PDA

Visualizza versione completa : tradimenti



Titti70
24-03-2004, 13.43.54
Facendo riferimento ad un topic che ho letto vorrei sapere la vostra esperienza in fatto di tradimenti e non mi dite fatti i caxxi tuoi perché vedo che qui si chiede di tutto e di più.
So che è un argomento spinoso ed è sempre meglio tacere anzi negare negare sempre negare.
Ma vorrei togliermi lo sfizio di vedere quanti uomini (per voi è meno “problematico”) e soprattutto quante donne hanno “ceduto” come hanno fatto a vivere due(3? 4?) situazioni parallele
Potrebbe essere utile per qualcuno magari!!!!
Io confesso di essere stata infedele tempo fa un paio di volte.
Da giovincella mentre ero in discoteca con il mio ragazzo ho baciato il suo migliore amico (ero un po’ brilla, ma …il bacio l’ho assaporato bene! Hi hi) per vedere fino a che punto erano amici e fino a che punto riuscivo a farla franca e a farmi perdonare!!!stronxxxxa è?!
Un’altra volta stavo da anni con uno, ero in tour senza di lui e…. nella Compagnia c’era uno mooolto affascinante già legato ad un’altra ma … oggi in una città…. domani in un’altra soli soletti senza le nostre metà alla fine….dormivamo nella stessa camera(pure nello stesso letto se vogliamo essere pignoli!!) è andata avanti finché non è subentrata la gelosia…. Non è facile essere secondi a nessuno!!!io la mia metà l’avevo lasciata poco tempo dopo(porxxa puxxtana è difficile non far capire certe cose!insomma non farsi beccare!)ma a lui piaceva stare così(e certo vero!!!??di qua e di la!!)mentre io lo volevo tutto per me, avevo cambiato musica!
In finale pur di non vederlo(nella ripresa del tour)ho lasciato la Compagnia(si era messo con un’altra ancora ‘sto disgraziato!!!
Be’ a voi la palla
:birra:

billygoat
24-03-2004, 13.46.53
c'è già un topic del genere... ora provo a cercarlo!

Zeus
24-03-2004, 13.47.26
SI SCOPA I FIGHI :roll3: :roll3: :roll3:



Ma non suona bene come il canonico "si scopa le fighe" :|

:asd:

djnat
24-03-2004, 13.56.04
Non ho mai tradito, perchè ritengo che il tradimento sia una debolezza piuttosto stupida. Se non stessi più bene con la mia donna, non ci sarebbe bisogno di tradirla facendola soffrire in modo ulteriore, piuttosto la lascerei senza tenere un piede in 16 scarpe.

In compenso sono stato tradito, e questo mi ha fatto sinceramente girare le palle, perchè la donna che mi ha tradito ha continuato a negarlo anche quando l'evidenza dei fatti le dava torto. E questo suo comportamento debole, ipocrita e sincero zero, quando io invece la ritenevo una persona forte e saggia nelle proprie decisioni, non ha fatto altro che indurmi a rifiutare ogni forma possibile di perdono nei suoi riguardi (che era in quel momento dettata solo dall'amore che provavo per lei).

Zeus
24-03-2004, 14.01.02
Rispondendo seriamente, sono come il nat. Però è capitata una volta di essere stato tradito. Spero sia stata solo quella volta.

Ce ne sarebbe un'altra, ma come dire... rimane tutt'ora quell'aurea de "non so, non si spiegano certe cose" ma dato che ormai son cose sepolte, non ci ripenso e vaffanculo si guarda oltre.

Occhio non vede, cuore non duole.

azanoth
24-03-2004, 14.02.26
Originally posted by Zeus_M
SI SCOPA I FIGHI :roll3: :roll3: :roll3:



Ma non suona bene come il canonico "si scopa le fighe" :|

:asd:

ecco la scopa
http://www.mondoffice.com/img/1835_img.jpg
aggiungiamo i fichi
http://www.parcoilfruttetodelmonte.it/fichi.jpg

le corna?!
tempo perso:l'essere umano è congenitamente infedele.
inoltre,non è cosa che sposti troppo,nell'intelletto impegnato sulle variegature esistenziali.
i legami sono un dettaglio del salotto sociale.
:dentone:

palka
24-03-2004, 14.05.20
si può dire "non ho mai tradito", ma io guardo sempre con sospetto chi dice "non tradirò mai".
perché la vita è piena di situazioni diverse e assurde, e perché non puoi mai sapere cosa sarà a spingerti verso una decisione piuttosto che un'altra.
io sono piuttosto fedele. non ho mai tradito, anche se di occasioni ce ne sono state. ma non si può mai sapere, non metterei la mano sul fuoco per nessuno.

billygoat
24-03-2004, 14.09.03
non l'ho trovato, se qualcuno si ricorda chi l'aveva aperto sarebbe tutto più facile!

per rispondere, anch'io sono della stessa idea di nat. se mi metto con una persona è perchè sono pienamente convinto... non faccio le cose tanto per fare! ciò mi porta a non aver neanche il pensiero di tradire la persona che mi sta vicino, e che suppongo riponga la sua fiducia su di me...

djnat
24-03-2004, 14.09.30
Originally posted by palka
si può dire "non ho mai tradito", ma io guardo sempre con sospetto chi dice "non tradirò mai".
perché la vita è piena di situazioni diverse e assurde, e perché non puoi mai sapere cosa sarà a spingerti verso una decisione piuttosto che un'altra.
io sono piuttosto fedele. non ho mai tradito, anche se di occasioni ce ne sono state. ma non si può mai sapere, non metterei la mano sul fuoco per nessuno. Sono completamente d'accordo sul discorso che il tradimento "mentale" ci possa stare. E' vero infatti che mi è anche capitato di "pensare" di tradire una donna, ma è stato soltanto un attimo di debolezza che, anche a costo di subire un giusto rimprovero, ho sempre confessato piuttosto subito.

Mi pareva però che il tema del topic fosse un cedimento non solo di ordine mentale... eh bè, se si può essere deboli con la mente una volta (giacchè a chiunque è permesso di sragionare ogni tanto), non posso tollerare che lo si sia due volte, sia con la mente che con il corpo. Io vedo il tradimento "fisico" solo come indice di scarso carattere. Mia opinione, che ovviamente può essere condivisibile o meno.

billygoat
24-03-2004, 14.12.30
Originally posted by djnat
Io vedo il tradimento "fisico" solo come indice di scarso carattere.

completamente d'accordo. :birra: & spianelle :asd:

vedo il tradimento come un'azione di qualcuno che non è capace di prendersi le proprie responsabilità e di dire di no.

