PDA

Visualizza versione completa : LETTERA APERTA del SINDACO di MATERA



Peter Pan
02-12-2003, 03.59.22
Il 13 Novembre e¹ una data tristissima per noi lucani.
Un Governo, che non ci rappresenta, ha deciso di trasformare la nostra
terra in una discarica nucleare nazionale.
Tutto il lavoro di generazioni per trasformare le paludi esistenti nel primo
900 in una terra agricola ubertosa ( definita la California d¹Italia)
destinata alla produzione di fragole, arance, verdure di ogni genere
esportate, per la loro qualita¹ in tutto il mondo, e¹ destinata,
nell¹immaginario di qualche sconsiderato, a diventare un nuovo deserto
nucleare.
Duecentomila abitanti, investimenti turistici per oltre mille miliardi di
vecchie lire realizzati per oltre diecimila posti letto, infrastrutture
turistiche in via di realizzazione per la creazione di un turismo
sostenibile in un area incontaminata, le speranze di un Sud che allontana
lo spettro dell¹assistenzialismo, vengono spazzati via annullando progetti,
politiche di sviluppo e speranze di un intero popolo con un atto di
occupazione militare vero e proprio.
La realizzazione di una discarica di scorie radioattive di ben 80.000 mc.
Sistemata al centro della piu¹ fertile, popolata e ricca piana dello Ionio
e¹ un insulto alla autodeterminazione di un popolo che si sente offeso nella
sua dignita¹ e nella sua speranza .
Vi chiediamo AIUTO
AIUTO per noi, per le nostre famiglie, per i nostri figli senza futuro, per
difendere soprattutto un ideale di liberta¹ e democrazia nella quale ancora
ci sforziamo di credere proprio nel momento in cui tutti i piu¹ elementari
diritti garantiti dalla nostra Costituzione vengono barbaramente aggrediti
da uno sconsiderato gesto di un governo che ricorre militarmente a scelte
impositive sconfessando anche se stesso e modificando le procedure di scelta
del sito che pure si era dato.
AIUTATECI a non perdere la nostra identita¹, la nostra speranza.
AIUTATEVI a restare uomini liberi e pensanti ed a rivendicare il diritto di
autodeterminazione delle popolazioni.


Michele Porcari, Sindaco di Matera

Thor
02-12-2003, 15.30.00
Ecco, si, bella lettera, basta solamente che ora, dopo averci messo una centrale nucleare a 20 km non mi ci piazzino anche il deposito nazionale di scorie.

Come al solito, la merda possibilmente tutta a casa degli altri.




Questo, inteso in generale..............

donkakarothssj
02-12-2003, 20.49.13
CHE SCHIFO!!! :vomit:

Fanto64
02-12-2003, 21.05.59
Originally posted by donkakarothssj
CHE SCHIFO!!! :vomit:

che schifo cosa?

un cento di smaltimento va fatto e se trovano un posto sicuro, perdchè no???

tali scorie vanno messe in qualche posto o no? le mandiamo in Africa?
voi che proponete di serio? a parte le solite battutelle.. ad Arcore,... a csa del del Silvio.. ecc.ecc.

gli ospedali cosa dovrebbero fare? fermare tutti i macchinari che producono tali scorie?


che schifo !

donkakarothssj
02-12-2003, 21.08.14
Originally posted by Fanto64
che schifo cosa?

un cento di smaltimento va fatto e se trovano un posto sicuro, perdchè no???

tali scorie vanno messe in qualche posto o no? le mandiamo in Africa?
voi che proponete di serio? a parte le solite battutelle.. ad Arcore,... a csa del del Silvio.. ecc.ecc.

gli ospedali cosa dovrebbero fare? fermare tutti i macchinari che producono tali scorie?


che schifo !
Amico mio ma perchè è sempre l'italia ad andarci di mezzo???e per cosa???xkè un fottuto politico si deve fare bello davanti alla U.E???Ma per piacere!!!



Posso chiederti dove abiti?

