cui sono rischi estremi. Pensi che tutto vada bene e che andrà bene, ma non sempre è così. Bè, pazienza. C'est la vie!

In merito agli alri discorsi emersi sul topic devo dire che sono rimasto un pò disturbato dai soliti discorsi pro islam e anti occidentali. E' come danzare con il diavolo mentre ti si inforchetta il culo.
Ho letto la dichiarazione dell'egiziano che si, si profonde in dispiacere immenso per l'uccisione del giornalista ma (il ma ci deve sempre essere) se la prende con il Ministro degli Esteri che non ha annunciato il rtiro delle truppe. Certe volte mi sembra di vivere ai confini della realtà.
Ritiro truppe: solo la demenza può far pensare che ritirare le truppe risolva qualcosa. Semmai il contrario. Ammazzi un cicile? bene, il contingente si ingrossa. Ne ammazzi un altro? Il contingente si ingrossa ancora. Ritirarsi sarebbe fare il loro gioco e spingerli a chiedere sempre di più. Comunque discorso vecchio, trito, ritrito, a a mio avviso troppo politicizzato e mai fatto con un filo di buonsenso.

Riemerge la faccenda dei crocefissi :sleep: nel mostro Paese come nel loro (nella più larga accezione e quindi intenendo per "loro" un qualsiasi paese islamico), esiste una certa cosa che si chiama cultura. Si, esattamente quella che i pro-islam usano per difendere certi atteggiamenti. Per "cultura" e non per Legge il crocefisso è sempre stato presente nelle aule scolastiche. E' un simbolo religioso come lo è il velo musulmano (Francia docet). Una cosa è metterlo alle pareti ed una cosa è indossarlo, potrebbe dire qualcuno. Vero. La nostra cultura i simboli religiosi li mette alle pareti e la loro addosso. E' la nostra cultura e non vedo per quale cacchio di ragione debba piegarsi ad un altra. Siamo tolleranti, che lo siano anche loro.

Per gli altri discorsi (inquisizione=terrorismo :doubt: ; crociate=terrorismo :doubt: :doubt: ; lasciamoli cuocere nel loro brodo :p ) mi astengo felicemente.

occidentalmente vostro!
:hello:


sammo ti ho copiato...scusa :D

Futaba
27-08-2004, 13.28.29
dal SUO blog:


Si è parlato molto di morte in questi giorni: della morte serena di Zio Carlo, filosofo e yogi, che forse sapeva la data del suo trapasso. Guardando il cielo stellato ho pensato che magari morirò anch'io in Mesopotamia, e che non me ne importa un baffo, tutto fa parte di un gigantesco divertente minestrone cosmico, e tanto vale affidarsi al vento, a questa brezza fresca da occidente e al tepore della Terra che mi riscalda il culo. L'indispensabile culo che, finora, mi ha sempre accompagnato.

Dalcinho88
27-08-2004, 13.32.25
Secondo me il governo italiano ha cercato di comprare il rilascio di baldoni,come aveva fatto l'altra volta...ma sta volta non ci sono riusciti...dovevano ritirare le truppe ma adesso è troppo tardi....speriamo che si decidano a ritirarle....

logan.cinque
27-08-2004, 13.34.03
Originally posted by The El-DoX


Kuando ne prendiamo 10 dei loro e li sgozziamo allo stesso modo, forse kualkosa si muoverà.
Senza dimentikare di far saltare in aria Al Jazeera kon uno Scud "partito da solo".

azz, ma kuesto è un ritorno al passato.

Quello che dici tu è il più classico esempio di quello che non va insegnato ai nostri figli. è la classica frase da bar buona tra un aperitivo e il racconto di una notte in macchina con la tipa. Ma scusami un po'..... Quanti civili pensi che abbiamo ammazzato i bombardamenti americani e le mine italiane in afghanistan e in iraq dall'inizio del conflitto ? Allora se il tuo ragionamento è giusto dovremmo consegnare ai "fondamentalisti estremisti terroristi e che ca**o ne so' islamici" ancora qualche centinaio di giornalisti e civili ( magari ad estrazione,come il bingo ) per anadare in pari.
Scusami ma se vuoi difendere le tue opinioni trova argomenti non vaneggiamenti da campari col vino bianco.
P.S. Non ho sognato niente,chiedete ad Emergency o ad Amnesty... O alla Croce Rossa che è meno di sinistra...:rolleyes:

MIKELE88
27-08-2004, 13.35.14
Ho appena sentito la notizia al Tg5...sono cose ke non dovrebbero + accadere :sisi:

Haplo61
27-08-2004, 13.41.36
Originally posted by Ef.Di.Gi
NUCLEARIZZIAMO :metal::metal::metal: :dentone: http://www.sapere.it/gr/omnia_graphics/BOMB2.PIC :birra:

Haplo61
27-08-2004, 13.44.50
Originally posted by logan.cinque
Quello che dici tu è il più classico esempio di quello che non va insegnato ai nostri figli. è la classica frase da bar buona tra un aperitivo e il racconto di una notte in macchina con la tipa. Ma scusami un po'..... Quanti civili pensi che abbiamo ammazzato i bombardamenti americani e le mine italiane in afghanistan e in iraq dall'inizio del conflitto ? Allora se il tuo ragionamento è giusto dovremmo consegnare ai "fondamentalisti estremisti terroristi e che ca**o ne so' islamici" ancora qualche centinaio di giornalisti e civili ( magari ad estrazione,come il bingo ) per anadare in pari.
Scusami ma se vuoi difendere le tue opinioni trova argomenti non vaneggiamenti da campari col vino bianco.
P.S. Non ho sognato niente,chiedete ad Emergency o ad Amnesty... O alla Croce Rossa che è meno di sinistra...:rolleyes: Forse abbiamo invece sulla coscienza meno persone di quante ne abbiamo invece salvate...
Che ne sappiamo tu ed io ed in generale noi? Sei stato là a contarle? O forse sai esattamente quanti innocenti morivano prima che noi fossimo là per mano dei loro stessi simili?
Non diamo aria a sfoghi che non siamo in grado di documentare, please... :rolleyes:

Edito: se hai fonti, posta i link, grazie :)

Hob Gadling
27-08-2004, 13.47.08
Originally posted by logan.cinque
Siamo come quel film con i fratelli Marx dove bruciano i vagoni per alimentare la locomotiva.
Originally posted by jklITA
una bellissima immagine.
:approved

il_falchetto_pellegrino
27-08-2004, 14.01.20
Originally posted by Haplo61
1) In Italia, per tua conoscenza, il Cristianesimo è stata la religione di stato fino a poco fa, che ti piacca o meno, quindi nn parlare a vanvera.
2) Noi poco corretti? Se vai da loro e solo dichiari ai quattro venti di non essere mussulmano rischi di essere squartato (hai mai letto il corano? Mia moglie sì, me ne ha fatto un riassunto e ti dico che sono pazzi. Se vuoi, ti posterò alcuni passi discretamente interessanti).
3) Sono barbari. Gente che impala, squarta e amputa diverse parti del corpo IN PIAZZA davanti a donne e bambini (se nn ci credete vi invio filmati che testimniano tutto questo) senza alcun problema si può solo definire così.
4) Ci siamo inorriditi per le torture americane. Se vuoi ti mando filmati in cui arabi facevano sedere i prigionieri sulle bombe con il risultato che immagini, oppure vuoi i filmati in cui vendono sgozzate persone allegramente?

Ma, prima di tutto, mi spiace per gente come Baldoni che nn faceva nulla di male, e che è stato ammazzato come un cane. Una prece per lui e un'atomica per tutti i bast@rdi che appoggiano i cani che l'hanno ammazzato.

PS: I filmati li ricevo tramite antenna satellitare tramite un downolad passivo. Non essendo io a decidere cosa scaricare, mi ritrovo sì con una montagna di skifezze, ma posso anche permettermi di estrapolare tutto quanto trovo interessante (circa il 5% di quanto ricevo, forse meno): anime in lingua originale, filmati divertenti, e, perchè no, anche quanto sopra detto.

Byez

1 Il sottofondo è dato dal fatto che ci sia una marea di chiese, non dal fatto che un luogo laico debba avere simboli religiosi.

2 Fai leggere a tua moglie il vecchio testamento e vedrai le risate che si fa anche lì

3 Siamo barbari, gente che bombarda civili da migligia di metri per non vederne neppure gli effetti.

La nostra società è migliorata grazie alla secolarizzazione, al fatto che stato e fede sono stati separati. E' quello che dovranno fare anche i paesi islamici. E li si porta col dialogo a questa strada, non con le bombe.
Dici che da loro è impossibile costruire chiese? Sbagliano, ma se uno si butta dalla finestra lo fai anche tu? Puntiamo al meglio o al peggio?

Haplo61
27-08-2004, 14.11.47
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
1 Il sottofondo è dato dal fatto che ci sia una marea di chiese, non dal fatto che un luogo laico debba avere simboli religiosi.

2 Fai leggere a tua moglie il vecchio testamento e vedrai le risate che si fa anche lì

3 Siamo barbari, gente che bombarda civili da migligia di metri per non vederne neppure gli effetti.

La nostra società è migliorata grazie alla secolarizzazione, al fatto che stato e fede sono stati separati. E' quello che dovranno fare anche i paesi islamici. E li si porta col dialogo a questa strada, non con le bombe.
Dici che da loro è impossibile costruire chiese? Sbagliano, ma se uno si butta dalla finestra lo fai anche tu? Puntiamo al meglio o al peggio? 1) I simboli religiosi in classe c'erano da moltissimo tempo, e, anche se nn mi da fastidio il toglierli, me ne da tantissimo il fatto che un estraneo me lo imponga. Quindi, come minimo lo tengo lì per ripicca

2) Mia moglie è ortodossa, io cattolico e il corano se lo è letto per curiosità, con un'apertura mentale che a volte mi fa invidia

3) Fino a prova contraria, bombardiamo (errori esclusi, ovviamente, quelli purtroppo sono a volte inevitabili) i militari, nn i civili

4) Se io nn posso costruire chiese qui, nn vedo perchè uno di loro mi debba imporre di togliere i cocefissi a casa mia.

Edit al punto 3: a differenza di loro, che si comportano come cani anche con chi con la guerra nn c'entra, e cerca magari di aiutarti

il_falchetto_pellegrino
27-08-2004, 14.20.11
Originally posted by Haplo61
1) I simboli religiosi in classe c'erano da moltissimo tempo, e, anche se nn mi da fastidio il toglierli, me ne da tantissimo il fatto che un estraneo me lo imponga. Quindi, come minimo lo tengo lì per ripicca

2) Mia moglie è ortodossa, io cattolico e il corano se lo è letto per curiosità, con un'apertura mentale che a volte mi fa invidia

3) Fino a prova contraria, bombardiamo (errori esclusi, ovviamente, quelli purtroppo sono a volte inevitabili) i militari, nn i civili

4) Se io nn posso costruire chiese qui, nn vedo perchè uno di loro mi debba imporre di togliere i cocefissi a casa mia.

Edit al punto 3: a differenza di loro, che si comportano come cani anche con chi con la guerra nn c'entra, e cerca magari di aiutarti

1 L'estraneo (che in realtà non è estraneo, perchè Adel Smith è italianissimo) chiede solo di rispettare la laicità dello stato, prevista dalla costituzione. Non mi pare sensato procedere per ripicche.

2 Il bombardamento dei civili è pratica prevista e applicata costantemente in ogni guerra per demoralizzare il popolo aggredito. A tal proposito consiglio la visione di Fog of War, documentario vincitore dell'Oscar, che in realtà è una lunga intervista a Robert McNamara, ministro della difesa in USA ai tempi della guerra in Vietnam.

