PDA

Visualizza versione completa : Italia: di male in peggio



il_falchetto_pellegrino
08-07-2004, 10.02.49
http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/economia/rating/rating/rating.html

Ma si sa, Standard & Poor's è gestita da fottuti comunisti.

.Dexx.
08-07-2004, 10.08.26
Nessuna novità. Anzi... è già qualcosa che siamo penultimi e non ultimi.. :asd:

azanoth
08-07-2004, 10.09.18
guarda che l'italioto è piuttosto duro di comprendonio: già vedo tutti con i debiti fino ai capelli....e quando sarà così,entrerai in un fottuto ufficio postale a pagare qualcosa e ascolterai i soliti vekkietti che ripeteranno all'infinito "che brava persona,uno che ci sa fare"....

Infandum
08-07-2004, 10.10.18
Una domanda, senza voglia di polemica: ma a parte le notizie indubbiamente interessanti ma che una persona di media intelligenza trova comunque da solo, (nel caso contrario non penso gli interessino ad ogni modo), dicevo ma non sarebbe meglio accompagnare la notizia da un'analisi della stessa? così mi sembri come quei vecchi giornalai che per le strade dei paesi in tempi andati gridavano: ultime notizie sioooriii!

azanoth
08-07-2004, 10.12.04
Originally posted by Infandum
cut

scusami tanto,ma qui da analizzare,rimangono solo le classiche cose:feci e urine....

alcoolwarriors
08-07-2004, 10.21.05
Obbiettivo: conquistare il fanalino di coda dei paesi dell'euro, sottrarlo alla grecia, e vincere il prossimo europeo! :metal:


:nientedinuovosottoilsole:

destino
08-07-2004, 10.30.43
Originally posted by il_falchetto_pellegrino
http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/economia/rating/rating/rating.html

Ma si sa, Standard & Poor's è gestita da fottuti comunisti.

pero si poteva mettere daccordo con gli altri istituti visto ke solo lei ha abbassato il rating?

Gli altri istituti ke sono berlusconiani? :asd:

fppiccolo
08-07-2004, 10.35.26
finiamola di rispettare 'sto cavolo di 3% e faciamo ripartire l'italia...certo che francia e germania sono fuori dai parametri ma lì almeno non muoiono così tanto di fame...

destino
08-07-2004, 10.42.37
Originally posted by fppiccolo
finiamola di rispettare 'sto cavolo di 3% e faciamo ripartire l'italia...certo che francia e germania sono fuori dai parametri ma lì almeno non muoiono così tanto di fame...

no se sforiamo l'0,1% ci sparano
:toh:


Sarebbe meglio fare un DPEF dove si annuncia gia ke per i prossimi 3 anni l'obiettivo è il 4% come ha fatto la francia


ah poi per la cronaca: la disoccupazione è calata ai livelli del 90

fppiccolo
08-07-2004, 10.46.48
Originally posted by destino

ah poi per la cronaca: la disoccupazione è calata ai livelli del 90

infatti io sono disoccupato...da + di 1 mese in attesa che la legge biagi faccia il suo corso...o oggi o domani "entra" in funzione...

shottolo
08-07-2004, 11.22.13
Originally posted by destino

ah poi per la cronaca: la disoccupazione è calata ai livelli del 90
potresti citare la fonte?
vorrei capire se il conto lo fanno anche su impieghi part time e su quelli a tempo limitati o solo sui contratti a tempo indeterminato e artigiani/commercianti
grazie e ciao

fppiccolo
08-07-2004, 11.28.23
Originally posted by Mischa
Ah, se chiami lavoro i COCOCO (che acronimo del cazzo), indubbiamente ce n'è a strafottere... Si potrebbe argomentare che qualcosa nato per ridurre il mercato nero che invece lo incrementa, oltre a ridurre le assunzioni reali, forse non è definibile lavoro.

bravo...è cosi che il ns. governo vuole abbassare la disoccupazione, e il tutto, come sempre, a vantaggio delle imprese e contro il cittadino...io faccio parte di categorie a tempo determinato (2 anni alle poste) e ora sono in mezzo ad una strada...ma nn finirà quà a costo di andare al tg!

