PDA

Visualizza versione completa : Quesito assegnazione PE



BlackLinX
26-08-2003, 11.12.46
Assumiamo che manchi un giocatore ad una sessione, però il personaggio del suddetto giocatore viene interpretato dagli altri, a turno oppure a come la va la va per rendere utile il personaggio stesso, tentando di mantenere il suo stile.

Mettiamo caso che un altro giocatore faccia fare al personaggio del giocatore assente un'azione molto utile, ben interpretata e congeniale al PG ed all'avventura. Ecco, voi, nell'ambito di assegnazione PE (sia ad hoc che per un eventuale incontro che non sia una battaglia) date tutto al PG del giocatore assente (e quindi al giocatore assente stesso), oppure date una certa percentuale di PE sia ad un giocatore che all'altro e magari un po' al gruppo? Come fate?

kakikoio
26-08-2003, 11.39.27
Originally posted by BlackLinX
Assumiamo che manchi un giocatore ad una sessione, però il personaggio del suddetto giocatore viene interpretato dagli altri, a turno oppure a come la va la va per rendere utile il personaggio stesso, tentando di mantenere il suo stile.

Mettiamo caso che un altro giocatore faccia fare al personaggio del giocatore assente un'azione molto utile, ben interpretata e congeniale al PG ed all'avventura. Ecco, voi, nell'ambito di assegnazione PE (sia ad hoc che per un eventuale incontro che non sia una battaglia) date tutto al PG del giocatore assente (e quindi al giocatore assente stesso), oppure date una certa percentuale di PE sia ad un giocatore che all'altro e magari un po' al gruppo? Come fate?

Ti dovevi mettere daccordo con i giocatori prima black!! Io prima che la campagna morisse per cause orrende avevo stabilito con i pg che nel qualcaso un giocatore mancasse il personaggio poteva fare due cose:
1 restava passivo per tutta l'avventura (naturalmente aiutanto gli altri giocatori, ma senza esporsi a troppi rischi)QUindi prendeva la metà dei px ma non correva "rischi"
2 veniva GESTITO DA UN'ALTRO GIOCATORE (come ai fatto fare tu)
ma se ne assumeva tutti i rischi del caso. Pieni px ma l'eventuale morte perdita oggetti era inappellabile da parte del giocatore.
;)

BlackLinX
26-08-2003, 12.06.39
ma che discorsi ... ti dovevi mettere d'accordo prima .. mica vero! La mancanza di un giocatore solitamente mette in disparte l'utilità di un pesonaggio, soprattutto nei casi "interpretativi"!

Se il tuo consigli è "chiedi ai giocatori" mi sta anche bene, altrimenti sii propositivo cazzatrottola! :D

PS: restare passivo non esiste ... ogni PG ha il suo ruolo nell'avventura, è il master che deve far credere al PG di essere passivo al limite :)

kakikoio
26-08-2003, 13.01.57
Originally posted by BlackLinX
ma che discorsi ... ti dovevi mettere d'accordo prima .. mica vero! La mancanza di un giocatore solitamente mette in disparte l'utilità di un pesonaggio, soprattutto nei casi "interpretativi"!

Se il tuo consigli è "chiedi ai giocatori" mi sta anche bene, altrimenti sii propositivo cazzatrottola! :D

PS: restare passivo non esiste ... ogni PG ha il suo ruolo nell'avventura, è il master che deve far credere al PG di essere passivo al limite :)

cazzatrottola??? uhmmm Valdostani...cmq il pg inerte era riferito al giocatore mancante, poi certo che ti devi mettere daccordo!! ok essere il master ma se muore il pg e il giocatore non voleva che il suo personaggio andasse a combattere contro il troll della morte tu che fai eh?....Qui poi si che sono cazzi amari.:D

BlackLinX
26-08-2003, 13.24.46
Originally posted by kakikoio
cazzatrottola??? uhmmm Valdostani...cmq il pg inerte era riferito al giocatore mancante, poi certo che ti devi mettere daccordo!! ok essere il master ma se muore il pg e il giocatore non voleva che il suo personaggio andasse a combattere contro il troll della morte tu che fai eh?....Qui poi si che sono cazzi amari.:D

Sì, ma in combattimento è difficile che si interpreti (per consuetudine del Nostro gruppo) un PG di un giocatore mancante in maniera da suicidio, anche perchè tutti i giocatori hanno una grossa maturità ed anni di gioco alle spalle (tranne la mia Phanheir, gli altri giocano da 15/16 anni) e anceh tanti pg alle spalle.

