PDA

Visualizza versione completa : tolleranza



evileva83
19-02-2004, 17.04.42
argomento delicato...si parla tanto di tolleranza rispetto per i costumi delle altre culture, ma fino a che punto?
ho letto che anche in italia (a milano precisamente)vogliono rendere legale e forse sovvenzionare l'infibulazione per una richiesta di alcune comunità che vivono nel nostro paese...
è giusto sostenere, per rispetto delle minoranze ,una tradizione tanto disumana?

Futaba
19-02-2004, 17.09.10
Una cosa è la tolleranza per culture diverse, l'altra è autorizzare la gente ad infrangere la legge.
Inoltre l'infibulazione non è un'usanza religiosa, ma piuttosto tribale.

bounty
19-02-2004, 17.10.20
L'infibulazione e' l'asportazione degli organi genitali femminili???
Non mi ricordo per quale motivo viene fatta pero.......:(

samgamgee
19-02-2004, 17.12.13
Originally posted by bounty
L'infibulazione e' l'asportazione degli organi genitali femminili???
Non mi ricordo per quale motivo viene fatta pero.......:(

no, la cuciono, mi pare.

maggiori info
qui (powered by google)
http://www.sosdonna.it/old/gin/infibulazione.html

edit:
Infibulazione: s. f.
1 (med.) infibulamento
2 avvicinamento dei margini del prepuzio o delle grandi labbra, mediante applicazione di anelli metallici o punti di sutura, allo scopo di impedire la masturbazione o il coito; si pratica presso alcune popolazioni primitive | in zootecnia, operazione analoga per impedire l'accoppiamento.


edit2: in effetti, la cuciono.

Pentolina
19-02-2004, 17.12.50
Originally posted by bounty
L'infibulazione e' l'asportazione degli organi genitali femminili???

Porc...! Tabula rasa eh? Via tutto! Alèè :asd:

evileva83
19-02-2004, 17.14.27
consiste nel cucire l'organo femminile per preservarne la castità...
quello che vorrebbero fare in italia è un'operazione analoga, ma + soft, meno dolorosa... questo comunque non cambia di molto le cose , viene comunque lesa la dignità di una donna, uno sputo al libero arbitrio...

JEDI
19-02-2004, 17.15.38
Originally posted by Pentolina
Porc...! Tabula rasa eh? Via tutto! Alèè :asd:

Come quando metti la dentiera, una volta che ci sei, via tutto :toh: .

Qfwfq
19-02-2004, 17.15.42
Originally posted by evileva83
libero arbitrio...

Non citiamo i termini a casaccio; il libero arbitrio è tutt'altra cosa.

evileva83
19-02-2004, 17.18.59
perchè vietare ad una donna di praticare la masturbazione o il sesso quando e come cazzo gli pare non è violarne il libero arbitrio?
è anche vero che certe donne si sottopongono a questa operazione volontariamente, ma non sempre questa decisione spetta a loro...

bounty
19-02-2004, 17.19.16
i libero arbitrio e' una questione di religione,diciamo e' la scusa dei preti.(almeno del mio)(ex mio prete)
Azz e' vero ora ricordo cos'e l'infibulazione.Essendo un fatto culturale per me e' una cosa improponibile,lede quelli che sono i diritti umani e punto,poi ci si rifa alla storia dei diritti dell'uomo se uno vuole discuterne(700 tanto per intenderci)
tolleranza zero verso chi vuole fare queste cose
vedi anche lapidazione
:(

Pentolina
19-02-2004, 17.19.26
Originally posted by evileva83
consiste nel cucire l'organo femminile per preservarne la castità...
Io non la sapevo così.
Io sapevo che l'infibulazione preclude il piacere alla donna, consentendole però di avere prole.

bounty
19-02-2004, 17.20.47
Originally posted by Pentolina
Io non la sapevo così.
Io sapevo che l'infibulazione preclude il piacere alla donna, consentendole però di avere prole.

ancora peggio direi

Futaba
19-02-2004, 17.22.14
Originally posted by Qfwfq
Non citiamo i termini a casaccio; il libero arbitrio è tutt'altra cosa.

Secondo me in questo contesto ci può stare: togli la possibilità di "peccare".

