PDA

Visualizza versione completa : Sul battistrada :pialliamoloviaasd:



BESTIA_kPk
17-05-2004, 21.14.49
Intendo una gomma che in gergo si dice "riempita"
Il limite di piega, anche su normali strade(basta che l'asfalto non sia malconcio), è molto elevato. Quindi quella gomma puoi tranquillamente riempirla.
Fidati, si va giù davvero tanto, anche senza andare a folli velocità
Pensa che uno del nostro gruppo ha una Aprilia Caponord, e tiene alla grande il nostro ritmo....

ovvio che poi, rispetto ad una moto come la mia emergono limiti di ciclistica e sospensioni, chiaramente più soffici dato il tipo di veicolo.


quote:
--------------------------------------------------------------------------------
Quel che non ho presente, è come la bridgestone possa dare di più... mi sa che appena finisce il rodaggio (ad oggi ha ancora solo 700km sul groppone...) urgono test aggiuntivi... fottuta sfiga di abitare nel posto + bastardamente piatto del pianeta.
--------------------------------------------------------------------------------

Non capisco la domanda...o meglio il dubbio.
A quella gomma mancano quasi 2cm per essere riempita, e considera che il limite più esterno, come ti ho detto è solo "segnato" ma non è stato ancora usato



quote:
--------------------------------------------------------------------------------
Intendi mica che si arriva al bordo in sicurezza? intendo l'ultimo cm senza la cera sopra. A quel che sapevo è pericoloso usarlo, dato che non ha grip. Informazione sbagliata?
--------------------------------------------------------------------------------

informazione sbagliata....nel senso che prima di usare "violentemente" la gomma, prima devi togliere la cera, piegando ovviamente, ma senza metterla alla frusta.
Se non fai questo, o hai culo oppure ti ritrovi in terra senza manco accorgertene

Non so proprio come spiegarmi meglio, ma cmq limite della gomma è ancora lontano
chiaro che poi la differenza fra gomme è nella mescola, e cambiano grip, velocità di percorrenza a cui è possibile affrontare le curve, ed angoli di piega.
Senza considerare la rigidità della carcassa e la velocità di entrata in temperatura.

senti...ma che ne dici se ci apriamo un topic a parte? qui siamo OT.

tu aprilo, poi quando posso sposto tutti i post la dentro. Ok?

Se poi gentilmente sparpa strappi via i reply dall'altro topic, riprendiamo meglio il discorso :D

Dimmi qualche sempio di velocità a cui "riempire" il battistrada.
Mi servono esempi pratici, o gli aggettivi restano troppo vaghi per me

Il tuo amico col caponord non so che esperienza abbia, ma se vuoi, penso sia ovvio che lo semini da qualche parte...
Ovviamente a parte percorsi molto particolari che penalizzano una sportiva come la 636...

Ripeto sulla bridgestone: non mancano 2 cm, l'ho misurata col centimetro e c'è 1 cm dal bordo finale. L'ho solo accennata come "piallatura" dato che in rodaggio e in pochi km, non posso annientarla. Il mio "raggiungo livello della gomma" è riferito al fatto che ho già sfiorato il limite, non che l'ho disintegrata :D praticamente è come dirti che ho toccato il limite, quindi posso ritoccarlo quando voglio.
Cmq il discorso lo rivedo appena finito il rodaggio... quando si posson tirare le marce e soprattutto si posson oltrepassare i 7000 giri al minuto...

Per le diablo però niente da fare al momento, la forma a pera non penso proprio di sfruttarla dalle mie parti senza stamparmi da qualche parte...

Vedo se già nel week end riesco a far qualcosa nei pressi del penice o di arona (le due zone più vicine con tornanti e strade decenti).

PS: non mi hai risposto con si/no nella domanda sul cm finale della gomma. Quello che io avevo segnato in rosso con photoshop, è il cm prima del lato del copertone (che è ripido, non utilizzato per fare presa sull'asfalto). Quel cm finale viene cmq usato oppure resta immacolato?

Dettaglio omesso precedentemente: intendo per un uso stradale, non in pista (dove puoi sbattere a terra il ginocchio senza correre granchè rischi).

--------------------------------------------------------------

Sparpa
oggi Bestia sono stato sulla più bella delle strade umbre, ovvero la statale della Valnerina. Peccato essermi dimenticato la macchina fotografica...ehm... :look: :mecry:

Ma domattina riparto, Gubbio ed il passo di Bocca Serriola, porterò la macchinetta!!

