PDA

Visualizza versione completa : xchè si continua così



zio_lucas
22-07-2004, 10.29.17
http://www.fides.org/ita/approfondire/2004/blavoro_09.html

leggendolo mi è venuto un nodo al cuore, queste sono tristi realtà


i potenti godono lasciando in disgrazia paesi interi e questo non è riferito solo ai paesi latini ma anche in africa, asia ecc ecc...


come vorrei avere una voce grossa ed urlare al mondo "basta"








p.s. a tutti quelli che non credono all'uguaglianza xchè non reale e applicabile viedi http://forums.multiplayer.it/showthread.php?s=&postid=2805493#post2805493 pag.2

azanoth
22-07-2004, 11.12.19
non temere Zio: presto o tardi,la pentola dell'ignoranza e del gretto cinismo esplode sempre,lasciando finalmente tutti col culo per terra in assoluta democrazia e parità.

Dero88
22-07-2004, 11.24.48
Originally posted by azanoth
non temere Zio: presto o tardi,la pentola dell'ignoranza e del gretto cinismo esplode sempre,lasciando finalmente tutti col culo per terra in assoluta democrazia e parità.

:birra:

Comunque non mi sorprendo sapendo che in alcuni stati africani (per non dire in quasi tutti) i bambini e gli adulti di ogni età lavorano indistintamente 18 ore al giorno per sopravvivere... attenzione, per sopravvivere. Non per vivere.

Questo è tutto, per il resto posso solo dire : che schifo.

fppiccolo
22-07-2004, 11.42.01
ci si domanda (ma la risposta purtroppo dovrebbe essere ovvia) dove vanno a finire tutti soldi che da + 30 anni vengono inviati sottoforma di aiuti e di adozioni a distanza...sapete com'è leggendo ciò il dubbio nasce spontaneo...

Dero88
22-07-2004, 11.56.36
Originally posted by fppiccolo
ci si domanda (ma la risposta purtroppo dovrebbe essere ovvia) dove vanno a finire tutti soldi che da + 30 anni vengono inviati sottoforma di aiuti e di adozioni a distanza...sapete com'è leggendo ciò il dubbio nasce spontaneo...

In effetti è una domanda che spesso mi pongo... forse qualcuno ha paura di farlo sapere, ha paura di farsi scoprire con le mani nel sacco.

Che schifo di mondo :tsk:

Alceo
22-07-2004, 12.05.18
Credo che non si debba far confusione tra quei paesi in cui il lavoro minorile avviene per tradizione, dovuta soprattutto alla povertà dele risorse e quelli in cui lo sfruttamento avviene in nome del profitto.

In gran parte dell'Italia di 50 anni fa un bambino era tale fino ai 5 anni e poi cominciava a seguire il padre per aiutarlo e apprendere il mestiere. Ciò era l'unico modo per assicurare alla famiglia il benessere futuro, impedire a quelle braccia di lavorare era rischioso per il sostentamento della famiglia.

Il lavoro minorile in questi paesi non può essere proibito tout court senza prima aver aiutato il paese stesso a raggiungere un sistema produtivvo capace vivere senza il loro apporto.

Diversa cosa sono quei paesi in cui i bambini vengono sfruttati come manodopera basso costo (o a costo zero) per aumentare i profitti delle aziende che poi esportano tali prodotti. Verso questo sfruttamento abbiamo una responsabilità diretta e spetta molto a noi decidere di boicottare un prodotto perché direttamente o indirettamente sfrutta il lavoro minorile.

Dero88
22-07-2004, 12.08.54
Originally posted by Alceo
Il lavoro minorile in questi paesi non può essere proibito tout court senza prima aver aiutato il paese stesso a raggiungere un sistema produtivvo capace vivere senza il loro apporto.

Esatto, credo sia proprio questo il problema, posto anche da fppiccolo ;)


Diversa cosa sono quei paesi in cui i bambini vengono sfruttati come manodopera basso costo (o a costo zero) per aumentare i profitti delle aziende che poi esportano tali prodotti. Verso questo sfruttamento abbiamo una responsabilità diretta e spetta molto a noi decidere di boicottare un prodotto perché direttamente o indirettamente sfrutta il lavoro minorile.

Il fatto è che se non ci si crede assieme è semplicemente una cosa inutile... almeno dal mio punto di vista.

Se si lavora in gruppo si può fare qualcosa ma da soli è come stare contro il mondo.

Strasbuli
22-07-2004, 12.12.07
Originally posted by fppiccolo
ci si domanda (ma la risposta purtroppo dovrebbe essere ovvia) dove vanno a finire tutti soldi che da + 30 anni vengono inviati sottoforma di aiuti e di adozioni a distanza...sapete com'è leggendo ciò il dubbio nasce spontaneo...

...è lo stesso dubbio che affligge anche mè...:tsk:

Alceo
22-07-2004, 12.20.17
Originally posted by fppiccolo
ci si domanda (ma la risposta purtroppo dovrebbe essere ovvia) dove vanno a finire tutti soldi che da + 30 anni vengono inviati sottoforma di aiuti e di adozioni a distanza...sapete com'è leggendo ciò il dubbio nasce spontaneo...


Sai come dice il detto "non dare il pesce ma insegna a pescare?".

Noi di solito diamo pesce marcio o avariato (gli scarti del nostro mondo) e la maggior parte dei soldi vengono spesi per la gestione dei progetti: salari, trasporto, distribuzione e di rimando tornano a noi.

Gli investimeni in aiuti reali sono ridicoli ed è una guerra continua per chi deve gestirli (e quindi ingrassarcisi).





Originally posted by Dero88

Il fatto è che se non ci si crede assieme è semplicemente una cosa inutile... almeno dal mio punto di vista.

Se si lavora in gruppo si può fare qualcosa ma da soli è come stare contro il mondo.

Ma possiamo sempre iniziare, no?

SnorriSturluson
22-07-2004, 13.04.37
Sto incominciando a perdere fiducia in molte associazioni di "carità".

.Dexx.
22-07-2004, 13.37.44
Originally posted by fppiccolo
ci si domanda (ma la risposta purtroppo dovrebbe essere ovvia) dove vanno a finire tutti soldi che da + 30 anni vengono inviati sottoforma di aiuti e di adozioni a distanza...sapete com'è leggendo ciò il dubbio nasce spontaneo...

Al riguardo lo scorso anno (o due anni fa, non ricordo) fecero un servizio. Al destinatario arriva circa il 5% del totale, il restante serve ufficialmente per spese burocratiche, stipendi addetti, mezzi ecc ecc... alla faccia delle associazioni no-profit.

Ma la cosa che mi ricorderò sempre: le persone impegnate sul campo hanno a disposizioni mezzi dal costo spropositato per missioni del genere (per viaggiare da un villaggio all'altro non mi pare serva necessariamente una Jeep da 70/80mila euro), gli addetti spendevano soldi dell'associazione per andare con le propstitute locali e altre vicende del genere....


