PDA

Visualizza versione completa : Strana Sensazione



Matt
19-03-2004, 23.47.38
Qualche minuto fa mi capitata una cosa alquanto strana, avevo gi avuto esperienze in passato riguardo a questa sensazione... non facile descriverla... niente di emozionante naturalmente :D

Beh, stavo sbragato (come al solito :asd: ) davanti al monitor, con una penna stavo prendevo appunti sul un block notes leggendo un file di testo dal Video, e qui ho avuto quella sensazione... era come se gli oggetti vicino al monitor fossero vicinissimi a me, come se li potessi toccare allungando le mani (cosa che non potevo fare visto la distanza abbastanza ampia) era come se tutto quello che mi circondava avesse dimensioni diverse da come si percepiscono normalmente :D
Mi sono alzato, e mi sembrava di essere altissimo, sono andato in bagno a lavarmi i denti e poi questa sensazione e passata :look:

Mi era gi capitato altre volte in situazioni simili, sopratutto quando avevo sonno, davanti alla TV ad esempio :asd:

E' strana come cosa, premetto che non ho fatto uso di nessuna sostanza stupefacente :D

E' capitato anche a voi qualcosa di simile? riuscireste a descrivere le sensazioni? :)

blamecanada
19-03-2004, 23.54.32
c' ancora qualcuno che crede che la cannabis non faccia male? :D

Squizzo
20-03-2004, 00.03.45
credo sia semplicemente dovuto al fatto che alzavi e abbassavi lo sguardo per leggere e poi scrivere, e visto che lo facevi a due distanze differenti hai subito l'effetto peyote... :sisi:

Ef.Di.Gi
20-03-2004, 00.08.04
Si mi succedono...ricordo un tuo topic sul "sentirsi soffocati" quando si a letto, la sensazione che io ho simile a quella.

Matt
20-03-2004, 00.27.44
Originally posted by Squizzo
credo sia semplicemente dovuto al fatto che alzavi e abbassavi lo sguardo per leggere e poi scrivere, e visto che lo facevi a due distanze differenti hai subito l'effetto peyote... :sisi:

Probabile, per strano che mi capitato anche guardando la TV :look:


Originally posted by Ef.Di.Gi
Si mi succedono...ricordo un tuo topic sul "sentirsi soffocati" quando si a letto, la sensazione che io ho simile a quella.

Anche quel Topic l'avevo aperto io, ormai sono un esperto di sensazioni strane :asd:

Ef.Di.Gi
20-03-2004, 00.34.16
Non voglio immaginare le nostre eventuali reazioni all'uso di sostanze psicoattive:asd:

.29A.
20-03-2004, 01.23.12
La cosa del "sentirsi soffocati" quando si a letto potrebbe essere un particolare disturbo del sonno, malattia riconosciuta e nemmeno tanto rara. Forse dovreste prendere in considerazione la possibilit di consultare qualcuno. Comunque una cosa che avviene soltanto al risveglio, quindi se "per avere l'esperienza" per voi basta mettersi sdraiati allora non quella.
:p

BESTIA_kPk
20-03-2004, 02.41.26
A me capita di veder la distanza di lettura "allungarsi, distanziarsi".

Leggo un libro in modo rapido, lo brucio, lo divoro.

Dopo xx pagine mi sembra che le pagine si allontanino di 1 metro (ovviamente non cambiato un cazzo fisicamente).

Nulla di particolare.


Per la questione di sentirsi soffocare nel sonno: uno dei casi in cui ci si sveglia male. Il cervello si riappizza, la il corpo ancora in stato di "sonno", quindi risponde male alle sollecitazioni.

Capitatomi 2 volte l'anno scorso, mi son documentato (c' da prendersi leggermente male al buio a sentirsi schiacciare o simile da un peso notevole): nulla di grave, capita.

Peter Pan
20-03-2004, 05.27.17
Originally posted by blamecanada
c' ancora qualcuno che crede che la cannabis non faccia male? :D


Non scherziamo per piacere. Io so solo che voglio quello che ha preso Bestia! http://www.obiettivopsicologia.it/forum/images/smilies/sbav.gif

New_Alumir
20-03-2004, 11.59.44
succede anche a me; mia madre dice "E' un calo di zuccheri Francesco; prenditi due cucchiai di zucchero bianco e passa tutto":teach:

a volte a ragione:sisi:

Poi potrebbe anche essere un effetto deja-vu:asd:

The El-Dox
20-03-2004, 12.17.45
forse ti droghi troppo.

