PDA

Visualizza versione completa : Giappone: La Chiave del Successo è Negli RPG!



X-Sonic
26-11-2003, 00.42.50
Sembra proprio che Square non gliela "dia" :D
Da questa intervista sembra che le residue speranze di un FF per Xbox siano moooolto vane -_-'
Fortunatamente io odio FF :D


L'ultimi numero della rivista nipponica Famitsu contiene al suo interno un'interessante intervista a Yoshihiro Maruyama, il general manager di Xbox in Giappone in cui li tratta dell'infelice situazione di Xbox in Oriente. Secondo lui la chiave del successo si trova nei titoli RPG, il genere di gioco più apprezzato nel Sol Levante; un brand come quello di Gundam sarebbe inoltre un vero toccasana per le vendite della console.

Maruyama, che in precedenza era stato il Vice Presidente di Squaresoft-US non nasconde l'importanza di avere tra le proprie file uno sviluppatore come Square-Enix, sicuramente il maggiore produttore al mondo di RPG e purtroppo non garantisce che in futuro siano prodotti giochi da questa importante software-house.
Infine, Maruyama conferma che True Fantasy Live Online sarà rilasciato in Giappone entro Giugno 2004.

Debug
26-11-2003, 03.18.14
Se anche sul botolo uscisse l'rpg jappo più bello mai visto loro non lo comprerebbero comunque, è meglio mettersi l'anima in pace. Non si riuscirà MAI a vendere bene una console americana ai giapponesi.

lvix
26-11-2003, 11.28.27
Sono sicuro che zio bill riuscirà a imporre la sua console propio come windows.
Magari compra la square-enix:D :rolleyes:

fudo777
26-11-2003, 17.32.14
Originally posted by lvix
Sono sicuro che zio bill riuscirà a imporre la sua console propio come windows.
Magari compra la square-enix:D :rolleyes:

................. e poi la sony.............................................. ............:niente!: :niente!:

Debug
26-11-2003, 18.13.59
Originally posted by lvix
Sono sicuro che zio bill riuscirà a imporre la sua console propio come windows.
Magari compra la square-enix:D :rolleyes:

Windows riesce a imporsi perchè non c'è nessun valido concorrente a parte linux che però non ha certo i danè per farsi pubblicità.
Magari bastasse solo la Square-Enix ragazzi ma è un problema più di mentalità e di cultura che di qualità di hw o di software.