Nei giorni seguenti vi mostrerò tutte le recenti modifiche apportate alla moto, e le foto dei pneumatici che mi stanno letteralmente entusiasmando, ovvero i Pirelli Diablo Corsa :heart:

ownano di brutto :rulez:

e ti mostrerò anche come si fa a "strappare" una gomma :D


p.s. Bestia, da quello che vedo ce n'è ancora molto da sfruttare sia sulle Bridgestone che sulle tue Diablo. Daie de gas!! :asd:


Bestia

Se non porti la digitale ... asd

Diablo ownage eccome. Dall'asciutto al bagnato sono powah allo stato brado. Peccato che i corsa non li facciano al 160

Hum a strappare la gomma ci vuole la strada giusta e il mezzo giusto mi pare...

Per quanto riguarda le diablo mi mancano 2 cm dal bordo, mentre le bridgestone 1 (ho misurato col centimetro dal bordo esterno del battistrada alla cera tolta).
Per le diablo so che non riesco a sfruttarle a dovere (e ce credo, oltre a non essere un manico, tra le risaie come faccio? devo iniziare a partire per le montagne...)
Ma le bridgestone ho già visto che come limite è raggiunto. Mi metti il dubbio eh, ma così, a sensazione, sento che oltre non c'è nulla (cosa che con le diablo non succede).

http://napaz.altervista.org/immagini/FZ6_dietroc.jpg
http://napaz.altervista.org/immagini/SV_dietroc.jpg

BESTIA_kPk
17-05-2004, 21.18.13
http://napaz.altervista.org/immagini/FZ6_dietro2.jpg

Tanto per mettere l'esempio visivo in topic...

daltaddo
18-05-2004, 01.29.28
bestia bestia.....ma li c'è gomma a sufficienza per 2 gran premi!!!

MUHAHAHA


cmq....stringendo il discorso alle Diablo (che nel mio caso sono DiabloCorsa) arrivare alla fine della gomma non è semplicissimo per strada...senza contare l'handicap della pianura in cui vivi tu!

per quanto riguarda la velocità....beh...è difficile darti dei parametri precisi...dipende dalla strada, dall'asfalto, dal set up della moto, dal tipo di moto....

lo stesso vale per il raffronto usura gomma ant e post, dipende dal set up e dal tipo di guida
io, per fare un esempio , raramente (per strada intendo) arrivo alla fine di quella ant mentre quella post la "mangio"....il motivo è la scarsa fiducia che nutro nell'asfalto normale...preferisco controllare la percorrenza senza forzare e aprire molto velocemente in uscita, giusto per evitare fastidiose chiusure dello sterzo causa asfalto sucka/sporco...

il discorso ovviamente cambia in pista...una volta presa fiducia nel grip che da l'accoppiata asfalto/gomma tendo ad aprire molto prima, dentro la curva, e poi uscire in progressione, limitando sbacchettate, ruota ant alzata, cose che fanno perdere attimi preziosi quando si gira per il tempo...il risultato è una usura ant/post molto più omogena e una guida più fluida , più "raccordata".

sempre in tema Diablo ho notato una cosa...dopo un uso intensivo tendono a "bollirsi"...ossia, dopo un tot di km "cattivi" la gomma si "cuoce" e cala notevolmente di rendimento, diventa scivolosa...allora l'unica è fermarsi per far scendere la temp o rallentare il ritmo per evitare di volare.

BESTIA_kPk
18-05-2004, 21.36.38
Originally posted by daltaddo
bestia bestia.....ma li c'è gomma a sufficienza per 2 gran premi!!!
MUHAHAHA
...per quanto riguarda la velocità....beh...è difficile darti dei parametri precisi...dipende dalla strada, dall'asfalto, dal set up della moto, dal tipo di moto....
....

sempre in tema Diablo ho notato una cosa...dopo un uso intensivo tendono a "bollirsi"...ossia, dopo un tot di km "cattivi" la gomma si "cuoce" e cala notevolmente di rendimento...

:roll3: 2 gran premi http://forum.ngi.it/lol.gif

Humm pianura: la strada piatta rende più difficile la piega e l'uso del battistrada rispetto a un tornante inclinato? (intendo la differente inclinazione del manto stradale... che normalmente dovrebbe essere a schiena d'asino...)

