PDA

Visualizza versione completa : Problema con un giocatore



Syorn
13-09-2003, 15.48.27
Ciao a tutti!
Scrivo qua poichè mi sembra il luogo migliore per farlo, visto che il problema riguarda D&D cartaceo, o meglio, come dal titolo, riguarda un giocatore della mia Storia come Dm. Per ora abbiamo fatto 4 sessioni di gioco, tutte regolarmente di sera, a casa di un mio amico. Un membro del gruppo,ad ogni modo, non sembrava seguire particolarmente le mie descrizioni di personaggi o luoghi(a volte descrivo nei minimi dettagli come un libro:p )...mettendosi ogni tanto a chiaccherare con gli altri creando confusione(chiaccherare in termini esterni al gdr)o peggio..interrompendo la seduta x stupidaggini(non vi dico cosa è riuscito a combinare con un altro membro :tsk: ). All'inizio non ci ho fatto troppo caso, sebben ogni tanto si lamentasse sul fatto che c'erano troppe descrizioni che potevano non servire(Parole sue: "Cosa me ne frega se quello li' ha i baffi!?"). Proprio qualche giorno fà però sono venuto a sapere che non solo non gli sono interessate le descrizioni(non interagiva quasi mai e per questo non prendeva molta esperienza), bensi' ha osato dire che il GDR(ascoltate bene le sue parole......)non è fatto da queste cose, ma dai COMBATTIMENTI!!!Che qualcuno mi possa criticare lo posso accettare, ma che mi si venga a dire questo proprio non posso...inoltre colui che ha criticato tempò fà ha fatto il DM, ma in modo alquanto penoso, basandosi appunto su storie basate su Tornei e Duelli, senza lasciare spazio a interpretazioni ed altro.

Chiedo a Voi: che devo fare?Se è cosi' distante dal mio stile(e spero di molti altri)di giocare in termine di gdr, come posso continuare con Lui, considerando che è lui che ha organizzato le sessioni?

samgamgee
13-09-2003, 17.24.47
:asd:

ti compatisco, e non sai quanto :asd:

dovresti parlargli in privato e cercare di fargl capire "con le buone" che il suo non è gdr ma hns...e lui non capirà. Allora tu inizierai a dare px soprattutto per l'interpretazione (e non x i combattimenti)...tutti saranno di decimo livello e lui di secondo, così si arrabbierà, continuando a sostenre che eil gdr non è quello che vorresti fare tu. A questo punto tu tenterai con accorgimenti vari e disparati di farlo cambiare, scervellandoti il più possibile...probabilmente o cambierà veramente o se ne andrà, annoiato dal tuo stile...

:)

ce l'ho anche io un giocatore così...non così "estremo"...ma un caso simile... :)

Syorn
13-09-2003, 17.47.45
Speriamo appunto che quando sarà indietro di qualche livello capisca;) . Certa gente dovrebbe giocare soltanto a Diablo:tsk:

THE ORC
14-09-2003, 15.59.50
Originally posted by Syorn
Ciao a tutti!
Scrivo qua poichè mi sembra il luogo migliore per farlo, visto che il problema riguarda D&D cartaceo, o meglio, come dal titolo, riguarda un giocatore della mia Storia come Dm. Per ora abbiamo fatto 4 sessioni di gioco, tutte regolarmente di sera, a casa di un mio amico. Un membro del gruppo,ad ogni modo, non sembrava seguire particolarmente le mie descrizioni di personaggi o luoghi(a volte descrivo nei minimi dettagli come un libro:p )...mettendosi ogni tanto a chiaccherare con gli altri creando confusione(chiaccherare in termini esterni al gdr)o peggio..interrompendo la seduta x stupidaggini(non vi dico cosa è riuscito a combinare con un altro membro :tsk: ). All'inizio non ci ho fatto troppo caso, sebben ogni tanto si lamentasse sul fatto che c'erano troppe descrizioni che potevano non servire(Parole sue: "Cosa me ne frega se quello li' ha i baffi!?"). Proprio qualche giorno fà però sono venuto a sapere che non solo non gli sono interessate le descrizioni(non interagiva quasi mai e per questo non prendeva molta esperienza), bensi' ha osato dire che il GDR(ascoltate bene le sue parole......)non è fatto da queste cose, ma dai COMBATTIMENTI!!!Che qualcuno mi possa criticare lo posso accettare, ma che mi si venga a dire questo proprio non posso...inoltre colui che ha criticato tempò fà ha fatto il DM, ma in modo alquanto penoso, basandosi appunto su storie basate su Tornei e Duelli, senza lasciare spazio a interpretazioni ed altro.

Chiedo a Voi: che devo fare?Se è cosi' distante dal mio stile(e spero di molti altri)di giocare in termine di gdr, come posso continuare con Lui, considerando che è lui che ha organizzato le sessioni?
Fare gdr con qualcuno cvhe non ha la minima intenzione di farlo è molto frustrante,soprattutto per un master.
Io sinceramente parlerei con lui e gli detterei le mie regole,poi se ci sta bene altrimenti giocasse da un altra parte;al limite puoi dargli quello che vuole...come un bel drago d'oro antico irritato dal suo comportamento.:evil:

MastroGP
15-09-2003, 11.11.29
Il problema e' che molto probabilmente vede una sessione GDR solo come occasione per fare casino o per torvarsi con gli amici, niente piu', manca dello spirito giusto, o glielo fai venire lo spirito, ti metti d'accordo con gli altri e lo nausei di combattimenti finche si annoia e lascia oppure capisce che in un Gioco di Ruolo cio' che conta e' l'interpretazione oppure trasformacelo (in spirito). :evil:
Se fosse per me lo farei uccidere da un goblin :asd: un drago e' sprecato per gente simile

illoca
15-09-2003, 12.05.30
Trova un modo per tagliargli le braccia dopo vedi come si ingegna per svicolare i combattimenti...

kakikoio
15-09-2003, 12.51.48
Originally posted by illoca
Trova un modo per tagliargli le braccia dopo vedi come si ingegna per svicolare i combattimenti...


:roll3:...............Dioooo, questa è fantasticaaaa....:birra:.....diodio:roll3:........ .

Syorn
15-09-2003, 15.29.43
:D .Seguirò i vostri consigli.Proverò ancora a redimerlo, ma se non ci riesco apparirà un bell'assassino che ovviamente ce l'avrà con lui...A quel punto o si interessa di più, oppure:"Fuori dalla mia storia!";)

Alton di Armida
16-09-2003, 13.27.42
Originally posted by illoca
Trova un modo per tagliargli le braccia dopo vedi come si ingegna per svicolare i combattimenti...

questa! questa! ASSOLUTAMENTE QUESTA!!!

:D

illoca
16-09-2003, 13.36.11
Comunque volevo fare una mezza battuta, perchè sarebbe facile allontanarlo ma molto piu' difficile e gratificante aprirgli gli occhi sui gdr e su come risolvere determinate situazioni anche senza l'uso dell'arma.
Magari ci riesci...
I bookmaker inglesi Ti danno 1 a 1000 e io punto tutto quello che ho sul fatto che non ce la fai...
Good luck

Comunque tienici aggiornati mi raccomando (facce ride')
Ciao

Ajlester_Faust
16-09-2003, 16.04.36
è si giocatoricome Illoca c'e ne sono pochi, come sale sugli alberi lui col suo renger nn lo fa nessuno :asd:

illoca
16-09-2003, 16.13.32
Questo nome da mezzo necromante pedofilo coi capelli bianchi alla ravanelli mi dice qualcosa ma forse mi sbaglio...
Pensa a come farei a salire sugli alberi senza braccia o a frecciare con il mio arco...

Io andrei a fare il baraccone da circo fino a quando non ho messo via abbastanza soldi per comprarmi almeno una protesi.

MastroGP
17-09-2003, 13.24.31
Originally posted by Ajlester_Faust
è si giocatoricome Illoca c'e ne sono pochi, come sale sugli alberi lui col suo renger nn lo fa nessuno :asd:

Questa mi manca e' d'obbligo aprire un thread (come ai vecchi tempi van Risk e Dedouz) per introdurre bene l'argomento :asd:

PS: non sto scherzando affatto

DottorDagon
17-09-2003, 17.25.51
Ti parlo da master: in linea di principio se un giocatore nn ti segue è colpa tua; sta a te capire se hai davanti un principiante, un esperto, e sta a te capire COSA INTERESSA o PUO' interessare ai singoli giocatori.
E' capace che il tuo "casinista" giocherebbe un Bardo meglio di chiunque altro. Prima di "punirlo" prova a proporgli un cambio di pg.
Personalmente, trovo difficilissimo gestire queste situazioni : se i giocatori nn mi seguono tendo a incazzarmi :(

Ora ti parlo da giocatore: mi sono trovato a giocare con un master bravissimo una campagna high-powered MOOOOLTO divertente... PURTROPPO io e un altro giocatore eravamo i soli a seguire eventi e combattimenti, con il resto della combriccola a fare casino, a distrarsi, a inc.a.zzarsi quando (ovviamente) i loro pg crepavano per eccesso di distrazione.
Ho lasciato, con mio ENORME rammarico (avevo un pg chierica-inquisitrice dell'8°, molto bella da giocare) ho mollato il gruppo.

DDagon

BlackLinX
19-09-2003, 12.03.47
Come dice Dagon, la colpa purtroppo si riflette sul master, ma dato che in questo caso ben POCHI master possono sopportare oltre atteggiamenti di menefreghismo, immagino che anche i giocatori possano far comunella con il master per porre fine alle distrazioni eccessive. Mi spiego: se agli altri interessa giocare senza essere sempre distratti ddal giocatore inquisito, trova la loro cooperazione per dirgli di smettere.

Inoltre riduci, ahimè!!, le descrizioni (non sanno quel che perdono MA non le meritano) ed aumenta il GS dei combattimenti, dando loro opportunità di crescere in potere rischiando MOLTO di più ... fai in modo che abbiano i mezzi per superare gli incontri e che abbiano più possibilità ... in questo caso, senza un'adeguata concentrazione, sarei tu a decidere se salvargli il culo o farli morire (o selezionare i PG che devono morire)... Allo stesso modo premia l'interpretazione e dai loro la possibilità di usare le skills personali fino alla NAUSEA!

Che ne dici di questa ricetta? ;)

DottorDagon
19-09-2003, 17.00.04
Altro esempio: io ho introdotto i "tratti di roleplay", che i pg ottengono giocando in modo particolarmente adatto a certe situazioni, e li ho espressamente avvertite che NON tutti gli incontri sono risolvibili (cioé: ogni tanto PUO' capitare un gs molto alto).
Inoltre, ho dato loro al 1° lvl un talento regionale gratis basato sul background che mi hanno fornito: ovviamente ho scelto roba "leggera", cmq 1 tlaento in più è un bell'incentivo.
Ah: eseguo anche "pubbliche" sottrazioni o aggiunte di px.

Phanheir
20-09-2003, 15.12.08
Bah... secondo me il primo passo da fare è l'ars oratoria. Parlare serve molto. Anche il nostro gruppo ha avuto dei problemini, che si sono risolti esponendo il problema agli altri (il pg non funziona, la campagna non mi fa impazzire, siamo schiappe nelle avventure investigative... sono esempi) :asd:

Poni pubblicamente il concetto che un Gioco di RUOLO vuol dire INTERPRETARE un personaggio diverso da ciò che siamo noi, ma... interpretare NON vuol dire mica solo combattere!!! :eek2:
(piccolo esempio: il gioco di ruolo è anche una tecnica psicologica [per la serie: "acqua al mio mulino" :rolleyes:]... una volta a lezione abbiamo giocato di ruolo un gruppo di attori alle prese con una decisione... IHIH... meno male che non c'era il tuo giocatore, se no legnava tutti!! :asd: )


Se parlare non funziona, prova a dare tantissimi punti per la buona interpretazione e pochissimi per i combattimenti :p o magari, per un po', escludi totalmente il lato guerresco dell'avventura... vedrà che sarà l'unico a non divertirsi e a quel punto prenderà una decisione: o mollo o imparo a giocare di ruolo.

illoca
22-09-2003, 08.00.15
Originally posted by DottorDagon

Ah: eseguo anche "pubbliche" sottrazioni o aggiunte di px.

Se c'è una cosa che mi fa incazzare è proprio questa...
E ci aggiungo anche il commento del master ad una qualsiasi azione.:azz:

DottorDagon
23-09-2003, 11.00.17
Il commento lo evito, ma i px volano!

illoca
23-09-2003, 11.07.20
Per me ne va' la bravura/serieta' del master, poi naturalmente fai come meglio credi.
Io preferisco non sapere se la mia azione è stata buona o una caxxata immane ma scoprirlo poco alla volta con il proseguo dell'avventura.

THE ORC
23-09-2003, 15.28.54
Originally posted by illoca
Per me ne va' la bravura/serieta' del master, poi naturalmente fai come meglio credi.
Io preferisco non sapere se la mia azione è stata buona o una caxxata immane ma scoprirlo poco alla volta con il proseguo dell'avventura.
Verissimo,ma qui si parlava di errori di interpretazione non di,anche molto apprezzabili direi,errori in ambito RPG.

DottorDagon
23-09-2003, 15.47.11
E certo! Mica giudico ogni singolo tiro di dadi e decisione, altrimenti esco pazzo!

profanatore
01-10-2003, 11.22.54
siccome sti tipi vanno elimitati crea un qualcosa in un storia che prevede solo ricerca di informazioni dove ogni PNG darà informazioni dopo dialoghi giusti e le mazzate solo alla fine.........

viene ucciso qualcuno, un intervnto divino punisce il giocatore..................... :D

se proprio non capisce sbattetelo fuori dal gruppo:D

Saric
01-10-2003, 23.50.36
Io ho conosciuto il GDR con BG1, e quello che mi ha tirato dentro nella storia sono stati i Cacciatori di Taglie.

Potresti provare come tu stesso hai suggerito, Magari uno sbaglio di persona per un padre a cui hanno ucciso il Figlio???

Cosi alla fine si risolve l'inghippo.

Può darsi che così riesci ad attirare la sua attenzione.

Syorn
03-10-2003, 16.48.02
L'ultima sessione si è svolta normalmente.Ho inserito un combattimento e ciò è piaciuto.Ora sembra essere più interessato e si è accorto degli sbagli nell'interpretazione che ha fatto. Un grazie a tutti;)

illoca
03-10-2003, 16.51.28
Il fatto che ora sembra piu' interessato non mi sembra un buon motivo per non tagliargli le braccia...:nono:

profanatore
07-10-2003, 12.42.45
Originally posted by illoca
Il fatto che ora sembra piu' interessato non mi sembra un buon motivo per non tagliargli le braccia...:nono:


buona fortuna con questo tipo:D

Alexandros
10-11-2003, 10.49.09
Gli parli........con le buone......se non capisce gli fai fare i combattimnti che gli piaciono tanto nel GDR.......contro un balrog a 20 mani - 20 attacchi a round e con i baffi:roll3:........che lo tira giù in un pico secondo!!!
E il gioco è fatto!!!!