PDA

Visualizza versione completa : Soggettività e Oggettività



Inter.SoS
24-02-2004, 12.11.58
Cosa sono (non intendo la defizionione del vocabolario)?
E' contrapposta all'oggettività?
Ma esiste, almeno in qualcosa, l'oggettività?
Ma se tutto quello che leggiamo, vediamo, ascoltiamo è "filtrato" dalla mente umana, allora l'oggettività, vera, concreta, non esiste?

A voi.;)

friskio
24-02-2004, 12.15.53
INTER, ma oggi che hai?

cmq l'oggettività se la cerchi sui giornali nn la troverai mai!!!
Oggettiva, che è intrinseca nell'oggetto osservato, il soggettivo è tutto il surplus di informazioni e abbellimenti che la mente umana elabora e la infarcisce!

Se cerchi su un giornale (che è opera umana) nn ce la troverai mai!!!

Secondo me l'oggettività assoluta nn esiste!
è un'oggettività legata alla singola soggettività, per questo essa non è sempre uguale a se stessa, ma muta al mutar di chi ne osserva le caratteristiche!

-> :birra: a me!!!!!

bejita
24-02-2004, 12.16.57
diciam che la cacca fa schifo... ma ciò non è un dato oggettivo

si effettivamente l'oggettività mi san po' di "le persone normali"... che cos'è la normalità oggettivamente?
+ che altro l'oggettività è un dato statistico, "la maggior parte" delle opinioni soggettive


PS ti sei dato ai topic alla bestia? ^_^

Inter.SoS
24-02-2004, 12.46.57
Originally posted by friskio
INTER, ma oggi che hai?




Originally posted by bejita


PS ti sei dato ai topic alla bestia? ^_^

E' da un po'...

Ma allora qualcosa di intelligente c'è ancora in me?!

Sperèm.:doubt:

zio_lucas
24-02-2004, 13.09.58
Originally posted by Inter.SoS
Cosa sono (non intendo la defizionione del vocabolario)?
E' contrapposta all'oggettività?
Ma esiste, almeno in qualcosa, l'oggettività?
Ma se tutto quello che leggiamo, vediamo, ascoltiamo è "filtrato" dalla mente umana, allora l'oggettività, vera, concreta, non esiste?

A voi.;)



matrix...
qui ci sarebbe da fare un discorso lunghissimo e la questione è molto interessante...
le apparenze sono tutto ciò che una regia occulta ci mette davanti facendoci credere che tutto ciò è reale...
in realtà non lo è, bisogna trovare una forza spirituale per liberarsi da ciò

evileva83
24-02-2004, 13.17.19
l'oggettività è data da una serie di criteri stabiliti dagli uomini...(quindi non so fino a che punto si possa realmente parlare di oggettività)...
se una cosa è nera perchè così ci è stato insegnato, è nera e basta... non puoi starci a speculare sù + di tanto...
però c'è da dire che il colore può essere percepito in maniera differente da persona a persona...

grazie, ora mi lascerò divorare da atroci congetture, non lo so, cazzo non lo so... ci penserò giuro e vi svelerò la realtà assoluta delle cose, ma ora non mi viene...

però vi metto una pulce nell'orecchio prima di lasciarvi...
quando hai lo stimolo per andare a cagare, non si può dire che esso sia qualcosaltro se non lo stimolo per andare a cagare, non lo si può confondere con altro, non lo si può interpretare in maniera differente... o no?

Inter.SoS
24-02-2004, 13.34.35
Originally posted by evileva83
l'oggettività è data da una serie di criteri stabiliti dagli uomini...(quindi non so fino a che punto si possa realmente parlare di oggettività)...
se una cosa è nera perchè così ci è stato insegnato, è nera e basta... non puoi starci a speculare sù + di tanto...
però c'è da dire che il colore può essere percepito in maniera differente da persona a persona...


Come l'altro topic, bene o male, cosa sono? L'ha stabilito l'uomo, ma tutto quello stabilito dall'uomo non è certo?
Quindi, ci sono certezze?!
No.

ADJIUMI
24-02-2004, 13.38.04
secondo me spesso si assiste alla fiera delle banalità quindi tutto è soggettivo tutto dipenda da ....invece ci sono molte più cose oggettive di quanto si possa pensare....

evileva83
24-02-2004, 13.38.44
e che mi dici per la storia dello stimolo?
anche se voleva essere una cosa ironica io non mi sono data una risposta...