Il quesito è semplice, quindi. Mentre per il combattimento o in generale per ogni incontro suddivido i PE in base al grado di sfida premiando TUTTI i PG, per l'assegnazione di punti ad Hoc (dovuti ad interpretazione, recupero oggetti o chessoio...) cosa faccio? Chi premio ed in che quantità? Per questo chiedo ad altri master e hanno già collaudato metodi di risoluzione per situazioni analoghe! :D

CAZZATROTA!!!! :D

Alton di Armida
26-08-2003, 13.44.43
io premierei il pg assente x recupero oggetti (anke se io nn premio x questo :P) e x l'interpretazione invece il pg kelo stava interpretando.

tzè, c'era anke bisogno di kiedere :azz: :angel2: :D

kakikoio
26-08-2003, 13.56.51
Originally posted by BlackLinX
Sì, ma in combattimento è difficile che si interpreti (per consuetudine del Nostro gruppo) un PG di un giocatore mancante in maniera da suicidio, anche perchè tutti i giocatori hanno una grossa maturità ed anni di gioco alle spalle (tranne la mia Phanheir, gli altri giocano da 15/16 anni) e anceh tanti pg alle spalle.

Il quesito è semplice, quindi. Mentre per il combattimento o in generale per ogni incontro suddivido i PE in base al grado di sfida premiando TUTTI i PG, per l'assegnazione di punti ad Hoc (dovuti ad interpretazione, recupero oggetti o chessoio...) cosa faccio? Chi premio ed in che quantità? Per questo chiedo ad altri master e hanno già collaudato metodi di risoluzione per situazioni analoghe! :D

CAZZATROTA!!!! :D

DIMEZZA I PX PER IL PG ASSENTEEEEEEEEEEEEEEEEEE VISTO CHE SONO GLI ALTRI AD AVER PENSATO PER LUI MI SEMBRA CORRETTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO CAZZATROTAAAAASALMONATAAAAAAADELLEVALLICOMASCHEEEE EEEEEEEEEEEEEEEEEE:D

BlackLinX
26-08-2003, 16.01.54
Originally posted by Alton di Armida
io premierei il pg assente x recupero oggetti (anke se io nn premio x questo :P) e x l'interpretazione invece il pg kelo stava interpretando.[cut...]


Calma ... il quesito è più profondo in quanto si tratta di PE assegnati ad hoc per un personaggio ... nemmeno io do PE per il recupero o l'acquisto di oggetti, anche perchè la ricompensa è intrinseca nell'acquisizione dell'oggetto stesso (eccezioni a parte gli oggetti fondamentali all'avventura). Però se uno certo scopo si ottiene con un'ottima interpretazione, urge dare il bonus al PG ... o al giocatore ... aspetto commenti da master di risma più elevata :Prrr: :Prrr: :Prrr:

cazzaTromba!! :cool:

Samivil
26-08-2003, 18.35.38
*opinione espressa tenendo conto che NON sono un master di un certo livello e nel nostro gruppo,per millenaria tradizione i PE per interpretazione/extra/cose varie NON si danno/non si sono mai dati/mai si daranno*

Secondo me il problema non si pone-PE al giocatore. Il premio in PE in questo caso riguarda un azione in cui il 100% della responsabilità va al giocatore che interpretava (diversamente da un combattimento,dove entrano in gioco il PG,i dadi...)-ergo a lui (e al SUO PG) vanno i punti.

BlackLinX
27-08-2003, 09.16.06
Originally posted by Samivil
[cut...]

Secondo me il problema non si pone-PE al giocatore. Il premio in PE in questo caso riguarda un azione in cui il 100% della responsabilità va al giocatore che interpretava (diversamente da un combattimento,dove entrano in gioco il PG,i dadi...)-ergo a lui (e al SUO PG) vanno i punti.

Secondo me invece si pone ... assumiamo che dia tutto al giocatore, e conseguentemente al PG, gli altri giocatori non rognano?!?!? Secondo me sì ... per questo mi serve una soluzione che chiunque considererebbe paritaria ed equa -sigh-

Alton di Armida
27-08-2003, 09.54.57
è Paritaria ed Equa (lol, maiuscolo è + Importante :p).
la risposta di samivil è esattamente uguale alla mia: nel caso un giocatore sia assente e qualcun altro lo stia interpretando, allora i punti x l'interpretazione vanno a quello ke lo stava interpretando.
ovviamente vale anke il contrario, cioè se un giocatore nn l'interpreta bene allora si prende penalità (se uno vuole guadagnare px in +, deve riskiare!).

e ricorda ke io sono master da + di te, gne gne gne gne:Prrr: :bash: :foll:

Syorn
27-08-2003, 10.20.50
Non c'è nessun problema.Se tu conosci da molto tempo il giocatore assente, saprai più o meno come gioca; se pensi quindi che avrebbe potuto agire come non ha potuto fare, allora dagli una % di punti exp. che avrebbe ottenuto facendo quello che non ha fatto(mi scuso per i giri di parole:D ).Inoltre, considera che il giocatore che ha interpretato 2 PG ha avuto un'idea brillante(è difficile interpretarne bene 2)...non gli darei l'exp che non ha guadagnato con il suo personaggio, però ne terrei conto per il futuro.

BlackLinX
27-08-2003, 11.06.33
Originally posted by Syorn
Non c'è nessun problema.Se tu conosci da molto tempo il giocatore assente, saprai più o meno come gioca; se pensi quindi che avrebbe potuto agire come non ha potuto fare, allora dagli una % di punti exp. che avrebbe ottenuto facendo quello che non ha fatto(mi scuso per i giri di parole:D ).Inoltre, considera che il giocatore che ha interpretato 2 PG ha avuto un'idea brillante(è difficile interpretarne bene 2)...non gli darei l'exp che non ha guadagnato con il suo personaggio, però ne terrei conto per il futuro.


mmm ... purtroppo non credo che il giocatore assente avrebbe giocato in questa maniera (si è svincolato dal gruppo, ha castato incantesimi ed ha cercato degli artefatti ... è un BARDO archeologo) esaltante (infatti l'altro giocatore ci ha preso di sorpresa!), però sembrerebbe valida l'idea di dargli un tot % di PX .. mi spiacerebbe non premiare però il giocatore che ha interpretato il PG non suo ... per questo pensavo di divire l'XP guadagnata con questo escamotage un tot al PG in questione, un tot al gruppo (che bene o male ha interpretato) ed in parte al giocatore presente ... ecco un vero giro di parole :D

kakikoio
27-08-2003, 11.18.21
Originally posted by BlackLinX
mmm ... purtroppo non credo che il giocatore assente avrebbe giocato in questa maniera (si è svincolato dal gruppo, ha castato incantesimi ed ha cercato degli artefatti ... è un BARDO archeologo) esaltante (infatti l'altro giocatore ci ha preso di sorpresa!), però sembrerebbe valida l'idea di dargli un tot % di PX .. mi spiacerebbe non premiare però il giocatore che ha interpretato il PG non suo ... per questo pensavo di divire l'XP guadagnata con questo escamotage un tot al PG in questione, un tot al gruppo (che bene o male ha interpretato) ed in parte al giocatore presente ... ecco un vero giro di parole :D

Così non funziona black, la prossima volta che non sarà presente qualcuno che prenderà il posto avrà px in più, questo non ti fa pensare qualcosa? Lascia stare la questione dei giocatori esperti, io sono un giocatore esperto ma non un esperto master ma non funziona fidati. Meglio dare 50% dei px al pg assente niente bonus d'interpretazione (in più) algiocatore che teneva il pg non suo e tutti contenti!!!!
Per colmare la disparità dei px (cacchio sei il master) darai un pò di px in più al giocatore assente per un tot di partite giustificandoli per la buon ainterpretazione e così via!!!

BlackLinX
27-08-2003, 11.25.59
Hmmm, sì, starebbe bene ... solo che il giocatore assente è assente spesso -sigh-

kakikoio
27-08-2003, 11.29.45
Originally posted by BlackLinX
Hmmm, sì, starebbe bene ... solo che il giocatore assente è assente spesso -sigh-

Uhmm, questione diversa....:(
Fai così o diventa un png permanentemente fino al ritorno del giocatore (quindi sono caxxi tuoi :asd: ) Oppure lo fai diventare sempre un png ma lo leghi in maniera forte ad un pg sempre presente.
In tal modo darai anche una spiegazione al perchè lo gestisce lui!!!
Px normali sia per mostri che per interpretazione. Ammiro cmq il tuo amico che tiene due pg assieme e non sclera!!! :D

Syorn
27-08-2003, 12.25.10
Originally posted by BlackLinX
... solo che il giocatore assente è assente spesso -sigh-
Allora non premiarlo con niente :D .
Come ho già detto, secondo me è meglio a questo punto premiare il GIOCATORE(quello che ha interpretato 2 pg), piuttosto che il suo personaggio..il Dm poi sei te, quindi spessa a te decidere ;)

BlackLinX
27-08-2003, 13.21.39
Il problema è che VOGLIO dare XP per far procedere in fretta il gruppo, in quanto è composto di PG ottimi dal punto di vista interpretativo ma meno ottimi per il combattimento (bardo, ranger, ladro/stregone, chierico e paladino senza armature pesanti per cavalcare :D ), ergo se voglio ottenere delle belle sfide per loro, devo farli crescere, perchè ogni avventura che faccio abbasso il GS, ma crepano sempre ... ho iniziato con un GS a +2, tutti morti tranne 1, poi un GS +1 ... stessa cosa, GS pari livello, morti tutti tranne 2 e così via .... :azz: prima accedono a livelli alti, prima posso mettere mostri di un certo spessore e che danno carattere e sapore alle sfide. Loro di livello 4/5 contro un demone Quasit di GS 3 lo hanno fatto durare 1 round, poi lo hanno ammazzato (con l'aiuto di un NPC guerriero di 2°), nonostante la riduzione del danno e la rigenerazione (tanto è andato giù al primo round) ...

Vabbè, me la smazzo io sta cosa ... suddividerò i PX al 50% al PG ed al 25% gruppo e 25% giocatore che lo ha usato, come "premio" per aver reso insolita la sessione, specificando che se si fosse trattato di malus sarebbe stato assegnato cmq (per evitare che TUTTI si fiondino sul PG bardo quando il giocatore nuovamente non ci sarà ... per evitare questo lo gestirò io come NPC la prox.volta ... uff)

kakikoio
28-08-2003, 10.11.40
Originally posted by BlackLinX
[B]cut cut[b]

Uhmmm ci sarebbeu n'altra soluzione però, ero restio...
Vabbè prendi il giocatore e ti fai stilare un lista di azioni che in determinati momenti il pg dovrà compiere in base al suo allineamneto coraggio carattere etc. Poi l'ho dai ad un'altro pg da giocare in quel modo specifico, niente colpi di testa niente inventiva eccessiva.
Così ti scrolli di dosso i punti bonus e puoi assegnare punteggio semi pieno al pg macancante tipo 3/4 dei px..........

samgamgee
28-08-2003, 20.48.46
Originally posted by Samivil
nel nostro gruppo,per millenaria tradizione i PE per interpretazione/extra/cose varie NON si danno/non si sono mai dati/mai si daranno*


-- ot --

:cry2: :cry2: :cry2:

-- /ot --

black, a parte il mettersi daccordo prima che tantopoiormaiquellocheèfattoèfattoedèinutilepiange resullatteversato, comunque darei i pg al giocatore e non al personaggio...in effetti è la mano del pg che ha compiuto l'azione ma è la mente del giocatore xyz che l'ha elaborata e nel mio modo di giocare contano più le intenzioni che quello che si riesce poi a fare... :D

Phanheir
29-08-2003, 16.20.18
Dico la mia. ;)

Non per essere cattiva (ma per essere obiettiva), secondo me un pg di un giocatore mancante va penalizzato, leggermente, ma va penalizzato. Ciò che gli va tolto sono i punti di Interpretazione, per forza. :) Invece possono essergli assegnati i restanti PX in base a incantesimi castati, utilizzo abilità...

Come vengono dati al gruppo i punti di Interpretazione del pg mancante?
C'è da fare una valutazione obiettiva di volta in volta. Nel caso della nostra ultima sessione è stato principalmente UNO dei giocatori a gestire il pg mancante e fargli fare delle cose strabilianti :azz:. Si può decidere allora che il max che gli viene dato è , per esempio, il 70% dei PX sull'Interpretazione; il 30% che resta viene diviso tra gli altri.
Magari un'altra volta capiterà che le cose siano più "equilibrate" tra i giocatori e si darà il 25% dei PX a testa. ;)

THE ORC
31-08-2003, 18.02.45
Originally posted by BlackLinX
Assumiamo che manchi un giocatore ad una sessione, però il personaggio del suddetto giocatore viene interpretato dagli altri, a turno oppure a come la va la va per rendere utile il personaggio stesso, tentando di mantenere il suo stile.

Mettiamo caso che un altro giocatore faccia fare al personaggio del giocatore assente un'azione molto utile, ben interpretata e congeniale al PG ed all'avventura. Ecco, voi, nell'ambito di assegnazione PE (sia ad hoc che per un eventuale incontro che non sia una battaglia) date tutto al PG del giocatore assente (e quindi al giocatore assente stesso), oppure date una certa percentuale di PE sia ad un giocatore che all'altro e magari un po' al gruppo? Come fate?
Io l'avrei tenuto fuori dal gioco con qualche scusa,daltra parte as me non piacerebbe affatto se utilizzassero un mio PG.
Comunque una volta che c'è comportati come fosse un normale e dagli l'exp e i rischi del caso.Io darei anche i punti di interpretazione a dir la verità,ma comunque chi controlla il personaggio di un altro dovrebbe limitarsi a ordinaria amministrazione,senza esporlo troppo.

kakikoio
01-09-2003, 14.37.07
Originally posted by THE ORC
Io l'avrei tenuto fuori dal gioco con qualche scusa,daltra parte as me non piacerebbe affatto se utilizzassero un mio PG.
Comunque una volta che c'è comportati come fosse un normale e dagli l'exp e i rischi del caso.Io darei anche i punti di interpretazione a dir la verità,ma comunque chi controlla il personaggio di un altro dovrebbe limitarsi a ordinaria amministrazione,senza esporlo troppo.

E bravo pellaccia verde!!!!:D Riassumi il mio penziero!!!

THE ORC
01-09-2003, 15.33.48
Originally posted by kakikoio
E bravo pellaccia verde!!!!:D Riassumi il mio penziero!!!
Beh a dir la verita il tuo post non l'avevo nemmeno letto:p

Comunque,dare punti al giocatore anzichè al personaggio ma pare assurdo.Ci sarà anche un povero cristo che sta guidando bene due pg,ma comunque in gioco non conta chi manovra il personaggio,conta il personaggio stesso.
Se fai guidare il PG ad un altro comunque quello rimane lo stesso PG e le azioni che compie sono sue,non vedo perchè un renger debba prendere PE per un gesto del necromante a rigor di logica.
Io non farei partecipare il pg con una scusa e gli darei un tot arbitrario di pe pari a un pò meno della media del resto del gruppo per non farlo restare indietro.

kakikoio
01-09-2003, 16.21.55
Originally posted by THE ORC
Beh a dir la verita il tuo post non l'avevo nemmeno letto:p

Comunque,dare punti al giocatore anzichè al personaggio ma pare assurdo.Ci sarà anche un povero cristo che sta guidando bene due pg,ma comunque in gioco non conta chi manovra il personaggio,conta il personaggio stesso.
Se fai guidare il PG ad un altro comunque quello rimane lo stesso PG e le azioni che compie sono sue,non vedo perchè un renger debba prendere PE per un gesto del necromante a rigor di logica.
Io non farei partecipare il pg con una scusa e gli darei un tot arbitrario di pe pari a un pò meno della media del resto del gruppo per non farlo restare indietro.

Battado:D

BlackLinX
01-09-2003, 16.47.39
Originally posted by THE ORC
Io l'avrei tenuto fuori dal gioco con qualche scusa,daltra parte as me non piacerebbe affatto se utilizzassero un mio PG.[cut...]

Meglio di no ... prima di tutto perchè capita sovente che il giocatore non ci sia, secondo perché il gruppo non approva queste scelte ... anche perchè sono troppo forzate ... -sigh-

THE ORC
01-09-2003, 17.25.12
Originally posted by BlackLinX
Meglio di no ... prima di tutto perchè capita sovente che il giocatore non ci sia, secondo perché il gruppo non approva queste scelte ... anche perchè sono troppo forzate ... -sigh-
Allora puoi solo metterti d'accordo con il giocatore "partime" (o cacciarlo a pedate ma questo è un altro discorso:evil: ) per come la vedo io un pg è una cosa talmente personale che non andrebbe toccata da altri.ti conviene limitarti a farlo agire passivamente,magari guidato propio da te.