PDA

Visualizza versione completa : Limite di velocità autostradale



Dalmo
01-08-2004, 15.01.34
Mi sono chiesto una cosa: ma se le autostrada sono in mano alla socità autostrade, perchè cazzo si deve intromettere lo stato per decidere il limite di velocità?
Non è possibile che alcuni tratti siano abilitati per certe velocità o che addirittura dei tratti ampi e sicuri possano essere senza limite di velocità?
E' un dubbio che ho sempre avuto!
Cosa ne pensate voi?

Patcha
01-08-2004, 15.51.24
Ma il fatto che sia in mano a persone fisiche o giuridiche non limita l'operativita da parte dello Stato tramite leggi. Come ogni altra cosa. ;)

Meglio in Germania... senza limiti di velocità (nelle autostrade principali). :D

Comunque ora ci sono alcuni tratti di autostrada in cui si può andare a 150. ;)

Dalmo
01-08-2004, 16.11.05
Originally posted by Patcha
Ma il fatto che sia in mano a persone fisiche o giuridiche non limita l'operativita da parte dello Stato tramite leggi. Come ogni altra cosa. ;)

Meglio in Germania... senza limiti di velocità (nelle autostrade principali). :D

Comunque ora ci sono alcuni tratti di autostrada in cui si può andare a 150. ;)
Ma scusa, mettiamo caso che sono in un'autostrada con poche auto, con molte corsie e ho una macchina veloce e sicurissima devo andare ai 130-150 perchè uno che ha una fiat se li supera si spalma sul guardreil o come cazzo si scrive?

Patcha
01-08-2004, 16.16.12
Originally posted by Dalmo
Ma scusa, mettiamo caso che sono in un'autostrada con poche auto, con molte corsie e ho una macchina veloce e sicurissima devo andare ai 130-150 perchè uno che ha una fiat se li supera si spalma sul guardreil o come cazzo si scrive?

Metti che c'è un cane che nota l'autostrada con poche auto, con molte corsie e che l'istinto gli dice che deve andare dall'altra parte a pisciare il palo.

Ops... ha deciso di attraversare quando stavi passando tu a 190. :toh:

A questo punto 150 non è tanto più sicuro... ma almeno non sfasci le infrastrutture quanto le sfasceresti a 190! :notooth:

Dalmo
01-08-2004, 16.25.04
Originally posted by Patcha
Metti che c'è un cane che nota l'autostrada con poche auto, con molte corsie e che l'istinto gli dice che deve andare dall'altra parte a pisciare il palo.

Ops... ha deciso di attraversare quando stavi passando tu a 190. :toh:

A questo punto 150 non è tanto più sicuro... ma almeno non sfasci le infrastrutture quanto le sfasceresti a 190! :notooth:
Roftl, ma seriamente, perchè non si possono superare i 150? Cosa lo vieta se hai un auto sicura con i freni con i controcoglioni?

TheDarkAlcatraz
01-08-2004, 18.12.15
Originally posted by Dalmo
Mi sono chiesto una cosa: ma se le autostrada sono in mano alla socità autostrade, perchè cazzo si deve intromettere lo stato per decidere il limite di velocità?
Non è possibile che alcuni tratti siano abilitati per certe velocità o che addirittura dei tratti ampi e sicuri possano essere senza limite di velocità?
E' un dubbio che ho sempre avuto!
Cosa ne pensate voi?


la penso che se le cose funzionassero come dici tu, potrei invitare nel mio appartamento una persona a caso che mi sta sulle balle e sparargli una palla in testa. Tanto sto a casa mia, lo stato mica può decidere le cose che debbono avvenire a casa mia...


Se vuoi poi ti spiego cosa vieta di superare i limiti di velocità. Lo Stato lo fa per tutelare l' incolumità del cittadino. Molte volte si tende a pensare che lo stato abbia semplicemente la funzione di reprimere gli instinti di libertà che gli indiviui anno. Invece di reprimere, infatti, lo stato "regola" questi istinti, poichè molti individui non sono in grado di farlo da sè, e sai in che modo lo fa? colpendo il cittadino nel suo punto + debole. Il portafogli.

Patcha
01-08-2004, 19.27.44
Originally posted by Dalmo
Roftl, ma seriamente, perchè non si possono superare i 150? Cosa lo vieta se hai un auto sicura con i freni con i controcoglioni?

Il tono era scherzoso... ma l'argomentazione era seriosa. ;)

Non puoi dire "ho tutte le carte in regola per andare a 190" perché non dipende tutto da te! ;)

BESTIA_kPk
01-08-2004, 22.09.42
Và che le società autostrade sono più interessate dello stato a mantenere bassi i limiti per ridurre incidenti e/o disagi (anche la soglia dei dB conta).