3 Perchè non li fa togliere dalla tua casa, ma da un luogo pubblico e laico. Se a casa tua vuoi mettere una croce di 8 metri, nessuno te lo impedisce.

.Dexx.
27-08-2004, 14.27.27
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
1 L'estraneo (che in realtà non è estraneo, perchè Adel Smith è italianissimo) chiede solo di rispettare la laicità dello stato, prevista dalla costituzione. Non mi pare sensato procedere per ripicche.

Volevo solo fare un apputo... prova ad andare tu in quei paesi e comportari come Adel Smith. Il risultato mi pare facile da immaginare...
Una volta superato questo piccolissimo (ma proprio piccolo) problema si potrà dialogare.

il_falchetto_pellegrino
27-08-2004, 14.33.26
Originally posted by .Dexx.
Volevo solo fare un apputo... prova ad andare tu in quei paesi e comportari come Adel Smith. Il risultato mi pare facile da immaginare...
Una volta superato questo piccolissimo (ma proprio piccolo) problema si potrà dialogare.

Noi ci siamo secolarizzati, con fatica e molti morti (per mano della nostra religione, of course). Loro, come pare chiaro, ancora no, a parte qualche paese arabo che lo sta facendo con la stessa fatica che abbiamo avuto noi negli anni passati.

Siamo noi che dobbiamo tornare indietro o loro che devono andare avanti?

A proposito di modernizzazione e progresso, leggetevi il libro "Volevo i pantaloni" di Lara Cardella, uscito una decina d'anni fa, poi vediamo quanto sa essere aperto e tollerante l'occidente.

Haplo61
27-08-2004, 14.34.36
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
1 L'estraneo (che in realtà non è estraneo, perchè Adel Smith è italianissimo) chiede solo di rispettare la laicità dello stato, prevista dalla costituzione. Non mi pare sensato procedere per ripicche.

2 Il bombardamento dei civili è pratica prevista e applicata costantemente in ogni guerra per demoralizzare il popolo aggredito. A tal proposito consiglio la visione di Fog of War, documentario vincitore dell'Oscar, che in realtà è una lunga intervista a Robert McNamara, ministro della difesa in USA ai tempi della guerra in Vietnam.

3 Perchè non li fa togliere dalla tua casa, ma da un luogo pubblico e laico. Se a casa tua vuoi mettere una croce di 8 metri, nessuno te lo impedisce. 1) Italianissimo? Sì', si vede soprattutto dal nome... :D
2) Forse sarà stata presente in altre guerre, dove il popolo prendeva parte alla guerra, ma nn mi pare proprio che in questa sia successo
3) L'Italia E' CASA MIA. Se nn vuole vedere croci, allora rimanga a CASA SUA.

detto questo, direi di stoppare con questo botta e risposta, siamo OT.

PS: Perchè nn vai TU a fare un viaggetto in medio oriente? Poi mi sai dire, grazie (esperienza vissuta da un mio amico partito come missionario laico in africa:
Lui - prima della partenza: nn capisci niente! sono come noi! pensano come noi! ...
Lui - Dopo il ritorno (un anno circa): sono bestie. Cac@no sulla porta della chiesa, scop@no per strada, non guardano più in là del proprio naso... 'mazzarli tutti...)

Frank
27-08-2004, 14.37.59
Se noi siamo il paese civilizzato non dovremmo neanche porci la questione di andare la e fare richieste, NOI siamo i civili e non dovremmo metterci sullo stesso piano, no?

Per quanto riguarda inquisizione e caccia alle streghe, se l'occidente è passato oltre quel genere di cose è solo grazie al benessere generale che ha portato al rinnovamento delle idee, il benessere che in quasi tutti i paesi mussulmani è precluso, grazie anche alle speculazioni assassine dell'occidente.

Frank

X.xDaRkGiDaNx.X
27-08-2004, 14.59.48
Mi arrivato qsto mex su msn

per ricordare il reporter Enzo Baldoni, morto in Iraq per volontariato e missione di pace, alle 15 di oggi, 27 agosto 2004, tutti metteremo lo status di msn OCCUPATO, quindi, per favore, mettilo anche tu, poichè non è una cosa molto impegnativa. Insieme, solidali, ricorderemo quest'uomo morto per l'Italia e saremo vicini alla famiglia e ai suoi cari che ora sono disperati.
Diffondetelo

done

Hob Gadling
27-08-2004, 15.04.10
Originally posted by Haplo61
PS: Perchè nn vai TU a fare un viaggetto in medio oriente? Poi mi sai dire, grazie (esperienza vissuta da un mio amico partito come missionario laico in africa:
Lui - prima della partenza: nn capisci niente! sono come noi! pensano come noi! ...
Lui - Dopo il ritorno (un anno circa): sono bestie. Cac@no sulla porta della chiesa, scop@no per strada, non guardano più in là del proprio naso... 'mazzarli tutti...) Senz'altro una persona seria e motivata, il tuo amico.

.29A.
27-08-2004, 15.08.00
Originally posted by Frank
Per quanto riguarda inquisizione e caccia alle streghe, se l'occidente è passato oltre quel genere di cose è solo grazie al benessere generale che ha portato al rinnovamento delle idee, il benessere che in quasi tutti i paesi mussulmani è precluso, grazie anche alle speculazioni assassine dell'occidente.
Quoto, come non quotare, trovo la mia opinione già scritta e non la quoto? Sarei uno sciocco...

Ho sentito la notizia ieri al tg della notte... Che dire? La morte è un problema che tocca solo i vivi... Quindi non è stato a Baldoni che sono andati i miei pensieri: ha fatto una scelta e ha pagato le conseguenze di quella scelta, chissà che adesso (ovunque egli sia) non ne stia andando fiero... Io credo propio di si.
Ma come ho detto non è a lui che sono stati rivolti i miei primi pensieri, il mio primo pensiero è stato per la famiglia, già perchè la morte è un problema che riguarda i vivi... E a volte è più brutto sopravvivere alla morte che non affrontarla, anzi penso sia la maggior parte delle volte così. Per loro ho provato una grandissima pena perchè li avevo visti e avevo ammirato il loro ottimismo (che però questa volta li ha traditi).
Il mio secondo pensiero è invece andato alle conseguenze di questa azione... Un altro uomo moro, altro sangue sparso... Ma perchè? Fece qualche differenza quando giustiziarono Quattrocchi? Un uomo morto farà mai qualche differenza per il mondo? E questa differenza... Sarà per noi o per loro? E ancora... Sarebbe un buon cambiamento o un cattivo cambiamento?

Sfortunatamente non riesco a vedere niente di buono nascere dalla violenza... Ne per noi ne per loro...:(

il_falchetto_pellegrino
27-08-2004, 15.14.40
Originally posted by Haplo61
1) Italianissimo? Sì', si vede soprattutto dal nome... :D
2) Forse sarà stata presente in altre guerre, dove il popolo prendeva parte alla guerra, ma nn mi pare proprio che in questa sia successo
3) L'Italia E' CASA MIA. Se nn vuole vedere croci, allora rimanga a CASA SUA.

detto questo, direi di stoppare con questo botta e risposta, siamo OT.

PS: Perchè nn vai TU a fare un viaggetto in medio oriente? Poi mi sai dire, grazie (esperienza vissuta da un mio amico partito come missionario laico in africa:
Lui - prima della partenza: nn capisci niente! sono come noi! pensano come noi! ...
Lui - Dopo il ritorno (un anno circa): sono bestie. Cac@no sulla porta della chiesa, scop@no per strada, non guardano più in là del proprio naso... 'mazzarli tutti...)

1 Adel Smith è italiano, puoi controllare in rete se non ci credi. Pertanto l'italia è casa sua e se non vuole vedere croci in un posto pubblico e laico, facendo rispettare la costituzione, è un suo diritto chiederlo. Si può discutere sui modi, non sul contenuto della richiesta.

2 Non ti pare? A momenti hanno bombardato più mercati che antiarea a Baghdad...

3 Vedi punto 1. Tra l'altro, l'Italia è anche casa mia e di milioni di persone che sono atee, ebree, agnostiche, musulmane, o semplicemente non cattoliche o non cristiane. E non è più tua di quanto sia nostra.

Matt
27-08-2004, 15.15.19
Grande rispetto per un uomo che non meritava di muorire così.

http://www.danielaceglie.com/egb/enzo-mohamed.jpg

http://bloghdad.splinder.com/

logan.cinque
27-08-2004, 15.37.00
Comunque,dispiace a tutti che sia morto un civile che era là senza intenzioni bellicose e che portava un messaggio di pace. Il succo del discorso è che è sempre facile rispondere alla violenza con altra violenza,e che tutto questo può solo portare sempre più problemi. Chiedete al bimbo iracheno o al figlio del marines se sono contenti dello status quo delle cose. Chi ci rimette è sempre chi non centra. Pace,ragazzi. Quando ci vuole bisogna incazzarsi ma c'è un momento in cui tutto diventa troppo anche solo per arrabbiarsi. Tanto a morire mica ci vanno i figli dei politici....

Dalmo
27-08-2004, 16.26.20
Originally posted by Frank
Facile è? prima vai li, crei un casino della miseria e poi li lasci "morire nel loro brodo" eh si... facile...

Frank
A parte questo, tu non dirmi che gli americani uccidono i civili etc.
Non sono delle bestie come i terroristi, loro giocano sul fatto che noi siamo troppo civili per ammazzarli tutti.
Sono dei vigliacchi, non passano informazioni, non fanno nulla, si coprono alla mafia way, mi fanno schifo. Forse se gli americani dimostrassero di avere le palle contro di loro magari tirando giu tutte le loro moschee e qualche villaggio capirebbero che non scherziamo, ma però si spargerebbe troppo sangue....
Per me bisognerebbe "colonizzare" l'Iraq, prendere le sue risorse e far secchi tutti i gueriglieri.
E' l'unica soluzione, devono capire che anche se siamo invasori siamo piu forti di loro e che quindi ogni tentativo di resistenza è inutile, vi giuro che non amo fare queste cose........
Ma purtroppo finchè sono così arretrati culturalmente e non capiscono che l'unica cosa sensata è il dialogo e capiscono solo la violenza dobbiamo usare quella, mi spiace per gli iraqeni ma hanno stufato.

_Slash_
27-08-2004, 16.28.25
Originally posted by Dalmo
ma però


questa è la cosa migliore del tuo post. per il resto preferisco non risponderti

Dalmo
27-08-2004, 16.37.27
Originally posted by _Slash_
questa è la cosa migliore del tuo post. per il resto preferisco non risponderti
Non è nel mio interesse scrivere correttamente in un forum, specie se chi legge sono persone come te :approved

_Slash_
27-08-2004, 16.45.10
Originally posted by Dalmo
Per me bisognerebbe "colonizzare" l'Iraq, prendere le sue risorse e far secchi tutti i gueriglieri.


Originally posted by Dalmo
Non è nel mio interesse scrivere correttamente in un forum, specie se chi legge sono persone come te :approved

fossi in te smetterei di giocare ad age of empires e imparerei a non insultare le persone se ti fanno notare che stai dicendo cazzate.

p.s. dalmo questo non vuole essere un post di flame. quindi non cominciare

SnorriSturluson
27-08-2004, 16.50.08
Forse se gli americani dimostrassero di avere le palle contro di loro magari tirando giu tutte le loro moschee e qualche villaggio capirebbero che non scherziamo, ma però si spargerebbe troppo sangue....