Brus
24-02-2004, 13.42.10
Oggettività: quello è un quadrato
Soggettività: quella donna è bella

Escludendo le persone che hanno problemi mentali, visivi, ecc

L'oggettività è come appare effettivamente una cosa, mentre la soggettività è come le persone vedono una cosa

friskio
24-02-2004, 13.42.25
Originally posted by evileva83

però vi metto una pulce nell'orecchio prima di lasciarvi...
quando hai lo stimolo per andare a cagare, non si può dire che esso sia qualcosaltro se non lo stimolo per andare a cagare, non lo si può confondere con altro, non lo si può interpretare in maniera differente... o no?

Eviluva....ma che sono queste parole????
:D

cmq nn penso di aver capito quello che hai scritto?

pulce più grande..........
tu pensi che hai lo stimolo di fare una puzzetta.......non si può dire che sia altro se nn lo stimolo di fare una scorreggia liberatoria, nn lo puoi interpretare in maniera differente............

ti lasci andare...................

e ti caghi nelle mutande!!! :D

quindi nn ha senso quello che dici! :toh:

Inter.SoS
24-02-2004, 13.43.36
Originally posted by evileva83
e che mi dici per la storia dello stimolo?
anche se voleva essere una cosa ironica io non mi sono data una risposta...

Oggettivo, perchè è lo stesso per ogni uomo.
Soggettivo, perchè ogni uomo può percepirlo diversamente, in base a cosa diverse.

Imho, eh.

evileva83
24-02-2004, 13.44.13
e il fatto che io sia cerebrolesa non è una realta oggettiva e tangibile?

Brus
24-02-2004, 14.01.24
Originally posted by evileva83
e il fatto che io sia cerebrolesa non è una realta oggettiva e tangibile?

No, dipende dall'interlocutore. Io, ad es, non mi accorgerei :notooth:

Cmq, una cosa oggettiva è una cosa che ha determinati parametri precisi. Per dire:

"Quello è un quadrato"
"No, non lo è"
Misuriamo i lati e vediamo.

Se poi il tizio nega ancora, bè, tirategli una balestrata in testa :asd:

Alumir
24-02-2004, 14.13.46
Originally posted by Inter.SoS
Cosa sono (non intendo la defizionione del vocabolario)?
E' contrapposta all'oggettività?
Ma esiste, almeno in qualcosa, l'oggettività?
Ma se tutto quello che leggiamo, vediamo, ascoltiamo è "filtrato" dalla mente umana, allora l'oggettività, vera, concreta, non esiste?

A voi.;)

Inter ma sei in una crisi esistenziale?:doubt:

Ogni pochino apri un 3d del tipo "Cosa è? Esiste?...":asd::asd:

Cmq certo che esiste l' oggettività; una ragazza carina di quelle che passa inosservata può piacere, ma è un fatto soggettivo della persona interessata. Se ti passa una bella gnocca tipo la Bellucci tutti si girano e le fischiano, quello è oggettivo, e nessuno dirà che è brutta:D

Tanto x fare un esempio:asd:

Inter.SoS
24-02-2004, 14.13.50
Originally posted by Brus
No, dipende dall'interlocutore. Io, ad es, non mi accorgerei :notooth:

Cmq, una cosa oggettiva è una cosa che ha determinati parametri precisi. Per dire:

"Quello è un quadrato"
"No, non lo è"
Misuriamo i lati e vediamo.

Se poi il tizio nega ancora, bè, tirategli una balestrata in testa :asd:

Ma chi ha stabilito che una figura con 4 lati uguali di misura è un quadrato? L'uomo.
E poi non esistono misure uguali al mondo.:)

Ma forse così, esco dal discorso.

zio_lucas
24-02-2004, 14.16.22
Originally posted by Inter.SoS
Ma chi ha stabilito che una figura con 4 lati uguali di misura è un quadrato? L'uomo.
E poi non esistono misure uguali al mondo.:)

Ma forse così, esco dal discorso.



no no fratello, non stai uscendo dal discorso, anzi, lo stai approfondendo rendendolo più significativo...

Qfwfq
24-02-2004, 14.17.19
Originally posted by Brus
"Quello è un quadrato"
"No, non lo è"
Misuriamo i lati e vediamo.


E' pur vero, tuttavia, che tale discorso sarebbe applicabile solo con enti geometrici perfetti e per tale ragione inesistenti. Se in un quadrilatero una coppia di lati fosse più lunga dell'altra di 1,000000000005 metri, tale differenza sarebbe eccessivamente piccola per poter essere valutata dall'occhio umano e dai comuni strumenti di misurazione. Ergo, si definirebbe quadrato un'ente geometrico che "oggettivamente" rappresenta, pur se con un infinitesimale scarto di lunghezza, un rettangolo. Da ciò ne consegue che la denominazione di quadrato sia assolutamente soggettiva e basata su criteri di misurazione imperfetti ( in quanto passibili di errore ) altrettanto soggettivi.

Brus
24-02-2004, 14.19.18
Originally posted by Inter.SoS
Ma chi ha stabilito che una figura con 4 lati uguali di misura è un quadrato? L'uomo.
E poi non esistono misure uguali al mondo.:)



Bè, se andiamo avanti così, distruggiamo tutto il sapere umano per trovare l'oggettività. Con le conoscenze e i metodi di oggi possiamo dire che (sempre oggi) un quadrato ha i lati uguali.
Che i lati misurino 2 mt, 2 piedi, 2 cm, 2 mani...sono sempre uguali...saranno 2piedix2piedi, 2mt x 2mt, ecc :D

Wyrmslayer
24-02-2004, 14.23.10
Yup, non confondiamo il nome delle cose con le cose stesse; al posto di "quadrato" avremmo potuto chiamarlo "sblorz", ma uno sblorz rimarrebbe pur sempre una figura geometrica piana con quattro lati uguali e quattro angoli retti, ovunque e per chiunque.

Ci sono varie cose che sono oggettive e basta. La matematica per esempio.

Thor
24-02-2004, 15.31.00
Oggettività è che Alumir è un lamer :asd:
Soggettività è quando Alumir dice che è il re degli asshole ri :asd:



:stica:

Inter.SoS
24-02-2004, 15.54.23
Sì, la matematica è una tra le poche cose oggettive a questo mondo.
Ma oggettivo è qualcosa che si crea a seguito di un passaggio e ragionamento logico, come la matematica? Uguale per tutti e che non dipende dai pensieri di nessuno: un risultato o è giusto o è sbagliato.

Alumir
24-02-2004, 17.46.43
Originally posted by Thor67
Oggettività è che Alumir è un lamer :asd:
Soggettività è quando Alumir dice che è il re degli asshole ri :asd:



:stica:

nono, nn è così:toh:

Oggettività, alumir è il dio dei chitarristi

Soggettività, alumir raramente si incastra con sweep e tapping contemporaneo

:teach:

:stica:

Drakos_Myst
24-02-2004, 18.56.35
Originally posted by Wyrmslayer
.... al posto di "quadrato" avremmo potuto chiamarlo "sblorz", ma uno sblorz rimarrebbe pur sempre una figura geometrica piana con quattro lati uguali e quattro angoli retti, ovunque e per chiunque.

al posto di "quadrato" avremmo potuto chiamarlo "Sblorz", ma uno sblorz rimarrebbe pur sempre una jusara metigia lana con quattro plez uguali e quattro flaz rexxop , ovunque e per chiunque. :)

Zaorunner
24-02-2004, 20.30.58
E' alla base dello stesso concetto di fare Filosofia, il fatto che non vi siano certezze oggettive, in quanto il dubbio critico riguarda ogni cosa.

BESTIA_kPk
24-02-2004, 21.59.33
Originally posted by bejita
[
PS ti sei dato ai topic alla bestia? ^_^

Porello, mò che inizia a metter la testa a posto, gli dai della bestia http://forum.ngi.it/smiles/disgust.gif

:asd:


Oggettività: tutti di fronte alla stessa domanda, danno la stessa risposta, approssimativamente, senza lasciarsi influenzare da emozioni varie.

Soggettività: le sfumature che ognuno aggiunge alla prima.

PS: alumir, la bellucci per alcuni non è bella.

Inter.SoS
25-02-2004, 15.19.55
Originally posted by BESTIA_kPk
Porello, mò che inizia a metter la testa a posto, gli dai della bestia http://forum.ngi.it/smiles/disgust.gif

:asd:


Tutto colpa dei Limp Bizkit..:|

debbbole
26-02-2004, 14.14.03
soggettività ed oggettività sono due modi di vedere le stesse cose... :D