PDA

Visualizza versione completa : The fabulous life of Pento: a girl and her CrystalBall



Pentolina
13-04-2004, 12.05.47
Ieri sfogliando una rivista ho notato la pubblicità di un cartone animato intitolato "I giocattoli dimenticati" o qualcosa del genere.
La mia mente è tornata ad anni anni anni anni anni fa, ai giochini che mi sono stati regalati in occasione di natali, compleanni, comunioni (sì, ne ho fatte più di una, e allora?), cresime, eccetera.
Ho ricordato di quando avevo messo da parte circa 3500 lire per comperare il CrystalBall, e di come me ne vantavo a scuola (ci vuole poco per me), ho ricordato di quando giocavo con i chiodini (non i funghi) e di come invidiavo i bambini delle elementari perchè stavano a giocare a tappi, mentre io sarei dovuta stare con le bambine a saltare la corda, loro, novelle Rocky IV.
Nel cortile della scuola i bambini avevano ricavato una pista tra i sassi, e usavano i tappi di bottiglia al posto delle biglie. Io li guardavo piena di ammirazione, poi mi giravo e vedevo le bambine felici per il numero di salti raggiunto, per il numero di record battuti, e avrei voluto correre alla pista dei tappi. Invece me ne stavo lì con il mio CrystalBall, giocattolo unisex.

Non mi vergogno di aprire topic nostalgici, sono una specie di masochista della malinconia.
Voglio, dico VOGLIO sapere quali giochi usavate o inventavate quando eravate piccini.
Mi piace vedere notare le differenze di età anche solo dal tipo di gioco utilizzato. Dal beyblade al cerchio con l'asta (anche se dubito che ci sia qualcuno di così anziano).


Ah, un'ultima cosa: sono cosciente che questo sia l'ennesimo topic sui giochi d'infanzia, ma ha detto palka che se scrivete old vi banna. E ha anche detto che lui direttamente non può, ma conosce qualcuno in grado di farlo :asd:


http://www.giocattolivecchi.com/

bounty
13-04-2004, 12.12.32
la mia infanzia l'ho passata immerso nei lego e nelle piste della polistil
Poi sono arrivate le console.......... :nono:

Cocitu
13-04-2004, 12.17.20
i miei giochi preferiti erano molto ma molto Macho...

giocare al dottore
:D

fare le guerre con le cerbottane( mi meraviglio di avere ancora tutti e due gli occhi)

Andare a caccia di uccellini:angel2: (non me ne vogliano gli animalisti, ma da noi era un passatempo molto in voga circa 25 anni fà)

costruire capanne nei boschi

Andare per grotte (il mio paese ne è pieno)

billygoat
13-04-2004, 12.21.02
io giocavo col DAS (ancora oggi ricordo la puzza di quella roba e mi piaceva un sacco!)... poi molto con le lego, ma non costruivo mai le cose com'erano sulla scatola... creavo le mie costruzioni... poi con le macchinine, le mettevo una in fila all'altra e ne muovevo una alla volta... e ovviamente non poteva mancare il cristalball...

quando ero con gli altri bambini si giocava alla guerra, a calcio o facevamo le gare tipo formula1 con le biciclette con tanto di pit stop... io avevo anche attaccato al manubrio della bici una radio portatile così facevo le corse e ascoltavo la musica!

con le bambine invece giocavo al dottore! :asd:

Pentolina
13-04-2004, 12.25.17
Originally posted by cocitu
fare le guerre con le cerbottane( mi meraviglio di avere ancora tutti e due gli occhi)
Mi hai fatto ricordare una cosa: mio padre mi portò lungo un canale e prese una canna di quelle flessibili, ci mise del fango in cima e inarcò la canna, poi rilasciò. Il fango partì a razzo e si infilò in una finestra di una casa dall'altra parte del canale.
Io feci questo giochino da sola, altre volte.
Mi meraviglio di non aver avuto grani di sale piantati nella carne :asd:

billygoat
13-04-2004, 12.27.46
:azz:

dimenticavo... i magici giochi del C64 :metal:

mVm
13-04-2004, 12.29.21
Passavo molto tempo in casa io. Col Meccano, io.

http://www.freenet.edmonton.ab.ca/meccano/images/mecbr55.jpg

Strasbuli
13-04-2004, 12.34.16
Io amavo:

1-Costruire interi mondi con le mie 2 tonnellate di lego
2-Giocare alla guerra con corde, bastoni, pistole di legno ecc... magari dopo la visione di rambo il giorno prima! :D
3-Giocare con i soldatini


Poi sono arrivate le console.... Ma fino a lì è stato bello!!!!!

JEDI
13-04-2004, 12.36.34
E' davvero impossibile, o quasi, ripassare in rassegna i millemila giochi con i quali giocavo da bimbo e/o adolescente. Quelli con cui gioco ora invece me li ricordo: le biglie di plastica con le immagini dei ciclisti, con le quali mi diletto sulla spiaggia, ogni volta che capita, insieme a quei mattacchioni di Cristiano, Mirko, Giorgione e Davide, mentre i nostri coetanei normalmente cercano di rimorchiare, noi ci scanniamo al meglio dei 5 giri, squinzagliando Giorgione nel vano tentativo di terrorizzare i mocciosi che si avvicinano con la mani dietro la schiena, chiedendo di poter fare un giro sul nostro mirabolante circuito. Notare la presenza nel gruppo di due ingegneri e un architetto, indispensabile per la progettazione, approvazione del progetto e rilascio della licenza, realizzazione e posa in opera della pista.
Il gioco con cui ho giocato di più in assoluto è senz'altro il Lego, senza ombra di dubbio, anche se ultimamente ci gioco meno.
Per il resto ecco alcuni esempi:
http://www.animamia.net/JANIMA_CONTENTS/JANIMA_GIOCHI/JAnima_giochi_media/goingoing.jpg

http://www.animamia.net/JANIMA_CONTENTS/JANIMA_GIOCHI/JANIMA_GIOCHI_MEDIA/trasferelli.jpg

http://www.animamia.net/JANIMA_CONTENTS/JANIMA_GIOCHI/JAnima_giochi_media/DAS.jpg

Qualche marca di pallone sparata lì: Super Tele, economico ma fragile come la carta velina, Super Santos, effetti su punizione che neanche il vetraio della macelleria si sarebbe mai sognato, Tango, più pesante ed efficace anche contro le carrozzerie più ostinate.