No, questo non è avere le palle (hai cambiato denominazione :dentone:) ma esserlo. Ma scusa, allora perché noi ("noi" intendendo la nostra civiltà) abbiamo indetto Guerre sante su Guerre Sante, quando loro erano i più "civilizzati" -notare le virgolette- loro hanno diritto di buttarci giù a colpi di RPG le chiese e magari qualche paesino.... :tsk:



Per me bisognerebbe "colonizzare" l'Iraq, prendere le sue risorse e far secchi tutti i gueriglieri.

E' anche un po' per questa visione del mondo che ci vedono come nemici, no?


E' l'unica soluzione, devono capire che anche se siamo invasori siamo piu forti di loro e che quindi ogni tentativo di resistenza è inutile, vi giuro che non amo fare queste cose........

Magari anche Nicola II non amava i pogrom, però non mi pare che li abbia aboliti...


Ma purtroppo finchè sono così arretrati culturalmente e non capiscono che l'unica cosa sensata è il dialogo e capiscono solo la violenza dobbiamo usare quella, mi spiace per gli iraqeni ma hanno stufato.

Esempio? Anche noi per centinaia di anni siamo stati arretrati culturalmente (se prendiamo a parametro di misura quello più comune nel nostro modo di pensare) e il dialogo non lo si voleva: avevano diritto a buttarci qualche bomba sulla casa, no?
Mi piace vedere che dopo tutto questo panegirico sulla nostra (tua?) superiorità, ti dispiace. E ne hai ben donde!

Bertith
27-08-2004, 16.55.59
ormai tutto il mondo islamico si sta tirando la zappa sui piedi. hanno fatto troppe cazzate giustificandole con "la religione" il fatto è che come tutti vogliono il potere e dato che si sta cercando di rendere democratico un paese che vive ancora in tribù e che la democrazia non sa nemmeno cos'è, fanno attentati e quello che gli va dietro.
si stanno facendo ordiare da tutto e da tutti, non manca poko che scatti la caccia all'islamico e se questo accadrà e vi dico e sono convinto che prima o poi succederà, le uniche persone da incolpare saranno loro stessi e il loro modo ottuso di pensare,di credersi superiori xkè di un'altra religione!

Dalmo
27-08-2004, 17.04.30
Originally posted by _Slash_
CUT
Ma sparisci, ci sei dentro fino al collo anche tu, e inoltre sei un' ipocrita, visto che odi tanto questa cosa vattene in bicicletta o a idrogeno e dimostraci che non serve il petrolio, cazzo che ipocrita che sei :rolleyes:

Dalmo
27-08-2004, 17.05.32
Originally posted by Bertith
ormai tutto il mondo islamico si sta tirando la zappa sui piedi. hanno fatto troppe cazzate giustificandole con "la religione" il fatto è che come tutti vogliono il potere e dato che si sta cercando di rendere democratico un paese che vive ancora in tribù e che la democrazia non sa nemmeno cos'è, fanno attentati e quello che gli va dietro.
si stanno facendo ordiare da tutto e da tutti, non manca poko che scatti la caccia all'islamico e se questo accadrà e vi dico e sono convinto che prima o poi succederà, le uniche persone da incolpare saranno loro stessi e il loro modo ottuso di pensare,di credersi superiori xkè di un'altra religione!
Esattamente, non gliene frega un cazzo della religione, tanto hanno sgozzato anche ostaggi mussulmani :rolleyes:

SnorriSturluson
27-08-2004, 17.10.46
Originally posted by Dalmo
Esattamente, non gliene frega un cazzo della religione, tanto hanno sgozzato anche ostaggi mussulmani :rolleyes:
Allora perché tiri in ballo la questione religioso-culturale, dato che a loro non ne frega niente?

Dalmo
27-08-2004, 17.12.17
Originally posted by SnorriSturluson
No, questo non è avere le palle (hai cambiato denominazione :dentone:) ma esserlo. Ma scusa, allora perché noi ("noi" intendendo la nostra civiltà) abbiamo indetto Guerre sante su Guerre Sante, quando loro erano i più "civilizzati" -notare le virgolette- loro hanno diritto di buttarci giù a colpi di RPG le chiese e magari qualche paesino.... :tsk:
Io non sono responsabile di cose che non ho fatto, ergo non hanno il diritto di fare un cazzo, e ora che siamo piu forti noi dovrebbero guardarsi da compiere certe azioni se non voglioni sparire come ad Hiroshima, eh.


Originally posted by SnorriSturluson
Esempio? Anche noi per centinaia di anni siamo stati arretrati culturalmente (se prendiamo a parametro di misura quello più comune nel nostro modo di pensare) e il dialogo non lo si voleva: avevano diritto a buttarci qualche bomba sulla casa, no?
Mi piace vedere che dopo tutto questo panegirico sulla nostra (tua?) superiorità, ti dispiace. E ne hai ben donde!
Non spariamo, non è vero che la gente andava in medioriente per motivi religiosi, e non era neanche una maschera, si sapeva che si andava per accumulare ricchezze e terre per nuovi feudatari.
Inoltre sono stati loro a vincere e devo dire che a quei tempi forse avrei dato ragione a loro, in aggiunta a questo non hanno diritto di fare nulla, perchè il passato è passato, tu pensi che il Giappone ora vada in Usa a scaricare tutto il suo arsenale nucleare? No, perchè è una cosa passata Hiroshima e perchè se gli americani si incazzano tutto il mondo è nella merda.

Dalmo
27-08-2004, 17.13.37
Originally posted by SnorriSturluson
Allora perché tiri in ballo la questione religioso-culturale, dato che a loro non ne frega niente?
Perchè ai vertici non importa nulla della religione, mentre al popolo si visto che ci credono ancora nei loro leader.

logan.cinque
27-08-2004, 17.16.08
Sapete che penso che alla fine loro ( I capi,gli uomini di potere di ogni parte e di ogni fazione ) ci godono che noi stiamo qui a discutere e litigare tra di noi. Tutta l'indignazione che ci può essere per una guerra,per dei morti,per dei mutilati si risolve con questo:uno scambio di figurine. Hanno ottenuto quello che volevano:un bel mondo narcotizzato e insensibile. Così possono passare qualsiasi immagine,qualsiasi filmato che ormai lo guardiamo solo si real tv. Nessuna indignazione,spettatori passivi della morte del nostro mondo. Due culture che potrebbero completarsi,anche rimanendo ciascuno a casa propria... Invece,niente... Morte e odio e scambi di figurine. fantastico.
Vergogna !

The El-Dox
27-08-2004, 17.17.08
Originally posted by logan.cinque

Scusami ma se vuoi difendere le tue opinioni trova argomenti non vaneggiamenti da campari col vino bianco.


Ma guarda, tutte le volte arriva l'eroe indignato da un mio intervento likuidandolo kon delle belle frasi fatte. :asd:

Frankamente nn sono un kazzo di nessuno per dire se sono giuste o meno le mie idee, però nn sai ki kazzo sono e tantomeno trovo skorretto sparare a zero in kuesto modo.

Io la vedo kosì, ci vuole il pugno di ferro e la kompattezza, nn mi pare saggio porgere l'altra guancia kon kuesti terroristi, poi se vuoi anke dargli il kulo, trankuillo, te lo prendono. :)

Se ognuno fa i kazzi suoi, cede o tentenna, kome vedi, finiamo tutti nella merd@.

E ci siamo da un bel pezzo.

Oramai la kazzata l'abbiamo fatta e nn abbiamo le palle (ma tanta ipokrisia) per portarla fino in fondo.

Dalmo
27-08-2004, 17.22.26
Originally posted by The El-DoX
Io la vedo kosì, ci vuole il pugno di ferro e la kompattezza, nn mi pare saggio porgere l'altra guancia kon kuesti terroristi, poi se vuoi anke dargli il kulo, trankuillo, te lo prendono. :)
Se ognuno fa i kazzi suoi, cede o tentenna, kome vedi, finiamo
tutti nella merd@.
E ci siamo da un bel pezzo.
Oramai la kazzata l'abbiamo fatta e nn abbiamo le palle (ma tanta ipokrisia) per portarla fino in fondo.
*

SnorriSturluson
27-08-2004, 17.32.36
Originally posted by Dalmo
Io non sono responsabile di cose che non ho fatto, ergo non hanno il diritto di fare un cazzo, e ora che siamo piu forti noi dovrebbero guardarsi da compiere certe azioni se non voglioni sparire come ad Hiroshima, eh.

e i milioni di civili che cercano di guadagnarsi quel che basta a vivere, non sono responsabili di cosa che non hanno fatto: allora perché dovremmo colonizzarli tutti e schiavizzarli?



Non spariamo

Grazie mille, ci tenevo a raggiungere la sera senza buchi in più.


non è vero che la gente andava in medioriente per motivi religiosi, e non era neanche una maschera, si sapeva che si andava per accumulare ricchezze e terre per nuovi feudatari.
Inoltre sono stati loro a vincere e devo dire che a quei tempi forse avrei dato ragione a loro, in aggiunta a questo non hanno diritto di fare nulla, perchè il passato è passato, tu pensi che il Giappone ora vada in Usa a scaricare tutto il suo arsenale nucleare? No, perchè è una cosa passata Hiroshima e perchè se gli americani si incazzano tutto il mondo è nella merda.

e scusa, ogni persona (anche iraqena, indonesiana, algerina ecc...) con un minimo di cultura e libertà di pensiero lo capisce. Ma i contadini stavano a pensare se i loro padroni andavano o meno ad ammazzarsi l'un l'altro per la religione o per le terre? Finché noi continueremo a trattare questi territori come un signore feudale, il primo con un po' di ambizione sarà sampre quello che draà "speranze" alle masse.

logan.cinque
27-08-2004, 17.34.55
Originally posted by The El-DoX
Ma guarda, tutte le volte arriva l'eroe indignato da un mio intervento likuidandolo kon delle belle frasi fatte. :asd:


Oramai la kazzata l'abbiamo fatta e nn abbiamo le palle (ma tanta ipokrisia) per portarla fino in fondo.

Ma guarda,ti dico la verità. In parte mi trovo d'accordo con te. Preferisco uno come te che riconosce che questa è una guerra vera e propria con due schieramenti ben definiti che uno che sta qui a farmi delle gran pugnette con la storia della missione di pace,della democrazia e del chador...
Hai ragione,io non so chi sei e forse prima di liquidarti così dovrei conoscerti.Ma questo lo si fà a quattr'occhi o dopo un po' di più di chiacchiere. Su questo forum non girano molte presentazioni.
Io mi chiamo Leonardo sono di Reggio Emilia e ho una forte avversione per gli ignoranti. Meglio uno stronzo diretto che uno stronzo ipocrita.

SnorriSturluson
27-08-2004, 17.42.49
Originally posted by logan.cinque
Meglio uno stronzo diretto che uno stronzo ipocrita.

Il problema è capire quando è l'uno quando è l'altro.

logan.cinque
27-08-2004, 17.48.06
Originally posted by SnorriSturluson
Il problema è capire quando è l'uno quando è l'altro.

E' semplice quello ipocrita è quello che pensa che credi ancora alle favole. E' sempre quello che non dice pedofilo ma uomo anziano con carenze affettive.:dentone:
Ciao a tutti:birra:

Dalmo
27-08-2004, 17.48.36
Originally posted by SnorriSturluson
e i milioni di civili che cercano di guadagnarsi quel che basta a vivere, non sono responsabili di cosa che non hanno fatto: allora perché dovremmo colonizzarli tutti e schiavizzarli?
Loro collaborano con i terroristi, guardali, non dicono un cazzo, loro fanno il doppiogioco, a noi fanno la faccia buona, mentre ce ne dicono per i cani e i porci quando sono con i loro capi.
Smettetela di dargli ragione o a compatirli perchè fate il loro gioco.


