PDA

Visualizza versione completa : Secondo voi, esiste una vita oltretomba?



rivendicatore
16-07-2004, 16.36.00
Humus eravamo, humus torneremo.
Questa frase la sentì alcuni anni fà, quando la mia mente era ancora innocente e casta e da allora nei momenti di tristezza o di diserzione mentale rifletto sempre su questa frase.
Ma sarà vera? Ci limiteremo ad una morte materiale, non avremo seconde possibilità? Secondo voi esiste il paradiso, una seconda vita "extra-terrestre"?
La morte è l'unica cosa certa della vita. Sembra una contraddizione, ma è la verità. Ne come ne quando, ma si sà che arriverà ed è l'unica cosa assolutamente certa.
Il pregio della morte è tempistica: viene all'improvviso e ti fa vivere felice o infelice senza il rimorso di sapere esattamente quando muorirai. Immaginate se potremmo sapere quando muoriremo, vivremmo nel panico e nella paura di sapere che il logout dalla via non è tanto lontano.
Ho paura della morte, mi angoscia l'ingnoto delle conseguenze. Esisterò ancora oppure sarò solo un ammasso di ossa e carne che verrà presto dimenticato?
Scusatemi se vi ho fato perdere alcuni minuti del vostro tempo, ma nei momenti di "tristezza" mi viene un gran sconforto a pensarci su, come se mi fossi perso in un labirinto. Ed oggi sono in uno di questi momenti, solo in un labirinto chiamato Vita.

sharkone
16-07-2004, 16.38.51
secondo me no

a volte mi piace pensare in qualcosa di alternativo






pensare e' diverso da credere pero'

fabiettone
16-07-2004, 16.49.55
L'esistenza continua su un piano diverso. Tutte le gioie della carne naturalmente muoiono con il nostro corpo, per questo abituarsi alle emozioni vere è importante in questo mondo materiale.
Molti, alla morte, subiranno un trauma terribile non potendo più servirsi del proprio pisellino
ciz;)

Chrean
16-07-2004, 16.54.50
E' l'angoscia che parla...
Non credo esista un aldilà, non credo alla resurrezione nè alla reincarnazione.
Alla fine delle reazioni chimiche che regolano il nostro corpo diventiamo cibo per i vermi.

Ecco perchè l'unico modo di sopravvivere alla vita è lasciare una parte di noi sulla Terra.
La maggioranza degli uomini procrea per perpetuare la propria stirpe, qualche fortunato riesce a lasciare negli altri un ricordo molto forte.

Giulio Cesare è sopravvissuto alla morte.
Hitler è sopravvissuto alla morte.
Napoleone... E tanti altri.

Senza sperare di compiere qualcosa di così grandioso, l'unico consiglio che riesco a darmi è di vivere intensamente al meglio, per avere meno rimpianti possibile e per cercare di lasciare un piccolo ricordo di me a quei pochi che mi sono vicini.

Il resto si perde nel vento... :)

ribes
16-07-2004, 16.57.00
No.

e comunque

"Humus eravamo, humus torneremo. "


E' come dire: merda eravamo e merda saremo.

Ciao


Molti, alla morte, subiranno un trauma terribile non potendo più servirsi del proprio pisellino


Dopo la morte, nessuno potrà più servirsi di nulla né provare nulla, proprio perché sarà morto.

Ciao

wisemad
16-07-2004, 17.01.41
A Rivé, mi spiace sinceramente che tu perda tanto tempo ed energie in questa angoscia :( .
IMHO ci sono 2 opzioni: o segui con fervore una religione X contenente il concetto di oltrevita, oppure operi un blocco mentale sul suddetto aspetto.
Io sono un Deprecabile Ateo Dimmerda (TM) e la mia unica soluzione è stata apporre un sigillo sull'argomento: nei momenti di particolare propensione a quel pensiero utilizzo tutte le mie capacità intellettive per cambiare immediatamente il percorso logico. Una faticaccia all'inizio, ma diventa abbastanza automatico a furia di eseguirlo.
Ne parlo serenamente in un forum come davanti ad una birra con gli amici (capita almeno 4 volte all'anno, specie in serate particolarmente alcooliche), ma da solo non ci casco più. Ne ho troppo sofferto nei verdi tempi.
Credo comunque che sia un passaggio obbligatorio per chiunque, troverai la tua risposta personale, precaria o meno che sia.
Fidati ;)

