PDA

Visualizza versione completa : Diario dell 8 settembre - Qualcosa di simile a una moda



K4pp4
08-09-2003, 17.54.03
A volte succede che per una serie di circostanze, la nostra attenzione venga calamitata da alcuni aspetti piuttosto che da altri. E in questo periodo la mia è caduta in particolar modo sul tema dei pirati, sicuramente condizionata dalla recente visione de "La maledizione della Prima Luna". Naturalmente ad un film così non può non conseguire una licenza videoludica, abitudine che in ambiente hollywoodiano sta prendendo sempre più piede. <br>
In questo caso dietro alla licenza ci sono una serie di curiosità: Il gioco che funge da licenza al film è Sea Dogs 2, ribattezzato per l'occasione Pirates Of the Caribbean, che con il film ha davvero poco a che vedere, ambientazione a parte, ma questa è un'altra storia. Come del resto è un'altra storia quella relativa ai vari rocamboleschi cambi di nomi che il titolo ha subito. In un modo molto retrò lo si potrebbe definire "La maledizione della Prima Luna, già Pirates of the Caribbean, gia Sea Dogs 2". Ma questi sono risvolti coloriti quasi di ordinaria amministrazione, quando si tratta di videogame e licenze in genere.<br>
Quello su cui volevo riflettere è un'altro aspetto della vicenda: forse per un eccesso di attenzione derivante come anticipai in apertura dalla visione del film, forse per un'abile orientamento da parte degli altri media, ma ho la netta impressione che intorno al mondo dei pirati si stia risollevando una certa attenzione. Curioso come alcune cose siano cicliche. Curioso anche come, con cadenza quasi periodica, ci vengano riproposte alcune delle icone classiche dell'immaginario collettivo: pirati, cowboy, circo, astronauti, agenti segreti, medioevo; tutte le personificazioni che hanno giocato e giocano almeno una volta praticamente tutti i bambini del mondo occidentale. Esiste una fantasia oltre la fantasia, un serbatoio da cui la creatività preleva e rielabora, e che da origine a una specie di ciclicità dell'immaginario. Ogni tanto si inserisce qualche nuovo filone (ad esempio gli anni Settanta), ma nulla viene sostituito: semplicemente il serbatoio si fa un po' più grande, e va ad allargare il fiume in piena degli stereotipi che molto spesso incontriamo ogni giorno: il bambino sveglio e ribelle, il motociclista tutto tatuaggi e vestiti in pelle, il manager spietato e senza cuore, il bulletto di quartiere, la famigliola col la station wagon e un cane, sono tutte creature provenienti da questo serbatoio. Un tempo racconti e favole riprendevano immagini della tradizione e della mitologia, oggi cinema, videogame e media ci ripropongono in chiavi diverse elementi di storia, di immaginazione e di vita quotidiana. Come a dire che cambiano i mezzi, ma non la sostanza.

/\/\att
08-09-2003, 18.02.55
A Parte tutte queste elecubrazioni: quanti di voi assistendo al film (o vedendo anche solo il trailer) non hanno pensato ad una celebre avventura grafica della Lucas Arts?

Una bambola voodoo in omaggio a tutti quelli che indovinano :)

Bellerofonte_
08-09-2003, 18.16.59
Mah, devo essere sincero, nonostante il film sia bello, non ho capito perchè il marchio Sea Dogs debba essere cancellato in favore di una licenza cinematografica...

Kaory-Makymura
08-09-2003, 18.17.21
Io lo so... io lo soooooooooooooooo... io io io io signora maestra chiami me!

ps.
Max ti piace la parola 'licenza' o sbaglio? :D

K4pp4
08-09-2003, 19.12.38
Originally posted by Kaory-Makymura


Max ti piace la parola 'licenza' o sbaglio? :D [/B]

Mi piacciono tutte le parole, ma per alcune nutro un affetto particolare. Sarà un retaggio dell'ormai semidimenticato servizio di leva? :D :D :D

Archaon_MoP
08-09-2003, 19.58.00
Originally posted by /\/\att
Una bambola voodoo in omaggio a tutti quelli che indovinano :)

Partecipo solo se la bambolina è funzionante e ha le fattezze di qualcuno che conosco.. :evil:

Breaker
08-09-2003, 21.17.52
la mia parola preferita è cacca, seguita subito da cipolla... chissà, forse sono "a.b. norme" anch'io? mah... in ogni caso l'isola delle scimme fa storia ormai, l'unico personaggio fuori posto sarebbe Depp, perchè Orlando è identico a Guybrush.

Certo che se fosse stata l'isola delle porcone in calore mi sarei divertito di più: e nella mia adolescenza e al cinema... :birra:

Magallo
09-09-2003, 10.57.21
Ma insomma, ma 'sto Pirates of the Caribbean e' davvero cosi' bello?! Non so, a me non ispira per niente, non certo per l'ambientazione piratesco-caraibica che mi fa impazzire (Monkey Island docet) ma forse per quel rompi balle di Jhonny Depp o Deep o come cavolo si scirve. Ci fosse un film che ha fatto che mi piace, non lo so, non riesco a sopportarlo, eppure e' l'idolo di molti miei amici e io non lo posso neanche guardare dai tempi di Edward mani di forbice, mhmmhmm che rabbia!!!

Archaon_MoP
09-09-2003, 11.16.24
Il film è molto carino.... sarebbe la volta buona che un ruolo di Depp portebbe piacerti... è davvero uno spasso. :D

Bellerofonte_
09-09-2003, 11.40.40
Il suo ruolo in questo film può piacere o non piacere e probabilmente a chi già non piaceva Depp non gli piacerà adesso.
Un suo ruolo davvero bello è stato in Donnie Brasco, forse il suo miglior film.

Alex64
09-09-2003, 13.35.33
La scoperta dell'acqua calda. Il mercato funzia così, ogni tanto si riporta a galla qualche icona, e tutti giù a prendere la palla al balzo.
Il film è divertente ma anche idiota. Si può evitare.

Breaker
11-09-2003, 03.58.08
idiota... ma dio bono è entertainment... non facciamoci le pippe, non è un film di Eisenstein, perchè masturbarsi selvaggiamente su questi prodotti carini e simpatici che servono solo a svagare la mente?

A me l'ha svagata a sufficienza, anche se (lo ammetto) rientro nella folta schiera di adoratori di Depp, anche se individuo il suo apogeo non in Donnie Brasco, bensì in Paura e delirio a Las Vegas.