PDA

Visualizza versione completa : Settembre 2004: Cataclisma A Los Angeles. E NON è un film.



0utlander999
16-04-2004, 16.01.19
Un gruppo di studiosi analizzando i micromoti del sottosuolo ha dichiarato che con CERTEZZA in quella data ci sarà uno spaventoso terremoto in California.

Ovviamente, il Governo della California minimizza (per evitare il propagarsi di panico), mentre molti studiosi non condividono le previsioni.

Io non mi butterei così in fretta dalla parte di coloro che non ci credono, perchè lo studio della geologia si è perfezionato negli anni, e ora non è inverosimile riuscire a calcolare sismi di quel tipo(anzi, è il sogno di ogni vulcanologo, anticipare il disastro per ridurre le vittime).

Che ne pensate?

Jinhio
16-04-2004, 17.54.49
che con la faglia di san andrea tutto è possibile

superman insegna:toh:

Sentient
16-04-2004, 18.03.53
Tanto prima o poi deve arrivare...

Speriamo più "poi" che "prima", cmq

rivendicatore
16-04-2004, 21.54.45
La storia insegna che niente è impossibile, anche se credo che non accadrà.

_n3o_
16-04-2004, 22.01.18
spero vivamente nn succeda...
ma come tutti sanno, gli stessi abitanti di los angeles si aspettano ad anni il cataclisma

0utlander999
16-04-2004, 23.10.40
io penso che oggi all'annuncio di questi studiosi ci sia stata la più grande grattata di palle della storia!!!

Ehehehehehehehehehe!!!!

CMQ speriamo che, se proprio succede, riescano ad organizzarsi per tempo...

Morfeo81
17-04-2004, 15.24.33
Io sapevo che non esistono previsioni sismiche precise (alcune reminiscenze dei libri di scuola), anzi, sapevo che il fenomeno è talemente complesso da poter azzardare qualche ipotesi solo nel corso di una crisi sismica....

Poi boh, ripeto, son ricordi.

Sentient
17-04-2004, 16.58.13
Sono anni che è previsto un grande terremoto che distruggerà e farà scomparire la California... e cmq un giorno (vicino o lontano? boh) questo accadrà

Final Gray
17-04-2004, 17.41.33
Originally posted by vampire00
Sono anni che è previsto un grande terremoto che distruggerà e farà scomparire la California... e cmq un giorno (vicino o lontano? boh) questo accadrà Mamma mia se capita durante l'E3 :brr:

Vanessina
17-04-2004, 19.05.02
Originally posted by Morfeo81
Io sapevo che non esistono previsioni sismiche precise (alcune reminiscenze dei libri di scuola), anzi, sapevo che il fenomeno è talemente complesso da poter azzardare qualche ipotesi solo nel corso di una crisi sismica....

Poi boh, ripeto, son ricordi.

Si anche io mi ricordo di una cosa simile..

Vernon-
18-04-2004, 00.19.35
Originally posted by 0utlander999
io penso che oggi all'annuncio di questi studiosi ci sia stata la più grande grattata di palle della storia!!!

huahuahuahuahua!!! Mi hai fatto piegare in due!! :roll3:

Akumajo
18-04-2004, 16.00.37
Originally posted by vampire00
Sono anni che è previsto un grande terremoto che distruggerà e farà scomparire la California...

Il cosiddetto [b]Big One[b].
E comunque, stando agli ultimi studi, esistono diversi tipi di previsioni sui terremoti... non so quanto possano essere affidabili, ad ogni modo esistono ;)

Akumajo

Cambo in Japan
19-04-2004, 01.16.24
Anche io avevo sentito dire che è impossibile prevedere con precisione l'arrivo di un simile terremoto. Vengono studiati i cicli e quindi l'approssimazione è di decadi, centinaia di anni anche..

Anche il Giappone, silenziosamente, aspetta ignaro il suo cataclisma annunciato, comunque. Il "Big One" di Tokyo è ormai alle porte da 20 anni e nessuno sà quando e dove potrebbe accadere..