La maggior parte dei giochi però era inventata da noi, come quello proposto da quel delinquente di Antonio: sostituire i cartoccetti di carta nelle cerbottane con palline di stucco, il che mi ha permesso di sperimentare l'efficacia della vegetazione nelle azioni di guerriglia al coperto per sfuggire alle rappresaglie, soprattutto da parte di Pilco, il proprietario del negozio di hi-fi ed elettrodomestici.
Poi ci sono il "nomi-cose-città-animali", le biglie di vetro, il "nascondino senza avvisare Omar che mentre lui si accecava noi abbiamo deciso di andare al parco ( chissà se l'ha capito o ancora ci cerca, un pò tonto lo era )", i giochi dei bimbi ricchi che guardavano con stupore:
http://www.animamia.net/JANIMA_CONTENTS/JANIMA_GIOCHI/JANIMA_GIOCHI_MEDIA/54_PONG.JPG.
Quanti ricordi...
Credo di aver avuto un'infanzia felice, sì.

Pentolina
13-04-2004, 12.36.51
Originally posted by mVm
Passavo molto tempo in casa io. Col Meccano, io.
Ingegneria per ragazzi, eh.

Io anche http://www.bambinopoli.it/natale2002/pics/10%20dicembre-Allegro%20Chirurgo.jpg chirurgia per novelli macellai :asd:

Una volta un bambino che non conoscevo venne a casa mia con i genitori, e portò con se' un telefono da campo. Ero totalmente rapita da quel giocattolo rotto, era bellissimo, affascinante, anche se non funzionante. Avrei voluto mettermi dietro l'angolo e fingere una conversazione, ma il bambino disse che le femmine non potevano usare i telefoni da campo, e che dovevo tornare a giocare a mamma casetta.



A mamma casetta.




Io.




Sob

Khorne
13-04-2004, 12.47.04
Ero molto legato alla natura, un tempo. Picchiavo i miei compagni di scuola nei boschi. Tutti i giorni. Sì, ero un violento :asd:

In momenti di tranquillità o mettevo mano alla plastilina (creando aborti innominabili, e poi disgregandoli a mazzate), o giocavo ai Lego (il mio amore di sempre), oppure disegnavo malissimo.

In alternativa, andavamo in giro io e un mio amico nei luoghi dove raccoglievano i rifiuti ingombranti, e distruggevamo vecchi televisori, lavatrici rotte e qualsiasi cosa facesse un rumore soddisfacente se preso a martellate :asd:

dexx.
13-04-2004, 12.51.32
Lego e Pongo... mi divertivo per ore e ore. :D
inoltre ero un vero appassionato dei giochi in scatola, quelli della MB per intenderci. :)

JEDI
13-04-2004, 12.55.13
http://www.innerspaceonline.com/MISC/micro1.gif

:mecry:

Ef.Di.Gi
13-04-2004, 12.59.35
Lego, con cui facevo costruzioni neorealistiche-schizoidi, nemmeno prendevo in considerazioni quelle indicate dalla scatola.

Biciclette, con un catorcio, ma gare organizzate davvero bene, con gente agli angoli per fermare le macchine ( :asd: ) e qualificazioni, giro di riscaldamento, record della pista segnati su una tabella ecc ecc

le crystal ball le amavo, ma mia madre non me le comprava mai, diceva che erano tossiche :(

samgamgee
13-04-2004, 13.02.18
I Cavalieri dello Zodiaco!

Diamine, ve li ricordate? Per chi è grosso modo della mia generazione erano un mito. C'erano due cartoni-mito, erano quello e Holly e Benji!

I Cavalieri, grandiosi. Mi ricordo che i miei amici dell'epoca (elementari) avevano Pegasus, Syrio, Crystal, io ho fatto la letterina di Babbo Natale chiedendone uno e mi è arrivato Andromeda, con la sua armatura rosa ghei :bah: una delusione, però avevo anche il mitico Scorpione e Taurus e Acquario, Pesci, Capricorno (taroccato). E poi Luxor e Mizar, grandiosi :D

Poi c'erano i videogiochi Tiger, il Game Boy, il Game Gear, il NES, lo SNES e il sigameghadraivv o il "siga-master-siste, due!" (ve la ricordate la pubblicità? :D )

Sennò boh, nonostante quello che si possa dire, lavoravamo moto anche di fantasia, inventandoci storie strane di supereroi, calciatori, cyborg...ehh, gran periodo, quello :)

*Svevy*
13-04-2004, 13.04.18
ADORAVO il crystal ball O_O

poi bambole e barbie varie, e giocattoli tipici da bambina...

a 8 anni, mio padre mi regalò una splendida pista per le macchinine polistil, con ferrari e benetton *_____*

poi con mia cugina giocavo a Atmosfear, un gioco da tavolo horror con tanto di videocassetta terrificante^^'

avevo anche il kit dell'antico egittologo con gesso e formine *_*

e verso i 10 anni un'altra macchinina telecomandata :D

Wiz
13-04-2004, 13.09.31
Gio lo sai che vado a nozze con questo genere di topic...sono molto simile a te in questo (e me ne vanto) perche' da piccina non ero la classica bambina trecciuta di rosa confetto vestita che andava in giro col suo cicciobello. Mai avuto una bambola in vita mia e me ne vanto.

