PDA

Visualizza versione completa : Salutare: questione di abitudine?



KappaGiBi
09-04-2004, 12.55.50
Bhò, mi è venuto in mente leggendo la biografia di J. Nash ( :hail: ). Li si dice che lui non salutava mai, e se qualcuno gli diceva "Salve, Nash!" lui si incazzava e chiedeva "Perchè mi saluti?". A ben pensarci, anche a me capita di salutare perabitudine, pura e semplice. Certo, ci sono volte nelle quali il saluto "trascende" l'abitudine e tende a sottolineare qualcos'altro, magari affetto, gioia di vedere una persona, antipatia (questo quando rispondo a un "Ciao!" con un " 'ffanculo :| "), ma non sempre è così.

Bon, ritorno nel mio cantuccio ( a cercare un avatar ^^...)

zio_lucas
09-04-2004, 13.06.05
Originally posted by KappaGiBi



Bon, ritorno nel mio cantuccio ( a cercare un avatar ^^...)



salve :asd: :asd: :asd:


caspita, xrò a chi ti sta sulle @@ ad un ciao rispondi ffanculo :|

AlexRnR
09-04-2004, 13.09.34
educazione :rulez:

Pentolina
09-04-2004, 13.11.04
Abitudine, nella maggior parte dei casi, ma anche un modo per aprire e chiudere una conversazione.
Pensa ad una conversazione del genere:

Driin
-Cosa vuoi?
-Mi puoi prestare il tosaerba?
-Sì, posso.
click
-Ehm... volevo chied... ok... vabbè, ha riattaccato...
click

Oppure, all'ufficio postale:

-Ecco, pago questa bolletta.
-Bene.
-Ecco il denaro.
-Tenga la ricevuta.
frush frush (mette via la ricevuta)
tlac tlac tlac (rumore dei tacchi, se ne sta andando)
-Ehi, Signore! Ha lasciato qui 24,08 eur... eh vabbè, se n'è andato.

_Kv5_
09-04-2004, 13.15.19
Originally posted by --AleX--
educazione :rulez:

Educazione :rulez: cosa? :asd:

Pur di essere educato devo salutarti anche se mi stai antipatico?:|

Ma stica.

Saluto quando voglio, chi voglio salutare.

Alzata di capo e via.

(magari un UoOOoo! ome conferma :metal: )

angelheart
09-04-2004, 13.24.28
Originally posted by _Kv5_
Educazione :rulez: cosa? :asd:

Pur di essere educato devo salutarti anche se mi stai antipatico?:|

si :|

Ef.Di.Gi
09-04-2004, 13.29.35
Dipende dalla giornata.

Se sono di buon umore saluto anche gli sconosciuti, soprattutto se sono belle figliole ( :asd: )

Quando piove non saluto neanche i miei genitori e i miei migliori amici :|

MaGiKLauDe
09-04-2004, 13.34.42
Un saluto non si nega a nessuno... a parte le prof del liceo, quando le vedo mi giro dall'altra parte...


cmq, che film era quello in cui Celentano incrocia un signore che lo saluta e lui risponde: "Ti ho salutato io?!" :roll3:

AlexRnR
09-04-2004, 14.05.19
Originally posted by MaGiKLauDe
Un saluto non si nega a nessuno...

:cool:

samgamgee
09-04-2004, 14.54.34
La buona educazione è fondamentale. Un saluto e un sorriso possono fare molto.

KappaGiBi
09-04-2004, 14.55.25
Originally posted by --AleX--
educazione :rulez:

Anche a costo di essere ipocriti O.o?
Bof :doubt:.....

samgamgee
09-04-2004, 14.59.13
Originally posted by KappaGiBi
Anche a costo di essere ipocriti O.o?
Bof :doubt:.....

Che storia, in questi anni si sta sviluppando la moda "se sono maleducato sono sincero - se sono bene educato sono ipocrita"...solo che si confonde la cortesia con la falsità. Come al solito quando le cose si fanno, le si dovrebbe fare usando la testa. :)

KappaGiBi
09-04-2004, 15.07.59
Originally posted by samgamgee
Che storia, in questi anni si sta sviluppando la moda "se sono maleducato sono sincero - se sono bene educato sono ipocrita"...solo che si confonde la cortesia con la falsità. Come al solito quando le cose si fanno, le si dovrebbe fare usando la testa. :)

Io immagino che salutare sotto una maschera di educazione chi ti stà antipatico, o molto al limite anche chi nn vuoi salutare, sia un atteggiamento ipocrita. Non è che se sono maleducato sono sincero, anzi, ne tantomeno se sono bene educato sono ipocrita ^^!
Lo incotrassi per strada, non saluteri il Berlusca, ne tantomeno Ciapmi ( bhè, forse al primo spuerei in un occhio...), nonostante la carica che essi ricoprono ( questo giusto per fare un esempio).
Il saluto lo vedo proprio come un augurio che si vuole fare ad una persona, che prescinde l'educazione.
Tutto ciò imho ^^ :).

@Lucas: ho trovato l'avatar ^^

Albycocco
09-04-2004, 15.23.42
Di norma non faccio distinzioni, anche con le prof del liceo (Almeno fino a quando non l'avrò finito :asd: ).
Sono assai rare le volte in cui lo tolgo a qualcuno.E se accade questo qualcuno deve avermela fatta molto grossa.

Edwige
09-04-2004, 16.14.42
Solitamente saluto tutti, però con chi conosco poco o con cui non ho buoni rapporti mi limito ad un cortese "buongiorno".
Se non saluto qualcuno di solito è perchè sono molto distratta e non l'ho neanche visto...Se decido di togliere il saluto a qualcuno sicuramente la persona in questione deve avermi fatto infuriare talmente tanto che di certo non ne resterà sorpresa.

TrustNoOne
09-04-2004, 16.43.40
ogni giorno un insulto diverso per i miei coinquilini :asd:

Dalmo
09-04-2004, 17.25.53
Originally posted by KappaGiBi
Bhò, mi è venuto in mente leggendo la biografia di J. Nash ( :hail: ). Li si dice che lui non salutava mai, e se qualcuno gli diceva "Salve, Nash!" lui si incazzava e chiedeva "Perchè mi saluti?". A ben pensarci, anche a me capita di salutare perabitudine, pura e semplice. Certo, ci sono volte nelle quali il saluto "trascende" l'abitudine e tende a sottolineare qualcos'altro, magari affetto, gioia di vedere una persona, antipatia (questo quando rispondo a un "Ciao!" con un " 'ffanculo :| "), ma non sempre è così.

Bon, ritorno nel mio cantuccio ( a cercare un avatar ^^...)
non è quel matematico schizzofrenico?

mVm
09-04-2004, 17.42.08
Per dimostrare interesse nei confronti di qualcuno.
Se non ti interessa non lo saluti, se ti interessa lo fai. Semplice.

Pentolina
09-04-2004, 18.13.06
Originally posted by Dalmo
schizzofrenico
Chi è? Uno in astinenza volontaria? :doubt:

TheDarkAlcatraz
09-04-2004, 18.32.56
Originally posted by samgamgee
La buona educazione è fondamentale. Un saluto e un sorriso possono fare molto.

Pubblicità Progresso 2003/2004 :asd:

KappaGiBi
09-04-2004, 19.16.59
Originally posted by Dalmo
non è quel matematico schizzofrenico?


Yep

JEDI
09-04-2004, 19.27.27
Sergente maggiore: "Stà arrivando il Generale Nervosetti!!!! AAAAAA-TTEN-TI!!!!".
Recluta Sveglione : " Ha fatto una delle sue solite puzze? "

_Kv5_
10-04-2004, 00.05.39
Originally posted by TheDarkAlcatraz
Pubblicità Progresso 2003/2004 :asd:


Stessa cosa che ho pensato io...

Solo che ho reagito così: :|


Comunque daccordo con KGB

.Imrahil
10-04-2004, 00.49.49
Saluto quelli che conosco, chiaramente... non ho mai salutato gli sconosciuti (ma neanche ci attacco bottone come fanno tanti, per carità nessuna critica, ognuno è fatto alla sua maniera).
Chiaramente l'educazione è molto importante, non solo in questo campo (io faccio molto caso a come una persona mangia)

samgamgee
10-04-2004, 13.13.35
Originally posted by Pantera666
Saluto quelli che conosco, chiaramente... non ho mai salutato gli sconosciuti (

beh,. ovvio...neanche io mi metto a salutare tutta la gente che incontro per strada :asd: però quelli che conosco, se posso, li saluto :)

blamecanada
10-04-2004, 13.15.35
gli adulti se li conosco li saluto

i ragazzi solo se mi stanno simpatici, se mi sono indifferenti rispondo al saluto ma non saluto di iniziativa e se mi stanno sul cazzo li guardo male :D

Hob Gadling
10-04-2004, 13.18.00
Originally posted by samgamgee
La buona educazione è fondamentale. Un saluto e un sorriso possono fare molto. Quoto integralmente.


E a chi commenta "ipocrisia", "pubblicità progresso", etc. rispondo: ma andate a cagare, cazzoni che giocano a fare i duri.

Sono stato sincero, siete contenti? :|

Hex
10-04-2004, 14.17.31
Originally posted by mVm
Per dimostrare interesse nei confronti di qualcuno.
Se non ti interessa non lo saluti, se ti interessa lo fai. Semplice.

Boh,.... io del mio condominio saluto tutti! :D in ogni caso
Fuori dal condominio saluto solo la gente che conosco, gli amici, la ragazza del 7° piano, le/i prof, magari i compagni di scuola, e alcune altre pochissime persone del condominio che conosco... poi basta :)

_Kv5_
10-04-2004, 21.58.32
Originally posted by Hob Gadling
Cut


Già, la solita pappetta...:|



Se uno mi saluta per strada e mi fa un sorriso, e sto di merda, sai che mi cambia...

TrustNoOne
10-04-2004, 22.16.36
io odio la gente che si mette a salutare chiunque conosce.

Di solito quando vedo qualcuno che conosco e con cui non mi interessa parlare, cerco di cambiare strada o mi giro da un'altra parte.

Dalmo
10-04-2004, 22.26.18
Originally posted by KappaGiBi
Yep
Gran uomo IMHO, hanno anche fatto il film "A beatiful mind" su di lui :)

lady_winc
11-04-2004, 01.05.58
E quando incrociate persone che conoscete di vista, sapete chi sono ma non vi siete mai parlati?? Queste persone vanno salutate?

Mi capita soprattutto quando prendo il treno, magari sono di buon umore e saluto una volta, e la persona in questione mi guarda come per dire:"ma tra me e te non c'era il tacito accordo di far finta di niente??no??"..
Poi la volta dopo mi dimentico di salutare e vengo osservata con aria torva....oppure ci si rimane a guardare reciprocamente senza riuscire a decidersi se salutare o meno...oppure mi chiedo: "ma questo qui, lo salutavo oppure no?"
E allora, invece di fare la cosa più normale, cioè fregarmene, sorridere e dire ciao!, fingo semplicemente di non vedere le persone.....
Recentemente ho anche scoperto la grande utilità di tenere in borsa un libro....o di mandare sms....

Lo so che non è educato.....ma chissenefrega, alla fine... :asd:

follettomalefico
11-04-2004, 02.13.07
Io non saluto, al momento, mai per abitudine.

Il salutare in me non è mai diventato abitudinario. Ogni saluto che faccio lo penso.
Nel senso che nel momento in cui accade, valuto i motivi, le modalità e gli effetti.

Sia che io conosca la persona, sia che non la conosca.

Il motivo? Se la conosco (amico/a), è un piccolo gesto che fa piacere costituire per entrambi. Magari semplicemente fa venire in mente qualcosa da comunicare, oppure semplicemente ci si "ricorda" che non ci si è dimenticati (e non è una cosa da 'poco', sebbene banale).
Se non la conosco, non vedo perchè no. Insomma, al più vengo ignorato.
Altrimenti, è comunque una bella cosa: un sorriso fa sempre bene.


Condivido pienamente la visione che le piccole cose e i piccoli gesti quotidiani contribuiscono a fare e donare felicità.






Questo è il motivo per cui un gesto semplice come il saluto non riesco a farlo per abitudine. Se non sono dell'umore, sono sovrappensiero o altro, semplicemente non saluto.


Inoltre, tendo anche a voler salutare le persone a cui tengo, perchè il saluto nella sua semplicità è una forma di comunicazione rapida e "emotiva" che ha un suo piccolo ma concreto momento di dialogo.
E mi rammarico se non son riuscito a salutare qualcuno...

Zio Fella
11-04-2004, 03.14.18
Originally posted by samgamgee
La buona educazione è fondamentale
Fondamentale?
LoL fondamentale è l'acqua, l'ossigeno e tutti i beni primari.
Salutare è 1 consuetudine, se io non voglio salutare lo faccio e basta.
Siccome il saluto, come abbiamo detto, non è un bisogno primario io ci piazzerei un bel 20% di I.V.A. :asd:

Bibbibox
11-04-2004, 11.58.28
Di solito saluto sempre tutti , bhe ovviamente quando sono assorto nei miei pensieri certe volte manco vedo la gente che conosco :D però in linea di massima saluto sempre chi conosco , spesso anche chi sò che non mi saluterebbe e questo accade sopratutto a scuola , penso che sia un fatto di educazione , ecco mi sta proprio sul cazzo la gente che magari mi conosce e non mi saluta , quindi la frego e la saluto prima io :P