PDA

Visualizza versione completa : consiglio pratico: lavoro o studio?



_n3o_
09-08-2003, 13.18.45
ciao vi rompo x chiedervi cosa fareste se quancuno di voi fosse al mio posto.
in questo momento ho un buon posto di lavoro, tra poco verrò assunto e intraprenderò una carriera interna all'azienda x portarmi fra 2 anni a fare il macchinista in linea. ma questo nn mi soddisfa appieno, rimarrò cmq un operaio con un diploma con cui nn ci faccio nulla.
vorrei andare all'università, ma se nn riesco a conciliare entrambe le cose, sarò costretto a rinunciare a una delle due. ma quale?
il lavoro mi da il pane ed è un lavoro ke in se mi piace ma ke nn mi soddisfa, l'università mi puo dare un futuro discretamente migliore con sbocchi di livello piu alto.
voi cosa fareste?

ciauz

Neme
09-08-2003, 13.20.49
Originally posted by _n3o_
ciao vi rompo x chiedervi cosa fareste se quancuno di voi fosse al mio posto.
in questo momento ho un buon posto di lavoro, tra poco verrò assunto e intraprenderò una carriera interna all'azienda x portarmi fra 2 anni a fare il macchinista in linea. ma questo nn mi soddisfa appieno, rimarrò cmq un operaio con un diploma con cui nn ci faccio nulla.
vorrei andare all'università, ma se nn riesco a conciliare entrambe le cose, sarò costretto a rinunciare a una delle due. ma quale?
il lavoro mi da il pane ed è un lavoro ke in se mi piace ma ke nn mi soddisfa, l'università mi puo dare un futuro discretamente migliore con sbocchi di livello piu alto.
voi cosa fareste?

ciauz

Lavoro proprio di tornare sui banchi di scuola non avrei un cazzo di voglia e poi i soldi servono.

pioss
09-08-2003, 13.23.12
Se sei giovane è già stanco del lavoro che fai..

non pensarci un attimo in più, iscriviti all'Università :) .

darlovy
09-08-2003, 13.28.44
studia e magari ti trovi un lavoretto part-time che non ti impegna molto

demon_rp
09-08-2003, 13.35.59
Se hai da lavorare, lavora... le ragioni è inutile spiegarle... ma se vuoi intraprendere l'uni puoi farlo cmq nel tempo ke ti rimane... sarà dura e forse andrai un pò a rilento, ma riuscirai a fare qualcosa.

KAKUGO
09-08-2003, 14.01.17
UNIVERSITA' SENZA PENSARCI UN MILLISECONDO!!!!!!!!!!!!!!!!!

IO HO FATTO IL KOGLIONAZZO E ME NE STO PENTENDO A MORTE.............MA A MORTE DAVVERO.....................

SAREI POTUTO DIVENTARE UN BRAVISSIMO VETERINARIO MA SONO SOLO UN GRAFICO PUBBLICITARIO FALLITO.............

SONO UN KOGLIONAZZO.

NON FARE LA KOGLIONATA PURE TU............

GODZODDO
09-08-2003, 16.20.39
io ti dico di farti un bell'esame di coscenza e di provare questo:
fare entrambi, ci vuole una grande forza interiore, costanza e coraggio, ci potrai mettere più del tempo stabilito ma quando ne uscirai, bè, sarai un uomo nuovo.

Pensaci, io lo sto facendo e a Settembre compirò il passo.
(in questo momento mi sto toccando le parti basse:) )

venturex[a-r]
09-08-2003, 17.37.57
studio:toh:

_n3o_
10-08-2003, 20.20.50
Originally posted by GODZODDO
io ti dico di farti un bell'esame di coscenza e di provare questo:
fare entrambi, ci vuole una grande forza interiore, costanza e coraggio, ci potrai mettere più del tempo stabilito ma quando ne uscirai, bè, sarai un uomo nuovo.

Pensaci, io lo sto facendo e a Settembre compirò il passo.
(in questo momento mi sto toccando le parti basse:) )

ci ho pensato, lo ammetto.
ma è più dura di quanto si pensi, e spiego il xche.
io x ora sto facendo un normalissimo operaio in una ditta di prodotti sanitari, nn faccio altro che assistere un macchinista su una mega macchina che produce 2000 assorbenti al minuto.

orari di lavoro di neo:
dal lunedi al venerdi, orari variabili con 3 turni differenti a rotazione x 3 settimane consecutive
1 turno 6.00-14.00
2 turno 14.00-22.00
3 turno 22.00-6.00
capita spesso di fare dello straordinario e di fare anke doppi turni (16 ore di seguito)
io ci posso provare ma l'universita mi portera via parecchi bigliettoni.

ciao raga thx dei consigli

Trampolozzo
10-08-2003, 20.38.23
studia studia:) (forza milan)

_LEVA_
10-08-2003, 20.57.52
Originally posted by _n3o_
ci ho pensato, lo ammetto.
ma è più dura di quanto si pensi, e spiego il xche.
io x ora sto facendo un normalissimo operaio in una ditta di prodotti sanitari, nn faccio altro che assistere un macchinista su una mega macchina che produce 2000 assorbenti al minuto.

orari di lavoro di neo:
dal lunedi al venerdi, orari variabili con 3 turni differenti a rotazione x 3 settimane consecutive
1 turno 6.00-14.00
2 turno 14.00-22.00
3 turno 22.00-6.00
capita spesso di fare dello straordinario e di fare anke doppi turni (16 ore di seguito)
io ci posso provare ma l'universita mi portera via parecchi bigliettoni.

ciao raga thx dei consigli

16 ore di seguito devono essere una cosa massacrante, solo per questo hai tutto il mio rispetto, ma a parte ciò è difficilissimo dare un consiglio su un argomento così delicato.

E' vero, il lavoro ti dà il pane, è la sicurezza di avere uno stipendio a fine mese, ma le prospettive di carriera quali e quante sono?
Sottinteso il fatto che la cultura serve sempre, una laurea può (ma non è detto che sia così) aprirti delle vie che con un diploma non puoi nemmeno vedere in lontananza, se ne hai la possibilità iscriviti immediatamente al test di ammissione di quest'anno, non pensarci due volte altrimenti potresti ritrovarti tra una ventina di anni con la testa piena di "se" di "ma" e di "perchè".

ribes
10-08-2003, 21.43.13
se stai bene a soldi vai a studiare: lavorare è fatica, più rimandi meglio è. E studiare non è così brutto, se scegli la facoltà adatta.
Magari diventa barista da qualche parte, qualche locale ben frequentato, trovi pure da coccare.
E poi fai la vita da universitario: fancazzismo, un po' di sudore sotto esami, aperitivi, afterhours, happy hour, vestiti alla moda, ecc ecc

^____^

ribes
10-08-2003, 21.45.45
però, se lavori in ferrovia...cazzarola, è una ficata, treni gratis, stipendi soddisfacenti, turni umani, protezione sindacale adeguata.
Sbaglio?

Te la puoi godere anche così.

Quindi ripeto, se la tua family non ha problemi a mantenerti inoperoso, opta per l'uni.
Se invece ti senti un peso, direi che la vita che fai non è male!
Sei virtualmente sistemato in un futuro dove c'è molta incertezza: chi ti leva più, a meno che non fai deragliare un treno (o un tram, non so che lavoro fai :D).

CApit?

OCP
10-08-2003, 22.34.15
Mi associo a coloro che ti consigliano di continuare a lavorare,fai un tipo di lavoro che difficilmente potresti conciliare anche con lo studio. La decisione finale spetta comunque a te...

:birra:



Originally posted by _n3o_
mega macchina che produce 2000 assorbenti al minuto.



:doubt2: :stica: