PDA

Visualizza versione completa : "Amami Madre"



kakikoio
22-09-2003, 10.25.06
Questa ammetto non è uno sfogo, non questa volta è una richiesta di solidarietà, già mi ha toccato il calore della mia Milady, ma questo per me forse è stato troppo...
Mi sento vuoto, la mia vita sta cambiado così velocemente...Però sono fiducioso, voglio cambaire necessito uncambiamento, per vivere in pace con me stesso...Vi voglio bene ragazzi...
Sogno un caldo focolare, occhi sinceri e pieni d'amore. Rammento con gioia il passato che fu. Piango per qullo che ora non strigno più nelle mie mani, mi crogiolo nella disperazione per essere stato troppo orgoglioso e troppo stupido.
Vorrei volare sulle ali della libertà, saltare dall'estremo all'immobile, vorrei vedere l'alba e stordimi con i profumi della primavera passata. Oramai il passato si spegne come un sogno scivola via lentamente, inesorabilmente.
Il fallimento è contemplato nella crescita è contemplato anche il desiderio di rinnovamento, ma con gradi.
Ho perso e questa volta ho perso forse ciò a cui più tenevo...
Il rassicurante nido è distrutto...Il genitore è diventato estraneo, la casa un'ossario di ricordi incastonati nella memoria...Addio, donna che fu madre, amica e nemica.
Addio, tu che mi hai ripudiato, come me dpotrai ricordarmi solo nel passato.

krolizard
22-09-2003, 10.43.16
un po' complicato e difficile da interpretare...
quando me ne andai di casa avevo raggiunto il limite della sopportazione e non sono mancati i momenti di contrasto...
La lontananza ha sortito un ottimo effetto. Ora ci si vede se va bene una volta alla settimana e si riescono a fare anche periodi tranquilli nella stessa casa in ferie in montagna... siamo cresciuti tutti e ci si confida solo il necessario.
Non so quanti anni tu abbia e a che punto tu sia e cosa "abbia combinato" ma arrivati ad un certo punto arriva il momento di staccarsi... a meno che tu non l'abbia già fatto...
ma se sei minorenne lascia stare tutto quello che ti ho detto :D non è ancora ora :)

kakikoio
22-09-2003, 10.48.36
Originally posted by krolizard
un po' complicato e difficile da interpretare...
quando me ne andai di casa avevo raggiunto il limite della sopportazione e non sono mancati i momenti di contrasto...
La lontananza ha sortito un ottimo effetto. Ora ci si vede se va bene una volta alla settimana e si riescono a fare anche periodi tranquilli nella stessa casa in ferie in montagna... siamo cresciuti tutti e ci si confida solo il necessario.
Non so quanti anni tu abbia e a che punto tu sia e cosa "abbia combinato" ma arrivati ad un certo punto arriva il momento di staccarsi... a meno che tu non l'abbia già fatto...
ma se sei minorenne lascia stare tutto quello che ti ho detto :D non è ancora ora :)

Oh be minorenne non direi, oramai ho 23 anni...
Purtroppo era una situazione di tensione continua, troppi lati caratteriali simili, eravano due leoni che si combattevano per il dominio del territorio. Ho deciso di mollare il colpo mi stavo e le stavo facendo troppo male.
Quindi spero di non aver rimpianti. Cmq grassie! :)

Ray McCoy
22-09-2003, 10.50.35
E' una scelta che più e più volte ho pensato di fare anche io. E che continuerò a pensare di fare, anche se ora come ora è per me non troppo realizzabile.

In bocca al lupo, non è cosa facile. ;)

kakikoio
22-09-2003, 11.07.40
Originally posted by Ray McCoy
E' una scelta che più e più volte ho pensato di fare anche io. E che continuerò a pensare di fare, anche se ora come ora è per me non troppo realizzabile.

In bocca al lupo, non è cosa facile. ;)

Crepi!...Nonsi sa mai ;)...Non so mi sento strano...

FIREBLADE_RR
22-09-2003, 11.40.34
i rapporti cn i genitori sono sempre un pò complicati,poi se le2parti nn vogliono sentire ragioni allora si che è vera guerra.Qnd ero+piccolo ricordo che il conflitto era veramente duro da sopportare ma pian piano la pace arrivo soprattutto qnd avevo trovato la donna fissa,forse xchè passavo+ tempo di prima in casa.a volte ho dovuto far finta di niente e sorvolare su certe frasi e insinuazioni,ma almeno ne è valso la pena.

Cmq la comunicazione e la cosa che fà cambiare un rapporto in maniera radicale

Albycocco
22-09-2003, 12.11.55
Ci penso spesso....Sarebbe bello, mandarli a quel paese e andare a vivere per conto tuo anche se ora come ora la "fuga" per me risulta irrealizabile.:p
Buona fortuna!:)

Thor
22-09-2003, 12.29.29
Mi spaice kaki per questo conflitto che ti opprime, veramente.

Io ho migliorato sensibilmente il rapporto con mio padre da quando sono andato via da casa per una convivenza che mi ha poi portato dove sono ora.


non mi sento però di consigliarti in alcun modo, primo perchè non ne sarei all'altezza e secondo perchè non sono al corrente della tua situazione familiare.


Certo è che la convivenza tra caratteri forti è sempre difficile. Lo so per esperienza personale.