Mischa
08-07-2004, 11.39.01
Originally posted by fppiccolo
bravo...è cosi che il ns. governo vuole abbassare la disoccupazione, e il tutto, come sempre, a vantaggio delle imprese e contro il cittadino...io faccio parte di categorie a tempo determinato (2 anni alle poste) e ora sono in mezzo ad una strada...ma nn finirà quà a costo di andare al tg! Fidati, finirà lì... Paradossalmente, perché nella tua condizione si ritrovano milioni di persone: ma non sono una categoria, semplicemente. Dunque, non esiste alcuna organizzazione congiunta dei lavoratori a tempo determinato, o con qualsiasi sigla li si voglia definire, che possa rappresentarne gli interessi (sindacati? lol, buoni, quelli, altra gente che andrebbe impiccata).

Poi avevo cancellato perché non intendevo portare avanti il discorso, nel senso che non ho voglia di perdermi nei soliti "sinistra/destra", però una risposta per ora è ancora in zona "sicura", forse. In bocca al lupo, anyway.

fppiccolo
08-07-2004, 11.42.46
nella zona di Crotone (Calabria sempre) dopo le recenti agitazioni li hanno accontentati con i contratti a progetto :azz:
ci sarà da ridere quando i "progetti" finiranno...

thedarkmind
08-07-2004, 13.24.06
Tanto il tappetto ha detto che abbassa le tasse :rolleyes: :rolleyes:

Quindi vai di tagli, nuove accise&imposte varie

sandruzzo
08-07-2004, 13.57.17
ma che dite in italia va tutto bene,il contratto dal notaio vespa e' stato rispettato...certo che questi ci rovinano l'italia,pero' ci si diverte un mondo

Dalmo
08-07-2004, 14.03.10
idea un po' folle, ma a differenza della sinistra le riforme le fanno

sandruzzo
08-07-2004, 14.03.56
o si,siamo d'accordo,pa per chi le hanno fatte le rifomr?

shottolo
08-07-2004, 14.07.20
qualcuno mi trova la fonte dove si dice che la % di occupati è uguale al 1990 per favore?
mi sembra assurdo disquisire su un dato che non sappiamo nemmeno esista

Dalmo
08-07-2004, 14.07.39
Originally posted by sandruzzo
o si,siamo d'accordo,pa per chi le hanno fatte le rifomr?
Non sparare boiate, sto tentativo di dire che berlusconi aiuta solo i ricchi è fuori luogo credimi.
Anche la classe media ha potuto usufuire alla maggior parte di condoni etc etc :rolleyes:

sandruzzo
08-07-2004, 14.08.44
se non erro in quel dato ci sono anche i lavoratori "somersi",per intenderci quelli in nero.....

Dalmo
08-07-2004, 14.09.01
Originally posted by HeadShot
qualcuno mi trova la fonte dove si dice che la % di occupati è uguale al 1990 per favore?
mi sembra assurdo disquisire su un dato che non sappiamo nemmeno esista
da quanto ho sentito altrove la legge biaggi aiuterà molto a dare lavoro.

Dalmo
08-07-2004, 14.09.57
Originally posted by sandruzzo
se non erro in quel dato ci sono anche i lavoratori "somersi",per intenderci quelli in nero.....
Molti avrebbero portuto regolarizzarsi a vantaggio di tutti

shottolo
08-07-2004, 14.12.35
Originally posted by Dalmo
da quanto ho sentito altrove la legge biaggi aiuterà molto a dare lavoro.
qui si parlava di ATTUALE % e % del 1990, non di % future
vorrei conoscere questo dato per poterne discutere e tentare di capire da dove emerge quel dato (inteso come: cosa ha portato una diminuzione o incremento degli occupati)

sandruzzo
08-07-2004, 14.12.39
l'idea del lavoro flessibile e' ottima,ma nasconde delle insidie.ammettiamo che siate un libero professionista nel campo x..
e lavorate per un'azienda operante in questo campo per 4 mesi.allora come prima cosa dovreste esser pagati mooolto dippiu'(in italia?uhahahha).e secondo se ci sono poche aziende operanti nel campo x,voi che fate???niente a casa....