.Dinofly
02-12-2003, 21.46.18
Originally posted by donkakarothssj
Amico mio ma perchè è sempre l'italia ad andarci di mezzo???e per cosa???xkè un fottuto politico si deve fare bello davanti alla U.E???Ma per piacere!!!



Posso chiederti dove abiti?
Ma che cazzo centra Berlusconi, dimmi che CAZZO CENTRA BERLUSCONI CON LE SCORIE NUCLEARI?

Comunque non mi esprimo sulla lettera, che oltre a dimostrare che il sindaco non si è mai informato, è piena di falsità.
Se quello è il posto migliore dove metterle si mettono là, PUNTO.

Le scorie nucleari, se stoccate bene non rappresentanto un pericolo nè per ortaggi, nè per persone, che poi l'ignoranza della gente facci crollare il turismo e la produzione agricola è un'altro discorso.

gefri
02-12-2003, 21.48.01
Originally posted by donkakarothssj
Amico mio ma perchè è sempre l'italia ad andarci di mezzo???e per cosa???xkè un fottuto politico si deve fare bello davanti alla U.E???Ma per piacere!!!



Posso chiederti dove abiti?

a me risulta che già paghiamo per esportarle le nostre scorie, nn vedo cosa centri questa tua frase.
Berlusconi ha il coraggio di inimicarsi gli elettori x fare quello che va fatto. penso sia l'unico in italia.

SuperGrem
02-12-2003, 21.55.00
Ragazzi mantenete calmi i toni. ;)

Peter Pan
03-12-2003, 06.18.56
La questione certa è che le nostre scorie dobbiamo gestircele noi... anche se poi altrove funziona diversamente, tipo la GB che raccoglie le scorie di altri paesi, e non lo fa certamente gratis.

La questione è un'altra.
E cioé che la basilicata è una delle regioni più povere di Italia.
E in questi ultimi anni si sono rimboccati le maniche e si sono prodigati molto in investimenti.
Adesso stanno puntando sull'agricoltura e sul turismo, già sono stati fatti investiumenti importanti.
E proprio adesso questa operazione vanificherebbe tutto, perché la gente non se ne frega nulla se quei depositi sono sicuri o meno, nessuno sceglierebbe di andare a fare i turisti sapendo che lì ci sono le scorie.

La questione è che se da una parte c'è una demonizzazione spaventosa del nucleare, considerando che non è poi tutta questa cosa pericolosa, dall'altra c'è da considerare che questa demonizzazione c'è davvero, e non si può rimanere indifferenti.

Anche perché la discarica sarebbe nazionale, e alla Basilicata non rientrerebbe nulla, quindi rischia davvero di diventare un deserto di lebbrosi, dal puntio di vista economico.

La quesitone sollevata è che noi del Sud ci siamo rotti i coglioni di essere oresi a cazzi in faccia e che quando c'è da pagare e da rimetterci il nostro culo deve essere sempre disponibile.

E non dimenticate mai che l'Unità d'Italia noi non l'abbiamo mai voluta!

Fanto64
03-12-2003, 11.08.25
Originally posted by donkakarothssj
Amico mio ma perchè è sempre l'italia ad andarci di mezzo???e per cosa???xkè un fottuto politico si deve fare bello davanti alla U.E???Ma per piacere!!!



Posso chiederti dove abiti?

se guardi sotto l'avatar vedi dove abito.

sempre l'Italia(i maiuscola) andarci di mezzo??? ma dove??? ti ricordo che oltre le Ns. Alpi ad un paio d'ore da casa mio ci sono non i centri di stoccaggio, ma centrali nucleari Francesi che (forse sono + pericolose) e non hanno Berlusconi. e fra l'altro ci vendono a noi l'energia..... siamo ridicoli, anzi quelli che hanno voluto questo sono ridicoli.





Le scorie nucleari, se stoccate bene non rappresentanto un pericolo nè per ortaggi, nè per persone, che poi l'ignoranza della gente facci crollare il turismo e la produzione agricola è un'altro discorso.

non è tanto l'ignoranza, ma le FALSITA' di certi politici.(imho)