Jinhio
16-07-2004, 17.11.13
Oltre Tomba c'è vita? bhe proviamo a chiederlo a lui

Alberto c'è vita oltre a te?
bhe ragazzi lo sapete, io sono e anche ero atleta campione, non son più carabiniere, quindi se mi chiedete se c'è vita oltre a me, e me lo state chiedendo, allora chiedete se c'è vita dopo il campione, ma anche dopo l'atleta una volta lasciato il carabiniere. Qui volete sapere molto, la domanda è interessante e la risposta pure e infatti alle ragazze piace, come piace l'atleta in divisa, soprattutto da carabiniere. e alla fine si, effettivamente si può dire che la figa è la vita del dopo tomba





p.s. la tua domanda è malposta;)

Corganiello
16-07-2004, 17.11.27
In realtà a me non me ne frega un cacchio della mia morte, di quello che ci sarà dopo. Mi fa molta più paura la morte delle persone che mi stanno vicino...

fabiettone
16-07-2004, 17.15.26
Originally posted by ribes

Dopo la morte, nessuno potrà più servirsi di nulla né provare nulla, proprio perché sarà morto.

Ciao

Mica potevo fare l'elenco di tutto quello che non potremo fare. Ho scritto la prima cosa che mi veniva in mente.
Cmq già dicendo che SAREMO MORTI dici che SAREMO e quindi esisteremo. Nulla si crea e nulla si distrugge.

Il discorso sulla merda non tiene. L'humus è un elemento fondamentale per la terra. Chiamala merda tu...... mah...

Ps: ti consiglio di dare da mangiare al tuo neurone :D

wisemad
16-07-2004, 17.16.00
Originally posted by Corganiello
In realtà a me non me ne frega un cacchio della mia morte, di quello che ci sarà dopo. Mi fa molta più paura la morte delle persone che mi stanno vicino... Ecco, questo è l'unico punto debole del mio ragionamento... :(
Non ho uno straccio di difesa per quella.


Originally posted by Gingio il vero saggio dei saggi di saggina
[CUT] Ti quoto, formidabile ;)

sharkone
16-07-2004, 17.16.18
Originally posted by Corganiello
In realtà a me non me ne frega un cacchio della mia morte, di quello che ci sarà dopo. Mi fa molta più paura la morte delle persone che mi stanno vicino... proprio per quetso problema secondo me la morte e' dolorosa, anche la nostra

qualcuno(chi spera chi no)proverà dolore

fabiettone
16-07-2004, 17.17.01
Originally posted by Jinhio

p.s. la tua domanda è malposta;)

ODio, ma allora le risposte sono sbagliate...che casino :D

rivendicatore
16-07-2004, 17.17.16
Originally posted by Jinhio

p.s. la tua domanda è malposta;)
Lo sò ;) .....me ne sono accorto ora perchè me lo hai fatto notare te.... :look:


Originally posted by wisemad
A Rivé, mi spiace sinceramente che tu perda tanto tempo ed energie in questa angoscia
Sono in un momento di pippe mentali con evidenti ripercussioni sul subconscio (ne è evidente prova e frutto questo topic). Passerà , anche se prima o poi tornerà.

rivendicatore
16-07-2004, 17.19.20
Originally posted by sharkone
proprio per quetso problema secondo me la morte e' dolorosa, anche la nostra

qualcuno(chi spera chi no)proverà dolore
quoto. non si smette di soffrire e far soffrire neanche con la morte...

Chrean
16-07-2004, 17.20.29
Pippe mentali o pippe fisiche, cos'è meglio?