RoodRedBear
20-03-2004, 12.26.28
..o troppo poco.

bejita
20-03-2004, 13.57.48
a furia di invocarla, la morte anale prima o poi arriva... :asd:

TrustNoOne
20-03-2004, 15.44.13
Originally posted by bejita
a furia di invocarla, la morte anale prima o poi arriva... :asd:
gia' (http://www.deforgeband.com/tn1/analdeathcoming2.mp3)

A me a volte capitava di percepire tutto come se andasse a rallentatore... boh

billygoat
20-03-2004, 16.16.29
un tipo che conosco a volte vede le persone come se fossero dei cartoni animati... il fatto che noi quel tipo lo chiamiamo trauma una pura coincidenza... (forse)! :p

Zaorunner
20-03-2004, 16.26.56
A me capita una cosa strana quando guardo i video di quando ero alle superiori, o quando rigioco ad una vecchia AG di cui ricordo tutto a memoria: mi alzo (dal pc, o dal divano) e mi rendo conto di essere 1 secondo in differita rispetto alla realta'.
E' difficile da spiegare, io cammino ma so di aver gia' cominciato a camminare un secondo prima, apro la porta ma so di averla gia' a perta, tutto quello che faccio e' come se lo avessi appena fatto.
Non so quanto mi dura.
Ah, la droga non c'entra nulla, mi succede solo in quelle situazioni suddette.

Ef.Di.Gi
20-03-2004, 19.41.33
Deja Vu - sai esattamente cosa stai per fare.

Zaorunner
20-03-2004, 19.58.09
Originally posted by Ef.Di.Gi
Deja Vu - sai esattamente cosa stai per fare.

Si, quello capita come episodio, il mio e' piu' uno stato mentale.

X3N0M
20-03-2004, 20.02.35
Originally posted by Ef.Di.Gi
Non voglio immaginare le nostre eventuali reazioni all'uso di sostanze psicoattive:asd:

figata, vorrei vederti dopo che hai assunto LSD :asd:

Ef.Di.Gi
20-03-2004, 20.18.42
Originally posted by Zaorunner
Si, quello capita come episodio, il mio e' piu' uno stato mentale.

bEH, penso che possa essere ricondotto al deja vu, anche a me succede di essere in quello stato per un tempo abbastanza prolungato,
tipo per 10 minuti.

.Kv5.
21-03-2004, 00.06.37
A volte, quando mi stiro, o semplicemente mi rilasso, sento una certa tensione, poi di botto mi sento diverso, sono sempre io, ma come se la percezione di tempoe spazio fosse cambiata...

Mi sento leggeremente diverso...:look:

Matt
21-03-2004, 14.21.40
Originally posted by BESTIA_kPk
A me capita di veder la distanza di lettura "allungarsi, distanziarsi".

Leggo un libro in modo rapido, lo brucio, lo divoro.

Dopo xx pagine mi sembra che le pagine si allontanino di 1 metro (ovviamente non cambiato un cazzo fisicamente).



Ecco, proprio questa la sensazione :sun:

samgamgee
21-03-2004, 14.29.40
Originally posted by .Kv5.
A volte, quando mi stiro, o semplicemente mi rilasso, sento una certa tensione, poi di botto mi sento diverso, sono sempre io, ma come se la percezione di tempoe spazio fosse cambiata...

Mi sento leggeremente diverso...:look:

vero, una stimolazione dei centri nervosi che provoca "offuscamenti" alla vista (tipo quel brillio che vedi prima di svenire) che durano pochi secondi :) capita anche a me

_Kv5_
21-03-2004, 15.01.47
Originally posted by Matt
Ecco, proprio questa la sensazione :sun:

Io vedo le lettere scorrere sulle apgine, tutte belle in fila.

Dura qualche secondo e mi capita quando sono parecchio stanco..:)

Peter Pan
21-03-2004, 17.22.11
Non ho capito cosa c'entrano i dja-v con gli errori optometrici.

perladiluna
22-03-2004, 04.09.59
...alle volte ho la sensazione di vedermi dal di fuori...cio essere estranea a me stessa......
..deja vu parecchi....

..ma prima mi capitata una cosa strana..stavo leggendo un post e ho visto gli smile che correvano verso di me...poi ho sbattuto gli occhi e sono tornati al loro posto...si vede che ero andata in fissa:D:D:D