fppiccolo
08-07-2004, 14.15.16
Originally posted by Dalmo
da quanto ho sentito altrove la legge biaggi aiuterà molto a dare lavoro.

certamente...lavoro flessibile e a tempo...mi ricorda un pò l'america...solo che siamo in Italia

Dalmo
08-07-2004, 14.16.36
Originally posted by sandruzzo
l'idea del lavoro flessibile e' ottima,ma nasconde delle insidie.ammettiamo che siate un libero professionista nel campo x..
e lavorate per un'azienda operante in questo campo per 4 mesi.allora come prima cosa dovreste esser pagati mooolto dippiu'(in italia?uhahahha).e secondo se ci sono poche aziende operanti nel campo x,voi che fate???niente a casa....
cambia campo :asd:
Comunque ti dico che la cosa piu drammatica per il libero professionista giovane è che viene soffocato da grandi aziende con anni di esperienza sulle spalle e non gli viene data la possibilità di emergere a meno che non si associ a loro o si riesce solo molto difficoltosamente, e credimi in tutti e due i casi devi avere i coglioni e i controcoglioni

sandruzzo
08-07-2004, 14.21.12
e quindi che lavoro flessibile e' se non posso esser l'imprenditore di me stesso?sono sempre sotto "padrone",ma con licenza di esser "licenziato" come e quanto gli pare.parlo per esperienza indiretta di alcuni miei amici....

il_falchetto_pellegrino
08-07-2004, 15.30.16
Il lavoro "flessibile" creerà tanti di quei casini da qui a una decina d'anni di cui stiamo solo assaggiando adesso il gusto.

Paghe misere, instabilità, nessuna tutela e la fattiva impossibilità di farsi una pensione.

Se non prendono provvedimenti a breve sono stracazzi.

E' vero che Moody's ha mantenuto l'Italia allo stesso livello di rating. Ma a rallegrarsi mi pare di fare come il tipo che, perso un occhio, si ritiene fortunato perchè non li ha persi entrambi. Senza ricordare che il giorno prima ne aveva due.

sandruzzo
08-07-2004, 15.38.49
esatto.l'italia e' l'unico dei grandi paesi che e' sotto il famoso rapporto del 3%!si ma a quali conseguenze?viste le manovre del genio della finanza creativa?

Srzpzmrdfks
08-07-2004, 15.45.45
Hai scoperto l'america :rolleyes:

Alceo
08-07-2004, 15.54.09
Originally posted by Srzpzmrdfks
Hai scoperto l'america :rolleyes:


Per me e per te magari è vero, ma molti sembra che abitino prima di Colombo.

sandruzzo
08-07-2004, 15.58.24
MA FIGURATEVI.io non voglio fare il pessimista.ma se continuioamo cosi'
facciamo la fine dell'Argentina....

Dalmo
08-07-2004, 16.11.15
aumentiamo il debito pubblico come fanno tutti i paesi e risolleviamoci, saliamo al 4%

sandruzzo
08-07-2004, 16.22.00
ancora?ma se diminuissimo la dipendenza dal petrolio?

