PDA

Visualizza versione completa : Il codice ELS



.29A.
27-06-2004, 21.54.10
L'argomento non è nuovo (http://www.edicolaweb.net/atlan08a.htm) (lì c'è scritto che se ne parla dall'inizio del XX secolo) eppure lo ho trovato estremamente interessante quando, qualche giorno fa, mi sono imbattuto in quella pagina.

In rete ci sono veramente molte informazioni a riguardo, adirittura troppe perchè io possa averle visualizzate tutte.

Basta affidarsi al buon vecchio google e cercare termini quali:
"The Bible Code"
"Michael Drosnin"
"genesi code"
E così via...
Per trovare di tutto e di più. (in inglese ho trovato info molto più dettagliate)

Per quanto possa essere stato discusso a lungo trovo l'argomento di estrema attualità e mi chiedo quanti, come me qualche giorno fa, ignorano del tutto questa cosa.

Voi cosa ne pensate di tutto questo?
Che implicazioni avrebbe secondo voi?

Io dirò cosa ne penso quando sarò giunto ad una decisione...
Nel frattanto sono curioso di sapere che ne pensa il resto del mondo.:D

R.I.P
27-06-2004, 22.03.49
Ne avevo sentito parlare ma non ho mai indagato più di tanto, su questo argomento di solito faccio due considerazioni in completo contrasto tra loro:
a- la cabala ed i codici sono tradizioni ebraiche molto antiche quindi non vedo niente di strano che la bibbia bontenga un codice di questo tipo.
b- con la statistica si può spiegare e dire tutto ed il contrario di tutto.
Di più nin so'
Rip

eFFeeMMe
27-06-2004, 22.32.25
ne ho sentito parlare... ma secondo me è una coincidenza, ci affascina il mistero, e lo cerchiamo anche dove non c'è.

krolizard
29-06-2004, 09.04.29
IMO in quei testi ci puoi leggere quello che vuoi... se come dicono la lingua ebraica non aveva le vocali la possibilità di trovare parole con coerenza e senso compiuto è pure maggiore (penso eh?! non conosco la lingua ;) ). Da notare che le parole poi sono generate da una equidistanza logica, vero, ma solo per ogni singola parola, non per tutta la frase. Secondo me inn quel testo dove si parla dell' 11 settembre ci puoi trovare una marea di parole.
Certo è affascinante, ma non penso proprio che se debba esistere un messaggio nascosto nelle sacre scritture sia quello il modo giusto per trovarlo. Attendiamo sviluppi più convincenti :)