Giocavo con i peluches tant'e' che alla fine ho messo su una collezione da far invidia alla trudi, ma anche con i chiodini, con la lavagna magica (quella con le due manopoline e che, se veniva messa a testa in giu', si cancellava il disegno), con il pongo, con i lego (epiche le lotte di robot tra me e mio fratello...alla fine ce li picchiavamo sulle dita e a chi si "sgaffava" prima il robot, perdeva), con quel mega pallone su cui ci si sedeva e si saltava (lo adoravo), con l'hula hop (ero pure bravina, oggi credo che non riuscirei a fare neppure un giro), andavo coi pattini a rotelle e sono rimasti nella storia i miei voli sulle panchine, i pantaloni rotti e le ginocchia martoriate, ma io continuavo ad essere folle e spericolata, adoravo anche il crystal ball, amavo fare anche le bolle di sapone e tutte le volte che finivo un barattolino mia mamma pazientemente lo riempiva di acqua e di shampoo, coloravo le uova sode e facevo dei bellissimi pupazzetti, intagliavo anche le patate e mia nonna mi minacciava perche' il cibo non si spreca (ma era tanto divertente creare i mr potatoes piu' sbilenchi della storia), all'asilo usavo anche una specie di punteruolo (alla faccia di tutti quei genitori allarmisti che l'avranno messo al bando) con sotto una specie di panno spesso, disegnavo e coloravo un sacco, poi avevo la collezione di puffi con la casetta di gargamella, avevo pure il camper dei puffi tarocco ma una bambina stronza me l'ha rubato e ancora oggi ce l'ho legata al dito, giocavo (e gioco pure adesso) a carte, dalla scala quaranta al poker, ditemi un gioco e lo conosco, giocavo con le figurine, non tanto per completare l'album, le lanciavo per vincerne delle altre, amavo forza 4, l'allegro chirurgo, gli scacchi (anche se mio papa' non mi ha mai fatto vincere apposta), risiko, monopoli e il paroliere, le piste della polistil con le macchinine radiocomandate, avevo un telefono finto e imbastivo delle conversazioni lunghissime con amici immaginari. Infine ho giocato un sacco con i vari computer: a partire dal vic20 e dal commodore64 passando per l'olivetti e varie amiga arrivando fino ai pc dei giorni nostri. Impareggiabili le avventure grafiche di Monkey island, Sam e max e ovviamente Diablo.

Si', decisamente un'infanzia felice che sto coltivando tuttora.

Ef.Di.Gi
13-04-2004, 13.12.30
Originally posted by samgamgee
I Cavalieri dello Zodiaco!

Diamine, ve li ricordate? Per chi è grosso modo della mia generazione erano un mito. C'erano due cartoni-mito, erano quello e Holly e Benji!

I Cavalieri, grandiosi. Mi ricordo che i miei amici dell'epoca (elementari) avevano Pegasus, Syrio, Crystal, io ho fatto la letterina di Babbo Natale chiedendone uno e mi è arrivato Andromeda, con la sua armatura rosa ghei :bah: una delusione, però avevo anche il mitico Scorpione e Taurus e Acquario, Pesci, Capricorno (taroccato). E poi Luxor e Mizar, grandiosi :D



Pocaputtana siiiiiii e strarosicavo perchè costavano un botto e mia madre non me li voleva comprare.

Ora vado su ebay e me li compro tutttiiiiiiiiiii :mecry:

Edwige
13-04-2004, 13.17.57
Giocavo molto spesso con i lego, ma anche con le classiche barbie. Ma il mio gioco preferito erano i puzzle, li adoro ancora adesso.

Mach 1
13-04-2004, 13.19.12
fossi in voi darei un occhiata a questi siti:

http://www.animamia.net/

http://www.giocattolivecchi.com/

*Svevy*
13-04-2004, 13.27.28
Originally posted by Mach 1
http://www.giocattolivecchi.com/

linkato nel primo post :D


cmq il coso col punteruolo e il panno spesso me lo facevano fare all'asilo...lo odioooo :mecry:

billygoat
13-04-2004, 13.30.31
Originally posted by samgamgee
Poi c'erano i videogiochi Tiger, il Game Boy, il Game Gear, il NES, lo SNES e il sigameghadraivv o il "siga-master-siste, due!" (ve la ricordate la pubblicità? :D )


http://www.captainwilliams.co.uk/sega/megadrive/images/md.jpg :metal:

mi ricordo la prima volta che ho finito sonic... ero all'apice della felicità... mi ricordo che ho chiamato tutti i miei amici per comunicargli l'evento!
da qualche parte dovrei avercelo ancora... quasi quasi oggi lo rispolvero e vedo se funge ancora!

Mach 1
13-04-2004, 13.31.51
Originally posted by Wiz
giocavo (e gioco pure adesso) a carte, dalla scala quaranta al poker, ditemi un gioco e lo conosco, .

Cirulla

Hob Gadling
13-04-2004, 13.40.40
Originally posted by JEDI
Quanti ricordi...
Credo di aver avuto un'infanzia felice, sì. *

:mecry:

djnat
13-04-2004, 14.13.05
Originally posted by Edwige
Giocavo molto spesso con i lego :hail: :hail: :hail:

Sicuramente la mia passione da bambino erano i lego, e ricordo che mi meravigliavo quando vedevo i miei amici della mia stessa età giocare con cavolate pàuah tipo i vari Big Jim et similia, che non mi sono mai piaciuti. Con le costruzioni mi divertivo davvero, ci passavo le ore, era fantastico.

E poi è venuto il momento della conoscenza dei mitici prodotti Texas Instruments / Clementoni... :hail:

http://www.datamath.org/Speech/Images/GrilloParlante.jpg

http://www.datamath.org/Speech/Images/GrilloFonillo.jpg

Il Grillo parlante ed il Fonillo suonaparla mi hanno tenuto compagnia per mesi, anni della mia vita, sono stati peraltro dei giochi anche piuttosto educativi per quello mi riguarda, specie il Fonillo che mi ha avvicinato moltissimo alla musica ed al volerla conoscere meglio, invogliandomi ad intraprendere uno studio, qualche tempo più in là, più approfondito della materia.

In più adoravo tutti i giochini elettronici che proponessero calcoli matematici a non finire e problemi aritmetici, fin da piccolo ho sempre amato questo genere di "intrattenimenti" (e non è un caso che io tuttora preferisca ancora un gioco come LoD a tanti altri perchè, a differenza di molti altri, è un gioco estremamente "matematico").

Tanti ricordi, tante belle cose che i miei genitori (mia madre) non mi hanno fatto mancare mai. Non posso di certo lamentarmi.