Srzpzmrdfks
08-07-2004, 16.34.50
Sapete qual'è il problema? Noi povere fottute pulci possiamo stare così a discutere cosa si dovrebbe fare per salvare l'italia ma la realtà è che noi non contiamo un beneamato cazzo.
Se ci fosse la volonta da parte dei poter forti di salvare l'italia lo si potrebbe fare in un anno o due.
C'è gente al mondo però che ha deciso alcune cose e a questo punto l'unico modo per sovertire questo ordine sarebbe una bella rivoluzione.
Ma ovviamente la gente comune è troppo impegnata a comprare i nuovi cellulari che fanno il caffe per capire quanto siamo in merda.
Quindi non sì può fare altro che rassegarsi e sperare in un miracolo, altrimenti prepararsi a emigrare in tempo.

sandruzzo
08-07-2004, 16.42.34
arrendersi?mai!sono quasi d'accordo su di un bel colpo di stato!tanto vedo che sia a destra che a sinistra si bada piu' agli interessi di partito
che a quello degli italiani,pero' non bisogna mai e poi mai arrendersi.
e che se solo gli italiani si ricordassero la storia di roma..dice bene
sartori che l'italiano non reagisce,subisce....ma proclami a parte siamo
strangolati da troppi problemi irrisolti....

Mischa
08-07-2004, 16.48.58
Originally posted by sandruzzo
1. dice bene sartori che l'italiano non reagisce,subisce...

2. ma proclami a parte siamo strangolati da troppi problemi irrisolti... 1. ok.
2. Come dimostrare punto 1.

Thor
08-07-2004, 17.09.23
Originally posted by Dalmo
Molti avrebbero portuto regolarizzarsi a vantaggio di tutti


Dalmo, questo è l'unico post sensato in mezzo al marasma di puttanate che hai scritto. :asd:

Pensa prima di parlare (o di scrivere), informati. :D



:birra:

thedarkmind
08-07-2004, 17.33.58
Originally posted by Dalmo
Non sparare boiate, sto tentativo di dire che berlusconi aiuta solo i ricchi è fuori luogo credimi.
Anche la classe media ha potuto usufuire alla maggior parte di condoni etc etc :rolleyes: Facendo due conti non è proprio come dici tu... i vantaggi + grandi li avranno i cosiddetti "ricchi" http://www.repubblica.it/2004/f/sezioni/economia/tagtasse/superpremio/superpremio.html

Inoltre con tutti questi tagli mi spieghi come caspita le abbassa le tasse? http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/politica/lugliocdl/eccola/eccola.html

Srzpzmrdfks
08-07-2004, 17.39.02
Berlusconi non solo non aiuta i poveri, ma non aiuta nemmeno i ricchi e nemmeno l'italia.
L'unico che aiuta è se stesso e i vari pierpierini che ha cagato fuori la moglie.

sandruzzo
08-07-2004, 17.39.30
berlusca che fa per il popolo???ok questa me la segno...

Alceo
08-07-2004, 17.41.02
Originally posted by Srzpzmrdfks
Berlusconi non solo non aiuta i poveri, ma non aiuta nemmeno i ricchi e nemmeno l'italia.
L'unico che aiuta è se stesso e i vari pierpierini che ha cagato fuori la moglie.


E incredibilmente molta gente lo ammira per questo.

Srzpzmrdfks
08-07-2004, 17.44.27
Vabbe anche io ammiro la genialità di berlusconi, truffare una nazione nn è da tutti.
Cmq questo nn significa che mi faccia piacre visto che anche io sn uno dei truffati che mi piaccia o meno :dentone:

thedarkmind
08-07-2004, 18.07.39
Originally posted by Srzpzmrdfks

Cmq questo nn significa che mi faccia piacre visto che anche io sn uno dei truffati che mi piaccia o meno :dentone: Il bello è che c'è gente talmente piena di orgoglio che ancora non l'ha capito! Pur di non negare la propria identità politica e di cambiare idea sarebbero disposti a fasi sodomizzare da berlusconi in persona (come se non l'avesse gia fatto indirettamente....)

LordilFerrero
08-07-2004, 18.13.31
Forse questo no, perché il Cavaliere non vuole rischiare l'AIDS (e il preservativo potrebbe essere rotto).

destino
08-07-2004, 20.24.32
Originally posted by fppiccolo
bravo...è cosi che il ns. governo vuole abbassare la disoccupazione, e il tutto, come sempre, a vantaggio delle imprese e contro il cittadino...io faccio parte di categorie a tempo determinato (2 anni alle poste) e ora sono in mezzo ad una strada...ma nn finirà quà a costo di andare al tg!


scusate la domanda, ma i governi di centrosinistra nn hanno fatto lo stesso? o sono solo io ke mi ricordo ke i Cococo li hanno inventati loro? :doubt:

shottolo
08-07-2004, 20.26.49
Originally posted by destino

ah poi per la cronaca: la disoccupazione è calata ai livelli del 90
forse mi sono per un tuo reply, ripeto la domanda (per la terza volta): dove hai trovato questo dato? non possiamo dsiscutere di una cosa che no nsappiamo nemmeno da dove arriva

Zaorunner
08-07-2004, 20.30.15
Originally posted by destino
scusate la domanda, ma i governi di centrosinistra nn hanno fatto lo stesso? o sono solo io ke mi ricordo ke i Cococo li hanno inventati loro?

N O

Ora siamo nella MERDA.

Prima non ci eravamo.

Quindi i governanti di centrosinistra NON hanno fatto lo stesso.



E' ancora cosi' difficile da capire?

Dici di essere neutrale, ma ora stai negando la fottutissima evidenza.

destino
08-07-2004, 20.33.23
Originally posted by HeadShot
qualcuno mi trova la fonte dove si dice che la % di occupati è uguale al 1990 per favore?
mi sembra assurdo disquisire su un dato che non sappiamo nemmeno esista

nn trovo il dato recente ma qua nel sito della confcommercio

http://www.confcommercio.it/home/ArchivioGi/GIU-2003/Disoccupazione-istat.doc_cvt.htm





Ad aprile la disoccupazione cala all’8,9%



Secondo l’Istat, ad aprile il tasso di disoccupazione è stato dell’8,9% in calo dello 0,3% rispetto al 9,2% dello stesso mese del 2001. Le persone in cerca di occupazione in aprile erano 2.147.000, il 2,8% in meno rispetto ad aprile 2002. In base ai dati destagionalizzati, la disoccupazione è scesa in aprile all’8,8%, il risultato più basso da ottobre 1992. Il numero degli occupati è aumentato dell’1,4% (+301.000 unità) per un totale non destagionalizzato di 22.057.000 unità, contro un aumento dello 0,8% registrato nella precedente rilevazione riferita a gennaio 2003. Le forze lavoro, in base ai dati non destagionalizzati hanno raggiunto quota 24.205.000, l’1% in più rispetto ad aprile 2002. Per quel che riguarda l’analisi dei settori, anche ad aprile è proseguito il calo degli occupati in agricoltura (-3%), mentre l’industria, le costruzioni ed i servizi hanno registrato delle variazioni positive, rispettivamente dello 0,4%, del 6,5% e dell’1,4%. Per quanto riguarda l’andamento dell’occupazione in base alle aree geografiche, il numero degli occupati nel Mezzogiorno è cresciuto in aprile dello 0,1% per un ammontare di 6.196.000 unità. A trainare la crescita dell’occupazione è stato però il centro (+2,1% e 4.504.000 unità), seguito dal nord, che ha chiuso il mese di aprile con una crescita dell’1,8%. Il ritmo dell’occupazione su base annua si è attestato in aprile all’1,4%: il tasso di occupazione della popolazione in età compresa tra 15 e 64 anni è risultato pari al 56%, 8/10 di punto più alto rispetto ad un anno prima. Il tasso di occupazione giovanile (15-24 anni) è passato dal 25,4% di aprile 2002, all’attuale 25,1%. Per quanto riguarda le posizioni lavorative dipendenti, la crescita tendenziale è stata dell’1,6%, per quelle indipendenti l’incremento è stato dello 0,8%.Per quanto riguarda l’occupazione dipendente, rispetto ad aprile 2002, l’incremento è stato di 251.000 unità. Alla crescita di 257.000 unità della componente permanente a tempo pieno, si è contrapposta la riduzione di seimila unità di quella a termine e/o a tempo parziale. Nella classe di età 50-59 anni, il numero dei dipendenti permanenti a tempo pieno è passato da 2.263.000 unità di aprile 2002 a 2.386.000 unità di aprile 2003. Rispetto allo scorso anno, il lavoro a termine ha registrato una diminuzione di 32.000 unità (l’incidenza sul totale dei dipendenti è scesa dal 9,9% del 2002 all’attuale 9,5%). Il lavoro a tempo parziale ha segnato invece un aumento di 37 mila unita'. La crescita dell'occupazione, infine, ha riguardato in misura più consistente la componente femminile aumentata in aprile, rispetto a 12 mesi prima, del 2,3% (+190 mila unità). L’incremento su base annua della componente maschile è invece risultato meno sostenuto e pari allo 0,8% (111.000 unità in più rispetto ad aprile 2002).

