PDA

Visualizza versione completa : Psicologia a tavola (OVVERO: seghe mentali a pranzo)



shottolo
26-08-2004, 16.10.24
oggi sono uscito a mangiare con i colleghi (cosa più unica che rara, il mio essere un asociale di merda si esterna anche con pranzi solitari) e mi son guardato intorno: gente che mangiava strafogandosi, gente che ci ha messo mezzora per mangiare un toast e via dicendo
io e un tizio abbiamo preso dell'insalata di riso freddo e ho notato che mangiavamo in modo diverso:
lui faceva cucchiai grossi e misti mentre io tendo a separare i cibi, sposto il formaggio a dadini di qui, i pomodori di là e via dicendo
secondo voi questa mia 'mania' è la rappresentazione di qualcosa di psicologicamente rilevante oppure dovrei bere meno grappa?
non rispondete scrivendo: io mangio veloce, io mangio lento... me ne frega una ceppa; sono curioso di sapere se un approccio particolare a tavola ha un significato parallelo ad un approccio alla vita (per esempio)
amen

bejita
26-08-2004, 16.13.52
fa' una foto alla tua scrivania. Vedrai che rappresenta il tuo piatto di riso freddo ;)

ehm... approccio alla vita...?

no, credo sia semplicemente dipendente dal carattere

shottolo
26-08-2004, 16.16.28
Originally posted by bejita
ehm... approccio alla vita...?
no, credo sia semplicemente dipendente dal carattere
effettivamente 'approccio alla vita' non è esattamente quanto intendevo dire... non trovo le parole zio can!
ti faccio un esempio del cavolo: io divido i cibi come detto sopra perché magari sono abituato ad un approccio ai problemi schematico, ovvero divido in blocchi il problema per risolverlo
è un esempio stupido sia chiaro

souldrawer
26-08-2004, 16.23.58
Originally posted by HeadShot
effettivamente 'approccio alla vita' non è esattamente quanto intendevo dire... non trovo le parole zio can!
ti faccio un esempio del cavolo: io divido i cibi come detto sopra perché magari sono abituato ad un approccio ai problemi schematico, ovvero divido in blocchi il problema per risolverlo
è un esempio stupido sia chiaro

mi sa che è la grappa....cmq se hai pazienza cerco su un manuale di psicologia...

.29A.
26-08-2004, 16.27.59
Ogni azione, dalla più grande alla più piccola, è guidata da una fitta rete di pensieri inconsci e/o istintivi, nessuna azione viene fatta "tanto per farla" e ogni comportamento è guidato da molti più fattori di quanto non si possa credere. Questo vale per tutto, per come si mangia, per come si va al cesso, per come ci si siede, per come si guardano gli altri, e persino per come si pensa....

Queste cose te le può confermare ogni persona che abbia mai sentito parlare (anche alla lontana) di Freud (un po' come chiunque abbia sentito parlare di Einstein può dirti E=Mc^2). Tuttavia il saper interpretare queste prassi (non si tratta di comportamenti, si tratta di modi di eseguire i comportamenti) è una cosa fuori dalla portata di molti, anche di alcuni laureati in medicina con specializzazione in psicologia...:asd:

Definirle "seghe mentali a pranzo" è molto infantile considerando che cose come queste possono essere approfondite con anni di studio...


In conclusione...
Si possono fare delle ipotesi questo è vero... Ma tali ipotesi avrebbero lo stesso valore informativo/scientifico di un sasso...
Quello che devi chiederti quindi non è: "Perchè il tipo mangia tutto assieme e io divido gli ingredienti di una insalata di riso?" La vera domanda è: "Perchè non mi faccio i cazzi miei una volta nella vita?" :asd: :asd:

shottolo
26-08-2004, 16.32.20
Originally posted by .29A.
CUT
vedi che alla fine sono seghe mentali? :D

.29A.
26-08-2004, 16.34.02
Originally posted by HeadShot
vedi che alla fine sono seghe mentali? :D
Per il genere di seghe che suggerisci il termine "mentale" non mi sembra appropriato.:|

BlackLinX
26-08-2004, 16.56.00
massì ... probabilmente ti manca solo la consapevolezza che ogni cosa che mangi si mischia nello stomaco.

MIKELE88
26-08-2004, 17.49.47
Secondo me sì...
...in ogni cosa ke facciamo c distinguiamo da altri, proprio xkè è uno stile d vita... :sisi:




__________________________ :|

Andrax.
26-08-2004, 20.19.06
io per esempio mangio prima la pasta e poi il condimento :)

Jimmy Woodman
26-08-2004, 21.40.42
Originally posted by HeadShot
vedi che alla fine sono seghe mentali? :D
http://khornee.altervista.org/immagini/RadunoBergamoHC/CIMG1500.JPG

:asd:

:birra: :birra:

shottolo
26-08-2004, 21.59.32
LOL

lady_winc
26-08-2004, 22.04.43
Originally posted by HeadShot

ti faccio un esempio del cavolo: io divido i cibi come detto sopra perché magari sono abituato ad un approccio ai problemi schematico, ovvero divido in blocchi il problema per risolverlo
è un esempio stupido sia chiaro


adesso che mi ci fai pensare, anch'io separo gli ingredienti nei primi piatti, mentre con i secondi finisco prima la carne o il pesce, e poi, dopo, mangio il contorno. (o viceversa)

Nel mio caso non credo sia per lo stesso motivo, però.
Sono una persona molto casinista (in ogni accezione possibile del termine), e il mio mangiare con metodo forse è un modo inconscio per cercare di fare un po' di ordine...

(da qualche parte bisognerà pur cominciare!! :asd: )

Vincent Vega-r
26-08-2004, 23.53.21
secondo me è questione di abitudini.. cioè se uno comincia a mangiare l'insalata in un certo modo (nel tuo caso dividendo in gruppetti) poi tenderà a farlo ogni qual volta avrà a che fare con quel determinato piatto.
Senza offesa per gli psicologi del forum ma secondo me è assurdo dire cose del tipo: "divide l'insalata di riso" allora è uno affronta i problemi in un certo modo o in un altro; oppure se uno se magna pian piano il toast allora è uno che riflette prima di agire o menate simili...
Insomma alla fine l'unica certezza è che tira di più un pelo di figa che un carro di buoi, l'importante è avere bene in testa questo :teach: :)

kakikoio
27-08-2004, 09.29.43
uhmm, mangio quello ch emi attira di più al momento, non separo nulla tolgo solo quello che non mi piace. Analizzo il cibo che magio per forma colore aspetto, amo sapere cosa ingurgito. Oppure averene almeno una minima idea.

EyeSky
27-08-2004, 13.44.22
meraviglioso...assolutamente meraviglioso. :D