Gio, quando mi hai detto che questo topic sarebbe stato orrendo da leggere, mi sono catapultato a leggerlo perchè ero sicuro che mi sarebbe piaciuto. E infatti è così. :)

nageki
13-04-2004, 14.31.38
http://utenti.lycos.it/frankiefan/grillo_parlante.jpg

qualcuno lo ha nominato ? e come potrei separarmene ? :D a quasi 25 anni ho ancora molto da imparare :sisi: :roll3:

Io da piccola adoravo i giochi per i maschietti, in particolare avevo una passione sfrenata per He-Man tanto che mia madre era stata "costretta" (dico costretta perchè lei voleva comperarmi le bambole e cucirle i vestitini) a prendermi gran parte delle action figures, il castello di GreySkull e compagnia bella ....
Qualche tempo dopo è stata la volta dei Ghostbusters per i quali avevo una vera e propria ossessione ... io, mia sorella ed il mio migliore amico facevamo finta di essere i personaggi del film/cartone animato (del quale ho ancora le vhs originali) ed andavamo in giro per il quartiere a caccia di fantasmi ... manco a farlo apposta ne trovavamo dappertutto, sono sicura che se questo pomeriggio andassi a trovarlo mi saprebbe ripetere a memoria i nomi degli spiriti contro i quali avevamo "combattuto" ...

Ovviamente non potevano mancare i Lego, costruivamo intere cittadine e poi supplicavamo i nostri genitori di lasciarcele tenere intatte fino al giorno dopo nascondendo il tutto sotto ai mobili :asd: mi piacevano i Lego dei pirati (e già si notava quanto fossi fetente, invece di pagare una moneta preferii ingoiarla :asd: ) ma anche i Duplo con i quali giocavamo alla strega che deportava al suo castelli gli abitanti del villaggio per poi scioglierli nell'acido :roll3:

poi barbie, vari giochi di società (ai quali baravo sempre) ed infine il buon vecchio C64 e l'Amiga ... che bei tempi :heart:

Mach 1
13-04-2004, 14.49.57
Originally posted by Wiz
Mach tu continui a mettermi alla prova, ma caschi davvero male: non e' per sboroneria che dico di conoscere ogni piu' piccola cazzata o cartone animato, e' semplicemente cosi' ^^ (dovrei vergognarmi ma non ci riesco :asd: ).

Ma visto che non ti fidi (sei peggio di san Tommaso! :D ) ti diro', ti diro', uomo di poca fede, che la Cirulla e' una variante della scopa, 4 carte sul tavolo e 3 ad ogni giocatore finche' non termina il mazzo. Ti basta o vuoi che snoccioli le regole? ;)

non ci riuscirò mai a fregarti :(


:notooth:


però con internet è troppo facile. chi mi dice che non usi google??

Pentolina
13-04-2004, 14.51.17
Originally posted by svevy90
poi con mia cugina giocavo a Atmosfear, un gioco da tavolo horror con tanto di videocassetta terrificante^^'
Ma ce l'ha anche mia sorella! ASD
Credo che sia il gioco più di cattivo gusto (non mi ricordo come si scrive kitsch, forse così) che io abbia mai visto :asd:


Originally posted by Wiz
mia nonna mi minacciava perche' il cibo non si spreca
Cosa mi hai fatto ricordare! Nei Quindici, l'enciclopedia del banbino, era descritto come intagliare il sapone. Migliaia le saponette buttate perchè mi impuntavo di voler creare chissà quale animaluccio strano :)

nageki
13-04-2004, 14.56.49
Originally posted by Pentolina
Ma ce l'ha anche mia sorella! ASD
Credo che sia il gioco più di cattivo gusto (non mi ricordo come si scrive kitsch, forse così) che io abbia mai visto :asd:


Ce l'ho ancora ... più che di cattivo gusto direi un gioco usa e getta ... vista la cassetta una volta finisce il divertimento :|

Pentolina
13-04-2004, 14.59.53
Originally posted by Wiz
Gio, i mitici Quindici! Sto facendo di tutto per recuperarli, non li trovo piu' :mecry:
Vieni a casa mia :D Sono un po' malridotti e scarabocchiati ma sono ancora buoni :)
Mia sorella ne ha visti ad un mercatino dell'usato, forse lì si possono trovare.

Nat, una volta mi hai parlato di quel coso della Texas Instrument, quello con quel nome assurdo.

Poi... mmmh... mi ricordo che quando ero piccola, ma piccola piccola mi avevano regalato una scatola di fiammiferi con una bambolina dentro, una specie di Charlot (Sciarlò).


Originally posted by nageki
più che di cattivo gusto direi un gioco usa e getta
Ti ho detto URLA IL TUO NOMEEE!!!! :asd:

E nessuno si ricorda il gioco Crack, dove per vincere si doveva perdere 1 miliardo? Io lo vidi a casa di un'amica.

angelheart
13-04-2004, 15.03.01
io non ho mai avuto il lego :mecry:



ci ho messo quasi 10 minuti a ricordarmi cosa cavolo fosse la crystal ball, poi mi è tornata in mente una festa di carnevale di quando avevo 8 anni credo, piena di ste palle colorate in giro per casa che dopo un po' si afflosciavano.....

il pongo
il sapientino (o come si chiamava lui)
il grillo parlante
i trasferelli
bambole varie e cazzatine piccole (barbie, lady lovely, la bambola che si abbronzava, exogini, paciocchini, scooby doo)

e se mi aiutate... come cavolo si chiamava quella specie di binocolo con dentro già le immagini in 3d?

Wiz
13-04-2004, 15.03.34
Gio se vuoi giocare a Crack io ce l'ho ancora...potremmo fare uno scambio culturale ^^

Anzi lancio un appello:chiunque vedesse in giro uno che vende i Quindici (o magari li ha e se ne vuole sbarazzare) mi faccia un fischio. Potrei arrivare a pagarvi anche con prestazioni sessuali. Di Sciotti ovviamente. :asd:

Pentolina
13-04-2004, 15.06.05
Originally posted by angelheart
e se mi aiutate... come cavolo si chiamava quella specie di binocolo con dentro già le immagini in 3d?
:doubt: Un caleidoscopio forse?

Hob Gadling
13-04-2004, 15.12.15
Originally posted by Wiz
non e' per sboroneria che dico di conoscere ogni piu' piccola cazzata o cartone animato, e' semplicemente cosi' ^^ (dovrei vergognarmi ma non ci riesco :asd: ).
:hail: :hail:
Originally posted by Pentolina
Cosa mi hai fatto ricordare! Nei Quindici, l'enciclopedia del banbino, Mitici, alle tue spalle! ;)

Cocitu
13-04-2004, 15.13.00
Un gioco che ricordo volentieri, oltre a quelli che ho già citato, era il calcio da strada...

Nulla a che vedere con il calcio sportivo.

una marea di regole fantasiose, che lo rendevano più simile al calcio australiano, sia per cruenza che per modo di gioco.
un pò rugby e un pò calcio, con tante botte da orbi, portieri volanti e al posto delle linee laterali e di fondo campo, muri, muretti e marciapiedi e macchine su cui fare "sponda" per scartare l'avversario:D

Uno spasso...

Mi pare di averci perso un dente una vola:notooth:

Pentolina
13-04-2004, 15.15.28
Mitici, alle tue spalle!

I Quindici sono SEMPRE alle mie spalle, pronti per la consultazione.

Hob Gadling
13-04-2004, 15.19.01
Originally posted by Pentolina
I Quindici sono SEMPRE alle mie spalle, pronti per la consultazione. Son come la libreria-sfondo smontabile del Berlusca? :asd:

Pentolina
13-04-2004, 15.23.25
Originally posted by Hob Gadling
Son come la libreria-sfondo smontabile del Berlusca? :asd:
Sono veri, e dentro sono scritti davvero.
Pensa che l'ultimo libro, quello viola e per i genitori, mi è stato utile per farmi un paio di idee su qualcosa a riguardo di api e fiori.

:red:

JEDI
13-04-2004, 15.26.38
Originally posted by Pentolina

E nessuno si ricorda il gioco Crack, dove per vincere si doveva perdere 1 miliardo?


Come no? Era il gioco preferito di Tanzi :asd:



Originally posted by Pentolina
I Quindici sono SEMPRE alle mie spalle, pronti per la consultazione.

E dov'è la biblioteca privata di Pentolina? :asd:

fppiccolo
13-04-2004, 15.30.52
das
lego
playmobil
i masters
tutti i transformers
i micronauti (l'imperatore si chimava...emperor vero? quello con il mantello nero)
molti giochi da tavola (il primo "rpg" è stato battelmaster quello con il campo ENORME)
poi arrivò la tecnologia con il secondo videogioco della storia ovvero pong, l'atari vcs 2600 ecc...
il resto è storia...

Pentolina
13-04-2004, 15.31.25
Originally posted by JEDI
E dov'è la biblioteca privata di Pentolina?
Questi libri sono troppo generici, li ha qualsiasi lamer.

Hob Gadling
13-04-2004, 15.38.10
Originally posted by fppiccolo
i micronauti (l'imperatore si chimava...emperor vero? quello con il mantello nero)
Non era Baron Karza?

palka
13-04-2004, 15.45.28
Originally posted by Hob Gadling
Non era Baron Karza? attenzione, baron karza era quello nero con la testa simile a mazinga.
emperor quello con il corpo dorato e la testa tipo teschio (aveva anche i pugni fosforescenti :cool: )

Hob Gadling
13-04-2004, 15.48.07
Originally posted by palka
emperor quello con il corpo dorato e la testa tipo teschio (aveva anche i pugni fosforescenti :cool: ) Cioè, era Fantaman!!! :eek2:

http://www.regnodelleanime.supereva.it/images/fantaman/phantoma1.JPG
:D

fppiccolo
13-04-2004, 15.51.48
Originally posted by Hob Gadling
Cioè, era Fantaman!!! :eek2:

http://www.regnodelleanime.supereva.it/images/fantaman/phantoma1.JPG
:D

una specie...

palka
13-04-2004, 15.52.41
Originally posted by Hob Gadling
Cioè, era Fantaman!!! :eek2: già, pare proprio di sì, guarda qui (http://www.giocattolivecchi.com/gv_serie_detail.asp?Id=177), io ce l'avevo :D

JEDI
13-04-2004, 15.54.18
Basta che date un'occhiata al sito linkato da Pentolina nel suo primo post e troverete ogni risposta ai vostri dubbi, niubbi :D.

fppiccolo
13-04-2004, 15.56.52
Originally posted by palka
già, pare proprio di sì, guarda qui (http://www.giocattolivecchi.com/gv_serie_detail.asp?Id=177), io ce l'avevo :D

il mio aveva gli occhi e i denti gialli
ah avevo anche il cavallo...pegas se non sbaglio

Pentolina
13-04-2004, 15.59.57
In un'estate della mia infanzia ho passato i pomeriggi a giocare a Indovina Chi con la mia vicina di casa, che possedeva anche il Ridimmi.
Il Ridimmi era un orsacchiotto che aveva un piccolo registratore all'interno, e ripeteva quello che gli si diceva.
Quante parolacce ho detto, durante quell'estate, coadiuvata dalla mia amica :D

Quando ci si trovava all'aperto si giocava a... ehm... non conosco il nome. Si tracciavano delle caselle numerate a terra, si gettava il sasso e si saltellava dentro.
Qual era il nome di questo fantastico passatempo?

fppiccolo
13-04-2004, 16.03.25
Originally posted by Pentolina

Il Ridimmi...

wow il dimmi Ridimmi

JEDI
13-04-2004, 16.05.10
http://www.discorevival.it/back2past/mangiadischi.jpg

http://www.handykult.de/plaudersmilies.de//crying.gif
Vojooooooo.
Un momento! Ma questo ce l'ho ancora mi sa :dentone: .

Mischa
13-04-2004, 16.05.15
Originally posted by fppiccolo
il mio aveva gli occhi e i denti gialli
ah avevo anche il cavallo...pegas se non sbaglio Andromeda quello bianco, Oberon quello di Baron Karza (*edit* o viceversa? agh, devo ritrovare il nero). Il massimo era metterli con Robot STARR sulla pista polistil ed investirli, per vedere fin dove arrivavano i pezzi.

JEDI
13-04-2004, 16.22.27
Chi si ricorda la Rimbalzina?

Brus
13-04-2004, 16.24.05
Originally posted by svevy90

poi con mia cugina giocavo a Atmosfear, un gioco da tavolo horror con tanto di videocassetta terrificante^^'


Atmosfear e vari (http://www.igor81.supereva.it/Giochi.jpg)

Ci giocavo con mio fratello, faceva troppo ridere quella specie di mostro :D A volte mandavamo indietro per sentire le stronzate che diceva :asd:

Heroquest favoloso! CI siamo disegnati mille mila mappe...alcune un po' esagerate..tipo prima stanza->ricerca tesori->gargoyle + qualche altro nemico :D

Poi il traforo per il polistirolo (mi divertivo a vedere come si scioglieva il polistirolo sul filo rovente :asd:

Lo scienziato pazzo...c'erano gli scheletri di alcuni mostri e con delle strane sostanze (ghiaccio artificiale e slime :D) gli si ricostruiva il corpo..per poi scioglierlo in uan roba che non ricordo.