destino
08-07-2004, 20.45.48
Originally posted by Zaorunner
N O

Ora siamo nella MERDA.

Prima non ci eravamo.

Quindi i governanti di centrosinistra NON hanno fatto lo stesso.



E' ancora cosi' difficile da capire?

Dici di essere neutrale, ma ora stai negando la fottutissima evidenza.


si ma i cococo nn li hanno "inventati" loro?

o quello "creativo" resta solo Tremonti?

cmq ho l'impressione ke l'aumento dell'occupazione sia semplicemente dovuta ad un'emersione del lavoro nero, non a posti di lavoro in +, poi questa è la mia esperienza diretta di quello ke succede qui ;)

Zaorunner
08-07-2004, 20.53.24
Originally posted by destino
si ma i cococo nn li hanno "inventati" loro?

o quello "creativo" resta solo Tremonti?

cmq ho l'impressione ke l'aumento dell'occupazione sia semplicemente dovuta ad un'emersione del lavoro nero, non a posti di lavoro in +, poi questa è la mia esperienza diretta di quello ke succede qui ;)

Non me ne fotte un cazzo di chi ha inventato i COCOCO e i QUAQUAQUA, qua siamo della merda, e sai benissimo chi ci ha portato in questa situazione, devi solo ammetterlo.

Srzpzmrdfks
08-07-2004, 21.09.21
Originally posted by Zaorunner
N O

Ora siamo nella MERDA.

Prima non ci eravamo.

Quindi i governanti di centrosinistra NON hanno fatto lo stesso.



E' ancora cosi' difficile da capire?

Dici di essere neutrale, ma ora stai negando la fottutissima evidenza.

Se siamo nella merda oggi è grazie ai governi di ieri come a quelli di oggi.
Stì politici sn tutti dei fottuti corrotti e questi sn i risultati.

destino
08-07-2004, 21.11.48
Originally posted by Zaorunner
Non me ne fotte un cazzo di chi ha inventato i COCOCO e i QUAQUAQUA, qua siamo della merda, e sai benissimo chi ci ha portato in questa situazione, devi solo ammetterlo.


Ammetto ke se ci fosse De gasperi nn saremmo in questa situazione...

La classe politica di merda italiana rispecchia la popolazione cmq, quindi o facciamo saltare in aria tutto e mettiamo in giro gente nuova ke nn si interessa solo del suo "particulare" ( guarda pure la storia della Margherita ke ha gia sotterrato il triciclo), oppure ci adattiamo ad approfittare delle leggi truffaldine ke fanno quando ne abbiamo l'occasione...

Io per esempio sto seriamente pensando di staccarmi dal nucleo familiare con mia nonna per ottenere:

1) zero tasse per l'uni
2) zero ticket sanitario per mia nonna

Zaorunner
08-07-2004, 21.15.58
Originally posted by destino
Ammetto ke se ci fosse De gasperi nn saremmo in questa situazione...

