PDA

Visualizza versione completa : controfigure - bloopers o no?



buccino
13-10-2003, 12.35.21
Non so se se ne è già parlato.
Secondo voi è blooper notare una controfigura?
In genere io direi di SI', ma con quali limiti?
E' blooper sempre o solo se si vede a velocità normale? E' lecito avanzare fotogramma per fotogramma (e magari zoomare)?

_Fred_
13-10-2003, 13.08.55
Originally posted by buccino
Non so se se ne è già parlato.
Secondo voi è blooper notare una controfigura?
In genere io direi di SI', ma con quali limiti?
E' blooper sempre o solo se si vede a velocità normale? E' lecito avanzare fotogramma per fotogramma (e magari zoomare)?


Hai centrato il punto, se la controfigura riesci a scorgerla SOLO a velocità rallentata (molviola ed affini) non puoi considerarlo errore, perchè come dice il grande Selidori è come se cercassi di scoprire il trucco di un illusionista osservandolo di spalle, noteresti subito il trucco, ma non perchè sei stato bravo, ma perchè tu stesso hai usato un trucco per scoprire il prestigiatore.
Quindi ricapitolando, ma questo vale per tutti gli errori e non solo per le controfigure, gli errori dovresti segnalarli solo nel caso tu li scopra a velocità normale, e NON a rallentatore.
Ricordati che, sempre come dice Selidori, gli errori si trovano, non si cercano:D :D :D

angelheart
14-10-2003, 02.15.49
nel dubbio vale il non blooper

Sammo
14-10-2003, 03.33.18
Originally posted by angelheart
nel dubbio vale il non blooper

ROTFL!
Tuttavia, il problema e' che un errore c'E', esiste senza dubbio: su una parte della pellicola e' distinguibile la faccia di uno sconosciuto che somiglia all'attore principale del film ma NON e' lui.
Il problema e' fino a che punto e' lecito segnalare questo genere di cose. Nel senso: io per esempio sono quasi d'accordo, o tollerante, fino al rallentatore, mentre al contrario non concepisco molto lo zoom, che mi sembra troppo maniacale. :D
Comunque mi associo alla risposta di Fred: io vedo la cosa in un modo leggermente diverso nel senso che non adotto come discrimine il fatto che in un modo sono "bravo" a scoprire errori e nell'altro no, ma piuttosto il fatto che un film e' fatto per essere visto a velocita' normale, e se dunque e' ok usare il ralenty per assicurarsi di avere visto bene un blooper, non credo lo sia esaminare con il frame-by-frame o la zoomata, visto che le immagini del film sono comunque fatte per essere viste in movimento ad una certa velocita'...se si zooma e stoppa a ogni frame l'immagine si ottiene, IMHO, una impressione totalmente falsata della dinamica di una scena e si rischia di postare una roba che nessuno riuscira' mai a riscontrare se non con ANALOGHI mezzi.

Ad esempio, un blooper "pistino" che a me piace sempre tantissimo e' il fatto che molto spesso quando in un film compare un giornale quotidiano, questo e' abbastanza spesso fatto del titolone con foto che attira l'attenzione del protagonista, e per il resto da parole senza senso oppure, meglio ancora, dallo stesso articolo ripetuto uguale uguale diverse volte.
Io questo errore alle volte lo segnalo altre no, a seconda se, oggettivamente parlando e a velocita' normale, e' molto evidente il fatto che la singola pagina o il giornale sfogliato e' formato da sezioni "fotocopiate" o no. ;)
So SEMPRE che ci puo' essere, e per diletto mio e' uno degli errori che mi vado in fondo "a cercare" visto che ci sto attento...ma se e' dissimulato bene (ovvero: viene inquadrato sempre in movimento, viene fatto scorrere troppo rapidamente, le parole sono troppo piccole per capirle senza mettersi a 1 mm dallo schermo armati di microscopio elettronico ecc) trovo di solito del tutto superfluo segnalarlo. Unica eccezione che penso si possa fare: quando quello che c'e' in un singolo frame diventa OMAGGIO o CURIOSITA', ovvero, nel caso dell'esempio che ho fatto prima, sul giornale c'e' scritta qualche zozzeria o e' presente comunque materiale abbastanza "strano", insolito, fuori luogo da poter essere curioso, tipo la rubrica telefonica con i numeri di telefono dello staff in "Analisi di un delitto" o il profilo personale che in realta' e' un pezzo della guida di word nel (rimosso) anime "Art of Fighting" (beh, quello si vedeva bene ad occhio nudo in quanto permaneva su schermo alcuni secondi, ma era una cosa talmente scema che credo l'avrei segnalata anche fosse stata visibile in un solo frame!).

Mondialmente vostro,
Sammo

onigate
14-10-2003, 09.51.27
non vorrei aprire un altro topic sull'argomento e allora approfitto di questo per chiedere un vostro parere su un altro tipo di trucco utilizzato spesso in parecchi film e che non so mai se considerarlo blooper oppure no. Capita spessissimo che gli attori mostrino delle foto del passato che sono ritoccate per l'occasione in modo da farli apparire ringiovaniti. Ebbene, capita a volte che queste foto appaiono false e ritoccate troppo grossolanamente anche a occhio nudo, come nel caso del film di Buccino in oggetto quando la Bellucci mostra a Bentivoglio una loro foto di quando erano a scuola una ventina di anni prima e si vede chiaramente che la testa della Bellucci è stata incollata successivamente sulla foto perchè ha una luce ed una posizione diverse rispetto allo sfondo e, inoltre, non sembra affatto ringiovanita ma è tale e quale a come è adesso :look:
Che fare anche in questo caso ?

buccino
14-10-2003, 10.21.25
Originally posted by onigate
...come nel caso del film di Buccino...

:roll3:

Comunque: il caso del "collage" è chiaramente un errore, perché lì hai notato l'artificio. Se sono solo un po' ritoccate, il criterio sarebbe che non è errore se non riesci a notare che sono ritoccate: questo però è difficile che avvenga perché sa che ritoccarle era l'unico modo per ottenere l'effetto e quindi è condizionato nel suo giudizio.
Il ritocco in sé quindi non è errore secondo me, è errore se nella foto da giovane aveva gli occhi verdi e nella realtà marroni.

onigate
14-10-2003, 14.41.01
Originally posted by buccino
:roll3:

Comunque: il caso del "collage" è chiaramente un errore, perché lì hai notato l'artificio. Se sono solo un po' ritoccate, il criterio sarebbe che non è errore se non riesci a notare che sono ritoccate: questo però è difficile che avvenga perché sa che ritoccarle era l'unico modo per ottenere l'effetto e quindi è condizionato nel suo giudizio.
Il ritocco in sé quindi non è errore secondo me, è errore se nella foto da giovane aveva gli occhi verdi e nella realtà marroni.
ok signor regista :roll3:

morettina
14-10-2003, 16.27.17
Originally posted by onigate
ok signor regista :roll3:

Oddio l'ho capita solo adesso.... :azz:

Anche queste secondo me sono situazioni da valutare volta per volta, in base all'evidenza del "trucco", sia nel caso delle controfigure sia in quello dei fotomontaggi... Io sinceramente non ci ho fattto caso quando ho visto il film di Buccino (ormai abbiamo stabilito che quel film è tuo :roll3: , anche se io non me ne vanterei)

Sammo
15-10-2003, 01.15.15
Piccolo :offtopic: per parlare di una cosa che mi ha fatto morire appena l'ho letta!

Riguardo al fatto che non e' carino andare a "cercarsi" gli errori, che andrebbero trovati e non cercati...

...che ne dite??? (http://cinema.multiplayer.it/bloopers/index.php3?pagina=errori/commenta_errore&id_errore=26174)
Ragazzi, se lo sara' anche "andato a cercare", ma io ho il massimo rispetto per questo individuo!! :D

:hail: :hail: :hail:

( Tra l'altro, iscritto da un mese e gia' 147 errori :birra: ... e poi vi lamentate di me! :D )

Colpitamente vostro,
Sammo

onigate
15-10-2003, 08.53.34
Originally posted by Sammo
Piccolo :offtopic: per parlare di una cosa che mi ha fatto morire appena l'ho letta!
...[cut]...
:azz: oddiomio ragazzi, questo hilts è letteralmente andato :tsk: non si può scrivere una cosa del genere:
"Ho semplicemente consultato gli annali del giugno 1980 :eek2: di "Tv radiocorriere" e di "TV sorrisi e canzoni" (due testate diverse per sicurezza) alla Biblioteca nazionale centrale di Roma, sala Emeroteca... :rolleyes:
Il fatto è che anche se fosse una bufala, l'unico metodo per smentirlo sarebbe andare a controllare di persona.... :sleep:

Sammo trema ..... hai finalmente trovato pane per i tuoi denti :evil:

_Fred_
15-10-2003, 12.52.57
Originally posted by onigate
[B]:azz: oddiomio ragazzi, questo hilts è letteralmente andato :tsk: non si può scrivere una cosa del genere:
"Ho semplicemente consultato gli annali del giugno 1980 :eek2: di "Tv radiocorriere" e di "TV sorrisi e canzoni" (due testate diverse per sicurezza) alla Biblioteca nazionale centrale di Roma, sala Emeroteca... :rolleyes:
Il fatto è che anche se fosse una bufala, l'unico metodo per smentirlo sarebbe andare a controllare di persona....

Secondo non si tratta di una bufala, troppo costruita per risultare una balla:D Comunque è abbastanza probabile (e credo che non sia l'unico a pensarlo) che l'errore se lo sia cercato e non trovato, magari hilts bazzica spesso la sezione emeroteca della biblioteca di Roma per cui si è detto: "perchè non dare un occhiata?"
Mah....


Comunque ricollegandomi a ciò che chiedeva buccino vorrei chiedere: se in un film il rallentamento della scena viene proposto intenzionalmente (ad esempio per spettacolizzare maggiormante una particolare scena) e in detta scena sono visibili dei trucchi, è lecito segnalarli? Una persona che li vede non ha bisogno della moviola per notarli; un esempio fra tutti nel film di Eddie Murphy: Uno sbirro tuttofare (http://cinema.multiplayer.it/bloopers/index.php3?pagina=film/film&id_film=1859) dove negli inseguimenti per S. Francisco l'automobile dei protagonisti salta e sbanda continuamente, alcune scene vengono riprese a velocità rallentata e si nota benissimo che al posto degli attori sono presenti degli Stuntman.

buccino
15-10-2003, 14.07.40
Originally posted by _Fred_

Comunque ricollegandomi a ciò che chiedeva buccino vorrei chiedere: se in un film il rallentamento della scena viene proposto intenzionalmente (ad esempio per spettacolizzare maggiormante una particolare scena) e in detta scena sono visibili dei trucchi, è lecito segnalarli?

Secondo me: SI'.
Abbiamo detto che il blooperista deve lavorare sul risultato finale del film, se qui il risultato finale è rallentato di per sé... peggio per loro :)

Sammo
16-10-2003, 07.49.33
Originally posted by onigate
oddiomio ragazzi, questo hilts è letteralmente andato :tsk:


:roll3: :roll3: :roll3: :roll3:

Oddio, mi hai fatto morire!!

Eggia'...e' letteralmente ANDATO a verificare la cosa.... :D



non si può scrivere una cosa del genere:
"Ho semplicemente consultato gli annali del giugno 1980 di "Tv radiocorriere" e di "TV sorrisi e canzoni" (due testate diverse per sicurezza) alla Biblioteca nazionale centrale di Roma, sala Emeroteca...
Il fatto è che anche se fosse una bufala, l'unico metodo per smentirlo sarebbe andare a controllare di persona.... :sleep:


:stica:



Sammo trema ..... hai finalmente trovato pane per i tuoi denti :evil:

In assenza di Zelig... :sagace:

Emerotecamente vostro,
Sammo

Sammo
16-10-2003, 07.52.01
Originally posted by _Fred_
Secondo non si tratta di una bufala, troppo costruita per risultare una balla:D


Sinceramente non pensavo neanche lontanamente di adombrare un tale sospetto. :doubt:



Comunque è abbastanza probabile (e credo che non sia l'unico a pensarlo) che l'errore se lo sia cercato e non trovato, magari hilts bazzica spesso la sezione emeroteca della biblioteca di Roma per cui si è detto: "perchè non dare un occhiata?"
Mah....


Lo trovo bellissimo lo stesso! :D

Vesignamente vostro,
Sammo

_Fred_
16-10-2003, 13.58.01
Originally posted by Sammo

Lo trovo bellissimo lo stesso! :D
[/B]

Lo ammiro perchè si è preso la briga di cercare, però...