PDA

Visualizza versione completa : opinioni sul futuro dei crpg



zdrenos
31-08-2003, 02.26.40
Un pò di tempo fa si discuteva spesso del futuro dei crpg,in particolare sulla loro "consolizzazione" e via discorrendo...
Nel frattempo sono usciti Gothic 2,Lion,all'orizzonte si intravvedono KOTOR e TOEE,molto all'orizzonte ancora Fallout 3...Siccome è un pò che non se ne parla,mi piacerebbe avere un aggiornamento delle vostre idee sull'argomento,oltre che avere l'idea dei nuovi arrivati sull'argomento...
Comincio brevemente io:la situazione mi sembra sinceramente non delle più rosee,almeno dal mio pdv..Vorei cercare di capire quanto della cosa sia imputabile al mio livello di saturazione personale al genere,e quanto sia da ascrivere alla tendenza che mi sembra evidente all'omogeneizzazione del mercato e dei gusti dei consumatori...

Skree
31-08-2003, 02.49.28
mah, io lo vedo abbastanza roseo invece... KOTOR sarà un buon gioco, anche se troppo fiabesco... (ma spero comunque nei sith ben caratterizzati)...

Lionheart è un altro ottimo GdR...

e poi ci sono io, ovviamente.

braga81
31-08-2003, 02.58.28
C'è anche Riftrunner (erede di DIvine divinity), Deus ex 2... E poi la Bethesda mica smette di fare gli "Elder Scroll";)

STR1DER
31-08-2003, 03.27.32
Originally posted By Skree

e poi ci sono io, ovviamente.


Non ho capito... il "nostro" Skree ha forse in mente lo sviluppo di qualche crpg?!! :eek2:

Skree
31-08-2003, 03.36.29
Originally posted by STR1DER
Non ho capito... il "nostro" Skree ha forse in mente lo sviluppo di qualche crpg?!! :eek2:

No, ma io + OpenRPG siamo una buona accoppiata, credo.

zdrenos
31-08-2003, 03.40.00
può essere anche che da Morro le mie aspettative su un crpg sono aumentate in modo eccessivo...guardo al resto e rimango abbastanza deluso...Comunque la smetto qui perchè non vorrei "contagiare" nessuno...

STR1DER
31-08-2003, 03.51.55
Originally posted by Skree

No, ma io + OpenRPG siamo una buona accoppiata, credo.

Peccato :azz: gia mi stavo esaltando!
Un gioco partorito da una mente "geniale" come la tua non me lo sarei perso per nulla al mondo :heart:


P.s: ma che ideona! potremmo mettere su una software house e sbaragliare il mercato videoludico (per la concorrenza non ci sono problemi, la eliminiamo direttamente alla radice :evil: )

Skree
31-08-2003, 04.17.44
Per quel che mi riguarda si puo' pure fare, servono grafici e programmatori pero', e quelli costano :P

.Commodo.
31-08-2003, 09.05.34
Sono abbastanza ottimista, soprattutto in considerazione del fatto che, ultimamente, sono sorte veramente molte piccole software houses, sopratutto europee, che hanno prodotto/stanno programmando rpg di ottima fattura. Credo che, da questo punto di vista, la situazione sia migliore di qualche anno fa.
Se i dubbi di Zdrenos sono, invece, a livello qualitativo, posso essere d'accordo, nel senso che, ultimamente non si sono viste delle grandi novità nel concept di questo tipo di giochi. Rigiocando a Fallout 2, ho avuto la netta sensazione che l'evoluzione del genere si sia fermata a questo titolo.

gaberh
31-08-2003, 10.20.44
faccio dei nomi:
cult
fatherdale
Inquisitor
Goldenland
Sacred

tutta roba ribollita nella vecchia europa...

e poi spero nei remake non a scopo di lucro della serie ultima (prima o poi ne uscirà uno)

Thief3
deus ex 2
per citare un paio di borderline

su kotor non nutro enormi aspettative: nel senso che non ho dubbi che sia un bel gioco...ma non hardcore (stile Morro): prima di ricevere delle bombe carta sotto casa puntualizzo che sarei felice di essere smentito (ma parte per piacere a due miliardi di persone, per cui sono un poco scettico)

lionheart è prossimo: se con una patch lo metteranno a posto potrebbe essere il gioco dell'anno (almeno per me)

insomma, secondo le mie personali statistiche (ogni 10 libri letti, 10 film visti, 10 giochi giocati 1/2 sono capolavori/molto belli) qualcosa di buono dovrebbe arrivare

Walker_Boh
31-08-2003, 11.47.43
Anch'io mi accodo ai tesserati dell'Unieuro e dico che non sono così pessimista: come ho già detto in qualche altro 3d nei giorni scorsi ci sono dei buoni rpg in vista e prima o poi arriverà il "colpo di genio" di qualche programmatore sfruttato magari da qualche software house minore (concordo con commodo e gaberh sul fatto che in certi paesi europei si sta lavorando molto bene.. e soprattutto con molto entusiasmo ed a volte idee originali, che non guasta). Quindi, oltre ai titoli famosi alla Kotor che tutti aspettiamo, io attendo magari un piccolo capolavoro che esca in sordina senza far tanto rumore ma che porti improvvisamente una ventata di aria nuova nel genere.
Non può morire l'ottimismo.... :p

p.s.
(questa penso sia rivolta soprattutto a commodo)
ma Fatherdale è "vivo" o no??

.Commodo.
31-08-2003, 12.46.10
Originally posted by Walker_Boh


p.s.
(questa penso sia rivolta soprattutto a commodo)
ma Fatherdale è "vivo" o no??


Attualmente è in stasi: il capo programmatore, qualche settimana fa, mi ha scritto che il progetto verrà ripreso, una volta terminato un gioco chiamato Crusader King, o giù di lì.

Walker_Boh
31-08-2003, 12.59.10
Originally posted by .Commodo.
Attualmente è in stasi: il capo programmatore, qualche settimana fa, mi ha scritto che il progetto verrà ripreso, una volta terminato un gioco chiamato Crusader King, o giù di lì.

Mmm.. niente di nuovo quindi... grazie cmq speriamo bene

Thranduil
31-08-2003, 13.41.10
Originally posted by .Commodo.
Sono abbastanza ottimista, soprattutto in considerazione del fatto che, ultimamente, sono sorte veramente molte piccole software houses, sopratutto europee, che hanno prodotto/stanno programmando rpg di ottima fattura. Credo che, da questo punto di vista, la situazione sia migliore di qualche anno fa.
Se i dubbi di Zdrenos sono, invece, a livello qualitativo, posso essere d'accordo, nel senso che, ultimamente non si sono viste delle grandi novità nel concept di questo tipo di giochi. Rigiocando a Fallout 2, ho avuto la netta sensazione che l'evoluzione del genere si sia fermata a questo titolo.
Concordo, sulla prima e sulla seconda parte del discorso...
e aggiungo che per il futuro sono particolarmente ottimista riguardo a goldenland, che imho ha le carte in regola per essere un rpg superiore alle "ultime uscite"(vedi lion)... sono invece pessimista, purtroppo, riguardo al 3° capitolo di fallout; in questo caso i motivi del possibile sconforto li conoscete anche voi:rolleyes: :(

EDIT: dimenticavo di citare un titolo che negli ultimi giorni mi ha favorevolmente colpito: SILENT STORM, che dovrebbe rientrare nei tactical rpg. Ho provato la demo e posso dire che ci troviamo in quei (rari?) casi in cui si prendono tutti gli aspetti di un precedente capolavoro(vedi jagged alliance 2) e se li ricopiano pari pari aggiungendo qua e là, oltre alla nuova grafica in 3d, qualche intelligente miglioramento...mi fermo qui, nn vorrei andare ot...se volete provarlo, cercate sulla home di rpgp;)

gaberh
31-08-2003, 14.28.48
silent storm mi intriga sopratutto perchè ambientato nella II guerra mondiale.
purtroppo ho letto che ci saranno solo 24 missioni: 12 per gli alleati e 12 per l'asse.

queste cose mi fanno incazzare...è una longevità ridicola.
non voglio qualcosa di simile a steel panthers (ove vi erano centinaia di battaglie singole e 12 campagne diverse composte da 20/40 scenari ciascuna) ma cristoforo, una via di mezzo ci deve pur essere...