Khorne
24-03-2004, 14.24.29
vantiamocene :sisi:

Titti70
24-03-2004, 14.26.41
Originally posted by djnat
Sono completamente d'accordo sul discorso che il tradimento "mentale" ci possa stare.
---------------------------------------------------------------
hai ragione si deve fare una precisazione a riguardo
una cosa è fantasticare su qualcun altro un'altra è metterlo in atto vero?!.
dire "a me questo/a mi fa impazzire!!"non significa nulla?!
conoscere qualcun altro con cui stai bene ti fa sentire bene ti diverti ect non va bene no ,stai lontano perchè sono impegnato/a ,è meglio che non ci freguentiamo se no mi potrebbero venire delle strane idee!?
censurare censurare
castrarsi in tutti i sensi
--------------------------------------------------------------------------
Io vedo il tradimento "fisico" solo come indice di scarso carattere. Mia opinione, che ovviamente può essere condivisibile o meno.

perchè scarso carattere?spiegami pleeese

zio_lucas
24-03-2004, 14.28.33
Originally posted by Titti70


perchè scarso carattere?spiegami pleeese



semplicemente xchè si valorizza solo ed esclusivamente l'apparenza

Wyrmslayer
24-03-2004, 14.29.03
Originally posted by Titti70
Da giovincella mentre ero in discoteca con il mio ragazzo ho baciato il suo migliore amico (ero un po’ brilla, ma …il bacio l’ho assaporato bene! Hi hi) per vedere fino a che punto erano amici e fino a che punto riuscivo a farla franca e a farmi perdonare!!!stronxxxxa è?!

Mah, io avevo in mente un altro aggettivo :asd:





Originally posted by Khorne


vantiamocene



Silenzio tu, che provi sempre a tastare le ragazze ubriache :asd:

djnat
24-03-2004, 14.38.58
Originally posted by Titti70
perchè scarso carattere?spiegami pleeese Perchè se io, prima di dire alla mia ragazza che non è più lei al centro delle mie attenzioni (tanto da sentirmi indotto a tradirla), agisco d'istinto mettendole un bel paio di corna senza preoccuparmi di lei e agendo quindi in modo scorretto, temendo quasi una sua reazione, dimostro solo di non avere le palle, e di non tenerci affatto al mio rapporto con lei.
Ecco perchè faccio prima a confessarle i miei problemi con lei, e a giungere a delle conclusioni insieme a lei, prima di provare altre strade.

Titti70
24-03-2004, 14.41.59
Originally posted by zio_lucas
semplicemente xchè si valorizza solo ed esclusivamente l'apparenza
io non ho parlato di apparenza non ho parlato di attrazione fisica e basta, parlo di coinvolgimento totale non è che si fanno certe cose per un bel sedere anzi forse questo lo fanno più gli uomini che noi donne!!!
per rispondere a qualcuno sul epiteto che mi sono data e lui ne avrebbe scelto un altro sul fatto della discoteca ti do quasi ragione ma a 14 anni si fa di peggio!!!
ricapitolando per voi il tradimento è solo quando ci fate del sesso,solo allora si può dire "tradimentoooooo!!!

djnat
24-03-2004, 14.45.41
Originally posted by Titti70
io non ho parlato di apparenza non ho parlato di attrazione fisica e basta, parlo di coinvolgimento totale non è che si fanno certe cose per un bel sedere anzi forse questo lo fanno più gli uomini che noi donne!!!

ricapitolando per voi il tradimento è solo quando ci fate del sesso,solo allora si può dire "tradimentoooooo!!! Guarda, forse sarei più propenso a giustificare un tradimento per pura attrazione estetica che uno per un coinvolgimento totale... perchè nel secondo caso, se si tradisce per un coinvolgimento totale con un'altra persona mentre si sta avendo una relazione con il proprio partner, più che tradimento si può parlare tranquillamente di presa per il culo.

E sì, il tradimento fisico e quello mentale sono due cose, come ho spiegato prima, piuttosto differenti.

Khorne
24-03-2004, 14.48.05
Ma lol, ditemi che è un fake vi prego :asd:

Evito il discorso dei 14 anni in cui "si fa di peggio" a pié pari, e preciso che il tradimento non si decide in base a cosa si fa, non c'è una tabella. Il tradimento SI SA quando lo si fa, poche balle e poche menzogne. Che sia una scopata o un bacio.

Oltre che scarso carattere, il traditore denota anche egoismo e grettezza. Credo sia una delle cose che meno sopporto in assoluto.




Wyrm, non tasto nessuno io :asd: E anche se fosse lo faccio solo perché mi reggo quando non sto più in piedi :asd:

zio_lucas
24-03-2004, 14.52.52
Originally posted by Titti70

o non ho parlato di apparenza non ho parlato di attrazione fisica e basta, parlo di coinvolgimento totale non è che si fanno certe cose per un bel sedere anzi forse questo lo fanno più gli uomini che noi donne!!!
per rispondere a qualcuno sul epiteto che mi sono data e lui ne avrebbe scelto un altro sul fatto della discoteca ti do quasi ragione ma a 14 anni si fa di peggio!!!
ricapitolando per voi il tradimento è solo quando ci fate del sesso,solo allora si può dire "tradimentoooooo!!!



:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:
che dire...sono basito...



probabilmente si tratta di un fake o di uno scherzo...almeno spero
:dentone:

Titti70
24-03-2004, 15.01.25
Originally posted by djnat
Guarda, forse sarei più propenso a giustificare un tradimento per pura attrazione estetica che uno per un coinvolgimento totale... perchè nel secondo caso, se si tradisce per un coinvolgimento totale con un'altra persona mentre si sta avendo una relazione con il proprio partner, più che tradimento si può parlare tranquillamente di presa per il culo.

be' mettiamola così io conosco un bel tipo due occhi stupendi e via dicendo
e ci vado a letto(:doubt: )pur amando il mio lui......
io conosco un tipo con cui parlo scherzo rido ballo canto insomma ci sto bene mi piace quel che dice quel che fa
e ci vado a letto pur amando il mio lui
il primo si può fare secondo te ,è perdonabile il secondo no
il primo per me è impossibile non riuscirei ad andarci a letto se non ho qualcosa più dell'effimera bellezza apparente
nel secondo può capitare il fatto di amare qualcuno non preclude che tu non possa provare sentimenti verso altre persone poi sta a noi dare un limite a questi

billygoat
24-03-2004, 15.05.00
ok, non voglio fare la caccia alla titti, però una domanda mi sorge spontanea:

quali sono i motivi per cui tu, in passato e ancora oggi, tradisci?
perchè fino ad ora non si è proprio capito il motivo che porta ad un tradimento...

djnat
24-03-2004, 15.07.02
Originally posted by Titti70
be' mettiamola così io conosco un bel tipo due occhi stupendi e via dicendo
e ci vado a letto (:doubt: ) pur amando il mio lui......
io conosco un tipo con cui parlo scherzo rido ballo canto insomma ci sto bene mi piace quel che dice quel che fa
e ci vado a letto pur amando il mio lui
il primo si può fare secondo te ,è perdonabile il secondo no No, per me non è perdonabile nessuno dei due, intendiamoci. Ho detto che sarei più propenso a giustificare un tradimento marginale per un'improvvisa attrazione fisica rispetto all'altro caso.