Originally posted by SnorriSturluson
e scusa, ogni persona (anche iraqena, indonesiana, algerina ecc...) con un minimo di cultura e libertà di pensiero lo capisce. Ma i contadini stavano a pensare se i loro padroni andavano o meno ad ammazzarsi l'un l'altro per la religione o per le terre? Finché noi continueremo a trattare questi territori come un signore feudale, il primo con un po' di ambizione sarà sampre quello che darà "speranze" alle masse.
Ma per piacere.... :rolleyes:
Tu non credi che se ne avessero le possibilità ci bombarderebbero e ci conquisterebbero? Io credo proprio di si vista la loro propensione allo sgozzamento e al furto (vedi i giornalisti ammazzati in afghanistan per qualche videocamera da vendere al mercato nero :rolleyes: )

Dalmo
27-08-2004, 17.49.41
Originally posted by logan.cinque
E' semplice quello ipocrita è quello che pensa che credi ancora alle favole. E' sempre quello che non dice pedofilo ma uomo anziano con carenze affettive.:dentone:
Ciao a tutti:birra:
E' quello che non dice terroristi ma persone che vogliono libberare il proprio paese dagli invasori :dentone:

Frank
27-08-2004, 17.55.55
E adesso arriva Dalmo...

Per la serie come floodare un topic con le più aberranti stronzate....

Frank

SnorriSturluson
27-08-2004, 17.58.02
Originally posted by Dalmo
E' quello che non dice terroristi ma persone che vogliono liB berare il proprio paese dagli invasori :dentone:

In molti casi lo sono, sono i loro metodi d'aborrire (non ti basta? d'accordo: i terroristi sono degli stronzi), ma per questo bisogna condannare tutti i connazionali o chiunque abbia qualcosa in comune? Allora noi italiani siamo tutti mafiosi, tutti i francesi sono sanculotti, tutti i cinesi sono della Triade, tutti gli ugandesi sono sostenitori di Idi Amin...

Squizzo
27-08-2004, 18.36.53
Originally posted by Dalmo
Io credo proprio di si vista la loro propensione allo sgozzamento e al furto (vedi i giornalisti ammazzati in afghanistan per qualche videocamera da vendere al mercato nero :rolleyes: )

ma non sparare stronzate..fatti simili con vendette e uccisioni per procurarsi qualcosa sono sempre successe alla fine delle guerre...magari in iraq adesso sgozzano le persone, qui in italia 60 anni fa si fucilavano e si impiccavano, giusto per fare un esempio senza andare troppo lontano che da ogni parte succedono le stesse cose da sempre...

Il tuo fare di tutta l'erba un fascio, parlando di tutte le persone irachene non lo commento nemmeno, solo un'idiota può mettere sullo stesso piano la gente comune che cerca di sopravvivere onestamente in mezzo a una guerra e gente che vuole solo approfittare della situazione per propri interessi o di quelli che seguono tali "capi"...

Per quanto riguarda l'argomento del topic, il giornalista se l'è andata a cercare..sapeva com'era la situazione e i rischi, gli piaceva andare nelle zone a rischio? bene, ora se l'è presa in quel posto e ha lasciato sola una moglie e due figli per un rischio inutile. Bella mossa. Spero solo che da oggi non comincino a farne un'eroe e tutto il circo mediatico si rimetta in moto..

Dalmo
27-08-2004, 18.56.14
Originally posted by Squizzo
ma non sparare stronzate..fatti simili con vendette e uccisioni per procurarsi qualcosa sono sempre successe alla fine delle guerre...magari in iraq adesso sgozzano le persone, qui in italia 60 anni fa si fucilavano e si impiccavano, giusto per fare un esempio senza andare troppo lontano che da ogni parte succedono le stesse cose da sempre...
Il tuo fare di tutta l'erba un fascio, parlando di tutte le persone irachene non lo commento nemmeno, solo un'idiota può mettere sullo stesso piano la gente comune che cerca di sopravvivere onestamente in mezzo a una guerra e gente che vuole solo approfittare della situazione per propri interessi o di quelli che seguono tali "capi"...
Squizzo, sei una bella testa di cazzo per quanto riguarda il giornalista, è il suo lavoro, farlo eroe no, ma è piu eroe lui degli altri ostaggi italiani liberati, almeno lui è andato li non solo per far soldi ma anche per tenere informato il mondo occidentale.
Io non faccio di tutta l'erba un fascio, penso solo che non ha senso darsi tanta pena per 4 stronzi che fanno morire molta e molta gente, guarda i guerriglieri, sono fieri di ammazzare gli americani e di farsi esplodere.
E il popolo? Io non gli do nessuna colpa, tranne quella di coprire mafiosamente i guerriglieri e quella di non prendere le distanze dai terroristi, evidentemente sono d'accordo con loro, se senti le interviste ai civili ci odiano, ci vogliono fuori dall' Iraq, quindi potrei considerarli potenziali terroristi.


Originally posted by SnorriSturluson
In molti casi lo sono, sono i loro metodi d'aborrire (non ti basta? d'accordo: i terroristi sono degli stronzi), ma per questo bisogna condannare tutti i connazionali o chiunque abbia qualcosa in comune? Allora noi italiani siamo tutti mafiosi, tutti i francesi sono sanculotti, tutti i cinesi sono della Triade, tutti gli ugandesi sono sostenitori di Idi Amin...
No, ma in che percentuale c'è gente seria? Sono terroristi e potenziali terroristi, basta che senti quanti porchi ci tira contro la gente locale.


Originally posted by Frank
E adesso arriva Dalmo...
Per la serie come floodare un topic con le più aberranti stronzate....
Frank
Ok, quando (speriamo di no) uno dei tuoi cari, amici oppure te stesso verranno fatti secchi da un gruppo di pazzi che amano Allah verrò a dirti: "Li giustifichi ancora? Non li odi per quello che fanno? Li credi ancora dei poveretti? Pensi ancora che siano un gruppo di disperati oppressi?" :rolleyes:
Ti auguro con tutto il cuore di non imbatterti in simili disgrazie e perciò continuare a giustificarli.
Vai a giustificare i terroristi a New York ai parenti delle vittime dell' 11 settembre, vedrai quanti cazzotti ti prendi, perchè pur parlando di gruppi diversi essi sono tutti di matrice islamica e visto che apparentemente gli manca la ragione farebbero di tutto per assecondare una meteorite caduto sulla terra che tutt'ora venerano :rolleyes:

Ef.Di.Gi
27-08-2004, 19.00.05
Inutile far leva sui sentimenti personali per promuovere la legge del taglione; lo sai che proprio per evitare questi inconvenienti è stato inventato il diritto?

obiwankenobi69
27-08-2004, 19.10.45
di guerre ce ne sono e ce ne saranno sempre,e non sono mai state giuste ne sante....il mondo è in mano apochi...e quei poki valgono purtroppo piu del resto di miliardi che siamo nel mondo.punto.non cambierà mai nulla,è inutile parlare e manifestare...tanto fanno come gli pare.........cè un mondo ideale,senza guerre senza religioni e razze,senza omicidi e stupri dove tutti si amano e stanno bene assieme,dove tutti hanno cibo acqua lavoro..........poi cè il mondo reale.ecco!!! noi siamo nel secondo mondo...e non ci possiamo fare nulla...credo (ma vorrei sbagliarmi)....onore ai caduti che tanto fra 10 anni ci fanno un bel film come su borsellino e falcone e tutto va a posto...pure le coscenze....

Dalmo
27-08-2004, 19.10.56
Originally posted by Ef.Di.Gi
Inutile far leva sui sentimenti personali per promuovere la legge del taglione; lo sai che proprio per evitare questi inconvenienti è stato inventato il diritto?
Ma per piacere, occhio per occhio, dente per dente, loro ammazzano noi perchè sanno che siamo troppo civili per prendercela con gli iraqeni che sono qua e per bombardare il loro popolo, bene, e se cambiassimo per tipo 1 o 2 mesi per fargli prendere paura? Sono folli, ma non così folli da farsi ammazzare gratuitamente, o sbaglio? Io non propongo l'eliminamento del popolo iraqeno, ma il bombardamento di moschee e fare i parcheggi nei quartieri dove la gente permette ai miliziani di insediarsi.

Ef.Di.Gi
27-08-2004, 19.13.17
Originally posted by Dalmo
Ma per piacere, occhio per occhio, dente per dente, loro ammazzano noi perchè sanno che siamo troppo civili per prendercela con gli iraqeni che sono qua e per bombardare il loro popolo, bene, e se cambiassimo per tipo 1 o 2 mesi per fargli prendere paura? Sono folli, ma non così folli da farsi ammazzare gratuitamente, o sbaglio? Io non propongo l'eliminamento del popolo iraqeno, ma il bombardamento di moschee e fare i parcheggi nei quartieri dove la gente permette ai miliziani di insediarsi.

Semplicemente, sei inadatto a vivere in uno stato civile moderno.

Hob Gadling
27-08-2004, 19.18.29
Dalmo come mai con il tuo arrivo questi topic si trasformano automaticamente in flame? :|

TheDarkAlcatraz
27-08-2004, 19.24.06
Originally posted by Hob Gadling
Dalmo come mai con il tuo arrivo questi topic si trasformano automaticamente in flame? :|


E' più forte di lui, se deve dire na cazzata la dice e basta.:D :asd:


PS. Potrei ricordare una delle massime più famose di Sant Agostino, ma sarei ripetitivo, dunque meglio soprassedere :angel2:

Dalmo
27-08-2004, 19.32.53
Originally posted by Hob Gadling
Dalmo come mai con il tuo arrivo questi topic si trasformano automaticamente in flame? :|
Vedi, se su 90 persone ce ne sono 10 che la pensano in un modo le altre 90 si coalizzano contro di loro e i 10 rispondono per le rimee cercando di argomentare il loro pensiero in tutti i modi possibili, cmq se è vero che è tutta colpa mia allora tu sei andato in vacanza in antartide.

TheDarkAlcatraz
27-08-2004, 19.35.14
Hob a quando la foto del Pinguino Evaristo?

kyjorkx
27-08-2004, 19.36.27
Originally posted by Dalmo
Vedi, se su 90 persone
Sì?

ce ne sono 10 che la pensano in un modo
Ah ha?

le altre 90 si coalizzano contro di loro
:doubt:

djnat
27-08-2004, 19.36.29
Originally posted by Dalmo
Vedi, se su 90 persone ce ne sono 10 che la pensano in un modo le altre 90 si coalizzano contro di loro e i 10 rispondono per le rimee cercando di argomentare il loro pensiero in tutti i modi possibili, cmq se è vero che è tutta colpa mia allora tu sei andato in vacanza in antartide. http://wwwnt.unifi.it/diaf/nuovosito/withframes/immagini/matematica%5B1%5D.gif

The El-Dox
27-08-2004, 19.36.37
Originally posted by logan.cinque

Io mi chiamo Leonardo sono di Reggio Emilia e ho una forte avversione per gli ignoranti. Meglio uno stronzo diretto che uno stronzo ipocrita.

Grande, è un modo di pensare ke kondivido.

Ad ogni modo abbiamo un altra Testa Kuadra, benvenuto a bordo!
:approved

Kazzo, nn c'è lo smile del "lambròsk", mi tokka usare una :birra:

Hob Gadling
27-08-2004, 19.43.49
Originally posted by Dalmo
Vedi, se su 90 persone ce ne sono 10 che la pensano in un modo le altre 90 si coalizzano contro di loro e i 10 rispondono per le rimee cercando di argomentare il loro pensiero in tutti i modi possibili, cmq se è vero che è tutta colpa mia allora tu sei andato in vacanza in antartide. Sinceramente a me non sembra che tutti si siano coalizzati contro di te.

