PDA

Visualizza versione completa : Al rientro a casa



rutilia
25-08-2004, 09.01.29
Riapro questo topic ingiustamente chiuso con la speranza che le seguenti frasi:
- Sei ridondante, jessica-benzfire-rutilia. Piantala di darti ragione da solo
-Ma direi di piantarla di aprirne mille uguali, non fa ridere
-Ah, ok... allora posso chiudere
non siano più indirizzate da un moderatore ad un utente che subisce l'ingiustizia di ritrovarsi nei topic cose volgari e sconce.
Concordo sull'incapacità del moderatore in causa a saper gestire i contenuti di questo forum.

Detto questo mi vorrei esprimere dicendo che al rientro a casa ho molte cose da fare prima di potermi dedicare al meritato relax.
Anche io ho notato che certe attività routinarie le svolgevo da automa. Io penso che la causa sia da attribuire ai ritmi che noi imponiamo alla nostra giornata. Mi sarebbe piaciuto quotare quanto esposto da merio92 che esprime una sofferenza a questi ritmi già in età scolare. Ha tutte le ragioni di questo mondo e non è giusto sottoporre i nostri ragazzi a tali ritmi. Poi raggiunta la maturità ognuno è capace di gestire i propri ritmi ma questi segnali dovrebbero far capire che qualcosa non va.
Infatti personalmente ho deciso di eliminare alcuni impegni della giornata e da allora mi godo pienamente anche quelle attività ripetitive che rientrano tra le sane abitudini del quotidiano.

azanoth
25-08-2004, 09.15.48
io non so cosa dire...il fatto è che non esco mai da casa...due,tre volte al mese per gli approvvigionamenti....

BenzFire
25-08-2004, 09.26.06
Originally posted by rutilia
.......................

In effetti imporre certi ritmi in età scolare può comportare disagi ai nostri ragazzi. Anche gli insegnanti dovrebbero capire che i nostri ragazzi potrebbero avere altri impegni oltre la scuola. Personalmente ritengo che fino alla scuola dell'obbligo non si dovrebbero dare compiti per casa in modo da permettere ai ragazzi di poter seguire e praticare altri interessi. Dobbiamo tenere presente anche le loro necessità e non solo l'angoscia dei programmi da portare a termine. Io penso che sia più giusto rispettare i tempi di apprendimento della classe perchè una comunità che avanza compatta nel difficile cammino dell'apprendimento è maggiormente apprezzabile rispetto a classi dove solo pochi alunni stanno al passo.
Per quanto riguarda il rimedio suggerito penso che è difficile scegliere quali attività prediligere. Ma allo stesso tempo se ciò potrebbe farci apprezzare coscientemente tutti i momenti della giornata vale la pena provare.

alcoolwarriors
25-08-2004, 10.35.59
:clap: :clap: :clap:

:ciaociao



:tsk:

Merio92
25-08-2004, 10.35.59
Dico la mia per il ritorno a casa,la cosa più bella è quando sono tornato a casa da un incontro degli amici di mio padre durato fino alle due di notte con un caldo terribile!>_<E tornare a casa con il condizionatore che avevo programmato per accendersi all'una di notte,ora dormo(dopo essermi docciato)pulito,al fresco(nel vero senso della parola)e e pulito!! :)

[~AlmoR~]
25-08-2004, 12.23.44
ora basta giocare!