Tra perdonare e giustificare c'è un abisso di differenza.

Alceo
24-03-2004, 15.07.27
Originally posted by Titti70
b

CUT

il primo per me è impossibile non riuscirei ad andarci a letto se non ho qualcosa più dell'effimera bellezza apparente
nel secondo può capitare il fatto di amare qualcuno non preclude che tu non possa provare sentimenti verso altre persone poi sta a noi dare un limite a questi


Per come la vedo io i tuoi "limiti" sono molto più in la di quello che posso concepire.
Andare a letto con qualcuno che mi piace porterebbe a far nascere un nuovo legame che mi allontanerebbe dal precedente.

Se poi tu puoi andare a letto con uno e tornare dal tuo amore senza problemi tanto meglio per te, ma faccio fatica a comprenderti.

zio_lucas
24-03-2004, 15.31.43
Originally posted by Alceo


Per come la vedo io i tuoi "limiti" sono molto più in la di quello che posso concepire.
Andare a letto con qualcuno che mi piace porterebbe a far nascere un nuovo legame che mi allontanerebbe dal precedente.

Se poi tu puoi andare a letto con uno e tornare dal tuo amore senza problemi tanto meglio per te, ma faccio fatica a comprenderti.



purtroppo le apparenze hanno rovinato la purezza dell'amore ma non solo...

Dalfred
24-03-2004, 16.19.54
un saggio diceva: il 50% degli umani tradisce, quindi o tradisci o ... :metal:

Credo che tradire una persona sia un gesto debole (come qualcuno ha detto già), non sbagliato (se non c'è più l'amore ad unire due persone) ma da deboli ... credo sia meglio parlare a quattr'occhi e dirsi "non ti amo più" che tradire ... peccato che solo l'1% delle volte te lo dicono, il 99% delle volte lo scopri ...


... e soffri

djnat
24-03-2004, 16.28.28
Originally posted by Dalfred
un saggio diceva: il 50% degli umani tradisce, quindi o tradisci o ... :metal:

Credo che tradire una persona sia un gesto debole (come qualcuno ha detto già), non sbagliato (se non c'è più l'amore ad unire due persone) ma da deboli ... credo sia meglio parlare a quattr'occhi e dirsi "non ti amo più" che tradire ... peccato che solo l'1% delle volte te lo dicono, il 99% delle volte lo scopri ...


... e soffri ;)

Wyrmslayer
24-03-2004, 16.30.28
Originally posted by Dalfred
un saggio diceva: il 50% degli umani tradisce, quindi o tradisci o ... :metal:


Sarà stato anche saggio, ma non capiva molto di calcolo combinatorio :D (se il 50% della gente tradisce allora il tuo partner può essere uno che tradisce con il 50% della probabilità; capisco il senso dell'aforisma, ma scritto in quel modo non funge ;) ).

Il mio parere sul tradimento credo che sia già chiaro dal mio post precedente... morte e distruzione.

Edwige
24-03-2004, 16.55.00
Io non ho mai tradito, penso che quando non c'è più amore fra due persone sia meglio parlarne onestamente e separarsi che trascinare una storia ormai segnata. In passato sono stata tradita e non so se perdonerei un tradimento, potrei capire questo si, ma non riuscirei più a fidarmi come prima di quella persona. ( E non intendo solo un tradimento in campo amoroso )

Brus
24-03-2004, 17.02.25
Fanculo

Senza offesa, eh

Dalfred
24-03-2004, 17.09.44
Originally posted by Wyrmslayer
Sarà stato anche saggio, ma non capiva molto di calcolo combinatorio :D (se il 50% della gente tradisce allora il tuo partner può essere uno che tradisce con il 50% della probabilità; capisco il senso dell'aforisma, ma scritto in quel modo non funge ;) ).

Il mio parere sul tradimento credo che sia già chiaro dal mio post precedente... morte e distruzione.

Oddio forse un po' incasinato lo era... uffi ...

cmq morte e distruzione mi sembra eccessivo!

Albycocco
24-03-2004, 17.29.09
No.Sopratutto perchè non si è mai presentata l'occasione.


In caso cui capitasse comunque, non saprei come comportarmi.

A priori preferisco non escludere mai nulla, però sinceramente parlando penso di essere poco predisposto al tradimento, non tanto per la mia presunta purezza d'animo, ma per il terrore costante di essere un giorno scoperto e smaronato.



E già di paranoie ne ho fin troppe.

danyD
24-03-2004, 17.54.53
Io sto male da un sacco di tempo per aver dato un bacio ad un altro, non me lo perdonerò mai!!!
Ho già tanti problemi con il mio compagno da tempo e questa cosa mi ha distrutta ulteriormente,
ho preso un impegno e nel bene o nel male devo mantenerlo
credo nn accadrà più
fa troppo male

Ef.Di.Gi
24-03-2004, 18.03.47
Originally posted by Zeus_M
SI SCOPA I FIGHI :roll3: :roll3: :roll3:



Ma non suona bene come il canonico "si scopa le fighe" :|

:asd:

ci fa male lurkare ngi :asd:

_Kv5_
24-03-2004, 18.09.35
Il tradimento, bene o male, si sopporta se annunciato ed evidente.
Ci si prepara (anche se la mente censura, il cuore vede benissimo).
Ma se coglie impreparati è uno strazio...Almeno per come la penso.

Credo, e sono fermo circa l'idea, di non essere mai stato tradito.
E fin'ora a tradimenti non ne ho mai fatto parte...

L'idea di essere tradito mi farebbe veramente infurirare oltre che, inevitabilmente, farmi star male (ma questo è scontato...).:)

Perdono per chi tradisce? Mai.

Se tradissi vorrei lo stesso trattamento...

L'idea del tradimento non mi alletta, sto bene così, se non mi trovo bene si vede, ci si lascia, si ognuno per la propria strada.

Se ho voglia di cercare nuove emozioni ci sono gli amici, bene o male.
La cosa più disgustosa del tardimento è che spesso è nascosto al partner e coperto da bugie...:bah:

Magari la distanza può rinnovare un rapporto e scongiurare il tradimento...

angelheart
24-03-2004, 18.51.10
solo un bacio, come tradimento, anche se qui bisognerebbe aprire tutto un discorso su cosa consideriamo tradimento e cosa no.....

New_Alumir
24-03-2004, 19.42.27
hmhmh...tradimento:doubt:

:sisi:

non mi giunge notizia di essere stato tradito, almeno non credo:|

:birra:

_Kv5_
24-03-2004, 20.03.46
Originally posted by angelheart
solo un bacio, come tradimento, anche se qui bisognerebbe aprire tutto un discorso su cosa consideriamo tradimento e cosa no.....

Beh..Penso sia pur sempre un tradimento...
Anche se credo meno grave di altro..

Non fare all'altro quello che vorresti non fosse fatto a te..

Avresti accettato il fatto che il tuo partner avesse baciato qualcun'altro?

:)

Hob Gadling
24-03-2004, 20.10.49
Io sono debole, ho scarso carattere, sono superficiale, gretto ed egoista.
Mi dispiace, ma è così.

New_Alumir
24-03-2004, 20.18.50
Originally posted by _Kv5_
Beh..Penso sia pur sempre un tradimento...
Anche se credo meno grave di altro..

Non fare all'altro quello che vorresti non fosse fatto a te..

Avresti accettato il fatto che il tuo partner avesse baciato qualcun'altro?

:)

inter, sei troppo per bene:sisi:

un tradimento capita a tutti prima o poi; bisogna vedere se è una cosa seria o se è una scappatella. Nel secondo caso son cazzi:|

_Kv5_
24-03-2004, 21.01.00
Originally posted by New_Alumir
inter, sei troppo per bene:sisi:

un tradimento capita a tutti prima o poi; bisogna vedere se è una cosa seria o se è una scappatella. Nel secondo caso son cazzi:|


No..Non sono per bene..In fondo faccio schifo, e lo so bene.

Alu solo perchè capita a molti non significa che capita a tutti...;)
Scapattella o cosa seria significa che della persona che ti è accanto non te ne importa nulla, o non te ne è importato nulla...E' come se in quel momentolei non ci fosse mai stata...

Poi dopo questo pretendi di passare con quella persona altro tempo...

angelheart
24-03-2004, 21.07.02
Originally posted by _Kv5_
Beh..Penso sia pur sempre un tradimento...
Anche se credo meno grave di altro..

Non fare all'altro quello che vorresti non fosse fatto a te..

Avresti accettato il fatto che il tuo partner avesse baciato qualcun'altro?

:)
si, l'ho fatto e ho accettato anche di peggio

edit: cmq tradimento per me è ingannare, se non c'è inganno, cose nascoste e sotterfugi, o cose che possono ferire, non c'è tradimento

djnat
24-03-2004, 21.10.03
Originally posted by Hob Gadling
Io sono debole, ho scarso carattere, sono superficiale, gretto ed egoista.
Mi dispiace, ma è così. Dal momento che almeno hai il coraggio di ammettere le tue azioni, cosa che non tutti sempre fanno, sicuramente il carattere è meno scarso di quanto possa pensare. ;)

_Kv5_
24-03-2004, 21.18.07
Originally posted by angelheart
o cose che possono ferire

Ma il tradimento in sè è un ferire...

Anche se lo confessi immediatamenti la sofferenza c'è sempre, si potranno scongiurare altre conseguenze della serie: "perchènonmelodissisubito!"...

Ma comunque credo che oltre a ferire conseguirebbe anche una perdita di fiducia verso l'altro: chi me lo dice che non ci riprovi? Tanto l'hai fatta franca già una volta?

Imho, non riuscirei a fare più nulla senza sospetto per quella persona in caso di tradimento...

Mach 1
24-03-2004, 21.18.36
Titti70, solo per curiosità, il 70 nel tuo nick non significa che sei nata nel 1970 vero??

angelheart
24-03-2004, 21.22.45
Originally posted by _Kv5_
Ma il tradimento in sè è un ferire...

non è detto... ci sono persone che lo accettano, io lo accetto.

Mischa
24-03-2004, 21.22.48
Originally posted by Mach 1
Titti70, solo per curiosità, il 70 nel tuo nick non significa che sei nata nel 1970 vero?? Se si inizia a postare a Cioè nell'epoca di Simon Le Bon, non se ne esce più: triste, ma dimostrato.

Mach 1
24-03-2004, 21.24.55
Originally posted by Mischa
Se si inizia a postare a Cioè nell'epoca di Simon Le Bon, non se ne esce più: triste, ma dimostrato.

quando l'ho chiesto stavo proprio pensando a Cioé .........:roll3: :roll3: :roll3: :roll3:

_Kv5_
24-03-2004, 21.30.19
Originally posted by angelheart
non è detto... ci sono persone che lo accettano, io lo accetto.

Non dirmi che il tradimento non fa male, non da sofferenza o comunque delusione...:doubt:

Se la persona che presumi ti ami ha una relazione con un'altra (più o meno approfondita) non credo tu ti troverai a saltare di gioia, oppure ti troverai ad essere indifferente.

Beh, il tradimento allora sarebbe una cosa ben veduta in un rapporto tra due persone...


Cavolo, se ne sbatte di te, ti usa come passatempo, vuole stare con te, ma magari vorrebbe stare con lei...
Quella persona, come nel tuo caso, per almeno un attimo non è stata più tua...

Ovvio, c'è chi lo supera e non bada al gesto, e chi non aspetta un momento ad andarsene via...

danyD
24-03-2004, 21.32.55
Originally posted by Mach 1
quando l'ho chiesto stavo proprio pensando a Cioé .........:roll3: :roll3: :roll3: :roll3:
scusate la mia ignoranza ma che significa?

Mischa
24-03-2004, 21.43.20
"Care raga, mi chiamo Lara e 46 anni fa ho conosciuto al bar un moroso, tanto amorevole, era anche fortissimo ma un po' farabutto. Vi prego aiutatemi raga!!! C amiamo tantissimo e oggi facciamo 46 ore ke stiamo assieme. Il mio prob e' ke e' un addestratore di lontre e si fa in vena di cibalgina e nn gliel'ho ancora detto. Friends kuesto e' troppo!!!!! Sono disperatissima xke' ho appena ucciso il boy della mia ginecologa con un Leopard della seconda guerra mondiale sui coglioni. Beh, mi sa ke alla fine andro' a scoparmi un rivenditore di mangimi per sanguisughe indocinese, tanto il mio ex ruba i fiori in chiesa. Girls kuesto e' troppo!!"

T.T.B.B.B.V.T.B.T.V.B., Lara'49
.

Mach 1
24-03-2004, 21.44.56
Originally posted by Mischa
"Care raga, mi chiamo Lara e 46 anni fa ho conosciuto al bar un moroso, tanto amorevole, era anche fortissimo ma un po' farabutto. Vi prego aiutatemi raga!!! C amiamo tantissimo e oggi facciamo 46 ore ke stiamo assieme. Il mio prob e' ke e' un addestratore di lontre e si fa in vena di cibalgina e nn gliel'ho ancora detto. Friends kuesto e' troppo!!!!! Sono disperatissima xke' ho appena ucciso il boy della mia ginecologa con un Leopard della seconda guerra mondiale sui coglioni. Beh, mi sa ke alla fine andro' a scoparmi un rivenditore di mangimi per sanguisughe indocinese, tanto il mio ex ruba i fiori in chiesa. Girls kuesto e' troppo!!"

T.T.B.B.B.V.T.B.T.V.B., Lara'49
.

servizio anti ghost-posting.
aderisci anche tu all'iniziativa: adotta un post di misha.

danyD
24-03-2004, 21.48.17
Originally posted by Mischa
"Care raga, mi chiamo Lara e 46 anni fa ho conosciuto al bar un moroso, tanto amorevole, era anche fortissimo ma un po' farabutto. Vi prego aiutatemi raga!!! C amiamo tantissimo e oggi facciamo 46 ore ke stiamo assieme. Il mio prob e' ke e' un addestratore di lontre e si fa in vena di cibalgina e nn gliel'ho ancora detto. Friends kuesto e' troppo!!!!! Sono disperatissima xke' ho appena ucciso il boy della mia ginecologa con un Leopard della seconda guerra mondiale sui coglioni. Beh, mi sa ke alla fine andro' a scoparmi un rivenditore di mangimi per sanguisughe indocinese, tanto il mio ex ruba i fiori in chiesa. Girls kuesto e' troppo!!"

T.T.B.B.B.V.T.B.T.V.B., Lara'49
. :
tsk: ma che roba è? :doubt2:
cmq grazie per la delucidazione:sagace: :birra:

djpitt
24-03-2004, 22.07.44
Originally posted by Brus
Fanculo

Senza offesa, eh

Che altro, se non quotare il Brus?

Anzi no: CON offesa.

E stop

Squizzo
24-03-2004, 22.20.54
Originally posted by Titti70
be' mettiamola così io conosco un bel tipo due occhi stupendi e via dicendo
e ci vado a letto(:doubt: )pur amando il mio lui......
io conosco un tipo con cui parlo scherzo rido ballo canto insomma ci sto bene mi piace quel che dice quel che fa
e ci vado a letto pur amando il mio lui


In entrambi i casi NON AMI proprio per niente "il tuo lui"...

Se vai con un altro vuol dire che per "il tuo lui" hai solo pura e semplice attrazione sessuale e nulla di più. L'amore è un'altra cosa.

New_Alumir
24-03-2004, 22.23.15
Originally posted by _Kv5_

Scapattella o cosa seria significa che della persona che ti è accanto non te ne importa nulla, o non te ne è importato nulla...E' come se in quel momentolei non ci fosse mai stata...


già, questo è vero:|

hmhmh..ciò mi fa riflettere molto...:|

Liga10
24-03-2004, 22.28.29
Le ho fatte...le ho prese...le ho perdonate...sono stato il mezzo per farle (sono stato il terzo)...molti dicono che non sono mai stato innamorato...io preferisco dire che quando lo ero le ho prese...almeno mi giustifico quando le metto...
Tanto il mio destino puo essere solo uno...

STAND ALONE...che credo significhi una cosa tipo...IN PIEDI DA SOLO!

L'unica cosa che non tradirò mai: la musica
Unica persona che non tradiro mai: me stesso

New_Alumir
24-03-2004, 22.29.12
Originally posted by Liga10

L'unica cosa che non tradirò mai: la musica
Unica persona che non tradiro mai: me stesso

*

:birra:

Qfwfq
24-03-2004, 22.39.49
Originally posted by Titti70
Io confesso di essere stata infedele tempo fa un paio di volte.
Da giovincella mentre ero in discoteca con il mio ragazzo ho baciato il suo migliore amico (ero un po’ brilla, ma …il bacio l’ho assaporato bene! Hi hi) per vedere fino a che punto erano amici e fino a che punto riuscivo a farla franca e a farmi perdonare!!!stronxxxxa è?!


No, ottusa; chi gode di un beneficio riservato a pochi e lo spreca per stupida malizia meriterebbe di essere inchiodato mani e piedi nella Valle della Morte. Mi auguro che te sia un fake.

perladiluna
25-03-2004, 02.16.34
Originally posted by Liga10
Le ho fatte...le ho prese...le ho perdonate...sono stato il mezzo per farle (sono stato il terzo)...molti dicono che non sono mai stato innamorato...io preferisco dire che quando lo ero le ho prese...almeno mi giustifico quando le metto...
Tanto il mio destino puo essere solo uno...

STAND ALONE...che credo significhi una cosa tipo...IN PIEDI DA SOLO!

L'unica cosa che non tradirò mai: la musica
Unica persona che non tradiro mai: me stesso

....stavo giusto dicendo..non fate parlare Matte...:D:D:D

angelheart
25-03-2004, 02.24.36
Originally posted by _Kv5_
Non dirmi che il tradimento non fa male, non da sofferenza o comunque delusione...:doubt:

Se la persona che presumi ti ami ha una relazione con un'altra (più o meno approfondita) non credo tu ti troverai a saltare di gioia, oppure ti troverai ad essere indifferente.

Beh, il tradimento allora sarebbe una cosa ben veduta in un rapporto tra due persone...


Cavolo, se ne sbatte di te, ti usa come passatempo, vuole stare con te, ma magari vorrebbe stare con lei...
Quella persona, come nel tuo caso, per almeno un attimo non è stata più tua...

Ovvio, c'è chi lo supera e non bada al gesto, e chi non aspetta un momento ad andarsene via...

ti ho detto, dipende da cosa intendi per tradimento. Se so che il mio partner mi ama e abbiamo un certo livello di fiducia e amore e considerazione e complicità, me ne frego di con chi va a letto (purchè non si prenda malattiacce), non parlo per partito preso, parlo perchè è successo e me ne sono fregata (non subito ok, poi ho acquisito quest'ottica), so che sentimentalmente è mio e mi basta, il sesso è un'altra cosa, prescinde completamente. Mi tradisce nel momento in cui mi mente. ovviamente la cosa dev'essere da entambe le parti se no è una presa per il culo, le relazioni sono "contratti" per quanto freddo possa sembrare, si pongono delle basi, delle piccole regole, finchè si rispettano il rapporto va avanti, se no si rescinde il contratto. Io parto ammettendo di accettare quelli che voi chiamate tradimenti. Se dall'altra parte c'è la stessa disponibilità allora il rapporto ha ragione di esistere.

zio_lucas
25-03-2004, 08.24.06
Originally posted by Brus


Fanculo

Senza offesa, eh



:D :D :D :dentone:

azanoth
25-03-2004, 08.44.22
Originally posted by djnat

Ecco perchè faccio prima a confessarle i miei problemi con lei, e a giungere a delle conclusioni insieme a lei, prima di provare altre strade.

non sono dello stesso avviso,Fratello Nat....preferisco uno spirito un pò mendace che rischiare un'altra volta di vedermi catapultare contro una rastrelliera di piatti...
stessa legge la applico a me stesso...ormai sono vekkio...logoro....troppe emozioni fanno male,preferisco non sapere e adios...ho la testa troppo piena di cose,alcuni dettagli o informazioni sono del tutto superflui.

Hob Gadling
25-03-2004, 13.26.16
Originally posted by djnat
Dal momento che almeno hai il coraggio di ammettere le tue azioni, cosa che non tutti sempre fanno, sicuramente il carattere è meno scarso di quanto possa pensare.Grazie, Nat, ma non so quanto sia vero.
In effetti in alcune occasioni mi sono comportato veramente da stronzo: a mia parziale discolpa posso solo dire che in tali occasioni non l'ho fatto però per reale cattiveria e intenzione di ferire. Chi mi conosce bene sa che non ho un animo malvagio.
E' stato sempre frutto di una sottovalutazione della gravità del fatto, e della reazione emotiva che avrebbe potuto suscitare nella persona tradita.
Sottovalutazione che, ovviamente, deriva da scarsa maturità e da una visione puramente egocentrista della vita e dei rapporti.
Spero di cambiare.
Originally posted by Liga10
Le ho fatte...le ho prese...le ho perdonate...sono stato il mezzo per farle (sono stato il terzo)...molti dicono che non sono mai stato innamorato...io preferisco dire che quando lo ero le ho prese...almeno mi giustifico quando le metto...
Tanto il mio destino puo essere solo uno...
In effetti la mia situazione passata può dirsi perfettamente sovrapponibile alla tua.
Spero di fare in modo che il destino sia diverso, però. :)



In ultimo, da fedifrago confesso, concedetemi una sboronata:

"La fedeltà? E' soltanto una questione di opzioni."
Daniele Luttazzi

:asd:

BlackLinX
25-03-2004, 13.53.09
Originally posted by angelheart
si, l'ho fatto e ho accettato anche di peggio

edit: cmq tradimento per me è ingannare, se non c'è inganno, cose nascoste e sotterfugi, o cose che possono ferire, non c'è tradimento

Tradimento si riferisce ad una persona. Si verifica quando fai una cosa che quella persona non si aspettava che tu facessi e che NON voleva che tu facessi. O meglio, aggiungiamo: che fa star male l'altra persona.

Tradimento è anche mangiarsi tutte le patatine dal piatto, pur sapendo che andavano all'altra persona a tavola.

IMHO :)

Liga10
25-03-2004, 14.42.41
Originally posted by perladiluna
....stavo giusto dicendo..non fate parlare Matte...:D:D:D

Uff ma ce l'hai sempre con me???
Io almeno sono onesto...voglio vedere quanti, tra quelli che rispondono che non saranno mai infedeli, davanti ad una stratopa che li ammalia dicono di no...
ghghghg



Io dico di si ovviamente!

billygoat
25-03-2004, 15.00.42
Originally posted by Liga10
Uff ma ce l'hai sempre con me???
Io almeno sono onesto...voglio vedere quanti, tra quelli che rispondono che non saranno mai infedeli, davanti ad una stratopa che li ammalia dicono di no...
ghghghg


io adesso dico di no! nemmeno se mi si presentasse angelina jolie! in futuro non si può mai sapere, ma ora non mi passa nemmeno per la testa di andare con una ragazza che non sia la mia...

_Kv5_
25-03-2004, 16.03.31
Originally posted by angelheart

ti ho detto, dipende da cosa intendi per tradimento.

Quoto Black in parte...
Il tradimento da parte del tuo partner credo tu non l'abbia mai voluto, eppure c'è stato...



Se so che il mio partner mi ama e abbiamo un certo livello di fiducia e amore e considerazione e complicità, me ne frego di con chi va a letto (purchè non si prenda malattiacce)


Beh, mi sembra ci sia una contraddizione qui...
Lui ti ama, ma fa sesso con un'altra?:doubt:
Imho, mi sentirei "usato" non amato...
Non credo ci siamo amore senza fedeltà, e come diceva squizzo allora il vostro rapporto sarebbe qualcosina in più di una semplice attrazione sessuale del tuo partner nei tuoi confronti..






non parlo per partito preso, parlo perchè è successo e me ne sono fregata (non subito ok, poi ho acquisito quest'ottica), so che sentimentalmente è mio e mi basta, il sesso è un'altra cosa, prescinde completamente.

Uno che fa sesso con un'altra è tuo sentimentalmente?
Forse te lo vuole far credere...

Amore è corpo, cervello, cuore, desiderio e paura...



Mi tradisce nel momento in cui mi mente. ovviamente la cosa dev'essere da entambe le parti se no è una presa per il culo, le relazioni sono "contratti" per quanto freddo possa sembrare, si pongono delle basi, delle piccole regole, finchè si rispettano il rapporto va avanti, se no si rescinde il contratto.

Si.;)
Però penso che tra quelle regole ci sia la fedeltà...



Io parto ammettendo di accettare quelli che voi chiamate tradimenti. Se dall'altra parte c'è la stessa disponibilità allora il rapporto ha ragione di esistere.

Saresti disposta ad accattare un tradimento, quindi?
Ma quanti?
Uno, due?
O più, come fai?:azz:

evileva83
25-03-2004, 16.32.29
cos'è il tradimento?
un rapporto può essere impostato in modi differenti e ad ognuno corrispondono tipologie di tradimenti.
in alcune circostanze potrebbe essere rappresentato anche solo da una menzogna, non bisogna arrivare al caso estremo delll'andare a letto con un'altra persona per parlare di tradimento.
il rapporto può essere tradito anche solo offendendo il partner in sua assenza, provando rancore nei suoi confronti o disistima.
a volte è peggio questo che mettere corna.

_Kv5_
25-03-2004, 16.41.42
Originally posted by evileva83
a volte è peggio questo che mettere corna.


Dici o è solo una frase fatta?

In ogni caso, il rapporto non avrebbe senso di andare avanti...

evileva83
25-03-2004, 16.45.25
Originally posted by _Kv5_
Dici o è solo una frase fatta?

In ogni caso, il rapporto non avrebbe senso di andare avanti...

no è la mia esperienza e i miei sensi di colpa.

_Kv5_
25-03-2004, 16.56.12
Originally posted by evileva83
no è la mia esperienza e i miei sensi di colpa.

Beh, offendere il partner un tradimento?:doubt:

evileva83
25-03-2004, 16.57.02
Originally posted by _Kv5_
Beh, offendere il partner un tradimento?:doubt:

dire ai propri amici di detestarlo e di amarlo a volte, non è proprio carino.

_Kv5_
25-03-2004, 17.02.56
Originally posted by evileva83
dire ai propri amici di detestarlo e di amarlo a volte, non è proprio carino.

Ah..Ok.

Pensavo ad un altro tipo di offesa: capita a tutti di mandarsi a fanclub...

Beh, in tal caso si, anche io, penserei ad un tradimento...
Comunque, tutto si riconduce a quello detto da Black; imho.;)

Themis
25-03-2004, 18.30.19
Originally posted by evileva83
cos'è il tradimento?
un rapporto può essere impostato in modi differenti e ad ognuno corrispondono tipologie di tradimenti.
in alcune circostanze potrebbe essere rappresentato anche solo da una menzogna, non bisogna arrivare al caso estremo delll'andare a letto con un'altra persona per parlare di tradimento.
il rapporto può essere tradito anche solo offendendo il partner in sua assenza, provando rancore nei suoi confronti o disistima.
a volte è peggio questo che mettere corna.

Si comincia a tradire dalle piccole cose a volte. Quello è già sintomo di qualcosa che non torna nella relazione con una persona, secondo me. Poi le cose lasciate lì tendono a ingigantirsi, invece di risolversi da sole. E' quello che capita a me, non pretendo che abbia valore assoluto. Ma mi sembra che sia meglio prendere in mano i problemi e le incomprensioni sul nascere, se si può.

nageki
25-03-2004, 19.12.56
Mai tradito nessuno e dubito riuscirei mai a fare una cosa simile, almeno che non fossi sicura dell'imminente fine del rapporto con il partner attuale. Non so gli altri ma io quando amo una persona ci metto l'anima, non vedo nessun'altro all'infuori del mio ragazzo e tutto il resto passa in secondo piano ( inclusi attori/cantanti et similia .... posso scherzarci sopra ma il mio mondo finisce per ruotare attorno ad una persona ed una soltanto )

angelheart
26-03-2004, 02.08.04
Originally posted by _Kv5_

Si.;)
Però penso che tra quelle regole ci sia la fedeltà...

le regole cambiano da rapporto a rapporto, quelle che impsto io col mio partner possono essere diverse da quelle che impostu con il tuo. magai nelle mie non rientra la fedeltà, non la reputo fondamentale.

Originally posted by _Kv5_

Saresti disposta ad accattare un tradimento, quindi?
Ma quanti?
Uno, due?
O più, come fai?:azz:

sono disposta, sono stata disposta e lo sarò ancora se mai starò ancora con qualcuno. Sempre purchè la cosa sia reciproca.

_Kv5_
26-03-2004, 09.52.08
Originally posted by angelheart
le regole cambiano da rapporto a rapporto, quelle che impsto io col mio partner possono essere diverse da quelle che impostu con il tuo. magai nelle mie non rientra la fedeltà, non la reputo fondamentale.

Sì, ci sono varie regole che si impongono fra i due partner col tempo, ma credo che in qualsiasi rapporto fondamentale ci sia la fedeltà.
Mi spiego: come fai a creare un rapporto senza fedeltà? Cioè lui potrebbe sempre andare a letto con altre persone, ma sarà sempre tuo sentimentalmente?:doubt:
L'amore non è un legame strettamente sentimentale, c'è anche qualcos'altro, e sei il tuo partner se la spassa con altre, manca il rispetto, e come hanno detto (angelheart mi pare) che rapporto c'è senza rispetto..?
Non vedo rispetto nel tradimento..soprattutto se protratto nel tempo...



sono disposta, sono stata disposta e lo sarò ancora se mai starò ancora con qualcuno. Sempre purchè la cosa sia reciproca.

Cioè se tu lo tradissi, non c'è problema tra voi due?
Questo rapporto, mi pare sempre più strano...
Imho!:)

Wyrmslayer
26-03-2004, 10.00.32
Originally posted by angelheart
sono stata disposta e lo sarò ancora se mai starò ancora con qualcuno. Sempre purchè la cosa sia reciproca.

Beh, il mondo é bello perchè é vario... ma personalmente non riuscirei mai ad accettare una situazione simile... anzi, francamente il solo pensiero mi da il voltastomaco :)

_Kv5_
26-03-2004, 10.04.58
Originally posted by Wyrmslayer
anzi, francamente il solo pensiero mi da il voltastomaco :)

So solo che in caso di tradimento non ci metterei due secondi a troncare tutto, alzare i tacchi e andarmene senza sbattere la porta...

Ma forse è meglio sapere dal partner del tradimento, piuttosto che rendersene coscienti gradulamente da una serie di indizi o chissàcosa, oppure scoprirlo sul fatto..perchè forse non saprei come reagirei, sentirmi tradito mi renderebbe insicuro e sospettoso di tutti e di tutto...
Come lo ero prima..

billygoat
26-03-2004, 10.50.35
Originally posted by _Kv5_
Sì, ci sono varie regole che si impongono fra i due partner col tempo, ma credo che in qualsiasi rapporto fondamentale ci sia la fedeltà.
Mi spiego: come fai a creare un rapporto senza fedeltà? Cioè lui potrebbe sempre andare a letto con altre persone, ma sarà sempre tuo sentimentalmente?:doubt:
L'amore non è un legame strettamente sentimentale, c'è anche qualcos'altro, e sei il tuo partner se la spassa con altre, manca il rispetto, e come hanno detto (angelheart mi pare) che rapporto c'è senza rispetto..?
Non vedo rispetto nel tradimento..soprattutto se protratto nel tempo...


ciò che dice angelheart è che è chiaro nel suo rapporto che l'andare a letto con qualcun altro non costituisce una mancanza di rispetto verso l'altro. questo fatto se detto chiaramente e condiviso da entrambi è accettabile: ognuno è libero di fare ciò che vuole nel rispetto dell'altro. e in quanto condiviso la "scappatella" non rappresenta più un tradimento...

resta il fatto che io, anche in questo modo, non riuscirei ad accettarlo!

_Kv5_
26-03-2004, 11.20.52
Originally posted by billygoat


resta il fatto che io, anche in questo modo, non riuscirei ad accettarlo!

