PDA

Visualizza versione completa : Diario del 10 ottobre - Oscar Valve



K4pp4
09-10-2003, 19.00.25
Riprendo una notizia comparsa ieri sulle pagine del nostro <a href="http://www.multiplayer.biz">Multiplayer.biz</a> per fare un ultima riflessione sul caso Half-Life 2. Lo staff del nostro canale B2B ci fa notare come la notizia sia finita anche per strada, su di un quotidiano gratuito distribuito nelle stazioni e fermate della metropolitana.<br>
Curioso notare come questa notizia sia rimbalzata sui media più disparati (dalla CNN ai quotidiani cittadini). Questo ci porta a un bivio: in buona fede potremmo dire che Valve sta cercando di cadere in piedi, creando un caso da una propria sfortuna. Ma i vecchi cani come me sono poco propensi ad essere benigni, e verrebbe quasi da pensare che, se Valve la cosa non se l'aspettava, tutto sommato non le dispiaccia più di tanto.<br>
Partiamo da principio: quando a un'azienda di reattori nucleari viene rubato un progetto con un operazione di spionaggio industriale (tecnicamente in fondo si tratta di spionaggio), quest'ultima se è sana di mente si preoccupa di 1: smentire la validità di quanto è stato rubato; 2: smentire categoricamente che il furto sia avvenuto.<br>
Valve invece che fa? Fa pubblica ammenda, si mette alla gogna, e la notizia appare sulla CNN, sui media specializzati e non. Un po' ovunque insomma. <br>
E, a giudicare dalla sicurezza dei server su cui il codice era conservato, si direbbe che il codice leaked non fosse considerato poi così importante. In fondo bug di outlook, keystroker (anche se custom) e altri accorgimenti di questo genere sono tutto sommato roba da defacer, non da hacker "serio" (probabilmente se le password sono state davvero trovate con un keystroker si sarebbero rivelate anche con un attacco "brute force", avendo tempo e voglia). E ancora: secondo le voci che girano per la rete si tratta di un codice pesantemente incompleto, instabile e pesante, oltre al fatto che si parla di qualche giga di file. Risultato: pochi utenti broadband potranno procurarselo, ancora meno giocarlo, e sicuramente non è fruibile da chi intende lucrarci con la pirateria. Una cosa che interessa solo ai più curiosi, insomma, e non sicuramente a chi legge sul giornale che un videogame è stato rubato attraverso Internet.<br>
E per quello che riguarda Source, Steam e tutto il resto e il timore di imitazioni e furti di codice, teniamo presente che alcuni mod maker erano già in possesso del codice e che comunque, vista la natura 'open' del progetto, tutto sommato chiunque avrebbe potuto, dopo l'uscita intervenire sul codice e analizzarlo, come fanno abitualmente molti mod maker (naturalmente con scopi diversi). Quindi si tratterebbe, comunque, di un danno in termini di tempo ma non assoluto, sempre assumendo che la versione rubata sia stabile e definitiva.
Tirando le somme si evince che il danno maggiore è di immagine per Valve, e questo è un fatto. Ma è anche un fatto che "quel videogioco rubato su Internet che si chiama Half-life 2" è sulla bocca di tutti. E sono pronto a scommettere che molti, quando uscirà, vorranno averlo fra le mani, per vedere "cosa c'era di così interessante da rubarlo" (naturalmente mi sto mettendo nei panni di un non-appassionato).<br>
Il risultato finale e che se realmente Valve si è fatta rubare il codice, sta gestendo la situazione in modo quasi geniale; se qualcuno l'ha sottratto agevolmente con l'intenzione di fare un danno, si tratta probabilmente della peggiore operazione di boicottaggio della storia...<br>
"<i> Che si parli di me bene o male, purchè si parli"</i> diceva Oscar Wilde. Meditate gente...<br><br>
Termino questo diario di fantaeconomia segnalandovi due risorse che stanno seguendo da vicino la vicenda, per chi vuole continuare a seguire questa telenovela telematica: il nostro <a href="http://halflife.multiplayer.it/">Canale dedicato</a> ad Half-Life e naturalmente il nostro <a href="http://forums.multiplayer.it/forumdisplay.php?s=&forumid=8">Forum specializzato</a> che in questi giorni è rovente.

Shadrac
09-10-2003, 19.31.38
Questa può essere un'altra soluzione plausibile :teach:

Bellerofonte_
09-10-2003, 20.38.35
Su questa storia ci si potrebbe fare un film.
Gestione della situazione "geniale" ? A me non sembra proprio, là fuori c'è un sacco di gente che crede a tutto quello che dice la gente nei forum e viene naturalmente influenzato a pensare in un dato modo.
Cosa che si potrebbe evitare rilasciando comunicati ufficiali e non facendo copia e incolla da un forum qualunque.

