PDA

Visualizza versione completa : GdR Warcraft III



deboz
20-09-2003, 21.03.00
E' uscito a luglio ma solo pochi l'hanno visto di persona ed ancora meno lo posseggono, sto parlando del GdR cartaceo di Warcraft per d20 system prodotto dalla whitewolf e wizardofthecoast. Non fa chiaramente parte delle migliori produzioni esistite, ma il fascino è tanto e l'entusiasmo pure. Voi cosa ne pensate?

Wyrmslayer
20-09-2003, 21.38.53
White Wolf? uoi dire la SSS (Sword ans Sorcery Studios), gli stessi di Scarred Lands?
Direi che vale la pena di darci un'occhiata :)

deboz
21-09-2003, 21.44.29
Purtroppo considero la Wite Wolf una casa editrice di terza categoria perchè i suoi GDR mi stimolano la defecazione (secondo loro gli umani veri sono rimasti davvero pochi, tra werewolf, vampiri ecc.). Io ho il manuale di Warcraft e devo dire che è stata una mezza delusione, perchè i mostri devo farmeli da me, devo OBBLIGATORIAMENTE ambientare le storie su Kalimdor perchè manca una descrizione esauriente (almeno una mappa fisica, macchè) di Azeroth e gli incantesimi sono pochi e PROVVISORI. La grafica non è curata in modo appropriato ed il tutto è rigorosamente in bianco e nero. Peccato.

Grimorg
22-09-2003, 00.55.28
Originally posted by deboz
Purtroppo considero la Wite Wolf una casa editrice di terza categoria perchè i suoi GDR mi stimolano la defecazione
:Prrr: :Prrr: :Prrr: :Prrr: :Prrr: :Prrr: :Prrr: :Prrr:
Così, solo per non andare sul volgare :p :D

MastroGP
22-09-2003, 15.32.31
Originally posted by deboz
Purtroppo considero la Wite Wolf una casa editrice di terza categoria perchè i suoi GDR mi stimolano la defecazione (secondo loro gli umani veri sono rimasti davvero pochi, tra werewolf, vampiri ecc.).

beh non e' che in War3 tra elfi, orchi, non morti, naga gli umani veri siano cosi' tanti :)


Io ho il manuale di Warcraft e devo dire che è stata una mezza delusione, perchè i mostri devo farmeli da me, devo OBBLIGATORIAMENTE ambientare le storie su Kalimdor perchè manca una descrizione esauriente (almeno una mappa fisica, macchè) di Azeroth e gli incantesimi sono pochi e PROVVISORI. La grafica non è curata in modo appropriato ed il tutto è rigorosamente in bianco e nero. Peccato.
proprio un bijou, delusione solo mezza se mi itrovassi con un manuale del genere lo farei ingoiare agli autori :(

deboz
23-09-2003, 11.58.28
L'unica cosa che mi spinge a giocare nell'ambientazione di Warcraft è la sfrenata passione che provo per la bella serie di strategici fatti da Blizzard.

DottorDagon
26-09-2003, 14.47.59
Mi è sembrato molto poco "player-tested", in paricolare non hanno neanche avuto la pazienza di rifare tutte le classi base e le cdp, con tutto il ben di Dio da cui potevano trarre ispirazione, sono poco sopra la sufficienza (imho, comunque: al solito, andrebbe prima giocato).
Credo che, per ora, la migliore produzione terze-parti resti Everquest (30 lvl, nuovo sistema per le armi, molte classi di incantatori, nuovi spell, nuove classi base ben fatte).

Ave,
DDagon

deboz
27-09-2003, 17.26.17
Come gioco va anche bene, ha le sue limitazioni e le sue carenze, però è Warcraft e questo è quello che conta. Dalla White Wolf non mi aspettavo chissà che capolavori, come casa di produzione ha dei limiti ben chiari, la fantasia.

Alexandros
20-10-2003, 10.40.45
Secondo me potevano fermarsi a BroodWar.
Nel senso che con quel tipo di giocabilità, era bello il gioco di strategia!! E Starcraft BroodWar è strategia pura.

Poi hanno fatto Diablo, Diablo II e LOD, che sono a metà tra picchia-picchia, ruolo e avventura.
Poi è uscito W3 (dopo tutti i warcraft precedenti) che è una via di mezzo tra strategia, avventura e ruolo.

Insomma, quelli della Blizzy (anche se hanno fatto dei giochi stupendi) dovrebbero riuscire a fare un gioco che sia specifico per uno stile solo. O ruolo o strategia o avventura.
Vedi Starcraft..........strategia pura e giocablità pressochè infinita!!

IMHO ;)

MastroGP
20-10-2003, 11.39.03
Beh a parte che Warcraft diablo e Warcraft II sono piu' vecchi di Starcraft.
IMHO la Blizzard ha fatto bene a cimentarsi in piu' tipi di gioco, soprattutto visti i risultati, d'altronde e' logico che i gusti sono gusti

PS: qualcuno potrebbe dire che SC sia piu' tattico che strategico, ma su questo aspetto soprassediamo :p