PDA

Visualizza versione completa : Ennesima Legge-castroneria sul digitale



follettomalefico
12-05-2004, 13.12.43
Come da news di oggi:
http://punto-informatico.it/p.asp?i=48151

Riporto:

L'allarme da Unione Consumatori: la nuova legge presentata dal ministro Urbani e già approvata impone a chiunque distribuisca contenuti per via telematica di consegnarne copia alle biblioteche di Stato. Pesanti le sanzioni

12/05/04 - News (http://punto-informatico.it/archivio/rubriche.asp?i=News) - Roma - Dall'Italia impegnata nel regolamentare Internet arriva un nuovo allarme per una legge, la 106 del 2004, che obbliga al deposito in biblioteca dei siti web e delle altre pubblicazioni diffuse per via telematica. La legge, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 27 aprile, ha spinto Unione Consumatori (http://www.consumatori.it/) a diffondere nelle scorse ore un preoccupato comunicato stampa.

"Fra sei mesi - spiega l'Associazione - chiunque abbia un sito Internet con informazioni a disposizione del pubblico dovrà inviarne il contenuto alle due Biblioteche centrali di Firenze e di Roma, altrimenti rischierà una multa fino a 1500 euro".

...continua... (http://punto-informatico.it/p.asp?i=48151)


Piccola nota: Urbani ha presentato il DL, ma come scritto più avanti:

Va detto che quando il ministro ai Beni culturali Giuliano Urbani ha presentato la proposta legislativa che ha condotto a questa legge non erano presenti i riferimenti ai documenti informatici e telematici. Modifiche introdotte in Parlamento che, come spesso accade in Italia, sono destinate ad impattare direttamente sulle libertà digitali.

Triste come ancora una volta questi politucoli legiferino senza la minima cognizione di causa.

bejita
12-05-2004, 13.16.34
a quando il prot abusivo?

zioccaro che cervello di palta che ha sto urbani :asd:

PS.. attuazione pratica? cosa si consegna? il database? le pagine? il codice? un disco rigido? vale anche per i siti porno?

shottolo
12-05-2004, 13.17.15
la sagra della tristezza telematica

Zeus
12-05-2004, 13.23.29
In realtà m.it deve stampare l'intero db su carta e spedirlo via posta ordinaria a Roma.

:asd:

AlexRnR
12-05-2004, 13.23.42
Cioè ma in pratica ogni cazzata partorita da Urbani viene subito approvata?!?!?!

hackboyz
12-05-2004, 13.28.44
:|

follettomalefico
12-05-2004, 13.29.00
Originally posted by --AleX--
Cioè ma in pratica ogni cazzata partorita da Urbani viene subito approvata?!?!?! Lo sapevo che qualcuno sarebbe uscito con questa banalità e per questo l'avevo pure scritto:


Va detto che quando il ministro ai Beni culturali Giuliano Urbani ha presentato la proposta legislativa che ha condotto a questa legge *non* erano presenti i riferimenti ai documenti informatici e telematici.

Quindi, la legge come proposta da Urbani *non* aveva questo problema.

azanoth
12-05-2004, 13.32.00
Originally posted by Zeus
In realtà m.it deve stampare l'intero db su carta e spedirlo via posta ordinaria a Roma.

:asd:

oh no!
proprio adesso che avevo deciso di esibirmi senza veli...

:look:

AlexRnR
12-05-2004, 13.32.05
Ma tu hai detto:


Originally posted by follettomalefico
questi politucoli legiferino senza la minima cognizione di causa.

nn è distantissimo da quello che ho detto io, imho.

Cmq :daifoll: :D

hackboyz
12-05-2004, 13.38.06
Però il testo recita così:

Art. 7.
(Sanzioni)

"1. Chiunque vìola le norme della presente legge è soggetto ad una sanzione amministrativa pecuniaria pari al valore commerciale del documento, aumentato da tre a quindici volte, fino ad un massimo di 1.500 euro."


Il valore commerciale limita molto il campo di applicazione di questa norma.

EDIT: link a testo completo legge http://www.parlamento.it/parlam/leggi/04106l.htm

Cocitu
12-05-2004, 13.47.56
questa legge vale solo per i siti localizzati in italia.
Per aggirarla basta semplicemente localizzare all'estero.

In pratica, basta che la home page sia collocata fisicamente in un serve italiano, e il resto dei contenuti siano collocati in un server estero e già si pongono grossissimi problemi di applicazione della norma.
In ogni caso, appena si renderanno conto dell'impossibilità di applicazione della norma, la elimeneranno oppure più intelligentemente si farà finta che non esista come per tante altre norme presenti nel ns ordinamento

AlexRnR
12-05-2004, 13.48.56
Originally posted by cocitu
si farà finta che non esista come per tante altre norme presenti nel ns ordinamento

:clap::clap::clap:

Ray McCoy
12-05-2004, 13.57.27
Originally posted by cocitu
questa legge vale solo per i siti localizzati in italia.
Per aggirarla basta semplicemente localizzare all'estero.