K4pp4
09-10-2003, 21.02.11
Originally posted by Bellerofonte_
Su questa storia ci si potrebbe fare un film.
Gestione della situazione "geniale" ? A me non sembra proprio, là fuori c'è un sacco di gente che crede a tutto quello che dice la gente nei forum e viene naturalmente influenzato a pensare in un dato modo.
Cosa che si potrebbe evitare rilasciando comunicati ufficiali e non facendo copia e incolla da un forum qualunque.

bisogna vedere se è più 'comodo' dare una versione ufficiale o lasciare che la gente ci ricami sopra e il caso si gonfi...
il mio diario è volutamente provocatorio, e quindi è ovvio che non contemplo il caso in cui si voglia porre una soluzione al problema ;)

GameOff.Salvo
10-10-2003, 10.09.15
Io credo che Valve da tutto questo ci abbia solo perso. Che poi siano stati bravi a gestire una situazione disastrosa cercando di pubblicizzarla al massimo è un altro discorso. Io vorrei sapere chi avrà il coraggio di comprare il motore di HL2 per realizzare un proprio gioco sapendo che (forse?) c'è il sorgente in giro che potrà causare problemi. Inoltre sinceramente se prima stimavo Valve 10, adesso siamo sotto la soglia del 7 - perchè una fesseria simile è completamente inammissibile qualunque sia la motivazione che ci sta dietro.

K4pp4
10-10-2003, 11.00.46
Il discorso del sul motore è gisto, ma vale per progetti nuovi e non per quelli in corso d'opera. Non credo, a livello di costi e scadenze, che ad esempio Troika, che sta lavorando a Vampires con Source, possa permettersi di buttare tutto alle ortiche e migrare per esempio verso Unreal Warfare. Al di la dello sbattimento nonsense, poi ci sono di mezzo tempi e costi.<br>
Poi, come ripeto, non mi sembra che Valve il suo sorgente avesse intenzione di tenerselo così stretto... quando un gioco è pesantemente modificabile, è comunque soggetto a continue e approfondite analisi da parte di chi ci lavora per creare mod. L'uscita prematura del codice ha solo anticipato i tempi. E poi, realisticamente, quanti altri engine ci sono in giro attualmente in grado di fare quello che (sulla carta) è in grado di fare l'accoppiata Source/Havok?
Si oddio, il danno a livello di immagine c'è stato, ma non credo che le ripercussioni economiche saranno disastrose. Pesanti si, ma non disastrose....

Skyrise
10-10-2003, 11.16.26
Non sono assolutamente d'accordo nemmeno con una riga del Diario, e le mi ragioni le ho già espresse nel Diario di ieri.

Un appunto: Half-Life 2 era già sulla bocca di tutti, pronto a vendere milioni di copie liscio liscio. Era il gioco che meno di chiunque altro aveva bisogno di un'eventuale 'operazione' di questo tipo...

Shadrac
10-10-2003, 11.53.17
sulla bocca di tutti gli appassionati di games .. adesso lo sanno tutti tutti

Skyrise
10-10-2003, 13.57.01
Altra nota:


Partiamo da principio: quando a un'azienda di reattori nucleari viene rubato un progetto con un operazione di spionaggio industriale (tecnicamente in fondo si tratta di spionaggio), quest'ultima se è sana di mente si preoccupa di 1: smentire la validità di quanto è stato rubato; 2: smentire categoricamente che il furto sia avvenuto.


E come diavolo potevano fare??
Il furto l'hanno tenuto nascosto per un po', hanno dovuto ammettere la cosa quando su internet è stato pubblicato il sorgente. A quel punto che facevano? Smentivano l'evidenza?
Il codice era di pubblico dominio, a dire che non era il codice di HL2 facevano solo una figura peggiore.
"No, non ci hanno rubato nulla son tutte balle" - e dopo un giorno la beta è arrivata su Internet. Che figura ci facevano?

La cosa vale anche per l'esempio della centrale nucleare: se i piani rubati ti finiscono in prima pagina sui giornali direi che è impossibile smentire...

WarFox
11-10-2003, 00.32.23
Originally posted by K4pp4

Si oddio, il danno a livello di immagine c'è stato, ma non credo che le ripercussioni economiche saranno disastrose. Pesanti si, ma non disastrose....

Con quello che è successo, nel caso ci sia veramente parte o la totalità del codice sorgente del motore fisico Havoc, sono veramente cazzi. E già qui Valve dovrà pagare probabilmente un bel risarcimento.

Per non parlare del Source. Sapevamo tutti che Half-Life 2 era solo il punto di partenza per questo motore...Valve avrebbe venduto le licenze come il pane. Invece ora sarà difficilissimo farlo, o comunque non sarà più come prima...inoltre il rilascio avverà più tardi del previsto e già questo è un problema.

Attualmente Valve si è isolata dal resto del mondo e sta rifacendo completamente la rete interna per essere sicura di non aver nessun tipo di problema.