Bè l'anteriore mi stà durando parecchio, la posteriore l'ho cambiata dopo 8-9000 km circa, mentre l'anteriore è quasi nuova ancor ora... anche se mi sembra normale per molti (cioè un ant. che dura il doppio del post.)
Senza contare che sono pure leggero (50kg rox)

Sarà che guido tuttora in modo "tranquillo", e che uso delle Diablo normali da strada, oltre al fatto che non ho una cavalleria eccessiva... cmq mai notato cali di rendimento alle diablo causa sovra-temperatura.
Si scaldano abbastanza velocemente, e pure sull'acqua mi han dato un'ottima impressione (stica andavo sul bagnato con borsoni sulle spalle, quasi come se l'asfalto non fosse una palude...).
L'inverno le ho usate spesso e gli unici punti a rischio bè, ghiaccio e metalli (tipo i tombini e le strice metalliche che raccordano vari tipi di asfalto, specie su cavalcavia).
Ah, le scalate mi capita ogni tanto la pattinata ma è nella norma... non penso che dipenda dalle gomme quanto solo dalla frizione...

Purtroppo per me andare in pista per un uso a fondo delle gomme -in sicurezza- richiede sacrifici di tempo e altro che al momento non posso giostrarmi :mad:
Ma conto di andarci prima o poi :red:

Sparpa
19-05-2004, 01.22.27
scusa Bestia, ma visto che hai copiato le parti interessanti, cosa cavolo devo "strappar via" dall'altro topic? :D

cmq, daltaddo ha illustrato abbastanza chiaramente la situazione.

La gomma che mostri in foto ha ancora molto margine, perchè come ti ho detto, a quel centimetro rimasto pulito devi aggiungerne un altro! Perchè la parte di battistrada più esterna è si segnata, ma come puoi vedere non ha praticamente "lavorato" con l'asfalto.
Non è possibile dirti che velocità serva, perchè dipende dal tipo di curva e da tutta una serie di altri fattori.
Visto che siamo in ambito stradale, considera che le prestazioni sono parecchio livellate, e che su di una strada "media" una moto come la mia ed una Honda Hornet possono fare quasi le stesse cose. In termini di percorrenza ovviamente.
Se io tirassi forte, molto probabilmente quello con la Hornet dovrebbe essere quantomeno smaliziato per poter tenere il passo, ma questa non è una cosa che si fa di buon grado...su strada chiaramente.

Domani ti mostrerò le foto della mia Diablo Corsa posteriore, così ti rendi conto di quello che voglio dire. Credo che una immagine conti più di tutte le chiacchiere che possa fare!!

Come giustamente dice daltaddo, maltrattare una posteriore è relativamente facile, ma riempire una anteriore su strada è già più difficile...non impossibile, ma devi piegare davvero parecchio e soprattutto percorrere una strada con ottimo asfalto e senza sconnessioni di sorta.
Altrimenti...SBAM!

Io personalmente non ho notato degradi prestazionali nelle Diablo Corsa, eppure fra sabato e domenica ho chiesto loro davvero tanto... :look: tanto che la posteriore, soprattutto sabato, aveva degli evidenti strappi....
Per fortuna mi son tolto dai maroni le Michelin Pilot Sport...un pneumatico davvero pericoloso :|

daltaddo
19-05-2004, 09.39.46
bestia, senti un po', ma quand'è che vieni a smanettare dalla mie parti? vedi come si consumano le diablo!

relativamente al calo delle diablo devo precisare che l'ho notato la scorsa esate in particolare quindi si parla di temperature molto alte e percorrenze lunghe...

una cosa che mi fa decisamente girare i marons è l'usura gomma del tutto irregolare che ho usando la moto anche per spostarmi in città...dannato porfido...mangia il centro della gomma in modo incredibile!
già le diablocorsa non durano un kaiser (la post non arriva mai oltre i 4.000) poi sul pavè finiscono pure prima

domanda per sparpa: che moto hai?

le michelin suxano de bbrutto secondo me....le avevo su di primo equipaggiamento e le ho cambiate dopo 1000km per paura di finire in terra...praticamente sapone!
una bella gomma (anche se non dura un tubo) è la pirelli skorpion, fatta apposta per il Multistrada....veramente notevole come grip

Sparpa
19-05-2004, 10.57.07
Ho una Ninja 636 versione 2003(nella 2004 cambiano i colori ed alcune grafiche), e c'è una foto nel topic stickato :)

E' vero che c'è Michelin e Michelin, ma secondo gli esperti tendono ad avere tutte lo stesso odioso comportamento...ovvero non si scaldano uniformemente. Manco le pistaiole Pilot Race 2, anche se ovviamente in misura minore, essendo pneumatici in mescola.
Mentre una gomma come la Diablo, anche grazie alla fattura della cintura e della carcassa, distribuisce uniformemente il calore.
Se avessi potuto, avbrei montato delle SC magari in mescola, ma non esistono anteriori di questo tipo con la misura 120/65 :(
Potrei montare una 120/70, ma rischierei il ritiro della carta di circolazione se venissi fermato dalle forze dell'ordine.
E' una emerita stronzata lo so, anche perchè una /70 offre un appoggio globalmente migliore, anche se è un pelino meno agile...ma con l'avantreno che si ritrova la 636, questo non sarebbe davvero un problema :D

daltaddo
19-05-2004, 11.27.14
636...gran moto...me gusta assai...come mi piace molto la sua sorellona...

effettivamente la stronzata del 65-70 è notevole...ma in italia dovremmo esserci abituati...visto l'inutile accanimento su certe cose da "motociclisti" (specchi, freccie, scarichi)...vedi passare per strada certi catorci a 4 ruote più pericolosi di una bomba ma se devono ritirare un libretto si prendono quello di un motociclista perchè ha le freccie non omologate...


le michelin H2 o le SC(intendo 0-1-2-3) sono delle grandi gomme....solo in pista però!...non condivido molto chi dice "metto su le gomme racing così anche in strada ho più grip "...le gomme da pista usate per strada non entrano mai in temperatura e non la riescono a mantenere...così ti ritrovi in piega con la gomma fredda e voli...a meno che non si viaggi sempre molto spinti...certo che per strada è un po' na follia...al limite le dragon supercorsa stradali...certo che se piove...quindi direi che le Diablo Corsa son il compromesso definitivo...

Sparpa
19-05-2004, 13.17.21
Originally posted by daltaddo
636...gran moto...me gusta assai...come mi piace molto la sua sorellona...

effettivamente la stronzata del 65-70 è notevole...ma in italia dovremmo esserci abituati...visto l'inutile accanimento su certe cose da "motociclisti" (specchi, freccie, scarichi)...vedi passare per strada certi catorci a 4 ruote più pericolosi di una bomba ma se devono ritirare un libretto si prendono quello di un motociclista perchè ha le freccie non omologate...


santo cielo quanto hai ragione...in qualunque posto si vada, si vedono girare tranquillamente automobili che definire tali è fargli un complimento. Ma come detto, girano tranquillamente, mentre per le frecce delle moto(senza la "i" credo :p ) nessuna pietà :|


le michelin H2 o le SC(intendo 0-1-2-3) sono delle grandi gomme....solo in pista però!...non condivido molto chi dice "metto su le gomme racing così anche in strada ho più grip "...le gomme da pista usate per strada non entrano mai in temperatura e non la riescono a mantenere...così ti ritrovi in piega con la gomma fredda e voli...a meno che non si viaggi sempre molto spinti...certo che per strada è un po' na follia...al limite le dragon supercorsa stradali...certo che se piove...quindi direi che le Diablo Corsa son il compromesso definitivo... mah, tendenzialmente sono portato a pensarla nello stesso modo, quindi magari una Supercorsa stradale sarebbe più idonea.
In giro ne vedo di tutti i colori, e quelle che vanno per la maggiore sono ovviamente le Dragon SC1/2.
Sulla moto di prima montavo una Dragon Evo al posteriore ed una Dragon Evo Corsa in mescola all'anteriore(anche perchè le normali non esistevano col /65...), pneumatico utilizzato nel campionato italiano SP125. Un pneumatico dal grip assurdo, ma che si sbriciolava dopo aver percorso quei 2.000/2.500km....

Credo quindi che il Diablo Corsa, sia in assoluto la massima espressione del pneumatico stradale, ed a quanto dicono sa dire la sua anche in pista. Ovviamente è inutile andare in pista con questi pneumatici, che rimangono pur sempre intagliati e non specifici.

daltaddo
19-05-2004, 15.59.38
ostrega! m'è sfuggita la i!

cmq...per esperienza personale: i diablo corsa in pista dicono tranquillamente la loro.

hai sparpa! ma questa domenica non vai ad Imola a girare in pista per il KawaDay??

Sparpa
19-05-2004, 21.15.39
ho già fatto il demo ride kawasaki il 29 aprile, con una 636 a Misano.

Che spasso :D

Ho fatto delle foto per mostrare le modifiche alla moto e per mostrare il battistrada a Bestia, ma la maledetta macchina fotografica ha fatto uno schifo...ormai rimando a domani con la luce del sole :)

BESTIA_kPk
19-05-2004, 21.50.48
Sparpa, i reply interessanti erano 2-3 reply precedenti :D

Ah dalt, dalle tue parti è dura che ci venga... cazzus sono un 300km per raggiungerti... ed è tutta strada di merda...

Però è questione di tempo, ho già deciso di andare in zona di Garda :D
Un sabato o una domenica sono da quelle parti :)
Ovviamente se ci sei, lieto di fare una scorrazzata per le tue zone :)


Un link per fare altri paragoni...
http://www.sv-italia.it/forum/viewtopic.php?t=41958
SV quindi moto paragonabile...

Ah, poco fa ho fatto un girettino di 30km sempre col fazer.
Limato via qualche mm in più ma in due curve il posteriore mi è scivolato un po'...
E aggiungo che ho provato a tirare un po' i freni in varie situazioni (ziocan sono quasi immacolati...): ha un effetto raddrizzante assurdo, con l'sv è molto meno accentuato...

No comment per come vengono trattati i motociclisti dagli omini della legge. Modus operandi vergognoso imho... però tanti motociclisti sono delle teste di cazzo pericolose.
Non giustifico quindi il comportamento della pula o delle palettine, imho bisogna punire chi merita, non tutti alla sarcazzo per una freccia non omologata o cazzatine...

doca
19-05-2004, 23.58.35
Bestia... per consumare le gomme ti ospito quest'estate a casa mia in Sardegna :)

Ti verrà la nausea delle curve :P

Ci stai? :dentone:

BESTIA_kPk
20-05-2004, 00.39.51
Originally posted by doca
Bestia... per consumare le gomme ti ospito quest'estate a casa mia in Sardegna :)

Ti verrà la nausea delle curve :P

Ci stai? :dentone:

Uh ottima offerta ziocan... peccato che devo vedere dettagli come ferie e donna...

Bè non mi dispiacerebbe affatto :D
Inutile ricordare anche tanti altri pregi della sardegna...

Sparpa
20-05-2004, 12.08.02
Originally posted by BESTIA_kPk
Uh ottima offerta ziocan... peccato che devo vedere dettagli come ferie e donna...

Bè non mi dispiacerebbe affatto :D
Inutile ricordare anche tanti altri pregi della sardegna... Prendiamo un traghetto a Livorno di venerdi mattina, e ci dedichiamo ad una 2 giorni Sarda.

In verità pensavo di farlo in Corsica, ma credo che la Sardegna sia grosso modo la stessa cosa :)


p.s. Ciao Doca!!! :)

doca
20-05-2004, 19.41.24
Originally posted by Sparpa
Prendiamo un traghetto a Livorno di venerdi mattina, e ci dedichiamo ad una 2 giorni Sarda.

In verità pensavo di farlo in Corsica, ma credo che la Sardegna sia grosso modo la stessa cosa :)


p.s. Ciao Doca!!! :)

Ciao Fratello!!!! :birra:

Venite da me, allora? :cool:

Sparpa
20-05-2004, 20.25.22
Originally posted by doca
Ciao Fratello!!!! :birra:

Venite da me, allora? :cool: l'idea è più che allettante, anche perchè ci pensavo già.

Ci mettiamo d'accordo :)

BESTIA_kPk
20-05-2004, 21.38.50
Sono interessatissimo anche se so già che è da distruzione totale di forze :notooth:

Non voglio sembrar spaccaballe, ma considerando cazzi smazzi lavoro (piglio le ferie se serve of course) e bla bla, per quando si potrebbe fare?
Avete già un'idea del costo traghetto, orari o simili?
Spero proprio di poterci essere ziocan.

Sardegna http://forum.ngi.it/smilies/sbav.gif

PS: Doca, tu hai una cavalcatura tua, o fai da zavorrino? :D

daltaddo
21-05-2004, 15.14.35
stamattina son andato a riprendere la moto con le sue belle diablo corsa nuove nuove...
la sensazione della gomma nuova , almeno per me, è una delle libidini delle moto...il senso di controllo e sicurezza, la reattività....ma soprattutto la discesa in piega...rapida e precisa
tra l'altro ti rendi conto di quanto eri folle a girare con le gomme finite di prima! LOL :angel2:

fate conto che stamattina son andato a prenderla in abiti da lavoro (ndr: giacca e cravatta :D ) e per "scherzare" ho fatto un po' di zig zag per scaldare/sverginare le gomme...beh senza accorgermene ho grattato le scarpe!!!! son dovuto tornare a casa e cambiarle!!!

sono curioso che arrivi domani per testarle sui monti attorno a casa....secondo è la volta che le pedane le devo cambiare sul serio!

altra gomma interessante: michelin pilot power...l'unica antagonista della DiabloCorsa...le ho provate ieri sera sull'R1 di un amico...beh devo dire che inizio a ricredermi sulle gomme francesi...veloci, stabili, grande appoggio in curva...e bel design...l'unica cosa che non mi ha convinto (tant'è che stamattina ho fatto montare le Diablo) è la forma MOLTO appuntita (soprattutto sull'anteriore) che mi lascia perplesso per un utilizzo non "racing"...in città secondo me si ha poca stabilità.

Sparpa
22-05-2004, 00.09.28
Mi domandavo però, che moto hai?
Hai montato le Diablo Corsa, parli di montagne, hai provato le Pilot Power....di sicuro non hai una Transalp :D

per quanto riguarda le Pilot Power, effettivamente in molti me ne hanno parlato bene, e pure la recensione su Superbike Italia ne ha evidenziato i pregi. In ogni caso non le avrei potute montare, visto che all'anteriore non le fanno /65.

L'anteriore appuntito, beh considera che gomme simili non vengono prodotte con l'idea della città, anche se posso darti ragione dal punto di vista della funzionalità.
Magari la moto con gomme simili guadagna moltissimo in agilità, perdendo quella sensazione di sicurezza in determinate manovre...


p.s. eheheh quando si montano gomme nuove ti pare di avere un'altra moto sotto le chiappe! concordo con quanto dici ;)

BESTIA_kPk
22-05-2004, 00.38.04
Originally posted by Sparpa
Mi domandavo però, che moto hai?
Hai montato le Diablo Corsa, parli di montagne, hai provato le Pilot Power....di sicuro non hai una Transalp :D
...

Ha un monster S4, Fogarty, la foto è nel topic "i nostri brum brum"... ricordo ancora quando era emozionato perchè voleva prenderla :red: :D

La cosa importante è che ormai vuole vendermela a 1000 €... bo non so se accettare :asd:

Dalt, sei troppo un mona a limare le scarpe di lavoro :roll3:

daltaddo
23-05-2004, 20.08.07
Bestia...la mia moto te la vendo a 1000€ solo se accetti di fare il protagonista passivo in un film ghei con attori enormodotati della durata di 4 ore....senza controfigura e vaselina...

cmq...come diceva Bestia la moto è un Monster S4 fogarty (n.004/300)...rispetto all's4 normale monta cammes sbk, centralina dedicata, scarichi racing con terminali alti, filtro aria aperto.

oggi sulla mia strada preferita (montorio veronese-velo veronese--boscochiesanuova-stallavena...praticametne un TT sui monti lessini in provincia di verona) ho davvero gustato la gomma nuova...traffico zero, asfalto nuovo di pacca causa prossimo passaggio del giro (o dei campionati mondiali di ciclismo ... boh)...temperatura asfalto non elevetissima ma cmq con molto grip...
velocità di discesa in piega spettacolare...la moto scende veloce per poi piantarsi lì e restare in appoggio decisamente granitico...mi piace molto la reattività delle diablo...si fa poca fatica a raddrizzare la moto cosa che invece non ho riscontrato sulle Power (ma forse dipende dal fatto che l'r1 su cui le ho provate non è la mia e che monta il 190 al post)....

certo che con le /65 sull'anteriore la Kawa ha davvero limitato molto i suoi utenti sulla scelta delle gomme...

BESTIA_kPk
23-05-2004, 22.10.09
Protagonista passivo significa che stò a guardare? :asd:

Io so solo che ieri mattina son andato in zona Brallo-Penice (un 40-50 km sud ovest di piacenza) e i tornanti erano una cosa assurda :|
Come cazzo si fa a divertirsi quando le strade salgono di botto, la carreggiata è larga 3 metri, l'asfalto oltre ad esser butterato è pieno di sassi e ghiaietta, il raggio dei tornanti è inferiore ai 6 metri? ziocan :| ho fatto 2 tornanti quasi dentro la montagna... se li facevano più corti/stretti dovevo scendere a piedi...
Ho pure trovato la nebbia ziostracan.
Le gomme, non le ho sfruttate manco il 70% di quel che faccio tra le risaie :|
Fortuna che -anche se avevo passeggero- il bicilindrico tirava bene senza fatica... cmq sia 180km circa simpatici ma in buona parte noiosi o troppo osceni.

Mentre stamattina sono andato in direzione Arona (lago d'Orta, a sx del lago Maggiore) e anche se l'asfalto era migliore e c'erano delle belle curve... ma sticazzi che traffico.
E quante moto ho visto :eek2: un tripudio di sportive, custom, di tutto.
Ne ricordo una in particolare: una RSV1000 modello vecchio, doppie marmittazze con un sound strepitoso, che piegava di brutto.
Da queste parti son sceso leggermente di più, ma proprio poco.
Non conosco quelle strade, e proprio non ce la facevo a scendere con sicurezza. Molte curve erano sul lungolago, con un difetto: cieche. Cioè della curva vedi i primi 5-6 metri, poi le pareti delle montagne o degli edifici, nascondevano il resto della curva stessa.

Come cazzo si fa a buttarcisi dentro senza rischiare il collo?
Capisco che i manici della zona ci si buttano (ammazza oh che missili alcuni), però non capisco come si faccia a buttarcisi, se non si vede un cazzo!
Se c'è qualche ostacolo improvisto dietro la curva? ci si entra? :|
Uno su una corsa blu mi stava pure ad accoppà tagliandomi la strada in un incrocio lul s'è scusato... stavo per assaggiargli il cofano :roll3:
Un totale di altri 190km, piacevoli ma non troppo sfruttabili.

Com'è il tornante perfetto per divertirsi senza ammazzarsi?
A me non piace non vedere la curva. Vederne meno di metà proprio mi ferma.

Mmmmm sabato prox intanto insisto in zona arona, provo a buttarmi sul mottarone sperando sia più appetibile...

Ah dalt, re di tutti i ghei, ma giri solo per i monti lessini della tua zona? altri luoghi non li esplori?


EDIT:
http://napaz.altervista.org/immagini/Brallo/DSCN0042.jpg
Uno scatto di ieri...

Hem questo è uno scatto insolito ROTFL:
http://napaz.altervista.org/immagini/Brallo/DSCN0073.jpg

BESTIA_kPk
04-06-2004, 22.28.18
Uppete.

Domanda: quanto spingete sulle pedane?
Oggi un altro giretto in montagna con fratello passeggero... bè naturalmente m'è venuto di schiacciare le pedane... curva dopo curva sempre più deciso... fino al limite di forze... sticaz aumenta il grip. Piccolo scambio di concetti col fratello, e poi ha iniziato a spingere pure lui sulle pedane dietro.
Risultato: m'è sembrato ci fosse moooolto più grip, altri 3 mm toccati.

Mi viene il dubbio che finora non ho mai spinto a dovere sulle pedane :confused:
E che cmq i miei 50kg di peso non mi aiutano mmmm

daltaddo
07-06-2004, 21.01.15
uhm...spingere sulle pedane aumenta la sensazione di controllo in piega...
per una piega fatta bene:
1) sposta il peso all'interno della curva(non serve uscire di 2 mt col sedere...all'inizio basta poco)
2) prepara i piedi poggiano le punta sulla pedana interna
3) in percorrenza spingi sulla pedana interna e appoggia il ginocchio esterno sul serbatoio
4) se la piega è decisa cerca di buttare dento la curva anche la spalla mantenendo una presa salda sul manubrio ma senza strattoni
5) fidati della tua gomma! per un motociclista non troppo smanettone il limite reale della tenuta della gomma è MOLTO dopo quello che si crede....quindi, tieni in ordine il tuo mezzo e poi fidati di lui!
6) provare a piegare dove non c'è da piegare è inutile e pericoloso...la piega deve essere una cosa naturale...fluida...all'inizio si piega di forza "buttando" la moto giù, dentro la curva...ma pian piano deve essere un moviemento il più possibile fluido (compatibilmente alla velocità e alla curva ovvio...non si può essere dolci su curve secche dopo staccatone)

BESTIA_kPk
07-06-2004, 22.05.28
Originally posted by daltaddo
...5) fidati della tua gomma! per un motociclista non troppo smanettone il limite reale della tenuta della gomma è MOLTO dopo quello che si crede....quindi, tieni in ordine il tuo mezzo e poi fidati di lui!
6) provare a piegare dove non c'è da piegare è inutile e pericoloso...la piega deve essere una cosa naturale...fluida...all'inizio si piega di forza "buttando" la moto giù, dentro la curva...ma pian piano deve essere un moviemento il più possibile fluido (compatibilmente alla velocità e alla curva ovvio...non si può essere dolci su curve secche dopo staccatone)

Non hai risposto sul peso :D

Cmq punti 5 e 6 li devo mettere in pratica.

Sparpa
15-06-2004, 02.00.34
Originally posted by BESTIA_kPk

Risultato: m'è sembrato ci fosse moooolto più grip, altri 3 mm toccati.

Mi viene il dubbio che finora non ho mai spinto a dovere sulle pedane :confused:
spingere sulle pedane serve a diversi scopi, quali la stabilità del mezzo ed il far inclinare meglio il mezzo.


E che cmq i miei 50kg di peso non mi aiutano mmmm non vuol dire molto, pensa a Pedrosa che pesa 44kg :D


cmq Bestia....tiè, anche qua :D
http://digilander.libero.it/Sparpa76/Foto/Moto/Kawa636/P6142593.jpg

BESTIA_kPk
15-06-2004, 23.47.38
Si pedrosa peserà anche 44kg, e altri motociclisti professionisti sono pesi piuma.

Però quanta cazzo di palestra si sparano? :|

Tornando al discorso del battistrada: così la gomma la riduci solo se vai in pista, o anche per le strade normali? :doubt:

Sparpa
16-06-2004, 00.37.47
beh tu hai accennato solo al peso, non alla palestra che fanno...ed essendo tu di pochi kg superiore a Pedrosa, non dovresti aver cmq problemi allo scopo.

E' fuori discussione che un minimo di preparazione serve, per forza, perchè se sei gracilino e sfiatato dopo 2 curve già ti ritrovi sfiancato...
Da quello che so non dovresti aver problemi di questo tipo :asd:

per quanto riguarda le gomme, chiaramente questo è il risultato di mezzora in pista, con sospensioni a taratura standard, temperatura piuttosto elevata ecc ecc.
Tarando meglio le sospensioni, probabilmente non le ridurrei così, ma devi considerare che sono pneumatici stradali, e se indurissi ancora le sospensioni poi su strada diverrebbe più nervosa di quanto non è già adesso...
Allo stesso modo, con pneumatici pistaioli non si vedrebbero tutti quei pezzi di gomma, ma molti di meno...

Su strada non sono mai arrivato lontanamente a ridurle così, ma come angolo di piega siamo allo stesso livello. Dopo una smanettata su strada, al massimo vedo la gomma con accenno di "strappo".

:)

BESTIA_kPk
17-06-2004, 00.26.28
Originally posted by Sparpa
beh tu hai accennato solo al peso, non alla palestra che fanno...ed essendo tu di pochi kg superiore a Pedrosa, non dovresti aver cmq problemi allo scopo.
...Su strada non sono mai arrivato lontanamente a ridurle così, ma come angolo di piega siamo allo stesso livello. Dopo una smanettata su strada, al massimo vedo la gomma con accenno di "strappo".

:)

Mha, penso di dover semplicemente fare + km, mi manca la resistenza che vorrei. Dopo xxx km stanco le gambe e guido senza usarle... non è bene insomma...


Cmq a sentire i vari pareri sul 160 dell'sv non c'è granchè da dire: forma molto a pera, anche in pista è difficile piallarla tutta.
Meglio tenersi i giusti margini di sicurezza e non fissarsi sul pelar tutto...

Sparpa
18-06-2004, 10.19.14
Originally posted by BESTIA_kPk
Mha, penso di dover semplicemente fare + km, mi manca la resistenza che vorrei. Dopo xxx km stanco le gambe e guido senza usarle... non è bene insomma...


Cmq a sentire i vari pareri sul 160 dell'sv non c'è granchè da dire: forma molto a pera, anche in pista è difficile piallarla tutta.
Meglio tenersi i giusti margini di sicurezza e non fissarsi sul pelar tutto... nonostante i 2 cm in più, anche il 180 mantiene la forma molto "a pera", cioè un profilo parecchio appuntito. Anche se molti altri pneumatici hanno questa forma ancora più accentuata.
E' difficile arrivare in fondo, ma non impossibile di certo...pensa ai 125 stradali!
E' però vero che non deve essere una fissazione, ma uno stimolo a migliorarsi. non si deve rischiare di più solo per un "capriccio"....

BESTIA_kPk
18-06-2004, 21.55.46
Da quel che ho capito, sull'sv l'effetto a pera è marcato rispetto a tante altre moto, per via della misura particolare del cerchio.
E' quello che la rende più a pera del solito

Sulla fissazione ne so qualcosa, ho fatto varie migliaia di km, e ho imparato un decimo di quel che dovevo :tsk: proprio perchè mi fissavo su varie cazzate o non mi concentravo in ogni dettaglio.
Anche se innegabilmente son migliorato parecchio (per esser partito da zero...) in un anno, altrettanto innegabilmente non mi basta. Stò cercando quache corso di guida con tempi e costi accettabili per ovvi motivi :)

Vabbuò finchè va bene meglio di niente asd