Mi spiace, ma alle associazioni "umanitarie" non credo più da tempo...

fppiccolo
22-07-2004, 13.42.34
Originally posted by .Dexx.
Al riguardo lo scorso anno (o due anni fa, non ricordo) fecero un servizio. Al destinatario arriva circa il 5% del totale, il restante serve ufficialmente per spese burocratiche, stipendi addetti, mezzi ecc ecc... alla faccia delle associazioni no-profit.

Ma la cosa che mi ricorderò sempre: le persone impegnate sul campo hanno a disposizioni mezzi dal costo spropositato per missioni del genere (per viaggiare da un villaggio all'altro non mi pare serva necessariamente una Jeep da 70/80mila euro), gli addetti spendevano soldi dell'associazione per andare con le propstitute locali e altre vicende del genere....


Mi spiace, ma alle associazioni "umanitarie" non credo più da tempo...


:eek2: :eek2: :grr: :grr:

MIKELE88
22-07-2004, 13.44.06
Purtroppo sono cose ke nn vorremmo mai leggere ma ke purtroppo c sono ancora....

....tutte le cose brutte prima o poi passeranno :sisi:

Dero88
22-07-2004, 13.46.39
Originally posted by Alceo
Ma possiamo sempre iniziare, no?

Certo ! ;)

Dalmo
22-07-2004, 14.23.16
Se vi foste informati sapreste meglio di me che sta iniziando la moda del: rillevo la zona povera, la faccio crescere, mi arricchisco io, ma la zona per cresciere ha bisogno di manodopera e creo lavoro e sviluppo.
Per l'occidentale è a basso costo, ma per loro sono tantissimi soldi.
Perciò, è vero che esistono sfruttatori, ma nn tutti

Dero88
22-07-2004, 14.32.38
Originally posted by Dalmo
Se vi foste informati sapreste meglio di me che sta iniziando la moda del: rillevo la zona povera, la faccio crescere, mi arricchisco io, ma la zona per cresciere ha bisogno di manodopera e creo lavoro e sviluppo.
Per l'occidentale è a basso costo, ma per loro sono tantissimi soldi.
Perciò, è vero che esistono sfruttatori, ma nn tutti

:|

Arriva il portatore di verità assoluta.

Quindi per te il fatto di sfruttare dei bambini che non sanno nemmeno di essere al mondo non sempre è una cosa negativa ? Fammi capire perché se è così non so cosa pensare di te...

Alceo
22-07-2004, 14.34.45
Originally posted by Dalmo
Se vi foste informati sapreste meglio di me che sta iniziando la moda del: rillevo la zona povera, la faccio crescere, mi arricchisco io, ma la zona per cresciere ha bisogno di manodopera e creo lavoro e sviluppo.



Continuo da dove hai smesso tu.


Tengo salari bassi (tanto non è la creazione di un mercato che mi interessa ma il margine di profitto).
La zona diventa dipendente da me, quindi se chiudo mando in rovina tuttie ciò mi permette di fare quello che voglio.


Dalmo lo sai bene che il fine perseguito da una ditta è il profitto, non il benessere della gente o lo sviluppo di un paese.

Quello è il loro ruolo in questa società e bisogna che siano altre istituzioni (governi, associazioni, sindacati, ...) a dire quando vanno troppo oltre e a controbilanciare questa tendenza.

Altrimenti citami una grande azienda che produce per il benessere e non per il mercato.
Come detto prima nemmeno molte associazioni umanitarie reiscono a uscire da questa logica.

Il lupo è lupo, e anche se a volte sembra comportarsi da agnello lo fa per sua propria convenienza.


NB. non sta iniziando nessuna moda. E' da un bel po che fanno così e gli effetti li puoi vedere da solo

zio_lucas
22-07-2004, 14.40.35
Originally posted by Alceo


Quello è il loro ruolo in questa società e bisogna che siano altre istituzioni (governi, associazioni, sindacati, ...) a dire quando vanno troppo oltre e a controbilanciare questa tendenza.




quello è un altro grave problema di quei paesi e di quella povera gente...i governi...
sono governi di merda e sono complici di queste situazioni...

fppiccolo
22-07-2004, 14.49.37
Originally posted by zio_lucas
quello è un altro grave problema di quei paesi e di quella povera gente...i governi...
sono governi di merda e sono complici di queste situazioni...

infatti le aziende e i privati fanno quello che vogliono proprio perchè si "comprano" i governi i quali hanno anche loro il margine di profitto

Alceo
22-07-2004, 14.50.50
Originally posted by zio_lucas
quello è un altro grave problema di quei paesi e di quella povera gente...i governi...
sono governi di merda e sono complici di queste situazioni...


E noi siamo altrettanto complici perché aiutiamo quei governi (ufficialmente o ufficiosamente) e partecipiamo alla divisione della torta.

zio_lucas
22-07-2004, 14.59.30
Originally posted by Alceo


E noi siamo altrettanto complici perché aiutiamo quei governi (ufficialmente o ufficiosamente) e partecipiamo alla divisione della torta.



infatti se hai letto bene ho specificato che quello è un altro grave problema
xrò quel tipo di problema ha una rilevanza notevole xchè la corruzione e il gioco di potere da vita ai disastri

Dalmo
22-07-2004, 15.05.37
Originally posted by Dero88
:|
Arriva il portatore di verità assoluta.
Quindi per te il fatto di sfruttare dei bambini che non sanno nemmeno di essere al mondo non sempre è una cosa negativa ? Fammi capire perché se è così non so cosa pensare di te...
Allora, se sapessi di che cosa si occupa mio padre e quello che ho imparato sul metodo staresti zitto, perchè sono veramente informato e di queste cose a casa mia se ne discute ogni giorno con i numeri e la documentazione sotto mano, perciò mi pregio di saperne a pacchi piu di te su questo argomento.
Tu fai conto che nei paesi dove si opera se paghi gli operai con una cifra minima (per te, perchè per loro è veramente tanto) loro non solo ti fanno davvero bene il lavoro, ma ti sono riconoscenti perchè li paghi di piu rispetto agli altri.
Ah, per quanto riguarda i bambini tutti lo sanno che io odio chi fa lavorare i minori (altro motivo perchè mi sta sul cazzo quello che fanno i cinesi), quindi smettila di dire cacchiate e pensa su quello che scrivo.

