PDA

Visualizza versione completa : Aiuto per Ricetta di Pasticceria



Mona
28-03-2004, 16.02.14
Salve...non posto qui da tempo...avrei bisogno di un consiglio da qualcuno del forum che ha qualche parente pasticcere o ha molta conoscenza nel campo. Da tempo sto cercando la ricetta esatta per creare i cosiddetti "cornetti", "brioches", "croissant" o come li chiamate voi.....ho cercato a lungo sui libri di ricette e nel web, ne ho provate di tutte ma non sono mai riuscita a farli!

Spero che sappiate darmi una buona dritta! :)

*Svevy*
28-03-2004, 16.27.31
nei supermercati li vendono surgelati :D li fai lievitare di notte e li inforni la mattina dopo
e vengono boni *_*

destino
28-03-2004, 16.45.04
CORNETTI DOLCI RIPIENI

Ingredienti

1 uovo
un cubetto di lievito di birra
un bicchiere di latte
500 g. di farina
3 cucchiai di zucchero
230 g. di burro ammorbidito
marmellata o nutella per il ripieno

Preparazione

Impastare bene tutti gli ingredienti e lasciare lievitare l'impasto in luogo tiepido finchŔ non raddoppia di volume. Trascorso questo tempo, prendere dei pezzetti di impasto grossi come un mandarino, stenderli e tagliarli in 8 spicchi.
Mettervi al centro marmellata, nutella o crema poi arrotolarli su se stessi. Passare in forno a 180░C per 15/20 minuti. Quando sono freddi, spolverizzare di zucchero a velo.

Mona
28-03-2004, 22.31.21
Originally posted by destino
CORNETTI DOLCI RIPIENI

Ingredienti

1 uovo
un cubetto di lievito di birra
un bicchiere di latte
500 g. di farina
3 cucchiai di zucchero
230 g. di burro ammorbidito
marmellata o nutella per il ripieno

Preparazione

Impastare bene tutti gli ingredienti e lasciare lievitare l'impasto in luogo tiepido finchŔ non raddoppia di volume. Trascorso questo tempo, prendere dei pezzetti di impasto grossi come un mandarino, stenderli e tagliarli in 8 spicchi.
Mettervi al centro marmellata, nutella o crema poi arrotolarli su se stessi. Passare in forno a 180░C per 15/20 minuti. Quando sono freddi, spolverizzare di zucchero a velo.
Scusate se sono un po' esigente...ma siamo ancore sul generale...mi serve qualcosa di + specifico...e non mi piace comperarli giÓ mezzi preparati. ;) :D

palka
28-03-2004, 23.33.32
Originally posted by Mona
Scusate se sono un po' esigente...ma siamo ancore sul generale...mi serve qualcosa di + specifico...e non mi piace comperarli giÓ mezzi preparati. ;) :D cosa c'Ŕ di giÓ pronto in quella ricetta!??! :doubt:

la marmellata :|

hackboyz
28-03-2004, 23.54.04
Originally posted by palka
cosa c'Ŕ di giÓ pronto in quella ricetta!??! :doubt:

la marmellata :|
Si. I veri pasticceri vanno nei frutteti all'alba, raccolgono i frutti, li pigiano con i piedi, ci sputacchiano un po' sopra per ammorbidire l'impasto, lo mettono in un barattolo di vetro, lo sigillano. Aspettano un tre minuti e lo riaprono e poi usano la marmellata CHE LORO hanno fatto. Hai capito brutto niubbio che non sei altro ? Ma certo se tu non hai tutto giÓ pronto non sei contento !! Si si va bene, continua con questo atteggiamento e ti ritroverai a 35 anni senza saper fare niente.
















:asd:

zio_lucas
29-03-2004, 09.22.52
Originally posted by svevy90


nei supermercati li vendono surgelati :D li fai lievitare di notte e li inforni la mattina dopo
e vengono boni *_*



xchŔ farsi del male consorella!?!?!?!?
:( :D :D :D

palka
29-03-2004, 10.39.52
Originally posted by hackboyz
brutto :mecry:

no... tutto... ma brutto no... :mecry:

































:asd:

Mona
29-03-2004, 15.09.29
beh......nessuno mi sta aiutando seriamente...non intendevo la marmellata...ma quelle che trovi al supermercato. :bah:

comunque...cercavo dettagli sulla lavorazione e la lievitazione della pasta...visto che sembra la parte + difficile della ricetta. :|

Disarm
29-03-2004, 15.47.52
Sono assolutamente impedito in cucina, faccio fatica pure ad aprire uno yogurt :asd:
Comunque manda un pm a mami (http://forums.multiplayer.it/private.php?s=&action=newmessage&userid=123335) , per quello che la conosco dovrebbe essere un po' cuoca :D

Cocitu
29-03-2004, 17.12.55
questa dovrebbe essere pi¨ specifica.
Ciao



Ingredienti per 8 persone
1. Farina 350 g

2. Sale 1 cucchiaino

3. Zucchero 50 g

4. Latte 320 ml

5. Lievito fresco 15 g

6. Burro a temperatura ambiente 340 g

7. Uovo sbattuto 1




Preparazione
1
In una capiente ciotola setaccite la farina, il sale e lo zucchero e formate una fontana al centro. Intiepidite il latte, scioglietevi il lievito ed 1 cucchiaio di farina, fate riposare finchŔ cominceranno a formarsi delle bolle in superficie. Versate il latte nella ciotola con la farina ed amalgamate fino a formare un'impasto soffice. Trasferitelo su una superficie leggermente infarinata e lavoratelo per 5 minuti finchŔ risulterÓ liscio ed elastico. Mettetelo in un recipiente infarinato, copritelo e lasciatelo riposare in un lugo caldo per circa 1 ora, finchŔ non sarÓ raddoppiato di volume.
2
Ponete il burro tra due fogli di pellicola trasparente, tiratelo con un mattarello in un rettangolo di 20x20 cm e conservatelo in frigorifero fino al momento di utilizzarlo. Quando l'impasto sarÓ lievitato, sgonfiatelo, trasferitelo su una superficie infarinata e stendetelo in un rettangolo di 40x12 cm. Adagiate il rettangolo di burro sulla parte inferiore del foglio di pasta e ripiegate quest'ultimo in modo da avvolgere completamente il burro. Con le dita sigillatene bene i bordi. Ruotate l'impasto portando la piega alla vostra destra e stendetelo delicatamente in un rettangolo che abbia un lato lungo il doppio dell'altro. Eliminate la farina in eccesso e piegatelo in tre parti uguali come se fosse una lettera, con la parte inferiore sovrapposta a quella superiore. Avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e refrigeratelo per 20 minuti.
3
Estraetelo dal frigorifero e, sempre con la piega alla vostra destra, stendetelo e piegatelo ancora come indicato sopra ( punto 2 ), mettetelo in frigorifero e ripetete l'operazione una terza volta.
4
Tagliate l'impasto a metÓ. Su una superficie ben infarinata stendete ogni pezzetto e raddrizzatene i bordi con un coltello fino ad ottenere un rettangolo di 22x36 cm. Con uno stampo triangolare con la base di 18 cm ed i lati di 14 cm ritagliatelo in 6 triangoli ( dovrebbero rimanervi anche due triangoli laterali ). Arrotolate ogni triangolo partendo dal bordo pi¨ lungo fino ad ottenere delle mezze lune. Distribuite i croissant su una piastra da forno e spennellateli delicatamente con l'uovo sbattuto. Copriteli con della pellicola trasparente e lasciateli in frigorifero per una notte.
5
Levate i croissant dal frigorifero e lasciateli lievitare per circa 45 minuti, finchŔ raddoppieranno di volume. Non cercate di accellerare il processo ponendoli in un luogo troppo caldo perchŔ sciogliereste il burro all'interno dell'impasto. Preriscaldate il forno a 200░.
6
Spennellate nuovamente i croissant con un secondo strato di uovo sbattuto ed infornateli per 15-20 minuti finchŔ saranno ben dorati.

Mona
29-03-2004, 19.16.17
Grazie Cocitu! La tua ricetta sembra interessante! Quando avr˛ tempo vedr˛ se funziona. :)