PDA

Visualizza versione completa : Per chi votare ?



selidori
11-09-2003, 22.55.20
http://www.webaltop.it/home.php

ma, chissà.....:angel2:

Sammo
11-09-2003, 23.08.46
Originally posted by selidori
http://www.webaltop.it/home.php

ma, chissà.....:angel2:

Accidenti!!
Siamo in gara contro sitoni come L'Accademia nazionale dei Micenei (http://www.micenei.it/), Addante Impianti Elettrici (http://www.addante.it/), Aeroclub Valle d'Aosta (http://www.aecaosta.it/)... :angel2:

Comunque ho compiuto il mio dovere di blooperino, e se non invito gli altri a fare altrettanto e' perche' penso sia superfluo e che tutti provvederanno una, due, :mille: volte...

DACORDOOOOOO??? :evil:

Alatamente vostro,
Sammo

_Fred_
11-09-2003, 23.16.28
Originally posted by selidori
http://www.webaltop.it/home.php

ma, chissà.....:angel2:

Secondo te...?

morettina
11-09-2003, 23.24.47
Originally posted by Sammo


DACORDOOOOOO??? :evil:

Alatamente vostro,
Sammo

E come possiamo perderla un'occasione così? :sagace:

ildrugo
11-09-2003, 23.27.47
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?

vabbè, dai...BLOOOOOOOPERS

selidori
12-09-2003, 00.15.49
Comunque, rivisto bene, quel concorso mi sa di poco serio.

-pagine grezze e dozzinali
-si puo' votare infinite volte, persino di fila ! E RIPROPONE LUI LA PAGINA DI VOTAZIONI (domani faccio uno script!)
-nessuna classifica parziale
-chiede un iscrizione che non si capisce a cosa serva (io l'ho fatta sperando di vedere le classifiche... non cambia niente !)
- comunque incasinata... non si fa distinzione fra argomenti, dimensione, contenuti...

bo?

onigate
12-09-2003, 09.02.33
Originally posted by ildrugo
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?

....
noooooooo :azz: non puoi :nono: proprio non DEVI :tsk:

Cmq IMHO ha ragione il seli :rolleyes: non mi sembra una votazione molto seria :???: Comunque i miei 10-12 voti gliel'ho dati... poi chissà :D

Futaba
12-09-2003, 09.30.04
Fatto! (come dice Tom in "Il socio")......

Nykyo
12-09-2003, 09.31.33
Fatto!Fatto,fatto,fatto,fatto...emh...ma quante volte ti fa votare???

offis
12-09-2003, 14.19.07
Originally posted by ildrugo
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?
bloopers o juventustory?

vabbè, dai...BLOOOOOOOPERS

Ragazzi mi dispiace... ma come si dice dalle mie parti, amici amici, amici un ca##o. al cuore non si comanda... Juventus uber alles!!
:birra: :birra: :birra: :birra: :birra:

Sammo
12-09-2003, 14.44.26
Originally posted by offis
Ragazzi mi dispiace... ma come si dice dalle mie parti, amici amici, amici un ca##o. al cuore non si comanda... Juventus uber alles!!
:birra: :birra: :birra: :birra: :birra:

Ma vota per uno E per l'altro, no? :azz:
Te lo dice pure, che puoi votare anche un altro sito se ti va...! :rolleyes:
In fondo sono solo le eliminatorie. Ci basta sopravanzare i vari siti di pollerie, lattonieri e peracottari... :D

Bipartizanemente vostro,
Sammo

offis
13-09-2003, 14.05.26
Originally posted by Sammo
Ma vota per uno E per l'altro, no? :azz:
Te lo dice pure, che puoi votare anche un altro sito se ti va...! :rolleyes:
In fondo sono solo le eliminatorie. Ci basta sopravanzare i vari siti di pollerie, lattonieri e peracottari... :D

Bipartizanemente vostro,
Sammo

:sagace: :sagace: :sagace: :sagace: :sagace:

judas80
13-09-2003, 16.05.55
Compiuto il mio dovere , www.macedoniorino.com (http://www.macedoniorino.com) ha ricevuto il mio gradito voto

Sammo
13-09-2003, 17.08.11
Originally posted by judas80
Compiuto il mio dovere , www.macedoniorino.com (http://www.macedoniorino.com) ha ricevuto il mio gradito voto

Questa pagina e' davvero ROTFL! :roll3:
http://www.macedoniorino.com/impo/impo.htm

(sul resto del sito non commento .... :rolleyes: )

Benzierosamente vostro,
Sammo

http://www.macedoniorino.com/impo/ArtDan7cerco.jpg

morettina
13-09-2003, 18.46.31
Originally posted by Sammo


http://www.macedoniorino.com/impo/ArtDan7cerco.jpg

http://digilander.libero.it/the_writer/I/i5.gif

_PoisoN_
14-09-2003, 04.33.09
La mia idea è che per ora facciano le cose un tanto al chilo. in effetti chiunque può inserire un sito. E come è già stato fatto notare ti suggeriscono LORO di votare più volte.
Secondo me utilizzano le votazioni come pubblicità...... poi ....... forse........ un giorno esisterà qualcosa di più serio e circoscritto.

Riassunto: 'Na bufala (per ora) :D

Bye Poison!

selidori
29-09-2003, 12.59.31
Le votazioni-truffa (ora lo posso dire) sono entrate nella fase degli scontri diretti fra gli ultimi 64.

Scusate la frecciatina, forse sarei meno acido se fossimo passati, lo ammetto, certo che una prima votazione dove si puo' votare 64^12 voltee non segnano i parziali è roba proprio poco seria.

E poi si sa che con queste votazioni vincono sempre i mega portaloni da migliaia di accessi al giorno.

Questo vale da monito a chi come Poison pensa che sul web sia tutto facile... in passato ho aderito ad inziative anche più serie di queste (come top100 o IlSole24ore) ma ho sempre scoperto che il vantaggio lo fanno sempre e comunque loro praticamente obbligandoti ad inserire in home page ed in alto il loro link... poi l'ho detto che alla fine si vedono sempre i soliti google, virgilio, msn, deejay, rai, repubblica, ebay, libero, mtv, tiscali, gazzetta.it, ... che sinceramente di vincere un premio da poppanti non gliene frega niente !

(poi, scusate, come si fa a votare un sito come google? per carità, perfetti dal punto di vista tecnico, ma è chiaro che lo scopo è di servizio, ma non hanno assolutamente contenuti giornalistici... oppure tiscali o libero che pur avendo contenuti giornalistici hanno il solo scopo pubblicitario !)

Bah...

http://www.webaltop.it/
(click su "Scopri i 64 partecipanti" )

_PoisoN_
29-09-2003, 16.03.11
Originally posted by selidori
Le votazioni-truffa (ora lo posso dire) sono entrate nella fase degli scontri diretti fra gli ultimi 64.

Scusate la frecciatina, forse sarei meno acido se fossimo passati, lo ammetto, certo che una prima votazione dove si puo' votare 64^12 voltee non segnano i parziali è roba proprio poco seria.

E poi si sa che con queste votazioni vincono sempre i mega portaloni da migliaia di accessi al giorno.

Questo vale da monito a chi come Poison pensa che sul web sia tutto facile... in passato ho aderito ad inziative anche più serie di queste (come top100 o IlSole24ore) ma ho sempre scoperto che il vantaggio lo fanno sempre e comunque loro praticamente obbligandoti ad inserire in home page ed in alto il loro link... poi l'ho detto che alla fine si vedono sempre i soliti google, virgilio, msn, deejay, rai, repubblica, ebay, libero, mtv, tiscali, gazzetta.it, ... che sinceramente di vincere un premio da poppanti non gliene frega niente !

(poi, scusate, come si fa a votare un sito come google? per carità, perfetti dal punto di vista tecnico, ma è chiaro che lo scopo è di servizio, ma non hanno assolutamente contenuti giornalistici... oppure tiscali o libero che pur avendo contenuti giornalistici hanno il solo scopo pubblicitario !)

Bah...

http://www.webaltop.it/
(click su "Scopri i 64 partecipanti" ) :look:

bha :bah:

:tsk:

Poison!

Omnitel
30-09-2003, 04.26.23
Originally posted by selidori
poi, scusate, come si fa a votare un sito come google? per carità, perfetti dal punto di vista tecnico, ma è chiaro che lo scopo è di servizio, ma non hanno assolutamente contenuti giornalistici...Guarda, io te la riassumo così: la differenza tra Google e, chessò, Yahoo è come la differenza tra il V50 di Motorola e il 7650 di Nokia: con tutti e due puoi telefonare, ma mentre il primo è un apparecchio telefonico che gioca tutto sulla praticità e le dimensioni molto ridotte il secondo è pieno di cazzatine come display a colori, giochi, vaccate assortite che aumentano inutilmente peso e dimensioni dell'apparecchio e che alla lunga stressano utente e batteria. Se all'utente serve un telefono, piglia il Motorola. Se all'utente serve un albero di natale piglia il Nokia.

Google è un motore di ricerca "easy and strong" (mi pare si dica così) accessibile da chiunque senza dover caricare una home piena di effetti grafici, iconcine e notizie che poco interessano ad uno che magari vuole cercarsi lo schema di un caricabatterie per il suo trapano.

La home di google la caricavo in pochi secondi anche col mio palmare, ora poi è uscita anche la versione solo testuale fatta appunto per i palmari (http://www.google.it/palm), cosa che dubito abbiano intenzione di fare yahoo, altavista, msn, o similari.

Google è UN MOTORE DI RICERCA, non un portale, ed è sempre stato così, forse questa è la ragione del suo successo.

EDIT: comunque da qualche tempo a questa parte anche google ha il suo "notiziario", solo che è visualizzabile esclusivamente cliccando un link e non è invasivo come quello di yahoo, msn, ecc.

selidori
30-09-2003, 10.22.15
Originally posted by Omnitel
Google è UN MOTORE DI RICERCA, non un portale, ed è sempre stato così, forse questa è la ragione del suo successo.
Premesso che Google non mi è mai piaciuto e non capisco sinceramente il suo successo, permettimi di non essere daccordo per il paragone con yahoo.
Altavista, mesn (sopratutto) e mille altri si sono effettivamente montati la testa, non yahoo che ha persino la stessa impaginazione del 1996 (quando lo conobbi).
E' vero che ha anche molto altro ma se parli della home www.yahoo.com è sempre linda e pura e mantiene il suo scopo: motore di directory (non motore di ricerca assoluto).

Per i motori assoluti io preferisco il semi-sconosciuto www.vivisimo.com che raggruppa i risultati per argomenti.

Comunque il mio discorso non era se google è bello o meno.
Il mio discorso è che un concorso come quello dovrebbe premiare (secondo me) i piccoli siti, quelli amatoriali, quelli fatti da sudore e contributi, non i mega portalacci mondiali con 30 persone che gli curano solo la grafica e di cui, obbiettivamente, un premio di una testata giornalistica misconosciuta potrebbe importare meno di niente.

Obbiettivamente, ora, ad un super dirigente di google (ma è un esempio, va bene pure yahoo, msn, ebay, ecc) frega qualcosa di un premiuccio senza valore ?
QUELLI VOGLIONO SOLDI E BANNER, che gli frega del premio WEBTOP !!!

offis
30-09-2003, 10.35.50
Google è IL motore di ricerca.

Detto questo concordo sul fatto che non abbia senso inserirlo in questo contesto..

selidori
30-09-2003, 12.50.56
Originally posted by offis
Google è IL motore di ricerca. E' una tua opinione.
Se per IL intendi il + famoso, probabile.
Se intendi il più vecchio e storico (della 'nuova internet') è altavista.
Se intendi quello più innovativo è yahoo.
Se intendi il migliore ci sono forum da anni... (fra l'altro io non trovo mai cio' di cui abbisogno con google... quasi sempre le sue riceche mi sono inutili... voi vi trovate bene ?).

Cmq microsoft ha lanciato la sua guerra contro google anteponendo il suo (scarsissimo) msn.
Purtroppo microsoft vince tutte le battaglie grazie alle disponibilità economiche ed alla possibilità di inserire nativamente i proprio prodotti in sue distribuzioni (un esempio ? ie6 per default cerca su msn, come windowsxp e win2003).

Insomma, per google, la vedo male...

EDIT: anche yahoo ha il suo PDA (http://mobile.yahoo.com/pda/home)..., come daltronde tutti i grandi...

_PoisoN_
30-09-2003, 13.01.25
Originally posted by selidori
E' una tua opinione.
Se per IL intendi il + famoso, probabile.
Se intendi il più vecchio e storico (della 'nuova internet') è altavista.
Se intendi quello più innovativo è yahoo.
Se intendi il migliore ci sono forum da anni... (fra l'altro io non trovo mai cio' di cui abbisogno con google... quasi sempre le sue riceche mi sono inutili... voi vi trovate bene ?).

Cmq microsoft ha lanciato la sua guerra contro google anteponendo il suo (scarsissimo) msn.
Purtroppo microsoft vince tutte le battaglie grazie alle disponibilità economiche ed alla possibilità di inserire nativamente i proprio prodotti in sue distribuzioni (un esempio ? ie6 per default cerca su msn, come windowsxp e win2003).

Insomma, per google, la vedo male...

EDIT: anche yahoo ha il suo PDA (http://mobile.yahoo.com/pda/home)..., come daltronde tutti i grandi...
Altavista rimane un po' la "scoperta dell'ultimo periodo", ma Google è il migliore e più fornito. Poi anch'io non vedo la necessità di votarlo in una classifica. Loro ci si spazzano sapete cosa con quel premio. Probabilmente usano la tecnica ... avere un premio in più non guasta!
Per concludere MyIE2 cerca direttamente in Google, e sì io mi trovo bene. certo ci sono volte che non ci salto fuori lo stesso ma se non lo trovo con google non lo trovo con nessuno. (questo io ok?)

Bye Poison!

P.S.
[OT]
"AIUTINO: Ti faccio una proposta che non puoi rifiutare (Il Padrino)"
SEli la frase nel film sei sicuro che fosse così? non era in terza persona?

selidori
30-09-2003, 13.59.05
Originally posted by _PoisoN_
[OT]
"AIUTINO: Ti faccio una proposta che non puoi rifiutare (Il Padrino)"
SEli la frase nel film sei sicuro che fosse così? non era in terza persona? Si, la frase è in terza persona una cosa del tipo 'Gli faccio una proposta che non può rifiutare', ma così + più facile e diretta pur non cambiando il senso.

EDIT: fra l'altro google è in scontro diretto con motoridiricerca.it... quelli se li mangiano ! (anche se secondo me ha + senso votare un portale fatto da uomini piuttosto che un software automatico... questo vale ovviamente anche per tutti gli altri motori di ricerca, non solo per goole che io continuo a non trovare utile).

morettina
30-09-2003, 15.29.10
Mah, sono motori di ricerca diversi, sicuramente... Io continuo ad usare più frequentemente excite e mi trovo bene, ma anche google quando non trovo in excite mi è utile. Yahoo lo uso per ricerche in directory specifiche: cinema e arte soprattutto.
Assolutamente concordo quando dite che portaloni come quelli se ne fanno un baffo di premi così. Ma anche bloopers, dài. :asd:

_PoisoN_
30-09-2003, 15.56.59
Originally posted by selidori
[CUT]...
EDIT: fra l'altro google è in scontro diretto con motoridiricerca.it... quelli se li mangiano ! (anche se secondo me ha + senso votare un portale fatto da uomini piuttosto che un software automatico... questo vale ovviamente anche per tutti gli altri motori di ricerca, non solo per goole che io continuo a non trovare utile).

Sai quella cosa degli accoppiamenti è una di quelle che mi puzza di truffa!!! Perchè se fosse esistito un fantomatico "errorineifilm.com" rivale di bloopers, allora probabilmente anche noi saremmo passati e saremmo stati accoppiati. Così invece se fossimo passati contri chi saremmo andati? Presto detto, non li facciamo passare così abbiamo risolto.

Bye Poison!

Omnitel
30-09-2003, 16.13.36
Originally posted by selidori
Premesso che Google non mi è mai piaciuto e non capisco sinceramente il suo successo, permettimi di non essere daccordo per il paragone con yahoo.
Altavista, mesn (sopratutto) e mille altri si sono effettivamente montati la testa, non yahoo che ha persino la stessa impaginazione del 1996 (quando lo conobbi).
E' vero che ha anche molto altro ma se parli della home www.yahoo.com è sempre linda e pura e mantiene il suo scopo: motore di directory (non motore di ricerca assoluto).

Per i motori assoluti io preferisco il semi-sconosciuto www.vivisimo.com che raggruppa i risultati per argomenti. Io ho parlato semplicemente di essenzialità: google lo carico in 1 secondo col palmare (è solo un esempio, ovviamente) yahoo col palmare ci mette molto di più e comunque molti contenuti (es. email) non sono accessibili usando il palmare.

Come ti ho detto per me il suo successo è l'essenzialità, nient'altro.


Comunque il mio discorso non era se google è bello o meno.
Il mio discorso è che un concorso come quello dovrebbe premiare (secondo me) i piccoli siti, quelli amatoriali, quelli fatti da sudore e contributi, non i mega portalacci mondiali con 30 persone che gli curano solo la grafica e di cui, obbiettivamente, un premio di una testata giornalistica misconosciuta potrebbe importare meno di niente.

Obbiettivamente, ora, ad un super dirigente di google (ma è un esempio, va bene pure yahoo, msn, ebay, ecc) frega qualcosa di un premiuccio senza valore ?
QUELLI VOGLIONO SOLDI E BANNER, che gli frega del premio WEBTOP !!! Su questo invece ti do assolutamente ragione. Già da come lo hai descritto comunque il premio webtop è una presa per i fondelli eccezionale, non ho mai sentito di un concorso che fa dare tutti i voti che si vuole a tutti i siti che si vuole, comunque non credo che altri concorsi simili (ne esistono a migliaia) siano molto più seri...


Originally posted by selidori
(fra l'altro io non trovo mai cio' di cui abbisogno con google... quasi sempre le sue riceche mi sono inutili... voi vi trovate bene ?).Le mie prime esperienze su internet le facevo con yahoo, poi ho scoperto google.

In questi giorni lo uso soprattutto per cercare schemi elettrici e devo dire che salvo rare eccezioni ho sempre trovato quel che cercavo.

(un esempio ? ie6 per default cerca su msn, come windowsxp e win2003).A dire la verità da quando lo conosco (versione 4.00) internet explorer col pulsante cerca apre la home di msn, e anche col pulsante pagina iniziale se non lo si modifica (io ho settato pagina vuota). Proprio per questo il tasto cerca lo ho eliminato dalla barra di IE.

EDIT: anche yahoo ha il suo PDA (http://mobile.yahoo.com/pda/home)..., come daltronde tutti i grandi... Sì, ma ce l'ha nascosto. Google invece riconosce quando ti connetti con un palmare e ti apre la home adeguata. Poi mi devi spiegare dov'è la versione pda di msn, che probabilmente sarà un portale arcizeppo di spam che necessita di quelle due o tre orette per caricarsi...

selidori
30-09-2003, 16.58.12
Originally posted by Omnitel Poi mi devi spiegare dov'è la versione pda di msn, che probabilmente sarà un portale arcizeppo di spam che necessita di quelle due o tre orette per caricarsi... Sono LEGGERMENTE negativo con google, e MOLTO negativo con MSN che è in perfetta filosofia microsoftiana/americana: pubblicità, spam, poup e della peggior specie (tipo casino online ecc).
Badate bene che io sono un microsoftiano convinto e tendo a difendere la casa (e penso che oggi sono l'unico a pensarla cosi' dopo che per anni tutti l'hanno ammirata/imitata/studiata/usata), ma alcune cose non mi piacciono.
Una di queste, appunto, è msn, anche perchè per i troppi interessi in ballo rischia di non essere obbiettiva.

Non conosco il mondo dei pda e simili ma ricordo esiste un sistema operativo (windowsCE) di microsoft e pertanto penso che hotmail/msn e famiglia siano fatti per girare su questi pocket pc, non evidentemente per le altre versioni.
Ripeto, è solo un'ipotesi, non so i fatti e non ho la conoscenza per documentarmi.

Comunque, come già detto, vedo la morte dei motori di ricerca nel mirino (http://punto-informatico.it/p.asp?i=43669) microsoft (e questa è una delle cose che non mi piace, il fatto di far fallire i concorrenti che vivono solo con quello...).
[Un giochino proposto da punto informatico: andate su google.com e digitare, senza le virgolette, "worst search engine" (ovvero: "peggior motore di ricerca") e vedete i risultati...]

Sammo
30-09-2003, 19.34.14
Originally posted by selidori
Sono LEGGERMENTE negativo con google, e MOLTO negativo con MSN che è in perfetta filosofia microsoftiana/americana: pubblicità, spam, poup e della peggior specie (tipo casino online ecc).
Badate bene che io sono un microsoftiano convinto e tendo a difendere la casa (e penso che oggi sono l'unico a pensarla cosi' dopo che per anni tutti l'hanno ammirata/imitata/studiata/usata), ma alcune cose non mi piacciono.
Una di queste, appunto, è msn, anche perchè per i troppi interessi in ballo rischia di non essere obbiettiva.


Pienamente d'accordo per quanto riguarda MSN...
Per google, devo dire che mi trovo piuttosto bene e ho praticamente SEMPRE trovato tutto...anche facendo ricerche con programmi come il Copernic che fanno la ricerca su diversi motori parallelamente, devo dire che SE una cosa non la trovi su Google, difficilmente la trovi altrove. D'altra parte, se hai nomi migliori da proporre, non vedo l'ora di conoscerli! Lo so che ci sono forum da anni, ma volevo sapere su quale ti trovi meglio tu...sondaggio personale! :D



[Un giochino proposto da punto informatico: andate su google.com e digitare, senza le virgolette, "worst search engine" (ovvero: "peggior motore di ricerca") e vedete i risultati...]