Certo, se a loro va bene così non c'è problema!;)
Ma comunque allora si può considerare una coppia aperta: Ok, noi stiamo insieme, ma possiamo farci chi volgiamo, tanto ci va bene.
Non so come dirlo ma mi pare uno stare insieme tanto per stare insieme...
Uno si stufa? Va a letto con un'altra e quando sarà sazio tornerà dalla sua amata...

Idem per me, non accetterei una cosa del genre, Imho.

BlackLinX
26-03-2004, 14.56.02
Originally posted by _Kv5_
So solo che in caso di tradimento non ci metterei due secondi a troncare tutto, alzare i tacchi e andarmene senza sbattere la porta...
[cut...]

Io non so se avrei questo coraggio ... starei male (e lo so per esperienza). Starei male e basta. moan moan.

Ci sono alcune coppie molto libere che non hanno remore nel caso in cui si facciano "scappatelle", soprattutto nel sesso. Però io credo che la coppia sia complice e che sia abbastanza chiusa e reciprocamente consacrata a se stessa. Ogni volta che ci si apre all'esterno per cose tipo il sesso, sento il bisogno della consensualità e della partecipazione di entrambe; quindi se si fà cose, mettiamola sempre sul sesso, tanto per essere espliciti, dobbiamo essere d'accordo ;)

Lo stesso vale per una gita a Gardaland o per decidere il ristorante o il DVD per la serata, anche se in misura del tutto minore ed insignificante (alla lunga però ... ), e per altre cose da fare assieme, di coppia o meno; si può tradire chiunque e per qualunque motivo :)

djnat
26-03-2004, 15.16.16
coppia (s.f.)
Sillabazione/Fonetica: [còp-pia]
Etimologia: Lat. copu°la(m) 'legame, vincolo'; cfr. copula
Definizione

Due persone, due animali o due cose uniti per uno scopo e considerati come un'unità organica: una coppia di sposi, di ballerini; una coppia di buoi, di candelabri | (assol.) due persone di sesso diverso unite fra loro da un rapporto amoroso: essere, formare una bella coppia | far coppia fissa, si dice di due persone che si fanno vedere spesso insieme | in coppia, a coppia, a due a due. DIM. coppietta.

Accettando questa definizione di coppia, continua a riuscirmi ancora piuttosto difficile capire il tradimento come "accettato" positivamente da entrambi. Continuo a non capire come si possa reputare un rapporto di coppia di questo tipo differente da tutti gli altri che si potrebbero avere durante tale rapporto, visto che ognuno sarebbe libero di farsi le proprie storie ed esperienze, più o meno appassionate che siano.

Qualcuno mi illumina? :)

_Kv5_
26-03-2004, 15.59.37
Originally posted by djnat


Due persone, due animali o due cose uniti per uno scopo e considerati come un'unità organica.


Accettando questa definizione di coppia, continua a riuscirmi ancora piuttosto difficile capire il tradimento come "accettato" positivamente da entrambi. Continuo a non capire come si possa reputare un rapporto di coppia di questo tipo differente da tutti gli altri che si potrebbero avere durante tale rapporto, visto che ognuno sarebbe libero di farsi le proprie storie ed esperienze, più o meno appassionate che siano.

Qualcuno mi illumina? :)

Hai pensato la mia stessa cosa DjNat! Mi è venuta in mente a pranzo (:asd: )...
Cavolo, due stanno insieme perchè vogliono essere uniti l'uno all'altro profondamente: questa è una coppia: non si accettano altre persone all'interno della coppia!

Il tradimento è accetatto come fra una coppia viene accettato il fatto che ognuno abbia i propri svaghi, i propri bisogni, ad esempio le serate con gli amici, le giornate che si vogliono passare da soli per i più svariati motivi...etc.

Non so, saresti come due individui che si amano e quant'altro solo quando la relazione si presenta vantaggiosa...IMHO.

lady_winc
26-03-2004, 23.36.54
Originally posted by billygoat
l'andare a letto con qualcun altro non costituisce una mancanza di rispetto verso l'altro. questo fatto se detto chiaramente e condiviso da entrambi è accettabile: ognuno è libero di fare ciò che vuole nel rispetto dell'altro. e in quanto condiviso la "scappatella" non rappresenta più un tradimento...

A mio parere non si tratta solo di mancanza di rispetto...la questione è: io metto me stessa al primo posto a scapito della persona con cui sto, metto prima di tutto il soddisfacimento dei miei desideri personali piuttosto che i bisogni della coppia.
ERGO: non è che me ne freghi molto della persona in questione!
Non dimentichiamo che tradire oltre che mancanza di carattere (se ci sono problemi vanno affrontati, non pugnalare alle spalle una persona che probabilmente ti vuole molto bene e crede in te), è anche sintomo di grande egoismo!!

Personalmente non ho mai tradito nessun mio ragazzo (la ritengo una cosa inutilmente crudele, e talvolta anche insensata)....però ho provato il triangolo in veste dell' "altra".....e mi sconvolge tuttora la leggerezza di alcuni ragazzi che pur essendo a loro dire "impegnati" si buttano a pesce prendendo l'iniziativa con ogni ragazza di cui si sentono attratti, arrivando però ad affermare con assoluta convinzione: MA IO SONO INNAMORATO DELLA MIA RAGAZZA!!! MA PER FAVORE!!
Non sporchiamo la parola amore con queste porcherie!
Non so quale sia la mia responsabilità morale in tal senso, in fondo se sono single non devo rendere conto a nessuno, ma
sono ugualmente arrivata a sentirmi in colpa, io, "l'altra", nei confronti della "poverina-donna ufficiale", e a troncare, senza che il "fidanzato" facesse una piega.....

Zeus
26-03-2004, 23.45.11
esiste un detto... "son tutti froci col culo degli altri"...

Questo per dire che sulla carta è facile mettere paletti, ma poi quando si è sul momento è tutto un altro discorso.

Tecnicamente si, se le cose sono esplicitamente chiare tra due persone tanto da non porre la fedeltà reciproca come base per il mantenimento del rapporto ok, però bisogna vederla al momento. La reazione dico.

Imho è un comportamento accettabilissimo (condividerlo poi è un altro discorso) quando non si tratta di avere un rapporto serio. Basta essere chiari fin da subito.

azanoth
27-03-2004, 08.48.49
Originally posted by djnat
coppia (s.f.)
Sillabazione/Fonetica: [còp-pia]
Etimologia: Lat. copu°la(m) 'legame, vincolo'; cfr. copula
Definizione



Qualcuno mi illumina? :)
è semplicissimo Nat:"natura umana".
la stessa natura che conia sillogismi,etimologia e fonetica,ma che non riesce a mantenere pulito l'habitat in cui vive
semplice natura umana....
:birra: