PDA

Visualizza versione completa : Diario del 1 Dicembre - Virtua Fighter Quest



Skyrise
01-12-2003, 13.58.46
Per carità, giudicare un gioco dagli screenshots è sempre sbagliato. Ma ciò premesso, è altrettanto innegabile che le immagini, per quanto poche, piccole, sfuocate ed immancabilmente 'early', creino sensazione. E inevitabili reazioni e pensieri, in questo caso piuttosto negativi.
Mi riferisco ai primi screenshots del fu Virtua Fighter Quest, presentato oggi ufficialmente da Sega e ribattezzato Virtua Fighter Cyber Generation: Judgment six no yabou. Per i primi dettagli potete leggere la nostra news (http://www.multiplayer.it/oldnews.php3?id=25484) e ammirare i primi screenshots (http://joypad.multiplayer.it/articoli.php3?id=10229) .
C'è di che rimanerne delusi, o perlomeno perplessi. E la domanda sorge spontanea: perchè? Io amo Virtua Fighter, tutti amano Virtua Fighter, semplicemente perchè nonsipuònonamareVirtuaFighter. Ma a questo coso qui proprio non riesco a volergli bene: l'unico punto di contatto con la storica saga per ora è un mezzo Akira visto di spalle, francamente un po' pochino. E nel progetto VFQuest ci credevo davvero tanto, lo vedevo come il sequel ideologico della saga di Shen Mue, una sorta di "Shen Mue 3 non lo vedrete mai, ma beccatevi questo": insomma, la vendetta di Yu Suzuki.
Pare per il momento che non sarà così, ma continuiamo ad avere fiducia nel buon Yu. La speranza è sempre l'ultima a morire. O no?

Archaon_MoP
02-12-2003, 19.34.59
Mi sa che un nuovo shen mue ce lo scordiamo....a giudicare dall'età e dall'abbigliamento del protagonista, sembrerebbe la versione Sega di Kingdom Hearts....speriamo che non vogliano fare un minestrone simile e si limitino ai personaggi dell'universo VF... ci pensate se ci mettessero anche Sonic e compagnia bella? :p

sharkone
03-12-2003, 14.11.37
il gioco allashenmue all'inizio lo abbiamo pensato tutti, Yu Suzuki, Vf Rpg che era l'idea alla base della saga di Ryo Hazuki....troppe cose coincidevano ma alla fine siamo restati fregati dallla nostra stessa immaginazione.

a dire il vero qualcosa era nell'aria.....o forse solo nella mia testa.super deformed accentuato o meno e' qualcosa di inconciliaile con "l'idea shenmue"....silenzio.....sempre meno collegamenti con uno shenmue che non vuole concludersi.e poi sesto senso vedolagentemorta-vedogiochimorti.

sarà che sono un fan aziendale di vecchia data,nel senso che guardo il mercato Sega dagli occhi dell'azienda e nel senso che ormai i videogiochi li guardo come un grande mercato dove bisogna immedesimarsi in una azienda per capire il tutto.
sarà che la scelta e' purtroppo comprensibile....riesco a capirli:
-gioco "sembra" giapponese(c'e' anche un video mauro...ci stanno anche della carte pensa te-_-')
-anniversario dei 10° anniversario.a noi e' arrivato il cd in omaggio con l'evolution....l'rpg arriverà?ho un po' di dubbi
-marchio conosciuto(seppur sia famosissimo anche da noi....ricordiamo le vendite soprattutto statunitensi di virtua fighter 4)

secondo me vogliono sfruttare la cosa....seppur bisogna ammettere che sfruttare un marchio non vuol dire per forza mettere sugli scaffali dei negozi una patacca.

prendiamo un gioco che nel topic in console war sto citando regolarmente:
"sakura taisen"

io li ho finiti tutti(seppur finire sakura completamente lo fanno solo i giapponesi, con trentanovemilafinalialternativi)

il gioco e' un gioco ma i giapponesi lo amano,lo reputano un capolavoro,lo reputano una killer apllication.....diamine "vendeva anche su dreamcast"....il 97% degli occidentali non lo giocherebbe mai.

siamo diversi ludicamente,i mercati sono diversi ludicamente......spero che le scelte loro siano adeguate e giuste.

seppur dopo il punto di vista aziendale arriva quello del consumatore,il mio.
sono deluso,mi aspettavo qualcosa di diverso.ad un certo punto dopo aver capito l'impossibilità di aspettarmi lo shenmue di akira(per i motivi sopra citati)mi aspettavo qualcosa in riferimento all'anime.qualcosa di giapponese sì ma anche presumibilmente occidentale e invece niente.

vf quest in giappone ha le carte in regola perche' il mercato accetta titoli simili e probabilmente da noi neanche arriverà.

io sono deluso ma lo aspettavo,pero' non mi passa per la mente di gridare allo scandalo,di gridare al fallimento della casa di Osaka, di gridare "amortesiga", "hannorovinatovirtuafighter".
stanno facendo un titolo che forse in giappone sarà accettato a fiumi.io aspetto le news di un amico che gestisce un magazine proprio in Giappone.voglio vedere cosa ne pensa lui....perche' forse a questo punto non possiamo giudicare questo titolo così come non possiamo giudicare Sakura,Segagaga,Rent a Hero,Mamma ho perso lo Scacco.....

io non ho la speranza che il titolo possa cambiare,perche' ho capito cosa hanno in mente li in casa SIga...

mi viene da dire solo una cosa "beati loro,beati loro che potranno giocarlo perche' hanno gusti diversi"....ma alla fine lo prendero' lo stesso: sono un fottuto importatore privato,un fottuto consumatore che cerca nuove esperienze, e un fottuto italiano che ha finito Sakura Taisen per alzarsi il giorno dopo e dire "minchia a che giocano".

e poi e' ancora presto,magari e' piu' figo di Burning Rangers...potevano dirlo prima pero'.....potevano dirlo prima che noi occidentali non dovevamo attenderlo......e' ancora presto

This Is Cool