Hai dimenticato di dire che, come per tutti gli altri Easter Eggs di Google, bisogna usare non la funzione di ricerca ma il "Mi sento fortunato". :D

E se provate con "best search engine" vi ricarica la pagina di Google! :roll3:

Fuzzosamente vostro,
Sammo

Omnitel
30-09-2003, 19.45.04
Originally posted by selidori
Sono LEGGERMENTE negativo con google, e MOLTO negativo con MSN che è in perfetta filosofia microsoftiana/americana: pubblicità, spam, poup e della peggior specie (tipo casino online ecc).
Badate bene che io sono un microsoftiano convinto e tendo a difendere la casa (e penso che oggi sono l'unico a pensarla cosi' dopo che per anni tutti l'hanno ammirata/imitata/studiata/usata), ma alcune cose non mi piacciono.
Una di queste, appunto, è msn, anche perchè per i troppi interessi in ballo rischia di non essere obbiettiva. Esattamente come la penso io, microsoft a parte qualche cazzata come xp ha immesso sul mercato prodotti che, anche se non perfetti, hanno comunque il vantaggio di essere compatibili con tutto.

Msn io lo odio letteralmente, come tutti gli altri prodotti internet della casa di Redmond. Pensano che tutto il mondo abbia iperconnessioni internet come negli USA, mettono pagine che ci mettono delle ore a caricarsi e colme di spam, eccetera.


Non conosco il mondo dei pda e simili ma ricordo esiste un sistema operativo (windowsCE) di microsoft e pertanto penso che hotmail/msn e famiglia siano fatti per girare su questi pocket pc, non evidentemente per le altre versioni.
Ripeto, è solo un'ipotesi, non so i fatti e non ho la conoscenza per documentarmi.E infatti io ho proprio un palmare Windows powered. Ma la presa per i fondelli by Microsoft è che hotmail e msn sono inclusi solo nell'ULTIMA versione di WCE, cioè la 4.0, nome commerciale Windows Pocket PC 2003, io invece ho Windows Pocket PC 2002 (WCE 3.0), e microsoft non ha rilasciato alcun update o programmino per avere il messenger completo (hotmail compreso) anche sulle vecchie versioni. Il bello è che WPPC 2002 e WPPC 2003 si differenziano solo per il numerino della versione.

Microsoft ste cose le fa anche nei pc da casa...

selidori
30-09-2003, 20.21.51
Per Sammo: io consiglio (come già detto) vivisimo, ovvero www.vivisimo.com che è un metamotore o forse un motore vero e proprio... non c'ho mai studiato perchè tanto lo scopo di usare un motore di ricerca è TROVARE LE INFO in fretta, non studiare il libretto di istruzioni.

Per Omnitel: se giudichi 'cazzata' XP prova a vedere ME.
Comunque non mi trovi daccordo, la velocità della pagina è una cosa, il suo contenuto un'altro.
E' passato il tempo che gli USA avevano mega connessioni gratuite, ora (almeno nelle case) siamo più veloci noi europei e di solito costa pure meno (il solito vantaggio tecnologico dei paesi MENO evoluti che scelgono la tecnologia migliore già testata da altri...).
Il problema è che proprio se apri hotmail ti apre una finestrellina su cazzate tipo msn-shopping e simili giochi lo fanno il loro messanger (ancora una volta sopravalutato, ma sempre per default in xp...) e simili.

Altra precisazione: non è che microsoft mette in commercio prodotti COMPATIBILI CON TUTTO, semmai il contrario.
Ci sono comunque alcune cose che non sono compatibili con gli ambienti microsoft e pertanto richiedono applicativi aggiuntivi (tipo la tecnologia DLA per fare i cd al volo o il supporto DVD-R (o DVD+R si devono ancora decidere) in win2003).

Ed ancora una...: non è affatto strano che i prodotti microsoft vadano solo con l'ULTIMA VERSIONE del loro prodotto, è una cosa assolutamente voluta sopratutto se poi questa ultima versione è a pagamento.
Non dimentichiamoci che microsoft non fa beneficenza ed anzi fa i suoi interessi prima dei nostri (in questo io sono daccordo con microsoft, la colpa semmai è degli avversari che non sanno proporre alternative... almeno quando potevano...).

Omnitel
30-09-2003, 21.13.49
Originally posted by selidori
Per Omnitel: se giudichi 'cazzata' XP prova a vedere ME.
Comunque non mi trovi daccordo, la velocità della pagina è una cosa, il suo contenuto un'altro.
E' passato il tempo che gli USA avevano mega connessioni gratuite, ora (almeno nelle case) siamo più veloci noi europei e di solito costa pure meno (il solito vantaggio tecnologico dei paesi MENO evoluti che scelgono la tecnologia migliore già testata da altri...).
Il problema è che proprio se apri hotmail ti apre una finestrellina su cazzate tipo msn-shopping e simili giochi lo fanno il loro messanger (ancora una volta sopravalutato, ma sempre per default in xp...) e simili.

Altra precisazione: non è che microsoft mette in commercio prodotti COMPATIBILI CON TUTTO, semmai il contrario.
Ci sono comunque alcune cose che non sono compatibili con gli ambienti microsoft e pertanto richiedono applicativi aggiuntivi (tipo la tecnologia DLA per fare i cd al volo o il supporto DVD-R (o DVD+R si devono ancora decidere) in win2003).

Ed ancora una...: non è affatto strano che i prodotti microsoft vadano solo con l'ULTIMA VERSIONE del loro prodotto, è una cosa assolutamente voluta sopratutto se poi questa ultima versione è a pagamento.
Non dimentichiamoci che microsoft non fa beneficenza ed anzi fa i suoi interessi prima dei nostri (in questo io sono daccordo con microsoft, la colpa semmai è degli avversari che non sanno proporre alternative... almeno quando potevano...). XP e ME li possiamo pure mettere sullo stesso piano.

Siamo più veloci e meno costosi noi? ma non farmi ridere, con telecazz italia che fornisce adsl a prezzi di gran lunga superiori al resto del mondo e taglia fuori dal servizio le piccole città e quelle con poche aziende. negli usa l'asdl c'è anche nella cuccia del cane e puoi decidere tra due o tre operatori differenti.

Per la compatibilità è chiaro che nulla potrà mai essere veramente compatibile con tutto, io intendevo dire che windows è praticamente compatibile con tutti i programmi e le periferiche attualmente in circolazione, se poi tu mi dici che windows non è compatibile con la macchinetta per fare il caffè o con l'acceleratore di particelle tascabile allora è un altro conto.

Il fatto dell'ultima versione... io in tutta la mia vita non ho mai pagato un windows e me ne vanto, ma coi palmari è differente, non ti danno un disco di installazione, lo trovi già preinstallato nella rom dell'apparecchio. Salvo rari casi in cui anzichè la rom c'è una eeprom aggiornabile, quindi ti scarichi l'upgrade gratuito (se hai una precedente licenza d'uso, quella fornita col palmare) dal sito della microsoft, se vuoi cambiare versione devi cambiare palmare.

selidori
30-09-2003, 22.28.58
Per Omnitel: Non per fare il difficile, ma in base a cosa dici che negli usa gli abbonamenti ADSL sono più economici e capillari d'italia ?
Io non ho trovato notizie confermanti questa tua teoria (anche perchè io ho sempre saputo che negli usa la diffusione della tecnologia xDSL è scarsissima !).

Per quanto riguarda i nostri abbonamenti, oltre a telecom italia net ci sono almeno altri 50 provider di cui alcuni storici.

Infine volevo fare chiarezza sulla compatibilità di windows visto che non sono stato chiarito: non è che windows è compatibile con il software ma il contrario: chi sviluppa software lo fa su windows ed è dunque logico che esso funzioni (se no fa un altro lavoro).
Microsoft fornisce una piattaforma che sta sopra l'hardware e sotto il software pertanto il suo compito non è far andare ciò che sta sopra (il software) ma ciò che sta sotto (cioè l'hardware) ed è per questo che io ho lamentato i problemi di windows con l'hardware (ricordiamoci che il sistema operativo deve fornire un ambiente interpretato di comandi hardware... un esempio è proprio la gestione dei dischi del DOS (alias di DISK Operatin System)).
Il mio esempio di cosa windows deve o no fare andare è molto più legittimo (il DVD) piuttosto che della macchinetta del caffè che pure sono interfacciate con il RS232.
Quindi trovo che sia molto più scoccievole (e da molti sentito come problema reale, ad esempio da me) avere un cdr scritto in DLA non leggibile da un altro sistema windows piuttosto che un porta che non dialoga con il distributore automatico.

Omnitel
02-10-2003, 01.48.19
Originally posted by selidori
Per Omnitel: Non per fare il difficile, ma in base a cosa dici che negli usa gli abbonamenti ADSL sono più economici e capillari d'italia ?
Io non ho trovato notizie confermanti questa tua teoria (anche perchè io ho sempre saputo che negli usa la diffusione della tecnologia xDSL è scarsissima !). Più economici, non so, più capillari ci vuole poco: io abito in mezzo a cinque o sei città coperte dal servizio, eppure la mia città non è coperta. Scommetto quello che vuoi che in america (o in inghilterra, germania, spagna) una merda del genere non esiste.


Per quanto riguarda i nostri abbonamenti, oltre a telecom italia net ci sono almeno altri 50 provider di cui alcuni storici. Per avere il servizio adsl devi abitare in una città benedetta da telecazz, avere la cablatura telecazz e una linea telecazz attiva e funzionante. Dopo puoi abbonarti a Tiscali, Libero, o anche CiapeoCoaSubiaNet. Non puoi chiamare tiscali e dire "io abito qui, attivatemi".


Infine volevo fare chiarezza sulla compatibilità di windows visto che non sono stato chiarito: non è che windows è compatibile con il software ma il contrario: chi sviluppa software lo fa su windows ed è dunque logico che esso funzioni (se no fa un altro lavoro).
Microsoft fornisce una piattaforma che sta sopra l'hardware e sotto il software pertanto il suo compito non è far andare ciò che sta sopra (il software) ma ciò che sta sotto (cioè l'hardware) ed è per questo che io ho lamentato i problemi di windows con l'hardware (ricordiamoci che il sistema operativo deve fornire un ambiente interpretato di comandi hardware... un esempio è proprio la gestione dei dischi del DOS (alias di DISK Operatin System)). Ok, abbiamo capito. Quel che intendevo dire in realtà io è che, per ogni programma compatibole con linux o mac, ce ne sono cinquanta compatibili con windows.

Il mio esempio di cosa windows deve o no fare andare è molto più legittimo (il DVD) piuttosto che della macchinetta del caffè che pure sono interfacciate con il RS232.
Quindi trovo che sia molto più scoccievole (e da molti sentito come problema reale, ad esempio da me) avere un cdr scritto in DLA non leggibile da un altro sistema windows piuttosto che un porta che non dialoga con il distributore automatico. Scusa eh... mi pareva che tu parlassi di problemi coi dvd scrivibili, non coi cd. Per i problemi coi cd dipende tutto dal programma con cui li fai, se usi quello schifo di tool integrato in xp non funzionano, se usi nero che invece è un programma specifico funzionano e anche bene. Un pò come la differenza tra la qualità di una fotografia scattata con una digitale da 1000 euro e quella di una foto scattata con un cellulare con fotocamera che costa 1000 euro.

E comunque se tu riprogrammassi per lavoro i distributori automatici ti seccherebbe molto che il tuo pc faticasse ad interfacciarvisi.

mincia
03-10-2003, 12.17.24
Per rientrare in T

http://news.swzone.it/swznews.php?id=8650

per poi riuscirne subito...