La classe politica di merda italiana rispecchia la popolazione cmq, quindi o facciamo saltare in aria tutto e mettiamo in giro gente nuova ke nn si interessa solo del suo "particulare" ( guarda pure la storia della Margherita ke ha gia sotterrato il triciclo), oppure ci adattiamo ad approfittare delle leggi truffaldine ke fanno quando ne abbiamo l'occasione...



Vabe', ricordavo che per te contano i programmi politici, ma evidentemente solo quelli e non i risultati.

Continua pure a votare fasci+democristiani+ladri se ti va.

Srzpzmrdfks
08-07-2004, 21.17.28
Che si fottano, io vado avanti per la mia strada onestamente, così posso veramente dargli dei ladri.
Se sn il primo a rubare perdo anche il diritto di potermi lamentare.

Srzpzmrdfks
08-07-2004, 21.18.37
Originally posted by Zaorunner

Continua pure a votare fasci+democristiani+ladri se ti va.

Certo che anche votare comunisti+ladri+democristiani nn mi smebra molto intelligente in questa logica.

Mister X
09-07-2004, 06.35.48
"Nonostante che il mondo gli stia crollando intorno, Berlusconi sembra ancora isolato dall'impatto delle notizie. I più alti dirigenti del ministero dell'Economia non hanno avuto neppure una sua visita, nella giornata drammatica in cui l'Italia perdeva il suo status sui mercati internazionali."
Repubblica.

Ma per favore. Non è per fare politica, ma Berlusconi non ci sa fare un cazzo. Diamo l'Italia in mano a persone che la facciano ripartire. Me ne sbatte che siano di destra o di sinistra, l'importante è che questa situazione si risolva.
Ci servirebbe un partito apolitico che pensasse solo a fare il bene per il paese e non a smontare periodicamente il lavoro degli altri. In tal modo dopo 4 anni siamo sempre daccapo. Anche se il precedente Governo ha fatto delle merdate, non si può bestemmiare in continuazione e dire "E' colpa vostra!", bisogna attivarsi.

E comunque dite quel che volete, io resto idealista. (http://www.ilduce.net/testamento.htm)

EDIT: Allora non sono l'unico che vuole un colpo di stato... però basterebbe organizzarsi un partito. Se ce l'ha fatta la mussolini possiamo riuscirci pure noi.
EDIT2: Sto pensando una bruttissima cosa. Prima ci rifletto, mi informo, poi se è il caso posto.

thedarkmind
09-07-2004, 09.33.19
Il problema è che per risolvere questa drammatica situazione sarà necessario fare il doppio dei sacrifici che si son fatti fin'ora... e non credo che tutti ne capirebbero il senso

fppiccolo
09-07-2004, 10.16.24
Originally posted by thedarkmind
Il problema è che per risolvere questa drammatica situazione sarà necessario fare il doppio dei sacrifici che si son fatti fin'ora... e non credo che tutti ne capirebbero il senso

sacrifici? ancora?
e da anni che ci dicono di fare sacrifici per uscire dalle crisi...e non se ne esce mai anzi...

thedarkmind
09-07-2004, 12.33.08
Mi spiace dirlo ma è cosi: è vero, la sinistra ha sbagliato tanto, ma i sacrifici fatti durante il loro governo hanno dato i frutti (europa, debito ecc) Ora in 3 anni di Berlusconi i sacrifici hanno portato solo ad un peggioramento della nostra situazione...

Mi verrebbe da dire in chiave moderna si stava meglio quando si stava peggio

Zaorunner
09-07-2004, 12.45.46
Originally posted by Srzpzmrdfks
Certo che anche votare comunisti+ladri+democristiani nn mi smebra molto intelligente in questa logica.

Considerando che il nostro paese e' stato fondato, ed e' stato "forte" per molto tempo, grazie al fatto che l'antifascismo fosse un sentimento che accomunava tutte, e dico tutte, le forze politiche, direi che non votare fasci oggi mi sembra un dovere civile elementare.