Poi hotel, visualgame (bellissimo, ci giochiamo ancora a natale...quasi ci scanniamo :asd:..favoloso è cercare anche il modo di barare...quest'anno io e mio frate siamo morti dal ridere con gli inganni inventati :D), scotland yard, risiko ecc

E giocavo parecchio coi lego...cercavo di fare cose che si trasformavano in altre (trasformers rox :D) e costruivo trappole. Oppure dei distruibutori di carte, dei taglia grissini, dei decoratori di carta (strisce di carta fatte passare attraverso degli ingranaggi...venivano fuori tutte ondulate :D)

Altra cosa favolosa...andavo con mio fratello da un amico..questo aveva tutte le armi giocattolo..cerbottane, pistole spara dischi, spara acqua, spara elastici (chi se la ricorda??) e tantissime altre...e giocavamo a sparare a sua sorella e a una sua amica, che scappavano per il giardino :roll3:...c'era anche il patto che dovevano restituirci le munizioni :asd:. Scaricata una, si tornava in "armeria" a cambiare arma...veramente mitico! :D

Pentolina
13-04-2004, 16.25.26
Originally posted by JEDI
Chi si ricorda la Rimbalzina?
Quella per il raffreddore? O_o

JEDI
13-04-2004, 16.29.46
Originally posted by Pentolina
Quella per il raffreddore? O_o

Raffreddore? No, ehm... Era una palla rimbalzosa... Al fosforo fosforescente... Vabbè... :|
:asd:

fppiccolo
13-04-2004, 16.37.47
Originally posted by JEDI
Chi si ricorda la Rimbalzina?

maledetta pallina sfuggente...

sheena
13-04-2004, 16.50.55
http://memobo.supereva.it/img/megaloman.jpg
il mio preferito insieme al ciondolo con la testa di jeeg (che tenevo sempre appesa al collo con una catenina d'argento... in orgine "destinata" alla classica croce) e l'intero (plastificato, regalo di una pasqua di millenni fa! LOL).


i miei giocattoli preferiti, oltre questi due, sono stati decisamente i lego, le catenelle, le biglie, le perline stra-colorate (e plastificate) con cui, piu' che creare, mi dilettavo a montare e smontare... le piste playmobil (che dividevo col fratello), i telefoni dai mille fili!!! (con cui comunicavamo da stanza a stanza!), le marionette e le matite colorate coi miei album a4 (esagerati per una bimbetta...) e gli stampini e il das e le tempere e i pennelli (della mamma! LOL)... e i palloni (con cui distruggevamo tutto, perche' lui voleva giocare a calcio ed io a pallavolo. ne veniva fuori un mix terribilmente pericoloso (si salvi chi puo'! :P). stessa "fortuna" hanno subito le palline da tennis (nn so perche', ma ne avevo la casa sempre piena!). crystalball ci giocava solo lui (a me nn interessava), big jim e' durato piu' o meno un giorno (il tempo di smontare il meccanismo per capire come faceva ad alzare il braccio). di bambole e pelouches ne ho ancora cartoni pieni... adoravo collezionarli!!! (ma nn ci ho mai giocato. al limite e a turno mi facevano compagnia nel letto (nel senso che gli sistemavo il loro letto dentro lo spazio vuoto che si formava "aprendo" il letto... mobile letto. lo spazio vuoto subito dietro al cuscino, ammetto, m'ha sempre messo un po' di paura. le bambole e i pelouches lo occupavano ed era tutto risolto! LOL). altri giochi? mi viene in mente la dama, il paroliere, lo scarabero, il monopoli, il forza4, e una sorta di roulette che si giocava con un vassoio ed una trottola che girandoci dentro spediva delle mini biglie in alcuni spazi che ne assegnavano il punteggio (complicato da spiegare! :P), le freccette (quelle "adesive" e quelle con i chiodini alle estermita e il bersaglio di legno). il trenino con tanto di binari e stazioni, i puzzle (piu' pezzi c'erano e piu' ci divertivamo!) e il subbuteo e il calcio balilla e il biliardino e mille altri che nn ricordo... ma ho sempre condiviso i giochi col fratello... sino al pc e alla PS. a quel punto ci siamo un po' "divisi" (ludicamente parlando... :.: ). il pc e' diventato il "suo" pc e guai a chi ci metteva le mani. sigh! ho dovuto imparare da sola.. sul "mio"... e i giochi al pc o alla ps nn m'hanno mai interessata piu' di tanto. solo diablo, un po', m'ha presa... ma ho abbandonato anche quello.. da quando l'ha mollato il boy. mi scoccia giocare da sola. m'è sempre scocciato. :P

sheena
13-04-2004, 16.52.40
Originally posted by JEDI
Raffreddore? No, ehm... Era una palla rimbalzosa... Al fosforo fosforescente... Vabbè... :|
:asd:

la palla pazza! :doubt:












:sisi:

JEDI
13-04-2004, 17.00.41
No no, si chiamava proprio Rimbalzina, nome proprio di palla pazza rimbalzosa. Vabbè, non importa :|...

New_Alumir
13-04-2004, 17.39.38
il dottore con una mia ex-vicina (non scherzo); adesso è diventata una gnocca e io mi mangio le mani:|

e poi...........LEGO RULEZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ:metal::metal:


..altro che supermag:|

Khorne
13-04-2004, 18.00.39
Originally posted by billygoat
http://www.captainwilliams.co.uk/sega/megadrive/images/md.jpg :metal:

mi ricordo la prima volta che ho finito sonic... ero all'apice della felicità... mi ricordo che ho chiamato tutti i miei amici per comunicargli l'evento!
da qualche parte dovrei avercelo ancora... quasi quasi oggi lo rispolvero e vedo se funge ancora!