Qualunque sia la tua risposta, liberati dai tuoi altroquando, esterna i tuoi oltretutto, e ricordati di andare con una bella strappona. Non c'è regalo migliore che tu ti possa fare.

rivendicatore
16-07-2004, 17.22.26
Originally posted by Chr34n
Pippe mentali o pipe fisiche, cos'è meglio?

Qualunque sia la tua risposta, liberati dai tuoi altroquando, esterna i tuoi oltretutto, e ricordati di andare con una bella strappona. Non c'è regalo migliore che tu ti possa fare.
Meglio le fisiche, le mentali fanno più male :D
Strappone, strappone, strappone...mmmhh... :yumm:

wisemad
16-07-2004, 17.23.04
Originally posted by rivendicatore
Passerà , anche se prima o poi tornerà. Cerca di non baloccarci troppo, però ;), non ne vale proprio la pena! A meno che la tua vocazione sia quella del filosofo :D (scelta discutibile, ormai è un settore fin troppo inflazionato e da troppo tempo, diciamo dalla prima metà del '900 in poi ;) )

fabiettone
16-07-2004, 17.23.42
Originally posted by Chr34n
Pippe mentali o pippe fisiche, cos'è meglio?



Le pippe mentali fanno crescere il neurone, le pippe fisiche fanno diventare ciechi,sordi ecc ecc.
Fa te. L'importante è che arrivi con i 5 sensi apposto il 4 agosto, poi datti pure a quel che vuoi :nerdsaw

Azz... mi è venuta in mente una domanda ma non te la faccio...

ciz

wisemad
16-07-2004, 17.25.44
Originally posted by fabiettone
Le pippe mentali fanno crescere il neurone Mannòoo, basta la settimana enigmistica :p

Chrean
16-07-2004, 17.27.13
Fabiettone qual'è la domanda?

Non puoi tirare il peto e poi nascondere la puzza! :nono:

Al 4 agosto arrivo in forze e mi porto anche wisemad (ormai dico sempre questa frase, è più un messaggio subliminale che altro :p).
Tra l'altro mi devo anche allenare per sfidare a singolar tenzone il moroso della cantante. :cool:

Chrean
16-07-2004, 17.28.14
Originally posted by rivendicatore
Meglio le fisiche, le mentali fanno più male :D

Non è detto, se usi i guanti di carta vetrata... :look:

sharkone
16-07-2004, 17.31.12
Originally posted by Chr34n
Non è detto, se usi i guanti di carta vetrata... :look: fan del sadomaso?

fabiettone
16-07-2004, 17.34.47
Originally posted by Chr34n
Al 4 agosto arrivo in forze e mi porto anche wisemad (ormai dico sempre questa frase, è più un messaggio subliminale che altro :p).


Mah, visto che sei alto 2.10 m mi chiedevo: un uomo così gigantiaco ha un pisello proporzionale? :D
No tanto per sapere.

Ah, torniamo in topic altrimenti chiudo tutto. :dentone:

Pure io lanciavo il messaggio sublimale "ho il mario kart ancora incellofanato". Pensa che mi sono autosuggestionato e di notte mi sogno che devo ancora giocarlo.... miiiii

ciz

ribes
16-07-2004, 17.52.48
Originally posted by fabiettone


Ps: ti consiglio di dare da mangiare al tuo neurone :D

guarda, avevo già postato un reply che mi sembrava doveroso.

Ma ho cancellato, e ti chiedo sinceramente se questo "consiglio" rientri per caso tra le "frasi topiche" da Varie e Variegate, negli usi ricorrenti tra compagniucci, e così via.

Dimmi.

fabiettone
16-07-2004, 17.59.03
Originally posted by ribes
guarda, avevo già postato un reply che mi sembrava doveroso.

Ma ho cancellato, e ti chiedo sinceramente se questo "consiglio" rientri per caso tra le "frasi topiche" da Varie e Variegate, negli usi ricorrenti tra compagniucci, e così via.

Dimmi.

Mah c'è la faccina dopo fa te ;)

ribes
16-07-2004, 18.03.44
Originally posted by fabiettone
Mah c'è la faccina dopo fa te ;)
Ah, allora è di simpatia.

Bene.