Ho un vecchio amico (nel senso di età avanzata :D ) che vive in Giappone da 20 anni ed ha lavorato con il partito democratico, il Jihiu Minshu-to, per la maggior parte di questo tempo (è un giornalista). Un paio di anni fà mi raccontava di come il Governo Giapponese conosca il pericolo di questo terremoto ma taccia opportunamente per non creare panico nella popolazione. Mi disse che erano stati fatti diversi studi statistici sulle probabilità di dove, come e quando si sarebbe verificato. Insomma, secondo gli studi degli analisti del governo, se il "Big One" accadesse a qualche chilometro dalla baia di Tokyo, svilupperebbe uno Tsunami talmente potente da provocare da 4 ai 10 milioni di morti in meno di un'ora.. (io rabbrividii da come me lo disse seriamente).

I calcoli erano stati fatti in base a due fattori: luogo e ora.
Se avenisse in mare, a 2/3 Km dalla costa, l'acqua spostata dall'onda sismica distruggerebbe mezza città, uccidendo qualsiasi persona si trovi nelle metropolitane (praticamente una città sottoterra) e nelle vicinanze..

Se avvenisse tra le 7 e le 9 del mattino, o dalle 19 alle 21, potrebbe causare il massimo numero di vittime...

Bah...

Tetsuro.torna
19-04-2004, 01.36.57
Che brutta storia. :(

Daniel_san
19-04-2004, 01.43.23
Speriamo che questo terremoto si estenda fino a Washington, sbriciolando la casa bianca con dentro ovviamente anche Giorgino DoppiaVVu!

:rolleyes:

Morfeo81
19-04-2004, 11.27.08
Originally posted by R.A.X.
Speriamo che questo terremoto si estenda fino a Washington, sbriciolando la casa bianca con dentro ovviamente anche Giorgino DoppiaVVu!

:rolleyes:

Si ma se poi per strada, per caso, gli capita di fare fuori un paio di milioni di persone che magari non han fatto un cazzo?

Daniel_san
19-04-2004, 11.54.27
Originally posted by Morfeo81
Si ma se poi per strada, per caso, gli capita di fare fuori un paio di milioni di persone che magari non han fatto un cazzo?

Sicuramente avranno votato Giorgino, per cui tutto lecito... :angel2:

Alex64
19-04-2004, 13.46.43
Originally posted by Morfeo81
Io sapevo che non esistono previsioni sismiche precise (alcune reminiscenze dei libri di scuola), anzi, sapevo che il fenomeno è talemente complesso da poter azzardare qualche ipotesi solo nel corso di una crisi sismica....

Poi boh, ripeto, son ricordi.
io l'accendo :)

0utlander999
19-04-2004, 15.55.03
Anch'io sapevo che non c'è certezza di previsioni così distanti nel tempo.

Gli studiosi ora sono in grado di calcolare con esattezza un sisma, a poche ore dall'avvenimento.

Ma d'altronde se questi l'hanno sparata così grossa, avranno pure avuto qualvhe solido indizio.....

vedremo....

Daniel_san
19-04-2004, 16.11.57
Originally posted by 0utlander999
Anch'io sapevo che non c'è certezza di previsioni così distanti nel tempo.

Gli studiosi ora sono in grado di calcolare con esattezza un sisma, a poche ore dall'avvenimento.

Ma d'altronde se questi l'hanno sparata così grossa, avranno pure avuto qualvhe solido indizio.....

vedremo....


Questo sismologo fa delle predizioni in base ai rilevamenti dei microsismi che registra. Sulla base di un suo modello matematico assicura che è in grado di predire un eventuale terremoto con una approssimazione piuttosto grossolana. Finora ha previsto un altro terremoto, ma nessuno gli ha dato troppo peso.
In linea di massima la sismologia è una scienza particolarmente complessa da prevedere.
Gli scienziati sono tuttaltro che buoni e tolleranti e stanno sempre in competizione tra di loro. Una scoperta del genere può far pendere stima e capitali da un centro di ricerche ad un altro. Se la teoria messa appunto da questo scienziato si riveli quanto meno adeguata alle circostanze senza ombra di dubbio si rivelerebbe molto utile al fine di evitare vittime e danni ingenti.