Da me è ancora attaccato al televisore, e ci gioco ancora adesso :D

lady_winc
13-04-2004, 18.43.24
http://www.heroquestgame.com/images/contenuto/Scatola.jpg


era il mio gioco preferito!!
Non so nemmeno più quanti schemi mi sono inventata disegnandoli a mano....
Un'estate al colmo dell'esaltazione mi ero persino messa a dipingere le miniature...ero già grandicella, credo sui 14-15 anni, quindi erano venute pure benino! Anche se per finirne una ci mettevo anche un paio di giorni..
Ci giocherei ancora adesso, se solo trovassi qualche volontario!!

Invece quando ero più piccola, andavo matta per gli "animaletti" (quelli di plastica che si prendono anche al mercato), per i Masters, per il meccano, per le casettine di plastica ammobiliate con relativi personaggini (poi questa passione sono riuscita a conservarla quando hanno inventato I SIMS!! :D) Non avevo moltissimi giochi, in realtà parassitavo un po' cugini ed amichette! :evil:
Però avevo tanta tanta fantasia: ero capace di stare delle ore a giocare semplicemente con il contenuto del mio astuccio...davo un nome ad ogni penna, la gomma era il cane, il temperino il gatto, il righello lo zio ciccione....:D

E poi il lego! Un classico: fare il tetto di una casetta e al penultimo pezzo crolla tutto ALL'INTERNO, di modo che per tirare fuori i pezzi, bisogna smontare anche le parti sane...
Sì, la mia è stata un'infanzia decisamente felice!

New_Alumir
13-04-2004, 19.10.34
Originally posted by lady_winc
http://www.heroquestgame.com/images/contenuto/Scatola.jpg


:hail:


:birra:

dexx.
13-04-2004, 19.13.49
WOW... anche io avevo HeroQuest.... il mio negozio di fiducia mi aveva anche procurato un paio di espansioni. Quante ore passate a giocare ed inventare nuove missioni... sigh :mecry:
Che tempi!

Kondur dei CGG
13-04-2004, 19.38.19
Lego :love: ne avevo e ne ho ankora 1 fottio.
Transformers, se penso a kuanto valgono ora prenderei a scarpate mia madre x averli regalati all'asilo.
Poi il Dido, altra cosa mitica.
E poi le automobili Majorette, 1 must ke ho abbandonato di collezionare verso i 14 anni :metal: :metal:

Ef.Di.Gi
13-04-2004, 20.36.54
Originally posted by New_Alumir
il dottore con una mia ex-vicina (non scherzo); adesso è diventata una gnocca e io mi mangio le mani:|


cazzo vero :| pure io :|

fenderplay
14-04-2004, 15.13.37
i transformers :heart:
gattiger :heart:
voltron :heart:

quel sito di giocattoli vecchi mi commuove, giuro :mecry: :mecry:

zio_lucas
14-04-2004, 15.42.36
Originally posted by djnat


http://www.datamath.org/Speech/Images/GrilloParlante.jpg



che nostalgiaaaaaa :mecry: :mecry: :mecry: :mecry:
a proposito io usavo anche il dotto conta parla

Dlmc
14-04-2004, 15.52.42
Originally posted by fenderplay

gattiger :heart:


Nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo ooooo mitiche quelle auto me ne ero innamorato, calcolate che sono riuscito a completarla solo 4 anni fa con il pezzo superiore (TX), comunque c'era sempre un'altro cartone per il quale sbavavo "i 5 samurai" se erano 7 mea culpa alla mia età la memoria fa scherzi. Chi si ricorda del tricky trap, poi rilamciato? oppure di NO-PANIC.

Chi si ricorda di ALBERTO, (quello che aveva le schede intercambiabili per intenderci), ?la scatola recita:

"GIOCHIAMO ALLA SCUOLA

il programma che insegna divertendo e prepara alla scuola........."

che ricordi.........







comunque LEGO:rulez:

Pentolina
14-04-2004, 16.18.15
Da sempre attratta dagli oggetti prettamente femminili, ecco un altro strumento del demonio che mi ha rapita per giorni e settimane e mesi nella mia infanzia:

http://www.cinottibiliardi.it/foto/biliardino%201.jpg

sheena
14-04-2004, 16.48.39
Originally posted by Pentolina
Da sempre attratta dagli oggetti prettamente femminili, ecco un altro strumento del demonio che mi ha rapita per giorni e settimane e mesi nella mia infanzia:

[*IMG]http://www.cinottibiliardi.it/foto/biliardino%201.jpg[/IMG]


era uno dei miei giochi preferiti e lo e' ancora. e domenica ci ho giocato nuovamente dopo quasi un anno di "astinenza"... fortuna che ho il boy (quasi) piu' bimbo di me e... nella sua famiglia son piu' o meno tutti come noi.... che' se nn avessimo organizzato al volo una sorta di "mini torneo a coppie", nn avremmo potuto smaltire la colazione di pasqua!!! LOL


P.S.: giocare coi nipotini, poi, e' davvero il massimo della goduria!!! :love:

follettomalefico
14-04-2004, 17.28.07
Lego + Commodore64 + Nerf + D&D :foll:


Sapete che era il Nerf vero? :D

Pentolina
14-04-2004, 17.30.58
No :red:

R.I.P
14-04-2004, 17.33.44
:azz: aver notato questo thread dopo aver giocato a Trivial anni '80 ed aver cannato clamorosamente la domanda sugli Exogini è ingiusto:mecry:
Comunque tra le tante cose ricordo che io, mio fratello ed un mio amico ci trovavamo sempre sui giardini sotto casa a gicare facendo finta di essere i personaggi del telefilm Zabogar (quello giapponese con la moto che si trasformava in robot: troppo bello).
Inoltre invidiavo tantissimo questo mio amico perchè aveva un trasformer enorme col rgistratore davvero funzionante nel petto, come rosicavo:rolleyes:
Rip

edit: io a Hero quest ed a star quest ci gioco ancora con gli amici in qualche lunga notte esteva con birra e troiai vari:D

follettomalefico
14-04-2004, 17.46.19
Nerf erano (sono?) delle armi ad aria che sparano dei "missili" o delle "palline" in gomma piuma. Essenzialmente si doveva premere uno stantuffo nell'arma per spostare l'aria che avrebbe sparato la freccia :D

Fighissimo :D

Themis
14-04-2004, 17.58.57
Originally posted by cocitu
Un gioco che ricordo volentieri, oltre a quelli che ho già citato, era il calcio da strada...

Nulla a che vedere con il calcio sportivo.

una marea di regole fantasiose, che lo rendevano più simile al calcio australiano, sia per cruenza che per modo di gioco.
un pò rugby e un pò calcio, con tante botte da orbi, portieri volanti e al posto delle linee laterali e di fondo campo, muri, muretti e marciapiedi e macchine su cui fare "sponda" per scartare l'avversario:D

Uno spasso...

Mi pare di averci perso un dente una vola:notooth:

La PALLASTRADA!!

P.S. SALUTA LA SIGNORA:dentone:

Themis
14-04-2004, 18.48.24
LEGO: a casa mia c'erano costantemente almeno una decina di bambini. Facevamo delle città fantastiche, riempivamo tutto il soggiorno. Periodicamente distruggevamo tutto, raccattavamo i pezzi, mia mamma passava l'aspirapolvere, e dopo una paio di giorni si ricominciava.

Però mi ricordo di più tutti i giochi che ci inventavamo:
GUERRE DI CERBOTTANE: usavamo le canne di plastica, e le decoravamo con il nastro colorato da elettricisti. C'erano cerbottane singole, doppie, con il mirino, un'infinità di varianti. Poi ci sparavamo le 'pirole' fatte arrotolando striscie di carta dei giornali. Quelli che andavano meglio erano le riviste un po' patinate.
Poi c'è stato un periodo in cui nel campo incolto di fronte a casa mia c'era una pozza di girini. Lì facevamo l'allevamento di girini da corsa. Alla fine la pozza si è asciugata. Ha cominciato a crescere alta l'erba, e un giorno hanno portato cinque enormi cubi di cemento. Lì giocavamo al castello. Eravamo in tre, inseparabili. Era la nostra base. Eravamo abituati ad arrampicarci sugli ulivi, quindi ci installavamo in alto. Attorno crescevano erboni più alti di noi. Allora abbiamo cominciato a fare a botte con le altre bande di bambini, perchè quella era la base più ambita ed erano invidiosi, anche se non sapevano arrampicare come noi. Mio cugino aveva un criceto, e quando è morto gli abbiamo fatto la tomba, e gli portavamo sempre i fiori. Così è diventato un posto sacro per noi, e ci siamo rimasti malissimo quando, dopo anni, sono venuti con le ruspe, e hanno portato via i macigni. Per un po' abbiamo costruito capanne, ma non c'era più la magia, a stare per terra, così abbiamo smesso.
Nel prato hanno cominciato a tagliare l'erba con una certa regolarità, e quando l'erba non era ridiventata troppo alta si giocava a pallone, pallastrada, tutto concesso, spostamento delle porte, sabbia negli occhi ecc ecc.
Adesso quel prato non è più incolto, ci hanno fatto dei giardini regolamentari, una pista da pattinaggio/campo da basket, c'è un'erbetta da prato inglese, un castello con gli scivoli. :bah:
Il risultato è che è difficile per i bambini di adesso divertirsi come si vuole, è già tutto predisposto in un certo modo.
Noi invece inventavamo ogni giorno un mondo.
Lì vicino c'era anche un parcogiochi. Ci andavamo la sera d'estate e facevamo lì la base per giocare a nascondino. A una certa ora si accendeva l'impianto di irrigazione, e noi ci facevamo la doccia saltando tra gli spruzzini, e arrivavamo a casa fradici.
Penso che un'altra fortuna sia stata quella di non avere genitori paranoici del tipo: non sudare, guarda che ti sporchi, cosa hai fatto alla maglietta.... :birra: :D

R.I.P
14-04-2004, 20.04.04
Originally posted by Themis

Penso che un'altra fortuna sia stata quella di non avere genitori paranoici del tipo: non sudare, guarda che ti sporchi, cosa hai fatto alla maglietta.... :birra: :D
Più che altro genitori che ci lasciavano andare da soli per strada e nei parchi senza la proccupazione di vedere ad ogni angolo o dietro ogni albero pedofili, drogati, automobili a 100 all'ora sulla stradina dietro casa,... sinceramente non so se quando avevo io 10 anni c'erano meno pericoli di quanti ce ne siano ora ma di fatto dalle mie parti i bambini di oggi giocano meno di fantasia anche perchè i genitori fanno di tutto e gli danno di tutto per non farli allontanare più di 20 metri da loro.

Tra i giochi con cui mi divertivo una cifra come non dimenticare le mitiche P6 e P8 elastic (chissà forse ora sono fuorilegge perchè i gommini sono pericolosi:tsk:
Rip

Ef.Di.Gi
14-04-2004, 20.07.16
Originally posted by R.I.P
Più che altro genitori che ci lasciavano andare da soli per strada e nei parchi senza la proccupazione di vedere ad ogni angolo o dietro ogni albero pedofili, drogati, automobili a 100 all'ora sulla stradina dietro casa,... sinceramente non so se quando avevo io 10 anni c'erano meno pericoli di quanti ce ne siano ora ma di fatto dalle mie parti i bambini di oggi giocano meno di fantasia anche perchè i genitori fanno di tutto e gli danno di tutto per non farli allontanare più di 20 metri da loro.



stronzate. i miei non hanno mai avuto problemi a farmi andare a giocare dove volevo, e così è per tutti i miei amici...se avessi figli farei anche io così, non capisco proprio il tuo ragionamento basato su luoghi comuni.

R.I.P
14-04-2004, 20.27.18
Originally posted by Ef.Di.Gi
stronzate. i miei non hanno mai avuto problemi a farmi andare a giocare dove volevo, e così è per tutti i miei amici...se avessi figli farei anche io così, non capisco proprio il tuo ragionamento basato su luoghi comuni.
Ehm... no, forse non mi sono spiegato bene, anche i miei mi facevano andare dove volevo
ma sembra che il senso del pericolo ora si sia acuito e questo te lo posso assicurare perchè ho un fratellino di 7 anni ed i miei stessi genitori non gli permettono cose che permettevano a me alla sua età, inoltre facendo volontariato con bambini dagli 8 agli 11 anni sono spesso in contatto anche con i loro genitori quindi non è che basi tutto quello che penso sui luoghi comuni. Può darsi che mi sbagli ma ti chiederei un minimo di rispetto nel criticare pensieri e valutazioni altrui.
:birra: Rip