PDA

Visualizza versione completa : Errore scartato in "S1m0ne"



onigate
02-10-2003, 10.49.59
il dottor data-homer mi ha rifiutato questo errore in s1m0ne:


Simone esiste grazie ad una tecnologia informatica futuristica da terzo millennio, eppure Taransky inserisce un virus nel supercomputer per distruggerla, utilizzando un obsoleto floppy da 5 pollici e un quarto, di quelli che non si usano più da almeno 10 anni !!

non è stato pubblicato perchè concesso nel tipo di film
secondo voi non può essere considerato un anacronismo il fatto di utilizzare un floppy da 5,25" quando per tutto il film si fa uso di una tecnologia super avanzata ?!? :doubt:

Futaba
02-10-2003, 10.56.30
Originally posted by onigate
il dottor data-homer mi ha rifiutato questo errore in s1m0ne:


secondo voi non può essere considerato un anacronismo il fatto di utilizzare un floppy da 5,25" quando per tutto il film si fa uso di una tecnologia super avanzata ?!? :doubt:

A mio parere si, credo ormai sia impossibile trovare computer che leggono i "flopponi".
Non ho visto il film, non è che il protagonista ne usava uno vecchio per qualche motivo particolare?

morettina
02-10-2003, 11.12.34
Ma si vedono bene in primo piano? O potrebbe essere qualcosa di simile?
Se fossero proprio quelli sarebbe certo un anacronismo. :toh:

enzct
02-10-2003, 12.46.21
Originally posted by onigate
... secondo voi non può essere considerato un anacronismo il fatto di utilizzare un floppy da 5,25" quando per tutto il film si fa uso di una tecnologia super avanzata ?!? :doubt:


ma lo dice esplicitamente che quello è un floppy da 5,25 o lo pensi tu perchè ha "quella forma"? cioè... magari potrebbe essere un cd rom quadrato... o qualcosa che ancora non è stato inventato ed ha la forma che ricorda i vecchi floppy... insomma... tipo i nuovi juke box che hanno la forma di quelli vecchi ma vanno con i cd e non con il vinile!... se non lo dice esplicitamente che è un floppy secondo me non è un errore...:toh:

onigate
02-10-2003, 13.50.27
:nono: no no, è proprio uno di quei vecchi "flopponi" semi-flessibili degli anni 80 di quelli che si infilavano nel lettore e poi si chiudeva lo sportellino con quella levetta a scatto che faceva sempre un sinistro rumore di ferraglia che non sapevi mai se avresti mai più rivisto il floppy per intero :rolleyes:
http://www-db.stanford.edu/pub/voy/museum/pictures/display/C-book-floppy.JPG

IMHO l'errore sta proprio nel fatto che non c'è alcun motivo per cui lui debba usare quel tipo di floppy e, se pensate che con l'avvento dei drive USB ormai non si usano quasi più nemmeno quelli da 3 pollici e mezzo, è ancora più strano che un supercomputer come quello che usa lui abbia ancora un lettore da 5,25 " :confused: .
E' come se su una Lamborghini Murcielago da 300 milioni, con le portiere che si aprono elettronicamente ad ala di gabbiano ci mettessero un deflettore come quello delle FIAT di 20 anni fa :asd: Che senso avrebbe ? :doubt:

:offtopic: http://www.obsoletecomputermuseum.org/ ahhh quanti ricordi :mecry:

[EDIT]ho sbagliato il modello di Lamborghini. La Miura è un modello vecchio :bash:

selidori
02-10-2003, 19.43.20
Proprio questo film ha subito poche settimane fa un bel dibattito come commento ad un errore che mi ha fatto trarre (non solo su questo ma anche su altri film similari) una conclusione.

Supponendo che il film si svolga nei giorni nostri (non viene esplicitato anche se tutto ci fa credere sia cosi') siamo tutti coscienti che oggi una tecnologia cosi' non è pensabile.
Si, non venitemi a dire di eloisa, lara croft, gollum e compagni... una cosa che si vede nel film NON E' POSSIBILE (cantare, gesticolare, gestire una serie di poligoni in tempo reale con una sola persona neppure montante scanner tridimensionali).

Da questa pura considerazione possiamo tranquillamente gettare tutta l'informatica di oggi e non possiamo paragonare una macchina che di fatto non esiste e sostenere che in realtà tale inesiste apparecchiatura abbia dei drive diversi.

Ma, volendo, ho altri bei 2 motivi per rifiutare l'errore.

POETICO: il programmatore di Simulation1 è (come sempre) un mezzo folle, malato e rincitrullito. Insomma uno poco normale.
Allora perchè nella macchina che ha montato lui non potrebbe installare un drive che rappresenta un omaggio alla sua follia-gioventù informatica ?

REALE (il vero motivo..): vi siete chiesti il PERCHE' il regista ha voluto usare quei vetusti dischetti in disuso dal 1985 quando il film è stato girato 12 anni dopo (e quindi con le notevoli difficoltà di reperimento... be'.... diciamo di trovarli PULITI !) ?
C'e' un suo perchè... per un motivo di APPARENZA... si doveva capire che quello era un supporto rimovibile per computer !
Oramai tutti usano i cdr anche fuori luogo (M:Impossibile 1) o i DVD (Johnny English), lui ha scelto questo perchè oltre ad essere riconoscibile è chiaramente un richiamo al punto 1 della POETICITA'.
Se volevamo una cosa reale doveva appunto scegliere le memory pen, ma quanti di noi l'avrebbero capito ? (Non parlo solo di conoscenza informatica che tutti si vantano di avere, 'sto parlando anche della difficoltà di inquadrare e far ben capire un oggetto grosso come una moneta ma non diffuso come i soldi, appunto).
Inoltre questa seconda motivazione bolla definitivamente il bloopers: IL BLOOPERS E' UN ERRORE NON VOLUTO, NON UNA SCELTA POETICA NON CORRISPONDENTE A REALTA', non mi stancherò mai di dirlo !

Questo film, NON E' UN DOCUMENTARIO di quello che si puo' fare ne' illustra COSA SERVE PER FARLO.
E' fantasia.

Omnitel
02-10-2003, 22.12.43
Sostengo anche io la tesi del "non errore" anche se per un motivo differente, cioè quello che il pc uno se lo fa come gli pare.

Il film è ambientato ai giorni d'oggi, e sebbene non venga molto usato le schede madri montano ancora il connettore per i floppy drive. Il connettore mi pare di ricordare, è lo stesso sia per i floppy da 3,5 sia per quelli da 5,25. (addirittura la mia mainboard, comprata circa tre anni fa, monta uno stupendo connettore ISA sebbene sia pressochè impossibile trovare ancora schede che fanno uso di questo bus, già all'epoca si trovavano solo residui di magazzino, perlopiù schede di rete), quindi se avevano un drive per i flopponi e lo hanno usato, ben per loro.

Sarebbe stato un errore se qualcuno avesse inserito un floppone da 720K e avesse lanciato da quello, chessò, un programma di grafica in 3D, ma un virus occupa anche solo pochi KB, quindi ci stava, a mio parere.

P.S. Seli, in MI1 non usano cd ma supporti magneto ottici. ;) :asd:

onigate
03-10-2003, 08.52.23
ultimo post a sostegno dell'errore e poi prometto di finirla:


Originally posted by Selidori
C'e' un suo perchè... per un motivo di APPARENZA... si doveva capire che quello era un supporto rimovibile per computer
sono d'accordo con te, ma allora, a maggior ragione, perchè non utilizzare un più moderno floppy da 3.5 ?!? :doubt: E' il tipo di floppy che nel 2002 (anno di uscita del film) ancora tutti riconoscono, anche i meno esperti, perchè se ne vedono tanti in giro e sono ancora utilizzati negli uffici di tutto il mondo, mentre molte persone non ne hanno mai visto uno da 5.25 !! :old:

Se,invece, mettete il discorso sul piano della poeticità allora alzo le mani e mi arrendo :hail:


passo e chiudo :D :birra:

morettina
03-10-2003, 10.37.42
Originally posted by Omnitel


P.S. Seli, in MI1 non usano cd ma supporti magneto ottici. ;) :asd:

Ma Cruise non aveva in mano un cd di quelli piccoli da 200 kb? :doubt:

pilone
03-10-2003, 12.17.52
Originally posted by onigate
il dottor data-homer mi ha rifiutato questo errore in s1m0ne:


secondo voi non può essere considerato un anacronismo il fatto di utilizzare un floppy da 5,25" quando per tutto il film si fa uso di una tecnologia super avanzata ?!? :doubt:

Io sono d' accordissimo per il blooper, il problema è che è stato già rifiutato a me un pò di tempo fa.... indi per cui se lo dovessero accettare, sorry, ma ho la precedenza :)

(cmq il blooper c'è....)

Omnitel
03-10-2003, 17.23.45
Originally posted by morettina
Ma Cruise non aveva in mano un cd di quelli piccoli da 200 kb? :doubt: A parte che i mini cd contengono 200 MB e non KB, sennò conterrebbero meno di un floppy... ma se vedi bene nella scena più famosa del film, quella in cui si cala dalla grata, vedi che inserisce il disco con tutta la confezione, cosa impossibile da fare coi cd veri e propri, quindi mi ha fatto pensare ad un disco magneto ottico, supporto di memorizzazione ad alte prestazioni e ad alti costi che veniva usato prevalentemente dalle aziende per lo stoccaggio di grosse quantità di dati. Il disco che invece porta a Max a metà del film, quello che poi per poco non li fa scoprire, che sembra un floppy disk ha un nome particolare, mi pare si chiami Jaz, e si vede che non è un comune floppy anche dalla dicitura che porta in alto, indicante appunto le dimensioni (340 MB, mi pare.) ;)

morettina
03-10-2003, 17.27.23
Originally posted by Omnitel
A parte che i mini cd contengono 200 MB e non KB, sennò conterrebbero meno di un floppy... ma se vedi bene nella scena più famosa del film, quella in cui si cala dalla grata, vedi che inserisce il disco con tutta la confezione, cosa impossibile da fare coi cd veri e propri, quindi mi ha fatto pensare ad un disco magneto ottico, supporto di memorizzazione ad alte prestazioni e ad alti costi che veniva usato prevalentemente dalle aziende per lo stoccaggio di grosse quantità di dati. Il disco che invece porta a Max a metà del film, quello che poi per poco non li fa scoprire, che sembra un floppy disk ha un nome particolare, mi pare si chiami Jaz, e si vede che non è un comune floppy anche dalla dicitura che porta in alto, indicante appunto le dimensioni (340 MB, mi pare.) ;)

Ah, ecco... :angel2: merci!