Comunque non è così primitivo, sino agli anni 40 era praticato anche negli USA per "curare" la masturbazione femminile. Ovviamente i ragazzini non venivano castrati, non siamo così lontanti dall'africa nel maschilismo.

In Italia, invece, sino a qualche secolo fa era tollerato castrare i cantori delle chiese...


EDIT: corrette maiuscole

evileva83
19-02-2004, 17.22.53
è possibile avere figli, non so come francamente, ma questo comporta un dolore straziante, sofferenze infernali...

hackboyz
19-02-2004, 17.23.14
Beh se venisse fatta chirurgicamente e negli ospedali (magari con l'anestesia) non sarebbe una brutta cosa. Voglio dire se quelli sono fissati con l'infibulazione, non potendo prenderli a calci per impedirli di praticarla sulle donne, l'infibulazione assistita sarebbe il male minore ... no !? :)

bounty
19-02-2004, 17.25.49
ho riletto il primo post,siccome non conosco la notizia volevo chiederti:intendi dire che alcune comunita non italiane l'hanno richiesto per poterlo fare sempre entro l'ambito delle loro comunita'???
All'inizio leggendo in fretta pensavo in tutta italia,infatti mi era parso strano.....

Qfwfq
19-02-2004, 17.25.54
Originally posted by Futaba
Secondo me in questo contesto ci può stare: togli la possibilità di "peccare".


No assolutamente; poichè solo presso il cristianesimo e l'islamismo il concetto di rapporto al di fuori del matrimonio è interpretato come un peccato. Presso invece le popolazioni animiste dell'Africa, ove l'infibulazione è spesso barbaramente praticata con anelli di ferro o spine di acacia, l'unico obiettivo è quello di preservare la verginità della ragazza sino al matrimonio; verginità che, ricordo, è condizione essenziale per celebrare l'unione della coppia con relativi benefici materiali per i genitori della sposa.

dgraz
19-02-2004, 17.25.54
Originally posted by Pentolina
Io non la sapevo così.
Io sapevo che l'infibulazione preclude il piacere alla donna, consentendole però di avere prole.

Si tratta di una pratica antichissima, di alcune tribù africane, trattasi di cucire fra loro le grandi labbra o la pelle intorno ad esse onde impedire qualsivoglia utilizzo dell'organo femminile.

Penso che se no sex no prole....
oppure l'uomo può scucire e cucire a suo piacimento???
Mi auguro vivamente di no, ora mi informo.


:(

dgraz
19-02-2004, 17.28.12
Originally posted by Qfwfq
No assolutamente; poichè solo presso il cristianesimo e l'islamismo il concetto di rapporto al di fuori del matrimonio è interpretato come un peccato. Presso invece le popolazioni animiste dell'Africa, ove l'infibulazione è spesso barbaramente praticata con anelli di ferro o spine di acacia, l'unico obiettivo è quello di preservare la verginità della ragazza sino al matrimonio; verginità che, ricordo, è condizione essenziale per celebrare l'unione della coppia con relativi benefici materiali per i genitori della sposa.

ok, ora capisco, trattasi di metodo rudimentale per mantenere la verginità di una ragazza fino al matrimonio. pratico e geniale per chi cuce, non per chi è cucito... che tristezza:(


ciao

evileva83
19-02-2004, 17.29.03
Originally posted by bounty
ho riletto il primo post,siccome non conosco la notizia volevo chiederti:intendi dire che alcune comunita non italiane l'hanno richiesto per poterlo fare sempre entro l'ambito delle loro comunita'???
All'inizio leggendo in fretta pensavo in tutta italia,infatti mi era parso strano.....

esiste un ospedale a milano (che cura i danni causati dall'infibulazione)dove già praticano la circoncisione ed è un'operazione gratuita, sovvenzionata dallo stato, ora si pensa di fare altrettanto con l'infibulazione rendendola una normale operazione chirurgica

Mischa
19-02-2004, 17.29.43
Originally posted by evileva83
ho letto... vogliono rendere legale e forse sovvenzionare... Fonte, plz.

Futaba
19-02-2004, 17.31.12
Originally posted by evileva83
esiste un ospedale a milano dove già praticano la circoncisione ed è un'operazione gratuita, sovvenzionata dallo stato, ora si pensa di fare altrettanto con l'infibulazione...

