PDA

Visualizza versione completa : Sono distrutto davvero...



Ghiaccio
13-02-2004, 09.34.08
Questa notte alle 3 mi chiama mia amdre e mi dice che papà è in ospedale in terapia intensiva perchè gli è venuto un'infarto... E cazzo ieri sera quando sono andato da loro a mangiare era bello pimpante e ora...merda sono 3 ore che piango a singhiozzo...mai avuta tanta strizza in vita mia...Poi stamattina richiamo mia madre e mi dice che più omeno va tutto bene che il medico dice chi si deve aspettare che reagisce bene...le solite stronzate alla ER insomma...e io mi sto rosicando il ssitema nervoso....che mondo dimerda..

elfebo
13-02-2004, 09.50.25
non ti rosicare,attendi.
pazienta e cerca di pensarla in positivo, d'altronde un infarto andato a buon fine, e' solo un utile campanello d'allarme.
dico utile paradossalmente perche' adesso sapendo il rischio che si corre,molte cose saranno sotto controllo e tuo padre non verra' piu' colto alla sprovvista.
parlo cosi' perche' m'e' capitato un caso molto simile ad un caro amico di famiglia.

Ghiaccio
13-02-2004, 10.02.06
Grazie elf ma la botta è stata troppo dura...ho paura paura...tanta non piangevo così da anni....verso le undici esco dall'ufficio e vado in ospedale le visite sono dalle 12 alle 13 poi alle due quando torno vi dico come sta....

elfebo
13-02-2004, 10.05.53
Originally posted by Ghiaccio
Grazie elf ma la botta è stata troppo dura...ho paura paura...tanta non piangevo così da anni....verso le undici esco dall'ufficio e vado in ospedale le visite sono dalle 12 alle 13 poi alle due quando torno vi dico come sta....

ok, botta dura.
ci sta.
ora prendi le forze, smetti di rosica' e reagisci.
la forza si trasmette alle persone anche tramite la sicurezza.
la forza e' sinonimo di calore, di fuoco, e quando vai a trovare tuo padre, se devi stringergli la mano dev'essere calda, non fredda di paura e timore, devi trasmettergli la tua energia.
forza!

azanoth
13-02-2004, 10.08.49
Originally posted by elfebo
non ti rosicare,attendi.
pazienta e cerca di pensarla in positivo, d'altronde un infarto andato a buon fine, e' solo un utile campanello d'allarme.
dico utile paradossalmente perche' adesso sapendo il rischio che si corre,molte cose saranno sotto controllo e tuo padre non verra' piu' colto alla sprovvista.
parlo cosi' perche' m'e' capitato un caso molto simile ad un caro amico di famiglia.

quoto tutto.
nella maggior parte dei casi,la persona continua tranquilla la propria vita e a lungo (anche se a rigori alimentari e farmaceutici).
Gli infarti fulminanti e asintomatici,quelli,sono molto pericolosi...adesso cerca solo di stare calmo per coadiuvare la situazione immediata...tuo padre si riprenderà.
sono qui e ti sono vicino.
:birra:

BlackLinX
13-02-2004, 10.09.05
un abbraccio Filippo

Britney
13-02-2004, 11.12.21
Ghiccio capisco cosa significa avere il padre all'ospedale e non sapere cosa stà succedendo.....anche mio babbo quando è andato in ospedale sembrava un infarto....non si è mai saputo cosa fosse stato.Anche se ti conosco poco ti sono vicina.Tieni duro e abbi fede....tutto si sistemerà!

Thor
13-02-2004, 11.16.13
Un abbraccione, speriamo vada tutto bene.



Facci sapere

dgraz
13-02-2004, 11.24.29
Fatti forza.... si lo so è una frase del cavolo, ma vuole dire tanto, non ti devi far vedere distrutto o in lacrime, un sorriso sul tuo volto è la migliore medicina che puoi dare a tuo padre in questi casi.

Facci sapere.

ciao

Luke_74
13-02-2004, 11.37.15
Originally posted by Ghiaccio
Questa notte alle 3 mi chiama mia amdre e mi dice che papà è in ospedale in terapia intensiva perchè gli è venuto un'infarto... E cazzo ieri sera quando sono andato da loro a mangiare era bello pimpante e ora...merda sono 3 ore che piango a singhiozzo...mai avuta tanta strizza in vita mia...Poi stamattina richiamo mia madre e mi dice che più omeno va tutto bene che il medico dice chi si deve aspettare che reagisce bene...le solite stronzate alla ER insomma...e io mi sto rosicando il ssitema nervoso....che mondo dimerda..

A te è andata meglio che al sottoscritto.....:(

vampiro
13-02-2004, 12.16.53
Fatti coraggio Ghiaccio,vedrai che tutto andrà bene;

Un abbraccio per Luke_74,di cuore.

