PDA

Visualizza versione completa : Per far funzionare le applicazioni Win su Linux COMPLETAMENTE..



Mastro the best
09-02-2004, 18.15.23
Uso windows XP e ammetto che mi trovo molto bene, ma vorrei passare a Linux.
Quello che io vorrei è avere PIENA compatibilità con le applicazioni che vanno su windows, con Linux (mi riferisco alla versione 9.0 della Mandrake).
Avevo sentito parlare di un programma o non so cosa che le faceva girare.. E notate bene che non chiedo un emulatore che vada su linux dove con una macchina virtuale installare Win, non chiedo di usare Lindows, che a quanto ho capito sarebbe Linux+Windows, chiedo proprio un programmetto LEGGERO, SEMPLICE E AFFIDABILE che mi permetta di installare QUALSIASI applicazione Windows su Linux.. es.: Office11, lettori virtuali, driver video e non, programmi di masterizzazione da nero 6 a Alcohol-Blindwrite ecc, Photoshop 7, molti giochi dal primo GTA a Call of Duty (per dire.. non so se sono compatibili già di loro con Linux, è per dire).

Insomma non voglio rinunciare a niente, neanche a foobar che a quanto ne so va solo su Windows, neanche ad ascoltare i brani in .APE che a differenza del .FLAC non sono compatibili con Linux..

E sopratutto vorrei una guida (pratica e semplice e in italiano possibilmente) che mi spiegasse come installare i programmi che a quanto ho capito non funziona con in windows. Ma una guida semplice e pratica! Esempio:

Come installare un programma su Windows XP?

Prendi il CD-ROM, lo inserisci nel lettore, aspetti l'auturun (se c'è, ma facciamo finta che c'è) e installa il programma seguendo le indicazioni che ti verranno mostrate. Riavvia se il computer lo richiede e avvia il programma.

NON:

Come sappiamo Windows XP è un nuovo sistema operativo della Microsoft che permette l'installazione di programma tramite CD-ROM o file già installati sul computer. Come funziona? Semplicemente i dati dal CD-ROM vengono trasferiti sull'HD e..

NO! NON ME NE FREGA NIENTE! :D

Spero di essermi spiegato :dentone:

Scusate il terzo grado ma ho chiesto ciò che a me serve :dentone: :dentone: :dentone:


[edit] ah, e che la guida sia chiara, non che dica (Ora in Linux vai nel pannello di controllo e..) che dica anche DOVE sta il pannello di controllo, DOVE devo andare.. :)

ais001[db]
09-02-2004, 18.37.31
... non esiste la PIENA compatibilità tra 2 cose che sono diverse........................ ;)


... quindi o resti in Ms o devi imparare Linux e gli aps che ci girano, rinunciando a una buona parte di essi, visto che non tutto va.... :asd:

crash5wv297
09-02-2004, 18.57.11
Originally posted by Mastro the best
Edit by Foll: evitare i megaquote, grazie.


Lassa star... ;)

Mastro the best
09-02-2004, 19.54.55
Ragazzi i vostri commenti mi fanno venire voglia di passare proprio a Linux :dentone:


... non esiste la PIENA compatibilità tra 2 cose che sono diverse........................


MAVVAH?! :dentone:

Se no che chiedevo a fare un programma che rendesse il tutto compatibile? :azz:


magari qualcosa che emuli delle librerie, delle dll, un qualcosa che ne so.. :dentone:

follettomalefico
09-02-2004, 20.03.48
(1) Non mi piace il tono un tantino arrogante, ma pace.

(2) Linux is not Windows. E Lindows non è Windows + Linux. Lindowx E' Linux configurato in modo da rendere semplice il passaggio a Linux.

(3) Perchè vuoi passare a Linux? Chiedi uno sproposito di cose... per quale motivo? Per moda? Perchè ne hai sentito parlare o ne hai letto? Sinceramente, quale è il motivo?

(4)
a- Office11: c'è OpenOffice, non vedo perchè ti serva Office.
b- Lettori virtuali: cosa sono?
c- driver video: è un ALTRO sistema operativo, che c'entrano i driver?
d- programmi di masterizzazione da nero 6 a Alcohol-Blindwrite: ce ne sono altri per Linux.
e- Photoshop 7: wine.
f- molti giochi dal primo GTA a Call of Duty: scordatelo. Se son compatibili bene, se no dimenticatelo.

(5) Premessi tutti i primi 4 punti, l'unica risposta alla tua domanda è WINE (http://www.winehq.com/).

(6) Non vuoi rinunciare a niente? Tieniti la pappa pronta. Che già mi pare che tu windows non lo sappia usare questo gran che bene (mi inganna la mia memoria?)... ora vuoi passare a qualcosa per nessun motivo in particolare e vorresti pure che sia facile, anzi, assolutamente indifferente?

(7) Per "installare" hai solitamente 3 scelte:
a- unzippi (tar+gz o simili) e va
b- compilare il codice sorgente
c- usare un RPM

(8) Oltre questo, spiego quel poco che so solamente se TU avrai voglia di imparare e ti farai un cosiddetto culo a capanna per farlo.


:foll:

TrustNoOne
09-02-2004, 20.16.42
Foll ma photoshop 7 gira bene sotto wine?

Mastro the best
09-02-2004, 20.21.18
Originally posted by follettomalefico
(1) Non mi piace il tono un tantino arrogante, ma pace.

[...]

:foll:


1. Che tono? Il tono umoristico non ti piace? Problema tuo :dentone:

3. Perchè sono a favore dell'Open Source, sono contro il Palladium, se mai esisterà davvero, di Microsoft, perchè ho voglia di provare un sistema operativo diverso e voglio vedere se è veramente più sicuro e affidabile di Windows come molti affermano :dentone:

4.
a. Ma scusa, posseggo già Office11 perchè devo installarmi Open Office? Office11 mi va alla grande.
b. Lettori virtuali (Daemon Tools, uno dei tanti) sono appunto dei "lettori virtuali" su cui pui montare con pochi semplici click una immagine di un disco. Permettono l'emulazione di alcuni settori e protezioni (Securom, Safedisk, Starforce, settori RMPS..). Oltre questo ti spiegherò quel poco che so solo se hai voglia di imparare e ti farai un cosiddetto culo a capanna per farlo. :D
c. E dai.. cosa ne so io cosa centrano i driver? Se sapevo usare Linux non chiedevo mica come fare..
d. Non ho chiesto se esistono versioni di quei programmi anche per Linux, era un esempio.. ho chiesto un modo per farli andare se supportano solo Windows :P

6. Ma io ti vengo a dire cosa dovresti sapere e cosa dovresti fare in base alle conoscenze che IO penso che tu abbia?

Cito:

ora vuoi passare a qualcosa per nessun motivo in particolare e vorresti pure che sia facile, anzi, assolutamente indifferente?

Io avrò pure un tono che non ti piace, ma ti assicuro che sono calmissimo, ma perchè rinfacciarmi qualcosa? Per cosa poi..
Ah e poi certo che vorrei che fosse facile e indifferente, cosa dovrei volere? So che non è così', e per questo ho chiesto aiuto :rolleyes:


Per:
b- compilare il codice sorgente
e
c- usare un RPM

Cosa si intende esattamente? cioè a quale codice ti riferisci, o se no puoi linkarmi qualcosa che lo spiega in italiano? Grazie comunque.


[edit] wine.. qualcosa in italiano che mi spiega cosa fa e come si usa? :dentone:

follettomalefico
09-02-2004, 20.28.18
(1) Il tono da bambino viziato che vuole la pappa pronta, appunto.

(3) Non sono motivazioni molto concrete, te ne rendi conto vero? Come supponevo, solo per "moda".

(4)
a- Perchè Windows usa programmi Windows, Linux programmi Linux, semplice.
b- Ok. Si chiamano Emulatori di Drive Virtuali. O Virtual Drive Emulator.
d- ho risposto, WINE, sotto.

(6) "Aiuto" si chiede quando si affronta il problema. Non si chiede di "avere tutto e subito". Si inizia a provare, prima. A studiare. A cercare informazioni. Etc.

(7) Inizia con i primi passi. Quelli sono già MOLTO OLTRE i primi.

(8) Italiano? Inizi male :D ...impara l'inglese allora, prima di qualunque cosa :)






[EDIT]
Non si quota tutto per rispondere a poco. :tsk:

crash5wv297
09-02-2004, 20.32.33
Se vuoi vedere com'è, vai qui (http://www.linuxiso.org/distro.php?distro=44), e scaricati l'ISO. La masterizzi su un cd e la provi. Non devi installare niente, la inserisci nel lettore e riavvi.

Puoi così vedere anche la compatilità della tua macchina. Poi se ti piace, puoi provare qualcosa d'altro, tipo mandrake 9.2, sempre scaricabile (se vuoi) da quel sito. ;)

SoL-TiTaN
09-02-2004, 20.42.31
Bambini basta o chiamo il papà
:asd:

follettomalefico
09-02-2004, 21.03.26
Originally posted by SoL-TiTaN
Bambini basta o chiamo il papà
:asd: :roll:

SoL-TiTaN
09-02-2004, 21.06.07
:D :birra:

Mastro the best
09-02-2004, 21.33.00
(1) Il tono da bambino viziato che vuole la pappa pronta, appunto.

:azz:

Vedo un uomo che chiede: Ma come si fa la frittata? Potete dirmi esattamente come si fa e cosa dovrei usare? Magari qualche esperto del settore che mi può aiutare?
E gli rispondono: Ma che tono usi? Non mi piace. Come puoi pretendere di trovare la "pappa pronta"? Prima fai la scuola alberghiera, ti fai il mazzo, e poi ti spiegherò come fare la frittata..

Che tristezza..

Voglio dire, non mi sembra di aver chiesto il mondo. Cioè forse mi sfugge qualcosa che ho scritto e non ricordo, ma io ho chiesto:

Come faccio a rendere compatibili i programmi per windows su Linux?
Come installo il software?

Perchè ora mi devo andare a studiare chissa quanta teoria che spieghi il funzionamento di Linux? Le mie domande non sono forse le più importanti per utilizzare un software? No.. troppo oltre magari..
Una frittata la si può cuocere anche senza sapere cosè e come viene fatta la cucina e la pentola che si usa :azz: (per dire..).



(3) Non sono motivazioni molto concrete, te ne rendi conto vero? Come supponevo, solo per "moda".

ah-ah-ah che ridere pazzesco, ma quale ragione dovrebbe spingermi a passare a Linux?
Voglia di conoscere, voglia di passare a Linux per ragioni già dette (Palladium, Open Source..), voglia di vedere se è veramente più veloce-sicuro di Windows.. non bastano come ragioni? Magari dovrei essere pure costretto eh? La ritieni una ragione più giusta questa? :azz:



a- Perchè Windows usa programmi Windows, Linux programmi Linux, semplice.

MAVVAH?! E se no che chiedevo a fare se esisteva un programma che rendesse compatibile le applicazioni di Windows? :roll3: (N.B. sono sicuro che penserai che stia usando chissa quale tono "viziato" e presuntuoso, ma ti assicuro che non è così).



d- ho risposto, WINE, sotto.

E io ho chiesto, sotto, qualche info in italiano del sudetto programma.


(7) Inizia con i primi passi. Quelli sono già MOLTO OLTRE i primi.

Ok è quello che voglio fare.. ma per "primi passi" che intendi? Non mi parlare di teoria.. non mi interessa, per ora, come funziona il Kernel e varie, posso usare linux anche senza sapere (sbaglio?). Dico Kernel tanto per dire, voglio intendere qualsiasi cosa che non mi sia, per ora, indispensabile.


Speriamo in qualche informazione utile e che finisca questo dibattito :D

follettomalefico
09-02-2004, 21.39.24
Tu non hai chiesto: "come si fa una frittata" tu hai chiesto: "io voglio fare questa frittata -segue figura con elenco di 120 ingredienti- e voglio farlo come lo faccio a casa mia, con questa pentola, questo fornello, queste uova e questi piatti, altrimenti non va bene".

Il che, detto da uno che non ha mai visto una frittata, ammetti che *forse* il tuo tono sia un *po'* oltre la misura?




La informazioni utili ti sono già state date da me e anche dagli altri.

Comunque, in sintesi, vediamo se sono più chiaro:
1. impara l'inglese
2. prima PROVA ad installare una qualsiasi distribuzione di linux. anche una Live come Knoppix linkata sopra.
3. smanettaci per un po' e inizia a capire come funziona
4. se hai problemi, specifici e dettagliati, chiedi eventualmente in giro e/o qui sul forum.
5. a questo punto, inizieremo a vedere cosa può girare sotto Linux e cosa può fare WINE per quello che serve a te.

Con la lista della spesa, è più chiaro?



[EDIT]
Giusto perchè forse non era abbastanza chiaro: in tutto questo, non c'è una briciola di teoria. E' tutta pratica. Nessuno ha impostato il discorso sulla teoria e nessino ti ha chiesto questo.

L'unica cosa che ti è stata chiesta è quello di darti una calmata... cosa che hai trascurato di fare.

d3Nd3
09-02-2004, 21.55.29
Originally posted by follettomalefico
1. impara l'inglese
Non serve nemmeno, c'è una mega raccolta in ITALIANO che si chiama "Appunti Linux"... lista della spesa accorciata, meno fatica :asd:

[EDIT]
Giusto perchè forse non era abbastanza chiaro: in tutto questo, non c'è una briciola di teoria. E' tutta pratica. Nessuno ha impostato il discorso sulla teoria e nessino ti ha chiesto questo.
Oddio... se magari si impara delle cosucce come il funzionamento del file system, male non gli fa :p

follettomalefico
09-02-2004, 22.07.41
Si lo so d3nd3... ma dato l'inizio e il proseguo del topic... tu oseresti anche proporgli di farsi una cultura? NAH :D

Appunti Linux mai letti, lo sai che sono fobico su certe cose :D

d3Nd3
09-02-2004, 22.11.48
Originally posted by follettomalefico
Appunti Linux mai letti, lo sai che sono fobico su certe cose :D
Nemmeno io... infatti secondo me vanno CONSULTATI, sono troppo un mattonazzo da leggere :doubt:

ais001[db]
10-02-2004, 00.53.22
1. chi si avvicina al mondo linux dovrebbe imparare un pò di storia... tanto x non fare il :lamer: pure lì... -.-'

2. se magari usasse + la testa.... cercando in rete trova tutto e oltre... -.-'

3. una breve guida c'è qui (http://www.wellage.it/forum/showthread.php?t=197)

4. come dice mio zio di marostica: "Non rompere i fighi"..... :asd:

5. chiudiamo sta discussione va....... tanto quà nessuno vuole imparare nulla......... quasi quasi dovremmo andare in sciopero..... poi vediamo se imparano a sistemarsi il pc da soli.... :roll3:

TrustNoOne
10-02-2004, 01.51.26
Originally posted by ais001[db]
1. chi si avvicina al mondo linux dovrebbe imparare un pò di storia... tanto x non fare il :lamer: pure lì... -.-'
2. se magari usasse + la testa.... cercando in rete trova tutto e oltre... -.-'
3. una breve guida c'è [URL=http://www.wellage.it/forum/showthread.php?t=197]qui[URL]
4. come dice mio zio di marostica: "Non rompere i fighi"..... :asd:
5. chiudiamo sta discussione va....... tanto quà nessuno vuole imparare nulla......... quasi quasi dovremmo andare in sciopero..... poi vediamo se imparano a sistemarsi il pc da soli.... :roll3:

infatti c'hai ragione

Ti abbiamo gia' risposto: se tu vuoi usare linux per farci girare i programmi di windows, allora LASCIA PERDERE.
L'emulatore WINE (quello che cerchi) non e' semplicissimo da usare e comunque non ti garantisce compatibilita' piena.

Ripeto: se vuoi metter su linux per utilizzare solo e soltanto tutti i programmi che usi su windows, allora usa windows.

E soprattutto:
1) go buy google
2) go buy 50 tons unix manual
3) go buy english dictionary
4) go buy brain and turn it on :asd:

Se invece di fare richieste assurde vuoi iniziare seriamente ad usare linux (NB: linux NON sostituisce windows. E' un'alternativa, con tutti i lati positivi e negativi (che poi io ho sempre cercato di sconsigliare linux come sistema home e' un altro conto)... Il fatto che esista un emulatore non vuol dire niente.

I consigli per iniziare te li hanno gia' dati. Scegliti una distribuzione un pochino piu' user friendly . Io ormai mi sono abituato a debian, ma vorrei provare suse e gentoo prima o poi.. Le prime volte che usavo slackware, mi pare all'epoca del kernel 1.4... E ti assicuro che bestemmiavo per giorni per capire cose tipo come settare la tastiera in ita (vabe' che avevo 15 anni e non capivo un tubo :asd: ).

Per finire:
5) go buy linux way of thought, altrimenti continua ad usare windows e lascia perdere. Installalo SOLO se vuoi cominciare ad impararlo, e NON per avere come obiettivo quello di usare tutti i programmi compilati per girare sotto windows. A me sembra ovvio.


Per l'ennesima volta: perche' vuoi mettere linux? Perche' vuoi imparare ad utilizzare una tipologia di os molto apprezzata nel mondo, open source, e che potrebbe tornarti utile in futuro? Bene, chiedi pure quello che ti serve, c'e' gente molto piu' esperta di me (che ne so poco alla fine) che ti aiutera', e google e' una risorsa infinita...
Ti hanno detto che "e' piu' sicuro", "e' piu' stabile", "e' migliore", "windows merda", etc?
ALLORA LASCIA PERDERE.
E' piu' sicuro: per un utente che non sa NULLA windows e' miliardi di volte piu' sicuro, dato che fa tutto automatico o quasi
E' piu' stabile: se non sai neanche configurare il kernel, se hai culo riesci a far andare giusto mouse e tastiera.
E' migliore: Per quale utilizzo?
Windows merda: io direi Microsoft merda, ma non perche' ha sviluppato windows, il problema e' piu' ampio.

Vabe', hai capito insomma :D

Mastro the best
10-02-2004, 02.39.02
Mica ho detto che Windows fa schifo.. anzi mi pare di aver detto all'inizio che già utilizzo Windows XP e mi ci trovo molto bene.

Comunque Foll, che ti devo dire? Mi dispiace che pensi che abbia usato chissa che tono, ma io sinceramente penso di essermi espresso con una pachezza.. poi dipende da come leggi e da come pensi che io mi sarei espresso in certe frasi.

Comunque più che altro.. non so programmare, non ho una dimestichezza di smanettone nei programmi (non sto dicendo che non so na mazza), ma voglio passare a Linux sopratutto per il Palladium.. non voglio una schifezza del genere nel mio PC. Poi si sono daccordo che potrei sempre usare WinXP ma diventerà obsoleto e "lento" nel futuro e intanto volevo passare ai S.O. open source che sono fuori portata ai "dittatori" della Microsoft :D
Poi mi sta a cuore questa cosa dei programmi incompatibili, perchè certi sono quasi insostituibili per me e non potrei farne a meno..

TrustNoOne
10-02-2004, 03.47.44
Originally posted by Mastro the best

Poi mi sta a cuore questa cosa dei programmi incompatibili, perchè certi sono quasi insostituibili per me e non potrei farne a meno..
Lascia perdere palladium per carita' :asd: ... Piuttosto continua ad usare windows con i tuoi programmi ed inizia ad imparare ad usare linux che potra' tornarti utile...
Ripeto, non puoi sostiture windows se tieni tanto alle tue apps, inizia ad usare il pinguino per cultura informatica personale :)

d3Nd3
10-02-2004, 10.37.17
Non so come ho fatto a scordarmene, ma qualcosa che "fa funzionare le applicazioni Win su Linux COMPLETAMENTE" in effetti esiste...