Più aumenti la velocità, più tutto diviene arduo, sia per chi guida, sia per il mezzo meccanico. Uno spazio di frenata piccino anche a 200, non è sufficiente a bilanciare il minor lasso di tempo che intercorre tra l'avvistare un pericolo e il fermarsi.
C'è sempre il limite umano di mezzo.

Per guidare c'è la strada, per correre, ci sono le piste.

Xenah-TcA
02-08-2004, 10.43.20
Originally posted by BESTIA_kPk

Per guidare c'è la strada, per correre, ci sono le piste.

santissime parole.......anche se devo dire che io ho il piede un pò troppo pesantuccio......forse un pò troppo....e ora ke un mio amico mi vende la sua macchina ho ancora più paura che andrò a farmi male.....
cmq tornando al discorso di prima
fare i 130 in autostrada è una cosa impossibile.qualsiasi macchina aldisopra al 1000 i 150 li fa tranquilli (con mio pandino 1000 ho toccato i 155)
il problema è che fare quei 10 km all'ora in +, il guadagno di tempo è irrisorio.

Disarm
02-08-2004, 10.58.26
Innanzitutto sfatiamo un mito: i tratti autostradali tedeschi senza limiti sono davvero pochi. Solitamente lunghissimi rettilinei che permettono un totale ordine del traffico, senza contare che raramente in Germania trovi il cretino che va a 90km/h in seconda corsia. Queste cose succedono solamente in Italia.

Quindi occupate sempre la corsia più a destra e in un futuro prossimo venturo si potrà anche prendere in considerazione di permettere velocità maggiori in alcuni tratti autostradali.

Comunque i limiti attuali sono anche calibrati in base al fondo stradale (prendete una buca a 130 e prendetela a 160 :rolleyes: ) e finchè avremo campi di patate meglio che non lo alzino. Poi per carità sono il primo a credere che i limiti attuali siano talvolta ridicoli però vediamo di non esagerare :D

Dalmo cerca di espandere il tuo punto di vista, non è che perchè alcuni hanno macchinoni si possono permettere di viaggiare ad alta velocità perchè tanto se vanno a sbattere non si fanno nulla ( :asd: guardate gli esiti dei crash test, guardacaso sono velocità bassissime quindi piantiamola di dire che a 150 se vado a sbattere non mi faccio nemmeno un graffio :bah: ), devi sempre pensare alla globalità. Non puoi pensare di calibrare le strade in base ad un certo tipo di auto... :rolleyes: e smettiamola di diffamare il gruppo Fiat.

TheDarkAlcatraz
02-08-2004, 13.27.51
Originally posted by Disarm
e smettiamola di diffamare il gruppo Fiat.

... che tanto è in grado benissimo di diffamarsi da solo... :asd:

Dalmo
02-08-2004, 14.54.58
Disarm, perchè non si omologano le macchine anche per velocità percorribile in autostrada? Si destinano certe corsie in certi tratti autostradali ai veicoli piu sicuri e veloci e le restanti per i veicoli normali.
Penso che sarebbe meglio e piu equilibrato.

Originally posted by TheDarkAlcatraz
... che tanto è in grado benissimo di diffamarsi da solo... :asd:
esatto :roll3:

Disarm
02-08-2004, 17.24.26
Originally posted by Dalmo
Disarm, perchè non si omologano le macchine anche per velocità percorribile in autostrada? Si destinano certe corsie in certi tratti autostradali ai veicoli piu sicuri e veloci e le restanti per i veicoli normali.

Evidentemente non capisci.

Se un'auto va a sbattere in autostrada è molto probabile che coinvolga nell'incidente anche altre autoveicoli, che siano veicoli veloci o meno. Quindi perchè fare una corsia per veicoli sicuri e veloci ( :asd: )? La cosa servirebbe solo a creare confusione (del tipo "la mia macchina è veloce e sicura o no?") senza risolvere veramente i problemi di traffico.

Xenah-TcA
02-08-2004, 18.19.20
Originally posted by Disarm
Evidentemente non capisci.

Se un'auto va a sbattere in autostrada è molto probabile che coinvolga nell'incidente anche altre autoveicoli, che siano veicoli veloci o meno. Quindi perchè fare una corsia per veicoli sicuri e veloci ( :asd: )? La cosa servirebbe solo a creare confusione (del tipo "la mia macchina è veloce e sicura o no?") senza risolvere veramente i problemi di traffico.

esatto. di solito in autostrada gli incidenti mortali sono rari rispetto alle strade urbane, xkè è quasi normale che siano coinvolte decine di macchine....

Asl.DKuj
02-08-2004, 19.00.10
E comunque la sicurezza della macchina non centra una mazza, la macchina non va da sola ma va guidata. Ergo la macchina può avere i freni migliori del mondo e la tenuta maggiore che ci sia, ma è l'uomo che deve utilizzare queste qualità. Chi ha una mercedes cl500(tipo mio padre...ahuahauha...non sarà mai mia...:rolleyes: ) deve anche saper portare una macchina a 250 all'ora e più. Sono pronto a scommettere che quasi tutti quelli che fanno un incidente con una ferrari farebbero le stesse stronzate con una focus...

Per il discorso della velocità massima è vero, tra 130 e 150 non cambia quasi niente, 20Km in più in un ora, in compenso si consuma molto di più..:rolleyes:

BESTIA_kPk
02-08-2004, 21.42.54
Originally posted by Asl.DKuj
E comunque la sicurezza della macchina non centra una mazza, la macchina non va da sola ma va guidata. Ergo la macchina può avere i freni migliori del mondo e la tenuta maggiore che ci sia, ma è l'uomo che deve utilizzare queste qualità. ...


Facevi prima a quotarmi :asd:

Originally posted by BESTIA_kPk
C'è sempre il limite umano di mezzo.

Dalmo, forse non è meglio partire prima e non dover poi correre? http://www.sv-italia.it/forum/images/smiles/erika_mumbleo.gif

Dalmo
02-08-2004, 22.53.32
Originally posted by BESTIA_kPk
Facevi prima a quotarmi :asd:


Dalmo, forse non è meglio partire prima e non dover poi correre? http://www.sv-italia.it/forum/images/smiles/erika_mumbleo.gif
Si, ma come limte voglio un 160 170 o altrimenti me ne fotto e tiro l'auto al massimo :dentone:

BESTIA_kPk
02-08-2004, 23.01.29
Originally posted by Dalmo
Si, ma come limte voglio un 160 170 o altrimenti me ne fotto e tiro l'auto al massimo :dentone:

Che monello doc.

Torna a parlarcene fra 3-4 anni quando avrai la patente e ti verrà stracciata in un battibaleno per eccesso di velocità.

Dalmo
03-08-2004, 00.55.16
Originally posted by BESTIA_kPk
Che monello doc.

Torna a parlarcene fra 3-4 anni quando avrai la patente e ti verrà stracciata in un battibaleno per eccesso di velocità.
mi metto i cosi che rendono la targa fosforescente e mi compro un' auto stra veloce, non mi prendono neanche con la gallardo :dentone: :asd:
[ais mode off]

BESTIA_kPk
03-08-2004, 01.03.28
Originally posted by Dalmo
mi metto i cosi che rendono la targa fosforescente e mi compro un' auto stra veloce, non mi prendono neanche con la gallardo :dentone: :asd:
[ais mode off]

Il topic era iniziato benino. Perchè vuoi insozzarlo?
Fai quasi tenerezza...

Dalmo
03-08-2004, 02.30.51
Originally posted by BESTIA_kPk
Il topic era iniziato benino. Perchè vuoi insozzarlo?
Fai quasi tenerezza...
:|
Spero che tu non sia ironico :dentone:

Disarm
03-08-2004, 10.03.37
Dalmo non fare lo sborone, si sa che ne sai poco di tutto quindi evita frasi tipo "c'avrò l'auto veloce e vi supero tutti"... :asd:
Non siamo all'asilo, continuiamo la discussione riguardo ai limiti di velocità senza scendere in ridicoli ot.

Dalmo
03-08-2004, 17.38.44
Originally posted by Disarm
Dalmo non fare lo sborone, si sa che ne sai poco di tutto quindi evita frasi tipo "c'avrò l'auto veloce e vi supero tutti"... :asd:
Non siamo all'asilo, continuiamo la discussione riguardo ai limiti di velocità senza scendere in ridicoli ot.
ma per piacere :dentone:

debbbole
03-08-2004, 20.09.48
Originally posted by Dalmo
Ma scusa, mettiamo caso che sono in un'autostrada con poche auto, con molte corsie e ho una macchina veloce e sicurissima devo andare ai 130-150 perchè uno che ha una fiat se li supera si spalma sul guardreil o come cazzo si scrive?

prima preciso: userò il "tu" seconda persona singolare non riferito a te (Dalmo) ma per comodità. ;)

mettiamo che decidi di andare a 190 perchè sei figo, hai fretta, e hai la macchina coi dischi da 1 metro di diametro. Mettiamo che pensavi di essere un bravo pilota prima di affrontare a cazzo una bella curvona. Mettiamo che la addrizzi e ti cappotti per, diciamo, 500 metri. Mettiamo che i tuoi pezzi invadano 500 metri di autostrada sicurissima proprio in piena curva. Mettiamo poi che arrivo io con una Ferrari Testarossa a 190 all'ora, sono impedito (com'è vero... ma tanto sto su una Ferrari, mica una Fiat :rolleyes: ), e per di più prendo una tua tibia spezzata in pieno col mio PiZero anteriore destro, e mettiamo anche che il PiZero si buchi.

conclusione: se non sei morto, e se non sono morto anche io, poi potrei essere così incazzato da volerti uccidere, per poi andare a funerale terminato a pisciare sulla tua tomba... :D

Se poi per esempio le cose andassero così: io sono un povero fattore che ara la terra in prossimità di un'autostrada a 25 corsie, e arivi tu che addrizzi una curva a 200 e mi ari il campo fuori stagione. Avrei o no motivo di essere incazzato? :D

Scherzi a parte, penso che non siamo tutti uguali: avrei paura di andare in una autostrada vedendomi sfrecciare tanti Dalmo a 190 all'ora vicino e sarei un pericolo. La velocità poi non aiuta a evitare disgrazie. Senza contare che a 190 ci va più probabilmente chi ha una Smart o una Seicento piuttosto che chi ha un ferrari (semplice statistica). n conclusione, va bene no limiti, ma solo in tratti di strade che non caghino il cazzo a chi vuole andare tranquillo. :)

debbbole
03-08-2004, 20.10.56
Originally posted by BESTIA_kPk
Per guidare c'è la strada, per correre, ci sono le piste.

quoto e aggiungo una frase di mio zio:

di quanto vai veloce te ne accorgi quando freni. ;)

Disarm
03-08-2004, 20.54.38
Se qualcuno ha comprato Quattroruote questo mese potrà leggere un ottimo articolo riguardo alla velocità in autostrada.
In sostanza hanno guidato una Maserati Coupè su una autobahn a 240km/h, naturalmente in uno dei rari pezzi dove non c'è limite di velocità.

I commenti di chi scriveva l'articolo sostenevano una mancanza di "senso di percezione"... nel senso che andando a quella velocità i tempi di reazione sono dimezzati, con evidenti conseguenze sulla sicurezza di guida.

BESTIA_kPk
03-08-2004, 22.35.23
Originally posted by Disarm
....I commenti di chi scriveva l'articolo sostenevano una mancanza di "senso di percezione"... nel senso che andando a quella velocità i tempi di reazione sono dimezzati, con evidenti conseguenze sulla sicurezza di guida.

Mancanza di senso di percezione? hum?

Allora chi sale su 2 o 4 ruote molto veloci, è sempre penalizzato in tal senso?

Altre info plz? (non penso di correre a comprare il giornale solo per quell'articolo :D )

Dalmo
03-08-2004, 22.50.40
Originally posted by Disarm
Se qualcuno ha comprato Quattroruote questo mese potrà leggere un ottimo articolo riguardo alla velocità in autostrada.
In sostanza hanno guidato una Maserati Coupè su una autobahn a 240km/h, naturalmente in uno dei rari pezzi dove non c'è limite di velocità.

I commenti di chi scriveva l'articolo sostenevano una mancanza di "senso di percezione"... nel senso che andando a quella velocità i tempi di reazione sono dimezzati, con evidenti conseguenze sulla sicurezza di guida.
0_0
Ok, farò il bravo ragazzo.

Berek
04-08-2004, 10.21.22
Originally posted by BESTIA_kPk
Allora chi sale su 2 o 4 ruote molto veloci, è sempre penalizzato in tal senso?

Dipende. Sulle due ruote sicuramente il senso di velocità è molto più evidente, dato il diretto contatto con l'aria del nostro corpo. Per darti un'idea: per 3 settimane mi sono mosso tra casa e ufficio sempre in moto e oggi (che è brutto) sono tornato ad usare l'auto. A parità di velocità mi sembrava di essere estremamente più lento in auto, proprio perchè non mi rendevo conto "fisicamente" della velocità a cui andavo. L'auto, a causa della sua protettività, non permette di stabilire precisamente la reale velocità a cui ci muoviamo, questo perchè il nostro corpo non si basa solo sulla vista per stabilire riferimenti spaziali, ma ha bisogno anche dell'udito e del tatto.

Disarm
04-08-2004, 10.31.39
Originally posted by BESTIA_kPk
Allora chi sale su 2 o 4 ruote molto veloci, è sempre penalizzato in tal senso?

Sulla moto il senso di velocità è più accentuato come ha detto Berek... comunque credo che le due ruote possano avvalersi di uno spazio d'arresto più breve o no?