Mi è parso di vedere che tu sia arrivato con la tua solita maschera da gangsta ipercazzuto a regalare perle di saggezza come "devono capire che anche se siamo invasori siamo piu forti di loro e che quindi ogni tentativo di resistenza è inutile" o "la propensione degli iracheni al furto e allo sgozzamento".

Poi se qualcuno ti fa notare che le tue affermazioni sono quantomeno discutibili, non significa che si stia coalizzando contro di te.

Dalmo
27-08-2004, 20.13.08
Originally posted by Hob Gadling
Sinceramente a me non sembra che tutti si siano coalizzati contro di te.

Mi è parso di vedere che tu sia arrivato con la tua solita maschera da gangsta ipercazzuto a regalare perle di saggezza come "devono capire che anche se siamo invasori siamo piu forti di loro e che quindi ogni tentativo di resistenza è inutile" o "la propensione degli iracheni al furto e allo sgozzamento".

Poi se qualcuno ti fa notare che le tue affermazioni sono quantomeno discutibili, non significa che si stia coalizzando contro di te.
Eh? :.:
Io non mi sto facendo tante puttanate in testa, guardo semplicemente la realtà, comunque, non è vero, l'Iraq è un paese pieno di petrolio e perciò dobbiamo riuscire se non a metterci al potere un' amministrazione filo americana come minimo dobbiamo riuscire a fare un accordo commerciale che ci dia l'esclusiva per l'estrazione del suo petrolio e se i guerriglieri tentano di far saltare in aria oleodotti e raffinerie allora li si fa secchi, stop, è quello il sunto.
Oppongono resistenza? Se fossero furbi cercherebbero di combattere a parole e non farebbero i bulletti quando non possono permettersi di farlo, questo è quello che penso.

Vegeta1485
27-08-2004, 21.23.05
Originally posted by Dalmo
Eh? :.:
Io non mi sto facendo tante puttanate in testa, guardo semplicemente la realtà, comunque, non è vero, l'Iraq è un paese pieno di petrolio e perciò dobbiamo riuscire se non a metterci al potere un' amministrazione filo americana come minimo dobbiamo riuscire a fare un accordo commerciale che ci dia l'esclusiva per l'estrazione del suo petrolio e se i guerriglieri tentano di far saltare in aria oleodotti e raffinerie allora li si fa secchi, stop, è quello il sunto.
Oppongono resistenza? Se fossero furbi cercherebbero di combattere a parole e non farebbero i bulletti quando non possono permettersi di farlo, questo è quello che penso. L'occidente è comandato da imbecilli paranoici che cercano di prendere più che possono così da sentirsi al sicuro da una minaccia inesistente, provocando così l'impoverimento di quasi tutta l'Africa.
L'occidente è pieno di gente che vorrebbe l'equità tra tutti i popoli.
I popoli occidentali hanno potere sui propi governi (anche perchè dovrebbero rapresentare il loro volere quindi...), se questi governi nonostante il volere del popolo continuano per la loro strada, si prendono armi e bagagli (soprattutto armi) e si abbatte il governo poichè si rischia la dittatura.
Quindi si dovrebbe vedere quanti sono a favore del ritiro delle truppe dall'IRAK: se sono più quelli che pensano che le truppe debbono essere ritirate e nonostante ciò si continua a tenerle lì, il giorno dopo si fa scoppiare un rivoluzione si massacrano le persone che hanno tentato di imporre l'utilizzo di truppe in IRAK e si riporta l'ordine:D .

SnorriSturluson
27-08-2004, 21.25.56
Originally posted by Dalmo
Eh? :.:
Io non mi sto facendo tante puttanate in testa, guardo semplicemente la realtà, comunque, non è vero, l'Iraq è un paese pieno di petrolio e perciò dobbiamo riuscire se non a metterci al potere un' amministrazione filo americana come minimo dobbiamo riuscire a fare un accordo commerciale che ci dia l'esclusiva per l'estrazione del suo petrolio e se i guerriglieri tentano di far saltare in aria oleodotti e raffinerie allora li si fa secchi, stop, è quello il sunto.
Oppongono resistenza? Se fossero furbi cercherebbero di combattere a parole e non farebbero i bulletti quando non possono permettersi di farlo, questo è quello che penso.



Ora, tentando di estirpare il male alla radice (Dalmuuuuuuccio, mi porgeresti i genitali un attimo?): su cosa basi questa tua affermazione sulla superiorità occidentale? Argomenta, prego.

Dalmo
27-08-2004, 21.59.56
Originally posted by Vegeta1485
L'occidente è comandato da imbecilli paranoici che cercano di prendere più che possono così da sentirsi al sicuro da una minaccia inesistente, provocando così l'impoverimento di quasi tutta l'Africa.
L'occidente è pieno di gente che vorrebbe l'equità tra tutti i popoli.
I popoli occidentali hanno potere sui propi governi (anche perchè dovrebbero rapresentare il loro volere quindi...), se questi governi nonostante il volere del popolo continuano per la loro strada, si prendono armi e bagagli (soprattutto armi) e si abbatte il governo poichè si rischia la dittatura.
Quindi si dovrebbe vedere quanti sono a favore del ritiro delle truppe dall'IRAK: se sono più quelli che pensano che le truppe debbono essere ritirate e nonostante ciò si continua a tenerle lì, il giorno dopo si fa scoppiare un rivoluzione si massacrano le persone che hanno tentato di imporre l'utilizzo di truppe in IRAK e si riporta l'ordine:D .
Mi sa che sono piu quelli che vogliono le truppe in Iraq veramente :asd:

Dalmo
27-08-2004, 22.05.26
Originally posted by SnorriSturluson
Ora, tentando di estirpare il male alla radice (Dalmuuuuuuccio, mi porgeresti i genitali un attimo?
No, grazie non voglio diventare come te :asd:


Originally posted by SnorriSturluson
su cosa basi questa tua affermazione sulla superiorità occidentale? Argomenta, prego.
Economicamente, militarmente e dal punto di vista scientifico, basta?
A me sembra che gli arabi con tutto il petrolio che hanno non sono riusciti a fare un cazzo se non a dare parte del ricavato ai terroristi. Se noi avessimo il petrolio che hanno loro non saremmo ricchi, di piu. Perchè se lo dve tenere gente che non ha fatto e non fa nulla per meritarselo? Io stimo solo gli arabi che lo investono creando soldi, posti di lavoro etc, mentre disprezzo quelli che fanno doni in denaro a gruppi terroristici o che pensano solo a troiate tipo a ville, harem, enzo etc.
Mi fa schifo come controllano la nostra economia e come ci ricattano facendo saltare oleodotti etc.
Speriamo che facciano la fusione nucleare così questi paesi saranno lasciati al loro destino.

Vegeta1485
27-08-2004, 22.05.58
Originally posted by Dalmo
Mi sa che sono piu quelli che vogliono le truppe in Iraq veramente :asd: Mi sa che ti stai illudendo :rolleyes: .

Dalmo
27-08-2004, 22.08.26
Originally posted by Vegeta1485
Mi sa che ti stai illudendo :rolleyes: .
Certo :asd:
Comunque toglierle ora sarebbe da vigliacchi, lasciare al potere i miliziani, bah, e io che ragiono con te.

Vegeta1485
27-08-2004, 22.15.02
Originally posted by Dalmo
Economicamente, militarmente e dal punto di vista scientifico, basta?
A me sembra che gli arabi con tutto il petrolio che hanno non sono riusciti a fare un cazzo se non a dare parte del ricavato ai terroristi. Se noi avessimo il petrolio che hanno loro non saremmo ricchi, di piu. Perchè se lo dve tenere gente che non ha fatto e non fa nulla per meritarselo? Io stimo solo gli arabi che lo investono creando soldi, posti di lavoro etc, mentre disprezzo quelli che fanno doni in denaro a gruppi terroristici o che pensano solo a troiate tipo a ville, harem, enzo etc.
Mi fa schifo come controllano la nostra economia e come ci ricattano facendo saltare oleodotti etc.
Speriamo che facciano la fusione nucleare così questi paesi saranno lasciati al loro destino. Piacerebbe anche a me il petrolio venisse improvvisamente rimpiazato da un'altra fonte di energetica, probabilmente comporterebbe meno inquinamento e il crollo dell'equilibrio economico mondiale, sarebbe estrememente divertente quali nazioni sopravviverebbero, probabilmente molti stati occidentali (stati uniti compresi) diventerebbero paesi del terzo mondo, e finalmente sarebbe evidente che se non fossimo stati dei parasiti succhia risorse, avremmo avuto un livello di vità minormente agiato, ma avremmo garantito un equilibrio molto più forte e avremmo garantito un egualianza fra i paesi.

Originally posted by Dalmo
Certo :asd:
Comunque toglierle ora sarebbe da vigliacchi, lasciare al potere i miliziani, bah, e io che ragiono con te. Da vigliacchi :mumble stiamo occupando un paese con la forza perchè vogliamo le loro risorse e perchè ci spaventa il fatto che un giorno possano essere alla pari con noi e ritirare le truppe sarebbe da vigliacchi :climbmir: .

Dalmo
27-08-2004, 22.18.56
Originally posted by Vegeta1485
Piacerebbe anche a me il petrolio venisse improvvisamente rimpiazato da un'altra fonte di energetica, probabilmente comporterebbe meno inquinamento e il crollo dell'equilibrio economico mondiale, sarebbe estrememente divertente quali nazioni sopravviverebbero, probabilmente molti stati occidentali (stati uniti compresi) diventerebbero paesi del terzo mondo, e finalmente sarebbe evidente che se non fossimo stati dei parasiti succhia risorse, avremmo avuto un livello di vità minormente agiato, ma avremmo garantito un equilibrio molto più forte e avremmo garantito un egualianza fra i paesi.
Basta con ste panzane dell'uguaglianza, l'uguaglianza esiste solo in matematica, fidati.
Io penso che l'economia collasserebbe, ma la ripresa sarebbe eccezionale, pensa che bello pagare pochissimo di energia, avercela abbondante, poco inquinante, piu potente...........
Tutti vantaggi per chi lavora, i paesi come il Giappone e gli altri che lavorano tanto ma hanno poche risorse (compresi noi) avrebbero molti benefici a lungo termine. :)




Ah, piccolo edit: l'iraq alla pari con noi? finchè si comportano così non credo proprio :asd:

fek_
27-08-2004, 22.25.00
Originally posted by Bertith
noi andiamo per fare del bene e loro ci ammazzano come animali?avrei io una soluzione....

... starsene a casa propria.

fek_
27-08-2004, 22.34.29
Originally posted by Dalmo
A parte questo, tu non dirmi che gli americani uccidono i civili etc.
Non sono delle bestie come i terroristi, loro giocano sul fatto che noi siamo troppo civili per ammazzarli tutti.


Tralasciamo il fatto che il paese che, secondo la definizione stessa di terrorismo dell'FBI, ha causato piu' vittime civili con atti terroristici nel dopoguerra sono gli USA (Grecia, Indonesia, Panama, Cile, Haiti, Jugoslavia, Afghanistan solo per citarne qualcuno).
Tralasciamo che chi tu chiami terroristi altri chiamano partigiani, come nella seconda guerra mondiale i partigiani italiani e russi erano chiamati terroristi dai tedeschi e i partigiani tedeschi terroristi dai russi.
Queste sono ovvieta', tralasciamole.

Parliamo di statistiche documentate: dal dopoguerra ad oggi, i bombardamenti USA hanno causato 4.000.000 di vittime civile (Giappone, Korea e Vietnam, per arrivare ad Afghanistan e Iraq e Jugoslavia).
Alla luce di questi fatti documentati, affermare che gli americani non uccidono i civili, mi sembra un po' azzardato.



E' l'unica soluzione, devono capire che anche se siamo invasori siamo piu forti di loro e che quindi ogni tentativo di resistenza è inutile, vi giuro che non amo fare queste cose........


Ragionamento curiosamente simile a quello del terzo Reich tedesco. Fini' un po' male pero', soprattutto fra le steppe russe. Magari studiare la Storia aiuterebbe a non ripetere gli stessi errori.



Ma purtroppo finchè sono così arretrati culturalmente e non capiscono che l'unica cosa sensata è il dialogo e capiscono solo la violenza dobbiamo usare quella, mi spiace per gli iraqeni ma hanno stufato.

Un'altra curiosa affermazione considerando che gli USA (cioe' l'occidente) ha unilateralmente invaso uno stato sovrano sulla base di informazioni false, con un atto illegale, ed in barba alle richieste di dialogo di tutta la comunita' internazionale.

Se l'Occidente deve dare l'esempio di come l'unica cosa sensata e' il dialogo, direi che siamo decisamente molto lontani dall'obiettivo.

fek_
27-08-2004, 22.41.45
Originally posted by Dalmo
Economicamente, militarmente e dal punto di vista scientifico, basta?
A me sembra che gli arabi con tutto il petrolio che hanno non sono riusciti a fare un cazzo se non a dare parte del ricavato ai terroristi.

Errore.
La maggior parte dei finanziamenti alla rete terroristica islamica (che ricordiamo e' di gran luca inferiore in termini numerici alla rete terroristica sudamericana addestrata e finanziata dalla CIA) proviene dalla famiglia reale saudita, compresi i finanziamenti per la prima bomba atomica islamica costruita in Pakistan.
Il tuo ragionamento sarebbe esatto se i profitti della famiglia reale saudita fossero principalmente derivati dal petrolio, ma la maggior percentuale dei profitti sauditi arriva da attivita' commerciali e finanziarie con gli USA (aziende come Microsoft, ad esempio, sono a grande partecipazione di capitali sauditi), in particolare con la famiglia Bush.

Se vuoi cercare di argomentare le tue fantasiose teorie, ti consiglio di informarti maggiormente, perche' mi sembri un po' a corto di informazioni.

fek_
27-08-2004, 22.57.03
Originally posted by Haplo61
3) Fino a prova contraria, bombardiamo (errori esclusi, ovviamente, quelli purtroppo sono a volte inevitabili) i militari, nn i civili


Per prima cosa questa e' un'affermazione falsa. Il bombardamento di strutture civili e della popolazione civile e' una strategia militare ben stabilita ed usata fin dalla seconda guerra mondiale contro l'Asse (Dresda, Berlino, Monaco, Roma, Milano) e mira a due obiettivi:

1) fiaccare la volonta' di resistenza della popolazione civile e diminuirne la produttivita' di materiale bellico per la difesa della propria nazione
2) forzare la popolazione civile alla ribellione nei confronti del proprio governo (questa e' uno dei punti che per l'FBI definisce un'azione terroristica)

In tempi recenti e' documentato che questa strategia e' stata usata sicuramente nelle seguenti occasioni:
- bombardamento di installazioni civili in Jugoslavia, quali acquedotti, centrali elettriche, ospedali, fino all'incidente dell'ambasciata Cinese distrutta da un missile a medio raggio
- Afghanistan: bombardamento con Tomohawk di diversi villaggi sulla costa all'inizio del conflitto per forzare una ribellione nei confronti del governo talebano
- Iraq: una parte del potenziale bellico durante il famoso "Shock and Awe" e' stato usato per distruggere infrastrutture civili a Baghdad, quali di nuovo ospedali, centrali elettriche, vie di comunicazione, media

Detto questo, vorrei un momento affrontare il discorso sulla presunta incivilta' e violenza insite nella cultura islamica, dove la cultura occidentale predica uguaglianza, pace e non violenza. Se sulla carta questo potrebbe essere vero, sebbene un'attenta lettura del Corano mostrerebbe la totale tolleranza alla base di questa religione, i fatti dimostrano l'esatto contrario. E' un dato di fatto che nella prima meta' del secolo scorso, solo 60 anni fa, praticamente ieri, l'Occidente e' stato causa della morte di 40 milioni di individui di cui ben piu' di 30 milioni nella sola occidentalissima Europa. Questo durante la seconda guerra mondiale. Come ho scritto in un altro post, nel dopoguerra gli USA (autodefinitisi il paese piu' democratico del mondo) ha invaso e bombardato piu' di dieci stati sovrani il piu' delle volte senza l'autorizzazione del Congresso, che per costituzione dovrebbe autorizzare ogni intervento militare al di fuori dei confini americani, causando piu' di 4 milioni di vittime civili.

Alla luce di queste cifre direi che possiamo tranquillamente affermare che la cultura occidentale e' decisamente piu' violenta di quella islamica ed ha un totale disprezzo per il valore della vita umana.

fek_
27-08-2004, 23.02.05
Originally posted by X.xDaRkGiDaNx.X
Occhio x occhio,dente x dente

Uccidono il primo italiano ke gli capita sotto mano ?
Prendiamo il primo mussulmano che ci capita sotto mano e lo sgozziamo .

D'altronde ci vantiamo di essere una cultura superiore. Forse tu no pero'.

Mischa
28-08-2004, 01.15.54
Bon, letto tutto. Al solito, alla fine, tolto il prevedibile, scontato e ormai noioso intervento di Dalmo, il resto del discorso si riduce a una cosa: arriva sempre prima o poi il genio che tira fuori il "noi", "loro". "Loro". "Loro" chi? Perché non mi risulta che un gruppo terrorista agisca in nome di un'intera nazione. Né mi risulta che una falange terroristica vicina ad Al-Quaeda, possa esser ritenuta portavoce dell'intero popolo iracheno, anche considerando che Al-Quaeda in Iraq non c'era, fino a un anno fa: ci è arrivata grazie all'intervento occidentale. In un certo senso gli americani hanno di che esser fieri, si son dati ragione: saranno contenti, almeno il terrorismo ora c'è. Quindi chi sarebbero, questi "loro"? I musulmani? I musulmani iracheni? Tutti gli iracheni, in generale? Tutti i musulmani, in generale? Chi? "Loro". Lol. Per inciso, dell'Iraq mi fotte zero, di chi ci schiatta meno ancora. Mi basta semplicemente non esser chiamato in causa nel discorso, con un "noi" che mi accomuna a non si sa bene quale "superiore civiltà", che se rappresentata da teste di cazzo quali chi in genere tira fuori il "noi", "loro", non stupisce che altri ritengano meriti di finire cancellata dalla terra.

Dalmo
28-08-2004, 01.36.58
Originally posted by fek_
Errore.
La maggior parte dei finanziamenti alla rete terroristica islamica (che ricordiamo e' di gran luca inferiore in termini numerici alla rete terroristica sudamericana addestrata e finanziata dalla CIA) proviene dalla famiglia reale saudita, compresi i finanziamenti per la prima bomba atomica islamica costruita in Pakistan.
Il tuo ragionamento sarebbe esatto se i profitti della famiglia reale saudita fossero principalmente derivati dal petrolio, ma la maggior percentuale dei profitti sauditi arriva da attivita' commerciali e finanziarie con gli USA (aziende come Microsoft, ad esempio, sono a grande partecipazione di capitali sauditi), in particolare con la famiglia Bush.
Vedi, se leggessi tutto il post avresti letto: "Io stimo solo gli arabi che lo investono creando soldi, posti di lavoro etc, mentre disprezzo quelli che fanno doni in denaro a gruppi terroristici o che pensano solo a troiate tipo a ville, harem, enzo etc."
Visto che non sono informato ti dirò due cose che mi ha detto un rappresentante di uno sceicco: "Gli arabi non possono investire in Europa perchè sono super controllati per l'attuale situazione internazionale e visto che la loro banca (banca dello sceicco) è zeppa di petroldollari non gli viene concesso il cambio in € quindi chiaramente non possono investire in Europa.
Sul Nord America ti dico che non sono informato, però dovrebbero essere in grado di investire nel Sud, pensa però che se in Europa non possono per i controlli severi, immaginati negli USA che lo sono ancora di più. La famiglia saudita è una gran testa di cazzo però visto che si mette contro gli americani, paese che sta facendo fruttare i loro soldi che altrimenti sarebbero rimasti solo in forma liquida,

Dalmo
28-08-2004, 01.40.25
Originally posted by Mischa
Bon, letto tutto. Al solito, alla fine, tolto il prevedibile, scontato e ormai noioso intervento di Dalmo, il resto del discorso si riduce a una cosa: arriva sempre prima o poi il genio che tira fuori il "noi", "loro". "Loro". "Loro" chi? Perché non mi risulta che un gruppo terrorista agisca in nome di un'intera nazione. Né mi risulta che una falange terroristica vicina ad Al-Quaeda, possa esser ritenuta portavoce dell'intero popolo iracheno, anche considerando che Al-Quaeda in Iraq non c'era, fino a un anno fa: ci è arrivata grazie all'intervento occidentale. In un certo senso gli americani hanno di che esser fieri, si son dati ragione: saranno contenti, almeno il terrorismo ora c'è. Quindi chi sarebbero, questi "loro"? I musulmani? I musulmani iracheni? Tutti gli iracheni, in generale? Tutti i musulmani, in generale? Chi? "Loro". Lol. Per inciso, dell'Iraq mi fotte zero, di chi ci schiatta meno ancora. Mi basta semplicemente non esser chiamato in causa nel discorso, con un "noi" che mi accomuna a non si sa bene quale "superiore civiltà", che se rappresentata da teste di cazzo quali chi in genere tira fuori il "noi", "loro", non stupisce che altri ritengano meriti di finire cancellata dalla terra.
Wow, ma che post profondo, scusa se i miliziani sono degli iraqeni sotto un leader religioso, scusa eh.
Se i miliziani volessero davvero gli americani fuori dal paese starebbero buoni e fermi in modo da non dar piu corda agli americani che direbbero: "Stiamo qui perchè la situazione non è stabile" capito?
In realtà loro vogliono prendere il potere e forse trasformare l'Iraq in una dittatura di nuovo, ma a carattere religioso visto che penso che il sovrano sarà il loro capo fanatico.

d3Nd3
28-08-2004, 01.42.07
Al di là degli inevitabili contrasti politici, sul cui livello ci sarebbe molto da discutere, vorrei dire solo una cosa: il capo dello stato e il capo del governo, in queste occasioni, dovrebbero avere la decenza di starsene zitti.

(mi riferisco al solito, sterile, ipocrita messaggio di cordoglio che hanno inviato Ciampi e Berlusconi per l'ennesima volta)

obiwankenobi69
28-08-2004, 02.00.38
di due cose non bisogna mai parlare se non si vogliono rovinare le amicizie,calcio e politica perkè ognuno manterrà sempre le proprie posizioni....io ripeto,possiamo scrivere fiumi di parole ma il mondo è e sarà sempre cosi...tutto il resto è pura semplice utopia,energie alternative...seeeeee sono anni che se i governi volessero già ci sarebbero energie alternative...eppoi scusate dopo i comunisti ci volevano altri cattivi agli usa o no???fine guerra fredda fine economia americana,urge nuovo nemico nuovo guadagno....perkè tanti soldi quanti ne tira su una guerra di 1 anno nemmeno 100 di pace ce la fa........sarà cinico e meschino ma è la verità.....purtroppo... :(

The El-Dox
28-08-2004, 02.57.29
Originally posted by Mischa
Mega Kut

Porkozio.
Mi fotti sempre il cervello, da sbronzo nn ti riesko a seguire fino alla tana del Biankoniglio, ma ci provo, Ringo, kon grandissima fatika a essere un Pastore.
Però nel vago momento di lucidità (intestinale, nn kredere ke molli il kolpo) mi sono reso konto di un dettaglio: kuando kazzo ti decidi a skrivere un libro e a girarmi le royalties per sopperire al mio alkolismo latente?

:birra:

Kon ciò mi ero inkiodato al punto della skrittura di Al Qaeda.
Quaeda nn mi suona giusto, nn sò il perkè, giustappunto per evitare il sintomo del mio 5° senso e mezzo ke lampeggia sul kruskotto, il fusibile nn sì è kotto, se funziona il lampeggìo.
Skorrettezze a parte, perkè ti amo, ma nn fisikamente perkè nn sono ankora ghey, se un domani un mezzo integralista legghi kui ke hai skritto male il gruppo deflagrante di appartenenza e nn ci tokki subire prima le sue angherie di disappunto e poi una sua bomba rekapitata in lokalità segreta tua, a grattarti il kulo kon del plastiko, ke nn ti fa bene e lo sai, dato ke digerisci male l'esplosivo.

Mi illumini.
Nn d'immenso, mi basta kuel pelo ke basta, nn voglio averti morto, proprio ora ke tornando al libro, skopiazzo kuello ke skrivi kosikkè skrivo un libro di rara pungenza tale da fare un sakkio di soldi ke me li bevo (e fumo) alla faccia tua.

Nn distruggermi tale sognio. :asd:

The El-Dox
28-08-2004, 02.59.39
Orpo.
Ma kome kazzo skrivo?

Skusa.

Ti devo un bianko kon Aperol.

Mischa
28-08-2004, 03.12.07
Originally posted by The El-DoX
... :kiss:

Vincent Vega-r
28-08-2004, 03.31.30
Originally posted by obiwankenobi69
di due cose non bisogna mai parlare se non si vogliono rovinare le amicizie,calcio e politica perkè ognuno manterrà sempre le proprie posizioni....io ripeto,possiamo scrivere fiumi di parole ma il mondo è e sarà sempre cosi...tutto il resto è pura semplice utopia,energie alternative...seeeeee sono anni che se i governi volessero già ci sarebbero energie alternative...eppoi scusate dopo i comunisti ci volevano altri cattivi agli usa o no???fine guerra fredda fine economia americana,urge nuovo nemico nuovo guadagno....perkè tanti soldi quanti ne tira su una guerra di 1 anno nemmeno 100 di pace ce la fa........sarà cinico e meschino ma è la verità.....purtroppo... :(

sarai cinico e avrai pure ragione ma parlare di queste cose può solo che far bene, sai qual'è la differenza fra un giovane americano e un giovane europeo? semplicemente che noi discutiamo di queste cose mentre loro se ne sbattono lasciandosi convincere che guerra è bene e terrorismo è male, senza mai chiedersi perchè o percome. Logico che ci sono anche tanti yankees contrari al ruolo assunto dal proprio paese da qualche anno, e a testimonianza ci sono le numerose manifestaziono avvenute l'anno scorso (ricordo New York, 500mila persone scese in piazza per la pace); ma loro fanno più fatica ad emergere, mentre noi siamo ancora in tempo e dobbiamo continuare a parlarne perchè seguendo il tuo ragionamento si rischia di rassegnarsi, e rassegnarsi vuol dire lasciare campo libero ai potenti che vogliono proprio questo.

logan.cinque
28-08-2004, 10.10.24
Mi ripeto... E' quello che vogliono loro. Noi qui a fare chiacchiere e loro là a fare quello che vogliono,a farci credere quello che vogliono ( prima il video con la collutazione e l'esecuzione,adesso solo una foto digitale di un corpo nella sabbia.... mah ),a volte penso che bisognerebbe andare con un camion di merda davanti al nostro parlamento e scaricare tutto lì davanti. Senza scappare e guardandoli in faccia quando escono.

fek_
28-08-2004, 11.27.06
Originally posted by Dalmo
Vedi, se leggessi tutto il post avresti letto: "Io stimo solo gli arabi che lo investono creando soldi, posti di lavoro etc, mentre disprezzo quelli che fanno doni in denaro a gruppi terroristici o che pensano solo a troiate tipo a ville, harem, enzo etc."

Francamente mi interessa poco di chi stimi, mi interessa che hai detto molte cose inesatte, che alla luce dei fatti e delle statistiche sono facilmente contestabili.
Poi questo razzismo di bassa lega lascia il tempo che trova e di solito non me ne occupo, perche' e' sintomo di ignoranza.



Visto che non sono informato ti dirò due cose che mi ha detto un rappresentante di uno sceicco: "Gli arabi non possono investire in Europa perchè sono super controllati per l'attuale situazione internazionale e visto che la loro banca (banca dello sceicco) è zeppa di petroldollari non gli viene concesso il cambio in € quindi chiaramente non possono investire in Europa.

In genere cerco di non fare discorsi di economia internazionale sulla base di quello che mi ha detto il rappresentante di uno sceicco o l'amico di mio cuggino.



Sul Nord America ti dico che non sono informato, però dovrebbero essere in grado di investire nel Sud, pensa però che se in Europa non possono per i controlli severi, immaginati negli USA che lo sono ancora di più. La famiglia saudita è una gran testa di cazzo però visto che si mette contro gli americani, paese che sta facendo fruttare i loro soldi che altrimenti sarebbero rimasti solo in forma liquida,

Informati meglio allora. Soprattutto su gli ottimi rapporti fra la famiglia regnante saudita e la famiglia Bush, nonche' la giunta.

Ti posso dare qualche link dal quale iniziare, di modo che i tuoi prossimi interventi su questo argomento possano essere un po' piu' informati:

http://www.gregpalast.com/detail.cfm?artid=195&row=1

Greg Palast e' un famoso giornalista inglese di fama internazionale ed e' molto interessante da leggere.

fek_
28-08-2004, 11.30.24
Originally posted by logan.cinque
Mi ripeto... E' quello che vogliono loro. Noi qui a fare chiacchiere e loro là a fare quello che vogliono,a farci credere quello che vogliono ( prima il video con la collutazione e l'esecuzione,adesso solo una foto digitale di un corpo nella sabbia.... mah ),a volte penso che bisognerebbe andare con un camion di merda davanti al nostro parlamento e scaricare tutto lì davanti. Senza scappare e guardandoli in faccia quando escono.

Le informazioni sono disponibili, basta saperle cercare ed essere in grado di discernere quelle attendibili da quelle non attendibili in base soprattutto alla fonte.
Nessuno puo' farti credere quello che vuole a meno che tu non voglia crederlo.
I camion di merda non hanno mai risolto problemi, informarsi e capire le dinamiche magari discutendone si' :)

X3N0M
28-08-2004, 11.40.25
mi dispiace molto per baldoni, però secondo me, un po' se la cercano. andare in iraq adesso con quel che sta capitando è da suicidio. i giornalisti sanno a cosa vanno in contro, perchè caxxo ci vanno? :|

SnorriSturluson
28-08-2004, 12.02.44
Volete un consiglio? Andatevi a vedere Farenheit 11/9.

The El-Dox
28-08-2004, 12.15.22
Originally posted by SnorriSturluson
Volete un consiglio? Andatevi a vedere Farenheit 11/9.

9/11.

ekko, bello, ci mankava proprio kuesto film propagandista.
ora esplode un flame. :asd:

azanoth
28-08-2004, 12.17.09
Originally posted by The El-DoX
9/11.

ekko, bello, ci mankava proprio kuesto film propagandista.
ora esplode un flame. :asd:

sarebbe ora!
...volevo dire: non capisco come mai non sia ancora scoppiato:teach:

:angel2:

SnorriSturluson
28-08-2004, 15.00.38
Ma era un consiglio innocente (tra l'altro qui non è ancora arrivato :angel2: )

Dalmo
28-08-2004, 15.51.37
Originally posted by fek_
Francamente mi interessa poco di chi stimi, mi interessa che hai detto molte cose inesatte, che alla luce dei fatti e delle statistiche sono facilmente contestabili.
Poi questo razzismo di bassa lega lascia il tempo che trova e di solito non me ne occupo, perche' e' sintomo di ignoranza.
Hahahahaah, razzismo :roll3:
Ma scusa, hanno dei computer connessi ad internet in manicomio? :doubt:


Originally posted by fek_
In genere cerco di non fare discorsi di economia internazionale sulla base di quello che mi ha detto il rappresentante di uno sceicco o l'amico di mio cuggino.

Piuttosto non puoi rispondere perchè non hai una fonte così informata ed attendibile e hai paura di fare una figura di merda dicendo una cazzata perchè io immediatamente su questo argomento ti rivolterò come un calzino? capisco


Originally posted by fek_
Informati meglio allora. Soprattutto su gli ottimi rapporti fra la famiglia regnante saudita e la famiglia Bush, nonche' la giunta.


Guarda, possono essere anche gli amici migliori dell'universo davanti alle telecamere ma sai, uno è un guerrafondaio che odia gli arabi, un altro è un guerrafondaio che odia gli americani, pensi che vadano d'accordo? E in più: se fosse vero quello che dici tu credi che la Cia non ne sarebbe informata? Credi che Bush parlerebbe ancora con un terrorista rischiando poi di distruggere la sua immagine davanti al suo popolo? La testa ce l'hai, usala.


Originally posted by fek_
Ti posso dare qualche link dal quale iniziare, di modo che i tuoi prossimi interventi su questo argomento possano essere un po' piu' informati:

http://www.gregpalast.com/detail.cfm?artid=195&row=1

Greg Palast e' un famoso giornalista inglese di fama internazionale ed e' molto interessante da leggere.

Ecco: giornalista, in che percentuale un giornalista è attento a dire la verità e non a fare lo scoop o a fare diffamazione contro politici che non gli piacciono? Leggi la repubblica e cerca qualche articolo su berlusconi, sono scritti come se fossero le sceneggiature di un film comico :asd:

azanoth
28-08-2004, 15.54.51
Originally posted by Dalmo
Leggi la repubblica e cerca qualche articolo su berlusconi, sono scritti come se fossero le sceneggiature di un film comico :asd:

ah,perchè,non lo sono!?

Dalmo
28-08-2004, 15.58.36
Originally posted by azanoth
ah,perchè,non lo sono!?
Reverendo, lei è una dei miei utenti preferiti :red:
Però quando ho letto l'articolo dove "con due balzi Berlusconi raggiunge l'operaia che non ne voleva sapere di un bacio" mi sono pisciato addosso dal ridere :roll3:
Mi sembra imppossibile che sia andata così hhahahah lol :asd:

azanoth
28-08-2004, 16.01.54
Originally posted by Dalmo
Reverendo, lei è una dei miei utenti preferiti :red:
Però quando ho letto l'articolo dove "con due balzi Berlusconi raggiunge l'operaia che non ne voleva sapere di un bacio" mi sono pisciato addosso dal ridere :roll3:
Mi sembra imppossibile che sia andata così hhahahah lol :asd:

grazie caro Ti Benedico:kiss:

mah,non ne sono così certo...del resto ci sono un sacco di documentari che mostrano i grandi del passato in atteggiamenti che vanno dal comico al grottesco e demenziale...non sarebbe una novità.
:birra:

_Slash_
28-08-2004, 16.25.23
Originally posted by Dalmo
Ma sparisci, ci sei dentro fino al collo anche tu, e inoltre sei un' ipocrita, visto che odi tanto questa cosa vattene in bicicletta o a idrogeno e dimostraci che non serve il petrolio, cazzo che ipocrita che sei :rolleyes:

1)Dalmo, cara piccola testa di cazzo, ora tu citerai un mio post in cui affermo che per me il petrolio è importante o in cui nomino solamente la parola petrolio.