Ma la circoncisione asporta solo il prepuzio, non elimina il piacere maschile. Infatti evita infezioni in caso di scarso accesso all'acqua, eliminando rischi di ristagni di batteri.

evileva83
19-02-2004, 17.33.33
francamente la fonte non la ricordo, sarà un giornale di attualità...
qualche panorama...non mi viene spiacente...

Inter.SoS
19-02-2004, 17.35.37
Ma sti caxxi!

Che queste operazioni religiose o tribali se le facciano nel loro paese!
Una pratica religiosa? Un crimine contro la donna e contro l' uomo in sè!
Come se ora i cristiani potessero, in Sud Africa, professarsi liberamente!!

evileva83
19-02-2004, 17.35.42
Originally posted by Futaba
Ma la circoncisione asporta solo il prepuzio, non elimina il piacere maschile. Infatti evita infezioni in caso di scarso accesso all'acqua, eliminando rischi di ristagni di batteri.

infatti nulla da dire a riguardo...

evileva83
19-02-2004, 17.37.57
Originally posted by Inter.SoS
Ma sti caxxi!

Che queste operazioni religiose o tribali se le facciano nel loro paese!
Una pratica religiosa? Un crimine contro al donna e contro lo uomo in sè!
Cm se ora i cristiani potessero, in Sud Africa professarsi liberamente..

già e quando la si condanna o si cerca di spiegar loro quanto sia vergognosa e disumana si rischia di essere accusati di indottrinamento...

Futaba
19-02-2004, 17.37.58
Originally posted by evileva83
infatti nulla da dire a riguardo...

Si scusa, forse il mio tono sembrava aggressivo, non pensavo che tu la disapprovassi!

Mischa
19-02-2004, 17.38.40
Originally posted by evileva83
francamente la fonte non la ricordo, sarà un giornale di attualità...
qualche panorama...non mi viene spiacente... Chissà perché da google dando "infibulazione legale" come ricerca, l'unica documentazione che salta fuori è la mozione del 2003 della camera (http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stenografici/sed273/btind.htm), relativa al fatto che sia camera che senato hanno approvato una legge che vieta l'infibulazione sul territorio nazionale, e che impegna il governo ad offrire sostegno alle donne che la vogliano evitare.

evileva83
19-02-2004, 17.40.37
Originally posted by Mischa
Chissà perché da google dando "infibulazione legale" come ricerca, l'unica documentazione che salta fuori è la mozione del 2003 della camera (http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/stenografici/sed273/btind.htm), relativa al fatto che sia camera che senato hanno approvato una legge che vieta l'infibulazione sul territorio nazionale, e che impegna il governo ad offrire sostegno alle donne che la vogliano evitare.

certo non invento stronzate per fare polemiche...
non credo sia una proposta di legge, ma una proposta e basta.
anche google è una fonte affidabile...ma per favore...

Inter.SoS
19-02-2004, 17.40.58
Originally posted by evileva83
già e quando la si condanna o si cerca di spiegar loro quanto sia vergognosa e disumana si rischia di essere accusati di indottrinamento...

Vallo a dire ai mussulmani che nn vogliono il "cadavere crocifisso" in classe..
L'Italia ha radici cristiane..punto e basta. E' doveroso.
I cristiani nn si permetterebbero mai di andare in Marocco e imporre agli studenti mussulmani di nn indossare il velo e robe varie.
Soltanto che se lo fanno i cristiani allora "guerra santa"! Cavolo cercano di ostacolare l'Islam!

Qfwfq
19-02-2004, 17.43.09
Originally posted by Inter.SoS
Vallo a dire ai mussulmani che nn vogliono il "cadavere crocifisso" in classe..
L'Italia ha radici cristiane..punto e basta. E' doveroso.
I cristiani nn si permetterebbero mai di andare in Marocco e imporre agli studenti mussulmani di nn indossare il velo e robe varie.
Soltanto che se lo fanno i cristiani allora "guerra santa"! Cavolo cercano di ostacolare l'Islam!

Chissà, magari se nelle classi esponessimo te crocifisso potrebbero cambiare idea.

Futaba
19-02-2004, 17.44.38
Originally posted by Inter.SoS
Vallo a dire ai mussulmani che nn vogliono il "cadavere crocifisso" in classe..
L'Italia ha radici cristiane..punto e basta. E' doveroso.
I cristiani nn si permetterebbero mai di andare in Marocco e imporre agli studenti mussulmani di nn indossare il velo e robe varie.
Soltanto che se lo fanno i cristiani allora "guerra santa"! Cavolo cercano di ostacolare l'Islam!

Non c'entra la religione, link dal portale islamico italiano che DISAPPROVA questa pratica:

http://www.islamitalia.it/donna/infibulazioneitalia.html

Inter.SoS
19-02-2004, 17.44.48
Originally posted by Qfwfq
Chissà, magari se nelle classi esponessimo te crocifisso potrebbero cambiare idea.

Già..:sisi:
Vai in Sud Africa...

hackboyz
19-02-2004, 17.46.59
Originally posted by Qfwfq
Chissà, magari se nelle classi esponessimo te crocifisso potrebbero cambiare idea.
Cavolo siamo nel thread "tolleranza" ... un po' di tolleranza per i lammah :asd:

Inter.SoS
19-02-2004, 17.46.59
Originally posted by Futaba
Non c'entra la religione, link dal portale islamico italiano che DISAPPROVA questa pratica:

http://www.islamitalia.it/donna/infibulazioneitalia.html

Hai ragione.;)
Però volevo intendere che essendo una pratica alquanto insolita e restrittiva verso i diritti della donna, penso sia da vietare.
Qualsiasi società cerca di fornire alla donna gli stessi diritti di cui può usufruire un uomo:
Quindi perchè privare la donna della libertà?

Futaba
19-02-2004, 17.48.09
Originally posted by Inter.SoS
Hai ragione.;)
Però volevo intendere che essendo una pratica alquanto insolita e restrittiva verso i diritti della donna, penso sia da vietare.
Qualsiasi società cerca di fornire alla donna gli stessi diritti di cui può usufruire un uomo:
Quindi perchè privare la donna della libertà?

Non potrei essere più d'accordo! :birra:

Qfwfq
19-02-2004, 17.49.03
Originally posted by Inter.SoS

Vai in Sud Africa...

Vai a fare in cu**.

:asd:

Mischa
19-02-2004, 17.49.19
Originally posted by evileva83
certo non invento stronzate per fare polemiche...
non credo sia una proposta di legge, ma una proposta e basta.
anche google è una fonte affidabile...ma per favore... Non alludevo a una tua volontà di far disinformazione, figurati. Intendo solo dire che, per discutere dell'argomento, sarebbe più interessante avere qualche dato a riguardo. Se la singola proposta di un predicatore ha ricevuto eco nazionale semplicemente parlando di crocifissi, mi stupisce che nessun quotidiano parli di chi "vorrebbe" introdurre una pratica che in Italia è illegale. Per come la vedo, se non è dimostrabile che qualcuno abbia affermato quel che riporti, l'argomento non esiste. E se fosse dimostrabile, non sarebbe un problema: chiunque è libero di far proposte, ci sono i referendum apposta; se qualcuno lo vuole, raggiunga il quorum per le firme e lo proponga, e se approvato allora sarà un argomento. Fino a quel momento, resta una "proposta" su cui esprimersi non ha alcun significato, tantopiù in quanto ipotetica.

Inter.SoS
19-02-2004, 17.49.46
una pratica che in Italia è illegale

Ma è illegale e anti-costituzionale..
Quindi che sbocco potrebbe mai avere?



Originally posted by Qfwfq
Vai a fare in c***.

:asd:

Cosa dovrei fare in casa?:doubt:

evileva83
19-02-2004, 17.51.10
la possibilità esiste, questo mi basta per farmi ribbolire il sangue.

Mischa
19-02-2004, 18.01.37
Originally posted by evileva83
la possibilità esiste, questo mi basta per farmi ribbolire il sangue. Veramente, per ora, l'unica persona ad aver suggerito che esista tale possibilità sei tu. Data l'importanza dell'argomento, come detto, sarebbe interessante avere qualche riferimento.

evileva83
19-02-2004, 18.03.28
cercherò...
certo non l'ho letto su topolino, nè sul giornale universitario...
era una rivista.

mVm
19-02-2004, 18.07.37
Ci ha ragione anche la Pento.



L'infibulazione [...]. Consiste nell'asportazione della clitoride, piccole labbra e parte interna delle grandi labbra con cucitura della parte cruentata delle grandi labbra (eseguita con punti o spine di piante) in modo da lasciare un piccolo passaggio (a volte non più grande di un chicco di mais) nell'estremità inferiore per l'emissione dell'urina e del mestruo.


E la colpa è dei romani :asd:


Il termine infibulazione deriva dall'usanza praticata nell'antica Roma, di chiudere con un "fibula" (fermaglio) le grandi labbra, nel tentativo di evitare che le donne potessero avere rapporti sessuali illeciti.


L'ho tratto da www.donneinviaggio.com

hackboyz
19-02-2004, 18.08.08
Originally posted by evileva83
cercherò...
certo non l'ho letto su topolino, nè sul giornale universitario...
era una rivista.
Chiudi gli occhi. Rilassati. Prova a pensare alla copertina di questa rivista. Se c'era una tettona mezzanuda probabilmente stiamo parlando di Panorama. Se invece c'era una tettona mezza nuda stiamo parlando de L'Espresso :notooth:

Pentolina
19-02-2004, 18.12.35
Originally posted by hackboyz
Chiudi gli occhi. Rilassati. Prova a pensare alla copertina di questa rivista. Se c'era una tettona mezzanuda probabilmente stiamo parlando di Panorama. Se invece c'era una tettona mezza nuda stiamo parlando de L'Espresso :notooth:
Se invece c'era il Papa o Milingo si tratta di Famiglia Cristiana.

samgamgee
19-02-2004, 18.16.02
Originally posted by Pentolina
Se invece c'era il Papa o Milingo si tratta di Famiglia Cristiana.

e se c'era milingo con le tette e mezzo nudo?

Espresso Famiglia?
Panorama Cristiano?

hackboyz
19-02-2004, 18.16.32
Originally posted by Pentolina
Se invece c'era il Papa o Milingo si tratta di Famiglia Cristiana.
:D :D


Originally posted by samgamgee
e se c'era milingo con le tette e mezzo nudo?

Espresso Famiglia?
Panorama Cristiano?


Beh un po' di tempo fa, in occasione del suo matrimonio, Milingo bazzicava anche su Eva Tremila e Novella 2000, non dimentichiamocelo! :asd:

Pentolina
19-02-2004, 18.19.09
Originally posted by hackboyz
Beh un po' di tempo fa, in occasione del suo matrimonio, Milingo bazzicava anche su Eva Tremila e Novella 2000, non dimentichiamocelo! :asd:
E' solo per quel motivo che mi ricordo il suo nome. :asd:

hackboyz
19-02-2004, 18.24.07
Originally posted by Pentolina
E' solo per quel motivo che mi ricordo il suo nome. :asd:
:D

Ma solo Palka legge Famiglia Cristiana !?



Palka .... purtroppo sbaglia indirizzo e la sua lettera (con in allegato la foto) arriva alla redazione di Famiglia Cristiana.

Palka: Cara Redazione, a cosa serve quella cosa che ho fra le gambe?
Famiglia Cristiana: a parte il fatto che hai sbagliato rivista, viste le dimensioni direi a niente!


:asd:

Basta OT che ci fucilano :D

Vegeta1485
19-02-2004, 19.21.05
Anche se vanisse fatta una proposta non credo potrebbe mai passare visto che se non sbaglio, questa pratica va contro la carta dei diritti dell'uomo.

Originally posted by Inter.SoS
Vallo a dire ai mussulmani che nn vogliono il "cadavere crocifisso" in classe..
L'Italia ha radici cristiane..punto e basta. E' doveroso.
Mi sembra che da qualche centinaglio si stesse cercando di eliminare l'indotrinazione cristiana subita dagli Italiani (intendo la chiusura mentale su alcuni argomenti non la religione in se).

Originally posted by Inter.SoS
I cristiani nn si permetterebbero mai di andare in Marocco e imporre agli studenti mussulmani di nn indossare il velo e robe varie.
Soltanto che se lo fanno i cristiani allora "guerra santa"! Cavolo cercano di ostacolare l'Islam! Come i cristiani non dovrebbero permettersi di voler avere privilegi per la loro religione in Italia, se vogliono privilegi che se ne vadano nello stato del vaticano.