PDA

Visualizza versione completa : La mia tesina per la maturità. Mo date un occhiata al percorso? lol



Asl.DKuj
21-05-2004, 21.21.38
Questo è il percorso della mia tesina, date un occhiata.

Motivazioni:

Mi sto rendendo conto di come abbia sprecato inutilmente tutte le occasioni che ho avuto di seguire uno scopo, di scegliere in maniera definitiva una strada. Mi sto rendendo conto di come abbia sprecato tutto il tempo che ho avuto a disposizione con cose banali che assolutamente non mi hanno dato qualcosa che mi sia stato veramente utile a scegliere della mia vita. Il nodo fondamentale, il vero nemico che adesso è davanti a me, nudo, per la prima volta, è la passiviltà. Adesso vedo quando sia stata passiva la mia vita e quanto siano stati passivi i miei pomeriggi, le mie attività. Mi accorgo con terrore quasi di come abbia vissuto di sogni fino ad adesso e di come, stupidamente, non abbia fatto niente per tentare di realizzarli ed anzi abbia fatto qualcosa per distruggerli. Questa tesina non è altro che una autoanalisi, una occasione per capire, cambiare ed arrivare, o quantomeno avvicinarmi ad una scelta. Provo a rifare all'inverso la strada fatta fino ad adesso, analizzando gli errori e capendo come non ripeterli.



Percorso:

Questa autoanalisi porta a mettermi di fronte quindi al problema della "scelta", alla difficoltà per alcuni e facilità per altri di trovare uno "scopo", e all'analisi dei paradossi che può creare il "punto di vista". Con questa tesina, che mi fornisce anche uno scopo provvisorio, coinvolgo, in gran parte per interesse personale, aree del programma di quest'anno e anche cose che sono al di fuori. Parlo dell'astrattismo, di Pollock in particolare e della apparente assenza di ogni logica nel suo lavoro, della Body Art e di come sia assurdo, almeno per il punto di vista comune, arrivare a rendere scioccante il proprio corpo. Di Kierkegard, filosofo tedesco, e la sua idea di scelta con l'angoscia che ne consegue. Adolf Hitler e l'assurdità delle sue idee, assurde sempre secondo il nostro punto di vista. Concludo con la materia Figurativa, cercando di dare una forma visiva ai pensieri e alle sensazioni che la crisi personale che sto vivendo mi provoca.




Aree Comuni:

Storia dell'arte
Astrattismo, Pollock e Body Art

Filosofia
Kierkegard e l'angoscia della scelta

Storia
Hitler,la sua vita e il nazzismo

Figurativa
Lavoro personale e portfolio con una selezione dei lavori fatti fino ad ora


Che ve ne pare? giudizi positivi? Negativi? Commenti? Suggerimenti?

TheDarkAlcatraz
21-05-2004, 21.27.27
Ah Kierkegaard... gran figlio de bottana...

Elrond.
21-05-2004, 21.38.19
Guarda Il settimo sigillo ( 1956 ) di Ingmar Bergman, e parlane nella tesina. Mi è venuto in mente leggendo le tue "motivazioni"; ti renderai conto tu stesso delle analogie.
Gli argomenti toccati in storia e filosofia potrebbero forse essere ampliati con l'inserimento di altri filosofi ( ad esempio con agganci a Nietzsche e ad Heidegger ) e di altre vicende storiche che non riguardino solo il sempre chiamato in causa nazismo; sullo stesso nazismo potresti fare un'analisi più sottile, che individui le ragioni che hanno indotto il popolo tedesco a seguire Hitler. Inoltre potresti prendere in esame il primo dopoguerra e le incertezze che seguirono gli orrori della guerra, con i necessari legami al panorama artistico-culturale ( ad esempio con il dadaismo ). Anche le vicende del secondo dopoguerra e della guerra fredda potrebbero fornirti buoni spunti. Infine potresti concludere con uno sguardo al futuro, partendo dall'analisi delle prospettive di sviluppo che si offrono all'umanità del XXI secolo.

Mach 1
21-05-2004, 22.02.41
Originally posted by Asl.DKuj
Hitler,la sua vita e il nazzismo


naZismo si scrive con una Z sola, gnurant' :D

Ciborio_cgg
21-05-2004, 23.18.17
Originally posted by Mach 1
naZismo si scrive con una Z sola, gnurant' :D

ma Hitler era talmente nazzista che bisogna metterci 2 zeta per rendere bene il concetto

Asl.DKuj
21-05-2004, 23.23.10
Originally posted by Ciborio_cgg
ma Hitler era talmente nazzista che bisogna metterci 2 zeta per rendere bene il concetto

asd :D :D

samgamgee
22-05-2004, 12.08.07
Secondo me è molto bella, poi sentendola come una cosa personale sicuramente ci metterai l'anima per farla.

Tuttavia, imho, è troppo lunga. Non vale la pena parlare di tutte queste cose in 15 miseri minuti. Secondo me si da troppa importanza alla tesina nei licei di oggi, tesina che alla fin fine non serve a una cippa (ho già espresso nel thread di maturità l'anno scorso le mie motivazioni) :)

Alceo
22-05-2004, 12.16.41
in 15 minuti? :eek2:

Dovrebbe presentare tutto questo in 15 minuti?


Ti consiglio anche io di rivedere la tua strategia.

Magari fai comunque il lavoro per te stesso ma poi riducilo all'osso per la presentazione.

bounty
22-05-2004, 12.17.03
Originally posted by Asl.DKuj
Che ve ne pare? giudizi positivi? Negativi? Commenti? Suggerimenti?
Ottima premessa,se sarai così toccante anche nel resto dell'esposizione e non ti faranno domande interrompendoti,probabilmente verrà fuori una bellissima cosa,posso venire a vedere il tuo orale????:D

gefri
22-05-2004, 12.54.38
licei sux

Elenina
22-05-2004, 15.19.43
io la feci sul concetto di flusso dal campo scientifico al campo umanistico...

MIKELE88
22-05-2004, 15.43.02
Originally posted by Mach 1
naZismo si scrive con una Z sola, gnurant' :D


cominciamo bene......:nono:

Albycocco
22-05-2004, 19.13.35
Concentrati maggiormente sulla completezza del programma.

Asl.DKuj
23-05-2004, 09.37.29
Effettivamente avete ragione, mi sa che c'è troppa roba. Però pensavo che prendendo vaste arie del programma ci sta che mi facciano parlare più di 15 minuti. Improntarla però troppo sulal materie culturali, tagliando qua e la sul personale però mi dispiace.
Dilemma...