TrustNoOne
13-02-2004, 12.25.43
mio padre ha avuto un aneurisma dissecante all'aorta piu' una broncopolmonite (contemporaneamente).
Mia madre mi disse tutto soltanto dopo, anche se bene o male avevo intuito... Per fortuna si e' salvato, ora ha l'arco aortico di gomma ma per il resto va tutto bene.. Vedrai che si sistemera' tutto ;)

onigate
13-02-2004, 12.58.03
con te amico :birra:

SuperGrem
13-02-2004, 13.33.11
siamo tutti con te.

.NeMe.
13-02-2004, 14.02.30
Originally posted by SuperGrem
siamo tutti con te.

Ghiaccio
13-02-2004, 15.02.06
Vi ringrazio tutti dal profondo del cuore...Ringrazio tutti quelli che mi hanno scritto qui, quelli che mi hanno spedito messaggi privati e chi m ha chiamato.
Non pensavo davvero di poter provare una tale angoscia come questa mattina è stato...ed è tutt'ora raggelante...Però ora mi sento un filo meglio di prima questo è certo! Gli ho parlato abbiamo scherzato e lui a riso più volte, era visibilmente stanco e un pò spaesato però stava bene. Adesso si deve aspettare, aspettare. 24 ore di osservazione poi non so quando uscirà.
L'unica sua lamentela è che non potrà più bersi le bottigli di vino che si era comprato...Mi veniva voglia di stragolarlo...(scherzo ovviamente!!)
Grazie ancora, al prossimo raduno fioccheranno birre di ringraziamenti...;)

mVm
13-02-2004, 15.07.31
Ho letto e me ne dispiace.
Sono contento che si stia risolvendo per il meglio.
Tu preoccupati solo di fargli sentire che ha suo figlio vicino.

Una :birra: per il tuo papà.

miladydark
13-02-2004, 15.13.00
Originally posted by mVm
Tu preoccupati solo di fargli sentire che ha suo figlio vicino.

Già..
Gli serve conforto e amore.. e soprattutto tranquillità..
Niente facce tristi, nè lacrime d'argento..
Solo sorrisi e calore..

Non preoccuparti, amore mio..
Sono con te..
Siamo tutti con te, e con il tuo papone, che è tanto forte, ed altrettanto devi essere tu...

Zeus
13-02-2004, 15.22.16
Originally posted by SuperGrem
siamo tutti con te.

*

:birra:

Qfwfq
13-02-2004, 15.23.56
Originally posted by SuperGrem
siamo tutti con te.

Coraggio ed irrinunciabile fiducia nel futuro.

friskio
13-02-2004, 15.24.26
Originally posted by Ghiaccio
Vi ringrazio tutti dal profondo del cuore...Ringrazio tutti quelli che mi hanno scritto qui, quelli che mi hanno spedito messaggi privati e chi m ha chiamato.
Non pensavo davvero di poter provare una tale angoscia come questa mattina è stato...ed è tutt'ora raggelante...Però ora mi sento un filo meglio di prima questo è certo! Gli ho parlato abbiamo scherzato e lui a riso più volte, era visibilmente stanco e un pò spaesato però stava bene. Adesso si deve aspettare, aspettare. 24 ore di osservazione poi non so quando uscirà.
L'unica sua lamentela è che non potrà più bersi le bottigli di vino che si era comprato...Mi veniva voglia di stragolarlo...(scherzo ovviamente!!)
Grazie ancora, al prossimo raduno fioccheranno birre di ringraziamenti...;)

meno male! ;)

elfebo
13-02-2004, 15.38.15
evvai filì :birra:

Thor
13-02-2004, 15.44.29
Meno male. Speriamo in un decorso tranquillo e che possa riprendersi pienamente.



Ciao e non abbatterti

Peter Pan
13-02-2004, 16.11.34
Ma cosa vuoi che sia un infarto ormai?
Se è sopravvissuto fino ad ora ed è fuori pericolo puoi stare tranquillo.

Certo, la vita, soprattutto lo stile di vita non sarà più come prima, ma se è arrivato a questo punto forse è propriop perché avrebbe dovuto cambiare già un po' di tempo fa.

Stai tranquillo, l'infarto non è questa brutta bestia che tutti credono.

morettina
13-02-2004, 17.13.28
ci sono passata anch'io non molto tempo fa... un giorno mio padre è crollato a terra, io ero sola con lui in casa e mi sono spaventata a morte. poi in ospedale gli hanno messo un pace maker e si è ripreso in fretta.
è un momento difficile, ma devi avere fiducia e trasmettergli serenità :)

Treguna
13-02-2004, 21.27.38
Originally posted by Luke_74
A te è andata meglio che al sottoscritto..... :(

Anche di me......:|