VMWare

Trattasi di programmino (non opensource), sia per Win che per Linux, che in pratica emula un altro computer all'interno di una finestra dell'OS dove è stato installato. Questa "macchina virtuale" è dotata di BIOS e tutto quanto (ho sentito dire) e ovviamente puoi installarci Windows XP dentro :asd:

L'unico - logico e inevitabile - problema è un rallentamento delle prestazioni... la VM non andrà mai come un PC con installato Win liscio :rolleyes:



@TrustNoOne: Un http://digilander.libero.it/dende33/temp/rulez.gif per l'avatar del Miracle Blade terza serie perfetta :roll3:

.Majinga.
10-02-2004, 13.44.51
Installare Linux per installarci WMWare e lanciarci windows, francamente mi sembra un'emerita CZZTA. [scusate il tono].

WMWare serve per emulare una macchina fisica.
Più semplicemente può essere usato per fare test o prove tra i vari sistemi senza dover neccessariamente avere diverse macchine fisiche. Naturalmente non è l'unico uso che se ne può fare.

Il calo di prestazioni è + che notevole visto che si deve allocare una certa quantità di ram alla macchina virtuale che impegna non poco il processore.

Piccolo richiamo al fatto che linux è + stabile, dicono che Windows emulato in una VirtualMachine sotto linux sia + stabile... ma dicono... personalmente non ci credo. Posso essere daccordo sul fatto che è più sicuro avere un s.o. linux di base su cui montare la virtual machine sicuramente si pianterà meno che se fosse montata su windows.

Tra l'altro per usare WMWare bisogna comprarlo e non costa nemmeno poco, inoltre per installarci sopra windows bisogna avere window.

Dov'è il vantaggio?

follettomalefico
10-02-2004, 14.55.50
(Ais)
Asd :asd: stavo pensando anche io allo sciopero :D :roll3:


(Mastro)
Lasciando perdere il discorso del tono, visto che mi pare tu abbia ora capito, ti sono stati dati un po' di passaggi da seguire per iniziare ad imparare.

Buon lavoro :)


(Trust)
:metal: :foll:



Originally posted by .Majinga.
Installare Linux per installarci WMWare e lanciarci windows, francamente mi sembra un'emerita CZZTA. [scusate il tono]. Scusato. Tanto, tono per tono, in questo topic siamo già alle cotiche. :D

d3Nd3
10-02-2004, 21.31.01
Originally posted by .Majinga.
Installare Linux per installarci WMWare e lanciarci windows, francamente mi sembra un'emerita CZZTA. [scusate il tono].
Mai affermato il contrario: mi sono solo limitato a dare una risposta corretta alla domanda di Mastro :D
VMWare serve a ben altre cose, per fortuna :p

Mastro the best
11-02-2004, 02.37.00
Ragassi e meno male che aggio scritto:


..E notate bene che non chiedo un emulatore che vada su linux dove con una macchina virtuale installare Win..

:dentone:

Ho già VMWare ma appunto come dite voi, richiede molte risorse.
Mi sembra strano che riescano a creare un emulatore che emuli una macchina fisica e non un emulatore che emuli soltanto alcune funzioni di un determinato sistema operativo (Windows tanto per citarne uno) per far andare su Linux programmi che andrebbero solo con Win..

Hex
11-02-2004, 18.26.49
Inanzitutto guarda che se vuoi passare a linux per evitare palladium ei sulla strada sbagliata.
Palladium sarà integrato nel processore, quindi non farà andare nessun software non certificato, quindi neanche linux!!!!!!! :rolleyes: :roll3: :roll3: :roll3:

Mastro the best
12-02-2004, 02.56.47
Originally posted by Hex
Inanzitutto guarda che se vuoi passare a linux per evitare palladium ei sulla strada sbagliata.
Palladium sarà integrato nel processore, quindi non farà andare nessun software non certificato, quindi neanche linux!!!!!!! :rolleyes: :roll3: :roll3: :roll3:

Lo so!! :dentone: :dentone:
So anche che così la Microsoft non farà più andare software non certificato da lei, e figurarsi Linux! Ma se una cosa del genere accadrà sicuramente ci saranno case produttrici che non si accosteranno alla Microsoft su questo e io potrò usare Linux! Sempre se questo accadrà! :rolleyes:

Dai forza, un'altro che vuole dirmi che è inutile passare a Linux e cosa dovrei fare?

FIGHT! http://unreal.multiplayer.it/palka/metal-B.gif

cromabianca
12-02-2004, 03.38.37
Che e' Palladium? :doubt:

Mastro the best
12-02-2004, 04.13.01
Originally posted by cromabianca
Che e' Palladium? :doubt:

Fai una ricerca su google e dovresti trovarne tante di notizie su questa grande, superba e immensa str.. della microsoft! Un nome una garanzia.

Hex
12-02-2004, 18.42.52
Originally posted by cromabianca
Che e' Palladium? :doubt:

:asd: Una delle cose + stronze che farà la miscrosoft.... cerca su google

cromabianca
12-02-2004, 22.19.50
Ma e' mostruoso!!! Ma lo possono fare?
Questo, secondo me, viola la carta dei diritti umani (e non lo dico per esagerare!)


link (http://www.apogeonline.com/webzine/2002/07/02/01/200207020102)

Hex
12-02-2004, 23.28.41
Originally posted by cromabianca
Ma e' mostruoso!!! Ma lo possono fare?
Questo, secondo me, viola la carta dei diritti umani (e non lo dico per esagerare!)


link (http://www.apogeonline.com/webzine/2002/07/02/01/200207020102)

Si è davvero terribile.
Approfondendo scopro che il software del tuo pc puo essere programmato in remoto per cancellare qualsiasi file piratato/craccato/rippato, oppure qualsiasi altro file..... inoltre ci saranno cd che si potrannos entire solo 3 giorni o solo il tuo complenno. :(

follettomalefico
13-02-2004, 16.21.27
Originally posted by Mastro the best
Ragassi e meno male che aggio scritto:

E meno male che ci hai ascoltato eh :rolleyes:




Originally posted by Mastro the best
Ho già VMWare ma appunto come dite voi, richiede molte risorse.
Mi sembra strano che riescano a creare un emulatore che emuli una macchina fisica e non un emulatore che emuli soltanto alcune funzioni di un determinato sistema operativo (Windows tanto per citarne uno) per far andare su Linux programmi che andrebbero solo con Win..

Un emulatore che emuli le limitate chiamate hardware (tante, ma comunque non tantissime) è una cosa.

"Emulare" 500Mb di Windows, è una cosa un tantino differente.

E comunque, again, ti abbiamo già risposto anche su questo



Poi, alcuni dettagli:
(1) TCPA (ex-Palladium) non è una "roba Microsoft" è un prodotto che viene sviluppato da un ampio ventaglio di società, fra cui anche Intel, e che è una delle possibili soluzioni ai tanti problemi di sicurezza che vi sono oggi.
Quindi, informazione per favore prima di iniziare a parlare a vanvera.

(2) Il controllo remoto esiste come possibilità da anni, non sarà certamente TCPA che introdurrà questa novità. Semplicemente è una delle opzioni che si stanno vagliando. Per "vagliando" si intende che tutto è ancora in via di definizione. Ovvero, nada di definitivo.

(3) Un documento del 2002, wow :)

cromabianca
13-02-2004, 21.42.09
Originally posted by follettomalefico
Un documento del 2002, wow :)

Ce l'hai un documento piu' recente? No, sinceramente... perche' la cosa mi interessa.

follettomalefico
14-02-2004, 00.40.03
http://www.trustedcomputing.org/home

Mi pare sia il sito ufficiale... cmq con google ne troverai di badilate di documenti... soprattutto contro lol :roll3:




Da un punto di vista "obiettivo" cmq TCPA non è necessariamente un male... è anzi una delle soluzioni che molti analisti informatici hanno suggerito per rendere i pc sicuri... dipende tutto da come viene implementato.

Se uno strumento di abuso o solamente un tool...

TrustNoOne
14-02-2004, 04.35.48
Originally posted by follettomalefico


Se uno strumento di abuso o solamente un tool...

Io parto dell'idea che qualsiasi cosa esista su questa terra, se ne faccia abuso. Che sia palladium o acqua potabile cambia poco.

Hex
14-02-2004, 12.59.00
Con palladium non saremo più padroni del nostro pc.... :rolleyes: Non è + un pc........ :(

follettomalefico
14-02-2004, 13.07.18
Originally posted by TrustNoOne
Io parto dell'idea che qualsiasi cosa esista su questa terra, se ne faccia abuso. Che sia palladium o acqua potabile cambia poco. Beh, ma questo è un discorso filosofico/sociale, mica tecnologico, sul quale potrei anche esser d'accordo :)



Hex, si e no... come già detto, dipende da come verrà implementata la cosa...

Hex
14-02-2004, 13.30.28
Originally posted by follettomalefico

Hex, si e no... come già detto, dipende da come verrà implementata la cosa...

Cmq nell'articolo lincato da bellero non c'era scritto che si può disabilitare il palladium.... solo che è na specie di fregatura.... ad esempio se vuoi scoltare degli mp3 vecchi o masterizzare 1 pc non potrai, perchè la scheda audio e il masterizzatore si aspetteranno dati in formato cidificato palladium..... :( quindi.... vedremo come va a finire!

follettomalefico
14-02-2004, 22.09.34
Uhm no Hex, è un po' differente. Ci sono parecchi punti da analizzare. Il primo di questi è "come verrà implementata", cosa che non sappiamo ancora poichè nulla vi è di definito. Ovviamente poi il tam tam negativo è utile ad evitare disastri e ben venga, ma facciamo attenzione a non prendere le parti né da un lato né dall'altro.

Pensa anche solo che X-Box usa una versione "beta" di Palladium... e Linux ci gira tranquillamente :D

Il problema del fatto che le periferiche si aspettano "dati codificati" è errato. Almeno nei termini da te esposti.

Parlando a livello teorico, una logica come quella di fondo a Palladium crittografa l'hardware fra di loro... ma questo non impedisce che i dati crittografati siano una piuttosto che un'altra cosa. Ovvero, se ad un livello semplicistico crittografi tutto l'hw, tu continui comunque l'uso "normale" del pc, solamente che tutto quello che avviene al suo interno invece che in chiaro è crittografato.
Questo per farti capire... è solamente il primo livello, ma giusto per dare una idea.

Quanto esposto fornisce alcuni vantaggi di sicurezza intriseci: mi pare che ad esempio elimini il problema dei buffer overflow, se fatto in un certo modo... mentre i lati negativi sono legati solo a "come" il tutto verrà fatto.

Hex
15-02-2004, 15.20.42
Originally posted by follettomalefico
Uhm no Hex, è un po' differente. Ci sono parecchi punti da analizzare. Il primo di questi è "come verrà implementata", cosa che non sappiamo ancora poichè nulla vi è di definito. Ovviamente poi il tam tam negativo è utile ad evitare disastri e ben venga, ma facciamo attenzione a non prendere le parti né da un lato né dall'altro.

Pensa anche solo che X-Box usa una versione "beta" di Palladium... e Linux ci gira tranquillamente :D

Il problema del fatto che le periferiche si aspettano "dati codificati" è errato. Almeno nei termini da te esposti.

Parlando a livello teorico, una logica come quella di fondo a Palladium crittografa l'hardware fra di loro... ma questo non impedisce che i dati crittografati siano una piuttosto che un'altra cosa. Ovvero, se ad un livello semplicistico crittografi tutto l'hw, tu continui comunque l'uso "normale" del pc, solamente che tutto quello che avviene al suo interno invece che in chiaro è crittografato.
Questo per farti capire... è solamente il primo livello, ma giusto per dare una idea.

Quanto esposto fornisce alcuni vantaggi di sicurezza intriseci: mi pare che ad esempio elimini il problema dei buffer overflow, se fatto in un certo modo... mentre i lati negativi sono legati solo a "come" il tutto verrà fatto.

Si ma tutte le periferiche si aspettano comandi in crittografato e non rispondono a quelli in chiaro... o no?

Io l'ho letto da QUA (http://www.cl.cam.ac.uk/~rja14/tcpa-faq.html)..... ;) Forse ho capito male