Oggi appena ho tempo trascrivo l'articolo :D

Xenah-TcA
04-08-2004, 10.33.38
Originally posted by Berek
Dipende. Sulle due ruote sicuramente il senso di velocità è molto più evidente, dato il diretto contatto con l'aria del nostro corpo. Per darti un'idea: per 3 settimane mi sono mosso tra casa e ufficio sempre in moto e oggi (che è brutto) sono tornato ad usare l'auto. A parità di velocità mi sembrava di essere estremamente più lento in auto, proprio perchè non mi rendevo conto "fisicamente" della velocità a cui andavo. L'auto, a causa della sua protettività, non permette di stabilire precisamente la reale velocità a cui ci muoviamo, questo perchè il nostro corpo non si basa solo sulla vista per stabilire riferimenti spaziali, ma ha bisogno anche dell'udito e del tatto.

dipende poi da auto ad auto.....se vai con una panda ai 100 Km/h ti sembra di essere ai 300......
con un'auto normale ti sembra di essere fermo.
cmq tornando il discorso della velocità. a me piace correre e anche parecchio.corro in autostrada, x le strade di montagna, ecc....corro sempre nella mia corsia. xò bisogna saperlo fare nei limiti del possibile, anche xkè come sanno tutti al giorno d'oggi non bisogna solo stare attento a quello che si fà, ma sopratutto a quello che fanno gli altri!!!
molte volte saltano fuori gente dritta dagli stop....
quanto li odio

Berek
04-08-2004, 11.06.40
Originally posted by Xenah-TcA
molte volte saltano fuori gente dritta dagli stop..

Ciò che è successo nel mio unico, per ora (toccatina di balle), incidente. Un tizio non si è fermato allo stop, mi ha visto arrivare e preso dal panico invece di sgassare e togliersi dai maroni ha inchiodato IN MEZZO all'incrocio. Nonostante arrivassi piano e abbia inchiodato l'ho comunque preso con l'angolo sinistro del muso contro il suo angolo destro. La sua A112 nonostante l'urto non troppo violento si è aperta in due :D mentre la punto di mia madre s'è sfasciata tutta la fiancata davanti, sospensione e semiasse (in più s'è rotto il supporto del motore e a momenti cadeva per terra). :( Fortunatamente io e l'amico con cui stavo tornando a casa non ci siamo fatti nulla, mentre la ragazza del tipo della A112 ha rotto il finestrino con la testa ma non ha avuto lesioni gravi, solo un graffietto da cui usciva un po' di sangue. Il tizio ha anche avuto il coraggio di dire agli abitanti del quartiere, giunti sul posto dopo il botto, che le auto erano in posizioni scambiate e che ero stato io a non fermarmi allo stop, ma quando sono arrivati i vigili, dopo che ho chiamato l'ambulanza per portare a controllare la sua tipa (con la quale è andato anche lui) hanno rilevato le cose come erano andate realmente e alla fine, il giorno dopo, dal comando dei vigili, il tizio di fronte all'evidenza dei fatti ha dovuto ammettere le sue colpe e mi ha chiesto scusa... però intanto siamo rimasti senza auto per quasi due mesi (è accaduto il 27 luglio del 98, proprio in tempo di ferie) :grr:

Xenah-TcA
04-08-2004, 11.24.36
Originally posted by Berek
CUT

un mio amico è finito sul fosso per non centrare e uccidere uno in motorino che gli ha tagliato la strada senza freccia.......
in più poi è pure scappato!
lui si è trovato con la macchina ridotta ad 1 cadavere.......per fortuna non si è fatto niente

Dalmo
04-08-2004, 17.50.17
Originally posted by Disarm
comunque credo che le due ruote possano avvalersi di uno spazio d'arresto più breve o no?
Certo! (http://www.riminiaffari.com/andbia/ccrc/tonino.swf), però se poi inchiodi ti ribalti :asd:

Xenah-TcA
04-08-2004, 18.06.22
Originally posted by Dalmo
Certo! (http://www.riminiaffari.com/andbia/ccrc/tonino.swf), però se poi inchiodi ti ribalti :asd:

resta il fatto che le moto hanno una spazio di arresto davvero ridotto se paragaonato ad una macchina.basta vedere la differenza di peso

thedarkmind
04-08-2004, 21.33.50
Lascio che le immagini parlino per me.

BMW 545i (non una fiat panda :rolleyes: )
40 KM/h
crash test (http://www1.progressive.com/video/04_BMW_5_HSF.asx)

Traete da soli le vostre conseguenze su quanto sia opportuno liberalizzare i limiti di velocità.

Ðark..@ngel
04-08-2004, 21.58.35
i 150 in autostrada vanno bene io li tengo sempre. nn è assolutamente vero ke consumi di + in 5° marcia 20 km in + cambiano si e no di 500 giri/min.
il fatto è ke aumentare la velocità comporta + attenzione e prontezza di ki guida, ma anke di tutti quelli ke incontri. se mio nonno va in autostrada a 100km/h si trova il nonno di dalmo ke va ai 90 e decide di sorpassarlo proprio quando tu sopraggiungi ai 170, quante possibilità ci sono ke mio nonno ti veda arrivare?
(kaxxo ke esempio di merda)
il fatto del macchinone sicuro è una cagata, tutte le macchine sono sicure entro certi limiti, anke un bmw ai 150 può diventare una scatola x sardine, tieni conto ke i costruttori di automobili cercano la sicurezza "media" cioè a velocità normali x il 90% della gente, se guardi i crash test di qualsiasi auto ke arriva a 4/5 stelle sono distrutte e spesso il conducente riporta lievi ferite, e cozza a "soli" 70km/h circa.

ognuno è libero di fare cio ke vuole, io quando giro x il mio paese nn scendo mai sotto gli 80 (a meno ke nn debba fermarmi :D)

fiat rulez!! la mia stilo va da dio!! (e nn vuole dirmi la strada x andarci)

Disarm
04-08-2004, 22.31.07
Originally posted by thedarkmind
BMW 545i (non una fiat panda :rolleyes: )
40 KM/h
crash test (http://www1.progressive.com/video/04_BMW_5_HSF.asx)
.

:.:
Sapevo che gli impatti anche a basse velocità fossero abbastanza devastanti però dove è scritto che va a 40km/h?

BESTIA_kPk
04-08-2004, 22.47.31
Originally posted by Dalmo
Certo! (http://www.riminiaffari.com/andbia/ccrc/tonino.swf), però se poi inchiodi ti ribalti :asd:


Scusa ma su quale fondamento basi tale stronzata? :confused:
A me in sella è già capitato di dover tirare delle belle inchiodate, e non mi son mai ribaltato. E non uso mica tubi in treccia, 6 pistoncini, o pompa radiale. Nè pastiglie freni più performanti o dischi particolari.

Dove sono le tue esperienze in merito?

Se non ci sono, dillo eh, così si chiude anche quel discorso come la classica dalmOnata.

PS: tanto per aiutarti nei calcoli che saprai benissimo fare :) :


Spazio di arresto
--------------------------------------------------------------------------------
Distanza minima percorsa dall’inizio della frenata al COMPLETO arresto del veicolo. Essa varia con la velocità di inizio manovra (proporzionale al suo valore al quadrato se la forza frenante è, come plausibile, sufficientemente costante), con l’aderenza (terreno e pneumatici), con l’efficienza e il tipo di impianto frenante (vedi anche ABS e distanza di sicurezza). s = v2/(2a) = spazio d’arresto in metri se, v = velocità d’inizio frenata in m/s a = decelerazione (ritenuta costante) in m/s2 In condizioni ottimali di terreno, pneumatici e impianto frenante la “a” può raggiungere valori attorno a 10 m/s2 Pertanto a 100 km/h, equivalenti a 27,8 m/s, lo spazio d’arresto vale, nella migliore delle ipotesi, per vetture “normali” s = 27,82/20 = 38,6 m Le vetture da corsa, sfruttando gomme speciali ed effetto dinamico di schiacciamento hanno decelerazioni di 35 m/s2.

un link sulla dinamica :asd:
http://xoomer.virgilio.it/giansoncini1/dinamica.htm

thedarkmind
04-08-2004, 23.03.26
Originally posted by Disarm
:.:
Sapevo che gli impatti anche a basse velocità fossero abbastanza devastanti però dove è scritto che va a 40km/h? Era scritto nella pagina dove ho preso il link, sotto ad esso. Ora mi sta sorgendo il dubbio che forse siano 40 mph e non 40 km/h (che comunque 40mph = 64.36 km/h) ora ricerco la pagina e controllo. In ogni caso in autostrada le velocità sono molto maggiori, con possibili conseguenze tragiche direttamente proporzionali ad esse.

Berek
04-08-2004, 23.15.04
Originally posted by thedarkmind
Lascio che le immagini parlino per me.

Minchia che scartolamento... si sbriciola come una torta appena fatta :.:

thedarkmind
04-08-2004, 23.26.47
Originally posted by Berek
Minchia che scartolamento... si sbriciola come una torta appena fatta :.: Che dire allora della seicento (http://www.sicurauto.it/download/contatore/link.php?link_id=30) ?
Impressionante è dire poco... I limiti di velocità devono tenere conto di tutti i veicoli che circolano

Disarm
04-08-2004, 23.33.53
Originally posted by thedarkmind
Che dire allora della seicento (http://www.sicurauto.it/download/contatore/link.php?link_id=30) ?
Impressionante è dire poco... I limiti di velocità devono tenere conto di tutti i veicoli che circolano

:.:

Questa è davvero inquietante... se penso che una mia amica ha proprio una Seicento, rossa oltretutto, mi gelano le ossa.

Comunque non credo li abbiano fatti a 40km/h, solitamente i crash test li fanno intorno ai 70km/h quindi è molto probabile che sia 40mph.

thedarkmind
04-08-2004, 23.36.39
Originally posted by Disarm


Comunque non credo li abbiano fatti a 40km/h, solitamente i crash test li fanno intorno ai 70km/h quindi è molto probabile che sia 40mph. Si rettifico l'euro ncap li fa a 40 mph (64,36 km/h) cmq fanno riflettere...

Disarm
04-08-2004, 23.49.59
Originally posted by thedarkmind
Si rettifico l'euro ncap li fa a 40 mph (64,36 km/h) cmq fanno riflettere...

Comunque è curioso che l'euroncap, istituzione a livello europeo, utilizzi i mph per i suoi test... e non, come sarebbe più ovvio, i km/h.

Dalmo
05-08-2004, 00.12.27
Originally posted by BESTIA_kPk
Scusa ma su quale fondamento basi tale stronzata? :confused:
A me in sella è già capitato di dover tirare delle belle inchiodate, e non mi son mai ribaltato. E non uso mica tubi in treccia, 6 pistoncini, o pompa radiale. Nè pastiglie freni più performanti o dischi particolari.
Andavo su un 50ino modificato a 90km/h (non scooter) e visto che ho inchiodato in discesa c'è mancato poco che mi ribaltassi :red:
Edit: ovvio che ho inchiodato di brutto :red:

Berek
05-08-2004, 10.25.34
Originally posted by Dalmo
Andavo su un 50ino modificato a 90km/h (non scooter) e visto che ho inchiodato in discesa c'è mancato poco che mi ribaltassi :red:

Bella forza, in discesa e pure su un 50, che peserà a dir tanto 80 kg... una moto oltre ad essere più sviluppata in lunghezza pesa almeno il doppio...

souldrawer
05-08-2004, 11.45.49
Originally posted by Disarm
:.:

Questa è davvero inquietante... se penso che una mia amica ha proprio una Seicento, rossa oltretutto, mi gelano le ossa.



una mia amica ha la 500, tra l'altro il modello vecchio....:| :brr: :brr:

Ðark..@ngel
05-08-2004, 13.23.04
Originally posted by Berek
Bella forza, in discesa e pure su un 50, che peserà a dir tanto 80 kg... una moto oltre ad essere più sviluppata in lunghezza pesa almeno il doppio...
anke il triplo
la mia gsx-r 750 pesa a secco 230Kg

Berek
05-08-2004, 13.26.26
Originally posted by Ðark..@ngel
anke il triplo
la mia gsx-r 750 pesa a secco 230Kg

Certo, infatti ho scritto almeno. Ci sono certe Harley che pesano anche 350 kg ;)

Dalmo
05-08-2004, 13.49.34
Originally posted by Berek
Bella forza, in discesa e pure su un 50, che peserà a dir tanto 80 kg... una moto oltre ad essere più sviluppata in lunghezza pesa almeno il doppio...
si, ma perchè oltre al fatto che stavo sbilanciandomi, all'improvviso esce un pedone e io di sorpresa inchiodo di brutto, forse con una moto piu pesante non mi sarei sbilanciato a tal punto :red:

BESTIA_kPk
05-08-2004, 21.17.25
Originally posted by Disarm
comunque credo che le due ruote possano avvalersi di uno spazio d'arresto più breve o no?
--------------------------------------------------------------------------------
scritto da bimbodalmo:

Certo!, però se poi inchiodi ti ribalti :asd:

Originally posted by Dalmo
Andavo su un 50ino modificato a 90km/h (non scooter) e visto che ho inchiodato in discesa c'è mancato poco che mi ribaltassi :red:
Edit: ovvio che ho inchiodato di brutto :red:

Originally posted by Berek
Bella forza, in discesa e pure su un 50, che peserà a dir tanto 80 kg... una moto oltre ad essere più sviluppata in lunghezza pesa almeno il doppio...
--------------------------------------------------------------------------------

si, ma perchè oltre al fatto che stavo sbilanciandomi, all'improvviso esce un pedone e io di sorpresa inchiodo di brutto, forse con una moto piu pesante non mi sarei sbilanciato a tal punto


Ma cosa scrivi a fare te? parli di un cesso a due ruote, e di come fai finta di saperlo usare.

:eek2: uao il pedone malvagio che ti ha fatto quasi sbilanciare uoooo... eri quasi, forse, bha. Anche senza smiles, i tuoi reply lasciano trasparire la solita solfa.