Dalmo
22-07-2004, 15.09.14
Originally posted by Alceo
Continuo da dove hai smesso tu.
Tengo salari bassi (tanto non è la creazione di un mercato che mi interessa ma il margine di profitto).
La zona diventa dipendente da me, quindi se chiudo mando in rovina tuttie ciò mi permette di fare quello che voglio.
Dalmo lo sai bene che il fine perseguito da una ditta è il profitto, non il benessere della gente o lo sviluppo di un paese.
Quello è il loro ruolo in questa società e bisogna che siano altre istituzioni (governi, associazioni, sindacati, ...) a dire quando vanno troppo oltre e a controbilanciare questa tendenza.
Altrimenti citami una grande azienda che produce per il benessere e non per il mercato.
Come detto prima nemmeno molte associazioni umanitarie reiscono a uscire da questa logica.
Il lupo è lupo, e anche se a volte sembra comportarsi da agnello lo fa per sua propria convenienza.
NB. non sta iniziando nessuna moda. E' da un bel po che fanno così e gli effetti li puoi vedere da solo
Stronzate, ci sono investimenti che rendono un sacco di soldi per chi li esegue, ma creano anche un sacco di benefici alla popolazione locale.
Sono iniziative per far capire che noi non siamo i colonizzatori come si crede, sono progetti molto complessi e non a caso chi li fa è notato per questo.

Alceo
22-07-2004, 15.11.48
Originally posted by zio_lucas
infatti se hai letto bene ho specificato che quello è un altro grave problema
xrò quel tipo di problema ha una rilevanza notevole xchè la corruzione e il gioco di potere da vita ai disastri


Quel tipo di problema non è che un effetto. Non la causa dei problemi che resta sempre lo stesso.

zio_lucas il problema non sono i governi più o meno corrotti ma lo logica che sta dietro a questo sistema. I governi rappresentano persone, interessi, gruppi industriali, influenze straniere etc. etc.
Cambiali senza cambiare le regole del gioco e ti ritroverai nella stessa situazione.

Ci indignamo per cose che succedono nel mondo ma allo stesso tempo non ci accorgiamo (o non accettiamo) che i nostri privilegi sono solo l'altro lato della medaglia di un medesimo sistema.

Ci piace comprare la merce a basso costo e avere il giardino pulito e poi ci indignamo dello sfruttamento e delle condizioni del terzo mondo. Ci dispiaciamo delle guerre delle stragi sparse per i continenti e poi vendiamo armi e fomentiamo odi per i nostri interessi (o semplicemente per ostacolare quelle di altri).

La logica della merda viene da noi anche se i suoi effetti più eclatanti si producono soprattutto altrove, quindi puntiamo il dito su di noi oltre che laggiù. ;)

Dero88
22-07-2004, 15.12.05
Originally posted by Dalmo
Allora, se sapessi di che cosa si occupa mio padre e quello che ho imparato sul metodo staresti zitto

Stai calmo, non ti ho detto che sei un coglione.

E poi atteggiati meno va' che è meglio...


perchè sono veramente informato e di queste cose a casa mia se ne discute ogni giorno con i numeri e la documentazione sotto mano, perciò mi pregio di saperne a pacchi piu di te su questo argomento.
Tu fai conto che nei paesi dove si opera se paghi gli operai con una cifra minima (per te, perchè per loro è veramente tanto) loro non solo ti fanno davvero bene il lavoro, ma ti sono riconoscenti perchè li paghi di piu rispetto agli altri.
Ah, per quanto riguarda i bambini tutti lo sanno che io odio chi fa lavorare i minori (altro motivo perchè mi sta sul cazzo quello che fanno i cinesi), quindi smettila di dire cacchiate e pensa su quello che scrivo.

Mmmm... ottime argomentazioni. In effetti pagare un bambino con una cifra minima, per farlo contento, che però rispetto alla normalità è una stronzata non è sfruttarlo. No no :sisi:

Ma sai io vivo di luoghi comuni :sisi: :sisi:

Alceo
22-07-2004, 15.14.45
Originally posted by Dalmo
Allora, se sapessi di che cosa si occupa mio padre e quello che ho imparato sul metodo staresti zitto, perchè sono veramente informato e di queste cose a casa mia se ne discute ogni giorno con i numeri e la documentazione sotto mano, perciò mi pregio di saperne a pacchi piu di te su questo argomento.



Ok allora citali un po' questi dati così partiamo da basi ok?

Se poi, come immagino, non lo farai possiamo trovare i dati assieme per vedere gli effetti di tali investimenti sui paesi in via di sviluppo.

Ti va bene se prendiamo il Brasile?

Dalmo
22-07-2004, 15.15.46
Originally posted by Dero88
1)Stai calmo, non ti ho detto che sei un coglione.
E poi atteggiati meno va' che è meglio...

2)Mmmm... ottime argomentazioni. In effetti pagare un bambino con una cifra minima per farlo contento che però rispetto alla normalità è una stronzata non è sfruttarlo. No no :sisi:
Ma sai io vivo di luoghi comuni :sisi: :sisi:
1)Mi dispiace, ma mi fa arrabbiare vedere che uno che non si spacca i maroni 24/7 su queste argomentazioni creda di saperne piu di chi ci si sbatte.

2)Io parlavo del lavoro degli adulti, e comunque non è sfruttamento perchè hanno un buon tenore di vita con quella paga. (E anche ora parlo degli adulti)
I bambini devono stare a scuola a studiare, e non come fanno con quelli cinesi.

Dalmo
22-07-2004, 16.32.03
Originally posted by Dero88
Riconoscenti per il fatto di fare fatica a sopravvivere ?
Mmmm, non saprei.
Piu a me che a te che non fai un cazzo e che sei solo capace a parlare :)
E per la cronaca fanno la stessa fatica se non meno di uno che lavora in italia.
La realtà è che in questa materia siete ignoranti e cercate di sembrare ferrati solo con banalità e luoghi comuni


Originally posted by Dero88
E tu vai a leggere quello che ho scritto prima di sparare cazzate.
Difatti. Chi ha detto che il mondo va avanti con le rivoluzioni ? Forse l'hai sognato tu appena adesso. Io ho detto che se non si pensa a progredire, e progredire non significa fare soldi, in tutti i campi forse il mondo non può andare avanti.
Progresso economico: cercare di diventare tutti benestanti: meno malattie, fame, guerre.

Dalmo
22-07-2004, 16.35.25
Originally posted by Alceo
Dalmo ma hai letto quello che ho scritto?
Sai cosa vuol dire parlare a parità di acquisto (PP o Purchase Power in inglese)?
Vogliamo parlarne di questi benefici?
Prendiamo il caso lampante di cui si è parlato di quanto eravamo buoni aiutandoli con i nosti investimenti: il Brasile.
Vogliamo vedere in che stato si trova oggi quel paese e quali sono le cause?
P.S. Se vuoi prendiamo un altro paese, non c'è problema.
P.P.S Nell'altro topic hai parlato di dati e dossier, sto ancora aspettando.
I benefici sono che tutti possono lavorare e avere un lavoro dignitoso e non costretti a rubare dalla pianta del vicino per sopravvivere.
Perchè ti dovrei dare i documenti infrangendo così ogni privacy?
Sai quanto lavoro sono costati? Non ho intenzione di pubblicare informazioni così preziose e con un potenziale così alto.
Se vuoi parliamo del Brasile, fammi qualche domanda, avanti :)

Dero88
22-07-2004, 16.37.44
Originally posted by Dalmo
Piu a me che a te che non fai un cazzo e che sei solo capace a parlare :)

Esatto. Sono riconoscenti a quelli che come te danno loro da soffrire.



E per la cronaca fanno la stessa fatica se non meno di uno che lavora in italia.
La realtà è che in questa materia siete ignoranti e cercate di sembrare ferrati solo con banalità e luoghi comuni

Eh si, in effetti questo è un luogo comune, vero ?
http://www.fides.org/ita/approfondi...blavoro_09.html



Progresso economico: cercare di diventare tutti benestanti: meno malattie, fame, guerre.

Proprio così... solo che certa gente di cui non si fanno i nomi non lo permette, eh ? Cosa ne dici ?

Dalmo
22-07-2004, 16.41.11
Originally posted by Dero88
1)Esatto. Sono riconoscenti a quelli che come te danno loro da soffrire.
2)Eh si, in effetti questo è un luogo comune, vero ?
http://www.fides.org/ita/approfondi...blavoro_09.html
3)Proprio così... solo che certa gente di cui non si fanno i nomi non lo permette, eh ? Cosa ne dici ?
1)Io non sfrutto nessuno e mi sembrava di averlo chiarito in pvt, la realtà è che non hai nulla da dire contro di me e ora cerchi di calunniare :)

2)se me lo dai funzionante il link ti rispondo

3)Non vedo perchè dare documenti di quella importanza ad un ragazzino come te, sia per privacy, sia perchè valgono parecchio.
Perdonami se ti dico se discutere con te è proprio una cosa arida :asd:

Alceo
22-07-2004, 16.42.59
Originally posted by Dalmo
I benefici sono che tutti possono lavorare e avere un lavoro dignitoso e non costretti a rubare dalla pianta del vicino per sopravvivere.
Perchè ti dovrei dare i documenti infrangendo così ogni privacy?
Sai quanto lavoro sono costati? Non ho intenzione di pubblicare informazioni così preziose e con un potenziale così alto.
Se vuoi parliamo del Brasile, fammi qualche domanda, avanti :)


Quindi dtai facendo affermazioni dicendo di avere informazioni che puoi non puoi manco citare.

Immagino che potrai almeno dire il paese o neanche quello. Poi ci penso io a trovarti i dati per dare una base alla discussione.

Ripeto. Sai cosa vuol dire parlare a PP? Altrimenti non ci capiamo.

Domande sul Brasile?
Bhe dovresti già sapere di cosa parlo, no? Era la bandiera del neoliberalismo e del beneficio sulla crescita degli investimenti esteri.
Immagino che tu sappia cosa è successo dopo, vero?

Dalmo
22-07-2004, 16.46.13
Originally posted by Alceo
1)Quindi stai facendo affermazioni dicendo di avere informazioni che puoi non puoi manco citare.

2)Immagino che potrai almeno dire il paese o neanche quello. Poi ci penso io a trovarti i dati per dare una base alla discussione.
Ripeto. Sai cosa vuol dire parlare a PP? Altrimenti non ci capiamo.

3)Domande sul Brasile?
Bhe dovresti già sapere di cosa parlo, no? Era la bandiera del neoliberalismo e del beneficio sulla crescita degli investimenti esteri.
Immagino che tu sappia cosa è successo dopo, vero?
1)SI, mi spiace ma sono costretto, sono molto importanti quelle informazioni.

2)Quello lo posso dire. Si che so cosa significa, tu forse no.
Se da loro con qualche decina di euro si vive gran bene non vedo perchè dargliene di piu, non hanno senso i tuoi discorsi.

3)Si, ma tu non sai cosa sta accandendo adesso ;)

Dero88
22-07-2004, 16.47.17
Originally posted by Dalmo
1)Io non sfrutto nessuno e mi sembrava di averlo chiarito in pvt, la realtà è che non hai nulla da dire contro di me e ora cerchi di calunniare :)

2)se me lo dai funzionante il link ti rispondo

3)Non vedo perchè dare documenti di quella importanza ad un ragazzino come te, sia per privacy, sia perchè valgono parecchio.
Perdonami se ti dico se discutere con te è proprio una cosa arida :asd:

1) Ok, tu no. Ma altri si e questo non lo vuoi capire.

2) E' in prima pagina.

3) Cosa significa "un ragazzino come te" ? che io sono un idiota e tu sei portatore di verità ? Si, forse significa questo visto che di persone ottuse e chiuse come te ne ho conosciute veramente poche. Perdonami se ti dico che discutere con te è come discutere con un muro. Fra l'altro, il muro è logorato.

Dalmo
22-07-2004, 16.57.14
Originally posted by Dero88
1) Ok, tu no. Ma altri si e questo non lo vuoi capire.

2) E' in prima pagina.

3) Cosa significa "un ragazzino come te" ? che io sono un idiota e tu sei portatore di verità ? Si, forse significa questo visto che di persone ottuse e chiuse come te ne ho conosciute veramente poche. Perdonami se ti dico che discutere con te è come discutere con un muro. Fra l'altro, il muro è logorato.
1)Te l'ho gia chiarito in pvt che lo so che esistono

2)Cosa vuoi che faccia? Io ho l'umiltà di dire che non faccio un cazzo, tu evidentemente no e sogni.....

3)Significa che non vuoi capire nulla e pur non avendo alcuna esperienza in materia vuoi avere ragione, anche se stai parlando con gente che ste cose le segue da 8 anni.

Alceo
22-07-2004, 16.57.47
Originally posted by Dalmo
1)SI, mi spiace ma sono costretto, sono molto importanti quelle informazioni.


Ok. Ma allora evita di citare fonti con non puoi presentare con tanta arroganza.
Soprattutto visto che non hai portato la ben più piccola cifra (le accetterei anche senza fonti almeno potrei controllarle).



Originally posted by Dalmo

2)Quello lo posso dire.


Bhe? :mumble
Allora dillo.




Originally posted by Dalmo

Si che so cosa significa, tu forse no.
Se da loro con qualche decina di euro si vive gran bene non vedo perchè dargliene di piu, non hanno senso i tuoi discorsi.


Spiega cosa vuol dire e confontami il salario medio in Italia con quello di un altro paese del terzo mondo a PP.
Così forse ti rendi conto di cosa vuol dire sfruttamento.

Vivere un gran bene siginifica con il tuo tenore di vita?



Originally posted by Dalmo

3)Si, ma tu non sai cosa sta accandendo adesso ;)

Non so come tu possa saperlo. Ma visto che tu lo sai, allora spiegamelo.


Dalmo sto cercando di capire se hai un po' di umiltà per accettare il fatto che non puoi sapere tutto e pontificare su tutto. Altrimenti è normale che non ci sia dialogo è questo è solo tempo perso.


Ho lavorato per anni a stretto contatto con le società che curano gli interessi dei grandi gruppi per tutto ciò che è piani di investimento nei paesi in via di sviluppo. Ne conosco la logica.
E loro almeno non hanno l'ipocrisia di nascondersi dietro un dito.

Dero88
22-07-2004, 17.06.49
Originally posted by Dalmo
3)Significa che non vuoi capire nulla e pur non avendo alcuna esperienza in materia vuoi avere ragione, anche se stai parlando con gente che ste cose le segue da 8 anni.

Lo vedi ? Te l'ho detto. Parlare con te è come parlare con un muro. Il solo fatto che dici "vuoi per forza aver ragione" significa che qui, l'unico che vuole aver ragione ad ogni costo sei tu. E sai cosa intendo con questo ? Voglio dire che solo conoscendo i meccanismi del turismo di quei posti automaticamente credi di avere la verità in mano per qunto riguarda lo sfruttamento e il lavoro "mal retribuito".

Ma tanto non lo capirai mai, tanto con la tua chiusura mentale non potrai mai capire che io non sono qui per dirti che ho ragione ma sono qui solo per capirne qualcosa di più... cioè faccio quello che non fai tu...

Dalmo
22-07-2004, 17.09.28
Originally posted by Alceo
Ok. Ma allora evita di citare fonti con non puoi presentare con tanta arroganza.
Soprattutto visto che non hai portato la ben più piccola cifra (le accetterei anche senza fonti almeno potrei controllarle).
Bhe? :mumble
1)Allora dillo.
2)Spiega cosa vuol dire e confontami il salario medio in Italia con quello di un altro paese del terzo mondo a PP.
Così forse ti rendi conto di cosa vuol dire sfruttamento.
Vivere un gran bene siginifica con il tuo tenore di vita?
Non so come tu possa saperlo. Ma visto che tu lo sai, allora spiegamelo.
3)Dalmo sto cercando di capire se hai un po' di umiltà per accettare il fatto che non puoi sapere tutto e pontificare su tutto. Altrimenti è normale che non ci sia dialogo è questo è solo tempo perso.
Ho lavorato per anni a stretto contatto con le società che curano gli interessi dei grandi gruppi per tutto ciò che è piani di investimento nei paesi in via di sviluppo. Ne conosco la logica.
E loro almeno non hanno l'ipocrisia di nascondersi dietro un dito.
1)Brasile
2)Ma a che cazzo serve? Loro devono vivere in Brasile, non in Italia, dammi dello sfruttatore, ma non me ne frega proprio un cazzo.
Il salario è proporzionato alla quantità del lavoro, alla qualità, e al costo di una vita dignitosa in quei posti!
3)Casualmente io assisto alle riunioni dei grandi gruppi, e vivo con una delle persone che li compone :)
Pensi che non sappia un cazzo di niente e che io sia un idiota? :)

Dalmo
22-07-2004, 17.12.45
Originally posted by Dero88
Lo vedi ? Te l'ho detto. Parlare con te è come parlare con un muro. Il solo fatto che dici "vuoi per forza aver ragione" significa che qui, l'unico che vuole aver ragione ad ogni costo sei tu. E sai cosa intendo con questo ? Voglio dire che solo conoscendo i meccanismi del turismo di quei posti automaticamente credi di avere la verità in mano per qunto riguarda lo sfruttamento e il lavoro "mal retribuito".

Ma tanto non lo capirai mai, tanto con la tua chiusura mentale non potrai mai capire che io non sono qui per dirti che ho ragione ma sono qui solo per capirne qualcosa di più... cioè faccio quello che non fai tu...
Se era quello il tuo scopo allora mi scuso.
Non puoi avere la faccia tosta di dire: "Noi li sfruttiamo", perchè tu magari compri i prodotti degli sfruttatori, e lo sai!
E' solo ipocrisia questa, non sono tutti sfruttatori, e se vedi questo hai una benda sugli occhi!
Io quei paesi li ho visti di persona, non credere che non li conosca!

Alceo
22-07-2004, 17.28.29
Originally posted by Dalmo
1)Brasile


Perfetto. E' quello che immaginavo.



Originally posted by Dalmo

2)Ma a che cazzo serve? Loro devono vivere in Brasile, non in Italia, dammi dello sfruttatore, ma non me ne frega proprio un cazzo.
Il salario è proporzionato alla quantità del lavoro, alla qualità, e al costo di una vita dignitosa in quei posti!


Quindi per te se la qualità della vita in quei posti è inferiore ai tuoi allora è giusto che rimanga così?

Quindi se apro una fabbrica in un paese povero ho il diritto ha trovare lecito il fatto di pagarli uno stipendio da poveri?

Alla faccia del benessere e progresso di cui parlavi prima.



Originally posted by Dalmo

3)Casualmente io assisto alle riunioni dei grandi gruppi, e vivo con una delle persone che li compone :)
Pensi che non sappia un cazzo di niente e che io sia un idiota? :)

Già prorpio. Perché non dai mai sostanza a quello che dici ma ti credi il padre eterno.

Eppure se conosci un po' la storia recente del Brasile dovresti anche sapere quanti milioni di investimenti sono già stati bruciati.
Ah già ma questi sono altri, poveri imbecilli come il FMI e la Banca Mondiale, ora che ci sei tu che sai tu questi rischi non ci sono.

Ma come a te degli altri non te ne frega niente, così a me non me ne frega niente di te. La mia domanda era un'altra e te la riformulo: in che condizioni sono oggi tutti quei fortunati che hanno goduto del benficio di godere degli investimenti in Brasile degli anni 90?

Sicuramente lo sai. Aspetto la risposta.
In caso ti rispondo dopo da casa

billygoat
22-07-2004, 17.31.18
Originally posted by Dalmo
anche se stai parlando con gente che ste cose le segue da 8 anni.

una piccola curiosità: tu a 6 (SEI!) anni ti interessavi di politica ed economia internazionale???
ma giocare con le macchinine, no?

stavamo parlando di sfruttamento minorile, giusto? :asd:

Dalmo
22-07-2004, 17.34.22
Originally posted by Alceo
1)Perfetto. E' quello che immaginavo.
Quindi per te se la qualità della vita in quei posti è inferiore ai tuoi allora è giusto che rimanga così?
Quindi se apro una fabbrica in un paese povero ho il diritto ha trovare lecito il fatto di pagarli uno stipendio da poveri?
Alla faccia del benessere e progresso di cui parlavi prima.

2)Già prorpio. Perché non dai mai sostanza a quello che dici ma ti credi il padre eterno.
Eppure se conosci un po' la storia recente del Brasile dovresti anche sapere quanti milioni di investimenti sono già stati bruciati.
Ah già ma questi sono altri, poveri imbecilli come il FMI e la Banca Mondiale, ora che ci sei tu che sai tu questi rischi non ci sono.
Ma come a te degli altri non te ne frega niente, così a me non me ne frega niente di te. La mia domanda era un'altra e te la riformulo: in che condizioni sono oggi tutti quei fortunati che hanno goduto del benficio di godere degli investimenti in Brasile degli anni 90?
Sicuramente lo sai. Aspetto la risposta.
In caso ti rispondo dopo da casa
1)Se loro possono mangiare delle cose cehe noi mangiamo a 20€ a persona a 3€ o 5€ (è un esempio) e le altre cose fra cui case, vestiti etc, cosa cazzo vuoi dargli di piu?

2)Io non mi credo nessuno, vi faccio notare che ne so qualcosa e che è inutile che mi diciate: è così, così, così.
Semplicemente perchè lo so gia.
Aspetta che i tempi suano piu maturi, non hai ancora capito.
Te lo dico per scaramanzia, nient' altro :)

Dalmo
22-07-2004, 17.35.39
Originally posted by billygoat
una piccola curiosità: tu a 6 (SEI!) anni ti interessavi di politica ed economia internazionale???
ma giocare con le macchinine, no?
stavamo parlando di sfruttamento minorile, giusto? :asd:
Ovvio che non me ne interessavo da quell'età, ma verso i 9 - 10 anni ho iniziato e ora cerco di recuperare il tempo perduto :)

thedarkmind
22-07-2004, 17.36.58
L’aspirazione di tutti gli uomini dopo quella alla sopravvivenza e al rispetto dei più elementari diritti umani è quella ad un lavoro degno. La strada da percorrere perché a tutti sia garantita questa possibilità passa necessariamente per una visione integrata dello sviluppo: non esiste sviluppo economico senza sviluppo sociale; non esiste sviluppo senza equità. E’ precisamente questo che significa dare un volto umano all’economia globale. (parole di Juan Somavia, Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro)

L’economia globale apre enormi possibilità all’umanità, ma oggi a goderne è solo una parte minoritaria del pianeta. Per milioni di bambini, donne e uomini l’economia globale ha solo il volto dello sfruttamento, della povertà e della fatica. Non è uno slogan, ma è la domanda di milioni di bambini uomini e donne lavoratori che in ogni angolo del mondo, ogni giorno sono sfruttati ed esposti a pericoli di ogni sorta, privati del diritto fondamentale all’istruzione.

Inoltre la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia protegge i minori dallo sfruttamento economico e da ogni lavoro che possa loro nuocere. Il lavoro dipendente è vietato ai minori di anni 15 dalla convenzione n.138 dell’Organizzazione internazionale del Lavoro adottata nel 1973, oltre che da moltissime leggi statali. Ma nel mare del lavoro nero e informale tutto sfugge...

Dero88
22-07-2004, 17.48.15
Complimenti per le tue enormi ed innumerate conoscenze Dalmo. Ma vorrei farti notare una cosa :

http://www.incontraregesu.it/attuale/lavoro%20minorile.htm

"La capacità produttiva degli adolescenti in queste coltivazioni arriva molte volte a essere superiore a quella degli adulti: il loro stipendio è di gran lunga inferiore quello dei genitori. Pur lavorando non riescono a integrare il reddito familiare poiché quello che percepiscono è appena sufficiente per le spese personali. Non hanno la possibilità di studiare e sono danneggiati nello sviluppo fisico, emozionale e sociale."

... dicevi ?

billygoat
22-07-2004, 18.00.26
Originally posted by Dalmo
Ovvio che non me ne interessavo da quell'età, ma verso i 9 - 10 anni ho iniziato e ora cerco di recuperare il tempo perduto :)

allora i conti non tornano... 14-8=6!
sono 4 anni che ti interessi di ste cose...
resta il fatto che potrebbero anche essere 20 gli anni di tuo interessamento alla materia, il che non porterebbe automaticamente a capirne qualcosa...
moratti sono anni che è presidente dell'inter e non ne capisce un cazzo di calzio... :asd:

Dero88
22-07-2004, 18.03.22
Originally posted by billygoat
allora i conti non tornano... 14-8=6!
sono 4 anni che ti interessi di ste cose...
resta il fatto che potrebbero anche essere 20 gli anni di tuo interessamento alla materia, il che non porterebbe automaticamente a capirne qualcosa...
moratti sono anni che è presidente dell'inter e non ne capisce un cazzo di calzio... :asd:

Billy, sei un mito :hail: :hail:

samgamgee
22-07-2004, 18.41.05
volevo ricordare che fra le frasi

"sei un coglione, non capisci un cazzo" (1)
e
"sei un coglione, non capisci un cazzo :) " (2)

per me non passa nessuna differenza a maggior ragione perchè traspare benissimo la volontà dell'utilizzatore della frase (2) di voler insultare mascherando la cosa.

quindi occhio

uomini avvisati, mezzi salvati.

Dalmo
22-07-2004, 19.23.53
Originally posted by Dero88
Complimenti per le tue enormi ed innumerate conoscenze Dalmo. Ma vorrei farti notare una cosa :
http://www.incontraregesu.it/attuale/lavoro%20minorile.htm
"La capacità produttiva degli adolescenti in queste coltivazioni arriva molte volte a essere superiore a quella degli adulti: il loro stipendio è di gran lunga inferiore quello dei genitori. Pur lavorando non riescono a integrare il reddito familiare poiché quello che percepiscono è appena sufficiente per le spese personali. Non hanno la possibilità di studiare e sono danneggiati nello sviluppo fisico, emozionale e sociale."
... dicevi ?
Perdonami, ma ti ho detto che dove lavoro io non si sfruttano i minori, ho idea che tu non conosca la vastità del brasile.
E' inutile che cerchi di far vedere che ne sai qualcosa, la realtà non cambia, stai sparando cacchiate a tutto spiano e ora esci con sta cosa qua per salvarti le chiappe?
Ma andiamo :rolleyes:
Se cerchi qualche post precedente potrai leggere: lo so che esiste lo sfruttamento minorile :rolleyes:

Dalmo
22-07-2004, 19.26.10
Originally posted by samgamgee
volevo ricordare che fra le frasi

"sei un coglione, non capisci un cazzo" (1)
e
"sei un coglione, non capisci un cazzo :) " (2)

per me non passa nessuna differenza a maggior ragione perchè traspare benissimo la volontà dell'utilizzatore della frase (2) di voler insultare mascherando la cosa.

quindi occhio

uomini avvisati, mezzi salvati.
mi sono insultato da solo, non vedo il problema.
Quindi per piacere, il tuo discorso è fuori luogo, puoi incazzarti solo se offendo qualcun' altro.
E non era un modo di mascherare la cosa, ma di renderla ancora piu ironica.

billygoat
22-07-2004, 19.28.36
Originally posted by Dalmo
ti ho detto che dove lavoro io non si sfruttano i minori

dove lavori tu si sfruttano i minori, visto che tu (quattordicenne) ci lavori! :sagace:

Dalmo
22-07-2004, 19.28.55
Originally posted by billygoat
allora i conti non tornano... 14-8=6!
sono 4 anni che ti interessi di ste cose...
resta il fatto che potrebbero anche essere 20 gli anni di tuo interessamento alla materia, il che non porterebbe automaticamente a capirne qualcosa...
moratti sono anni che è presidente dell'inter e non ne capisce un cazzo di calzio... :asd:
Era un modo di dire, perchè prima ero costretto a leggere, da 9-10 anni è diventato un piacere.
Mi piace come cerchi di cambiare discorso quando non sai come replyare seriamente, il tuo modo di soffermarti al particolare è veramente patetico.
Ti invito a lasciare il topic se non esci con discorsi costruttivi o che abbiano un senso.

Dalmo
22-07-2004, 19.29.50
Originally posted by billygoat
dove lavori tu si sfruttano i minori, visto che ci lavori tu! :sagace:
oooooooooohhhhh :eek2:
Ma che risposta furba :eek2: :rolleyes:
Se è per questo piu che lavorare è un preparamento al lavoro = studio. :rolleyes:

samgamgee
22-07-2004, 19.31.06
Originally posted by Dalmo
mi sono insultato da solo, non vedo il problema.
Quindi per piacere, il tuo discorso è fuori luogo, puoi incazzarti solo se offendo qualcun' altro.




Originally posted by Dalmo
Piu a me che a te che non fai un cazzo e che sei solo capace a parlare :)



Io metto le mani avanti, tu stai tranquillo e non pisciare fuori dal vaso.

billygoat
22-07-2004, 19.37.55
Originally posted by Dalmo
Mi piace come cerchi di cambiare discorso quando non sai come replyare seriamente, il tuo modo di soffermarti al particolare è veramente patetico.
Ti invito a lasciare il topic se non esci con discorsi costruttivi o che abbiano un senso.

sai, se quello è un particolare veramente patetico, sei stato tu il primo a soffermartici... visto che non avevi argomenti, e ti appigliavi al fatto che erano 8 anni che studiavi la materia, ti ho messo davanti all'evidenza che ciò non era possibile per ovvie ragioni di tempo...
se però per te sono solo particolari veramente patetici, ti prego di evitare in futuro di soffermarti tu per primo su questi particolari e di illustrarci le cose importanti... altrimenti non venire a piangere se non prendiamo i tuoi particolari e li rivoltiamo come calzini. ;)

Dalmo
22-07-2004, 20.09.46
Originally posted by samgamgee
Io metto le mani avanti, tu stai tranquillo e non pisciare fuori dal vaso.
ecco, questo si :)

thedarkmind
22-07-2004, 20.09.56
Originally posted by Dalmo
Perdonami, ma ti ho detto che dove lavoro io non si sfruttano i minori, ho idea che tu non conosca la vastità del brasile.
E' inutile che cerchi di far vedere che ne sai qualcosa, la realtà non cambia, stai sparando cacchiate a tutto spiano e ora esci con sta cosa qua per salvarti le chiappe?
Ma andiamo :rolleyes:
Se cerchi qualche post precedente potrai leggere: lo so che esiste lo sfruttamento minorile :rolleyes: Scusa, ma questo 3d è nato per per fare il processo "all'azienda in brasile del padre di Dalmo" o per parlare dello sfruttamento minorile? Che poi la "tua" azienda non lo attui (il che è tutto da vedere) non c'entra niente, non puoi negare l'evidenza basandoti solo sul tuo piccolo mondo.... O hai la coda di paglia o non dovresti avere problemi ad affrontare il discorso senza dover continuamente ribadire che tu aiuti quella gente, non la sfrutti, sono solo i cattivi che lo fanno...
Perdonami, ma anche tu potresti portare qualcosa di costruttivo qui dentro

Dalmo
22-07-2004, 20.12.02
Originally posted by billygoat
sai, se quello è un particolare veramente patetico, sei stato tu il primo a soffermartici... visto che non avevi argomenti, e ti appigliavi al fatto che erano 8 anni che studiavi la materia, ti ho messo davanti all'evidenza che ciò non era possibile per ovvie ragioni di tempo...
se però per te sono solo particolari veramente patetici, ti prego di evitare in futuro di soffermarti tu per primo su questi particolari e di illustrarci le cose importanti... altrimenti non venire a piangere se non prendiamo i tuoi particolari e li rivoltiamo come calzini. ;)
era per illustrare come io sia informato sulla situazione, e poi tu ed alcool siete i piu famosi che si appigliano ai particolari ;)
PS: rivoltare come un calzino cosa? :roll3:
Per piacere, sei solo capace di nasconderti quando il discorso non va bene e ti difendi con i si, vabbeh, ciao :asd:

Dalmo
22-07-2004, 20.17.53
Originally posted by thedarkmind
Scusa, ma questo 3d è nato per per fare il processo "all'azienda in brasile del padre di Dalmo" o per parlare dello sfruttamento minorile? Che poi la "tua" azienda non lo attui (il che è tutto da vedere) non c'entra niente
Io ho detto solo che ci sono alcune aziende tipo la mia che non lo fanno, e non c'è da vedere nulla visto che non possono fare un cazzo :asd:
La realtà è che non potete dire nulla contro di me, perchè sono piu informato di voi sulle aziende che lavorano parallelamente, anzi, se posso dire la mia io vedo che purtroppo spesso sono gli stessi brasiliani a sfruttare i bambini o a mandare le 16enni a prostituirsi.
Io non ho la coda di paglia, sono solo fiero di non sfruttare nessuno e avere un tornaccounto personale, cosa che Dero e Alceo non pensavano possibile. :rolleyes:
E poi quel: "è tutto da vedere" è pietoso, sai, se potessi farlo ti porterei li solo per farti vedere e per capire se avresti ancora il coraggio di calunniare

thedarkmind
22-07-2004, 20.25.33
Originally posted by Dalmo
Io ho detto solo che ci sono alcune aziende tipo la mia che non lo fanno, e non c'è da vedere nulla visto che non possono fare un cazzo :asd:
La realtà è che non potete dire nulla contro di me, perchè sono piu informato di voi sulle aziende che lavorano parallelamente, anzi, se posso dire la mia io vedo che purtroppo spesso sono gli stessi brasiliani a sfruttare i bambini o a mandare le 16enni a prostituirsi.
Io non ho la coda di paglia, sono solo fiero di non sfruttare nessuno e avere un tornaccounto personale, cosa che Dero e Alceo non pensavano possibile. :rolleyes:
E poi quel: "è tutto da vedere" è pietoso, sai, se potessi farlo ti porterei li solo per farti vedere e per capire se avresti ancora il coraggio di calunniare Potrei anche darti ragione, se tu rispondessi ai dati e alle prove tangibili che ti/ci sono state fornite (da fonti attendibili) con altrettanti dati e prove provenienti da altrettante fonti attendibili. A quanto pare invece, stai fornendo solo parole. E non mi sembra che tu, anche se avessi la conoscenza piu ampia di chiunque altro su questo pianeta in tema di sfruttamento, possa essere considerato OBIETTIVAMENTE una "fonte attendibile" (non che abbia niente contro di te :asd: )

Dalmo
22-07-2004, 20.28.31
Originally posted by thedarkmind
Potrei anche darti ragione, se tu rispondessi ai dati e alle prove tangibili che ti/ci sono state fornite (da fonti attendibili) con altrettanti dati e prove provenienti da altrettante fonti attendibili. A quanto pare invece, stai fornendo solo parole. E non mi sembra che tu, anche se avessi la conoscenza piu ampia di chiunque altro su questo pianeta in tema di sfruttamento, possa essere considerato OBIETTIVAMENTE una "fonte attendibile" (non che abbia niente contro di te :asd: )
Ah si? Mica sono orfeo che è nato senza rispetto della privacy :asd:
Se fossi una persona piu esperta nel tema forse te li potrei anche fornire, o se mi fidassi di te, e perdonami se ti dico che sei uno dei tanti di cui non mi fiderei, metterli adirittura su un forum :asd:

samgamgee
22-07-2004, 20.34.20
Mi inserisco per (forse) l'ultima volta in questo discorso: è giusto Dalmo che tu non voglia mettere i dati dell'azienda di tuo padre così alla pubblica piazza, ma è anche legittima la richiesta degli altri di voler vedere la documentazione. Tu stai basando lke tue argomentazioni su dei dati, però quei dati non li puoi fornire. Legittimo che tu non li voglia fornire, ma se tu non puoi allora in partenza evita di toccare l'argomento ;) Non si può andare in giro a dire "Io so, ma non dico"...discorso vecchio, in ogni caso.

Dalmo
22-07-2004, 20.43.43
Originally posted by samgamgee
Mi inserisco per (forse) l'ultima volta in questo discorso: è giusto Dalmo che tu non voglia mettere i dati dell'azienda di tuo padre così alla pubblica piazza, ma è anche legittima la richiesta degli altri di voler vedere la documentazione. Tu stai basando lke tue argomentazioni su dei dati, però quei dati non li puoi fornire. Legittimo che tu non li voglia fornire, ma se tu non puoi allora in partenza evita di toccare l'argomento ;) Non si può andare in giro a dire "Io so, ma non dico"...discorso vecchio, in ogni caso.
Vecchio sto discorso.
Ma cosa dovrei fare? Lasciare che si sentano superiori a dire cacchiate che non stanno ne in cielo ne in terra?

samgamgee
22-07-2004, 20.47.38
Argomenta le tue affermazioni su altri punti, per esempio. Dire "Le cose stanno così perchè ci sono delle altre cose che però non vi posso dire" è come non dire nulla, capisci? :)

Alceo
22-07-2004, 20.48.38
Originally posted by Dalmo
Vecchio sto discorso.
Ma cosa dovrei fare? Lasciare che si sentano superiori a dire cacchiate che non stanno ne in cielo ne in terra?



Il punto Dalmo è che qui si parlava di sfruttamento del lavoro minorile (più di 200 milioni di bambini coinvolti).

Se la tua ditta non ne fa uso (e spero bene), tanto meglio e chiuso il discorso.


thedarkmind ha provato a rimettere il discorso IT e secondo me ha ragione.
Io per prima mi scuso se siamo andati OT.

Dero88
22-07-2004, 22.37.19
Originally posted by Dalmo
Perdonami, ma ti ho detto che dove lavoro io non si sfruttano i minori, ho idea che tu non conosca la vastità del brasile.
E' inutile che cerchi di far vedere che ne sai qualcosa, la realtà non cambia, stai sparando cacchiate a tutto spiano e ora esci con sta cosa qua per salvarti le chiappe?

Perdonami.

Ho sbagliato.

Dopo queste tue frasi ho visto la luce, tu sei la luce. Non oserò mai più contraddirti.

p.s. chi ti sopporta è un genio. chiuso il discorso.

EDIT : Chiedo ai mod di chiudere, non credo ci sia molto altro da dire o se c'è qualcos'altro potrebbe, credo, essere solo un flame.

Dalmo
23-07-2004, 01.49.15
Originally posted by Dero88
Perdonami.
Ho sbagliato.
Dopo queste tue frasi ho visto la luce, tu sei la luce. Non oserò mai più contraddirti.
p.s. chi ti sopporta è un genio. chiuso il discorso.
EDIT : Chiedo ai mod di chiudere, non credo ci sia molto altro da dire o se c'è qualcos'altro potrebbe, credo, essere solo un flame.
Ma smettila di fare il bimbo e di andare a piangere dai mod, per piacere!
Non puoi pretendere che uno informato non si incazzi se uno come te esce fuori con sparate pseudo comuniste di questo genere.
Gli imprenditori sono tutti sfruttatori e ladri :teach:
Per piacere :roll3:

Dero88
23-07-2004, 10.02.26
Ormai non ha più senso scriverti qualcosa perché ho capito che tu detieni la verità.

Ti dico solo che sei riuscito a trosaformare un thread che dovrebbe parlare dello sfruttamento minorile in america latina in un thread che parla della "tua" impresa/azienda o quello che è.

Complimenti, non è da tutti.

thedarkmind
23-07-2004, 10.07.18
Rieccoci con la storia dei comunisti... mi sembra di sentire Berlusconi, che ogni volta si va contro le sue idee si deve necessariamente essere catalogati come comunisti. Ma si puo sapere effettivamente che idea hai tu del comunismo? E soprattutto, credi che sia mai esistito?

zio_lucas
23-07-2004, 10.18.14
vedi...dalmo vive in una determinata realtà e ormai è talmente assuefatto che ha perso, come succede nella maggior parte delle persone, il senso "del saper vedere la vera realtà"...
all'inizio pensavo dipendesse dall'età poi col passare del tempo mi sono accorto che non è così, xchè x la sua età tratta determinati argomenti come un adulto quindi mi sono dovuto ricredere e ho iniziato a comprendere meglio il "xchè" delle sue affermazioni


tutto ciò si lega in un certo qual modo a quello che ha detto Alceo che condivido, solo che mi spiace molto che ci siano state delle incomprensioni...
è vero la colpa è anche nostra xchè nel nostro modo di vivere alimentiamo questa perversa catena che la società di oggi ha messo in moto...xrò è altrettanto vero, Alceo, che bisogna sottolineare il problema corruzione dei governi che, sommato al resto, rende il problema sempre più grave