PDA

Visualizza versione completa : Revolutions Failed [SPOILER]



aries
09-11-2003, 15.05.07
ATTENZIONE! Il post che vi apprestate a leggere è ricolmo di rivelazioni della trama di Matrix Revolutions


La delusione fatta pellicola.

Matrix Revolutions è il kilo di merda che infanga quell'opera ricca di buoni spunti che era Reloaded.

Ma veniamo all'analisi del film.
Il primo tempo è completamente inutile. La sensazione che i WachoBros volevano trasmettere era quella di una lotta impossibile [3 umani sfigati in croce che combattono trilioni di sentinelle e seppie che escono da ogni fottuta parete], ma la tengono sospesa per davvero troppo tempo, tanto che dopo un po' mi son detto "massì oh, crepate!" :D
La soluzione, tra l'altro, è completamente idiota.
Se basta un'esplosione elettromagnetica per distruggere tutte le macchine, cosa ci voleva a lasciare uno di questi cannoni nella base principale?
O, piu intelligentemente, a "rivestire" Zion di pannelli elettromagnetici?
Neo nella stazione del treno... perchè? Perchè l'eletto, utilizzando i suoi poteri, arriva in quel posto? Boh, non c'è una spiegazione.
Il Merovingio... chi è? Ok, il diavolo. Ma non è minimamente descritto. La Bellucci sì che viene descritta, lei è un paio di poppe. Ma lui? E Seraph? Chi è? Ok, io Aries posso capire che Merovingio è il Diavolo che regna all'inferno, che era un angelo anch'egli e che quindi conosce il Seraph-ino, ma spiegatemi il rapporto tra Merovingio-Seraph-Oracolo, eccheccazzo.
Anche l'incarnazione di Smith nell'umano è totalmente inutile, serve solo per togliere la vista a neo, ma poi praticamente lui ci vede :D Okkay, vedere il mondo tramite flussi di energia mi è piaciuto, ma datemi perlomeno una spiegazione logica.

A metà tempo mi sono ritrovato a dire... ma come può finire degnamente se manca solo un'ora? O c'è una rivelazione dietro l'altra per 60 minuti o finisce che è una porcata. Purtroppo avevo ragione circa la seconda scelta.
Non-si-capisce-come Neo riesce ad arrivare alla città delle macchine. Fatta bene, per carità. Anche l'ascesa sopra le nuvole m'è piaciuta. Però i Wacho Bros, nel preciso intento di rovinare la trilogia, ci piazzano subito dopo la morte di trinity. Perchè? E' morta del tutto INUTILMENTE.
Intanto Neo, non si capisce come, riesce ad influenzare la realtà con i suoi superpoteri.
Ehy, fermi un attimo, riflettiamo.
Perchè?
Neo è l'eletto, l'eletto è una variabile di Matrix non controllata che viene bilanciata con Smith, ovvero il suo opposto. Polo positivo e polo negativo. Ma, appunto, è una variabile di MATRIX. Non del mondo reale. Potevano inventarsi mille spiegazioni, ed hanno scelto la più idiota. Neo è un supereroe.
Egli parla con le macchine [sorvoliamo sulla pacchianata del capoccia delle macchine] e trovano l'accordo. Neo si sacrifica per distruggere Smith e queste cessano la guerra. Tristezza... ma vabbe, proseguiamo. C'è l'incontro/scontro con Smith [personaggio che perde un punto carisma ogni volta che apre bocca]. Bella l'ambientazione, bello anche il combattimento se vogliamo. Un po' troppo dragonballiano, con un pizzico di Street Fighter nello Psycho Crusher di Smith, ma comunque d'effetto. Bella anche la distruzione di Smith, richiama il primo ed è effettivamente l'unica cosa sensata del film.
Così le macchine e gli umani tornano a vivere in pace.
Maccome?
La scena finale è ambientata in una Matrix ricostruita. Vediamo l'oracolo che abbandona le sue frasi fatte inutili [la risposta la sai gia... grazie al cazzo, allora che vengo a fare? ti costa tanto dirmela?] per appiccicarsi un sorriso soddisfatto che è totalmente estraneo allo spettatore. L'architetto? Un totale imbecille in queste Rivoluzioni. La gente viene liberata, ma allora le macchine come sopravvivono? Se le loro "pile" se ne vanno via, come fanno ad alimentarsi. E perchè le lasciano andare via, allora?
"Perchè manteniamo la parola data, non siamo umani".
Grande cazzata. Una macchina deve ragionare in modo razionale.
E il passaggio piu razionale sarebbe stato "pile se ne vanno via -> noi moriamo -> riprendiamoci le pile".
Oppure ,se fossero state davvero scaltre, utilizzare quell'energia solare che sopra le nuvole è così forte tramite qualche satellite o qualche torre. Manno, così Matrix avrebbe perso senso :rolleyes:

Cambiamo un attimo discorso.
Gli effetti speciali sono splendidi, incredibili. L'unica cosa davvero eccellente di tutto il film.
Le ambientazioni sono invece scelte male. Nei primi episodi c'era un bilanciamento tra ambientazione asettica ed ambientazione "sporca", qui questo bilanciamento è del tutto sparito. Troppo ferro, troppa ruggine.
Le musiche sono sempre belline, bello il coro finale, ma meno incisive e presenti del reloaded.
I combattimenti corpo a corpo rimpiazzati da pesanti ed eccessive sparatorie.
Tutto l'aspetto filosoficheggiante è completamente sparito, mentre le sottili citazioni e i riferimenti biblici dei primi episodi qui sono marcatamente esplicite e ben più rozze.
Il Diavolingio, Seraphino, Neo/Messia, questo che esplode e fa la croce bianca... troppo, troppo esplicite, ha perso tutta la classe.

Concludendo... il primo Matrix era perfetto in ogni suo aspetto, autoconclusivo, bilanciato, coerente e logico.
Reloaded era eccessivo, ma ricco di spunti e idee che favorivano la riflessione dello spettatore.
Revolutions è pesante, è inutile, non risolve nulla ed è un tantino pacchiano.
Non è una questione di pippe mentali, i Wacho bros nel Reloaded hanno lasciato volutamente aperto moltissime questioni ed è lecito che lo spettatore si faccia dei costrutti mentali per spiegarsele, per trovare una coerenza nel film. Tutti questi spunti nel Revolutions non sono stati manco sfiorati, e si è giunti a una soluzione sommaria e semplicistica.

Aries.Shion, sostenitore della campagna Revolutions Failed. Proud supporter of Darishoose.

P.S. Prego i moderatori di non spostare questo topic, che è nato per la gente di consolewar in riferimento al megatopiccone su Reloaded.

ShingoYabuchi
09-11-2003, 15.16.26
odio dirlo ma...LO DICEVO IO PORCA PUPAZZA!:D

Corganiello
09-11-2003, 16.54.28
Stavolta son d'accordo solo a metà. Perché il film in sé è bello, avvincente; la battaglia al porto mi ha impressionato veramente, rara espressione di "potenza bruta" dell'effetto speciale al servizio dell'intrattenimento. Bello.

E' proprio la storia che mi si è alla fine risolta in una semi-cagata immane. Mi sta bene fare cose ermetiche e difficili da seguire, ma alla fine i nodi devono venire al pettine, sennò vuol dire solo che scrivendo la sceneggiatura ti son venute in testa tante belle idee che poi non hai avuto la bravura di completare e il coraggio di riconsiderare. Troppe cose illogiche, tante cose non spiegate, un po' di banalità disarmanti... Bof.

Raist83
09-11-2003, 17.03.04
A me sinceramente è sembrato solo un film diverso dagli altri 2!

La delusione all'inizio ha colpito anche me, ci sono, infatti, dei punti che con la trama proprio non centrano una mazza (neo sospeso tra i 2 mondi....ma daiii!!!) ma se si trascende un attimo dalla trama e si cerca di carpire i messaggi che i registi hanno voluto comunicare, si coglie perfettamente la bellezza di questo film, che non si manifesta nè negli effetti speciali, nè tanto meno nella trama, ma proprio dai concetti fondamentali, quali l'amore, il sacrificio, e la misericordia (neo non arriva dalle macchine con rabbia per la morte di trinity ma con la convinzione di fare l'unica cosa saggia...cercare il compromesso)

lcf666
09-11-2003, 17.53.04
A me non è affatto dispiaciuto, è vero che sono presenti diverse "cazzate", ma ci sono in tutti e tre i film, nessuno ne è esente.
Nel primo per quanto bello sia, non ho mai digerito il fatto che alla fine sparano a NEO e lui non schiatta perchè è l'eletto.
Nel secondo il massaggio cardiaco e l'estrazione del proiettile, mi hanno fatto rotolare dalle risate.
Nel tre non si capisce bene come è stata creata la zona di mezzo tra i due mondi(quella del treno,soprattutto chi è l'uomo del treno, visto che è stato lui a crearla e che è a servizio del merovingio,chi è Seraph, come abbia fatto Smith ad uscire dal controllo dalle macchine, fino ad arrivare quasi a diffondersi tra le macchine se non fosse per l'intervento di NEO).
Reloaded e revolutions praticamente sono un unico film,spezzato per esigenze di tempo e per fare una valanga di soldi in più.
Dopotutto la trilogia mi è piaciuta, ora attendo l'uscita del cofanetto con i tre DVD, ma è cmq il classico esempio come nei vg,che ormai questa gente con una idea campa cent'anni,tanto ci metto quasi la firma che magari tra una decina d'anni salteranno fuori con la seconda trilogia di Matrix e la terza di Star Wars e noi andremo cmq a vederli pur essendo coscienti che molto probabilmente saranno per noi una delusione.
Bye.

P.S. CMQ il comandante Mifune è troppo un grande e NIOBE è troppo gnocca.

funker
09-11-2003, 19.10.07
Aries Ken Shion & Funker, due menti sulla stessa linea d'onda.

_n3o_
09-11-2003, 19.16.52
ammetto ke si poteva fare molto di più. i wachowski hanno strafatto con idee molto buone, senza avere il tempo di realizzarle a dovere. credo ke molte cose siano state messe in sospeso di proposito, anke x l'uscita imminente del fumetto e di vari spin-off ke penso prima o poi usciranno.
ma è la legge di hollywood magnasoldi al botteghino.
matrix come tutti nn è privo di difetti, ma ha un fascino ke ti piglia e x questo anke se il 3 nn mi è piaciuto nn lo condanno e sono contento di averlo visto.

byez

Akumajo
09-11-2003, 20.12.06
Completamente d'accordo in ogni punto con Aries.
Ottima analisi.

Akumajo

Sig.Bakke
09-11-2003, 20.39.56
Analisi perfetta.
Revolutions è un pessimo film che distrugge tutti i lati positivi di matrix.

Neo che modifica la realtà è una stronzata colossale, orribile.
A mio parere si salva solamente il combattimento finale. E ci tengo a sottolineare quel solo che sono 15 min su un film di 2 ore e mezza.

Negli anni futuri per ricordare matrix riguarderò solo il primo film.

MaxBondino
10-11-2003, 12.31.24
...Prima della partenza verso la città delle macchine...

Trinity: Sono agitata Neo, Ci ho messo 10 minuti ad allacciarmi lo stivale :azz: mi ha ricordato una battuta del film Arrapaho degli squallor con Tinì Cansino: Ti Vedo nervosa oggi...e lei: Si, sono 4 giorni che non cago...

Neo va dall'oracolo.

L'Oracolo: Eeehh non mi riconosci eh?, eh ma sai, i Bit vanno e vengono, pago un dazio per averti aiutato...che praticamente mi fa sembrare sempre la signora Jefferson ma quella della seconda serie...

Alla Stazione, dal Romanzo di Manzoni: I Programmi Sposi.

Tipo Indiano: Ciao Neo, io sono un sistema operativo di una società di marketing, questa è mia moglie, una pagina HTML ma gnocca da paura...va che bella figliola detta l'ultima esule che ci è uscita fuori...che Dio [DIO?!?!?] ci benedica.

Aldilà delle incongruenze a mazzi e al punto che il buon Yosh ha sottolineato sulla tempesta elettromagnetica...belìn, basta una scoreggia di neutroni per spegnere tutte le seppie e montate l'UNICO cannone che avete su una nave che va in missione? E' come camminare a 90 sul set di un film con Siffredi...[è la stessa identica cosa che ho detto mentre ero in sala] a me hanno lasciato interdetto dialoghi come quelli riportati sopra...

Il colmo è inventarsi un finto-stralcio di filosofia spiccia matrixiana per spiegare che l'oracolo lo interpreta un'altra attrice, cazzo...la Storia del cinema e delle serie tv è zeppa di attori che cambiano, non ce n'era bisogno...se l'oracolo ha una faccia differente, me ne faccio una ragione...pareva si rivolgessero ad un pubblico dagli 8 anni in giù. Creare un dialogo apposito per farti credere che avevano SCELTO (che con la variante SCELTA è la parola più pronunciata del film, al pari della congiunzione "E") di cambiare attrice loro stessi.

Perchè poi, il finale è pure ben fatto, Ok...a tratti sembra un incrocio fra L'ultimo Spiderman, il Superman di Reeve e il primo Batman con Nicholson ma visto la strada che hanno preso (o meglio abbandonato) dopo il primo film, ci stava anche...

Li perdono per un solo motivo.

Mi danno l'occasione di avvalorare la mia tesi per cui di George Lucas ce n'è uno.

Uno che è capace di girare una scena in cui Anakin a distanza di 25 anni, sfoggia (dopo la morte della madre) il medesimo sguardo del figlio Luke (dopo la morte degli zii) accanto alla stessa casa, sullo stesso maledetto pianeta.

Io, invece di fare del qualunquismo su tutto perchè un po' va di moda, l'ometto dai capelli bianchi che vive allo Skywalker Ranch me lo terrei più stretto, specie se questi due ragazzotti un po' nerds sembrano candidarsi (o la piazza li vorrebbe come tali) a suoi eredi in questo "paccosissimo e banale" nuovo millennio.

Good Life,

Dr.Octopussy
10-11-2003, 13.04.28
Max, la signora che interpreta l'oracolo è un'altra perchè l'attrice precedente è morta di diabete.

MaxBondino
10-11-2003, 13.06.59
Originally posted by Monopalla
Max, la signora che interpreta l'oracolo è un'altra perchè l'attrice precedente è morta di diabete.

Ok, non lo sapevo e mi dispiace ma ribadisco...la necessità di creare un dialogo appositamente è assurda...a maggior ragione in una trilogia come Matrix, dove bene o male han conservato più interpreti rispetto a qualunque altra saga.

Alex64
10-11-2003, 13.38.31
Io sinceramente preferisco così...Anche perchè che può dire che non è vero ^_^

Kero_Chan
10-11-2003, 14.20.35
Aries-Ken-Shion




Se basta un'esplosione elettromagnetica per distruggere tutte le macchine, cosa ci voleva a lasciare uno di questi cannoni nella base principale?
O, piu intelligentemente, a "rivestire" Zion di pannelli elettromagnetici?

L'impulso elettromagnetico ti pare abbia sortito l'effetto desiderato? A me pare che, a fronte di qualche seppia arrostita, abbia fritto anche tutto quello che di elettronico c'era a Zion...
Insomma, la soluzione da te proposta non mi pare così immediata; continuo a preferire astronavi che portano a spasso, e lontano da Zion, quelle autentiche armi a doppio taglio.




Anche l'incarnazione di Smith nell'umano è totalmente inutile, serve solo per togliere la vista a neo, ma poi praticamente lui ci vede :D Okkay, vedere il mondo tramite flussi di energia mi è piaciuto, ma datemi perlomeno una spiegazione logica.

L'incarnazione di Smith nell'umano, in che senso ti disturba?

Non-si-capisce-come Neo riesce ad arrivare alla città delle macchine. Fatta bene, per carità. Anche l'ascesa sopra le nuvole m'è piaciuta. Però i Wacho Bros, nel preciso intento di rovinare la trilogia, ci piazzano subito dopo la morte di trinity. Perchè? E' morta del tutto INUTILMENTE.

A questo punto, siccome ti lamenti dell'inutilità della morte di Trinity, sapresti spiegarmi in che cosa sarebbe più utile del Merovingio, tanto per fare un esempio?
La morte di Trinity è inutile, ma la sua esistenza - a quel punto del film - è forse utile? Trinity ha esaurito la sua funzione quando è servita da leva affinché Neo facesse la sua scelta in Reloaded; da lì in poi, invece, è un personaggio bidimensionale la cui morte inutile non è che il sigillo più appropriato alla sua condizione attuale.
Eppoi, mi permetto di aggiungere, non è un po' eccessivo pretendere che in un film tutto abbia un senso LOGICO? Che Trinity debba morire solo e solo se la sua morte apporta una rivelazione o che altro alla sceneggiatura? Non può essere che la sua morte, così come succede nella realtà, possa essere inutile?


Intanto Neo, non si capisce come, riesce ad influenzare la realtà con i suoi superpoteri.
Ehy, fermi un attimo, riflettiamo.
Perchè?
Neo è l'eletto, l'eletto è una variabile di Matrix non controllata che viene bilanciata con Smith, ovvero il suo opposto. Polo positivo e polo negativo. Ma, appunto, è una variabile di MATRIX. Non del mondo reale. Potevano inventarsi mille spiegazioni, ed hanno scelto la più idiota. Neo è un supereroe.


Neo è in grado di influenzare il mondo reale, ma solo quel mondo reale che abbisogna della Matrice, mi pare. Ammetto di aver sonnecchiato durante Reloaded, ma non mi pare che Neo abbia mai spostato una montagna... Dove Neo interviene, lo fa o perché è immerso fino al collo nella Matrice, oppure perché ha a che fare con una realtà che alla Matrice è connessa.
Può andare? :confused:



e trovano l'accordo. Neo si sacrifica per distruggere Smith e queste cessano la guerra. Tristezza...

Neo chiacchiera il Mago di OZ del 2003; dove tu vedi una pacchianata, altri magari vedono quello che c'è sotto (la matrice).


C'è l'incontro/scontro con Smith [personaggio che perde un punto carisma ogni volta che apre bocca]. Bella l'ambientazione, bello anche il combattimento se vogliamo. Un po' troppo dragonballiano, con un pizzico di Street Fighter nello Psycho Crusher di Smith, ma comunque d'effetto. Bella anche la distruzione di Smith, richiama il primo ed è effettivamente l'unica cosa sensata del film.
Così le macchine e gli umani tornano a vivere in pace.
Maccome?
La scena finale è ambientata in una Matrix ricostruita. Vediamo l'oracolo che abbandona le sue frasi fatte inutili [la risposta la sai gia... grazie al cazzo, allora che vengo a fare? ti costa tanto dirmela?] per appiccicarsi un sorriso soddisfatto che è totalmente estraneo allo spettatore. L'architetto? Un totale imbecille in queste Rivoluzioni. La gente viene liberata, ma allora le macchine come sopravvivono? Se le loro "pile" se ne vanno via, come fanno ad alimentarsi. E perchè le lasciano andare via, allora?
"Perchè manteniamo la parola data, non siamo umani".
Grande cazzata. Una macchina deve ragionare in modo razionale.
E il passaggio piu razionale sarebbe stato "pile se ne vanno via -> noi moriamo -> riprendiamoci le pile".


Trattandosi di programmi, possono tranquillamente aver preso la decisione che hanno preso in base ad un semplice calcolo probabilistico; perché Cip e Ciop non affermano che libereranno tutti gli umani, ma solo quelli che vorranno scollegarsi; e se quelli che resteranno permetteranno la sopravvivenza della specie delle piovre, credo che non ci sia nulla da obiettare, no?
Tieni presente che le macchine stesse si trovavano di fronte alla possibilità di vedere allegramente putrefatta la Matrice; il sacrificio di Neo, im questo senso, era necessario. E se per ottenerlo hanno dovuto pagare - che so - l'uno per cento delle loro pile, non vedo dove sia il problema...


Oppure ,se fossero state davvero scaltre, utilizzare quell'energia solare che sopra le nuvole è così forte tramite qualche satellite o qualche torre. Manno, così Matrix avrebbe perso senso :rolleyes:

Appunto; se scardini le regole su cui si basa la sceneggiatura di un film, non ammetti null'altro che la distruzione del film stesso. Perché la Shinra non si cura dei casini che sta combinando? Ti pare normale prosciugare l'energia del pianeta su cui vivi?




P.S. Prego i moderatori di non spostare questo topic, che è nato per la gente di consolewar in riferimento al megatopiccone su Reloaded.


Tu non sei un intoccabile... :rolleyes:


Ciao :)

aries
10-11-2003, 14.42.11
Mioddio Kero... che pasticcio :) Sia nella forma che nel contenuto.


L'impulso elettromagnetico ti pare abbia sortito l'effetto desiderato? A me pare che, a fronte di qualche seppia arrostita, abbia fritto anche tutto quello che di elettronico c'era a Zion...
Insomma, la soluzione da te proposta non mi pare così immediata; continuo a preferire astronavi che portano a spasso, e lontano da Zion, quelle autentiche armi a doppio taglio.

> No, ma se è come dici tu perchè l'hanno usato? Si fa tutta la prima metà del film ad aspettare che la nave arrivi... se davvero non era utile, perchè farlo? Come vedi ho ragione io, sarà anche a doppio taglio ma almeno un taglio positivo ce l'ha, perchè tu credi che con quei mech in croce riescano a scacciare quell'invasione di sentinelle?

L'incarnazione di Smith nell'umano, in che senso ti disturba?

> il modo con cui avevano concluso il reloaded [ma non m'aspetto tu l'abbia colto... sonnecchiavi] lasciava intuire che quel gesto di smith avesse un'importanza grandissima. La disposizione dei letti mette Neo e il neo-smith umano allo stesso piano. E invece è stata del tutto superflua...

A questo punto, siccome ti lamenti dell'inutilità della morte di Trinity, sapresti spiegarmi in che cosa sarebbe più utile del Merovingio, tanto per fare un esempio?
La morte di Trinity è inutile, ma la sua esistenza - a quel punto del film - è forse utile? Trinity ha esaurito la sua funzione quando è servita da leva affinché Neo facesse la sua scelta in Reloaded; da lì in poi, invece, è un personaggio bidimensionale la cui morte inutile non è che il sigillo più appropriato alla sua condizione attuale.
Eppoi, mi permetto di aggiungere, non è un po' eccessivo pretendere che in un film tutto abbia un senso LOGICO? Che Trinity debba morire solo e solo se la sua morte apporta una rivelazione o che altro alla sceneggiatura? Non può essere che la sua morte, così come succede nella realtà, possa essere inutile?


> E' logico quando sono i registi stessi che ti spingono a farlo. Cioè, uno può benissimo farmi Vacanze di Matrix e allora non pretendo niente. Ma se tu nel Reloaded fai lo sborone con mille cavilli e contorsioni logico-filosofiche, la risoluzione di questi è fondamentale e determina se tu sei o no un bravo sceneggiatore

Neo è in grado di influenzare il mondo reale, ma solo quel mondo reale che abbisogna della Matrice, mi pare. Ammetto di aver sonnecchiato durante Reloaded, ma non mi pare che Neo abbia mai spostato una montagna... Dove Neo interviene, lo fa o perché è immerso fino al collo nella Matrice, oppure perché ha a che fare con una realtà che alla Matrice è connessa.
Può andare? :confused:

> di sicuro è la spiegazione più "logica" che ho sentito, ma è comunque errata. Le macchine che attaccano Neo non sono collegate a Matrix e non hanno nulla a che fare con Matrix.

Neo chiacchiera il Mago di OZ del 2003; dove tu vedi una pacchianata, altri magari vedono quello che c'è sotto (la matrice).

> la pacchianata è il modo in cui il capoccia è stato realizzato [roba da power rangers] che non è all'altezza dell'atmosfera matrixiosa, non le intenzioni del dialogo in sè.

Trattandosi di programmi, possono tranquillamente aver preso la decisione che hanno preso in base ad un semplice calcolo probabilistico; perché Cip e Ciop non affermano che libereranno tutti gli umani, ma solo quelli che vorranno scollegarsi; e se quelli che resteranno permetteranno la sopravvivenza della specie delle piovre, credo che non ci sia nulla da obiettare, no?
Tieni presente che le macchine stesse si trovavano di fronte alla possibilità di vedere allegramente putrefatta la Matrice; il sacrificio di Neo, im questo senso, era necessario. E se per ottenerlo hanno dovuto pagare - che so - l'uno per cento delle loro pile, non vedo dove sia il problema...

> totalmente in disaccordo. La mia risposta di prima è ancora valida [quella del ragionamento]

Appunto; se scardini le regole su cui si basa la sceneggiatura di un film, non ammetti null'altro che la distruzione del film stesso. Perché la Shinra non si cura dei casini che sta combinando? Ti pare normale prosciugare l'energia del pianeta su cui vivi?

> La ShinRa è cosciente solo in parte dei danni che arreca al pianeta, ma oramai ne è totalmente dipendente. Guarda cosa sta facendo l'uomo col petrolio... eppure tutto va avanti! Questa è una cosa logica. Invece quel sole che brilla così forte sopra le nuvole, senza che le macchine se ne accorgano nella loro perfetta razionalità... questo è illogico. Un'altra falla nella sceneggiatura.

Tu non sei un intoccabile... :rolleyes:

> Purtroppo non sono un parente di Link :rolleyes:

.Snoop.
10-11-2003, 14.58.37
No, ma se è come dici tu perchè l'hanno usato? Si fa tutta la prima metà del film ad aspettare che la nave arrivi... se davvero non era utile, perchè farlo? Come vedi ho ragione io, sarà anche a doppio taglio ma almeno un taglio positivo ce l'ha, perchè tu credi che con quei mech in croce riescano a scacciare quell'invasione di sentinelle?


Forse ti e' sfuggito il velatissimo contrasto che c'e' fra il comandante della resistenza di Zion e la cricca di Morpheus / Niobe. Le decisioni prese sono tutte soffertissime e mai univoche , mosse solo da una caratteristica che differenzia l 'uomo dalle macchine e che loro stesse riconoscono alla razza umana: la speranza.



La morte di Trinity non e' affatto inutile, il suo ruolo era esaurito.Ammesso che si possa parlare di utilita' nella morte di un personaggio in un film.




Il finale e' logico anche nell'ottica di una mente matematica. Piuttosto che perdere matrix , si lascia in vita zion (distruggibile a piacimento) e si accetta qualche ininfluente perdita di pile.

aries
10-11-2003, 15.20.58
ma che risposta è?
mapperpiacere :)

riguardati il film e rileggiti il post, che è meglio.

Kero_Chan
10-11-2003, 15.26.29
Mioddio Kero... che pasticcio :) Sia nella forma che nel contenuto.


Abbi pietà, io passo in bianco tutte le notti tra domenica e lunedì! :toh:





Talvolta si compiono azioni disperate, magari in parte autolesionistiche, per guadagnare tempo.
Insomma, nessuno a Zion credo si sia mai sognato di poter sconfiggere le macchine... L'alternativa essendo tra morire combattendo, o morire e basta. In questo senso le parole di di Cosofune sono eloquenti, non trovi?
Matrix ci descrive una umanità letteralmente schiacciata dalla minaccia delle macchine, ma che non ha dimenticato che cosa siano quelle cose tipicamente umane come l'onore e l'abnegazione: Zion lotta invano, ma lotta.
No?


[b]il modo con cui avevano concluso il reloaded [ma non m'aspetto tu l'abbia colto... sonnecchiavi] lasciava intuire che quel gesto di smith avesse un'importanza grandissima. La disposizione dei letti mette Neo e il neo-smith umano allo stesso piano. E invece è stata del tutto superflua...

Oh cavolo, come finiva il reloaded? Ho un vuoto di memoria che non ti immagini!
Io ci vedo un parallelismo con il Neo che vede la matrice; Smith fa lo stesso, solo al contrario... Sbaglio? :confused:


E' logico quando sono i registi stessi che ti spingono a farlo. Cioè, uno può benissimo farmi Vacanze di Matrix e allora non pretendo niente. Ma se tu nel Reloaded fai lo sborone con mille cavilli e contorsioni logico-filosofiche, la risoluzione di questi è fondamentale e determina se tu sei o no un bravo sceneggiatore


La visione d'insieme di matrix non mi pare venga sconvolta dalla morte di Trinity. Se il tuo è il puntiglio di chi vuole che in un film non ci sia posto per le morti gratuite posso capire; ma da qui ad asserire che la morte di Trinity abbia una conseguenza tanto immane e negativa sul film, ce ne passa.
Che poi a me matrix pare un film in stile compendiario; caotico, zeppo di spunti che spesso rimangono irrisolti. E in tutto ciò non vedo nulla di male...


di sicuro è la spiegazione più "logica" che ho sentito, ma è comunque errata. Le macchine che attaccano Neo non sono collegate a Matrix e non hanno nulla a che fare con Matrix.

E allora perché lui le vede in termini di Matrix, quando perde la vista?

la pacchianata è il modo in cui il capoccia è stato realizzato [roba da power rangers] che non è all'altezza dell'atmosfera matrixiosa, non le intenzioni del dialogo in sè.

O___O



La ShinRa è cosciente solo in parte dei danni che arreca al pianeta, ma oramai ne è totalmente dipendente. Guarda cosa sta facendo l'uomo col petrolio... eppure tutto va avanti! Questa è una cosa logica. Invece quel sole che brilla così forte sopra le nuvole, senza che le macchine se ne accorgano nella loro perfetta razionalità... questo è illogico. Un'altra falla nella sceneggiatura.

Una falla? No Aries; mille modi di neutralizzare questa falla.
Tu credi che il sole possa fornirci la stessa energia del petrolio?
Naaaaaaa, sai bene che non funziona^^


Purtroppo non sono un parente di Link :rolleyes:

Mah, ultimamente Link non ha aperto thread cinematografici in CW, sai? :rolleyes:


Ciao :)

.Snoop.
10-11-2003, 15.26.44
Originally posted by Aries-Ken-Shion


riguardati il film e rileggiti il post, che è meglio.




Se mi spieghi il motivo magari lo faccio anche.


















forse.

LPf
10-11-2003, 15.41.24
Originally posted by MaxBondino
Li perdono per un solo motivo.

Mi danno l'occasione di avvalorare la mia tesi per cui di George Lucas ce n'è uno.

Non leggete queste righe. E' un fake. In realtà è mio fratello che posta col nick di Max. Stesse identiche parole, rigo per rigo, vocale per vocale, consonante per consonante.

Ha solo aggiunto che non devo andare a vederlo, "perché di Lucas...", e non l'ho visto:)

Tsu, era questo il discorso.

lcf666
10-11-2003, 15.48.18
Qualcuno di voi ha capito come cavolo ha fatto NEO a finire nel limbo della zona del treno???
Se l'avete capito, please spiegatemelo perchè io non ci sono arrivato.
Cmq come ripeto a me non è affatto dispiaciuto, nonostante siano presenti diverse incongruenze\ cazzate(un'altra imho è quella di NEO che vede l'energia di matrix,mi chiedo se l'avrebbe vista ugualmente qualora non fosse stato acciecato).
In revolutions si avvera ciò che viene detto in reloaded, NEO non è il primo e non sarà l'ultimo eletto,le macchine hanno bisogno di lui per salvarsi dall'agente SMITH che sta arrivando a infettare persino loro(come??? BOH).Avviene lo scontro,Neo fa tipo da antivirus, si sacrifica e Matrix riparte come prima(come detto nel reloaded),la guerra delle macchine a Zion cessa almeno fino alla prossima trilogia,non è che Zion ospiti una marea di abitanti rispetto a tutti quelli che spreme matrix.
Sulla grandezza di Lucas, con i due episodi della seconda trilogia ho alcuni dubbi, ho grandi speranze per il terzo episodio in cui Anakin dovrebbe abbraciare definitivamente il lato oscuro della forza,però dai primi due episodi, imho le cose non promettono bene, promettono solo una valanga di soldi per Lucas che con un'idea per quanto grande sia stata, ci ha campato anni e ancora ci campa nonostante l'enorme calo di qualità presente nel passaggio dalla prima alla seconda trilogia.
Bye.

Kero_Chan
10-11-2003, 16.39.41
Originally posted by .Snoop.
Forse ti e' sfuggito il velatissimo contrasto che c'e' fra il comandante della resistenza di Zion e la cricca di Morpheus / Niobe. Le decisioni prese sono tutte soffertissime e mai univoche , mosse solo da una caratteristica che differenzia l 'uomo dalle macchine e che loro stesse riconoscono alla razza umana: la speranza.



La morte di Trinity non e' affatto inutile, il suo ruolo era esaurito.Ammesso che si possa parlare di utilita' nella morte di un personaggio in un film.




Il finale e' logico anche nell'ottica di una mente matematica. Piuttosto che perdere matrix , si lascia in vita zion (distruggibile a piacimento) e si accetta qualche ininfluente perdita di pile.



Condivido.


Ciao :)

NeO.AndY
10-11-2003, 18.29.23
Originally posted by Aries-Ken-Shion
La delusione fatta pellicola.

Matrix Revolutions è il kilo di merda che infanga quell'opera ricca di buoni spunti che era Reloaded.
[stracut]

Aries... quanto avrei voluto poterti quotare per distruggere punto per punto le tue "diffamazioni" su Revolutions. Avrei voluto ma non posso. Ieri sono uscito dalla sala deluso. Mi sono sentito (e continuo a sentirmi) tradito. Amo Matrix alla follia, ho difeso a spada tratta Reloaded, ma questo no...
Non è possibile.. ditemi che sto solo sognando. :(

Kero_Chan
10-11-2003, 18.35.16
Originally posted by .:NeO:.:AndY:.
ditemi che sto solo sognando. :(


Stai sognando.

Vattelo a rivedere e fattene una ragione.

Ciao :)

NeO.AndY
10-11-2003, 18.47.38
Originally posted by Kero_Chan
Stai sognando.

Vattelo a rivedere e fattene una ragione.

Ciao :)

Che lo rivedrò è sicuro appena uscirà il dvd. Ma c'è veramente poco che meriti una seconda visione a così breve distanza.

Hai presente i sismografi? Il tracciato del primo Matrix sarebbe un terremoto del decimo grado. Reloaded ci si avvicinerebbe parecchio. Revolutions produrrebbe nel suddetto sismografo una vibrazione degna della scoreggia di un nonnetto incontinente.... aggiungo purtroppo.

Sono ancora troppo deluso per poterne parlare seriamente. :(

MaxBondino
10-11-2003, 18.48.25
Originally posted by LPf
Non leggete queste righe. E' un fake. In realtà è mio fratello che posta col nick di Max. Stesse identiche parole, rigo per rigo, vocale per vocale, consonante per consonante.

Ha solo aggiunto che non devo andare a vederlo, "perché di Lucas...", e non l'ho visto:)

Tsu, era questo il discorso.

Max Pisaneschino :D

.Snoop.
10-11-2003, 22.01.41
Originally posted by Kero_Chan
Condivido.


Ciao :)



Si ma il sapientino li sopra mi ha liquidato con un: 'mapperpiacere'.
Se argomentasse magari la sua presenza su un forum di DISCUSSIONE sarebbe piu sensata.
I postulati non mi sono mai piaciuti sin dai tempi delle medie.


Ciao:)

aries
10-11-2003, 23.17.01
ho argomentato con un post da millemila caratteri :) tu con quattro cavolate ;)

.Snoop.
10-11-2003, 23.43.33
Originally posted by Aries-Ken-Shion
ho argomentato con un post da millemila caratteri :) tu con quattro cavolate ;)



Il problema e' che non hai spiegato come mai le mie quattro sono cavolate.
Mi metto al tuo livello:
dai tuoi millemila caratteri si evince che del film non hai capito nulla,ripassa quando sarai piu preparato.;)

_VentuREX_
11-11-2003, 10.38.01
Originally posted by .Snoop.
Il problema e' che non hai spiegato come mai le mie quattro sono cavolate.
Mi metto al tuo livello:
dai tuoi millemila caratteri si evince che del film non hai capito nulla,ripassa quando sarai piu preparato.;)

conoscendo aries stai sprecando tempo^^

lui nn cambia idea. MAI:azz:

_n3o_
11-11-2003, 17.02.08
Originally posted by _VentuREX_
conoscendo aries stai sprecando tempo^^

lui nn cambia idea. MAI:azz:

quotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquoto
quotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquoto
quotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquoto
quotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquoto
quotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquotoquoto

aries
11-11-2003, 20.31.45
se ho ragione non vedo perchè cambiare idea...

Snoop: sarà, ma dai consensi che ho avuto [sopratutto da persone che stimo] sembra che a *non capirlo* siano stati i molti :rolleyes:
Tutti i maggiori estimatori del Reloaded sono rimasti scottati, e non sono certo uno che critica a cazzo [se cerchi in giro feci un post come questo in difesa del reloaded], ma questo Revolution da una spiegazione sommaria e sempliciotta - dove la da - ai quesiti aperti nel Reloaded.
Innescare mille domande nello spettatore non è più di tanto difficile, molto di più lo è dare delle risposte soddisfacenti.
E così non è stato :)

Fossi andato a vedere Vacanze di Natale a Zion o Matrix Pie probabilmente non avrei criticato in questo modo...

thebes
12-11-2003, 10.59.43
Anche l'incarnazione di Smith nell'umano è totalmente inutile, serve solo per togliere la vista a neo, ma poi praticamente lui ci vede Okkay, vedere il mondo tramite flussi di energia mi è piaciuto, ma datemi perlomeno una spiegazione logica.

A metà tempo mi sono ritrovato a dire... ma come può finire degnamente se manca solo un'ora? O c'è una rivelazione dietro l'altra per 60 minuti o finisce che è una porcata. Purtroppo avevo ragione circa la seconda scelta.
Non-si-capisce-come Neo riesce ad arrivare alla città delle macchine. Fatta bene, per carità. Anche l'ascesa sopra le nuvole m'è piaciuta. Però i Wacho Bros, nel preciso intento di rovinare la trilogia, ci piazzano subito dopo la morte di trinity. Perchè? E' morta del tutto INUTILMENTE.
Intanto Neo, non si capisce come, riesce ad influenzare la realtà con i suoi superpoteri.
Ehy, fermi un attimo, riflettiamo.
Perchè?
Neo è l'eletto, l'eletto è una variabile di Matrix non controllata che viene bilanciata con Smith, ovvero il suo opposto. Polo positivo e polo negativo. Ma, appunto, è una variabile di MATRIX. Non del mondo reale. Potevano inventarsi mille spiegazioni, ed hanno scelto la più idiota. Neo è un supereroe.



La risposta a queste domande credo di averla io, inanzitutto dobbiamo partire dal presupposto che zion non è da considerarsi il mondo reale, ma semplicemente un 2° livello di matrix che propio come una vero programma è cosruito su livelli di varia importanza, con utenti che hanno restrizioni, altre che ne hanno meno. nel secondo livello vengono "trasferiti" coloro che non vogliono sentirsi rinchiusi in un mondo finto e quindi gli viene data la possibilità di una realtà fittizia (tant'è vero che non sono cmq liberi perchè succubi del potere delle macchine).
Propio da questo da importanza al potere acquisito da smith, infatti l'agente ha la possibilità (che neo e soci sfruttano continuamente) di trasferirsi tra i vari livelli della matrice.
Stessa motivazione viene data al fatto che neo può distruggere le sentinelle o cmq vedere anche se ceco, semplicemente perchè lui sa (dopo il discorso con l'architetto) di essere dentro un secondo livello della matrice e infatti quando ha gli occhi bendati vede cmq il codice e infatti combattendo contro lo smith di zion (non ricordo il nome) lui vede la facciadi smith inquanto a quel codice associa quella faccia.

Il rapporto merovingio-seraph-oracolo è facilmente spiegabile, il merovingio fu a suo tempo un'eletto che scelse anzichè la libertà di rimanere in matrix e quindi come neo ha avuto a che fare con oracolo-seraph.
Un'ulteriore intuizione sul merovingio si può avere dal key-macker di reloaded, il fatto che lui lo avesse, probabilmente fa capire che lui è stato l'ultimo eletto prima di neo in quanto il creatore delle chiavi è necessario per aprire le porte della scelta finale dell'eletto.

Trinity è un'ulteriore variabile inserita dall'architetto solo nell'ultima versione di matrix, che ha generato una determinata serie di reazioni (l'innamoramento di neo su tutte) che hanno condzionato la scelta dell'eletto, quindi la morte di trinity sta a significare l'abandono da pate dell'architetto della variabile e quindi la distruzione di quest'ultima.

Per quanto riguarda l'impulso della nave, è l'ultimo atto a cui ricorrono gli umani per non essere sconfitti senza aver lottato, vuole dire utilizzare tutte le propie risorse anche a costo di rischiare il tutto per tutto!...


Spero di essere stato abbastanza chiaro, so che probabilmente alcune spiegazioni sono diverse da come ci si aspetta dopo aver visto i 3 film, queste sono le idee che mi sono fatto dopo l'aver letto alcune cose in rete (dopo aver visto i film)...purtroppo non ho i link sottomano perchè sono al lavoro ma appena torno li posto...

Tsuneku
12-11-2003, 14.35.32
Originally posted by LPf
Tsu, era questo il discorso.



Il discorso è ben più complesso Lore.

Mi trovo d'accordo con Kero più che con Aries e mi domando come si fanno a cercare determinate coerenze in un mondo/storia fantastico come quello di Matrix.

E' come se in Kill Bill critichiamo la pistola nel pacco dei Cornflakes [non ricordo come si scrive].

E' come se in Zelda critichiamo il mare perche troppo grande.

E' come se in FFXI critichiamo la foresta perche troppo estesa.


Concordo sul fatto che il primo Matrix è irripetibile, concordo sul fatto che il secondo ha dato spunti di riflessione enormi (mi chiedo in quanti avevano notato che il tizio era Smith entrato nella realtà, che Neo avesse fermato le sentinelle nella mondo reale dicendo "è cambiato qualcosa" come se si trovasse dentro Matrix e tante...tante altre cose) ma non concordo sulla bocciatura totale di quest'ultimo episodio.

La pace al posto della guerra è stata una trovata ottima, potevano fare in modo che Neo spaccasse mezzo mondo con un peto, hanno scelto la via razionale:

"Smith è un problema per tutti, risolviamolo insieme".

Insomma, c'è tanto desiderio di smontare Matrix, fatevi avanti, a me è piaciuto e sto alla larga da certi commenti visto che non voglio fare il lavaggio del cervello a nessuno, limitatevi però a mettere un bel IMHO davanti alle vostre affermazioni.

NeO.AndY
12-11-2003, 16.52.36
Penso di aver sbollito in parte la delusione. E posso cominciarne a parlarne più seriamente a partire dalle motivazione per le quali dico che per me Revolutions è una delusione (non dico che Revolutions sia una cagata... anzi).

Inutile partire dal principio. Matrix sta li e non si tocca. Niente e nessuno può rivinare quell'opera geniale partorita dai due fratelli dementi... nemmeno loro stessi.
Poi si scoprì che Matrix sarebbe diventato una trilogia. E trilogia divenne quando la notizia venne confermata ufficialmente. Andai in sala titubande a vedere Reloaded. Uscii dalla sala sollevato, in parte pensieroso (molti nuovi quesiti nascevano col secondo capitolo) e in parte esaltato al pensiero di ciò che sarebbe stato Revolutions (i quesiti avrebbero avuto una risposta ed il cerchio si sarebbe chiuso). Le seghe mentali abbondarono nei mesi che separavano Reloaded e Revolutions. Forse il problema sta proprio qui. Con Revolutions mi aspettavo coerenza non fine a se stessa. Mi aspettavo coerenza condita con tutta una serie di spiegazioni che invece non ci sono state. Non parlo della verità servita sul piatto d'argento, ma parlo delle mezze verità (a volte appena accennate) che hanno reso forte Matrix (1 e 2). In Revolutions non c'è nulla di tutto questo. La storia fila via liscia, praticamente in modo spaventosamente banale. Non mi sono soffermato una volta che fosse una a rimuginare su una frase particolarmente intricata che potesse rivelare particolari intriganti (non ce n'è mai stato bisogno), non sono rimasto perplesso una volta che fosse una di fronte alle scene (se pur ben fatte) del film. Il tutto mi ha dato l'impressionedel compitino svolto in maniera perfettina. Ma Matrix va e deve andare oltre. Matrix non ha bisogno di compitini svolti in maniera meccanica se pur eccellente. Matrix ha bisogno di genialità.

E scusate se non ci riesco (probabilmente è un limite mio), ma al contrario di Matrix e di Reloaded in Revolutions non vedo nemmeno un briciolo di genialità.

Ecco perchè Revolutions mi ha deluso.

darkimage
13-11-2003, 16.36.23
dai post finora qui letti deduco che solo LPF ha visto ANIMATRIX il resto ancora deve capire l'essenza del film che nasce dal genere cyberpunk e non dalla fantascienza

NeO.AndY
13-11-2003, 16.43.00
Originally posted by darkimage
deduco che solo LPF ha visto ANIMATRIX

Hai dedotto male...
...molto male.

Ramsete_II_
13-11-2003, 21.29.27
Aggiungo la mia. Revolutions è difficile da giudicare perchè è decisamente diverso dai due predecessori, più di quanto lo siano tra loro l'originale e Reloaded. Ecco il perchè di pareri contrastanti. E, ad ogni modo, spiazza. Spiazza perchè non contiene, nel bene e nel male, quello che ci si sarebbe aspettati. Rappresenta una degna conclusione, seppur forse momentanea, alla "saga"? Si e no... decidetelo voi. Molte risposte solo lì, e per certi versi possiamo anche scegliercele. La chiarezza è soggettiva. Però esiste. Si tratta di decidere dove sta, in che gesti, nelle parole di chi.

Insomma a me Revolutions è moderatamente piaciuto, per quanto mi abbia spiazzato. L'unica nota che mi sento di giudicare inappellabilmente come negativa, squisitamente cannata, è la caratterizzazione di Smith. Possiamo giraci intorno all'infinito ma quelle "faccettine" i Wacho potevano risparmiargliele.

THE MATRIX - capolavoro
MATRIX RELOADED - Molto bello ("riapre" il discorso e lo "rinnova")
MATRIX REVOLUTIONS - forse ingiudicabile...

Cambo
16-11-2003, 00.44.39
Vedo che come al solito Aries non ha le idee per niente chiare... Aries, i discorsi da fare non sono semplici, se vuoi ti spiego tutto via ICQ quando ci sei :)

Ps Penso che qui dentro un pò tutti abbiano visto gl'anime di Matrix...

Luv3
16-11-2003, 04.29.59
Questa è una cosa logica. Invece quel sole che brilla così forte sopra le nuvole, senza che le macchine se ne accorgano nella loro perfetta razionalità... questo è illogico. Un'altra falla nella sceneggiatura.

C'è da dire una cosa: le macchine non hanno il solo problema dell'approvvigionamento energetico, ma anche quello di gestire e controllare gli umani. Come è stato detto in Reloaded dall'architetto (bluffando?), le macchine hanno altre forme di energia alternativa all'uomo. Ma l'uomo è pericoloso, potrebbe tornare a dominare il mondo. Per questo la scelta di utilizzarlo come fonte di energia è la migliore perché risolve due problemi in un colpo solo.

Detto questo, Revolutions non ha convinto del tutto neppure me. Molti dialoghi ridondanti e di "maniera", scene d'azione roboanti ma forse un po' troppo lunghe. Credo che si sarebbe ottenuto un impatto molto maggiore unendo Reloaded e Revolutions in un unico sequel, cercando di stagliuzzare il superfluo e alzando il ritmo narrativo (sottolineo narrativo, le scene d'azione sono fin troppo adrenaliniche).

Per quanto riguarda Trinity, trovo campata per aria l'accusa di morte inutile. Primo, i personaggi non sono mica strumenti da buttare o da tenere, per cui non capisco come si possa definire inutile una morte cinematografica. Secondo, trovo la scelta di far morire Trinity inevitabile. Vuoi perché Neo e Trinity rappresentano il passato, la generazione che si è sacrificata per la pace. Il loro destino è uno solo, e nessuno dei due avrebbe potuto sopravvivere all'altro. Vuoi perché Neo è l'eletto, quindi il Cristo. Come Gesù, lui rinuncia a quanto ha di terreno e si sacrifica per l'umanità. La morte della donna che ama è il suo atto di rinuncia - coatto, in effetti - in favore di un martirio.

Non trovo quindi del tutto giusto attaccare la sceneggiatura di Matrix. Si può accusarla di essere un minestrone che ha saccheggiato a destra e a manca, si può lamentarsi della prolissità di certe scene o di certi dialoghi, ma alla fine l'impatto dello script è notevole e mantiene una sua coerenza globale. Certo, alcuni passaggi non tornano, ma sono piccoli sacrifici per riuscire a rendere la vicenda più drammatica. E trattandosi di fiction, ci stanno tutti.

Ramsete_II_
16-11-2003, 11.53.50
Originally posted by Luv3
C'è da dire una cosa: le macchine non hanno il solo problema dell'approvvigionamento energetico, ma anche quello di gestire e controllare gli umani. Come è stato detto in Reloaded dall'architetto (bluffando?), le macchine hanno altre forme di energia alternativa all'uomo. Ma l'uomo è pericoloso, potrebbe tornare a dominare il mondo. Per questo la scelta di utilizzarlo come fonte di energia è la migliore perché risolve due problemi in un colpo solo.

Detto questo, Revolutions non ha convinto del tutto neppure me. Molti dialoghi ridondanti e di "maniera", scene d'azione roboanti ma forse un po' troppo lunghe. Credo che si sarebbe ottenuto un impatto molto maggiore unendo Reloaded e Revolutions in un unico sequel, cercando di stagliuzzare il superfluo e alzando il ritmo narrativo (sottolineo narrativo, le scene d'azione sono fin troppo adrenaliniche).

Per quanto riguarda Trinity, trovo campata per aria l'accusa di morte inutile. Primo, i personaggi non sono mica strumenti da buttare o da tenere, per cui non capisco come si possa definire inutile una morte cinematografica. Secondo, trovo la scelta di far morire Trinity inevitabile. Vuoi perché Neo e Trinity rappresentano il passato, la generazione che si è sacrificata per la pace. Il loro destino è uno solo, e nessuno dei due avrebbe potuto sopravvivere all'altro. Vuoi perché Neo è l'eletto, quindi il Cristo. Come Gesù, lui rinuncia a quanto ha di terreno e si sacrifica per l'umanità. La morte della donna che ama è il suo atto di rinuncia - coatto, in effetti - in favore di un martirio.

Non trovo quindi del tutto giusto attaccare la sceneggiatura di Matrix. Si può accusarla di essere un minestrone che ha saccheggiato a destra e a manca, si può lamentarsi della prolissità di certe scene o di certi dialoghi, ma alla fine l'impatto dello script è notevole e mantiene una sua coerenza globale. Certo, alcuni passaggi non tornano, ma sono piccoli sacrifici per riuscire a rendere la vicenda più drammatica. E trattandosi di fiction, ci stanno tutti.

Sono d'accordo con tutto quello che hai detto. Mi permetto però di dissentire sulla tua certezza a riguardo della morte di Neo. Io credo che il film non chiarisca perfettamente questo punto; a rigor di logica i due membri destabilizzanti dell'equazione, Smith e Neo appunto, vengono eliminati (può così tornare la pace). Neo viene ucciso all'interno di Matrix, quindi stando a quanto narrato nel film abbiamo un secondo e più decisivo elemento per darlo per morto. Tuttavia ribadisco il fatto che come al termine di Beloaded Neo bloccava fuori da Matrix le macchine, possa in un ipotetico sequel, o comunque in un'ipotetica interpretazione di quella che è una saga almeno temporanemanete terminata, essere, semplicemente, ancora vivo: in Revolutions, ad esempio, viene spiegato che il potere dell'Eletto trascende la Matrice, rendendo comprensibile quanto accaduto in Reloaded. Chiaro che, ad ora, l'ipotesi più probabile è che Neo si sia appunto "sacrificato", compiendo il proprio dovere, se così vogliamo chiamarlo. Quindi morto, ma solo perchè in mancanza di prove che sostengano il contrario...

Luv3
16-11-2003, 12.38.34
Originally posted by Ramsete_II_
Sono d'accordo con tutto quello che hai detto. Mi permetto però di dissentire sulla tua certezza a riguardo della morte di Neo.

CUT



Vero, la morte di Neo è tutt'altro che scontata. O meglio, io direi che per quanto sia effettivamente "morto", questo gli impedirà, un giorno, di tornare. Del resto Neo è un Messia, e in quanto tale suppongo possa ridiscendere in mezzo all'uomo in casi di drammatico bisogno.

Una cosa però continua a lasciarmi perplesso: ormai si è palesato il parallelo Neo - Messia (fin troppo, come dice Aries). Egli stesso mi pare pronunciare parole tipiche del figlio di Dio (per esempio quando si presenta al capo delle macchine dicendo che lui vuole solo parlare; non ho una grande conoscenza dei testi sacri, ma mi pare usi una frase del Cristo). Bene, ma Dio che ruolo ha in Matrix? Si disseminano riferimenti biblici per tutta la saga, ma poi si glissa su un punto non certo irrilevante.

Ramsete_II_
16-11-2003, 20.31.31
Originally posted by Luv3
Vero, la morte di Neo è tutt'altro che scontata. O meglio, io direi che per quanto sia effettivamente "morto", questo gli impedirà, un giorno, di tornare. Del resto Neo è un Messia, e in quanto tale suppongo possa ridiscendere in mezzo all'uomo in casi di drammatico bisogno.

Una cosa però continua a lasciarmi perplesso: ormai si è palesato il parallelo Neo - Messia (fin troppo, come dice Aries). Egli stesso mi pare pronunciare parole tipiche del figlio di Dio (per esempio quando si presenta al capo delle macchine dicendo che lui vuole solo parlare; non ho una grande conoscenza dei testi sacri, ma mi pare usi una frase del Cristo). Bene, ma Dio che ruolo ha in Matrix? Si disseminano riferimenti biblici per tutta la saga, ma poi si glissa su un punto non certo irrilevante.

La tua analisi, generalmente condivisa, come hai specificato, mi sembra ragionevolissima, tuttavia è chiaro che bisognerebbe chiedere direttamente ai Fratelloni per avere le idee chiare fino in fondo. Dio... Dio in Matrix è inutile cercarlo, non esiste. Sono solo due i personaggi che potrebbero, eventualmente, "incarnarlo": l'Oracolo e l'Architetto. Il primo perchè in grado di influenzare sia la Matrice che gli umani (è un punto di riferimento per Morpheus e il suo gruppo), il secondo perchè "radice" di Matrix stessa. I riferimenti a cui fai accenno potrebbero comunque essere parte della "caratterizzazione" di Neo, la quale nel caso del "patteggiamento" con le macchine potrebbe essere stata funzionale alla trama: Neo è così perchè il plot per come si è sviluppato non dava adito ad altre soluzioni. Non dimentichiamoci che comunque Neo non esita certo ad approfittare delle proprie capacità. Tanti dubbi, e poche certezze...

kenshiro11
18-11-2003, 18.00.09
Originally posted by Aries-Ken-Shion
se ho ragione non vedo perchè cambiare idea...

Snoop: sarà, ma dai consensi che ho avuto [sopratutto da persone che stimo] sembra che a *non capirlo* siano stati i molti :rolleyes:
Tutti i maggiori estimatori del Reloaded sono rimasti scottati, e non sono certo uno che critica a cazzo [se cerchi in giro feci un post come questo in difesa del reloaded], ma questo Revolution da una spiegazione sommaria e sempliciotta - dove la da - ai quesiti aperti nel Reloaded.
Innescare mille domande nello spettatore non è più di tanto difficile, molto di più lo è dare delle risposte soddisfacenti.
E così non è stato :)

Fossi andato a vedere Vacanze di Natale a Zion o Matrix Pie probabilmente non avrei criticato in questo modo...

ehm mi puoi fare un favore?

visto che sei talmente intelligente(e mi sa che di matrix non hai capito un gran che) cambiamo un po film.

mi rispondi a ste domande?

perche superman vola?
perche spiderman usa la ragnatela?
come mai hulk quando s incazza l unica cosa che rimangono intatti sono sempre i pantaloni?

te ne sarei grato se mi rispondi ...grazie....

cmq per farla corta....in revolutions ci sono state le risposte alle domande che ci perseguitavano da mesi ed ora non uscite con tutte ste riflessioni inutili!

revolutions ha mostrto un sacco di cose...ed e sicuramente uno dei piu grandi film mai realizzati!

kenshiro:p

Doc Zeius
18-11-2003, 18.44.07
Originally posted by thebes
La risposta a queste domande credo di averla io, inanzitutto dobbiamo partire dal presupposto che zion non è da considerarsi il mondo reale, ma semplicemente un 2° livello di matrix che propio come una vero programma è cosruito su livelli di varia importanza, con utenti che hanno restrizioni, altre che ne hanno meno. nel secondo livello vengono "trasferiti" coloro che non vogliono sentirsi rinchiusi in un mondo finto e quindi gli viene data la possibilità di una realtà fittizia (tant'è vero che non sono cmq liberi perchè succubi del potere delle macchine).
Propio da questo da importanza al potere acquisito da smith, infatti l'agente ha la possibilità (che neo e soci sfruttano continuamente) di trasferirsi tra i vari livelli della matrice.
Stessa motivazione viene data al fatto che neo può distruggere le sentinelle o cmq vedere anche se ceco, semplicemente perchè lui sa (dopo il discorso con l'architetto) di essere dentro un secondo livello della matrice e infatti quando ha gli occhi bendati vede cmq il codice e infatti combattendo contro lo smith di zion (non ricordo il nome) lui vede la facciadi smith inquanto a quel codice associa quella faccia.

Il rapporto merovingio-seraph-oracolo è facilmente spiegabile, il merovingio fu a suo tempo un'eletto che scelse anzichè la libertà di rimanere in matrix e quindi come neo ha avuto a che fare con oracolo-seraph.
Un'ulteriore intuizione sul merovingio si può avere dal key-macker di reloaded, il fatto che lui lo avesse, probabilmente fa capire che lui è stato l'ultimo eletto prima di neo in quanto il creatore delle chiavi è necessario per aprire le porte della scelta finale dell'eletto.

Trinity è un'ulteriore variabile inserita dall'architetto solo nell'ultima versione di matrix, che ha generato una determinata serie di reazioni (l'innamoramento di neo su tutte) che hanno condzionato la scelta dell'eletto, quindi la morte di trinity sta a significare l'abandono da pate dell'architetto della variabile e quindi la distruzione di quest'ultima.

Per quanto riguarda l'impulso della nave, è l'ultimo atto a cui ricorrono gli umani per non essere sconfitti senza aver lottato, vuole dire utilizzare tutte le propie risorse anche a costo di rischiare il tutto per tutto!...


Spero di essere stato abbastanza chiaro, so che probabilmente alcune spiegazioni sono diverse da come ci si aspetta dopo aver visto i 3 film, queste sono le idee che mi sono fatto dopo l'aver letto alcune cose in rete (dopo aver visto i film)...purtroppo non ho i link sottomano perchè sono al lavoro ma appena torno li posto...



Interessantissimo, peccato però che i watchowzky (o come cavolo si scrive) non abbiamo fatto neanche lontanamente tutte queste intelligenti considerazioni che hai fatto tu, altrimenti avrebbero lasciato qualche segno per sostenere queste "congetture".

Avrebbero dovuto chiamare te per girare il seguito di matrix, lo dico sinceramente, avresti fatto molto meglio di loro.


Poi 2 paroline per tutti quelli che hanno esaltato il reloaded (quindi anche aries&soci che hanno giustamente fatto a pezzi revolutions):

E' anch'esso inequivocabilmente una cagata pazzesca, tutti gli spunti che portava sono risultati fini a sé stessi, visto che nessuno di questi (ma proprio nessuno, incredibile davvero) viene spiegato nel revolutions; faccio un esempio banale:


C'è una ragazza tremante che apre lentamente e con paura una porta e scorge una stanza buia dove non si riesce a vedere nulla, la tensione nello spettatore sale e non vede l'ora di capire cosa ci sia dentro, ma poi la scena taglia e si vedono dei ragazzi giocare a pallone o qualsiasi altra scena fuori dal contesto.

Questo voi lo chiamate spunto? Io dico che è semplicemente una minchiata, un riempitivo e reloaded è pieno di riempitivi.



Sinceramente trovo che questo sciagurato binomio sia il peggior sequel da qualche anno a questa parte.

Doc Zeius
18-11-2003, 18.54.25
Rispondo io :)
anche se non c'entro nulla


Originally posted by kenshiro11
mi rispondi a ste domande?

perche superman vola?

Perchè viene dal pianeta krypton, non è un terrestre e lì tutti hanno la facoltà di volare.

Originally posted by kenshiro11

perche spiderman usa la ragnatela?

Perchè il suo dna era stato manipolato con quello di un ragno (o qualcosa del genere)

Originally posted by kenshiro11

come mai hulk quando s incazza l unica cosa che rimangono intatti sono sempre i pantaloni?

Qui il quesito si fa arduo.... Direi per motivi etico-religiosi e di buon gusto, chi avrebbe avuto voglia di vedere l'immensa nerchia verde di hulk?

Nessuno di noi credo, al massimo daemia :D




Originally posted by kenshiro11

cmq per farla corta....in revolutions ci sono state le risposte alle domande che ci perseguitavano da mesi ed ora non uscite con tutte ste riflessioni inutili!

Io l'unica risposta che ho trovato è stata relativa alla mia coglionaggine:

Sono tanto stronzo da buttare i soldi in un film che sapevo aprioristicamente che avrebbe fatto cagare? Sì, lo sono, visto che il biglietto l'ho pagato



Originally posted by kenshiro11

revolutions ha mostrto un sacco di cose...ed e sicuramente uno dei piu grandi film mai realizzati!

kenshiro:p


No comment



Ciao ken :birra:

Ramsete_II_
18-11-2003, 20.38.02
Per Ken e Doc: le vie di mezzo queste sconosciute... o must, o sola. Beh, era solo per dire che non condivido il punto si vista di nessuno dei due.

Silentrage
18-11-2003, 23.28.14
Questo è quello che penso io dopo aver visto il film, avevo postato la mia idea su un altro post dopo ho visto questo, chiedo venia...

Aspettando il finale durante la proiezione mi sono reso conto di una cosa si tratta di una trama stesa frettolosamente, priva di ogni fondamento logico, per non parlare dello scontatissimo finale privo della matrice (scusate il gioco di parole), Cyber, creata finemente nel primo film.
In parole povere perchè altrimenti scriverei per ore è un prodotto parlando della quadrilogia completa, priva di omogeneità purtroppo, nel suo finale.
Brevemente spiego il mio perchè:
La serie cinematografica parte bene creando il Cyber-mito (Matrix).da ottime spiegazioni dell' etica di Matrix finendo con il farcire lo spettatore con spiegazioni e teorie sull'inizio della serie cinematografica(animatrix). preparati da animatrix continua la stoyline del prequel cinematografico ma, finisce giustamente ponendo una serie di quesiti che affascinano gli spettatori, lasciandoli a creare miti e leggende sul sequel (Reloaded). Il finale tanto aspettato dai cultori della serie si conclude col dare pochissime spiegazioni. Esclude, anzi stronca con trovate del tutto prive di senso la figura del Merovingio che poteva essere la chiave del film, non da assolutamente spiegazioni sui poteri acquisiti da Neo al di fuori di Matrix ne tantomeno da quello che il pubblico si aspettava: un colpo di scena...
Non è mia intenzione creare una polemica, consiglio a tutti di vedere il film almeno a coloro che hanno visto i prequel per vedere se solo io sono stato colto da smarrimento nel vedere conclusa la quadrilogia con un altra apertura....

Silentrage
18-11-2003, 23.34.59
[QUOTE]Originally posted by kenshiro11
[B]



mi rispondi a ste domande?

perche superman vola?
perche spiderman usa la ragnatela?
come mai hulk quando s incazza l unica cosa che rimangono intatti sono sempre i pantaloni?

Vola perchè essendo un essere venuto da Kripton ha poteri superiori dagli uomini la facoltà di volare la scopre solo dopo e cmq la sua capacità di volare è l'incarnazione del mito dell' uomo superare le sue barriere...

Spiderman è molto facile, usa la ragnatela autocostruendola, infatti non può crearla naturalmente ma arificiosamente tramite dei polsini da lui creati.

Hulk rimane solamente con i pantaloni perchè la censura non avrebbe mai e poi mai perdonato una nudità in un fumetto del genere....

La mia è solo una risposta ai tuoi quesiti, so che sono di tono sarcastico ma non ho saputo resistere...

:D

Silentrage
18-11-2003, 23.47.56
Originally posted by thebes
La risposta a queste domande credo di averla io, inanzitutto dobbiamo partire dal presupposto che zion non è da considerarsi il mondo reale, ma semplicemente un 2° livello di matrix che propio come una vero programma è cosruito su livelli di varia importanza, con utenti che hanno restrizioni, altre che ne hanno meno. nel secondo livello vengono "trasferiti" coloro che non vogliono sentirsi rinchiusi in un mondo finto e quindi gli viene data la possibilità di una realtà fittizia (tant'è vero che non sono cmq liberi perchè succubi del potere delle macchine).
Propio da questo da importanza al potere acquisito da smith, infatti l'agente ha la possibilità (che neo e soci sfruttano continuamente) di trasferirsi tra i vari livelli della matrice.
Stessa motivazione viene data al fatto che neo può distruggere le sentinelle o cmq vedere anche se ceco, semplicemente perchè lui sa (dopo il discorso con l'architetto) di essere dentro un secondo livello della matrice e infatti quando ha gli occhi bendati vede cmq il codice e infatti combattendo contro lo smith di zion (non ricordo il nome) lui vede la facciadi smith inquanto a quel codice associa quella faccia.

Il rapporto merovingio-seraph-oracolo è facilmente spiegabile, il merovingio fu a suo tempo un'eletto che scelse anzichè la libertà di rimanere in matrix e quindi come neo ha avuto a che fare con oracolo-seraph.
Un'ulteriore intuizione sul merovingio si può avere dal key-macker di reloaded, il fatto che lui lo avesse, probabilmente fa capire che lui è stato l'ultimo eletto prima di neo in quanto il creatore delle chiavi è necessario per aprire le porte della scelta finale dell'eletto.

Trinity è un'ulteriore variabile inserita dall'architetto solo nell'ultima versione di matrix, che ha generato una determinata serie di reazioni (l'innamoramento di neo su tutte) che hanno condzionato la scelta dell'eletto, quindi la morte di trinity sta a significare l'abandono da pate dell'architetto della variabile e quindi la distruzione di quest'ultima.

Per quanto riguarda l'impulso della nave, è l'ultimo atto a cui ricorrono gli umani per non essere sconfitti senza aver lottato, vuole dire utilizzare tutte le propie risorse anche a costo di rischiare il tutto per tutto!...


Spero di essere stato abbastanza chiaro, so che probabilmente alcune spiegazioni sono diverse da come ci si aspetta dopo aver visto i 3 film, queste sono le idee che mi sono fatto dopo l'aver letto alcune cose in rete (dopo aver visto i film)...purtroppo non ho i link sottomano perchè sono al lavoro ma appena torno li posto...

Si ma molte spiegazioni non sono state date e il film pergiunta finisce con un apertura che fa capire che prima o poi la trilogia (in realtà quadrilogia perchè Animatrix spiega il prequel della serie cinematografica), avrà un sequel... forse questo mi ha deluso più del resto, non credo che supposizioni tratte dalla post visione del film (cercando di dare una misera intuizione alla storia o per meglio dire, tentare di trovare una scusante ad una storia parzialmente compiuta), ridiano un senso a un finale che senso non ne ha.

Ramsete_II_
19-11-2003, 14.00.08
Silent Rage ti ho risposto di là.

thebes
19-11-2003, 15.11.44
Originally posted by Silentrage
Si ma molte spiegazioni non sono state date e il film pergiunta finisce con un apertura che fa capire che prima o poi la trilogia (in realtà quadrilogia perchè Animatrix spiega il prequel della serie cinematografica), avrà un sequel... forse questo mi ha deluso più del resto, non credo che supposizioni tratte dalla post visione del film (cercando di dare una misera intuizione alla storia o per meglio dire, tentare di trovare una scusante ad una storia parzialmente compiuta), ridiano un senso a un finale che senso non ne ha.

Senso forse non lo avrà per te...o per chi è aggrappato al mito de "il primo capiolo è sempre il migliore gli altri fanno schifo" la trilogia di matrix è un ottimo lavoro, l'unica pecca dei due successori è il fatto che gli effetti speciali fanno cagare (vedere un neo di pongo combattere contro i mille smith nel secondo episodio e orribile) per il resto sono al livello del primo, per trama e spettacolarità!..il tutto IHMO e io non voglio assolutamente trovare giustificazione acluna, per me matrix è così...punto!...