Ah Berek e Dark@ngel, oltre al peso io non sottovaluterei il *freno motore*, l'impianto frenante, e il battistrada della moto di turno. Con piccoli dettagli ne passa di differenza :D

Berek
06-08-2004, 00.36.01
Originally posted by BESTIA_kPk
Ah Berek e Dark@ngel, oltre al peso io non sottovaluterei il *freno motore*, l'impianto frenante, e il battistrada della moto di turno. Con piccoli dettagli ne passa di differenza :D

Effettivamente la mia moto ha un discreto freno motore, non so le vostre, ma certe volte quando stacco la frizione di colpo in scalata mi partono certe botte di palle :asd:

Dalmo
06-08-2004, 00.44.03
Originally posted by BESTIA_kPk
Ma cosa scrivi a fare te? parli di un cesso a due ruote, e di come fai finta di saperlo usare.
eek2: uao il pedone malvagio che ti ha fatto quasi sbilanciare uoooo... eri quasi, forse, bha. Anche senza smiles, i tuoi reply lasciano trasparire la solita solfa.

:rolleyes:
Cerca-flame, stavo vicino al marcia piede e da un angolo è sbucato un coglione che faceva jogging e se non inchiodavo di brutto si faceva male, poi se mi denunciava e scoprivano che guidavo un 50 modificato......... :rolleyes:

BESTIA_kPk
06-08-2004, 01.12.01
Originally posted by Berek
Effettivamente la mia moto ha un discreto freno motore, non so le vostre, ma certe volte quando stacco la frizione di colpo in scalata mi partono certe botte di palle :asd:

La tua ha freno motore? :.:
La hornet? :.:

Se provi l'sv ci rimani stupito :D ha molto più freno motore della tua (la mia è tra quelle più freno-motore dotate).
Per questo uso meno i freni.
C'è da dire che nel traffico è pericoloso se hai qualcuno a culo: tu freni col freno motore, dietro non se l'aspettano, e ti sono addosso :|
Indi per cui si pela cmq ogni tanto il freno, anche se non serve a una mazza, ma almeno accendi lo stop...

PS: dalmo io non cerco flame, criticavo il tuo comportamento da beone. Se volevo flammare ti facevo "tacca" da un po' di reply :lol:

Dato che non solo quello che faceva jogging era coglione a sbucare come un coniglietto dalla selva, ma anche tu ad usare un mezzo non adatto alla situazione e di cui non avevi-hai padronanza. Il coglione più pericoloso eri tu, che usavi qualcosa di un certo peso e velocità, di metallo, quindi PERICOLOSO e se non vuoi capirlo a me fotte sega, altro che flame ziocan nasconditi vai :roll3:

Dalmo
06-08-2004, 01.27.45
Originally posted by BESTIA_kPk
Dato che non solo quello che faceva jogging era coglione a sbucare come un coniglietto dalla selva, ma anche tu ad usare un mezzo non adatto alla situazione e di cui non avevi-hai padronanza. Il coglione più pericoloso eri tu, che usavi qualcosa di un certo peso e velocità, di metallo, quindi PERICOLOSO e se non vuoi capirlo a me fotte sega, altro che flame ziocan nasconditi vai :roll3:
Nah, c'era un angolo e sto qua stava correndo (con il walkman tra l'altro -.-') e io che stavo arrivando ad una certa velocità ho inchiodato (in discesa) e ho sentito che la moto si stava sollevando e allora mi sono buttato indietro :p

Berek
06-08-2004, 11.03.19
Originally posted by BESTIA_kPk
La tua ha freno motore? :.:
La hornet? :.:

Uhm, sì... perchè? :doubt: Tutti i motori ce l'hanno (chi più, chi meno)...



Se provi l'sv ci rimani stupito :D ha molto più freno motore della tua (la mia è tra quelle più freno-motore dotate).

Questo non lo metto in dubbio, la sv del mio amico ancora non l'ho provata, magari la prossima volta che sale, ora che ho la patente, gli chiedo se mi fa fare un giro dell'isolato.



C'è da dire che nel traffico è pericoloso se hai qualcuno a culo: tu freni col freno motore, dietro non se l'aspettano, e ti sono addosso :|

Mah, solitamente lo uso nei rettilinei quando ho preso un po' velocità, ma negli incroci vado sempre di freno normale.

BESTIA_kPk
06-08-2004, 11.49.28
Non intendevo dire che l'hornet ha zero freno motore, ma che ne ha pochissimo rispetto ai motori non plurifrazionati come il suo.

Difatti il quadricilindrico del fazer che ho usato, è tutt'altro modo di guidare rispetto alla mia, e si sente parecchio specie in discesa dai monti.

La struttura del motore influisce pesantemente sul freno motore. C'è chi lo cerca appositamente e chi lo elimina magari alzando il minimo, va a gusti.

http://www.sv-italia.it/forum/viewtopic.php?t=31241&postdays=0&postorder=asc&highlight=freno+motore&start=0

Provala l'sv, poi posta un parere sulle differenze con la tua :D

Berek
06-08-2004, 12.29.49
Originally posted by BESTIA_kPk
Provala l'sv, poi posta un parere sulle differenze con la tua :D

Appena posso ti faccio sapere :)