Spero di incontrarti per fare quattro chiacchiere e per berci una birra.




Ciao

LaLu
22-09-2003, 12.36.16
Forse anche tua madre ha delle nostalgie, quando i bambini diventano adulti è una "botta" e non tutti i genitori elaborano allo stesso modo.
Spero tu possa trovare con lei nuove linee di comunicazione, mi sembra che le vuoi molto bene.
Coraggio

kakikoio
22-09-2003, 12.55.08
Originally posted by Thor67
Mi spaice kaki per questo conflitto che ti opprime, veramente.

Io ho migliorato sensibilmente il rapporto con mio padre da quando sono andato via da casa per una convivenza che mi ha poi portato dove sono ora.


non mi sento però di consigliarti in alcun modo, primo perchè non ne sarei all'altezza e secondo perchè non sono al corrente della tua situazione familiare.


Certo è che la convivenza tra caratteri forti è sempre difficile. Lo so per esperienza personale.




Spero di incontrarti per fare quattro chiacchiere e per berci una birra.




Ciao

Grazie, grazie, quello che dite è proprio ciò di cui avevo bisogno!!
Cmq se ci sarai anche tu per la SMAU, una birra sarà dura gustarcela!!!
Ciao

WinonaStar
22-09-2003, 13.07.48
Se hai voglia di parlarne un pò...
Io sono qui....
Tvb Kakki mio...tanto tanto... :(

morettina
22-09-2003, 16.11.29
Questi legami sono troppo forti per liberarsene così di botto, credo che tu te ne renda conto...
Comunque stare lontani, o almeno in un'altra casa credo possa aiutare a basare il rapporto su fondamenta diverse, forse più solide, sicuramente più accettabili per te e magari anche per tua madre.
Quello che magari dovresti evitare sono le parole che feriscono troppo. Capita di pronunciarle anche senza volerlo, e si causano a volte delle ferite che è difficile rimarginare.
In bocca al lupo, tutto questo fa parte della tua crescita, anche se ora non è facile. :Palka:

ricchi
22-09-2003, 16.23.15
mi spiace dirlo visto la tua situazione kakikoio...ma io con i miei genitori, (ma anche fratelli (4), sorelle (1), cognati (7), suoceri, nipoti (20)) vado d'accordissimo....e ho un rapporto splendido..vorrei a volte renderlo ancora + "profondo"....

a parte le "solite cose" dell'età adolescenziale...quelle passano e sono passate con l'età, appunto......

cmq :birra: e in bocca al lupo

miladydark
22-09-2003, 17.59.43
..
non esistono parole giuste per descrivere il dolore e la lacerazione di un tenero cuore che prova un figlio a causa della propria madre...
Non mi stancherò mai di ripeterti che "ciò che non ti uccide, ti fortifica", piccolo mio..
E tu sei forte, l'hai dimostrato in mille occasioni..
Forse un po' freddo all'apparenza, e un po' distante dalla realtà di questo mondo, ma se non altro forte, capace di vivere la vita, nonostante tutto cogliendone sempre almeno un lato positivo..
Ed ora, dopo i miei momenti bui, eccomi qui per sostenerti e coccolarti, come prova di ciò che realmente provo, per rendere questo periodo se non altro un po' più sopportabile e piacevole...
Cento e altre cento persone ti danno il loro appoggio, ed io sono la prima della lista, sempre pronta, e sempre presente, perchè i miei occhi sono sinceri, così come il mio di amore..

La tua bimba...

DaRk3L
22-09-2003, 18.09.30
Guarda che i genitori se ne vanno e poi rimangono solo rimpianti.

Peter Pan
29-09-2003, 01.37.29
È meglio esserci lasciati che non esserci incontrati mai

Lasciatelo dire da un bimbo che la madre non l'ha mai avuta.
Ma in fondo per volare non servono le ali, basta solo il coraggio di lasciarsi scivolare fuori dal nido, poi sarà il vento o la tua stessa follia a reggerti, l'importante è andare lontano quanto si vuole, l'importante non è fare le cose, ma metterci passione. Tutto si risolve.

azanoth
29-09-2003, 05.46.51
Mother, do you think they’ll drop the bomb?
Mother, do you think they’ll like this song?
Mother, do you think they’ll try to break my balls?
Ooooowaa mother, should I build a wall?

Mother, should I run for president?
Mother, should I trust the government?
Mother, will they put me in the firing line?
Ooooowaa is it just a waste of time?

hush, my baby. baby, don’t you cry.
momma’s gonna make all of your nightmares come true.
momma’s gonna put all of her fears into you.
momma’s gonna keep you right here under her wing.
she won’t let you fly, but she might let you sing.
momma’s gonna keep baby cozy and warm.
oooo babe.
oooo babe.
ooo babe, of course momma’s gonna help build a wall.

Mother, do you think she’s good enough,
For me?
Mother, do you think she’s dangerous,
To me?
Mother will she tear your little boy apart?
Ooooowaa mother, will she break my heart?

hush, my baby. baby, don’t you cry.
momma’s gonna check out all your girlfriends for you.
momma won’t let anyone dirty get through.
momma’s gonna wait up until you get in.
momma will always find out where you’ve been.
momma’s gonna keep baby healthy and clean.
oooo babe.
oooo babe.
ooo babe, you’ll always be baby to me.

Mother, did it need to be so high?