2)in quel mio post ti stavo solo avvertendo che il mio rilevatore di cazzate è esploso a causa di un sovraccarico eccessivo in seguito alla lettura del tuo post.

3)ipocrita lo dici a tua sorella. io col tuo caro petrolio non me ne faccio niente perchè vado in giro a piedi e non ho neanche lo scooter. ora puoi gentilmente chinarti e leccarmi le terga

4)non te ne uscire con la scusa "non avevo letto bene il tuo post". se non sei in grado di capire ciò che leggi evita di fare interventi del genere

azanoth
28-08-2004, 16.58.23
ehi Dox!
torna:il flame è appena esploso:asd:

_Slash_
28-08-2004, 17.07.14
Originally posted by azanoth
ehi Dox!
torna:il flame è appena esploso:asd:

aspetta almeno la risposta di dalmo:D

Lady.Dark.
28-08-2004, 17.50.43
Originally posted by kakikoio
Non vorrei passare per cinico, ma essendo un giornalista e non un soldato poteva anche non andare in Iraq, visto che si sa che sequestrano tutti quelli della coalizione Americana, quindi scusate ma sapeva a cosa andava incontro.


preciso che non ho letto tutto, quindi non so se qualcuno ti ha già risposto...

pensa se non ci fosse nessun giornalista in Iraq. Chi ci potrebbe raccontare come vanno le cose?
Sapeva a cosa andava incontro, ma è per la curiosità (con un termine più elevato, è per la "verità") che si va fino a dove c'è la guerra. Per parlare dopo aver guardato con i propri occhi.
Noi invece possiamo parlare solo su ciò che ci raccontano gli altri, i giornalisti, altrimenti non penso potremmo dire molto sull'Iraq.

fek_
28-08-2004, 17.58.45
Originally posted by Dalmo
Hahahahaah, razzismo :roll3:
Ma scusa, hanno dei computer connessi ad internet in manicomio? :doubt:

In mancanza di argomenti inizia ad insultare? Speravo fossi un po' piu' all'altezza.




Piuttosto non puoi rispondere perchè non hai una fonte così informata ed attendibile e hai paura di fare una figura di merda dicendo una cazzata perchè io immediatamente su questo argomento ti rivolterò come un calzino? capisco

Rivoltarmi come un calzino su che cosa, su quello che ti ha detto un amico di uno sceicco? Una fonte attendibile, non c'e' che dire.
Tu attieniti ai fatti, portami dei dati attendibili sugli investimenti islamici in Europa e in USA e vediamo chi rivolta come un calzino chi. Senza dati, le tue statistiche fai da te valgono poco.




Guarda, possono essere anche gli amici migliori dell'universo davanti alle telecamere ma sai, uno è un guerrafondaio che odia gli arabi, un altro è un guerrafondaio che odia gli americani, pensi che vadano d'accordo? E in più: se fosse vero quello che dici tu credi che la Cia non ne sarebbe informata? Credi che Bush parlerebbe ancora con un terrorista rischiando poi di distruggere la sua immagine davanti al suo popolo? La testa ce l'hai, usala.

La tua ingenuita' e' davvero commuovente. I rapporti fra la famiglia Bush e la famiglia Saudita risalgono ai tempi di Bush padre e non sono solo di amicizia, ma rapporti economici e finanziari piuttosto stretti. Ma vedo che non hai neppure fatto lo sforzo di leggere il link che ti ho postato, quindi non vedo il motivo di continuare la discussione con chi e' cosi' poco informato sull'argomento che cerca affannosamente di trattare, se non per farti notare come, si', la CIA e' perfettamente a conoscenza di questi stretti rapporti tanto da aver fatto volare via dagli USA tutti i membri della famiglia reale saudita all'indomani dell 11/9, quando sul paese era in vigore il blocco totale dei voli. Un altro fatto che forse ti e' sfuggito.



Ecco: giornalista, in che percentuale un giornalista è attento a dire la verità e non a fare lo scoop o a fare diffamazione contro politici che non gli piacciono? Leggi la repubblica e cerca qualche articolo su berlusconi, sono scritti come se fossero le sceneggiature di un film comico :asd:

Quindi non hai letto l'articolo. E neppure le fonti dalle quali l'articolo e' tratto. Molto male. Invece di criticare il giornalista (si', ha vinto anche il premio pulitzer), puoi provare a ribattere con qualche fatto. Al momento scarseggi con i fatti. Se sei in grado, ovviamente.

fek_
28-08-2004, 18.01.43
Originally posted by _Slash_
4)non te ne uscire con la scusa "non avevo letto bene il tuo post". se non sei in grado di capire ciò che leggi evita di fare interventi del genere

Trovo quest'affermazione piuttosto azzeccata, perche' se Dalmo non e' in grado di capire cio' che legge, come le sue risposte ai miei posto dimostrano, dovrebbe avere l'amor proprio di non intervenire e risparmiarsi figure piuttosto basse. E' meglio lasciar discutere chi si e' informato.

SnorriSturluson
28-08-2004, 18.12.14
Piuttosto non puoi rispondere perchè non hai una fonte così informata ed attendibile e hai paura di fare una figura di merda dicendo una cazzata perchè io immediatamente su questo argomento ti rivolterò come un calzino?

Posso solo sapere da cosa trai tutta questa cultura finanziaria?

fek_
28-08-2004, 18.13.22
Originally posted by SnorriSturluson
Posso solo sapere da cosa trai tutta questa cultura finanziaria?

Dall'amico dello sceicco :)

Ef.Di.Gi
28-08-2004, 18.14.36
uhmmm...Niko è in vacanza?:mumble :asd:

fek_
28-08-2004, 18.19.56
A scanso di equivoci mi sono permesso di cercare io per lui qualche informazione sugli investimenti di capitali islamici in Europa.
I risultati sono interessanti:

Apertura di una banca islamica in UK:

http://www.thebanker.com/news/fullstory.php/aid/1000/Islamic_Bank_of_Britain_launch_imminent.html



Europe’s first Islamic retail bank is expected to be established in the UK early this year. Pending approval from the UK’s Financial Services Authority, a new institution – to be called the Islamic Bank of Britain (IBB) – plans to provide a full range of retail banking products and services on a wholly Shari’ah-compliant basis, primarily to the UK’s 1.8 million Muslims.

http://www.euromoney.com/default.asp?PAGE=20&PUB=20&ISS=1171


Islamic finance awards
Financial engineering for ethical investors
The growing sophistication of Islamic finance is creating new and better opportunities for Muslim investors and corporates. Now non-Muslim issuers are using Islamic structures to seek new investors. Euromoney looks at the market leaders. Nigel Dudley and Peter Koh

A questo link e' possibile trovare molte dettagliate informazioni sugli investimenti islamici in USA e in Europa:
http://www.iiff.net/page.cfm/link=12

Sembra che l'amico dello sceicco non fosse una fonte cosi' attendibile tutto sommato.

Alceo
28-08-2004, 18.21.41
Originally posted by SnorriSturluson
Posso solo sapere da cosa trai tutta questa cultura finanziaria?


Che domande che fai.


1. Lui è nato libero professionista. E nessuno non ha ancora dimostrato che nei geni non vi siano codificate le leggi dell'alta finanza.

2. Lui vive in mezzo a gente che di queste cose ne sa e le fa. E tutti sappiamo come la sapienza si acquisica per osmosi e per contatto indiretto.

Io sono riuscito a recuperare un vecchio fazzoletto di Einstein e me lo tengo premuto contro la faccia tutta la notte.
Dammi qualche mese e vedrai che gran fisico ti divento.

Lady.Dark.
28-08-2004, 18.26.35
Originally posted by Alceo
Io sono riuscito a recuperare un vecchio fazzoletto di Einstein e me lo tengo premuto contro la faccia tutta la notte.
Dammi qualche mese e vedrai che gran fisico ti divento.

Si, però il fazzoletto deve essere sporco. Perchè se è pulito non funziona.
Io avevo un fazzoletto di Jimi Hendrix ma disgraziatamente era pulito.... infatti più in là del giro di DO non sono riuscita ad andare :mecry:

The El-Dox
28-08-2004, 18.32.06
Originally posted by azanoth
ehi Dox!
torna:il flame è appena esploso:asd:

L'ho notato :Pop: però mi pare ankora un pò moscio.
Bisogna buttare altra benzina.
Aspettiamo il Dalmo.

Alceo
28-08-2004, 18.44.09
Originally posted by The El-DoX
L'ho notato :Pop: però mi pare ankora un pò moscio.
Bisogna buttare altra benzina.
Aspettiamo il Dalmo.


Bisognerebbe tirare dentro anche i cinesi.

Dov'è Qf che ci parla delle regioni della Cina a maggioranza mussulmana?

Praticamente il paradiso per Dalmo. :D

SnorriSturluson
28-08-2004, 18.45.38
Originally posted by Alceo
Che domande che fai.


1. Lui è nato libero professionista. E nessuno non ha ancora dimostrato che nei geni non vi siano codificate le leggi dell'alta finanza.

2. Lui vive in mezzo a gente che di queste cose ne sa e le fa. E tutti sappiamo come la sapienza si acquisica per osmosi e per contatto indiretto.

Io sono riuscito a recuperare un vecchio fazzoletto di Einstein e me lo tengo premuto contro la faccia tutta la notte.
Dammi qualche mese e vedrai che gran fisico ti divento.

Una cosa non mi è chiara al punto 2: qual è la distanza massima per l'apprendimento?

Domanda rivolta a Dalmo: il libero professionismo, secondo queste sue peculiarità, quanto tempo ci metterà perché si espanda nel mondo?

il_falchetto_pellegrino
28-08-2004, 20.37.13
http://www.diario.it/?page=wl04082800

Ci siamo persi una grandissma persona.

destino
28-08-2004, 21.05.53
qualcuno mi riassume perke c'e sto linciaggio in corso per la morte di un giornalista?

nn ne so nulla di nulla torno ora dall'olanda e mi duole la testa quindi se potete grazie ;)

X3N0M
28-08-2004, 21.58.38
Originally posted by destino
qualcuno mi riassume perke c'e sto linciaggio in corso per la morte di un giornalista?

nn ne so nulla di nulla torno ora dall'olanda e mi duole la testa quindi se potete grazie ;)

penso sia partitot tutto dal cinese professionista® :asd:

cmq quoto kiocoso, i giornalisti servono sì in iraq, ma questo nn toglie il fatto che sanno a cosa vanno in contro...

Hob Gadling
29-08-2004, 00.47.17
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
http://www.diario.it/?page=wl04082800
Ci siamo persi una grandissma persona. Massimo rispetto.

Hob Gadling
29-08-2004, 01.14.03
Slash, please, evita gli insulti.
Inoltre, sarebbe carino non creare un clima di attesa per il flame, con interventi tesi a denigrare (sebbene a volte in modo sottile) un utente solo per attenderne una reazione.

Cerchiamo di mantenere la discussione (peraltro già caratterizzata da numerose virate OT) su toni civili.