In pratica, basta che la home page sia collocata fisicamente in un serve italiano, e il resto dei contenuti siano collocati in un server estero e già si pongono grossissimi problemi di applicazione della norma.
In ogni caso, appena si renderanno conto dell'impossibilità di applicazione della norma, la elimeneranno oppure più intelligentemente si farà finta che non esista come per tante altre norme presenti nel ns ordinamento

Fatta la legge...

aciddeath
12-05-2004, 15.58.16
Originally posted by HeadShot
la sagra della tristezza telematica

.Dexx.
12-05-2004, 16.34.55
Bah... non la capiranno mai, è inutile...
ma cosa pensano di fare con queste norme "foglia di fico"?

BlackLinX
12-05-2004, 16.50.51
Quindi devo cominciare a scaricare il mio sito dall'FTP e farne un CD per i romani? :roll3: ?!?

alcoolwarriors
12-05-2004, 16.55.20
:asd: :asd: :asd: :roll3: :roll3:

:look:

:mecry: :tsk:

EyeSky
12-05-2004, 23.53.32
Originally posted by cocitu
questa legge vale solo per i siti localizzati in italia.
Per aggirarla basta semplicemente localizzare all'estero.

In pratica, basta che la home page sia collocata fisicamente in un serve italiano, e il resto dei contenuti siano collocati in un server estero e già si pongono grossissimi problemi di applicazione della norma.
In ogni caso, appena si renderanno conto dell'impossibilità di applicazione della norma, la elimeneranno oppure più intelligentemente si farà finta che non esista come per tante altre norme presenti nel ns ordinamento

Non posso che quotare.
La Legge è palesemente inapplicabile.
:teach:

azanoth
13-05-2004, 09.08.18
Originally posted by BlackLinX
Quindi devo cominciare a scaricare il mio sito dall'FTP e farne un CD per i romani? :roll3: ?!?

si
ma loro ribadiranno che è materiale masterizzato,
reiterandoti in una spirale di accuse senza fine....

altro che Dante....

:D

follettomalefico
13-05-2004, 10.14.50
Beh ma è anche l'impraticabilità della legge che rende il tutto ancora più ridicolo! :)

azanoth
13-05-2004, 10.38.46
Originally posted by follettomalefico
Beh ma è anche l'impraticabilità della legge che rende il tutto ancora più ridicolo! :)
più che ridicolo,Amico mio:è grottesco.
un governo è un'azienda...poniamo il caso che questa azienda non faccia un falso in bilancio ma se ne stia comoda,a giocare con gli aeroplanini di carta...insomma,non funzioni comunque in modo pratico...
credo che possiamo assicurarci un 20% AUTOMATICO di disavanzo economico nei confronti dei conti europei...
chi dorme non piglia pesci...
chi non lavora non mangia....

e poi,secondo la loro intelligenza,chi dovrebbe sostenere le spese sostanziose di una tale operazione?!vedi,un legislatore che non affronta questi "dettagliucci",è quantomeno pressapochista.
:birra:

R.I.P
13-05-2004, 10.54.57
Originally posted by azanoth
e poi,secondo la loro intelligenza,chi dovrebbe sostenere le spese sostanziose di una tale operazione?!vedi,un legislatore che non affronta questi "dettagliucci",è quantomeno pressapochista.
:birra:
La risposta a questa domanda di solito è semplice:
NOI
al più potrebbero far pagare gli utenti stessi della legge, cioè coloro che dovrebbero fare le copie delle loro informazioni per portarle nelle biblioteche, dando così un'ulteriore spinta al progresso informatico italiano (... uno sgambetto più che una spinta)
Rip

yfede
13-05-2004, 22.17.16
Originally posted by cocitu
...oppure più intelligentemente si farà finta che non esista come per tante altre norme presenti nel ns ordinamento
...salvo poi tenersela sempre buona per poterla applicare, faccio un'ipotesi, per "disincentivare" la pubblicazione di un sito oppure per rimpinguare le casse dello stato... mi pare che il legislatore, al contrario di come diceva qualcuno prima, ci abbia pensato bene a come trovare i mezzi per sostenere le spese...
...
e` come mettere il limite dei 50 orari su certe strade extraurbane: nessuno lo rispetta, cosi` quando il comune ha bisogno di dindini sgancia un velox e fa` giornata.

