PDA

Visualizza versione completa : Errore comune: onda d'urto in proiettili



selidori
20-06-2004, 13.22.42
Mi arriva via mail questa osservazione:

Volevo inviare unespansione a errori comuni, sotto azione.
Nei film, i proiettili delle pistole spesso sfiorano la testa o un arto
dei protagonisti, o di altri personaggi, senza fargli alcun che.
Invece, un proiettile di qualsiasi arma, letale non per il proiettile in se, ma per l'onda d'urto. Per far capire, un proiettile sparato da
un'arma abbastanza potente, se passa vicino agli occhi te li fa scoppiare, se l'arma una desert eagle, ti uccide anche se passa a 40 centimetri dalla testa, figuriamoci i colpi di un qualsiasi fucile. In aggiunta, un colpo della suddetta deagle, fora un blocco di marmo dello spessore di due metri Ok, io potrei anche pubblicarla in errori comuni (che devo oltretutto trovare un modo per gestirla meglio, come area) solo che quello che si dice decisamente contrario a quello che sapevo io.
Cio io assolutamente di queste cose non ne so niente, ma per sentito dire sapevo che invece proprio l'OGIVA che provoca danni tanto vero che esistono anche altri materiali per produrre proiettili meno offensivi (insomma... una punta di plastica, che so che esiste, penso che se prende bene, con quella violenza, pu comunque rovinare una persona).

Qualcuno ha competenza per confermare o smentire?


PS: comunque mi sembra blandino come errore comune, a voi?

Spinoza
20-06-2004, 15.25.32
Originally posted by selidori
Mi arriva via mail questa osservazione:
Ok, io potrei anche pubblicarla in errori comuni (che devo oltretutto trovare un modo per gestirla meglio, come area) solo che quello che si dice decisamente contrario a quello che sapevo io.
Cio io assolutamente di queste cose non ne so niente, ma per sentito dire sapevo che invece proprio l'OGIVA che provoca danni tanto vero che esistono anche altri materiali per produrre proiettili meno offensivi (insomma... una punta di plastica, che so che esiste, penso che se prende bene, con quella violenza, pu comunque rovinare una persona).

Qualcuno ha competenza per confermare o smentire?


PS: comunque mi sembra blandino come errore comune, a voi?

Anche a me sembra blando, anche se confesso la mia ignoranza in materia. Comunque la segnalazione sembra ben documentata.

jklITA
20-06-2004, 15.59.04
allora... prendiamo il caso di john woo, il maestro indiscusso del cinema d'azione.

in "the killer", john woo fa sparare al suo protagonista con una pistola la cui canna all'altezza degli occhi di una ragazza (la pistola vicinissima all'occhio sinistro)... quando il proiettile parte, la ragazza viene sbattuta all'indietro e per qualche secondo ha una forte reazione di shock... naturalmente se la polvere da sparo, anche in piccoli frammenti, colpisce l'occhio (che la parte piu debole del corpo umano) logico che per qualche secondo la cosa piu consigliabile nn aprirlo...

ma puo succedere (ed la cosa piu comune) che in questo caso la persona rimanga completamente cieca... come se avesse preso una fortissima botta (o "onda d'urto" come la volete chiamare) che gli avesse causato una lesione alla retina... infatti in "the killer" la ragazza rimane cieca.

per cui boh... forse nn ti fa scoppiare l'occhio, ma cmq un gravissimo danno alla retina :)

EDIT,

http://zharpomarx.tripod.com/killer1.jpg

sotomay
20-06-2004, 16.42.50
Jkl, nn so se il caso lo stesso:il segnalatore parlava di onda d'urto da proiettile, e nn da sparo (c' un'abissale differenza).

x me blando, anche xch nn credo che qualcuno abbia mandato errori del genere -> imho nn dobbiamo spiegare a nessuno che quello un errore comune

jklITA
20-06-2004, 16.48.20
sorry... avevo letto male ;)

Nykyo.
20-06-2004, 16.54.23
Originally posted by sotomay
Jkl, nn so se il caso lo stesso:il segnalatore parlava di onda d'urto da proiettile, e nn da sparo (c' un'abissale differenza).

x me blando, anche xch nn credo che qualcuno abbia mandato errori del genere -> imho nn dobbiamo spiegare a nessuno che quello un errore comune

Inoltre la ragazza della foto resta cieca anche semplicemente per la luce, esporre la retina a luce troppo intensa anche per poco tempo la brucia credo, infatti mai fissare il sole direttamente, lo si impara da bambini.

_Fred_
22-06-2004, 14.22.03
Originally posted by selidori
Mi arriva via mail questa osservazione:
Ok, io potrei anche pubblicarla in errori comuni (che devo oltretutto trovare un modo per gestirla meglio, come area) solo che quello che si dice decisamente contrario a quello che sapevo io.
Cio io assolutamente di queste cose non ne so niente, ma per sentito dire sapevo che invece proprio l'OGIVA che provoca danni tanto vero che esistono anche altri materiali per produrre proiettili meno offensivi (insomma... una punta di plastica, che so che esiste, penso che se prende bene, con quella violenza, pu comunque rovinare una persona).

Qualcuno ha competenza per confermare o smentire?


PS: comunque mi sembra blandino come errore comune, a voi?


Sebbene l'onda d'urto sia molto forte, (un proiettile di fucile di precisione pu viaggiare anche a velocit superiori ai 300 m/s) credo che la massa molto ridotta di un proiettile 8e quindi ache l'aria che sposta) non possa creare danni se non a una distanza molto ravvicinata, dove le polveri della combustione ancora molto calde possano provocare ustioni (il famoso colpo a bruciapelo che lascia delle bruciature sulla vittima). Quindi in questo caso l'onda d'urto c'entrerebbe poco.

Certamente quando si parle di masse in gioco pi grandi la cosa cambia, ad esempio un caccia a reazione che fa un passaggio radente vicino al suolo a velocit supersonica pu far tremare le fondamenta di un edificio, ma ovviamente la massa d'aria spostata incredibilmente maggiore.

P.s. A parte tutto, questo mi sembra un errore simile a quelli in cui i proiettili dopo aver forato il parabrezza della macchina scompaiono senza colpire nessuno, una delle tante licenze poetiche dei film.

hellfire
23-06-2004, 11.39.45
Volevo inviare un’espansione a errori comuni, sotto azione.
Nei film, i proiettili delle pistole spesso sfiorano la testa o un arto
dei protagonisti, o di altri personaggi, senza fargli alcun che.
Invece, un proiettile di qualsiasi arma, letale non per il proiettile in se, ma per l'onda d'urto. Per far capire, un proiettile sparato da
un'arma abbastanza potente, se passa vicino agli occhi te li fa scoppiare, se l'arma una desert eagle, ti uccide anche se passa a 40 centimetri dalla testa, figuriamoci i colpi di un qualsiasi fucile. In aggiunta, un colpo della suddetta deagle, fora un blocco di marmo dello spessore di due metri

non so quanto di vero ci sia, ma mi pare una cazzata.
il signore che ha scritto questa cosa forse si sbagliato con la "cavit temporanea" che si forma subito dopo l'impatto di un proiettile in un corpo (meglio se gelatinoso: corpo umano, gelatine balistiche, e roba del genere) e rimane per un tempo compreso tra i 0,2 e 0,4 secondi danneggiando i tessuti circostanti compresi gli organi interni.
passato questo lasso di tempo nel corpo del ferito rimane solamente il foro provocato dal passaggio della palla.

la cosa vale anche per i colpi di arma bianca: se il pugnale (o coltello che sia) viene lasciato nella ferita per il tempo suddetto (+ o - 0,3 secondi) il colpo risulta molto pi efficacie perch anchesso sviluppa la cavit temporanea.

la signorina che rimane cieca sicuramente ha risentito dell'onda d'urto dell'esplosione della polvere, e non del passaggio del proiettile anche perch dalla foto si vede che la vampata le sfiammata in pieno viso.

se un proiettile ci sfiora, sentiamo un tipico "Ta-Pum" che lo schiocco (quasi come una frustata) provocato effettivamente dall'onda d'urto ma che non certo in grado di ciecare una persona.

Futaba
23-06-2004, 11.54.26
Una consulenza attendibile












:brr:

jklITA
23-06-2004, 11.55.49
io ho sempre pensato di chiudere quello che hai in firma :rolleyes:... devo morire? :asd:

Futaba
23-06-2004, 11.58.50
Originally posted by jklITA
io ho sempre pensato di chiudere quello che hai in firma :rolleyes:... devo morire? :asd:

l'ultima riga legale? :look:

enzct
23-06-2004, 13.20.52
Originally posted by hellfire
non so quanto di vero ci sia, ma mi pare una cazzata.


posso darti il benvenuto? :shooter:

hellfire
23-06-2004, 13.34.30
Originally posted by jklITA
io ho sempre pensato di chiudere quello che hai in firma :rolleyes:... devo morire? :asd:

io vorrei chiederti perch vorresti chiuderla?

non rappresenta, per caso, l'onore Italiano?
una brigata che anche gli inglesi ci invidiano

hellfire
23-06-2004, 13.36.01
Originally posted by Futaba
l'ultima riga legale? :look:

"a noi" par e futuri par (si spera)

jklITA
23-06-2004, 14.21.18
stiamo andando un po OT ;)

anyway, io trovo inutile qualsiasi impiego militare e bellico...
quindi nn che ce l'ho con i paracadutisti... il mio un rifiuto generale ;)

l'onore italiano per me tutt'altro... nomi come eco, leone, baggio...
tre nomi che identificano tre diversi campi per cui ogni italiano dovrebbe andarne fiero ;)

ma questa la mia idea e nn ho nessuna intenzione di offenderti :D

onigate
23-06-2004, 14.23.31
Originally posted by hellfire
io vorrei chiederti perch vorresti chiuderla?

non rappresenta, per caso, l'onore Italiano?
una brigata che anche gli inglesi ci invidiano
:offtopic:
nutro il massimo rispetto per quello che fate e vi reputo dei seri professionisti :hail: solo che ho sempre disprezzato il vostro fanatismo fascistoide e questo vostro modo di porvi nei confronti di noi poveri inetti civili. :bah:
Hai presente il film "Codice d'onore" e in particolare il dialogo tra Jack Nicholson e Tom Cruise durante il processo ? Ecco, quello rende perfettamente l'idea di ci che penso riguardo voi e tutti gli altri corpi militari speciali, italiani e non.
Scusa la franchezza e spero anche che la mod perdoni questo OT. Anzi, per non abusare ancora della sua pazienza, se vuoi rispondere, fallo in PM ;)

hellfire
23-06-2004, 17.48.19
ti ho risposto via pm