PDA

Visualizza versione completa : Biglietto concerto iron maiden a milano



mbera
29-09-2003, 14.50.45
qualcuno ce l'ha?? sono esauriti ma se qualcuno ce l'ha e nn lo usa me lo faccia sapere grazie

Peter Pan
29-09-2003, 15.19.54
Il 27 abbiamo al pub di un mio amico siamo riusciti a far venire Paul Di Anno. Non credo sia la stessa cosa, nonostante tutto... CHe c'entra? Non lo so, sarà l'invidia.

E poi io potrò prendermi una birra allo stesso tavolo con Paul, voi no! :evil:

Come godo! E casso, per una volta tanto!!! :evil:


Siccome non li seguo da 15 anni, qual'è la formazione attuale? È tornato Dick?

_Immortal_
29-09-2003, 15.53.34
Originally posted by Peter Pan
Il 27 abbiamo al pub di un mio amico siamo riusciti a far venire Paul Di Anno. Non credo sia la stessa cosa, nonostante tutto... CHe c'entra? Non lo so, sarà l'invidia.

E poi io potrò prendermi una birra allo stesso tavolo con Paul, voi no! :evil:

Come godo! E casso, per una volta tanto!!! :evil:


Siccome non li seguo da 15 anni, qual'è la formazione attuale? È tornato Dick?

Sul numero di Luglio di Rockhard, hanno fatto un intervista a Paul D'Anno sconcertante: in pratica, ha rinnegato il metal insultandolo ed esaltando invece l'hardcore, non quello originale, intendiamoci, non quello con le chitarre, l'apoteosi del black, ma bensì quello commerciale, il pattume cacofonico (opinione soggettiva ma anche un po' oggettiva siamo sinceri) che si può "udire" nelle discoteche.
Piuttosto di bermi una birra con l'antitesi al metal preferisco bermi una tisana di napalm appena sfornato:birra: .

Cmq ho sentito che i biglietti per Milano non si possono più acquistare in quanto sono finiti già da tempo i posti; puntiamo tutto sulla data di Firenze, già strapiena di prevendite...

mbera
29-09-2003, 18.35.17
sono riuscito a trovarlo grazie, a 40 euro ma pensa ne valga la pena ;)

Peter Pan
02-10-2003, 14.46.04
Originally posted by _Immortal_
Paul D'Anno ha rinnegato il metal


Allucinante! So cosa vuol dire. La comunità metal tarantina ha visto assottigliare le sue fila proprio perché metallari sfegatati sono passati alla gabber. Parlo anche di musicisti di death metal che hanno venduto chitarre per comprare campionatori e moduli.

Psicologicamente li posso capire. Ciò che li spingeva al metal era un bisogno psicologico di "violenza" se possiamo chiamarla così, di una iperstimolazione dei sensi data da quel tipo di musica, e col passare del tempo si sono assuefatti e adesso cercano nuove emozioni. In fondo la musica metal sprigiona determinate energie che stimolano particolari sensazioni, come una droga. E si va presto in assuefazione.

Moralmente non lo concepisco. Ma sono l'ultimo che può parlare nel momento in cui dopo averla ascoltato e suonato metal (ma non solo) adesso difficilmente riesco anche a sopportarlo. Ma è una questione di maturità. I miei orizzonti si sono espansi, adesso cerco qualcosa diverso dall'adrenalina...

TrustNoOne
02-10-2003, 20.08.05
Originally posted by Peter Pan


Moralmente non lo concepisco. Ma sono l'ultimo che può parlare nel momento in cui dopo averla ascoltato e suonato metal (ma non solo) adesso difficilmente riesco anche a sopportarlo. Ma è una questione di maturità. I miei orizzonti si sono espansi, adesso cerco qualcosa diverso dall'adrenalina...
Il problema e': mica devi ascoltare SOLO metal...
Bisogna prendere quello che c'e' di buono.

E poi in fondo hai ragione... Finche' non riusciro' a lasciarmi alle spalle un certo stato d'animo difficilmente riusciro' a smettere di essere ammaliato da certe atmosfere cupe...


P.s.: Il cantante del mio ex gruppo ha detto che forse (non so bene come) loro suoneranno una serata con di paul di anno :eek2:... Notizia fresca di ieri, quindi non ho idea dei particolari... Comunque www.deforgeband.com (pubblicita' occulta ai miei amici :notooth: )... So solo che se e' vero potro' bermi pure io una birra con l'antitesi del metal... Se mai dovesse accadere una cosa del genere penso proprio che gli chiedero' se il fatto dell'hardcore e' vero :roll3:

Peter Pan
02-10-2003, 20.47.05
Probabilissimo. È successa la stessa cosa qui quando è venuto a suonare al Kloster (http://www.kloster.it/cgi-bin/update.shtml). Lui viene da una cultura in cui si suona nei piccoli locali e pub inglesi (il Ruskin Arms non era niente di più di questo) e spostarsi da solo o con un gruppo spalla sono due cachet diversi. E se viene da solo costa meno al locale, che comunque gli deve affiancare un gruppo preparato del luogo. Com'è successo qui da noi che i Lonny Blaster (un gruppo di un paesino qui vicino dove i ragazzi non superano i 17 anni d'età) si sono fusi con i Motormouth, gruppo nato dalle ceneri dei Tanathoid, ovvero il gruppo di death metal nel quale suonavo nel 1997.

In fondo il mondo non è poi così grande.