EyeSky
14-05-2004, 00.21.40
Originally posted by yfede
...salvo poi tenersela sempre buona per poterla applicare, faccio un'ipotesi, per "disincentivare" la pubblicazione di un sito oppure per rimpinguare le casse dello stato... mi pare che il legislatore, al contrario di come diceva qualcuno prima, ci abbia pensato bene a come trovare i mezzi per sostenere le spese...
...
e` come mettere il limite dei 50 orari su certe strade extraurbane: nessuno lo rispetta, cosi` quando il comune ha bisogno di dindini sgancia un velox e fa` giornata.

sottile e sensato
;)

Cocitu
14-05-2004, 08.44.33
Originally posted by yfede
...salvo poi tenersela sempre buona per poterla applicare, faccio un'ipotesi, per "disincentivare" la pubblicazione di un sito oppure per rimpinguare le casse dello stato... mi pare che il legislatore, al contrario di come diceva qualcuno prima, ci abbia pensato bene a come trovare i mezzi per sostenere le spese...
...
e` come mettere il limite dei 50 orari su certe strade extraurbane: nessuno lo rispetta, cosi` quando il comune ha bisogno di dindini sgancia un velox e fa` giornata.

ragionamento che regge da un lato e da un altro fa acqua.

questa legge, avrà sicuramente bisogno di un regolamento di attuazione, e conoscendo i miei polli, sono sicuro che tale regolamento non verrà mai promulgato.;)

CavaliereOmbra
14-05-2004, 10.56.57
Originally posted by cocitu
ragionamento che regge da un lato e da un altro fa acqua.

questa legge, avrà sicuramente bisogno di un regolamento di attuazione, e conoscendo i miei polli, sono sicuro che tale regolamento non verrà mai promulgato.;) Esatto, una legge non è applicabile, anche se approvata dal parlamento, finché non esce un regolamento che definisca nei particolari i margini di applicazione (sembrerà stupido, ma nel caso di questa legge il regolamento dovrà definire cosa si intende per "libro", "documento", ...).
Insomma, ci sono leggi che sono 5 anni o più che aspettano un regolamento, quindi anche se questa legge passasse al voto finale, non se ne saprebbe nulla per anni (anche grazie al fatto che è inapplicabile nella forma attuale, e questo chi scrive il regolamento lo dovrebbe sapere visto che di questa parte solitamente se ne occupa uno staff tecnico e non qualche politico che di PC non ne capisce un'acca).

P.S. Se poi lo staff tecnico è particolarmente idiota, allora c'è da sperare nei lunghissimi tempi tipicamente italiani...

SuperGrem
14-05-2004, 11.22.19
L'allarme da Unione Consumatori: la nuova legge presentata dal ministro Urbani e già approvata impone a chiunque distribuisca contenuti per via telematica di consegnarne copia alle biblioteche di Stato. Pesanti le sanzioni

Ma dove conserveranno le copie di tutto questo materiale?
Insomma dovrò inviare una copia pure del mio blog? Dovranno essere schedati tutti i thread di tutti i forum italiani?
Cioè, dico... ma questi si sono bucati con l'acqua ragia? :asd:

azanoth
14-05-2004, 14.27.53
Originally posted by SuperGrem
Ma dove conserveranno le copie di tutto questo materiale?
Insomma dovrò inviare una copia pure del mio blog? Dovranno essere schedati tutti i thread di tutti i forum italiani?
Cioè, dico... ma questi si sono bucati con l'acqua ragia? :asd:

eeeeekkk

le mie fotine!
senza veli!

i carabinieri àa casa....ki shcuorno.....

:(

Thor
14-05-2004, 16.19.25
Originally posted by azanoth
eeeeekkk

le mie fotine!
senza veli!

i carabinieri àa casa....ki shcuorno.....

:(




E pensa quando verranno per vilipendio alla Sacra Figura Patriarcale Religiosa di S. Silvio Vergine da Arcore, che tu spudoratamente insultasti per anni impunemente.



Lock, Prison, Bubba, Sodom & Gomorr, keys lost forever, and .............




anal death

hackboyz
14-05-2004, 16.33.27
Originally posted by SuperGrem
Ma dove conserveranno le copie di tutto questo materiale?
Insomma dovrò inviare una copia pure del mio blog? Dovranno essere schedati tutti i thread di tutti i forum italiani?
Cioè, dico... ma questi si sono bucati con l'acqua ragia? :asd:
1. Qusta legge (come, purtroppo tutte le leggi, in particolare quelle dedicate alle nuove tecnologie) è scritta male, malissimo.

2. Ci sarebbe l'art. 7 che, se interpretato a rigor di logica, renderebbe sanzionabili solo siti aventi valore commerciale (di certo non un blog).

3. In ogni caso, siti commerciali o meno, è una legge-vaccata che invece di farci "progredire" ci fa tornare indietro.