PDA

Visualizza versione completa : L'infinito e' un concetto o una realta'?



Everyman
20-02-2004, 16.01.24
Boh!

Vic°
20-02-2004, 16.15.34
permettimi un appunto:

ti sembra il modo di aprire una discussione?

TsubyJap
20-02-2004, 18.41.01
Ci sono fior di filosofi che si sono fatti due palle come massi per spiegare la tua domanda...

vampiro
20-02-2004, 19.08.11
:stica:

rivendicatore
20-02-2004, 20.27.21
tutti e due. infinito perchè siamo circondati da tutto e da niente e concetto perchè non sappiamo i nostri confini..

Chrean
20-02-2004, 20.36.44
Direi che è come la perfezione: un concetto, in quanto non misurabile nè dimostrabile.
Per ora.

_n3o_
20-02-2004, 23.10.33
credo ke il reale sia solo quello ke noi conosciamo x certo. l'infinito è qualcosa di astratto quindi un concetto.

_VentuREX_
21-02-2004, 01.08.51
ma che domande:toh:

Corganiello
21-02-2004, 21.10.30
Originally posted by Chr34n
Direi che è come la perfezione: un concetto, in quanto non misurabile nè dimostrabile.
Per ora.

Uhm... L'essere umano non riesce a concepire l'infinito. Lo teorizza ma non ha idea della sua natura, e quando ci prova gli viene un gran mal di testa.
Ma è solo una limitazione "biologica"? In futuro, l'evoluzione ci porterà un cervello in grado di concepire tale concetto?

Norph
22-02-2004, 09.34.54
Infinito è ideale, ma dannatamente tangibile almeno indirettamente, in quanto si tende verso l'infinito e se non noi lo hanno fatto svariati geni del passato.

Il contatto fra uomo e infinito da luogo al sublime "che deriva dall'altezza" che è "risonanza di un animo grande".