Selidori.... :nono: :nono: :nono:
Non ti facevo un paladino di Redmond.
In questo 3d ho letto di tutto scritto da tutti...

cito a memoria:
Ms fa prodotti compatibili con tutto (è falso, seli ha citato qualche esempio, ma semi hardware)
Ms fa bene a non seguire una politica di compatibilità piena per vendere le nuove versioni (stiracchiando è come se la Fiat smettesse di fare i ricambi per le auto non più in produzione, manco la Fiat fa beneficenza)
C'è gente che si vanta di non aver pagato delle licenze windows (è apologia di reato)
Chi sviluppa software lo fa su windows (intendendo *quasi tutto* è una esagerazione, numericamente ok, ma tutto questo deriva dalla politica di ms di closed source = concorrenza e prodotti scadenti)
Un altro dice che cinquanta programmi ugualmente buggati che girano su un "sistema" che è un colabrodo, sono meglio di UN solo prodotto open che funziona bene e che tutti possono personalizzare, senza creare altri 49 cloni

La causa della diffusione di windows fa ricercata in una serie di fattori e in una serie di circostanze, che non sto qui a elencare. Ma che sono un ottimo argomento di discussione.
Che sarò felice di affrontare se, e solo se, (e questa è dura da mandare giù) accetterete l'assioma che dice che "si tende sempre a denigrare e a rifiutare ciò che non si conosce"

Saluti...
Mincia's Computers Are Totally Windows Free Since Feb.2002 ;)

mincia
03-10-2003, 12.21.58
Per aggiungere dei contenuti al mio post precedente che altrimenti risulta essere arido, troppo critico e saccente, vi riporto un bell'articolo di linuxhelp.it di oggi:

EDIT: postare tutto l'articolo era effettivamente un po' invasivo... metto il link

http://www.linuxhelp.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1055

Omnitel
03-10-2003, 17.06.24
Originally posted by mincia
Per rientrare in T

http://news.swzone.it/swznews.php?id=8650

per poi riuscirne subito...

Selidori.... :nono: :nono: :nono:
Non ti facevo un paladino di Redmond.
In questo 3d ho letto di tutto scritto da tutti...

cito a memoria:
Ms fa prodotti compatibili con tutto (è falso, seli ha citato qualche esempio, ma semi hardware)
Ms fa bene a non seguire una politica di compatibilità piena per vendere le nuove versioni (stiracchiando è come se la Fiat smettesse di fare i ricambi per le auto non più in produzione, manco la Fiat fa beneficenza)
C'è gente che si vanta di non aver pagato delle licenze windows (è apologia di reato)
Chi sviluppa software lo fa su windows (intendendo *quasi tutto* è una esagerazione, numericamente ok, ma tutto questo deriva dalla politica di ms di closed source = concorrenza e prodotti scadenti)
Un altro dice che cinquanta programmi ugualmente buggati che girano su un "sistema" che è un colabrodo, sono meglio di UN solo prodotto open che funziona bene e che tutti possono personalizzare, senza creare altri 49 cloni

La causa della diffusione di windows fa ricercata in una serie di fattori e in una serie di circostanze, che non sto qui a elencare. Ma che sono un ottimo argomento di discussione.
Che sarò felice di affrontare se, e solo se, (e questa è dura da mandare giù) accetterete l'assioma che dice che "si tende sempre a denigrare e a rifiutare ciò che non si conosce"

Saluti...
Mincia's Computers Are Totally Windows Free Since Feb.2002 ;) Mincia... non è per essere paladini di Redmond... neanche io lo sono, dopo un W95 che mi ha sfanculato, un W2000 che mi ha troncato la connessione internet, un W98 che dava uno schermo blu ogni 0,0015 secondi e un WCE che mi ha abbandonato più volte nel momento del bisogno (non al cesso :asd: ), ma i prodotti MS hanno una buona compatibilità, che poi questo dipenda dalle case software o dalla ms stessa è un'altra cosa.

Io ho provato Linux per semplice curiosità, e ho trovato in rete i driver per metà delle periferiche che ho attualmente, in più non sono riuscito in alcun modo a farlo lavorare con la connessione gprs.

Per la compatibilità con le vecchie versioni e le nuove funzioni, io mi riferivo esclusivamente al ramo PALMARI. Nei pc "fissi" si segue un'altra politica fortunatamente.

Io non mi vanto di non aver pagato licenze ms, sarà pure reato ma non ti verrà mai la GdF in casa per una copia di windows non pagata. E' come se tu mi prestassi un cd e io lo copiassi in una musicassetta per potermelo ascoltare col walkman, è un reato anche quello ma lo fanno tutti, ovvio che se invece di copiarlo su una sola musicassetta lo copio su diecimila musicassette e poi le rivendo il reato è già più consistente.

I prodotti MS sono tutto tranne economici, è per questo che vengono copiati. Se il mio W2000 avesse la licenza originale io avrei un milioncino e qualcosa in meno in tasca.

I prodotti open source... io non ho nulla contro di loro, anzi usavo OpenOffice un tempo, il problema è che OpenOffice non è Office, non so se mi hai capito, allo stesso modo linux non è windows, non ci fai girare un .exe sotto linux a patto di non avere un emulatore che ti crea più problemi che altro.

A mio parere, lo dirò sempre, è che win è così diffuso per via della compatibilità. Ovvio che forse non farà girare il software CippaLippaReader 5.04 che serve per scrivere memorie XYZ42 su bus Stocaz 7.92.63, però di fatto è compatibile col 90% delle periferiche hardware attualmente in vendita. Se linux avesse una compatibilità simile, avrebbe anche più diffusione.

Tu mi risponderai che la colpa è dei produttori che non buttano fuori i driver per linux, ed è vero, ma se quando è stato creato linux ci avessero implementato nativamente il supporto per eseguibili .exe, non staremo a questo punto.

Io non denigro linux perchè non lo conosco, lo denigro perchè lo ho provato.

OT sull'OT: che significa la frase "pace, amore e compila il kernel"? Posso copiarti l'idea e mettermi una frase simile? E' open source anche quella? :birra:

mincia
04-10-2003, 00.20.48
Originally posted by Omnitel
...

Scusa omnitel (senza offesa) ma il tuo post è delirante.
Il fatto che W2k costi un milione non è una giustificazione per copiarlo. Non è un bene primario, non è il pane. Se lo vuoi lo dovresti pagare. Purtroppo la politica ms è simile a quella degli spacciatori. La prima è gratis. C'è il rischio che con l'avvento di palladium voi dovrete pagare il software ms o cambiare, e allora vi troverete impreparati. Perchè non saprete dove andare.

Il fatto che hai provato linux non vuol dire che ti sei impegnato. Mi spiego meglio. La politica che sta dietro le migliori distribuzioni di linux è opposta a quella di win: Per installare e configurare bene una buona workstation debian (ad esempio) io ci ho messo 3 giorni.
Ma poi è finita li. Da feb '02 in ufficio non ho fatto altro che aggiornare ogni tanto il sistema (un po' di download in automatico da internet), non c'è altro da fare. MAI PIU' !
Se cambio pc, sposto l'hd dal vecchio pc al nuovo, avvio da cdrom, copio il contenuto del vecchio hd nel nuovo, riavvio il sistema, ricompilo il kernel e basta! Massimo un ora e ho il sistema tale e quale a quello di prima, dai files temporanei ai cookies.
Il discorso dei drivers è parzialmente vero. In genere i drivers li trovi quasi di tutto ma troppo spesso sono scritti non dai produttori, ma da volontari. Fondamentalmente è un problema di diritto d'autore.
La tua criptica frase "sotto linux non ci fai girare gli .exe" è grottesca. Gli eseguibili sotto linux non hanno estensione .exe (anzi sotto linux l'estensione assume un altro significato)
Rivendico che una delle cose che rendono grande linux è proprio il non supporto degli exe. E da qui deduco che non hai una grossa esperienza di programmazione.

E' tutto un discorso di punti di vista, di libertà e di esperienza. Tu pensi che Ms Office per Windows sia un buon prodotto. Io dico che è una accozzaglia di codice che genera dei mostri e maleduca la gente, che crede che Word sia un impaginatore e Access un database.

La cosa che mi preoccupa di più di voi Winari convinti è la preclusione mentale. Voi siete assimilati inconsapevolmente allo status quo. E difendete la azienda che vi sta facendo il lavaggio del cervello.
Io non sto dicendo che chi usa Windows fa male e chi usa Linux va santificato. Ma è la diffidenza verso la novità, il dover rimettere in gioco le conoscenze.

La strada che conduce alla sommità della conoscenza del mondo linux è doppiamente lunga e doppiamente ripida di quella che vi porta a sapere tutto su Windows.

Linux è software libero.
Non si può comprendere il significato e il valore del «software libero», se prima non si comprende cosa sia la libertà. Per cominciare occorre circoscrivere un contesto, quindi, ci si può domandare se nell'ambito di questo si è liberi o meno.

Si è liberi quando non si attribuisce ad altri la responsabilità per le proprie mancanze; mancanze intese come qualcosa che non si può fare, essere o avere. In altri termini, si potrebbe dire che si è liberi quando non si avvertono limiti ai propri desideri.

I limiti al proprio desiderio possono essere dovuti all'ambiente, ma più spesso di quanto ci si renda conto, si cerca di proiettare all'esterno la colpa di ciò che invece è solo una mancanza personale.

Essere liberi vuol dire essere soli di fronte a se stessi; vuol dire fare affidamento esclusivamente sulle proprie forze; vuol dire essere responsabili a tutti gli effetti.

Il software libero offre la libertà nell'informatica, ma questa libertà, per essere esercitata, richiede competenza. Senza competenze, il cui apprendimento è molto costoso in termini di impegno, non si può beneficiare di questa libertà.

Chi copia illegalmente il software proprietario crede forse di avere conquistato qualcosa; invece, oltre che commettere un reato, dichiara apertamente l'incapacità di afferrare la propria libertà informatica. Ma non è colpa della società in cui vive e nemmeno della tale azienda produttrice che per lui non fa un'eccezione. È solo colpa sua, perché il software libero richiede impegno.
[...]
Non è con le pretese che si ottiene la libertà; tanto meno con l'invidia. La libertà si conquista e il punto di inizio è dentro se stessi.
...da appunti di informatica libera

Infine per quanto riguarda la mia frase è una citazione opportunamente modificata basata sul titolo della celebre "trilogia" di Comencini/Risi.

selidori
04-10-2003, 01.25.30
Premessa: anche l'ambiente windows (ed in generale tutti gli ambienti microsoft) non sono poi cosi' SEMPLICI se li si studia un po' a fondo.... (che non vuol dire sapere spostare la barra delle applicazioni, ma magari editare il registro con la console d'emergenza, ad esempio...); comunque, dicevo, non sono completamente daccordo con nessuno dei due, se posso.

Effettivamente la frase di Omnitel che dice che gli EXE non vanno in linux non ha molto senso (anche in windows non bisogna compilare per forza un programma per farlo andare poichè ha linguaggi nativi di scripting (come il bat, il vbs) che non richiedono compilazione... ma poi non è neppure questo il punto...

Il punto è che se uno usa il PC per lavorare, per avere un risultato (un esempio: scrivere una tesi in 3 ore) non gliene frega niente di configurare una macchina per 3 giorni e poi non toccarla per 5 anni... lui vuole USARE IL PC non giocarci con i file di configurazione !

Quindi da questo punto di vista microsoft ha fatto più che bene: fornisce un sistema semplice ed utilizzabile da tutti (e benchè se ne dica ECONOMICO, perchè provate a prendere tutt'oggi un machintosh e vedete se costa meno!) senza particolari conoscenze.

Cos'e' volete la super-sicurezza fighissima che fa tutto solo come dite voi ?
Allora si, rivolgetevi a Linux (che come tale ha storia recente, più giovine di windows, UNIX ricordo E' a GRAN pagamento).

Il discorso LIBERO E' BELLO QUINDI LINUX E' BELLO sinceramente mi sembra filosofia gratuita che la segretaria di azienda non deve neppure sentire, ma neppure il quadro quando deve al volo inviare una mail html con un allegato SWF (provate a dirgli che puo' farlo in VI [editor tesutale di linux] specififando il mime-type nell'header dell'html (che se vogliamo è anche una cosa abbastanza semplice)....).

quindi, seppure la filosofia del libero percè fatto da tutti è bella, ricordiamoci che una delle prerogative dell'informatica è dare risultati subito e microsoft ha capito questa richiesta e l'ha assecondata.

io sono inoltre convinto che negli ultimi 2-3 anni microsoft ha indirettamente reso un bene all'umanità rendendo disponibile uno strumento di sviluppo a costi bassissimi, persino acquistabili da un privato (un esempio ? internet. microsoft ha capito tardi il businness e quando si è buttata l'ha fatto da arrogante imponendo un browser gratuito a tutti e rendendo difficoltose le alternative... pero' oggi chiunque è appassionato di METEORISMO puo' andare online e leggersi la storia delle stelle (o del petomane ???). questo ce lo concede non tanto IE (con netscape si faceva tutto uguale) ma il computer che costa solo 600 euro e che ci permette cio' (il computer non è prodotto da microsoft ma la forte diffusione dei suoi ambienti ne ha favorito la diffusione, produzione e quindi riduzione di costi, l'ho detto era INDIRETTO).
(Guardate che io penso che questo sia veramente un bene per l'umanità... perchè io anche oggi ho visto un apparecchio hardware di controllo che costa 1000 euro perchè ha dentro una versione embedded di windows che evidentemente ha ridotto i costi di produzione, poichè la versione precedente dello stesso harware che faceva la stessa cosa ma col sistema operativo scritto dalla casa madre costava qualcosa come 18.000 euro (nel 1997)... capite che un apparecchio come quello (che non è altro che un selettore prorgammabile di fonti audio/video) OGGI se lo possono permettere tutti, allora solo qualcuno... e questo è tutto un merito microsoft...).

Ok, sono troppo Microsoftiano, lo so, ma io sono 3 anni che (e qui mi ricollego al giustissimo esempio di omnitel) che cerco di usare il mio modem adsl interno Atlantis Land IStorm (http://www.atlantisland.it/ws/download.asp?id=1) con linux e non trovo un driver che uno !

Ora io non ho sicuramente la conoscenza del mincia ma vi assicuro che un linux lo so installare dal 1996 quando la Slackwave che ho preso era solo ed esclusivamente testuale e pure la partizione del disco lo si faceva a manina via di ext2 e compagni !

quindi va bene linux per i costi (ma 3 giorni di lavoro sono gratis ??), ma bene se volete un server inattaccabile (sapete che è possibile far girare linux da un cd masterizzato su una macchina senza disco fisso e quindi IMMODIFICABILE da qualsiasi attacco ? windows non ha mai avuto nessuna occasione simile, neppure con software di terze parti !!!), ma se vogliamo i risultati subito e far andare (come dice omnitel) proprio tutto, mi spiace, ma ci dobbiamo cuccare microsoft che con arroganza ci impone anche windows media player, messenger, hotmail, msn, ie6, outlook, passport... ecc...
(e perchè pensate che i gigandi del passato non hanno fatto uguale quando potevano... vi ricordate nomi una volta grandi e monopolistici come IBM, LOTUS, Novell, persino AMIGA di Commodore ... autentici MONOPOLI !)
[ESEMPINO di monopolio by Novell... il bel loro ambiente andava SOLO con IPX il loro protocollo di rete che è una vera porcata !]

(per vulnerabilità ed accozzaglia ho poi una mia teoria, come pure per la retrocompatibilità... se volete un prodotto aggiornabile con librerie condivise e che faccia girare un applicativo MSDOS del 1981 qualche problema di stabilità dovreste aspettarvelo... e win2003 fa girare ancora programmi dos che lavorano anche direttamente sull'hardware come su porte com !
cosi' come se volete installarvi 150 programmini assolutamente inutili all'anno (come fanno TUTTI GLI UTENTI WINDOWS, me compreso) è chiaro che un sistema sporco lo diventi... non potete comunque pretendere di non pagare una mercedes che deve consumare poco, pulirsi da sola, essere comoda e di lusso e poi lamentarvi pure !).

Ultimissima.
Che windows faccia schifo non significa ALLORA LO COPIO.
Allora ha ragione microsoft.
Loro windows lo fanno per vivere (anzi per fare i soldi) e se già voi partite copiando è GIUSTO che loro si difendano con programmi schifosi: voi li avete attaccati non assecondando le loro richieste (economiche) che comunque NON vi obbligano ad accettare e loro non si sentono impegnati a darvi un prodotto perfetto (visto che non lo comprate).
Il discorso non ha senso ?
Sono daccordissimo.
Infatti per contestare una qualsiasi cosa prima bisogna mettersi NOI dalla parte del giusto.
Se frodo TRENITALIA prendendo un treno senza biglietto non posso poi pretendere di avere un rimborso se questo treno arriva in ritardo !
(Ripeto, qua sono al paradosso, per far capire che il ragionamento è sbagliato !).

Omnitel
04-10-2003, 01.47.43
Originally posted by mincia
... Intanto chiariamo: non è che si debbano copiare i prodotti MS perchè costano, non sto dicendo a nessuno "se vuoi una Volvo ma non hai i soldi rubala al tuo vicino di casa, in quel caso lì è gratis", sto solo dicendo che il fatto che costi molto è uno dei fattori che spinge la gente a copiarli.

Il Palladium ammetto di non sapere cos'è, se puoi trovarmi qualche notizia in più te ne sarei grato, comunque ti faccio notare che il "supersistema anticopia" dei prodotti XP è stato bucato ancora prima che venisse messo in produzione. Dimmi poi cosa intendi con "il primo MS è gratis" perchè a me non risulta...

Per Linux, non mi sono impegnato, ma mi spiego così: io un'auto la voglio guidare, non fermarmi ogni 2 km perchè ha il filtro dell'olio da cambiare, la cartuccia dell'aria esausta, il minimo che non tiene, la cinghia dell'alternatore rotta. Io voglio installare un sistema operativo, e usarlo. Stop, non fare tremila operazioni di manutenzione per poi poterlo usare. Tu invece mi hai detto che avere un sistema linux decente richiede giorni di preparativi, ok, dopo non ci fai altra manutenzione ma sempre 3 gg li butti, un pò come se ti dicessi "cambio macchina, tieni, ti regalo la mia Escort ma questa è la lista di ciò che devi cambiare prima di poterla usare"

I drivers li trovo ovunque? Guarda che ne ho fatte di ricerche, e non ho trovato neanche metà dei driver; del gprs non se ne parla e la scheda tv era morta come una pietra. Il masterizzatore leggeva e basta e non mi vedeva il disco NTFS, inoltre anche la scheda grafica rompeva, mi decentrava il monitor e sbatteva su la risoluzione che gli comodava. Dimmi tu se si può usare un sistema del genere.

Non ho esperienza di programmazione ed è vero, sono elettricista e ho una smodata passione per l'elettronica ma non so manco scrivere tre righe in html e conosco cinque comandi del dos.

So ben anche io che lin non legge gli exe, ma non mi dire che quella è la sua "forza"... supporta meno roba di Macintosh il che è tutto un dire (peraltro, avrei una voglia pazzesca di provare un sistema Mac ma gira solo su macchine Apple e processori Risc, niente da fare per Intel...)

Non ho mai detto inoltre che Office è un buon prodotto, penso anzi tutto il contrario. Uso solo Outlook e già quello mi fa girare le palle a 10000 rpm, è già un'impresa fargli capire che carattere vogliamo usare, pretenderebbe che usassimo un font scelto da LUI per scrivere le NOSTRE email. L'esempio su Office e OpenOffice era, appunto solo un esempio per farti capire la differenza (la differenza, non la bontà di uno o dell'altro)

Come ti ho detto diecimila volte IO NON DIFENDO MICROSOFT, non la difendo soprattutto perchè grazie a W95 ho perso 2 GB di roba che poi ho dovuto faticosamente recuperare, ed era tutta roba abbastanza importante, non di sicuro punteggi fatti ai giochi 3d, mail della fidanzatina o roba del genere.

Non ho nulla contro il software libero, anzi, solo non mi si venga a dire che lin è meglio di win solo perchè non si paga, allora io ti dico che una Fiat è meglio di una Maserati perchè costa meno.

Omnitel
04-10-2003, 02.23.12
Originally posted by selidori
... Ti do ragione ma solo sulla fiducia sulla complessità, un sistema operativo non è l'interfaccia utente che noi vediamo sullo schermo, non posso dire nulla su quanto sia complesso in realtà perchè come già detto il mio livello di esperienza sulla programmazione è uguale a zero in tutti i campi.

Il quadro che hai inteso tu (studente che usa il pc come "macchina da scrivere", direttore di una azienda che deve mandare una mail, ecc) calza a pennello. Tanto per fare un altro esempio la segretaria cinquantenne di un tipo che possiede tre negozi di scarpe se ne sbatte allegramente le balle di che cosa gli butti su sul pc, purchè sia SEMPLICE DA USARE. E' chiaro che a questa donna non gli va di giocare coi file di configurazione per tre giorni, quindi la soluzione? Riesumare un vecchio 486 con W95 e Works 4.0, e a lei va più che bene. Preciso che è vita vissuta, la storia risale a tre giorni fa. Se chiedi a questa donna se vuole passare a Linux, lei ti risponde che a sto punto recupera la macchina da scrivere.

Se l'esempio può non calzare ne faccio anche un altro: sono elettricista comunale e anche noi in comune usiamo i pc, non per giocare come pensano molti ma per trovarci fuori schemi e altre cose che servono al nostro lavoro. Abbiamo decine di pc e server, firewall e tutto quel che ne consegue. Se ti becchi il nostro sistemista e gli chiedi di passare a Linux, ti sputerà come minimo in un occhio. Non ha senso riconfigurare tutta la rete per poi ritrovarsi che gli applicativi che usiamo non sono più compatibili perchè scritti in linguaggio "da windows".

Fare un paragone diretto di costi tra win e mac però non è possibile perchè, se win gira in una qualsiasi macchina IBM compatibile, mac richiede per forza un computer Apple e da quel che mi risulta non sono mai state rilasciate release per sistemi Intel o amd.

La prerogativa dell'informatica forse non sarà dare risultati da subito, almeno non lo era nel passato, sono gli utenti che associano alla parola "computer" un elettrodomestico che possa fare tutto e velocemente, come una lavatrice in cui giri la manopola nella posizione giusta e lei lava. Come hai detto te, ms ha fatto proprio questo, non vorrei dire una stronzata ma l'interfaccia grafica la ha lanciata proprio la ms (miiiiittticcooo W3.1, lo ha la mia avvocata ed è il MS più vecchio con cui ho avuto a che fare :asd: ) quando tutto il mondo girava ancora con le UI testuali. Forse Apple è arrivata prima ma il costo elevato ne ha penalizzato la diffusione, come il mezzo flop di uno dei primi apple con interfaccia grafica, mi pare il Lisa, che è stato uno dei computer con meno vendite di tutti i tempi (e adesso vale parecchio come oggetto da collezione...)

Ok che un sistema MS ti installa di default un sacco di cazzatine che al 90% non userai mai, ma in rete trovi molte tecniche (legali) per eliminarle senza rischi per il sistema.

Per la questione copia sì o copia no mi sono già espresso nei post precedenti, comunque non è che se tutti pagassero le licenze la MS sarebbe migliore, darebbe prodotti identici a quelli di adesso solo con più opzioni anticopia peraltro inutili visto che vengono bucate prima che escano. Si potrebbe paragonare la questione della copia dei prodotti MS come la questione della pirateria musicale, uno dei motivi che mi spinge a copiare il cd dall'amico o a scaricarlo dalla rete è che il cd originale costa molto più di quanto dovrebbe. Finchè il sistema operativo costa più del pc in cui è montato sarà sempre così, almeno secondo me. Se contiamo poi che copiare un cd ms è talmente facile che lo potrebbe fare anche mio cugino di dieci anni, il cerchio si chiude.

mincia
04-10-2003, 10.32.05
Forse mi sono spiegato male... forse non avete capito.
Linux (secondo me) è migliore non perchè è gratis. Ma perchè è libero.
Questo lo rebnde modificabile, customizzabile, sicuro. Voi siete troppo indulgenti con win.
Se faccio un conto di quanto tempo ho visto sprecare ai miei colleghi di ufficio per il lavoro perso a causa di blocco di sistema, blocco di un programma, pulizia quotidiana con antivirus, formattazione a causa dell'instabilità del sistema (o formattazione per la sostituzione della piastra madre) e via... altro che 3 giorni, qui si parla di un monte ore che supera la settimana ogni anno.
E tutto questo con Win 2000, che è il meno peggio dei sistemi ms.

Sul discorso delle segretarie sono preparatissimo, esce sempre fuori. La mia segretaria aveva un problema con internet explorer (non gli salvava i cookies), mi ha chiesto aiuto... le ho installato mozilla-firebird (c'è anche per win). Ora gli funziona bene.
Questo per dire che alla segretaria media non interessa quale sistema sta usando. L'importante è che uno glielo installa e glielo configura.
Ora se non avesse avuto alessandro che gli installava win (qualche tempo fa) e che ogni tanto gli fa la manutenzione, lei non saprebbe usare il computer. Come tutte le segretarie.
Per i 3 giorni poi... io uso Debian, che non è proprio la distribuzione più semplice... Ho visto installare mandrake in 30 minuti e configurarla in 20. A me non piace. Ma per dire che linux ha infinite varianti, e secondo me è solo questione di tempo. Spero che fra qualche anno (3-4) avremo delle percentuali di utenti paragonabili (non il 2% di ora).

Per quanto riguarda palladium, ti rimando ad un articolo di Attivissimo (che seli conosce)
http://www.hermeslab.net/community/hermeshestia/archivio/5palladium.html
L'articolo è di qualche tempo fa... ma se le cose non cambiano, e se Ms non fa marcia indietro fra qualche tempo Pal. sarà introdotto. (con mia sadica soddisfazione)

Omnitel
04-10-2003, 15.18.05
Sì, sì, ok, linux è customizzabile, ma è customizzabile solo da chi lo sa fare. Dai in mano ad un utente standard un sistema linux e non perderà neanche tempo a provare a customizzarlo perchè non lo sa fare.

Mi dici di tutti i problemi con windows, ma dipendono da tanti fattori, ti ho detto che da noi abbiamo tutta la rete che gira sotto W2000 e non abbiamo mai avuto problemi. Se dovessimo passare noi a linux altro che tre giorni, servirebbero tre anni per adeguare applicativi, database eccetera.

Anche io ho avuto, e ho ancora, qualche problema con internet explorer. Ma non per questo alla prima vaccata butto su mozilla che è totalmente differente, e quindi dovrei studiarmelo da capo. Io tengo per IE perchè è il più semplice e perlomeno è già lì, non va installato a parte. Se mozilla esistesse per Windows Ce lo butterei su sul palmare perchè il PocketIE che ti fornisce la ms fa da cagare.

Io non sto facendo un dibattito sul fatto che le segretarie non sanno usare il computer e bisogna farle diventare tutte ingegneri informatici, sto dicendo che questa qua, come la maggior parte delle segretarie (escluse le 18enni svampite che non sanno neanche dov'è il tastino per far scattare la punta della penna a sfera) ha una conoscenza molto basilare del pc e lo deve usare SOLO IN SOSTITUZIONE DELLA MACCHINA DA SCRIVERE, quindi installagli anche Dos 3.0 e a lei va più che bene, usa l'edit di dos per scrivere ed è contenta. Non puoi venire a parlare a lei di file di configurazione, kernel e compagnia bella, sennò ti dice "la macchina da scrivere elettronica è complicata da usare ma meno di sta roba qua, torno alla macchina da scrivere". Non puoi neanche buttarle su linux e farle perdere 3 giorni di produttività per configurarlo.

Come ho detto anche sopra, il "supercomputer" che usa attualmente è un 486/66, 12 MB di ram, 450 MB di hard disk, monitor da 14". E per quel che ci deve fare, è pure troppo.

Omnitel
04-10-2003, 15.30.17
La questione Palladium meritava un post in più.

Se questa cosa andrà in porto i pc diventeranno elettrodomestici a configurazione chiusa, come tv o videoregistratori. Se non ti va bene il vcr a 2 testine lo butti e ne compri uno da 4, o da 6, ma non puoi farci un upgrade per passarlo a 4 testine, così come non puoi upgradare il tuo tv color 14" per farlo diventare un 20".

Il punto è: andrà in porto questa grandissima vaccata?

io spero di no.

Nel caso succedesse non cederò a Linux neppure sotto tortura, piuttosto passerò a Mac, se lo scenario si realizza le macchine a configurazione "aperta" costeranno molto più di un Mac qualunque, senza contare poi che un Mac è per sempre.

Il problema ce l'avrei tentando di interfacciare il mio palmare Windows ma, del resto, lo stesso problema lo avrei sotto Linux, non mi pare che qualcuno abbia progettato una versione open source di MS Activesync.

Ma poi non ho capito una cosa: se io compro una macchina Palladium e la formatto, accetta l'installazione di un OS pre-era Palladium come W2000 o W98?

mincia
04-10-2003, 15.57.41
Originally posted by Omnitel
Il punto è: andrà in porto questa grandissima vaccata?

io spero di no.


Di quello che speri tu (o io) la Ms se ne frega



Nel caso succedesse non cederò a Linux neppure sotto tortura, piuttosto passerò a Mac, se lo scenario si realizza le macchine a configurazione "aperta" costeranno molto più di un Mac qualunque, senza contare poi che un Mac è per sempre.


Questo si chiama preconcetto.
Poi il nuovo mac OSX è un derivato della piattaforma Nix, e io credo che sia un ottimo prodotto e valido sotto tutti i punti di vista.



Ma poi non ho capito una cosa: se io compro una macchina Palladium e la formatto, accetta l'installazione di un OS pre-era Palladium come W2000 o W98?

Non credo, cmq leggi qui:
http://www.complessita.it/tcpa/
è lungo e impegnativo, ma credo che tu ce la possa fare a capire tutto.

morettina
04-10-2003, 16.06.00
OSX mac rulez http://digilander.libero.it/the_writer/best/best12.gif
E' stabile, molto gradevole graficamente e intuitivo, semplice e funzionale.

Omnitel
04-10-2003, 16.25.22
Originally posted by mincia
Di quello che speri tu (o io) la Ms se ne frega Lo so...

Questo si chiama preconcetto.
Poi il nuovo mac OSX è un derivato della piattaforma Nix, e io credo che sia un ottimo prodotto e valido sotto tutti i punti di vista.Preconcetto su che? Mac o Linux? Su mac non posso avere preconcetti, non lo ho mai provato, ho detto solo che le macchine Apple costano più dei pc. Su Linux mi sono espresso finora...

selidori
05-10-2003, 23.02.20
Volevo andare fuori tema nel fuori tema.

Visto che l'IT (votazioni truffa) si è esaurito e il primo OT (linux o win?) pure, volevo andare OT nel secondo OT.

La guerra fra Linux e Windows si sa è a colpi di politica, statistiche citazioni ecc.

Io sono tendenzialmente pro-windows ma non anti-linux, ma comunque non amo assolutamente i pregiudizi e malignità da entrambi le parti.

Nella newsletter di Paolo Attivissimo (citato anche in questo stesso thread) (che è un linuxista convinto spesso obbiettivo ma spesso anche molto critico per micro$oft) si collezionando immagine di windows crashato in luoghi pubblici.

Secondo me in questa ultima newsletter è fazioso e rinnega le prove che gli darebbero torto solo perchè in questo momento gli conviene dare contro microsoft.

Non vi 'sto a raccontare tutto perchè direttamente vi pubblico la mia risposta (che gli ho mandato perchè non ho peli sulla lingua).

Con questo voglio dire di fare sempre molta attenzione e di pensare con la vostra testa, perchè ci vuole proprio poco che anche i 'difensori' tirino un po' di acqua (sporca) al proprio mulino.



Data: Sun, 5 Oct 2003 22:50:16 +0200 (CEST)
Da: "SElidori"
Oggetto: Dubbi su wincrash di massa
A: topone@xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Ciao Paolo,
sono il selidori di bloopers ed (ognitanto) difensore
di micro$$oft (ma odio msn, outlook, wmp, ie, passport
ed il messenger!).

Ammiro la tua galleria wincrash: è un'idea che vorrei
realizzare pure io da tempo (con sito di database,
votazioni, upload ecc ecc), ma la facilità col quale
si possono inviare foto false (prendendole magari da
altri siti come quelli di barzellette o scemenze) mi
ha sempre frenato.

Se permetti, ad esempio, l'ultima foto pubblicata è
sicuramente falsa:
http://attivissimo.homelinux.net/security/wincrashes/galleria_crash3.htm

Parlo del "Tutti insieme appassionatamente. In crash".

Paolo, sii, obbiettivo, è veramente improbabile che 14
pc di una stessa aula si blocchino tutti
contemporaneamente con un errore di BLUE SCREEN (che
di solito sono errori LOCALI) oltretutto se non sono
usati... sii sincero, dai...

Questo e' un'osservazione di buon gusto, ma se vuoi
farla di TECNICA (tu sei l'esperto di fotomontaggi di
rane in insalata, boing con esplisivi e sbarchi
lunari)... ci sono almeno due osservazioni da fare:

1- il testo NON è leggibile ma dalla formattazione
sembra si tratti tutti dello stesso errore. eppure i
pc sono di almeno 2 tipi e quindi probabilmente di
hardware diverso (ripeto: il blue screen è solitamente
un alert hardware)
Questo mi fa pensare sia una stessa immagine di un
crash unico moltiplicato per tutti i monitor.
Ma a fare una cosa cosi' ci vorrebbe un bel cablaggio
ed una bella centralina... insomma un lavoraccio...
allora è più probabile questa seconda ipotesi:

2- proprio il primo monitor mostra che la scritta è
dentro uno sfondo non omogeneo col resto dello schermo
(una cornice).
Windows ha errori con un fondo omogeneo, quindi mi sa
tanto che quella è un'immagine FALSA (magari pure
catturara dal vero, ma visto che sarebbe
impossibile....) ritagliata e ingrandita alla giusta
risoluzione... quindi massimizzata a tutto schermo
eliminando i vari bordi del programma di
visualizzazione grafica.
... ovviamente poi il file cosi' ottenuto è stato
copiato su ogni singola macchina e da qua visualizzato
a tutto schermo apposta per fare questa foto di
classe.


ok, windows sta antipatico a tutti perchè ci ha fatto
perdere ore di lavoro e bill perchè si puo' comprare
quello che non esiste, ma non inventiamoci prove false
per vendicarci...
Capite cosa intendo dire ?
Che siccome si odia windows allora si puo' barare... e tutto quello che è anche probabilmente un fake lo si considera vero perchè tanto è sicuramente colpa di microsoft e noi linuxiani siamo bravissimi ed intelligenti.
Questo io odio dei linuxisti... che anche loro hanno i bei pregiudizi, e comportamenti ipocriti, esattamente come i manager microsoft pagati per quegli atteggiamenti e di cui siamo preparati ad ascoltarli 'con le molle' (al contrario dei FREE linuxiani che per definizione vivono di aria e quindi sono belli, puri e fanno la cacca che non puzza).

Omnitel
06-10-2003, 02.41.25
Originally posted by selidori
Questo io odio dei linuxisti... che anche loro hanno i bei pregiudizi, e comportamenti ipocriti, esattamente come i manager microsoft pagati per quegli atteggiamenti e di cui siamo preparati ad ascoltarli 'con le molle' (al contrario dei FREE linuxiani che per definizione vivono di aria e quindi sono belli, puri e fanno la cacca che non puzza). Questo è quel che penso anche io dei linuxisti e in certi casi anche degli appleisti o macintoshisti che dir si voglia

Riguardo alla foto, un paio di precisazioni:

- Il crash multiplo a prima vista appare impossibile (infatti lo è) ma comunque specifica anche Paolo che "la situazione potrebbe anche essere stata provocata ad arte" magari con un generatore di fake blue screen, una volta ho visto un programmino generatore di falsi errori, gli dai il testo che vuoi e lui ti genera l'errore. Anche l'ipotesi del fotomontaggio può essere probabile, infatti su alcuni pc non c'è la spia di alimentazione accesa, comunque la foto è la segnalazione di un lettore

- I blue screen di win NON riempiono tutto lo schermo ma TUTTA L'AREA DEL DESKTOP, quindi se si regolano male o non si regolano affatto i controlli di centramento del monitor tutto il desktop apparirà decentrato, blue screen compreso.

Ciò non toglie che la situazione in foto non si potrà mai verificare nella realtà, già è quasi impossibile ottenere due blue screen uguali sullo stesso pc, figuriamoci lo stesso su una decina di pc diversi.

P.S. Peccato che non ho la digitale sennò inviavo pure io un simpatico errore, non di win però, più un errore hardware, anzi una negligenza dell'addetto alla manutenzione... in una stazione degli autobus c'era il "totem" che visualizzava gli orari collegato a un pc con la batteria del bios scarica e ogni volta che lo si spegneva e poi riaccendeva visualizzava la finestra che ti invita a rimettere a posto l'orologio di sistema... tutto questo per un paio di settimane poi han segato il totem e lo hanno gettato via :asd:

Le macchinette automatiche per i biglietti dei treni, invece, sebbene non funzionino mai mi sa che montano proprio Linux, o almeno così si intende dalla forma del cursore tipica di lin e presente in nessuna combinazione dei cursori di win

selidori
06-10-2003, 09.06.07
Originally posted by Omnitel
- I blue screen di win NON riempiono tutto lo schermo ma TUTTA L'AREA DEL DESKTOP, quindi se si regolano male o non si regolano affatto i controlli di centramento del monitor tutto il desktop apparirà decentrato, blue screen compreso. No, io non ho detto che l'immagine non è centrata ho detto che ha un bordo. Allora se osservi il primo monitor vedi che abbiamo una sorta di 'cornice' azzurra più chiara oltre ad un cento azzurro + scuro dove è visualizzato l'errore.
Questo da' da pensare che l'errore sia a 640x480 (tutti gli errori lo sono!) e sia stato cattrurato o generato da un fake a tale risoluzione.
Quindi l'attuale sistema operativo usava magari un 800x600.
Per riempire lo schermo si è aggiunto all'immagine un po' di azzurro che pero' non era perfetto a quello centrale.
Infine si è visualizzata l'immagine a tutto schermo probabilmente con un numero basso di colori, questo ha visualizzato la differenza.

Credo poco al fotomontaggio perchè sarebbe fatto veramente molto bene: ogni monitor ha una sua dimensione ed inclinazione ed uno addirittura ha il rimbalzo del flash.
Comunque (con sbattimento e bravura in software di fotoritocco) è più che possibile anche questo.

Comunque ecco la spiegazione di Attivissimo (per dovere di cronaca) che comunque non mi convince molto perchè lui parla di quel famoso effetto 'riga nera' che abbiamo visto tutti quanti quella volta che abbiamo provato a fotografare/riprendere un monitor (e che sinceramente non vedo nella foto):



Data: Sun, 05 Oct 2003 23:33:11 +0100
A: selidori
Da: "Paolo Attivissimo"
Oggetto: Re: Dubbi su wincrash di massa


At 22:50 05/10/2003 +0200, you wrote:



>Se permetti, ad esempio, l'ultima foto pubblicata è
>sicuramente falsa:
>http://attivissimo.homelinux.net/security/wincrashes/galleria_crash3.htm
>
>Parlo del "Tutti insieme appassionatamente. In crash".
>
>Paolo, sii, obbiettivo, è veramente improbabile che 14
>pc di una stessa aula si blocchino tutti
>contemporaneamente con un errore di BLUE SCREEN (che
>di solito sono errori LOCALI) oltretutto se non sono
>usati... sii sincero, dai...

si', e' improbabile, infatti ho scritto che "La situazione potrebbe
essere
stata provocata ad arte". Ricordo di aver visto questa foto
accompagnata da
uno spiegone tecnico che diceva che erano andati in tilt per via di un
problema al server, ma adesso vado a indagare.... macche', non riesco a
risalire al sito dove avevo visto la foto spiegata (quella che ho messo
sul
sito e' una copia mandatami da un lettore).


>1- il testo NON è leggibile ma dalla formattazione
>sembra si tratti tutti dello stesso errore. eppure i
>pc sono di almeno 2 tipi e quindi probabilmente di
>hardware diverso (ripeto: il blue screen è solitamente
>un alert hardware)

ma lo stesso errore puo' comparire con hardware diversi

>2- proprio il primo monitor mostra che la scritta è
>dentro uno sfondo non omogeneo col resto dello schermo
>(una cornice).

quello che chiami "sfondo non omogeneo" e' una "roll bar", effetto
tipico
di quando si fotografa un monitor catodico con una fotocamera. In
pratica,
se il tempo di posa e' corto (meno di 1/30 sec), la foto immortala solo
una
parte della scansione del fascio di elettroni che crea l'immagine.
Provare
per credere (lo so, l'ho fatto io tante volte). Lo stesso effetto, se
guardi bene, e' presente anche negli altri monitor in posizioni
differenti
(perche' i monitor hanno freq di refresh diverse e non sono
sincronizzati).

Quindi non credo che lo sfondo non omogeneo sia indizio di falso.
Sarebbe
stato più semplice creare un'immagine GIF che somigliasse a un BSOD (ne
ho
una qui fra gli screensaver della mia macchina Linux ;-) ).

Oppure, se sono macchine 98, basta dire loro di puntare IE a /con/con o
fare qualcuno dei crash test del mio piccolo Browser Challenge.

Con XP/NT e' gia' piu' difficile, ci vogliono ben 7 righe di codice ;-)

http://www.azillionmonkeys.com/windoze/analysis_windoze.html

mincia
06-10-2003, 10.05.32
Mi dispiace contraddirvi... :D
IO STESSO, PERSONALMENTE HO RICREATO QUELLA SITUAZIONE.
Mia madre è insegnante in una scuola elementare e gestisce il laboratorio di informatica che fino all'anno scorso era costituito da 8+1 pc TUTTI con Windows 95 (ora hanno aggiornato l'hardware dei pc e installato win Xp), e con un programma trovato in rete e lanciato da uno dei client (mi pare che l'eseguibile su chiamasse crashall.exe o crashlan.exe) dopo un tempo variabile fra i 20 sec e i 3 minuti si verificava quell'errore su tutti i client.
Condizioni necessarie erano la presenza di win 95 (già con il 98 non va) e un hub (non uno switch) per il collegamento.
A omnitel dico che i BSOD di windows 95 sono ESATTAMENTE come quelli, a tutto schermo.

Ciò non toglie che QUELLA foto possa essere creata ad arte (non credo fotomontaggio), ad esempio come screen saver sul mio pc ho proprio una generazione di BSOD di tutti i sistemi operativi (mac, tutti i win, amiga, commodore, unix ecc..)

selidori
06-10-2003, 10.18.00
Mincia, 2 cose:

1- posso inviare questo tuo contributo ad attivissimo (anche a te per conoscenza) per dargli un valido contributo alla sua indagine ?

2- scusa ma allora ho ragione io ed attivissimo per prima: lanciare un programmino che fa crashare i sistemi E' UNA COSA FATTA APPOSTA ED A REGOLA D'ARTE.
Non puoi accusare un sistema operativo di crasharsi se tu apposta ci mandi un eseguibile atto a sfruttare quella vulnerabilità ! (comunque mi pare di ricordare che era effettivamente una frame TCP/IP fatta MALE apposta che crashava la prima versione di win95 e senza patch.. insomma cosa molto rara a trovarsi..).

Cioe' quello che intendo dire io è che bug e problemi ci sono e ce ne saranno sempre in tutti i sistemi operativi (se non ci credi ti mando un elenco di problemi su linux), qui non si discute se esiste un sistema bucato o meno, si discute se questi buchi sono tanti ed insopportabili, semmai !
Ma se io genero un programma atto a sfruttare quel buco non posso lamentarmi se il mio sistema è inaffidabile.

Banalizzo e semplifico:
tu sai benissimo che in tutti gli ambienti di programmazione si può creare un loop.
Se lo fai in javascript blocchi IE che blocca il sistema.
Un classico è il RELOAD della pagina messo nel BODY, ad esempio.
Se vuoi ti faccio una pagina cosi' e qualsiasi sistema che non riesce ad isolare il browser dall'OS (cioe' tutti i windows) potrà essere riavviato solo staccando la spina !
Ma questo è un baco ?
Ed il mio pc si è bloccato ?
Secondo me no, se c'era la coscienza di farlo...
E' come se a me vendono una macchina da 400 KM autolimitata a 250.
Se mi accorgo che la mia corsa del pedale è inutile già da molto tempo non mi devo lamentare: è una cosa prevista e che fa parte del gioco, non posso lamentarmi col costruttore !

E' che oramai è tutto colpa di micro$oft... Nella mia esperienza informatica ho conosciuto gente che si lamentava dell'inettitudine microsoft perchè era alquando difficile calcolare le sottoreti...

mincia
06-10-2003, 11.02.24
Originally posted by selidori
Mincia, 2 cose:

1- posso inviare ...

2- scusa ma ...

Se vuoi ti faccio una pagina cosi' e qualsiasi sistema che non riesce ad isolare il browser dall'OS (cioe' tutti i windows) potrà essere riavviato solo staccando la spina !
Ma questo è un baco ?



1- si
2- si, in effetti anche quella era creata ad arte

mmm sulla terza cosa non sono d'accordo (con mozilla non di pianta nulla, nemmeno con i loop)
ti faccio un esempio:
http://www.linux.it/~md/ie5.html



Ed il mio pc si è bloccato ?
Secondo me no, se c'era la coscienza di farlo...
[...]
E' che oramai è tutto colpa di micro$oft... Nella mia esperienza informatica ho conosciuto gente che si lamentava dell'inettitudine microsoft perchè era alquando difficile calcolare le sottoreti...

Infatti questo è il punto fondamentale!!
Alcune aziende fanno fare il sistemista win al meno peggio solo perchè sa usare un po' win 2000... aggiungici che windoz è oggettivamente un s.o. meno sicuro degli altri e ecco che i crash troppo spesso non c'è bisogno di crearli ad arte.

Un sistemista linux o unix non si puo' improvvisare, o per lo meno, viene smascherato dopo 10 secondi.

Cmq stamattina a causa della mia difesa di linux e del mondo open mi hanno etichettato come un "contestatore no-global uscito da un centro sociale" !
Io che sono un militante di AN... che mondo ingiusto :(

Omnitel
07-10-2003, 02.40.19
Originally posted by mincia
A omnitel dico che i BSOD di windows 95 sono ESATTAMENTE come quelli, a tutto schermo. Guarda che ce l'avevo win 95. T'ho pure detto che mi ha sputtanato 2GB di dati...

I bsod di win 98 sono uguali a quelli di win 95.

P.S. Se è in formato win compatibile (dubito, perchè lo screen saver è un eseguibile...) me lo passi? :asd:

Originally posted by mincia
Infatti questo è il punto fondamentale!!
Alcune aziende fanno fare il sistemista win al meno peggio solo perchè sa usare un po' win 2000... [...] Un sistemista linux o unix non si puo' improvvisare, o per lo meno, viene smascherato dopo 10 secondi. Credo sia il punto da cui parte tutta la discussione, cioè che più persone usano win al posto di lin perchè vogliono una cosa facile da usare.

Concordo in ultima col seli che se un os ha una vulnerabilità e tu usi un programma o un comando (il mitico /con/con) per sfruttarla è come se tu parcheggiassi la macchina in divieto di sosta e ti meravigliassi perchè te l'hanno portata via. Non è un baco, sapevi che facendo quello succedeva quell'altro.

mincia
07-10-2003, 11.58.22
Originally posted by Omnitel
P.S. Se è in formato win compatibile (dubito, perchè lo screen saver è un eseguibile...) me lo passi? :asd:
2- Credo sia il punto da cui parte tutta la discussione, cioè che più persone usano win al posto di lin perchè vogliono una cosa facile da usare.


1- no fa parte di xscreen per linuz

2- si ma un SISTEMISTA non DEVE POTER VOLERE una cosa semplice (non so se ho reso l'idea)

Omnitel
07-10-2003, 21.15.50
Originally posted by mincia
1- no fa parte di xscreen per linuz

2- si ma un SISTEMISTA non DEVE POTER VOLERE una cosa semplice (non so se ho reso l'idea) 1 - ti pareva :rolleyes:

2 - si parlava di un UTENTE NORMALE che sceglie win per avere una roba semplice, non di un sistemista. Di solito il 90% dei server girano in ambiente unix. C'è poi un supersistema operativo, di cui anche Attivissimo ha parlato, nativo da Unix e gratuito, che si scarica dalla rete e pesa pochi mega (a differenza di linux che sò 500MB solo per il primo disco) che è stato costruito per non crashare MAI.

Ce l'ho anche, alla prima occasione lo installo e lo provo...

edit: il sistema si chiama qnx ed è fatto per vivere in simbiosi con windows (almeno la versione che ho scaricato io.) Ne esiste poi un'altra versione da installare ed eseguire su cd (quindi nessuna installazione su dischi locali) ma il link per scaricarla, dalla pagina di Attivissimo, non porta da nessuna parte, se qualcuno ha la pazienza di cercarsi sta versione e la trova, me lo faccia sapere. ;)

mincia
08-10-2003, 09.55.49
Qnx lo conosco. L'ho provato.

So dove lo usano. Confermo che non crasha.

Omnitel
08-10-2003, 16.43.23
Originally posted by mincia
Qnx lo conosco. L'ho provato.

So dove lo usano. Confermo che non crasha. Dove trovo la versione da cd? quanto pesa? vorrei provarlo anche io...

mami
08-10-2003, 16.50.19
Che dite raga?
io proporrei:
Internet e le sue connessioni (simile a rocco e i suoi fratelli)
il fantastico mondo di internet (no comment)
o qualcosa di cinematografico comunque...
Bacio a tutti!

onigate
08-10-2003, 16.56.03
Originally posted by mami
Che dite raga?
io proporrei:
Internet e le sue connessioni (simile a rocco e i suoi fratelli)
il fantastico mondo di internet (no comment)
o qualcosa di cinematografico comunque...
Bacio a tutti!
oppure: Il computer: questo sconosciuto" :asd:

mincia
08-10-2003, 16.56.58
Originally posted by Omnitel
Dove trovo la versione da cd? quanto pesa? vorrei provarlo anche io...

Non so, so che è commerciale, a me l'hanno dato a un convegno

morettina
08-10-2003, 16.59.08
ragazzi, se volete continuare questa discussione, perchè non vi aprite un bel topic in tech area? ;)

Omnitel
08-10-2003, 17.27.19
Originally posted by mami
Che dite raga?
io proporrei:
Internet e le sue connessioni (simile a rocco e i suoi fratelli)
il fantastico mondo di internet (no comment)
o qualcosa di cinematografico comunque...
Bacio a tutti! tutti pazzi per la rete???

anche se a volte sarebbe più giusto "la rete ci fa uscì tutti pazzi" :roll3:

_PoisoN_
08-10-2003, 17.54.46
Originally posted by mami
Che dite raga?
io proporrei:
Internet e le sue connessioni (simile a rocco e i suoi fratelli)
il fantastico mondo di internet (no comment)
o qualcosa di cinematografico comunque...
Bacio a tutti!
sì sì!
Belli questi topic +1 !!!
Alle donne del castello piace fare solo quello!!
che ne dite? eh eh!

Magari chiamiamolo Il bello di bloopers, rimanendo in scia con "il bello di internet, e il bello della diretta! eh he!

Bye Poison!

morettina
08-10-2003, 18.09.38
Va bene, finchè era una discussione seria si poteva anche accettare. Ma ora sta degenerando nello spam più totale. Perciò, se volete continuare fatelo su tech area o in pvt.
Io chiudo :)

mincia
08-10-2003, 18.26.59
In tech area mi hanno cacciato :\
e i pm son disattivati...

cmq me la pianto

selidori
08-10-2003, 20.05.26
Mi scuso per l'OT indegenerato ma almeno sono serio e rispondo.

Paolo Attivissimo parlava di due versioni di OS LIVE che erano un linux già compilato bello e pronto per essere eseguito da CD (Slackware 2.9.0.16) ed appunto il QNX 6.2.1 (per gli amici Neutrino).

Non mi risulta che Neutrino possa convivere con Windows tanto più che per definizione gli OS Live (cioe' quelli eseguiti da cdrom e quindi eseguibili anche senza disco fisso) non guardano proprio le partizioni fisiche o il suo contenuto.

Forse ti confondevi con una versione stranissima di linux di qualche anno fa che ti creava un file da 650 mega compresso come capiva solo lui e ti cambiava il settore di boot.
Al riavvio successivo ti chiedeva se partire con windows o con questo strano megafile che decomprimeva al volo in ram (richiesto almeno 256, evidentemente era una cosa parziale) ed eseguiva questo curioso linux che poi all'uscita ricomprimeva in questo mega file (che quindi era aggiornato).
Questo strano 'coso' riusciva a leggere partizioni FAT, FAT32 e NTFS (cioè tutti i file system di microsoft).

Se vuoi posseggo ancora da qualche parte questo strano 'coso'.

Tornando IT nell'OT se vuoi dispongo di entrambi gli OS live su cd che al volo posso crearti un file ISO o NERO o PRASSI o quello che vuoi tu da masterizzare (ovviamente non posso farti un file zip perchè il cd poi non sarebbe avviabile).

Il peso è:
237MB per QNX Neutrino
184MB per lo Slackware

Entrambi si avviano senza problemi da cd eide standard e da controller SCSI non dedicati.
Hanno inoltre applicativi WIN/DOS per creare un floppy di boot.

Non ho alcun problema ad uplodarlo da qualche parte su un server remoto (su aruba lo spazio è infinito) tuttavia prima di farlo alla cieca vorrei sapere se tu effettivamente riesci poi a scaricarlo (comunque io impiegherei una notte).

Per la cronaca: nessuno dei due mi riconosce la mia scheda ADSL e pertanto non li ho usati un gran che...

(Se proprio vuoi, poi, esagerare ho anche il Be OS, sistema operativo freeware inventato nel 1997 e chiuso nel 1997... rifatto completamente da zero, NO LINUX... che io sappia esiste un solo software che ci gira, QUAKE !)


EDIT: Mi scuso con morettina e con tutti gli altri, solo ora ho scoperto che questo topic era chiuso. Evidentemente i mod possono scrivere senza riaprire il topic. Mi scuso, non lo sapevo.
Tuttavia preferirei non cancellare o ripostare la risposta in un nuovo thread poichè nel complesso la mia risposta mi sembrava IT (per dove si è arrivati all'OT) e abbastanza risolutiva.
Chiedo nuovamente scusa e senza entrare in polemiche chiedo nuovamente di levarmi dalla moderazione per evitare di incappare nuovamente in tali errori.
Come ha detto qualcuno io qua non valgo niente, non ho diritti maggiori degli altri e non merito la gestione di questo spazio, pertanto non è giusto che io possa fare quello che altri non possono fare (alla fine in polemica ci sono caduto !).

morettina
08-10-2003, 21.12.15
Originally posted by selidori


EDIT: Mi scuso con morettina e con tutti gli altri, solo ora ho scoperto che questo topic era chiuso. Evidentemente i mod possono scrivere senza riaprire il topic. Mi scuso, non lo sapevo.
Tuttavia preferirei non cancellare o ripostare la risposta in un nuovo thread poichè nel complesso la mia risposta mi sembrava IT (per dove si è arrivati all'OT) e abbastanza risolutiva.
Chiedo nuovamente scusa e senza entrare in polemiche chiedo nuovamente di levarmi dalla moderazione per evitare di incappare nuovamente in tali errori.
Come ha detto qualcuno io qua non valgo niente, non ho diritti maggiori degli altri e non merito la gestione di questo spazio, pertanto non è giusto che io possa fare quello che altri non possono fare (alla fine in polemica ci sono caduto !).

seli, tu non hai bisogno di scusarti, e neanche quelli che stavano facendo una discussione seria :birra: