PDA

Visualizza versione completa : Muscoli.



Pagine : [1] 2

RoodRedBear
06-08-2003, 17.59.30
Allora.

Ho iniziato qualche tempo fa ad allenarmi..
Faccio un pò di addominali, flessioni, pesi..

Ora volevo sapere un pò..Fino a quando non mi iscriverò in palestra (settembre circa) cosa posso fare per sviluppare un pò di bicipiti, pettorali e dorsali?

Tenete conto che ho 2 pesi da 3kg e 2 da 5..

Thanks.

aquarius
06-08-2003, 18.05.32
Originally posted by RoodRedBear
Allora.

Ho iniziato qualche tempo fa ad allenarmi..
Faccio un pò di addominali, flessioni, pesi..

Ora volevo sapere un pò..Fino a quando non mi iscriverò in palestra (settembre circa) cosa posso fare per sviluppare un pò di bicipiti, pettorali e dorsali?

Tenete conto che ho 2 pesi da 3kg e 2 da 5..

Thanks.
le flessioni ti servono tranquillamente per sviluppare bicipiti e pettorali(fatte bene e regolarmente)
per sviluppare bene i dorsali invece servirebbe un bilancere...ce l'hai?

RoodRedBear
06-08-2003, 18.11.03
Ho la panca, posso cercare di procurarne uno..Anche se non sarà facile.. :niente!:

aquarius
06-08-2003, 18.16.49
Originally posted by RoodRedBear
Ho la panca, posso cercare di procurarne uno..Anche se non sarà facile.. :niente!:
beh,avendo la panca potrebbe bastarti anche solo quella(ovviamente in attesa che t'iscrivi in palestra);infatti ci sono degli esercizi per i dorsali che si possono fare anche sulla panca :
ti sdrai sulla panca a pancia sotto,con il busto che sporge da essa e ti pieghi in giù fino alla posizione di 90 gradi e poi ti tiri su...da spiegare così è un pochetto difficile,spero di essere stato chiaro però...
comunque in giro per internet dovrebero esserci dei siti a riguardo
ciao;)

MarcoLaBestia
06-08-2003, 18.18.38
Io dopo ke ho fatto per un annetto flessioni, piegamenti e affini mi sono ritrovato dei buoni pettorali ;)

BESTIA_kPk
06-08-2003, 18.33.51
Flessioni sulle braccia:
- normali
- spostando le mani
- sui polsi
- sulle dita (roooooxxxxxx)

Fanne un bel pò e fatte bene. Troppe ti rovinano i legamenti, quindi quando ne fai tipo 25 a botta x 3 serie, aumenta la difficoltà (la scaletta elencata) oppure mettiti dei pesi sulla schiena, o metti i piedi in posizione rialzata (fino a farle in verticale). Altre possibilità sono dei pesi in uno zaino.

Attento che per pesi elevati -che riesci cmq a sopportare bene- rischi di sovraccaricare la schiena (rovinandola).

Coi pesi che hai ci fai poco poco.

Per i dorsali il top sono le trazioni alla sbarra. Se hai la possibilità, trovati una sbarra comoda per la tua mano, che ti permetta di stare staccato da terra. Anche qui, spostando le mani sposti la fatica e alleni in modo differente la muscolatura. Idem per l'aggiunta di peso. Idem le troppe ripetizioni.

Una panca poco costosa sarebbe comoda per fare tanti esercizi...

Importante EVITARE il super-affaticamento. Il riposo. La corretta impostazione degli esercizi, per non rovinarsi.
Quindi un po' di riscaldamento e stretching pre e dopo allenamento.

Ovviamente in base all'impegno, alla corretta esecuzione del tutto, alla tua alimentazione e genetica, vedrai dei risultati.

EDIT: ho letto male, la panca ce l'hai, usala, anzi distruggila :D

AmeR
06-08-2003, 19.25.00
Va bene anche per chi parte da zero muscoli questo tipo di esercizi? asd io peso 54kg... :notooth:

Bodyguard
06-08-2003, 19.43.07
Ragazzi ragazzi se volete sviluppare i pettorali duri dovete fare le croci con i manubri!Come faccio io!Ancora meglio se usate il bilanciere e quindi un peso maggiore!Cmq per crescere bisogna allenare tutto il corpo...per esempio il volume dei trapezi è costituito da un'insieme di deltoidi,pettorali e schiena...tutto insieme forma una bella massa!

PS:Se siete principianti usate un peso leggero...piano piano aumenterete...e vedrete che i pettorali cresceranno bene!

:D :cool: :D

Alan
06-08-2003, 19.53.41
Io faccio da circa un anno (100 al giorno) gli addomanali, ora ce li ho, ma non si vedono, si vedono solo quando mi sdraio e mi alzo.
Ciaoz
Quest'anno penso mi iscriverò in palestra.
Ciaoz

Bodyguard
06-08-2003, 20.00.13
Pultroppo sviluppare la definizione degli addominali è molto dura!Bisogna cmq essere sotto dieta per la definizione di qualunque parte del corpo.:birra:

Brus
06-08-2003, 20.33.33
Bè, ne approfitto anche io per chiedere una cosina :D
Mi sparo circa 200 addominali 3 volte la settimana, ma ho un filo di panza che non li fa vedere bene :D
Ho chiesto al mio istruttore se bastava fare la corsa oppure no...mi fa "tu sei già asciutto, cmq se vuoi 0 min max 15 ti fanno solo bene". Li ho fatti x un po' e li faccio ancora ogni tanto..però non vedo risultati O_o
Mangiare mangio molto poco e da schifo :rolleyes:
niente verdura e niete frutta, non mi piace nulla, in compenso sbrano pasta/riso/pizza..salutare no? :azz:

Quindi, che faccio? Continuo con la corsa? :rolleyes:

Edit: stiamo diventando peggio delle donne :D...ma sappiate che lo facciamo per voi :cool: ...anzi no, se mi piacessi così come sono, me ne fregherei di piacervi :asd:

RoodRedBear
06-08-2003, 20.41.16
Uhm.. Bestia sei stato davvero interessante..
Domani inizio..

Come dieta per seguire gli allenamenti cosa consigliate?
(Non mi va di farmi un culo tanto e poi rovinare tutto per il cibo.. :D )

Hire
06-08-2003, 21.04.05
Ti consiglio di andare a correre, cosi ti costruisci il fiato, perdi la ciccia e ti escono i pettorali. Io lo faccio da un po' di anni e ora mi ritrovo con dei buoni pettorali e con il petto di fuori :notooth: . Mentre se vuoi avere un po' di muscoli alle braccia, fai i pesi, ovviamente pochi (bho, 3 serie da 50?) e quando li fai risalire fallo lentamente :)

BESTIA_kPk
06-08-2003, 23.00.02
Amer: io peso 50kg x 1.60 di non altezza :asd:


Hum discorso che copio e incollo da un file di testo che uso sull'argomento (non chiedetemi i link, ora non li ho... al max usate google...). E' in parte copiato da altre fonti quali siti web, forum come www.bodyweb.it ed in parte scritto da me...

La struttura di una persona (sia esso donna o uomo) può essere catalogata in base al suo somatotipo, che indica varie caratteristiche come ossa, carne, grasso e altro.

I somatotipi principali (non andiamo ad analizzare i casi intermedi) sono:
-ectomorfo (alto, delicato, esile e con una muscolatura appena accennata, arti lunghi e pochissimo grasso) Il classico hardgainer
-endomorfo (accumula facilmente grasso, abbastanza forti, collo corto, spalle un po curve, solitamente non ha problemi a mettere massa)
-mesomorfo (ottimo fisico, proporzionato, spalle larghe e vita stretta, torace ampio). Sono i classici easygainer

Hardgainer è chi fa fatica a metter su muscoli e massa. Easygainer è l'opposto.

Da sottolineare il fatto che ci sono persone che rientrano in + categorie contemporaneamente...

Guardando velocemente io sono un ecto-meso-morfo.
Cioè ho poco grasso, metto su peso molto difficilmente, ma ho anche spalle larghe rispetto alla vita sottile (o la vita è tanto sottile che sembra io abbia spalle larghe :p ). Purtroppo per me non sono easygainer.

X Bodyguard: non è detto che le croci con manubri siano l'esercizio migliore per sviluppare buoni pettorali. Per te magari si (ma anche no, dipende...) per altri no. Senza contare la genetica :) e tanti altri parametri.

Non fossilizzatevi sull'ingrossare un solo tipo di muscolo o gruppo. Le fondamenta dell'allenamento sono:
- alimentazione corretta
- esercizi vari e completi
- ripetizioni e serie appropriate
- evitare il super-allenamento
- riposo riposo riposo
- il grasso localizzato non si toglie allenando la zona in cui si trova

L'ultimo punto indica che si ha pari ad allenare certe zone specializzandosi. Perchè il corpo mette il grasso in certe zone come riserva. Per toccarle, bisogna sbloccare TUTTO il corpo.

X Alan: imho stai sprecando tempo su quegli addominali (sempre che tu non faccia anche altri esercizi).

X Brus: mangiare poco è scorretto, anzi, devi mangiare di +, meglio, e fare tutta la gamma di esercizi sul corpo intero (come diceva Bodyguard). Puoi insistere con la corsa, ma se dici che la fai da tempo, non otterrai miglioramenti. Qualcosa non quadra, quindi devi cambiare quel qualcosa.

X Roodredbear: io di dieta non seguo null'altro che la mia fame. E ciò che mi piace :)
Mangio di tutto, verdura, frutta, pasta pizza pane carne tutto tuttoooooooooo. Limito solo le cose che non mi piacciono e che guarda caso fanno male :D (tipo roba fritta, troppi dolci, porcume industriale, gatorade e simili)
Fatti il culo tanto e mangia tanto :)

X Hire: 3 serie da 50? troppo. Sovraccarichi i legamenti, blocchi i movimenti su binari fissi. Rischi danni alle articolazioni, e poca crescita.
La massa e il volume si ottengono con movimenti controllati, facendo tanto sforzo per poche ripetizioni.
Troppe tendono anche a sciogliere i muscoli.

Cmq dov'è Elfebo? elfeboooooooooooooooooooo correggi se ci sono errori :notooth:

PS: è ovvio che integratori, bombe varie, sono assolutamente dannosi se usati in malo modo. Considerando la situazione, cioè che non siete bodybuilders professionisti, mangiate normalmente con solo un occhio di riguardo :birra:

Hire
06-08-2003, 23.19.02
Originally posted by BESTIA_kPk
X Hire: 3 serie da 50? troppo. Sovraccarichi i legamenti, blocchi i movimenti su binari fissi. Rischi danni alle articolazioni, e poca crescita.
La massa e il volume si ottengono con movimenti controllati, facendo tanto sforzo per poche ripetizioni.
Troppe tendono anche a sciogliere i muscoli.

Si, ma ti ricordo che usa pesi da 2 kg, e 50 non mi sembrano così tanti

PS: BestHia macho :heart:

Kiashaal
06-08-2003, 23.44.14
Di solito le serie son 2 o 3 da una decina almeno fino a max 15. fatte lente e corrette in modo da sforzare il uscolo bene. Ricordate che conta la qualità di come si fanno nn la quantita'!

----------------------
"I'm the king!"
----------------------
Se il Destino è contro di Noi...allora peggio per Lui!

BESTIA_kPk
06-08-2003, 23.46.41
Originally posted by Hire
Si, ma ti ricordo che usa pesi da 2 kg, e 50 non mi sembrano così tanti

PS: BestHia macho :heart:

1- ti ricordo che ho specificato che TROPPI movimenti identici sono DANNOSI :mad:
2- può sempre aggiungere ghisa :mad:

PS: si scrive "Bestiah", quando sei posseduto da immolestioh :mad: e non sono macho :mad:

Cmq :heart: Hire http://forum.ngi.it/smiles/smack.gif


EDIT: Kiashaal conta anche la quantità, nel bene e nel male ;)

Hire
06-08-2003, 23.55.47
Originally posted by BESTIA_kPk
1- ti ricordo che ho specificato che TROPPI movimenti identici sono DANNOSI :mad:
2- può sempre aggiungere ghisa :mad:

PS: si scrive "Bestiah", quando sei posseduto da immolestioh :mad: e non sono macho :mad:

Cmq :heart: Hire http://forum.ngi.it/smiles/smack.gif


Scusa Bestiah :heart:, con i pesi sono un po' niubbo :red:

Brus
07-08-2003, 00.15.23
Originally posted by BESTIA_kPk


X Brus: mangiare poco è scorretto, anzi, devi mangiare di +, meglio, e fare tutta la gamma di esercizi sul corpo intero (come diceva Bodyguard). Puoi insistere con la corsa, ma se dici che la fai da tempo, non otterrai miglioramenti. Qualcosa non quadra, quindi devi cambiare quel qualcosa.



Non è che mangio poco per stare a dieta..è che proprio non ho fame :D
Non faccio solo corsa + addominali, vado in palestra, quindi mi alleno come si deve. La corsa la faccio di 10 min perchè poi mi rompo :D..va bè, proverò sempre con la corsa...o una liposuzione :asd:

BESTIA_kPk
07-08-2003, 00.21.20
Originally posted by Brus
Non è che mangio poco per stare a dieta..è che proprio non ho fame :D
Non faccio solo corsa + addominali, vado in palestra, quindi mi alleno come si deve. La corsa la faccio di 10 min perchè poi mi rompo :D..va bè, proverò sempre con la corsa...o una liposuzione :asd:

Mangiar poco per dieta o per fame, non va bene cmq :nono:

In palestra COME ti alleni? tabella esercizi, serie, ripetizioni, carichi, tipo di stretching utilizzato, tempi e orario in cui la fai (compresi i giorni).
Son curioso di capire cosa intendi per "mi alleno come si deve".

Hai una foto di dorso e gambe a nudo?

Ovviamente se non vuoi rispondere, non farlo, non voglio ledere l'altrui privacy :D

Gray Wolf
07-08-2003, 00.45.38
kualke bella vasca in piscina? che poi con il caldo fà anche bene...;)

Bodyguard
07-08-2003, 04.03.01
Io sono un easygainer al massimo livello metto su massa come se fosse erbaccia!!!
Infatti la mia difficolta' è la definizione,per questo in massa nessuno mi batte ma sulla definizione in palestra ci sono ragazzi migliori di me!

Ovviamente la forza influisce sui miei ottimi risultati,in quanto posso alzare piu peso e quindi crescere piu rapidamente!

Se volete crescere dovete imparare ad alzare pesi sovraumani!Lo so che è difficile ma è l'unico modo!;) :D

RoodRedBear
07-08-2003, 09.30.30
Oh Hell Yeah :niente!:

Grassie a Bestiolo e a chi m'ha consigliato.. Stasera un pò di stretching, magari un pò di bicicletta, e imbiancare la casa, che fa solo bene :D

BESTIA_kPk
07-08-2003, 09.55.38
Originally posted by RoodRedBear
Grassie a BESTIAl'inimitabile e incommensurabile e strafighissimo gnocco da leggenda epica e a chi m'ha consigliato.. Stasera un pò di stretching, magari un pò di bicicletta, e imbiancare la casa, che fa solo bene :D

Hum ok obiwankenobi (lo so è cannato ghgh)

Stretching:
http://www.technick.net/Atletix/index.php?load_page=http%3A//www.technick.net/Atletix/ita/guide_stretching_000.htm
Il miglior sito che abbia mai trovato sull'argomento.
Esauriente, scritto in termini non troppo difficili, chiaro.

Imbianca imbianca. Era uno dei miei lavoretti preferiti anni fa :red:

RoodRedBear
07-08-2003, 10.02.24
Grassie a BESTIA l'inimitabile e incommensurabile e strafighissimo gnocco da leggenda epica :D

Mi sa che stampo il manualetto :asd:

BESTIA_kPk
07-08-2003, 10.07.48
Originally posted by RoodRedBear
Grassie a BESTIA l'inimitabile e incommensurabile e strafighissimo gnocco da leggenda epica :D

Mi sa che stampo il manualetto :asd:

Ad avere ancora il file te lo passavo impaginato... pazienza, tanto è qualche click in + :)

Buona lettura.

Brus
07-08-2003, 10.36.26
Originally posted by BESTIA_kPk
Mangiar poco per dieta o per fame, non va bene cmq :nono:

Eh, lo so :D



In palestra COME ti alleni? tabella esercizi, serie, ripetizioni, carichi, tipo di stretching utilizzato, tempi e orario in cui la fai (compresi i giorni).
Son curioso di capire cosa intendi per "mi alleno come si deve".


Cazzarola, a memoria on me li ricordo, poi con tutti quei nomi del cavolo in inglese...cmq la scheda me l'ha fatta l'istruttore, che ha vinto non so quale concorso (peggior istruttore :D), quindi credo che sia abbastanza corretta :D
Pesi son "giusti", nel senso...non troppo elevati da far male gli esercizi e non troppo pochi da non servire a nulla :D



Hai una foto di dorso e gambe a nudo?


Preferisco di no, mi vergogno :roll3:
(a chi tira frecciatine riguardo l'acquafan, rispondo che non ci sarei venuto :p)

Va bè, proviamo con la corsa ancora!

ps: come si fa a sapere se si è xxxgainer?

BESTIA_kPk
07-08-2003, 11.00.12
Originally posted by Brus
Cazzarola, a memoria on me li ricordo, poi con tutti quei nomi del cavolo in inglese...cmq la scheda me l'ha fatta l'istruttore, che ha vinto non so quale concorso (peggior istruttore :D), quindi credo che sia abbastanza corretta :D
Pesi son "giusti", nel senso...non troppo elevati da far male gli esercizi e non troppo pochi da non servire a nulla :D
Preferisco di no, mi vergogno :roll3:
(a chi tira frecciatine riguardo l'acquafan, rispondo che non ci sarei venuto :p)

Va bè, proviamo con la corsa ancora!

ps: come si fa a sapere se si è xxxgainer? [/B]

In generale ci sono centinaia di istruttori che hanno la "carta" per fare una palestra. O che sono grossi. O famosi.
Poi, che sappiano fare le schede di allenamento, non è detto.
Però non posso sapere se il tuo istruttore è bravo o ti segue bene, nè voglio spalargli merda contro (magari è il migliore del mondo...)
Cmq senza sapere i dati prima chiesti, bo.

Anche sul peso: se dici il tuo peso, le serie, le ripetizioni ecc... ci si fa un'idea. Se no, bè la discussione perde valore...
Sulla vergogna vedila come ti pare, è un limite che ti vuoi tenere? amen.

Insisti pure con la corsa, ma come già detto, può non servirti e farti perdere tempo.

X l'ultima domanda:
http://web.tiscali.it/areaclub/fisico.html

Anche se leggendo il mio reply lungo dovresti saperti dire da solo cosa sei, è uhm una cosa abbastanza semplice da dedurre.
Il test linkato è preso da qui:
http://www.bodyweb.it/forums/showthread.php?threadid=36943
Forum che accennavo prima. L'angolo del neofita.
Buona lettura, ce nè per mesi.

In ultima cosa: volere è potere. Banale, ISY.
Vuoi un buon corpo, in forma? fatti il culo e segui pochi accorgimenti. Tempo qualche anno e ce l'hai.
Non lo vuoi? o lo vuoi ma non ti impegni? niente o pochi risultati - ISY.

Con la rete, hai tutte le info del pianeta. Sfruttarle ci vuole poco.
Go Buy GHISA :birra:

Hire
07-08-2003, 11.07.42
Grazie Bestia per tutti quei link, soprattutto per il forum :red:

BESTIA_kPk
07-08-2003, 11.16.13
Originally posted by Hire
Grazie Bestia per tutti quei link, soprattutto per il forum :red:

Prego, mio giovane adepto :red:


I sguenti link non clickateli, sono una dimostrazione di minchionata da evitare :asd: e sono un poco orripilanti :) ma a qualcuno piaceranno :red: non a me http://forum.ngi.it/smiles/face4.gif

http://www.bodyweb.it/forums/showthread.php?threadid=46305&perpage=15&pagenumber=1
E il fan club di Valentino:
http://www.geocities.com/gregvalentinofanclub/

Hire
07-08-2003, 11.19.41
Originally posted by BESTIA_kPk
Prego, mio giovane adepto :red:


I sguenti link non clickateli, sono una dimostrazione di minchionata da evitare :asd: e sono un poco orripilanti :) ma a qualcuno piaceranno :red: non a me http://forum.ngi.it/smiles/face4.gif

http://www.bodyweb.it/forums/showthread.php?threadid=46305&perpage=15&pagenumber=1
E il fan club di Valentino:
http://www.geocities.com/gregvalentinofanclub/

A me interessa tantissimo il forum, pero', quei avatar, un luogo adatto per le donne (e per bejita) :asd: :look:

Brus
07-08-2003, 11.29.17
Va bè, vediamo se mi ricordo tutti gli esercizi:

1° allenamento:

- lat machine con trezibar (40/45kg) (6/7 serie da 8)
- pulley basso (45kg) (5/6 serie da 8)
- vertical row (30kg) in super serie con abduzioni lat. con busto a 90° (4kg) (4/5 serie da 10)
- - Estensioni con manubri su panca 45° (14kg)(6/7 serie da 8/10)
- abduzoini lat seduto (4kg) in super serie con abduzioni frontali ai cavi (7.5kg) (4/5 serie da 8)
- french press su panca 45° (10kg) (4/5 serie da 8/10)
- addominali vari (circa 200)

2° allenamento

- calf in piedi (55/60/65/70/75kg - a scaletta)
- calf seduto (30kg) (4/5 serie da 8/10)
- hack squat (35kg) (4/5 serie da 8)
- pressa 45° (90kg) (4/5 serie da 8/10)
- squat in avanti al multipower (mi pare) (40kg, 4/5 serie da 8)
- curl sdraiato (32,5kg) (5/6/7 serie da 8)
- Interno coscia (30kg)(4/5 serie da 15)
- addominali vari (circa 200)

3° allenamento

- panca piana al multipower con bilanciere (non ricordo il nome :azz: ) (30kg + spiccioli) (7/8 serie da 8)
- Croci panca piana ai cavi (5kg)(4/5 serie da 8)
- Estensioni con manubri su panca 90° (12kg)(6/7 serie da 8/10)
- panca 45°, manubri in mano e braccia a penzoloni e piego l'avambraccio (che descrizione :roll3: ) (10kg) (6/7 serie da 8/10)
- Mi dimentico qualcosina...
- Addominali vari (200 circa)

Le serie sulla scheda sono meno, di solito ne faccio di più xchè non mi sento per nulla stanco

Ah, sono 1.64 x 59 kg

Più o meno c'è tutto :D

friskio
07-08-2003, 11.42.47
Allora, io sono andato in palestra per 2anni....adesso ero in pausa a causa del mal di schiena che mi ha fermato per 7 mesi (ho messo sù 10-11Kg) cmq ho mantenuto la muscolatura!

10 min di ciclette per scaldare i muscoli e mandare in circolo più sangue!
10 min di stretching su tutti i muscoli che avrei impegnato nella sessione di allenamento ...... poi cominciavo!

(i nomi tecnici delle macchine nn me li ricordo tutti, può essere che qualcuno sia sbagliato!)

Esercizi per i pettorali :
Croci coi manubri (3x12 con 16Kg) mooolto lente!
Panca reclinata (3x12 con 40Kg)
panca piana (3x12 da 1 serie con 60, 1 con 70 e 1 con 80Kg)
Poi 3x12 sulla chest_press (max 50Kg)

Per i pettorali bassi :
panca reclinata all'indietro - 3x12 da 25 fino a 45Kg
Panca reclinata all'indietro - 3x12 croci con 16Kg

per gli addominali avevo 3 serie di massimali!
poi sulla "enterprise" come la chiamavo io sempre 3 serie di massimali!

Tricipiti :
3x12 con 25Kg su una macchina in cui devi tirare una sbarretta di metallo verso il basso tenendo i gomiti attaccati al corpo ed immobili!!!!
Panca piana con bilanciere ergonomico con 45-50Kg sempre 3x12

Bicipiti :
3x12 manubri da 14-16Kg (max 18)
3x12 bilanciere con 35Kg
3x12 macchina monobraccio con 15Kg

Spalle :
apertura laterale in piedi con pesi da 4Kg molto lente
apertura laterale con 8Kg disteso su panca piana
macchina per sollevare solo con le spalle con 40Kg

poi altri esercizi...nn ve li dico tutti altrimenti facciamo notte!

+ 30 min di tappeto rollante!!!!!
+5 min di stretching per scaricare............

a casa...cena e nanna!!!

Hire
07-08-2003, 11.45.24
LOOOOOOOOOL :roll3:

Oddio, non riesco più a fermarmi (http://www.bodyweb.it/forums/showthread.php?threadid=6182&perpage=15&highlight=braccia&pagenumber=1) !!! :roll3:

BESTIA_kPk
07-08-2003, 11.47.47
Originally posted by Brus
Va bè, vediamo se mi ricordo tutti gli esercizi:
....
Le serie sulla scheda sono meno, di solito ne faccio di più xchè non mi sento per nulla stanco
Ah, sono 1.64 x 59 kg
Più o meno c'è tutto :D

Hum a quanto ho assimilato, il french press è un esercizio da evitare, in quanto rovina facilmente le articolazioni.

Usi parecchio le macchine... e sincermente alcuni esercizi non li riconosco (memoria sux e non ho tempo per cercare a cosa equivalgono).

Ma il problema è che imho se arrivi addirittura a dire che non ti senti per nulla stanco, ti stai allenando MALE. MOLTO MALE.

Non devi cadere per terra dal dolore dopo ogni allenamento, ma devi sentire i muscoli leggermente indolenziti.
C'è chi fa palestra a "sfinimento". Cioè alla fine è stanchissimo.
E' un modo per potenziarsi, con pregi e difetti ovviamente.
Troppo stress sui tessuti li rovina.

Ma la via di mezzo li pompa benone :D

Poi fai troppe serie - ripetizioni.
Che poi cmq, dipende da cosa vuoi veramente ottenere in palestra.

Guarda qua:
http://www.bodyweb.it/forums/showthread.php?threadid=42512


Vademecum Ripetizioni by GOKU
FORZA

Dipende dal tipo di forza comunque per quanto riguarda la Forza Massima:
Ripetizioni basse (1-5-6)

MASSA

Ripetizioni medio-alte in funzione anche del gruppo muscolare (6-20)

MANTENIMENTO

Il mantenimento si fa non aumentando l'intensità e il volume di lavoro, le ripetizioni possono rimanere comunque invariate.

DEFINIZIONE

In realtà con ripetizioni alte si ha un maggiore stimolo del GH ai fini lipolitici, ma gli effetti sono irrisori evincendo che non esistono ripetizioni per un ciclo da definizione.
Solo dieta accompagnata ad allenamento e aerobica

TONIFICAZIONE

Termine che in realtà non esiste.
A volte si intende un puro sviluppo muscolare e quindi ipertrofico.

POTENZA

E' possibile rifarsi al discorso forza e comunque è possibile integrare un lavoro del genere con movimenti esplosivi, ma qui il discorso si può fare più complesso.

Le serie per ogni tipologia di lavoro possono variare sensibilmente in funzione anche della tipologia di lavoro e dell'obiettivo desiderato.

Non so da quanto tempo fai palestra, ma certi esercizi li facevo con doppio carico, con molte meno serie-ripetizioni, dopo 2 mesi di allenamento. Arrivavo a fine sessione piuttosto stanco... quindi ogni volta ero sicuro di aver pompato :D

Ovviamente non posso commentare gli esercizi che in casa non posso fare (specifico: a casa uso panca + macchina per trazioni, reggere bilanceri ecc... cioè normale, non macchinario professionale).

Brus
07-08-2003, 12.00.08
Originally posted by BESTIA_kPk

Ma il problema è che imho se arrivi addirittura a dire che non ti senti per nulla stanco, ti stai allenando MALE. MOLTO MALE.



Mmm, questo lo escluderei...anche perchè spessissimo c'è l'istruttore in sala che da un occhio a tutti (vado al mattino, siamo in 4 persone, quindi mi vede x forza :D).
Inoltre non mi stanco perchè resisto discretamente alla fatica :D

La faccio da circa 10 mesi. Uhm...in quale facevi circa il doppio? Magari provo pure io ad aumentare i kg e diminuire le serie :D

BESTIA_kPk
07-08-2003, 12.09.22
Originally posted by Brus
Mmm, questo lo escluderei...anche perchè spessissimo c'è l'istruttore in sala che da un occhio a tutti (vado al mattino, siamo in 4 persone, quindi mi vede x forza :D).
Inoltre non mi stanco perchè resisto discretamente alla fatica :D

La faccio da circa 10 mesi. Uhm...in quale facevi circa il doppio? Magari provo pure io ad aumentare i kg e diminuire le serie :D

Non puoi escluderlo.

L'istruttore può vedere che fai perfettamente gli esercizi, okiz.
Ma se non fai fatica, banalmente non stai allenando i muscoli. Li stai annoiando.

La regola principale per potenziare forza e volume è POMPA :teach:
Se i muscoli non si affaticano, non stanno pompando, e non otterrai NULLA.

Non ti stanchi perchè NON alleni veramente nulla.
Es. dove faccio quasi il doppio? la panca e squat.

Fare mille mila serie e ripetizioni con 30 kg di panca ci riesco pure io senza fatica. Ma quando ho toccato i 60kg ne facevo MOLTE MENO.
Che ti alleni bene lo senti, e lo vedi. Stanchezza, indolenzimento, vascolarizzazione (mi vengono fuori le vene su braccia, spalle, pettorali ecc... se trovo le foto le uppo, cmq di solito le vene su spalle e pettorali non le ho, mentre se pompo spuntano eccome).

Se non c'è nulla di tutto ciò nel tuo allenamento, bè, non ti stai potenziando. Farà bene cmq muoversi. Ma non incrementerai massa magra, nè volume, nè forza.

10 mesi così? senza miglioramenti o con differenze? ti sei misurato a inizio palestra?

X Friskio: peso e altezza?

friskio
07-08-2003, 13.40.55
Originally posted by BESTIA_kPk

X Friskio: peso e altezza?

1,71 x 86Kg!

ma tieni conto che adesso sono fermo da 7 mesi...cmq ai tempi ero 76-78Kg!

perché me lo chiedi?
l'ho scritto 2.000 volte (in EURO) :D

BESTIA_kPk
07-08-2003, 13.49.23
Originally posted by friskio
1,71 x 86Kg!

ma tieni conto che adesso sono fermo da 7 mesi...cmq ai tempi ero 76-78Kg!

perché me lo chiedi?
l'ho scritto 2.000 volte (in EURO) :D

Lo chiedevo per valutare i tuoi carichi.
In questo topic non avevi ancora scritto il peso nè l'altezza. Se l'hai anche scritto da altre parti... credi che tengo a memoria i tuoi dati? ghghgh non so manco i miei lol

friskio
07-08-2003, 13.52.32
Originally posted by BESTIA_kPk
Lo chiedevo per valutare i tuoi carichi.

Diciamo che questi erano i carichi medi......
a volte caricavo di più, a volte di meno..........dipendeva da come mi sentivo e da come sentivo i muscoli durante il riscaldamento!!!

cmq ho messo sù parecchia massa muscolare (dicono che ho una costituzione ben predisposta) adesso c'è anche molta ciccia, ma i muscoli sono rimasti quasi con la stessa forza.....!!!

Brus
07-08-2003, 14.02.15
Originally posted by BESTIA_kPk

Cut



Mmm, mi sono espresso male...non è che non fatico..insomma, scelgo pesi in base a quanto riesco a tirar su (ovviamente), fino al limite della mia forza...diciamo che alzo pesi un filo inferiorie al mio limite max. Sento si i vari indolenzimenti e i vari dolorini...non mi stanco nel senso che mi bastano 2 min e sono di nuovo "fresco" da poter ricominciare da capo o quasi (diverso x le gambe, li mi spacco un po' :D)
Si, risultati ne ho riscontrati, anche se non mi sono misurato

BESTIA_kPk
07-08-2003, 14.09.17
Originally posted by Brus
Mmm, mi sono espresso male...non è che non fatico..insomma, scelgo pesi in base a quanto riesco a tirar su (ovviamente), fino al limite della mia forza...diciamo che alzo pesi un filo inferiorie al mio limite max. Sento si i vari indolenzimenti e i vari dolorini...non mi stanco nel senso che mi bastano 2 min e sono di nuovo "fresco" da poter ricominciare da capo o quasi (diverso x le gambe, li mi spacco un po' :D)
Si, risultati ne ho riscontrati, anche se non mi sono misurato

Fai cmq poca fatica, ergo ottieni pochi risultati.
Se ti bastano 2 minuti per esser di nuovo fresco, non stai sfruttando bene il tuo corpo.
Il perchè è presto detto: una sessione intensa e quindi profiqua per stimolare il fisico, ti sdrena. Cioè ti servono ORE di sonno per recuperare (minimo 8 a notte).

EDIT: quando mi alleno bene, mi servono 2 giorni per tornare fresco, non 2 minuti.

Se ti basta il livello raggiunto, continua pure lol.
Se vuoi di +, bè inutile riscrivere tutto.

Considerando il tuo primo reply nel topic, bè o cambi in funzione di quanto scritto, oppure non otterrai nulla oltre quel che hai già ottenuto.

JediKnight
07-08-2003, 16.22.05
Originally posted by Brus
[CUT]

Va bè, proviamo con la corsa ancora!



Scusa, fai corsa per dimagrire? Se è pre questo, credo che i tuoi 10 min servano a ben poco, al massimo a farti perdere dei liquidi che ti riprendi in un attimo.
Per dimagrire credo tu debba fare dai 30 min in su, almeno comincerai a bruciare anche altro.

Brus
07-08-2003, 16.36.21
Originally posted by JediKnight
Scusa, fai corsa per dimagrire? Se è pre questo, credo che i tuoi 10 min servano a ben poco, al massimo a farti perdere dei liquidi che ti riprendi in un attimo.
Per dimagrire credo tu debba fare dai 30 min in su, almeno comincerai a bruciare anche altro.

Oddio dimagrire...avrò su un kg :D
nel senso, contraggo gli addominali e li vedo, da rilassato no :D

friskio
07-08-2003, 16.42.58
Originally posted by Brus
Oddio dimagrire...avrò su un kg :D
nel senso, contraggo gli addominali e li vedo, da rilassato no :D

Allora potrebbe essere anche un problema di definizione o di ritenzione idrica!
Cmq correre sicuramente ti aiuterà a far "uscire" allo scoperto gli addominali!

io ODIO correre, ma è indubbio che aiuta a bruciare tantissime calorie..........purtroppo! :(

Brus
07-08-2003, 17.39.34
Originally posted by friskio


io ODIO correre, ma è indubbio che aiuta a bruciare tantissime calorie..........purtroppo! :(

Pure io...10/15 min di corsa mi stroncano + che aver fatto 2 ore di pesi :azz:

BESTIA_kPk
07-08-2003, 17.45.55
Originally posted by Brus
Pure io...10/15 min di corsa mi stroncano + che aver fatto 2 ore di pesi :azz:

http://forum.ngi.it/smiles/face4.gif

O sei un bodybuilder professionista che sta facendo allenamenti leggeri, quindi regge tanto i pesi.
O tu non stai facendo pesi. Stai facendo piume.

Bè poi magari il 2 ore era una battuta o un errore... ma sembri serio.

JediKnight
07-08-2003, 17.56.56
Originally posted by Brus
Pure io...10/15 min di corsa mi stroncano + che aver fatto 2 ore di pesi :azz:

Mai provato a correre con il cardiofrequenzimetro?

Hire
07-08-2003, 18.17.12
Bho, pensa a farti il fiato, basta che corri lentamente per quei 10-15 min TUTTI i giorni, così puoi aumentare la durata della tua corsa e ti aumenta il fiato :)

Brus
07-08-2003, 18.30.18
Originally posted by BESTIA_kPk
http://forum.ngi.it/smiles/face4.gif

O sei un bodybuilder professionista che sta facendo allenamenti leggeri, quindi regge tanto i pesi.
O tu non stai facendo pesi. Stai facendo piume.

Bè poi magari il 2 ore era una battuta o un errore... ma sembri serio.

Boh non so che dire :|

Io inizio alle 10 circa e finisco alle 12.30/13 compresa doccia
Bodybuilder professionista per niente :D mi alleno seguendo la scheda e basta :|
Cmq, come ho detto, i pesi li uso fino al max che riesco ad alzare...e con falsa modestia dico di avere una discreta forza...vedo gente notevolmente + in forma di me che alza il mio stesso peso..mboh

Oppure il peso da me o da te è diverso :asd:

Dalmo
07-08-2003, 20.15.13
io con un po di epo corro ininterrottamente anche per tre ore :roll3:

Kiashaal
07-08-2003, 20.47.08
Che io sappia nessuno consiglia di fare + di 3 serie se fatte lentamente e bene..
poi nn so :(



----------------------
" 3 season"
----------------------
Se il Destino è contro di Noi...allora peggio per Lui!

Hire
07-08-2003, 20.58.08
Originally posted by Kiashaal
Che io sappia nessuno consiglia di fare + di 3 serie se fatte lentamente e bene..
poi nn so :(

Dipende dagli esercizi che fai, per questo bisogna aspettare bestia :red:

Crenshaw
07-08-2003, 22.44.46
Alcune domanduzze da un newbie nel campo, premettendo che ho solo 17 anni, quindi non è che posso massacrarmi al 101%, visto che non ho ancora il fisico "completo".

Praticamente ogni giorno faccio 144 flessioni e 144 sollevamenti con manubri (stando in piedi), il tutto diviso in 12 serie da 12 ripetizioni (se sbaglio i termini tecnici perdonatemi, non sono esperto), con 1 minuto di pausa tra una serie e l'altra.
Le 12 flessioni sono subito seguite dai 12 sollevamenti, poi 1 minutino per tirare il fiato. I pesi (manubri?) pesano 5-6 Kg, mi pare (non so quanto pesa l'asta che tiene su i dischi :asd: ).

Velocità di esecuzione: devo farli a bassa velocità? Quanto bassa?

I numeri vanno bene?

Grazie a tutti :hello:

P.S. i risultati sono che appena terminati gli esercizi il volume dei muscoli interessati è aumentato sensibilmente, ma col riposo, nel giro di un'oretta, è quasi tutto tornato alla normalità: c'è un modo per farli rimanere "ingrossati"?

BESTIA_kPk
08-08-2003, 00.35.55
X Brus: come suggerito da Hire :kiss: vedi di farti 10 minuti di corsa quotidiana. Vedrai che poi fai un'ora senza sentirla, è solo questione di allenamento.
Questione che ci impieghi 2 ore... io ci mettevo sui 45 minuti. Due serie da 10, brutali :D pause di 1 minuto tra le serie, e di 2-3 minuti tra gli esercizi diversi (cioè il tempo di cambiare la ghisa eheh)
Discorso falsa modestia che fai potenza discreta... bo non so che dirti. Non hai smentito i 30kg di panca. Io peso meno di te, e ne facevo 50 bene (60 massimale quindi solo a fine sessione e a sfinimento), dopo soli 2 mesi di palestra. Cosa devo dire, di essere hulk???
E la ghisa si sa, pesa dappertutto lolz
Che ci sia chi è + in forma di te, spostando meno peso, è naturale.
Naturale. In base al proprio corpo e all'allenamento usato (e alimentaz. ecc... ecc...) c'è chi a parità di peso spostato, si gonfia di + e meglio.
Se uno cerca il volume, meglio chi si gonfia facilmente senza troppa forza hehe. Chi cerca la forza se ne sbatte del volume. E via dicendo con le situazioni intermedie.

Altro dettaglio: i negroidi (mi pare si dica così scrientificamente) hanno maggiori % di massa magra, e riescono con meno fatica ad ottenere risultati migliori di molti bianchi o gialli. Ovviamente è discorso generale basato sui numeri, quindi ci sono eccezioni ecc..

X Kiashaaal: tante serie brutali le fanno solo i bombatoni. Gente geneticamente predisposta, che non crepa per le bombe (non crepa subito...). Ma qui, non mi pare che ci siano tali non-atleti, qui si parla di gente qualsiasi.
E si, non andrebbero fatte per vari motivi già scritti.
Troppe serie e troppe ripetizioni sono dannose, in funzione della persona e dell'esercizio. Siccome non ricordo la regola la accenno soltanto: muscoli grossi necessitano xxx serie, mentre muscoli piccoli necessitano xxx serie. Purtroppo non ricordo quale dei due ne deve far di meno...

X Cren: 17 anni... humm sei quasi completo. Cmq puoi iniziare coi carichi, semplicemente senza esagerare.
144... 144.. che l'è, per ricordarti i numeri porno? :D
Cmq sia stesso problema: TROPPI NUMERI!
Dimunuisci serie e ripetizioni, e aumenta i carichi. O non trarrai benefici quanto danni.
Non fare 144 flessioni caspiterina :red: fai come me, quando ne fai tante senza fatica, rendile difficiline :red: sono arrivato a farle sulle dita e prima o poi le farò su una mano sola, con 3 dita :teach: e ogni tanto infilo le flessioni sulle braccia in verticale (specie quando cercavo di camminare sulle mani :red: )

Velocità: media. Troppo veloci non fanno pompare i muscoli e generano frizioni dannose nei legamenti ecc..
Troppo lente sono pure dannose.

Ultimo dettaglio: mentre sei sotto sforzo, i tuoi muscoli si gonfiano, il sangue arriva a irrorare di brutto l'ambaradan.
E' ovvio che quindi mentre pompi, ti gonfi + della normale situazione a riposo (c'è da fare l'esempio del pene che si riempie di sangue e quindi ingrossa?)
E altrettanto ovvio che quando ti fermi, quei cm si ridistribuiscono sparendo (c'è da fare l'esempio del pene che si svuota e quindi rimpicciolisce?)
E altrettanto ovvio è che se pompi e riposi bene, col passare del tempo il corpo si gonfia benone.

Crenshaw
08-08-2003, 00.49.03
Originally posted by BESTIA_kPk

X Cren: 17 anni... humm sei quasi completo. Cmq puoi iniziare coi carichi, semplicemente senza esagerare.
144... 144.. che l'è, per ricordarti i numeri porno? :D
Non fare 144 flessioni caspiterina :red: fai come me, quando ne fai tante senza fatica, rendile difficiline :red: sono arrivato a farle sulle dita e prima o poi le farò su una mano sola, con 3 dita :teach: e ogni tanto infilo le flessioni sulle braccia in verticale (specie quando cercavo di camminare sulle mani :red: )

Velocità: media. Troppo veloci non fanno pompare i muscoli e generano frizioni dannose nei legamenti ecc..
Troppo lente sono pure dannose.

Ultimo dettaglio: mentre sei sotto sforzo, i tuoi muscoli si gonfiano, il sangue arriva a irrorare di brutto l'ambaradan.
E' ovvio che quindi mentre pompi, ti gonfi + della normale situazione a riposo (c'è da fare l'esempio del pene che si riempie di sangue e quindi ingrossa?)
E altrettanto ovvio che quando ti fermi, quei cm si ridistribuiscono sparendo (c'è da fare l'esempio del pene che si svuota e quindi rimpicciolisce?)
E altrettanto ovvio è che se pompi e riposi bene, col passare del tempo il corpo si gonfia benone.
Bè, "quasi"... ancora 2-3 anni per il pieno raggiungimento :)
Flessioni in verticale? Figo, anche perchè 144 con 1 minuto di pausa ogni 12 non sono molto faticose... quante ne faccio in verticale?
Velocità: mi dici quanto deve durare un ipotetico sollevamento di un peso? Grazie (richiesta scema... :asd: ).
Grazie per la spiegazione, quindi non c'è modo di far persistere l'irrorazione del muscolo... che so... con qualche esercizio particolare dopo l'allenamento... bho... :.:
P.S. non ho voglia di comprare ghisa :roll3:, fa niente se sposto i dischi da un manubrio all'altro allenando prima un braccio poi l'altro? :notooth:

BESTIA_kPk
08-08-2003, 01.00.06
Originally posted by Crenshaw
Bè, "quasi"... ancora 2-3 anni per il pieno raggiungimento :)
Flessioni in verticale? Figo, anche perchè 144 con 1 minuto di pausa ogni 12 non sono molto faticose... quante ne faccio in verticale?
....

Sul mio "quasi" non ti concedo di cavillare :D

Flessioni in verticale: quante ne fai? che ne so, prova SUBITO :D
Qualche volta m'è stato chiesto in rete: quanto riesci a... e io dopo aver provato subito rispondevo :)

144 con 1 minuto di pausa ogni 12 non va bene, punto.

Tempistiche? 3 sec. in positivo e 3 in negativo (se parli di panca, il positivo è quando spingi, il negativo quando abbassi).
Devi fare metà e metà, e fai molta attenzione alla respirazione. Mentre compi lo sforzo ESPIRI, al ritorno INSPIRI. Poi dipende dall'esercizio...

No, l'irrorazione nel muscolo non la tocchi. Che vuoi, tenertelo duro ininterrottamente? :D

PS: si la differenza c'è e tanta. Go Buy Ghisa :teach: lolz :D

EDIT: non se n'è parlato per ora, e non vorrei che qualcuno tralasciasse il discorso dell'attrezzatura adatta facendosi del male...
Come i guanti per una presa migliore e non produrre calli antiestetici (bè non devono far competizione con gli altri calli :asd: ), o la FONDAMENTALE cintura apposita. Cinturone sottile 5-6 cm davanti, e ALTO dietro per la schiena 10-15 cm.
Evita parecchi problemi... la uso anche per lavoro ogni tanto o per fare sforzi in casa (tipo spostare armadi o pareti o macchine ghghg)

Crenshaw
08-08-2003, 01.09.43
Bene, con le flessioni in verticale mi regolo io in base a quante reggo... :evil:
Perchè non vanno bene 12 x 12? :.:
E di manubri quante serie faccio con 5-6 Kg per braccio? Meglio in piedi o su panca? Cosa cambia?*
Ma io non cavillo! E' così :roll3:

*Qual è la differenza in termini di gruppi muscolari allenati tra sollevare pesi senza appoggiare il gomito e sollevarli appoggiandolo a una superficie?

Grazie per le risposte, NapaZ, non so se sei più insostituibile per i consigli qui o per le risate in firma :asd:

BESTIA_kPk
08-08-2003, 01.15.38
Originally posted by Crenshaw
Bene, con le flessioni in verticale mi regolo io in base a quante reggo...


Mettiamola così: sono insostituibile e basta :red:

Yep, in verticale fanne a sfinimento. Poi ti crescono spalle e collari in primis. Se esegui bene, sentirai l'indolenzimento... ci vuole poco così lol (le hai fatte ora? porcaputt... muoviti raus raus lol)
12x12 ho detto mille mila volte che sono troppi movimenti leggeri, non forzi il muscolo a gonfiarsi, e stressi le articolazioni rovinandole. Indi per cui non guadagni nulla, ma ci perdi.
5-6 kg x braccio di manubri è pochino ma non male. 2 serie da 10. Su panca, seduto. Perchè così ti concentri sui bicipiti senza sforzare la schiena.
E cmq sia coi manubri devi fare anche tricipiti ecc.. come già detto, bisogna allenare TUTTO il corpo, o si ottiene poco.

Il gomito dove salta fuori? stai facendo una piega in moto? :D
Se non ho capito male intendi tenere i gomiti appoggiati e poi forzare i bicipiti o cmq le braccia... non farlo, allenati senza inventarti esercizi che scassano gli arti o producono danni :)


EDIT: fanculo al limite di immagini mi tocca rifare mezzo post :|

Cmq:
http://www.napaz.supereva.it/Bicipite.jpg
Immagine del bicipite senza carico, ma cmq con vascolarizzazione visibile. Le vene irrorano bene i muscoli, col riposo e l'alimentazione corretta, buone probabilità di ingrossamento o cmq aumento di forza.


http://www.napaz.supereva.it/Schiena.jpg
Schiena, mentre facevo una distensione sopra la testa con un curl da 25 mi pare. Si vedono un pò di fossette :red:


http://www.napaz.supereva.it/Schiena2.jpg
Ancora schiena ma senza carico e in posa per i deltoidi.
Notevoli le mutandine :reddissimo:
Si vedono un po' di collari, di spalle, e l'assenza di grasso...

V0LT KRUEGER
08-08-2003, 01.53.57
Originally posted by RoodRedBear
cosa posso fare per sviluppare un pò di bicipiti, pettorali e dorsali?


và a laurà barbun

Hire
08-08-2003, 02.13.35
Oh, bestia :heart:

Mi puoi dare le tue misure? :red:

BESTIA_kPk
08-08-2003, 02.26.04
Originally posted by Hire
Oh, bestia :heart:

Mi puoi dare le tue misure? :red:

Nun c'ho voglia di misurarmi ora... e non ho sottomano le tabelle d'esercizio... è già buona che a quest'ora ho uppato le foto :mad:

Su Hire fammi vedere le tue forme :red:

friskio
08-08-2003, 08.47.52
Beschtia sei molto "tirato"!
Hai una buona definizione, nn troppa massa, ma in definitiva hai buoni fasci muscolari!!!
Complimenti!

per Crenshaw :
Ma ti spari delle SuperSerie senza nessuno che ti segue?
144 sollevamenti coi manubri? con 5-6Kg?
di solito il mio istruttore diceva che quando alzi un peso, o cmq stai facendo un esercizio devi impiegare 2sec (contando a mente) per la trazione 1-2sec di pausa e 3-4 di rilascio del peso e del muscolo!
Ti assicuro che per fare 3 serie da 12 ai manubri con 16Kg fatti così è distruttivo! :D
Io cmq sono partito dagli 8.....con movimenti lenti ho poi messo in crisi il muscolo, che è cresciuto ed è cresciuta anche la sua forza!

Per quanto riguarda le flessioni......io ho un metodo particolare che sforza Tricipiti,spalle,pettorali........ti assicuro che 3 serie da 15 mi distruggono!!!!!!
in più una serie la faccio sempre coi piedi più sollevati rispetto al resto del corpo....serve a sviluppare i pettorali alti!

Per quanto riguarda poi i dolorini post-allenamento, io nn riuscivo nemmeno a togliermi la maglietta, tanto dal male che avevo!
Si trattava di indolensimento, la fatica era riuscire a piegare i muscoli per prendere la maglia! :D

Schwarzenegger RULEZ
http://show.supereva.it/celebritiespictures/schwarzy/Thumb/mg282-.jpg http://show.supereva.it/celebritiespictures/schwarzy/Thumb/arnoldschwarzenegger342-.jpg
http://show.supereva.it/celebritiespictures/schwarzy/arnoldschwarzenegger013.jpg

BESTIA_kPk
08-08-2003, 13.16.50
Originally posted by friskio
Beschtia sei molto "tirato"!
Hai una buona definizione, nn troppa massa, ma in definitiva hai buoni fasci muscolari!!!
Complimenti!

per Crenshaw :
Ma ti spari delle SuperSerie senza nessuno che ti segue?
144 sollevamenti coi manubri? con 5-6Kg?
...Per quanto riguarda le flessioni....
....

Si lo so che non ho massa ma ho le fossette definite :red:

Per le flessioni e i pettorali alti... prova a far le flessioni spostando le mani in avanti rispetto alla testa :) prova ghghhg

Discorso swarzenegher: me stà sui maruns. Troppo bombato, a me piacciono muscoli scolpiti si, ma non grossissimi, e soprattutto natural.
Non ho sottomano i nomi dei primi mister olympia, cmq qualcuno che me gustava c'era e non si riempiva di merda chimica :nono:

X Hire: non trovo la tabella delle misure :|
Cmq ultima foto poi byez forum per un pò:


http://www.napaz.supereva.it/Addominali.jpg
Come si vede, pochi addominali, pochi pettorali. Stesso discorso di prima: grasso non presente, poca massa. Vascolarizzazione braccia, spalle e qualcosa sui pettorali. Essendo un curl leggero (16kg solo per far la foto) non sono al max di venaggio...

Fine discussioni per un pò bone ferie e pompate :mad: POMPATE :mad:

Hire
08-08-2003, 13.35.08
Pero', bestiaH :red:

Questo pome faccio un po' di foto al mio fisico :mad:

PS: se vengono male, nn le posto ! :mad:
PPS: non ho un fisico come il tuo ( :red: ), pero' ho un po' di addominali (si vedonooo poco) e il petto in fuori (un po' di meno di te :red: )

BESTIA_kPk
08-08-2003, 13.46.43
Originally posted by Hire
Pero', bestiaH :red:

Questo pome faccio un po' di foto al mio fisico :mad:

PS: se vengono male, nn le posto ! :mad:
PPS: non ho un fisico come il tuo ( :red: ), pero' ho un po' di addominali (si vedonooo poco) e il petto in fuori (un po' di meno di te :red: )

HireH :heart:

Fatti tutte le foto e uppale prima delle 4-5, perchè poi sparisco mille mila anni asd
Imho stò topic può diventare + album fotografico dell'altro topic :asd:

Hire
08-08-2003, 14.02.38
Originally posted by BESTIA_kPk
HireH :heart:

Fatti tutte le foto e uppale prima delle 4-5, perchè poi sparisco mille mila anni asd
Imho stò topic può diventare + album fotografico dell'altro topic :asd:

Faro' tutto quello che posso :heart:

Se è diventa un album per http://www.romio.supereva.it/girlmea.gif :asd:

PS: scordati un fisico come il tuo :mad: :D, sono ancora un niubbo :mecry:

EDIT: se nn ce la faccio prima delle 5 ti mando un piemme e uppero' questo topic finchè non tornerai :red:

BESTIA_kPk
08-08-2003, 17.18.35
Originally posted by Hire
Faro' tutto quello che posso :heart:

Se è diventa un album per http://www.romio.supereva.it/girlmea.gif :asd:

PS: scordati un fisico come il tuo :mad: :D, sono ancora un niubbo :mecry:

EDIT: se nn ce la faccio prima delle 5 ti mando un piemme e uppero' questo topic finchè non tornerai :red:

Sei un bruto :mecry: niente tue foto, e ora come farò? :mecry:

Vabè ciao e buon pompaggio :)

Ef.Di.Gi
08-08-2003, 19.17.07
Io sono tipo Bestia con un po' di addominali in più, un po' di bicipiti in più, un po' di grasso in più e meno pompaggio...


gli addominali sono reminescenza dell'anno scorso

quando arrivavo a fare 2000 addominali al gg in 2 serie da 1000 :eek: di quelli, per capirci, partendo con le gambe in posizione "a candela"

discorso flessioni

so che sbaglio
cmq


faccio 3 serie da 50

abbastanza lentamente, ma consiglio di partire con serie da 25 - poi si va su velocemente -

poi se proprio voglio DISTRUGGERMI:D

ne faccio 35 con il battito di mani in mezzo

da vero marine

:niente!:

Brus
08-08-2003, 22.45.25
Originally posted by BESTIA_kPk

Discorso falsa modestia che fai potenza discreta... bo non so che dirti. Non hai smentito i 30kg di panca. Io peso meno di te, e ne facevo 50 bene (60 massimale quindi solo a fine sessione e a sfinimento), dopo soli 2 mesi di palestra. Cosa devo dire, di essere hulk???


Dopo due mesi 50kg :eek:
Ma eri già allenato in qualcosa? (lavoro, sport..)
No, xchè da me ci son gli animali che si allenano da parecchio e tirano su "solo" 80kg e qualcosa.
Come panca intendo..pancia in su, bilanciere in mano e si fa su e giù..questo intendi, no?

Crenshaw
09-08-2003, 00.33.30
@ friskio: no, non mi segue nessuno... :.:

@ BESTIA_kPk: oggi ho provato solo 72 flessioni fatte mooolto lentamente, e ho provato le verticali... ma non ce la faccio! Non fraintendere, riesco tranquillamente a reggere il mio peso, quello non è un problema... ma a stare in equilibrio non ce la faccio, quindi sono costretto ad appoggiare i piedi su una parete... l'unico problema è che così faccio troppo attrito, e non riesco a scendere e a risalire bene.
Per quanto riguarda i manubri, ho fatto 6 serie da 12 ripetizioni (in realtà 2 le ho fatte da 10 :asd: ), a una lentezza tale che mi sembrava di andare in bullet time a volte... può andare? Il peso è 5-6 Kg, passo a 7-8 e diminuisco le serie (o le ripetizioni)?
Non mi metto a fare foto, tanto ho ancora il fisico in crescita, quindi non significano nulla... solo una cosa: non ho le vene del braccio in rilievo, questo significa che sbaglio a pompare il muscolo, che è una questione di struttura muscolare, che... cosa? Eppure quando lo metto in tensione le forme sono in buon rilievo...

:hello:

X3N0M
09-08-2003, 12.31.59
Originally posted by BESTIA_kPk
Nun c'ho voglia di misurarmi ora... e non ho sottomano le tabelle d'esercizio... è già buona che a quest'ora ho uppato le foto :mad:

Su Hire fammi vedere le tue forme :red:

bestia.. certo che devi esssere proprio una bestia :asd:

quanto pesi? 150 kili? quanto sei alto? 2.5 metri? :eek2:

edit: ok ho visot la foto ma ti credevo + bestia... ti immaginavo + gorsso :asd:

Khazarnemesis
12-08-2003, 02.58.56
100 flessioni a gomiti uniti (mani in direzioni opposte):

1 giorno: 5 serie da 20
2 giorno: 2 serie da 50
3 giorno: 5 serie da 20
4 giorno: 2 serie da 50
5 giorno: 5 serie da 20
6 giorno: 2 serie da 50
domenica si riposa

100 addominali con braccia ben posizionate dietro il collo e gambe stesse (fatti aiutare da qualcuno o usa la panca)

1 giorno: 5 serie da 20
2 giorno: 10 serie da 10
3 giorno: 5 serie da 20
4 giorno: 10 serie da 50
5 giorno: 5 serie da 20
6 giorno: 10 serie da 50
domenica si riposa

Il tutto ovviamente e' utile per un buon allenamento e deve essere unito a corsa (almeno un paio di km a buona andatura) stretching, (insieme ad altri esercizi utili per quadricipi e polpacci).
Di nutrizione non so dirti perche' faccio schifo, a tavola sono un selvaggio, ma sto benissimo ( 1,83 x 83 kg= peso forma), quindi dipende dai casi.

PS: Per "farti il fiato", adesso che stiamo al mare ti consiglio di nuotare molto e soprattutto sottoacqua (prova a fare inizialmente un 15/17 m a 50cm/1m sottoacqua)

Alumir
12-08-2003, 18.38.39
Una domanda che no c' entra nulla con l' argomento: chi è la ragazza dell' avatar? E'....come dire.....wonderful:D :D

Byexxx!;)

MarcoLaBestia
12-08-2003, 18.44.00
Originally posted by Khazarnemesis
100 flessioni a gomiti uniti (mani in direzioni opposte):

1 giorno: 5 serie da 20
2 giorno: 2 serie da 50
3 giorno: 5 serie da 20
4 giorno: 2 serie da 50
5 giorno: 5 serie da 20
6 giorno: 2 serie da 50
domenica si riposa

100 addominali con braccia ben posizionate dietro il collo e gambe stesse (fatti aiutare da qualcuno o usa la panca)

1 giorno: 5 serie da 20
2 giorno: 10 serie da 10
3 giorno: 5 serie da 20
4 giorno: 10 serie da 50
5 giorno: 5 serie da 20
6 giorno: 10 serie da 50
domenica si riposa

Il tutto ovviamente e' utile per un buon allenamento e deve essere unito a corsa (almeno un paio di km a buona andatura) stretching, (insieme ad altri esercizi utili per quadricipi e polpacci).
Di nutrizione non so dirti perche' faccio schifo, a tavola sono un selvaggio, ma sto benissimo ( 1,83 x 83 kg= peso forma), quindi dipende dai casi.

PS: Per "farti il fiato", adesso che stiamo al mare ti consiglio di nuotare molto e soprattutto sottoacqua (prova a fare inizialmente un 15/17 m a 50cm/1m sottoacqua) Notevole... :birra: Hai qualke consiglio per calciatori?

Khazarnemesis
12-08-2003, 23.18.00
Originally posted by -MarcoTheBest-
Notevole... :birra: Hai qualke consiglio per calciatori?

Si. Per migliorarti guarda le cassette di El pibe de Oro, poi tenta di imitarlo. :D

BESTIA_kPk
26-08-2003, 01.15.00
Originally posted by Ef.Di.Gi
...faccio 3 serie da 50
abbastanza lentamente, ma consiglio di partire con serie da 25 - poi si va su velocemente -
poi se proprio voglio DISTRUGGERMI:D
ne faccio 35 con il battito di mani in mezzo
da vero marine
:niente!:

Uppete dopo un po' di tempo...
3 serie da 50 sono meno efficaci e più dannose di 2 serie da 20 con qualche peso sulle spalle.

Il battito di mani... mha, tutto fumo e niente arrosto. Come già detto, fai le flessioni sulle dita, spostate in avanti, oppure su una mano sola, o con pesi decenti... altrimenti l'utilità è scarsa. E mi vien da pensare ai continui traumi che subiscono polsi e spalle ritoccando terra...

X Brus: bè lavoravo già da qualche anno ogni tanto col badile e vari lavori di cantiere. Che sia spostare carriole, o mattoni, o travi è effettivamente un pre-allenamento :D
Conta anche che essendo basso faccio prima a raggiungere certi limiti, avendo delle leve meno lunghe. Cmq ci vuol davvero poco ad andare su con la ghisa se si sfruttano allenamenti giusti.

X Crenshaw: hum si le verticali pure io le facevo coi piedi che toccano il muro, per l'equilibrio. Ho provato anche a sfruttare mobili vari per far scivolare i calzoni in zona polpacci (i calzoni per non depilarsi asdasd, e il bordo dei mobili perchè essendo sottile non fa molto attrito).
Troppe serie e troppe ripetizioni con troppo poco peso. Già spiegato sopra i perchè e i percome.

Fatti le foto, ti serviranno come metro di paragone. Poi bè sul forum che avevo segnalato anche i niubbi mettono foto per chiedere come e dove lavorare...

Discorso vene... ricordo quando non le vedevo sulle braccia. Iniziando a fare fatiche vedevo che qualcuna si avvicinava alla pelle. Continuando con gli sforzi le vene hanno iniziato a ingrossarsi e a moltiplicarsi sulla superficie. Ora da rilassato e respirando tranquillamente ne vedo poche e nascoste. Appena muovo un po' spuntano una vena su bicipite e spalla, e all'aumentare della fatica spuntano tutte (più che in foto).
Quindi se non le hai, preparati ad averle in superficie. E' normale, e se guardi le foto di chi si allena, vedi che ne hanno fino a formare delle fitte ragnatele o dei tubi elettrici rotfl
Mi vien da pensare anche alla pelle giovane o anziana... intendo la differenza sul fattore vene...

X Khazarnemesis: stessi discorsi su quantità e qualità. Uno può fare anche mille mila volte panca piana con 10 kg smistandola quotidianamente.
Ottiene un pò di potenza e molta resistenza, c'è definizione ovviamente.
Ma non è paragonabile al fare panca piana 10 volte con un quintale 2 volte a settimana.
E rovina le articolazioni.
Ovviamente lo stretching aiuta molto ed è giusto farlo (diciamo pure necessario).
Ma oltre certi limiti ci si rovina e basta.

elfebo
26-08-2003, 10.58.19
si parla di muscoli???

:D

mi fate un riassuntino che mi scaga leggermi tutte le centonovantamila reply??

Crenshaw
26-08-2003, 22.23.03
Originally posted by BESTIA_kPk
X Crenshaw: hum si le verticali pure io le facevo coi piedi che toccano il muro, per l'equilibrio. Ho provato anche a sfruttare mobili vari per far scivolare i calzoni in zona polpacci (i calzoni per non depilarsi asdasd, e il bordo dei mobili perchè essendo sottile non fa molto attrito).
Troppe serie e troppe ripetizioni con troppo poco peso. Già spiegato sopra i perchè e i percome.

Ciao, NapaZ, passate buone vacanze? :)
Con 10 Kg per braccio quante serie e quante ripetizioni dovrei fare secondo te (sviluppo del bicipite)?
Discorso vene: il fatto di non averle in rilievo mi fa supporre che si svilupperanno in seguito, oppure che si tratti di caratteristiche somatiche non modificabili... mi spiego: ho amici che hanno la vena basilica (correggetemi se non è quella che si vede in rilievo) abbastanza in vista sul bicipite, ma come massa muscolare sono inferiori a me... com'è? :.:

Alceo
26-08-2003, 22.53.09
Originally posted by Crenshaw
Ciao, NapaZ, passate buone vacanze? :)
Con 10 Kg per braccio quante serie e quante ripetizioni dovrei fare secondo te (sviluppo del bicipite)?
Discorso vene: il fatto di non averle in rilievo mi fa supporre che si svilupperanno in seguito, oppure che si tratti di caratteristiche somatiche non modificabili... mi spiego: ho amici che hanno la vena basilica (correggetemi se non è quella che si vede in rilievo) abbastanza in vista sul bicipite, ma come massa muscolare sono inferiori a me... com'è? :.:


Suppongo che sia anche una questione di magrezza.

Io sono magro (65 chili per un metro e ottanta), faccio molto sport e pesi una o due volte alla settimana e quindi ho un po' di muscoli.

Personalmente mi puoi vedere le vene anche a riposo, ma quando sono sotto sforzo divento come i manichini della scuola su cui studiare il sistema cardiovascolare.
:D

BESTIA_kPk
26-08-2003, 23.32.53
Originally posted by Crenshaw
Ciao, NapaZ, passate buone vacanze? :)
Con 10 Kg per braccio quante serie e quante ripetizioni dovrei fare secondo te (sviluppo del bicipite)?
Discorso vene: il fatto di non averle in rilievo mi fa supporre che si svilupperanno in seguito, oppure che si tratti di caratteristiche somatiche non modificabili... mi spiego: ho amici che hanno la vena basilica (correggetemi se non è quella che si vede in rilievo) abbastanza in vista sul bicipite, ma come massa muscolare sono inferiori a me... com'è? :.:

Non male le ferie, spero per te sian andate meglio :)

Discorso dei 10kg... per braccio quindi userai dei manubri... come regola generale tieni la solita di non fare troppe volte l'esercizio.
Devi sentirlo ma non dopo miriadi di sforzi.
Fai un 2-3 serie, da 8-10 ripetizioni.
Se non fai fatica, aumenti il peso.

Come detto prima:

Discorso vene... ricordo quando non le vedevo sulle braccia. Iniziando a fare fatiche vedevo che qualcuna si avvicinava alla pelle. Continuando con gli sforzi le vene hanno iniziato a ingrossarsi e a moltiplicarsi sulla superficie. Ora da rilassato e respirando tranquillamente ne vedo poche e nascoste. Appena muovo un po' spuntano una vena su bicipite e spalla, e all'aumentare della fatica spuntano tutte (più che in foto).

Quindi si, man mano che ti alleni le vedrai spuntare. E si, come detto da Alceo dipende anche dalla tua corporatura. Una persona magra le vede prima. Ciò non significa che una persona robusta non le abbia. Semplicemente sono più sotto.
Anche il fattore genetico conta: c'è chi ha vene che si possono sviluppare di più e chi di meno. Troppe variabili in gioco cmq. Sappi che sono solo dettagli... ti puoi allenare benissimo sia con vene a fior di pelle sia senza.

X elfebo: eddai leggi tutto, riassumere qui implica dire "su con la ghisa" e basta :D

X Brus: dimenticavo, il mio gemello aveva fatto sui 6 mesi di allenamento di fila, ed ha superato il quintale di massimale su panca piana. L'unica differenza rispetto a me è che pesa 5-6 kg di muscoli in più...
Quelli che tu indichi come "animali" bo, 80kg non sono tanto se ci si allena per lunghi periodi... poi ovviamente dipende da tanti fattori che qui in poche righe è arduo percepire (ma facile fraintendere).

elfebo
27-08-2003, 10.16.59
presumibilmente visto che ho letto qualcosa ma non tutto, posso dire cosa ne penso dell'allenamento dopo qualche anno passato sotto i ferri.
ho sposato completamente la teoria del breve intenso ed infrequente (ma organizzato) considerando allenamenti brevissimi, ad altissima intensita', calcolati con grande precisione, aumenti con microcarichi (anche solo di 1kg a settimana) ma costanti,grandi routine di forza (quindi bassissime ripetizioni a percentuali di massimali tra l'90% e il 75%) con riposi medio lunghi, alternati a brevi mesocicli di ipertrofia e qualita' (maggiore volume di esercizi, e ripetizioni piu' alte), che grazie al tempo passato a sviluppare forza, in poco piu' di un mese e mezzo mi rendono grandi guadagni di massa.
gli esercizi devono essere pochi (massimo 4) per ogni seduta, bisogna allenarsi per non piu' di mezzora/trequarti d'ora ma non pensare a nient'altro che all'allenamento, l'intensita' sempre alle stelle, e sopratutto e dico SOPRATUTTO una alimentazione adeguata come la zona (miscelata con l'abcde, una dieta sperimentale che prevede due settimane di iperalimentazione con 2 di ipoalimentazione).
ci si puo' allenare tranquillamente a casa con questo metodo, perche' si eseguono SOLAMENTE esercizi fondamentali (lento avanti,squat,bicipiti con bilanciere,trazioni alla sbarra,tricipiti alla panca stretta ecc.ecc.), ed e' fondamentale il RIPOSO.
allenarsi MASSIMO 3 volte a settimana e a volte e' consigliato 2 volte soltanto.
perche' chi e' natural, non puo' sostenere ritmi infernali di chi si dopa e che ha un recupero molto piu' veloci....ricordate che si cresce quando si e' a riposo e non quando ci si allena...allenarsi ogni giorno o 5 volte a settimana e' controproducente...se poi vi infilate di stargate o di deca, allora fatelo pure, ma la mia teoria fino ad ora e' funzionata (vabbe' ora vengo dalla definizione-misto-menefotto, cioe' il periodo post ferragosto...cioe' peso solo 68 kg 10 meno di quest'inverno, ero tirato, ma quando cominci a sgarrare ti copri d'acqua....quindi abbastanza bruttino da vedere....postero' cmq delle foto in questi gg).

JediKnight
27-08-2003, 10.56.13
Ho girovagato un po' sul forum che segnalava Bestia e devo dire che sono rimasto sconvolto dal facile uso di sostanze dopanti. Sapevo fosse un fenomeno diffuso nelle palestre, ma non credevo proprio arrivasse a questo livello. :rolleyes:

elfebo
27-08-2003, 11.07.42
Originally posted by JediKnight
Ho girovagato un po' sul forum che segnalava Bestia e devo dire che sono rimasto sconvolto dal facile uso di sostanze dopanti. Sapevo fosse un fenomeno diffuso nelle palestre, ma non credevo proprio arrivasse a questo livello. :rolleyes:
guardate che l'uso di AAS non e' poi una luna irragiungibile....non crediate mica che veramente con un ciclo di qualcosa si diventi impotenti,sterili,senza capelli, con la ginecomastia e con i reni spappolati....le informazioni per l'utente medio che si affaccia su queste verita' sono spesso molto distorte....

JediKnight
27-08-2003, 11.15.02
Originally posted by elfebo
guardate che l'uso di AAS non e' poi una luna irragiungibile....non crediate mica che veramente con un ciclo di qualcosa si diventi impotenti,sterili,senza capelli, con la ginecomastia e con i reni spappolati....le informazioni per l'utente medio che si affaccia su queste verita' sono spesso molto distorte....

Non avevo intenzione di fare riferimento ad effetti collaterali, la mia era solo una constatazione al fatto che tali sostanze dopanti sono molto diffuse.

elfebo
27-08-2003, 11.19.45
Originally posted by JediKnight
Non avevo intenzione di fare riferimento ad effetti collaterali, la mia era solo una constatazione al fatto che tali sostanze dopanti sono molto diffuse.

oh beh ma anche io volevo dire questo....nel senso che comunque vengono visti come una cosa "assurda" perche' "fanno morire" mentre invece ormai sono all'ordine del giorno.
anzi, la piu' grossa paura, oggigiorno non e' tanto prevenire il side (l'effetto collaterale) del aas ma, evitare di beccare fake visto che i made in naples (con tutto il rispetto per i napoletani ma e' cosi'), hanno capito che tra contraffare cd, vini o delle confezioni di trenbolone o di winstrol si guadagna molto di piu' con questi ultimi, a scapito TOTALE della salute dell'atleta (Che magari e' convinto di iniettarsi stanozololo e invece si sta iniettando MALOX....cioe' roba da cirrosi in 2 mesi....:rolleyes: :( :azz: )

JediKnight
27-08-2003, 11.31.16
Originally posted by elfebo
oh beh ma anche io volevo dire questo....nel senso che comunque vengono visti come una cosa "assurda" perche' "fanno morire" mentre invece ormai sono all'ordine del giorno.
anzi, la piu' grossa paura, oggigiorno non e' tanto prevenire il side (l'effetto collaterale) del aas ma, evitare di beccare fake visto che i made in naples (con tutto il rispetto per i napoletani ma e' cosi'), hanno capito che tra contraffare cd, vini o delle confezioni di trenbolone o di winstrol si guadagna molto di piu' con questi ultimi, a scapito TOTALE della salute dell'atleta (Che magari e' convinto di iniettarsi stanozololo e invece si sta iniettando MALOX....cioe' roba da cirrosi in 2 mesi....:rolleyes: :( :azz: )

Beh è normale che se qualche balordo ci vede l'opportunità di fare soldi facili ci si getti a pesce...e a queste persone poco importa se alla fine crepano 1, 10 o 100 persone.

Ma forse sto andando OT :rolleyes:

elfebo
27-08-2003, 11.38.40
tornando it volevo specificare che leggendo un post di bestia ho letto di esercizi per definirsi se fatti in un modo o per massa se fatti in un altro....beh volevo precisare che questa e' una delle piu' grandi leggende metropolitane inventate in palestra...NON esistono modi fare esercizi per "fare" massa o esercizi per "definirsi", semplicemente e' l'alimentazione e l'utilizzo di prestazione aerobica a definirti.
l'unica differenza nell'allenamento tra quando si e' a massa e quando si fa la definizione e' che in definizione si usa qualche esercizio in piu' ma solo per curare i dettagli del muscolo (ma qui parliamo di atleti che vanno in gara e curano ogni minimo particolare...)

Alceo
27-08-2003, 12.04.22
Scusa efebo cose intendi per "l'utilizzo di prestazione aerobica" ?

elfebo
27-08-2003, 12.09.52
Originally posted by Alceo
Scusa efebo cose intendi per "l'utilizzo di prestazione aerobica" ?

la prestazione aerobica e' l'uso di un qualsiasi esercizio appunto aerobico (step,corsa,tapis roulant,cyclette,bicicletta), fatto ad una percentuale di massimale max del 60/70% (in parole spicciole ad esempio correre ma in maniera blanda..non per "fare fiato" ), quindi con un battico cardiaco di una persona media circa di 120/135 battiti al minuto (dipende dall'allenamento della persona) tale da evitare di bruciare solo le riserve di glicogeno nei muscoli ed intaccare le riserve adipose come principale fonte di energia.
consumo di grasso= perdita di GRASSO (non di peso e basta...quindi non massa magra)= definizione.
l'aerobica si fa di solito al mattino (perche' a digiuno quindi il glicogeno epatico che ha 12 ore di permanenza, e' quasi nullo), intaccando direttamente i grassi, o perlomeno lontano (almeno 3 o 4 ore) da un pasto completo (carboidrati,proteine e grassi) o almeno 2/2,5 ore da un pasto solamente proteico.
ricordo che questo principio si sviluppa solitamente dopo 15/20 minuti quindi non pensate di correre 5 minuti al giorno e brucerete grassi ma minimo 30/40.

Sparpa
27-08-2003, 12.37.15
accipicchia quanto sei tecnico Elfebo :D

personalmente, ho sicuramente qualche kg in più del dovuto, ma ogni persona che incontro si stupisce della mia conformazione fisica, chiedendomi da quanto tempo faccio palestra :cool:


p.s. ho fatto palestra 2 mesi in tutta la mia vita :D mother nature è stata gentile in questo senso :p


p.p.s. scusate se ho fatto lo sborone :birra:

elfebo
27-08-2003, 12.41.36
Originally posted by Sparpa
accipicchia quanto sei tecnico Elfebo :D

personalmente, ho sicuramente qualche kg in più del dovuto, ma ogni persona che incontro si stupisce della mia conformazione fisica, chiedendomi da quanto tempo faccio palestra :cool:


p.s. ho fatto palestra 2 mesi in tutta la mia vita :D mother nature è stata gentile in questo senso :p


p.p.s. scusate se ho fatto lo sborone :birra:

quando si convive da anni con una passione, meglio conoscere anche i dettagli...o finisci a putt...ehm...:D

comunque la tua conformazione genetica, o meglio il tuo somatotipo, e' il sogno di chiunque faccia palestra cioe' mesomorfo, ovvero buona muscolatura di base, grasso non in eccesso, facilita' a metter su peso e ottimo sviluppo muscolare.....io invece da povero ectomorfo (ho il polso da 15,5 cm....pensa te) ho faticato 4 anni per metter su 20 kg....:rolleyes:

p.s. bastardo.:D

Sparpa
27-08-2003, 12.48.52
Originally posted by elfebo
quando si convive da anni con una passione, meglio conoscere anche i dettagli...o finisci a putt...ehm...:D

comunque la tua conformazione genetica, o meglio il tuo somatotipo, e' il sogno di chiunque faccia palestra cioe' mesomorfo, ovvero buona muscolatura di base, grasso non in eccesso, facilita' a metter su peso e ottimo sviluppo muscolare.....io invece da povero ectomorfo (ho il polso da 15,5 cm....pensa te) ho faticato 4 anni per metter su 20 kg....:rolleyes:

ah, sei preparato anche in questo! :)


p.s. bastardo.:D :D

non voglio portare la discussione OT, ma solo parlare un pò del mio caso. Credetemi, anche non facendo un cavolo, ho davvero una muscolatura fuori dal normale, e mi sono accorto che(proprio come dici tu Elfebo) appena tocco qualche attrezzo(ogni tanto mi diletto, ma raramente) ho una spaventosa tendenza ad incrementare col minimo sforzo.

:)

elfebo
27-08-2003, 12.49.56
Originally posted by Sparpa
ah, sei preparato anche in questo! :)

:D

non voglio portare la discussione OT, ma solo parlare un pò del mio caso. Credetemi, anche non facendo un cavolo, ho davvero una muscolatura fuori dal normale, e mi sono accorto che(proprio come dici tu Elfebo) appena tocco qualche attrezzo(ogni tanto mi diletto, ma raramente) ho una spaventosa tendenza ad incrementare col minimo sforzo.

:)

rinnovo i complimenti...bastardo!

:D

a parte gli scherzi comunque....e' un peccato sprecare tutta sto culo che t'hanno dato...ma perche' non lo sfrutti?

Sparpa
27-08-2003, 13.01.18
tocca vedere quello che intendi...perchè principalmente non è che mi abbia mai interessato granchè. Ci tengo ad essere presentabile, ma nulla di più. Anche se è vero, e te ne parlai, che non disdegnerei affatto buttare giù il superfluo sostituendolo :)

JediKnight
27-08-2003, 15.43.09
Bene, alloro pongo un paio di quesiti anch'io ;)

Come si calcola la massa grassa?

Visto che la palestra dove vado è rimasta chiusa per tutto il mese di agosto, mi sono dato alla "preparazione aerobica" andando a correre per 45 min 1 giorno si e 1 no tenendo una soglia di 140 battiti. In quasi 4 settimane ho perso 1 kg, ma la mia intenzione sarebbe quella di togliere ancora 2/3 kg.
A dir la verità pensavo di riuscirci in questo periodo, ma credo di non avere una corretta alimentazione, anzi ne sono certo visto che ogni tanto cedo al richiamo di McDonald's :) , quindi se qualcuno mi potesse dare delle indicazioni su una alimentazione corretta mi farebbe un favore.

P.S.
Che scopo ha il misurarsi il polso?

elfebo
27-08-2003, 16.04.18
Originally posted by JediKnight
Bene, alloro pongo un paio di quesiti anch'io ;)

Come si calcola la massa grassa?

Visto che la palestra dove vado è rimasta chiusa per tutto il mese di agosto, mi sono dato alla "preparazione aerobica" andando a correre per 45 min 1 giorno si e 1 no tenendo una soglia di 140 battiti. In quasi 4 settimane ho perso 1 kg, ma la mia intenzione sarebbe quella di togliere ancora 2/3 kg.
A dir la verità pensavo di riuscirci in questo periodo, ma credo di non avere una corretta alimentazione, anzi ne sono certo visto che ogni tanto cedo al richiamo di McDonald's :) , quindi se qualcuno mi potesse dare delle indicazioni su una alimentazione corretta mi farebbe un favore.

P.S.
Che scopo ha il misurarsi il polso?

la massa grassa si dovrebbe misurare precisamente con un plicometro prendendo da un minimo di 3 ad un massimo di 7 misure.
poi esistono vari modi di misurarla in maniera piu' "rozza":
come ad esempio sottrarre dal proprio girovita la circonferenza del polso e confrontare una tabella particolare.
ma in generale e' solo indicativo.
per una corretta alimentazione le regole sono sempre quelle.
se tendi ad ingrassare utilizza carboidrati a basso indice glicemico (frutta non zuccherina come mele,pere,pesche, pasta integrale, all bran kellogs,farina d'avena, fagioli, ceci,piselli) solo fino ad un certo orario (massimo fino alle 17/18 non di piu').
non abusarne mai, ma non privartene.
fai piccoli pasti ma mangia ogni 3 ore.
usa i grassi (non toglierli!!!!) ma solo quelli monoinsaturi o polinsaturi, quindi niente grassi animali, solo vegetali...niente fritture o olii cotti, niente formaggi grassi (o pochi), prediligi le proteine della carne bianca (tacchino, pollo coniglio) di carne rossa solo tagli magri, le proteine del pesce sono TUTTE ottime...sopratutto del salmone (al naturale) o dello sgombro...pesci ricchi di grassi omega 3, molto importanti per il colesterolo buono.
mangia insalata e verdure cotte sopratutto la sera accompagnato alle proteine
non ingolfare mai lo stomaco, NON SALTARE MAI I PASTI (tipo "ho mangiato troppo a pranzo ...salto la cena....SBAGLIATISSIMO si rallenta il metabolismo basale).
per il computo delle calorie devi sapere quanto sport fai....
sgarra una volta alla settimana, ti aiuta sia psicologicamente che fisiologicamente, ma sempre nei limiti (gelato, condimenti vari ecc.)
bevi ALMENO 2 litri di acqua al giorno (meglio 3)...
piu' o meno le regole sono queste...

JediKnight
27-08-2003, 16.09.36
Grazie Elfebo :birra: ...oops, fai finta che il boccale sia pieno d'acqua. ;)

elfebo
27-08-2003, 16.12.25
Originally posted by JediKnight
Grazie Elfebo :birra: ...oops, fai finta che il boccale sia pieno d'acqua. ;)

;) e vada per una birra (ogni tanto fa bene...ma principalmente lontano dai carboidrati...meglio con la carne...)

zeder
27-08-2003, 16.15.15
e x chi è endomorfo?:(

elfebo
27-08-2003, 16.43.01
Originally posted by zeder
e x chi è endomorfo?:(

la legge vale per tutti:

sacrificio
impegno
costanza

i risultati sono uguali per tutti, solo che c'e' chi ci mette di meno, e chi di piu'.

BESTIA_kPk
27-08-2003, 21.39.32
Originally posted by elfebo
tornando it volevo specificare che leggendo un post di bestia ho letto di esercizi per definirsi se fatti in un modo o per massa se fatti in un altro....beh volevo precisare che questa e' una delle piu' grandi leggende metropolitane inventate in palestra...NON esistono modi fare esercizi per "fare" massa o esercizi per "definirsi", semplicemente e' l'alimentazione e l'utilizzo di prestazione aerobica a definirti.
l'unica differenza nell'allenamento tra quando si e' a massa e quando si fa la definizione e' che in definizione si usa qualche esercizio in piu' ma solo per curare i dettagli del muscolo (ma qui parliamo di atleti che vanno in gara e curano ogni minimo particolare...)

Hum a memoria mi pare di aver espresso una cosa tipo "pochi esercizi fatti di potenza" sono utili per metter su rapidamente massa, mentre "esercizi prolungati ma meno intensi" no. Ma la mia memoria come dico sempre, fa acqua da tutte le parti.

Potresti quotarmi il punto da me scritto a cui fai riferimento? così vedo se ho scritto una cagata, e nel caso, porto avanti la discussione.

Ovviamente mi baso sulle info che ho tirato fuori da quel forum e da altri siti, info che bè potrei aver frainteso o capito male, oppure erano sbagliate.

elfebo
28-08-2003, 10.44.00
Originally posted by BESTIA_kPk
Hum a memoria mi pare di aver espresso una cosa tipo "pochi esercizi fatti di potenza" sono utili per metter su rapidamente massa, mentre "esercizi prolungati ma meno intensi" no. Ma la mia memoria come dico sempre, fa acqua da tutte le parti.

Potresti quotarmi il punto da me scritto a cui fai riferimento? così vedo se ho scritto una cagata, e nel caso, porto avanti la discussione.

Ovviamente mi baso sulle info che ho tirato fuori da quel forum e da altri siti, info che bè potrei aver frainteso o capito male, oppure erano sbagliate.

mi pare con kazharnemesis....si discuteva sui carichi di lavoro e il loro split settimanale.
comunque anche nella tua prima affermazione c'e' un errore di fondo (scusa se mi permetto).
i pochi esercizi fatti di potenza non servono assolutamente per la massa, perche' la "massa" cioe' l'ipertrofia muscolare (l'aumento di volume delle cellule muscolari) e il sogno chiamato iperplasia, (cioe' l'aumento come numero delle cellule muscolari), puo' essere sviluppato solo con un lavoro di qualita' e con pesi consistenti ma con alte intensita'.
il lavoro di potenza ha una intensita' molto bassa proprio per ottenere forza pura, praticamente un conto in banca che fruttera' i suoi interessi nei mesi successivi quando il lavoro di qualita' (piu 'intensita' e volume) trasformeranno tutta la forza accumulata nei mesi precedenti in ipertrofia e (magari) iperplasia.
:)

*toccio*
28-08-2003, 12.02.08
elfebo visto che sei ferrato in materia:
io di solito vado in palestra 3 volte a settimana ora però con questo caldo non ci sono più andato, ho preferito fare addominali e flessioni in casa. anche d'inverno può succedere che per una settimana non abbia il tempo di andarci, quindi quali esercizi sono fattibli anche senza l'aiuto di pesi o panche o cazzi vari?

elfebo
28-08-2003, 12.14.46
Originally posted by *toccio*
elfebo visto che sei ferrato in materia:
io di solito vado in palestra 3 volte a settimana ora però con questo caldo non ci sono più andato, ho preferito fare addominali e flessioni in casa. anche d'inverno può succedere che per una settimana non abbia il tempo di andarci, quindi quali esercizi sono fattibli anche senza l'aiuto di pesi o panche o cazzi vari?

riposo, riposo assoluto.
ogni tanto non puo' che far bene.
un fisico natural, che non assume ormoni chimicamente, chiede un riposo, o meglio un periodo di "scarico" ogni 3 mesi di circa 7 giorni, giorni in cui, il fisico non potra' che beneficiarne.
queste teorie portate avanti da studiosi americani sono alla base dei successi del popolo d'oltreoceano che al contrario nostro e delle nostre nazionali sportive che caricano di lavoro ora sempre e comunque senza scaricare mai, convinti che lo scarico sia sinonimo di perdita di massa e forza, non traggono mai risultati di lavoro guardacaso....esempio calcistico:
i calciatori che effettuano mondiali o europei MOLTO probabilmente, giocheranno una stagione Pessima o saranno scoppiati gia' a gennaio.
questo perche' non effettuano lo scarico necessario alle fibre muscolari per riprendersi.
in ogni caso se la sosta estiva si protrae per un mese ad esempio si puo' usare una teoria da me molto apprezzata, ma bisognerebbe capire a che livello sei di allenamento.
in condizioni normali se sei diciamo, non una persona dedita al 100% al fisico, puoi fare mantenimento con 2 manubri e un bilanciere facendo per 2 volte alla settimana brevi sedute, con esercizi fondamentali (Sempre squat, lento avanti, bicipiti bilanciere, trazioni se puoi, rematori e tricipiti a panca stretta), giusto per non far "addormentare" i tendini e per fare un po di mantenimento muscolare.

ops..non avevo letto bene che non avevi attrezzi....beh a questo punto riposati...oppure comprati qualcosa....con un centinaio di euro ti compri TUTTO il necessario :)

*toccio*
28-08-2003, 12.21.08
Originally posted by elfebo
ops..non avevo letto bene che non avevi attrezzi....beh a questo punto riposati...oppure comprati qualcosa....con un centinaio di euro ti compri TUTTO il necessario :)

si infatti è quello che penso anche io ;)

Alceo
28-08-2003, 15.19.54
Originally posted by elfebo
mi pare con kazharnemesis....si discuteva sui carichi di lavoro e il loro split settimanale.
comunque anche nella tua prima affermazione c'e' un errore di fondo (scusa se mi permetto).
i pochi esercizi fatti di potenza non servono assolutamente per la massa, perche' la "massa" cioe' l'ipertrofia muscolare (l'aumento di volume delle cellule muscolari) e il sogno chiamato iperplasia, (cioe' l'aumento come numero delle cellule muscolari), puo' essere sviluppato solo con un lavoro di qualita' e con pesi consistenti ma con alte intensita'.
il lavoro di potenza ha una intensita' molto bassa proprio per ottenere forza pura, praticamente un conto in banca che fruttera' i suoi interessi nei mesi successivi quando il lavoro di qualita' (piu 'intensita' e volume) trasformeranno tutta la forza accumulata nei mesi precedenti in ipertrofia e (magari) iperplasia.
:)


Mi sfugge una cosa (scusatemi se sono tonto io e per voi è chiara :D ) qual'é la definizione di lavorare in intensità?

Precedentemente hai parlato di lavorare con carichi limiti facendo pochi esercizi.

Qual'é la differenza con i "i pochi esercizi fatti di potenza" di bestia?

elfebo
28-08-2003, 17.05.49
Originally posted by Alceo
Mi sfugge una cosa (scusatemi se sono tonto io e per voi è chiara :D ) qual'é la definizione di lavorare in intensità?

Precedentemente hai parlato di lavorare con carichi limiti facendo pochi esercizi.

Qual'é la differenza con i "i pochi esercizi fatti di potenza" di bestia?

definire l'intensita' e' difficile.
molti hanno delle proprie teorie ma diciamo che matematicamente (quindi seguendo un "numero di riferimento") lintensita' si calcola cosi'
I= KG utilizzati * ripetizioni / tempo di recupero tra una serie e l'altra.
e' tutto molto soggettivo pero' per cui l'intensita' e' piu' che altro considerata come lo stress fisico da allenamento, cioe' riposarsi di meno, stancare un muscolo fino all'esaurimento, insomma spingere al 101% detto volgarmente.

tra le due definizioni non c'e' alcuna differenza, o meglio sono piu' o menno la stessa cosa solo che io intendo questo metodo di lavoro anche nei periodi di ipertrofia e definizione perche' sposo il metodo del breve intenso infrequente organizzato sempre e comunque, mentre credo che bestia lo intendesse solo come lavoro diciamo solitamente "invernale" per favorire la massa

edit: il mio lavoro e' sempre breve ma si differenzia solo per l'intensita'...mentre altri usano basso volume a basse intensita' e carichi importanti e alti volumi ad alta intensita' e carichi medi suddividendoli..o viceversa...io invece uso solo basso volume, carichi importanti sempre e comunque (piramidale a peso fisso, oppure ripetizioni fisse con microscarichi del 10/15% a serie)

Crenshaw
28-08-2003, 21.35.23
Originally posted by elfebo

I= KG utilizzati * ripetizioni / tempo di recupero tra una serie e l'altra.

Per cui io otterrei... uhmm... 10 Kg * 8 / 2 min. = 40% di intensità? Ah, sono bicipiti con manubri seduto su panca, mi scordavo. E' giusto per la massa?
Altra domanda: ma numerose serie con carichi leggeri cosa sviluppano? Forza resistente? Veloce? Ubriaca?
Sbaglio io ad allenarmi 30 min. tutti i giorni (tranne in vacanza)? Dovrei riposare di più?

BESTIA_kPk
28-08-2003, 22.20.39
Originally posted by elfebo
mi pare con kazharnemesis....si discuteva sui carichi di lavoro e il loro split settimanale.
comunque anche nella tua prima affermazione c'e' un errore di fondo (scusa se mi permetto).
i pochi esercizi fatti di potenza non servono assolutamente per la massa, perche' la "massa" cioe' l'ipertrofia muscolare (l'aumento di volume delle cellule muscolari) e il sogno chiamato iperplasia, (cioe' l'aumento come numero delle cellule muscolari), puo' essere sviluppato solo con un lavoro di qualita' e con pesi consistenti ma con alte intensita'.
il lavoro di potenza ha una intensita' molto bassa proprio per ottenere forza pura, praticamente un conto in banca che fruttera' i suoi interessi nei mesi successivi quando il lavoro di qualita' (piu 'intensita' e volume) trasformeranno tutta la forza accumulata nei mesi precedenti in ipertrofia e (magari) iperplasia.
:)

Permettiti pure, se quanto scrivo è sbagliato, fai più che bene a correggermi :)

Però non capisco ancora una cosa. Nel post successivo scrivi:

...mentre credo che bestia lo intendesse solo come lavoro diciamo solitamente "invernale" per favorire la massa...

Hum io "potenza" lo intendevo come "brutale, devi farci fatica", non ricordo di aver fatto discorsi sull'allenarsi in base alla stagione. Imho, l'allenamento va fatto sempre quando se ne ha voglia, che sia estate o inverno.
Direi che ho usato il termine sbagliato... o cosa non capisco?

PS: quel che ho fatto io -e che il mio gemello ha prolungato vari mesi- di palestra, era sempre mirato all'aumento dei carichi.
Cioè ogni volta si aggiunge qualcosa, anche se poco per volta. Al massimo se proprio la giornata è stata pesante per altri motivi, tenevamo un carico uguale al precedente, mai sotto cmq. Motivo: così facendo si alza rapidamente la forza.
Poi bè, potrebbe esser sbagliato a lungo termine (anni), ma non avendo ancora proseguito, nè avendo altri dati sottomano non posso dir nulla al riguardo. Ovviamente sono interessato ad eventuali sviluppi e dialoghi. Quindi ben vengano altre info :birra:

elfebo
29-08-2003, 10.03.10
Originally posted by BESTIA_kPk
Permettiti pure, se quanto scrivo è sbagliato, fai più che bene a correggermi :)

Però non capisco ancora una cosa. Nel post successivo scrivi:


Hum io "potenza" lo intendevo come "brutale, devi farci fatica", non ricordo di aver fatto discorsi sull'allenarsi in base alla stagione. Imho, l'allenamento va fatto sempre quando se ne ha voglia, che sia estate o inverno.
Direi che ho usato il termine sbagliato... o cosa non capisco?

PS: quel che ho fatto io -e che il mio gemello ha prolungato vari mesi- di palestra, era sempre mirato all'aumento dei carichi.
Cioè ogni volta si aggiunge qualcosa, anche se poco per volta. Al massimo se proprio la giornata è stata pesante per altri motivi, tenevamo un carico uguale al precedente, mai sotto cmq. Motivo: così facendo si alza rapidamente la forza.
Poi bè, potrebbe esser sbagliato a lungo termine (anni), ma non avendo ancora proseguito, nè avendo altri dati sottomano non posso dir nulla al riguardo. Ovviamente sono interessato ad eventuali sviluppi e dialoghi. Quindi ben vengano altre info :birra:

per il fatto della "potenza" ho capito male io, sorry.
per la storia dell'aumento costante, e' identico alla strategia dei "microcarichi" (cioe' l'aumento graduale di un kg o 1,5 massimo) per ogni settimana, da me utilizzata oramai con successo (rispetto ai vecchi allenamenti) ma ricorda che e' fondamentale in una strategia di questo tipo, utilizzare un tipo di allenamento 2:1 cioe' due settimane di carico e una settimana o di scarico totale (riposo) oppure di utilizzare nella 3 settimana un carico inferiore del 20% per ogni esercizio, ridurre insomma l'intensita'.
dico cio' perche' il corpo e' come un motore, ha bisogno di respirare, non puoi tirare (Aumentare i pesi), sempre e comunque, hai bisogno ogni tanto di diminuire per permettere al corpo di riposare (e di supercompensare sopratutto).
facendo cosi' tornerai la 4 settimana piu' forte della seconda,aumentando i tuoi massimali ancor di piu'.

elfebo
29-08-2003, 10.12.47
Originally posted by Crenshaw
Per cui io otterrei... uhmm... 10 Kg * 8 / 2 min. = 40% di intensità? Ah, sono bicipiti con manubri seduto su panca, mi scordavo. E' giusto per la massa?
Altra domanda: ma numerose serie con carichi leggeri cosa sviluppano? Forza resistente? Veloce? Ubriaca?
Sbaglio io ad allenarmi 30 min. tutti i giorni (tranne in vacanza)? Dovrei riposare di più?
io la penso cosi':

allenarsi non piu' di 3 volte a settimana (anche due se si carica parecchio e si aumenta l'intensita').
usare esercizi fondamentali per crescere (squat,lento dietro o avanti, curl con bilanciere, tricipiti con panca stretta,panca piana, croci su inclinata, parallele)
riposarsi per 5/7 giorni ogni tre mesi di allenamento continuo.
allenarsi non piu' di 45 minuti a sessione per evitare che il cortisolo e che il catabolismo (che induce alla disgregazione del muscolo, smontando le proteine per utilizzarle come fonte energetiche) crescano col passare dell'allenamento.
non usare alto volume (tanti esercizi) si stressano solo i muscoli senza motivo.....se fatti bene, bastano 3/4 esercizi a seduta per allenare due gruppi muscolari.
curare sempre l'alimentazione adottando diete tipo la zona o la zona alta abcde (diete iperproteiche).
integratori utili (imho): creatina,aminoacidi ramificati, zma (zinco), vitamine, glutammina a parte le proteine ovvio.
questo e' il metodo del breve intenso infrequente, se poi lo vuoi anche organizzato (biio), comprati il libro di tozzi, e' una vera chicca per il natural body building....io ho imparato tanto da li.

elfebo
29-08-2003, 11.15.13
la (deprimente) foto del mio fisico ridotto sul lastrico di questa fine estate e' nella firma....ma da lunedi si ricomincia...;)

Ciborio_cgg
29-08-2003, 19.08.03
OT

quote by XOOM:

Non sei ancora membro di XOOM.it?
Per favore inserisci il tuo indirizzo email per scaricare i file
Benvenuto in Media Sharehouse. Per consentirci di personalizzare la navigazione, di poterti offrire gli eccezionali servizi di XOOM.it e informarti periodicamente sulle novità e le occasioni offerte da XOOM.it e Media Sharehouse, inserisci il tuo indirizzo email completo nel campo sottostante.

L'invio del tuo indirizzo email ti permetterà di scaricare i file. (Devi completare la registrazione per caricare i file ed usufruire di tutti i servizi.) Il tuo indirizzo email ti verrà richiesto una sola volta finchè utilizzerai lo stesso computer e avrai i cookies attivati.

Indirizzo Email
Se sei preoccupato nel fornirci il tuo indirizzo email, per favore leggi le nostre Condizioni di tutela della Privacy dove XOOM.it si impegna a non cedere a terzi le informazioni da te comunicate

Grazie, e buon divertimento!

BESTIA_kPk
29-08-2003, 23.59.50
Originally posted by elfebo
per il fatto della "potenza" ho capito male io, sorry.
per ...ma ricorda che e' fondamentale in una strategia di questo tipo, utilizzare un tipo di allenamento 2:1 cioe' due settimane di carico e una settimana o di scarico totale (riposo) oppure di utilizzare nella 3 settimana un carico inferiore del 20% per ogni esercizio, ridurre insomma l'intensita'.....

Humm sfruttando parte delle varie info stanate in giro, io e il gemello facevamo 3 settimane di palestra e la 4a settimana di riposo, altre 3 di palestra poi 1 di riposo e così via, proprio per permettere l'aumento di forza e massa, evitando il super allenamento (errore piuttosto frequente per molti bodybuilders...)

Per quanto riguarda la tua foto, come sottolineato da Ciborio, è inutilizzabile per chi non sfrutta xoom (come me) e non vuole registrarsi per forza.

Se puoi upparla in altra sede, oppure farla uppare, potremmo vederla anche noi :)

Tanto per ampliare il discorso: che tipo di stretching suggerisci?
Io non ne facevo. Mancanza di voglia :azz:
Ma a quanto ho letto, lo stretching oltre a predisporre il corpo per un eventuale allenamento, evitando rischiosi traumi ai tessuti vari, dopo allenamento è utile anche per favori l'ingrossamento dei muscoli. Che dici?

Crenshaw
30-08-2003, 02.20.26
Vorrei fare due domande, magari stupide.

Perchè certi tipi di lavori, che richiedono sforzo fisico, sviluppano ugualmente la massa muscolare, anche se si tratta magari di sforzo continuo con carichi sballati e sregolati, o di movimenti non finalizzati all'ipertrofia muscolare?
L'ho già chiesto, ma nessuno mi ha risposto chiaramente: numerose ripetizioni con carichi leggeri che cosa sviluppano? Che tipo di forza?

BESTIA_kPk
30-08-2003, 02.48.12
Originally posted by Crenshaw
Perchè certi tipi di lavori, che richiedono sforzo fisico, sviluppano ugualmente la massa muscolare, anche se si tratta magari di sforzo continuo con carichi sballati e sregolati, o di movimenti non finalizzati all'ipertrofia muscolare?
L'ho già chiesto, ma nessuno mi ha risposto chiaramente: numerose ripetizioni con carichi leggeri che cosa sviluppano? Che tipo di forza?
[/LIST]

1) un conto è un lavoro che ti fa fare sforzi fisici, quindi ingrossi in un modo. Ben altro conto è fare palestra in modo corretto, quindi ingrossando in modo ARMONIOSO e GIUSTO i vari gruppi muscolari. Contano come al solito la genetica, il tipo di lavoro ecc...
Se noti, in base al lavoro sviluppi determinati tratti. Che sian le braccia, o le spalle, o le gambe, o varie combo, puoi vedere visivamente ad es. le manazze di chi lavora una vita col badile, o le mani da "pianista" di chi appunto suona il piano.
In parte la genetica, e in parte l'utilizzo del nostro corpo, ci porta ad avere un determinato aspetto, forza, resistenza ecc...
Imho, l'ARMONIA è basilare. Avere 2 braccia enormi e un busto magro, fa pena per me. Idem avere due gambe enormi e braccia secche... l'ARMONIA è una chiave dell'allenamento. Oltre al discorso "apparente", conta parecchio anche la salute. Un corpo armonioso è anche un corpo ben bilanciato e ben messo.

2) io avevo già accennato il fatto che molte ripetizioni con carichi leggeri non stimolano l'ipertrofia muscolare, o meglio, la stimolano ma in modo ridotto. Piuttosto danneggiano tendini e legamenti, instradano gli arti a "bloccarsi su tali movimenti", e come unica nota positiva "penso" si sviluppi resistenza.
Il fatto è che tale resistenza non bilancia i lati negativi.
Se poi la risposta è errata, non ho certezze scientifiche, sono solo riflessioni che faccio in base a dati letti e qualche pensiero logico.

Perchè fai tale domanda cmq? vuoi insistere sulla strada delle numerose ripetizioni? o ti incuriosisce sapere solo cosa comporta? (nel mondo dello sport come quello del lavoro)

elfebo
30-08-2003, 11.45.03
raga' leggo bene stasera e vi rispondo ora non sono a casa!

a stasera!!;)

Crenshaw
30-08-2003, 22.52.25
Originally posted by BESTIA_kPk
Perchè fai tale domanda cmq? vuoi insistere sulla strada delle numerose ripetizioni? o ti incuriosisce sapere solo cosa comporta? (nel mondo dello sport come quello del lavoro)
Lo chiedo per capire se gli esercizi che ho fatto che comprendevano lunghe sessioni di lavoro a basso carico sono serviti a qualcosa, oltre che a sudare e a bruciare un po' di energie. Comunque ho intenzione di proseguire sulla strada delle poche serie a basso numero di ripetizioni con alti carichi. Tu, se non sbaglio, mi hai consigliato 2-4 serie da 8-10 ripetizioni con 10 Kg (bicipiti con manubri), giusto? Ah, le flessioni in verticale non mi riescono proprio: finchè c'è da stare in equilibrio appoggiato al muro non ci sono problemi, ma nell'andare su e giù mi "smonto" tutto... non riesco a mantenere una postura corretta.

Alceo
30-08-2003, 23.06.58
Ho sempre pensato che gli esercizi fatti con numerose ripetizioni e carichi leggeri fossero un modo efficace per bruciare di più e quindi perdere peso?
Mi sbagliavo?

BESTIA_kPk
30-08-2003, 23.40.31
Originally posted by Crenshaw
Lo chiedo per capire se gli esercizi che ho fatto che comprendevano lunghe sessioni di lavoro a basso carico sono serviti a qualcosa, oltre che a sudare e a bruciare un po' di energie. Comunque ho intenzione di proseguire sulla strada delle poche serie a basso numero di ripetizioni con alti carichi. Tu, se non sbaglio, mi hai consigliato 2-4 serie da 8-10 ripetizioni con 10 Kg (bicipiti con manubri), giusto? Ah, le flessioni in verticale non mi riescono proprio: finchè c'è da stare in equilibrio appoggiato al muro non ci sono problemi, ma nell'andare su e giù mi "smonto" tutto... non riesco a mantenere una postura corretta.

No, non avevo consigliato 4 serie, mai fatto.
Max 3 serie, da si, 8-10 ripetizioni.

Se le flessioni in verticale non ti riescono, puoi cmq fare flessioni con sol i piedi alzati. Es. banale: braccia come vuoi, e piedi sopra un letto o una sedia.

X Alceo: effettivamente lo pensavo anche io che numerose ripetizioni permettessero di bruciare di più. Ma hummm iniziando a leggere un po' e informarmi, ho cancellato brutalmente le info che conoscevo. Per bruciare velocemente i grassi il modo che mi pare più rapido, è appunto palestra fatta bene. O attività particolari come kickboxe, corsa, fatte in modo intenso.
Ma a quanto ho visto, la palestra fatta bene snellisce e irrobustisce chiunque, mentre la kickboxe no (si può diventare bravi ma restare cmq cicciottelli)

Poi bè vediamo che dice Elfebo :)

Crenshaw
31-08-2003, 01.03.33
Originally posted by BESTIA_kPk
No, non avevo consigliato 4 serie, mai fatto.
Max 3 serie, da si, 8-10 ripetizioni.

Se le flessioni in verticale non ti riescono, puoi cmq fare flessioni con sol i piedi alzati. Es. banale: braccia come vuoi, e piedi sopra un letto o una sedia.

Mamma mia che pignolata! 3-4... che cambia... :notooth: (scherzo :p ). E farne 2, poi un po' di riposo, e quindi altre due?
Oddio, mi sorge un dubbio... ma cosa si intende per "ripetizione"? Sono i classici dubbi da 1.03 di mattina, cerca di capire, ma da autodidatta devo assolutamente sapere :roll3:
Proverò a mettere i piedi sulla scrivania :asd:

BESTIA_kPk
31-08-2003, 23.49.33
Originally posted by Crenshaw
Mamma mia che pignolata! 3-4... che cambia... :notooth: (scherzo :p ). E farne 2, poi un po' di riposo, e quindi altre due?
Oddio, mi sorge un dubbio... ma cosa si intende per "ripetizione"? Sono i classici dubbi da 1.03 di mattina, cerca di capire, ma da autodidatta devo assolutamente sapere :roll3:
Proverò a mettere i piedi sulla scrivania :asd:

Che pignolata... lol :D
Un allenamento sbagliato anche di una serie può essere inutile o dannoso. Specie se si parla di *pesi*.

No, niente 2+riposo+2.

Ripetizione: numero di volte che si compie l'esercizio in una serie.
Le serie, sono insiemi di ripetizioni.

Se fai 20 sollevamenti su panca piana, divisi in due blocchi da 10, allora stai facendo 2 serie da 10 ripetizioni ciascuna.

Autodidatta -> attento a non inventarti troppe cose, ne va della tua salute. Quel che scrivo qui -e penso pure Elfebo- sono info "testate" e "consigliate", per migliorarsi e per evitare di rovinarsi.

Altro appunto: se senti troppo male, interrompi l'esercizio. Se sei insicuro, non farlo. Perchè quando arriverai a pompare un 70kg di panca, e per un tentennamento ti cade sul petto la ghisa, poi sono cazzi.

Ultima cosa: non comprare il tesmed di saranno famosi :D
Mamma mia che ipocriti :D

Crenshaw
01-09-2003, 01.17.17
Originally posted by BESTIA_kPk
Che pignolata... lol :D
Un allenamento sbagliato anche di una serie può essere inutile o dannoso. Specie se si parla di *pesi*.

No, niente 2+riposo+2.

Ripetizione: numero di volte che si compie l'esercizio in una serie.
Le serie, sono insiemi di ripetizioni.

Se fai 20 sollevamenti su panca piana, divisi in due blocchi da 10, allora stai facendo 2 serie da 10 ripetizioni ciascuna.

Autodidatta -> attento a non inventarti troppe cose, ne va della tua salute. Quel che scrivo qui -e penso pure Elfebo- sono info "testate" e "consigliate", per migliorarsi e per evitare di rovinarsi.

Altro appunto: se senti troppo male, interrompi l'esercizio. Se sei insicuro, non farlo. Perchè quando arriverai a pompare un 70kg di panca, e per un tentennamento ti cade sul petto la ghisa, poi sono cazzi.

Ultima cosa: non comprare il tesmed di saranno famosi :D
Mamma mia che ipocriti :D
Bella, NapaZ, sto seguendo passo per passo i vostri suggerimenti :)
Allora, la nuova tabella prevede 3 serie da 8 ripetizioni (bicipiti con manubri da 10Kg), una trentina di addominali per rilassarsi un poco e le tanto sospirate flessioni, questa volta con i piedi sulla sedia (che è pure abbastanza alta): in effetti faccio un po' più di fatica :notooth: Ne faccio 45, divise in 3 gruppi da 15... sempre troppe? Di male per ora non ne ho provato, tranne quando ho malauguratamente poggiato un manubrio da 10Kg sulla coscia con un po' troppo veemenza perchè dovevo rispondere al telefono :asd:

elfebo
01-09-2003, 13.26.20
Originally posted by BESTIA_kPk
Humm sfruttando parte delle varie info stanate in giro, io e il gemello facevamo 3 settimane di palestra e la 4a settimana di riposo, altre 3 di palestra poi 1 di riposo e così via, proprio per permettere l'aumento di forza e massa, evitando il super allenamento (errore piuttosto frequente per molti bodybuilders...)

Per quanto riguarda la tua foto, come sottolineato da Ciborio, è inutilizzabile per chi non sfrutta xoom (come me) e non vuole registrarsi per forza.

Se puoi upparla in altra sede, oppure farla uppare, potremmo vederla anche noi :)

Tanto per ampliare il discorso: che tipo di stretching suggerisci?
Io non ne facevo. Mancanza di voglia :azz:
Ma a quanto ho letto, lo stretching oltre a predisporre il corpo per un eventuale allenamento, evitando rischiosi traumi ai tessuti vari, dopo allenamento è utile anche per favori l'ingrossamento dei muscoli. Che dici?

eccomi tornato.
allora riprendo per dire che quello che usi tu e' il metodo di metvedev se non erro e cioe' la proporzione 3:1 adatto pero' piu' a sport di potenza che sport di massa, tuttavia molte persone si sono trovate cmq bene con questo metodo, se hai problemi a metter su peso pero'...forse sarebbe meglio un 2:1.
per lo stretching ci sono molti pareri discordanti.
terminata la seduta molti sono convinti che con il sorgere dei doms (i dolori tipici post workout) fare stretching aiuti la supercompensazione e aiuti a "riempire" detto in maniera volgare le cellule muscolare stirandole ancor di piu' e dando la possibilita' a queste ultime di crescere meglio.
tuttavia alcuni sono convinti di contro che questo stretching disturbi il delicatissimo lavoro di recupero in quanto il tessuto muscolare "strappato" (il dolore che sentite, che erroneamente viene chiamato "acido lattico" ma in realta' e' un insieme di microtraumi muscolari), ha bisogno di riposo assoluto fino al prossimo workout per cui lo stretching andrebbe fatto soltanto prima per abituare i tendini e favorire l'afflusso di sangue a questi ultimi e ai muscoli e durante per favorire la crescita.
io sono per questa ultima teoria, mi piace usare il metodo consigliato da akerfeldt (l'inventore della dieta abcde) che nelle settimane (due) di carico consigliavo la teoira dell'allungamento della borsa, cioe' "stirare" il muscolo piu' possibile per far si che nel recupero questo aiutasse la crescita, esempio lampante con le croci su panca....egli dice di scendere le braccia fino a quasi toccare terra in modo da quasi "strappare" i muscoli del petto per permettere una eventuale iperplasia dovuta allo "stiramento" del muscolo stesso.

per crenshaw.
la risposta su chi fa lavori irregolari e ha massa ugualmente..beh quella e' genetica caro mio...quando avevo 18 anni mi ricordo che in palestra con me veniva un coetaneo che conoscevo da parecchio che faceva le alzate laterali con 8 kg, a casa mangiava..."un po di carne.....qualche uovo..." e aveva il deltoide il doppio del mio che facevo le alzate con 14 kg e che seguivo la dieta (non perfetta ma sempre meglio di lui...).
l'ho rivisto dopo 2 anni ad un benzinaio/meccanico non si allenava da 3 anni...beh a causa del lavoro che faceva (sposta travi,spingi auto, carica pesi..) non aveva perso granche...forse 2 o 3 chili ASSURDO!!!
per i carichi leggeri e le alte ripetizioni te lo dicono subito...sviluppano UN BEL NIENTE!!!
sicuramente crescita zero, forse resistenza, ma e' da dimostrare anche questo.

questa e' la foto che ora l'ho uppata come si deve...ma presto ne metto una dove saro' moooolto meglio (fra un mesetto) dopo una adeguata ricarica di carboidrati (almeno 4/5 kg in piu'...)

http://www.bodyweb.it/photopost/data/500/4521Image1.jpg

BESTIA_kPk
01-09-2003, 13.47.49
Originally posted by elfebo
.. quello che usi tu e' il metodo di metvedev se non erro e cioe' la proporzione 3:1 adatto pero' piu' a sport di potenza che sport di massa, tuttavia molte persone si sono trovate cmq bene con questo metodo, se hai problemi a metter su peso pero'...forse sarebbe meglio un 2:1.
...

http://www.bodyweb.it/photopost/data/500/4521Image1.jpg

Metodo metvedev? hum non lo conosco, appena ho tempo mi aggiorno...
Il 3:1 (se intendi le settimane) l'ho "preso" dal primo metodo di allenamento provato, di Weider (ho le tabelle di bo avranno 30 anni, quel che conta è la rappresentazione degli esercizi)
Poi non ho capito se Weider ha iniziato a sponsorizzare atleti dopati o se ha proseguito con gli attrezzi da bodybuilding, cmq la maggior parte delle info le attingo da altre fonti.

2:1 per chi ha problemi a metter su massa, quindi potrei fare 2 settimane di lavoro, + 1 di riposo... hummm bè si può provare

Di toccare con le braccia fin quasi a terra nono, non mi piace la sensazione di dolore che ne segue e il "quasi strappare" neppure.

Ottima la foto. Non la qualità della foto :D

X Crenshaw: hum forse mi son perso qualche pezzo indietro... le tue tabelle, che esercizi comprendono?
Per gli addominali ti suggerisco di fare meno ripetizioni, e aumentare il carico (tieni della ghisa in mano dietro la testa o sul petto)

elfebo
01-09-2003, 13.53.39
Originally posted by BESTIA_kPk
Metodo metvedev? hum non lo conosco, appena ho tempo mi aggiorno...
Il 3:1 (se intendi le settimane) l'ho "preso" dal primo metodo di allenamento provato, di Weider (ho le tabelle di bo avranno 30 anni, quel che conta è la rappresentazione degli esercizi)
Poi non ho capito se Weider ha iniziato a sponsorizzare atleti dopati o se ha proseguito con gli attrezzi da bodybuilding, cmq la maggior parte delle info le attingo da altre fonti.

2:1 per chi ha problemi a metter su massa, quindi potrei fare 2 settimane di lavoro, + 1 di riposo... hummm bè si può provare

Di toccare con le braccia fin quasi a terra nono, non mi piace la sensazione di dolore che ne segue e il "quasi strappare" neppure.

Ottima la foto. Non la qualità della foto :D

X Crenshaw: hum forse mi son perso qualche pezzo indietro... le tue tabelle, che esercizi comprendono?
Per gli addominali ti suggerisco di fare meno ripetizioni, e aumentare il carico (tieni della ghisa in mano dietro la testa o sul petto)

gia' la foto fa cagare...la mia ragazza non ha abbassato le tapparelle...:D:D:D

cmq scherzi a parte la teoria di akerfeldt (ricordiamo che e' un dottore..non un ciarlatano comunque) e' molto interessante e finche' pero' non uscira' il suo libro (Si aspetta da due anni) sulla anabolyc burst ciclyng diet and exercise (Abcde) le sue teoria a volte vanno approssimate e capite un po diciamo....ognuno per conto suo...
comunque assicuro che fare le croci cosi' (prestando ovviamente massima attenzione) da dei DOMS assurdi e distruttivi....se provi a fare stretching il giorno dopo...ti devi ricoverare e farti sparare la morfina di salvate il soldato ryan.. :D

BESTIA_kPk
01-09-2003, 14.44.40
Originally posted by elfebo
gia' la foto fa cagare...la mia ragazza non ha abbassato le tapparelle...:D:D:D

cmq scherzi a parte la teoria di akerfeldt (ricordiamo che e' un dottore..non un ciarlatano comunque) e' molto interessante e finche' pero' non uscira' il suo libro (Si aspetta da due anni) sulla anabolyc burst ciclyng diet and exercise (Abcde) le sue teoria a volte vanno approssimate e capite un po diciamo....ognuno per conto suo...
comunque assicuro che fare le croci cosi' (prestando ovviamente massima attenzione) da dei DOMS assurdi e distruttivi....se provi a fare stretching il giorno dopo...ti devi ricoverare e farti sparare la morfina di salvate il soldato ryan.. :D

Hum il fatto che sia un dottore non mi suggerisce molto. Perchè alcuni "dottori" hanno professato la fede della chimica endovena. O allenamenti idioti, facendo cmq soldi coi libri...

Ti credo che renda bene lavorar così... però se il giorno dopo devo menarmi col gemello, come faccio senza braccia? :roll3:

Inoltre avevo già assimilato il concetto di non sforzare articolazioni ecc... con simili angoli di lavoro, per evitare proprio di rovinarsi... ti sei mai strappato? fatto male? da quanto tempo sfrutti così i movimenti?

elfebo
01-09-2003, 15.32.02
Originally posted by BESTIA_kPk
Hum il fatto che sia un dottore non mi suggerisce molto. Perchè alcuni "dottori" hanno professato la fede della chimica endovena. O allenamenti idioti, facendo cmq soldi coi libri...

Ti credo che renda bene lavorar così... però se il giorno dopo devo menarmi col gemello, come faccio senza braccia? :roll3:

Inoltre avevo già assimilato il concetto di non sforzare articolazioni ecc... con simili angoli di lavoro, per evitare proprio di rovinarsi... ti sei mai strappato? fatto male? da quanto tempo sfrutti così i movimenti?

attenzione (a proposito ma come che ti chiami...mi suona male dire ..." aspetta bestia..." :D :) )caro....la sua e' una teoria ben precisa non una delle solite pillole di saggezza date dal classico ex campione regionale/nazionale/mondiale/interstellare che si adagia su una panca piana delle palestre e si spaccia per istruttore con l'aria stanca che sa solo dire "...ma stai zitto e spingi va....".
akerfeldt dice che durante la fase discendente, di solito l'esecuzione standard e' di portare il manubrio leggermente piu' giu' dell'asse delle spalle; aumentando l'angolo di lavoro di almeno 20 gradi, sempre nei limiti di controllo del peso, si puo' provocare un aumento dei microtraumi muscolari tale da favorire l'allungamento delle inserzioni muscolari, il che si traduce in una maggiore sensazione di sforzo, ma che aumenta la supercompensazione.
alla lunga questo tipo di movimento porterebbe all'iperplasia del muscolo.
per quanto mi riguarda sono circa 15 mesi che adotto questo metodo e l'unica volta che mi sono strappato (stiramento dell'inserzione muscolare tra il deltoide ed il trapezio) e' stato 3 anni fa quando ancora mi allenavo con i metodi weider (:azz: ) e cioe' 4 esercizi per muscolo da 3/4 serie....risultato..feci le parallele come ultimo esercizio e i muscoli erano affaticatissimi....e track!!!
poi nulla piu'.
tutto sta, nel sapersi gestire....la teoria dell'allungamento della borsa e' una teoria che va applicata, come tutte le teorie "difficili" diciamo, (ad esempio il "metodo infinito" per far crescere le cosce di tozzi, la precongestione, lo stripping), con estrema attenzione....certo ti renderai conto che dovrai ridurre il peso...pero' l'esecuzione cosi' non sara' sbagliata ma semplicemente piu' accentuata...non e' che devi arrivare perpendicolare..:)

p.s. comunque akerfeldt non e' solo un dottore...dimenticavo...e' alto 190 e pesa 115 kg...:D...diciamo che e' abbastanza fisicato...oltre che essere laureato e un innovatore della cultura fisica...

BESTIA_kPk
01-09-2003, 17.26.26
Originally posted by elfebo
...
akerfeldt dice che durante la fase discendente, di solito l'esecuzione standard e' di portare il manubrio leggermente piu' giu' dell'asse delle spalle; aumentando l'angolo di lavoro di almeno 20 gradi, sempre nei limiti di controllo del peso, si puo' provocare un aumento dei microtraumi muscolari tale da favorire l'allungamento delle inserzioni muscolari, il che si traduce in una maggiore sensazione di sforzo, ma che aumenta la supercompensazione
tutto sta, nel sapersi gestire....l...certo ti renderai conto che dovrai ridurre il peso...pero' l'esecuzione cosi' non sara' sbagliata ma semplicemente piu' accentuata...non e' che devi arrivare perpendicolare..:)...

Bo puoi chiamarmi Bestia, Napa o Domenico, vedi tu che preferisci :D

Per il discorso sul metodo akerfeldt hum molto interessante.
Appena pianifico l'allenamento, provo questo metodo. Tempo di sistemare gli attrezzi e fare i vari calcoli-misure e poi vediam cosa salta fuori in qualche mese di ghisa :)

EDIT: aggiunta per quanto riguarda l'inizio e il proseguimento degli allenamenti. A quanto letto, bisogna sforzare i muscoli in modo*adeguato*. Quindi è banale che lo squat permetta di spostare più ghisa rispetto al fare un esercizio per i tricipiti.
All'inizio vero e proprio ho usato solo le aste dei bilanceri e i manubri, senza pesi. Poi quando ho visto i movimenti ho iniziato a seguire la tabella weider vecchia già citata. Quando ho ripreso dopo l'interruzione, ho usato un'altra tabella ancora che non ricordo bene però, e non trovo il foglio urgh. Cmq l'importante è cercare di lavorare bene con ogni muscolo, quindi alcuni esercizi xx peso, con altri xxxx con altri altro ancora.
C'è sempre il rischio, a lungo andare, di ritrovarsi ad esempio con braccia enormi e gambe sottili (=ridicole rispetto al resto), che è uno dei difetti più frequenti in tanti allenamenti fai da te.
A parte le proporzioni del corpo che non sono giuste (il meglio è appunto l'equilibrio, una sorta di bilancio completo), allenare troppo una parte del corpo può portare difetti di postura e problemi nei movimenti (se un muscolo ingrossa troppo rispetto ad altri vicini con cui lavora, allora è un problema). Altro esempio banale è che se uno si allena da solo, deve riuscire a giostrarsi tutti i pesi da solo. Quindi non conviene raggiungere il quintale di panca piana, se non si riescono ad alzare da terra 20kg... esagerazione per far capire il senso.
Come solito, Elfebo coggerrimi pure :D

elfebo
02-09-2003, 10.33.49
Originally posted by BESTIA_kPk
Bo puoi chiamarmi Bestia, Napa o Domenico, vedi tu che preferisci :D

Per il discorso sul metodo akerfeldt hum molto interessante.
Appena pianifico l'allenamento, provo questo metodo. Tempo di sistemare gli attrezzi e fare i vari calcoli-misure e poi vediam cosa salta fuori in qualche mese di ghisa :)

EDIT: aggiunta per quanto riguarda l'inizio e il proseguimento degli allenamenti. A quanto letto, bisogna sforzare i muscoli in modo*adeguato*. Quindi è banale che lo squat permetta di spostare più ghisa rispetto al fare un esercizio per i tricipiti.
All'inizio vero e proprio ho usato solo le aste dei bilanceri e i manubri, senza pesi. Poi quando ho visto i movimenti ho iniziato a seguire la tabella weider vecchia già citata. Quando ho ripreso dopo l'interruzione, ho usato un'altra tabella ancora che non ricordo bene però, e non trovo il foglio urgh. Cmq l'importante è cercare di lavorare bene con ogni muscolo, quindi alcuni esercizi xx peso, con altri xxxx con altri altro ancora.
C'è sempre il rischio, a lungo andare, di ritrovarsi ad esempio con braccia enormi e gambe sottili (=ridicole rispetto al resto), che è uno dei difetti più frequenti in tanti allenamenti fai da te.
A parte le proporzioni del corpo che non sono giuste (il meglio è appunto l'equilibrio, una sorta di bilancio completo), allenare troppo una parte del corpo può portare difetti di postura e problemi nei movimenti (se un muscolo ingrossa troppo rispetto ad altri vicini con cui lavora, allora è un problema). Altro esempio banale è che se uno si allena da solo, deve riuscire a giostrarsi tutti i pesi da solo. Quindi non conviene raggiungere il quintale di panca piana, se non si riescono ad alzare da terra 20kg... esagerazione per far capire il senso.
Come solito, Elfebo coggerrimi pure :D

il senso degli esercizi fondamentali e' proprio in una funzione prettamente meccanica.
piu' peso sollevato= maggiore pressione sul muscolo = maggiore crescita.
questo vuol dire che, ad esempio, utilizzando gli esercizi base noi sapremo alzare i pesi maggiori, i nostri cioe' record personali.
esempio: panca piana.
se fai 80 kg di panca piana (cioe 30+30 + 20 di bilanciere)
ti renderai conto che non e' la stessa cosa che fare le distensioni con manubri con 40kg di manubrio...non ci riuscirai MAI.
oppure il curl col bilanciere.
un peso "standard" puo' essere 40 kg (15kg+15+10 di bilanciere).
sfido io chiunque faccia questo peso abbordabile col bilanciere, a fare 8 ripetizioni con un manubrio da 20kg.
impossibile.
questo perche' con gli esercizi base i muscoli lavorano in sinergia.
per cui se facciamo gli accoppiamenti giusti, come potrebbe essere petto/tricipiti/polpacci dorsali/bicipiti e spalle/cosce/addome, questo metodo puo' dare grande crescita dei massimali, grande recupero (in pratica non eseguite il classico "richiamo del muscolo" stressandolo piu' d'una volta come si fa quando si fa petto/bicipiti e la volta successiva spalle/dorsali che con i dorsali lavorano i bicipiti), di conseguenza, si ha maggiore compensazione.
con l'uso degli esercizi fondamentali, stai sicuro, non avrai mai scompensi, sarai sempre proporzionato.
l'uso degli esercizi di isolamento, come il bicipiti di concentrazione, i tricipiti al cavo, il leg extension, puo' solo "dettagliare" un muscolo leggermente carente, ma ricorda che chi ha spalle grosse e gambe fine...e' perche' le gambe o le allena male (o niente proprio) oppure perche' e' per genetica.

FRANZcimmero
02-09-2003, 13.40.33
che differenza c'è tra gli addominali fatti portando il tronco verso le gambe (queste ferme) con le mani dietro al collo e quelli fatti portando le ginocchia verso il torace e le braccia verso i piedi (incrociando x così dire gli arti)?
qual'è + utile?
che differenza c'è tecnicamente e muscolarmente?

elfebo
02-09-2003, 13.45.43
Originally posted by FRANZcimmero
che differenza c'è tra gli addominali fatti portando il tronco verso le gambe (queste ferme) con le mani dietro al collo e quelli fatti portando le ginocchia verso il torace e le braccia verso i piedi (incrociando x così dire gli arti)?
qual'è + utile?
che differenza c'è tecnicamente e muscolarmente?

beh nonostante ci sia sempre stata una divisione tra addominali bassi e quelli alti, le addominali sono un fascio muscolare unico.
tuttavia in certi sforzi essendo il fascio addominale molto grande a seconda della parte allenata entra in funzione solo una parte del muscolo stesso.
la prima variante sforza principalmente la parte superiore.
mentre la seconda allena tutto il fascio muscolare partendo dall'inserzione inguinale fino allo sterno.
io uso il secondo metodo e mi piace molto.

FRANZcimmero
02-09-2003, 13.47.24
Originally posted by elfebo
beh nonostante ci sia sempre stata una divisione tra addominali bassi e quelli alti, le addominali sono un fascio muscolare unico.
tuttavia in certi sforzi essendo il fascio addominale molto grande a seconda della parte allenata entra in funzione solo una parte del muscolo stesso.
la prima variante sforza principalmente la parte superiore.
mentre la seconda allena tutto il fascio muscolare partendo dall'inserzione inguinale fino allo sterno.
io uso il secondo metodo e mi piace molto.

thx :birra:
io anche preferisco il II°

BESTIA_kPk
02-09-2003, 13.48.35
Hum ho letto più e più volte che i differenti esercizi per gli addominali sono utili solo nel senso di "varietà".

Cioè per non annoiarsi. Per il resto non esistendo una reale "parte alta o bassa degli addominali", non v'è differenza -in senso di risultati- nei differenti esercizi...

Crenshaw
06-09-2003, 23.23.51
Originally posted by BESTIA_kPk
X Crenshaw: hum forse mi son perso qualche pezzo indietro... le tue tabelle, che esercizi comprendono?

L'ultima variante, costruita coi vostri consigli, comprende [1] bicipiti con manubri 10 Kg sdraiato su panca (fa un angolo di poco superiore ai 90°) organizzati in 3 serie da 8 ripetizioni con 1 min. di pausa tra 1 serie e l'altra, [2] 30 addominali con braccia incrociate sul petto per un po' di relax e [3] 3 serie da 15 flessioni con gambe poggiate su sedia. Ora che comincia la scuola tutto ciò mi ruba c.ca 30-45 min. (al massimo, se proprio vado piano) al giorno, il che è proprio ciò che mi serve. Cosa modifico?

BESTIA_kPk
07-09-2003, 23.39.52
Hum Cren al volo mi pare che ci metti troppo tempo considerando gli esercizi che fai... in 45 minuti io facevo tabelle di 10 esercizi con 2 serie da 8 ripetizioni...


Appunto veloce: sono utili indubbiamente tali esercizi. Però dovresti cercar l'aumento di ghisa e di inserire anche altri fondamentali, come ad es. lo squat... e altri, che so, trazioni alla sbarra.

Una tabella completa fatta bene rende MOLTO di più. Ovviamente in tal caso se puoi far gli esercizi nel modo corretto, passa a 1-2 tabelle a settimana per iniziare. Sempre ovviamente, ogni volta che le metti in pratica devi sentirti bello indolenzito.

Bon poi quando torni sentiamo le info che mancano (tipo che disponibilità hai a comprare ghisa o qualche macchinario o andare in palestra o allenarti in casa o qualche parente con un officina che ti possa fare un rack ecc...)

elfebo
08-09-2003, 09.56.27
crenshaw io proverei cosi'se stai facendo una scheda fullbody:

squat 3*8 ///2 min. recupero
lento dietro con manubri seduto 2*8///1,5 recupero
croci su panca piana 4*8///1,5 min. recupero
rematore con manubrio 2*8 ///1,5 min. recupero
bicipiti seduto su inclinata 2*8///1 min. recupero
flessioni braccia strette 3*12///2 recupero
crunch inverso 3*25///1 min. recupero.

se fatta SENZA distrazioni, questa scheda ti porta via circa 50 minuti, ed hai allenato praticamente tutto il corpo.
non dimenticare di usare lo squat, in quanto oltre che ad essere il fondamentale esercizio per meta' corpo (le gambe) e' un innalzatore naturale di testosterone, che favorisce di riflesso quindi l'intera crescita muscolare.

BESTIA_kPk
08-09-2003, 10.00.07
Originally posted by elfebo
....lo squat e' un innalzatore naturale di testosterone, che favorisce di riflesso quindi l'intera crescita muscolare.

Hum puoi spiegar la cosa dal punto di vista tecnico? son curioso :book:

Altri esercizi che sviluppano il testosterone?

elfebo
08-09-2003, 10.14.01
Originally posted by BESTIA_kPk
Hum puoi spiegar la cosa dal punto di vista tecnico? son curioso :book:

Altri esercizi che sviluppano il testosterone?

lo squat e' un esercizio di totale compressione, cosi' come per la parte superiore del corpo e' le flessioni alle parallele con gomiti larghi, oppure un importantissimo esercizio ormai quasi dimenticato dalla "new age" delle palestre: lo stacco da terra a gambe piegate.
questi tre esercizi (insieme anche alle distensioni su panca) favoriscono l'aumento del testosterone naturale, perche' permettono il lavoro in sinergia di una moltitudine di muscoli (ad esempio per lo squat lavorano : quadricipiti in entrambi i vasti,femorali,glutei che sono alcuni dei muscoli piu' resistenti che l'uomo ha), e creano una situazione di "pazzia" ormonale (detta in maniera volgare) nel momento in cui vengono eseguiti.
probabilmente dipende dalla risposta che il corpo deve dare alla carenza di ossigeno e dalla necessita' di premunirsi da un eventuale "trauma" muscolare (la prossima sessione).
in parole povere: si esegue lo squat, il giorno dopo il fisico ne risente parecchio (provate voi a non fare squat per mesi e poi farlo come si deve anche con carichi leggeri...i dolori post workout durano anche 3 giorni di fila....non come gli altri esercizi),e quindi si "premunisce" aumentando la produzione di testosterone, per ovviare a questo "trauma" ricevuto....diciamo quindi che e' come se il corpo producesse piu' testo come autodifesa.
il momento della compressione e successivamente del movimento esplosivo verso su, ha fatto riscontrare infatti aumenti costanti in tutti i soggetti esaminati che ne facevano uso abituale organizzato.
;)

BESTIA_kPk
08-09-2003, 10.26.28
Thx, proprio interessante l'argomento, ed utile.

Tecnicamente quindi gli esercizi come lo stretching isometrico, permettono -in parte- tale esplosione di testosterone?

elfebo
08-09-2003, 10.47.49
Originally posted by BESTIA_kPk
Thx, proprio interessante l'argomento, ed utile.

Tecnicamente quindi gli esercizi come lo stretching isometrico, permettono -in parte- tale esplosione di testosterone?

non ho letto niente in merito, dello stretching ne abbiamo discusso e sembra che aiuti solo l'ipertrofia e per alcuni migliori la supercompensazione.
l'isometrico un po mi fa paura, perche' usato per i muscoli carenti puo' essere causa di infortunio...e cmq credo che l'aumento di testo derivi solo da quegli esercizi "esplosivi" che coinvolgono grossi fasci di muscoli.

*toccio*
08-09-2003, 11.26.55
è da mesi che fanno la televendita di un attrezzo con cui si fanno delle simil-flessioni ma, a detta di chi lo "televende", si esercitano quasi tutti i muscoli del corpo...
a me quel trespolo non mi convince, mi sembra impossibile che si possano sforzare tutti i muscoli (o quasi) facendo quel semplice movimento. poi già il fatto che facciano le televendita è un punto a sfavore...
secondo voi funziona o no? ripeto che per me è una cazzata :D

elfebo
08-09-2003, 11.32.46
Originally posted by *toccio*
è da mesi che fanno la televendita di un attrezzo con cui si fanno delle simil-flessioni ma, a detta di chi lo "televende", si esercitano quasi tutti i muscoli del corpo...
a me quel trespolo non mi convince, mi sembra impossibile che si possano sforzare tutti i muscoli (o quasi) facendo quel semplice movimento. poi già il fatto che facciano le televendita è un punto a sfavore...
secondo voi funziona o no? ripeto che per me è una cazzata :D

ahahahah, parli di quello delle flessioni?
allora e' praticamente come fare le flessioni (il cui costo e' zero) con l'aggiunta di una piccola parte di quella teoria che discutevo con napa, cioe' "l'allungamento della borsa" di akerfeldt, in quanto permette di allungare leggermente di piu' il raggio di azione e quindi di "stirare" leggermente di piu' i muscoli favorendone la crescita.
risultato?

120 euro....nella mia citta' mi faccio 3 mesi e mezzo di palestra....non so nelle vostre...ma meglio 3 mesi di allenamento che non una tavola da stiro ingombrante per casa..che utilizzerete i primi 20 giorni con il metodo "5 minuti al giorno", e poi non saprete dove cazzo buttarla con vostra madre/moglie/nonna che rompe le palle dicendo "...togli quell'arnese infernale!!!":D

*toccio*
08-09-2003, 11.40.18
Originally posted by elfebo
ahahahah, parli di quello delle flessioni?
allora e' praticamente come fare le flessioni (il cui costo e' zero) con l'aggiunta di una piccola parte di quella teoria che discutevo con napa, cioe' "l'allungamento della borsa" di akerfeldt, in quanto permette di allungare leggermente di piu' il raggio di azione e quindi di "stirare" leggermente di piu' i muscoli favorendone la crescita.
risultato?

120 euro....nella mia citta' mi faccio 3 mesi e mezzo di palestra....non so nelle vostre...ma meglio 3 mesi di allenamento che non una tavola da stiro ingombrante per casa..che utilizzerete i primi 20 giorni con il metodo "5 minuti al giorno", e poi non saprete dove cazzo buttarla con vostra madre/moglie/nonna che rompe le palle dicendo "...togli quell'arnese infernale!!!":D

c.v.d.

io cmq con 120 euro ce ne faccio 6 di mesi :p
l'abbonamento annuale costa 252 euro, meglio dei 38 euro mensili ;)

grazie delle delucidazioni elfebo :birra:

elfebo
08-09-2003, 11.40.33
aggiungo:

per il fatto dell'utilizzo di tutti i muscoli e' vero.
cioe'..anche con le flessioni pero' usi quasi tutti i muscoli, quindi non e' un pregio dell'attrezzo ma semplicemente del movimento effettuato (la flessione)

con le flessioni:
lavorano in ottima percentuale : petto,tricipiti,deltoidi
in percentuale minore : dorsali, avambracci
in percentuale quasi nulla : addominali, bicipiti.

con il super_slek_power_flessions_rubasold:
lavorano in ottima percentuale : petto, tricipiti,deltoidi
in percentuale minore : dorsali,avambracci,bicipiti (dovuto solo all'impugnatura differente e alla discesa piu' marcata)
in percentuale quasi nulla : addominali

tutto qua....sempre IMHO;)

friskio
08-09-2003, 11.43.31
:hello: ciao a tutti....sono tornato da 15giorni di ferie....di cui 1 passata in Puglia ad abbuffarmi......!!!
:D
ho preso 5kg........tornato dalle ferie ero 88.7Kg (mitico)!!
adesso ho perso 2,5Kg (ho iniziato la preparazione per il campionato 2003/2004).........gli addominali sono nascosti da un "filino" di pancia....ma il resto nn ne ha risentito!

:D
ho ripreso a fare palestra.........nn mi posso lamentare...nn ho letto tutti i replies....li leggerò!
CIAOOOOOOOO!

BESTIA_kPk
08-09-2003, 12.56.13
Ebbravo il friskio che riprende con la ghisa hehehe

Hum se posso aggiungere dei dettagli sull'attrezzo reclamizzato dal coglione di mastrota: è limitante molto più del fare le flessioni normali. Ovvi i motivi meccanici.
Ah, dettaglio: pensate sia comodo per le ragazze appoggiare il proprio peso sul seno? ...

Merda il dimapaint, merda il dimatutacaz, merda tesmed per come viene sponsorizzato, e pure stè troiate alla amerikansport ecc... ecc... amen.

Il vero allenamento non è velocissimo. Non è fatto alla cazzo. Costa TANTA fatica. Dà risultati in base a vari parametri.
Ghisa rox punto e basta.

Ah il fanculo di rito non solo ai prodotti, ma anche a chi ne fa falsa promozione.

L'unico attrezzo di quel tipo che owna è la corda. Cuscinetti metallici e via incrociati hehehe con magari cavigliere e polsiere dotate di pesi.

friskio
08-09-2003, 14.22.55
Originally posted by BESTIA_kPk
Ebbravo il friskio che riprende con la ghisa hehehe

Hum se posso aggiungere dei dettagli sull'attrezzo reclamizzato dal coglione di mastrota: è limitante molto più del fare le flessioni normali. Ovvi i motivi meccanici.
Ah, dettaglio: pensate sia comodo per le ragazze appoggiare il proprio peso sul seno? ...

Merda il dimapaint, merda il dimatutacaz, merda tesmed per come viene sponsorizzato, e pure stè troiate alla amerikansport ecc... ecc... amen.

Il vero allenamento non è velocissimo. Non è fatto alla cazzo. Costa TANTA fatica. Dà risultati in base a vari parametri.
Ghisa rox punto e basta.

Ah il fanculo di rito non solo ai prodotti, ma anche a chi ne fa falsa promozione.

L'unico attrezzo di quel tipo che owna è la corda. Cuscinetti metallici e via incrociati hehehe con magari cavigliere e polsiere dotate di pesi.

Beh vedo che anche tu ce l'hai con gli elettro-stimolatori, cremine prodigiose e attrezzi da fantascienza!
Siamo in 2!
La legge del tutto-e-subito ha creato mostri pericolosi!!!
Come si può credere che in 2 settimane ti vengano addominali alla Jean-Claude-Van Damme???????????
solo con la fatica e col sudore (e sacrificio) si possono raggiungere certi risultati!
Ho visto l'ultima cagata di quell'aggeggio che serve a fare addominali stando appoggiati con la pancia (delle pseudo-flessioni)!
BELLA CACATA!

W i manubri.......e i bilanceri!

*toccio*
08-09-2003, 20.51.30
anche l'alimentazione è importante? io mangio tantissima pasta, sia a pranzo che cena... altri cibi importanti?
come vi organizzate durante la giornata per i pasti?

Lorenzitto
08-09-2003, 21.01.46
Ed allora io che dovrei fare?? Premetto che sono un Bammoccio di 13 anni, peso 63 e sono alto 1.65, vorrei solamente delle braccia più sostanziose,sopratutto per gli avambracci, premetto che vado in piscina da circa 2 anni, e la schiena ce l'ho, vado in bicicletta e le gambe da calciatore ce stanno......cosa mi consigliate?? :rolleyes: :D

BESTIA_kPk
08-09-2003, 21.19.35
Originally posted by Lorenzitto
Ed allora io che dovrei fare?? Premetto che sono un Bammoccio di 13 anni, peso 63 e sono alto 1.65, vorrei solamente delle braccia più sostanziose,sopratutto per gli avambracci, premetto che vado in piscina da circa 2 anni, e la schiena ce l'ho, vado in bicicletta e le gambe da calciatore ce stanno......cosa mi consigliate?? :rolleyes: :D

Io ti sconsiglio i pesi.
Se hai 13 anni il tuo corpo non è ancora abbastanza maturo per un uso intensivo di ghisa. Chi si allena troppo giovane si rovina da solo.
Puoi far qualche esercizio, ma bè scordati di potenziare il fisico in modo giusto. Lo rovineresti prima del tempo e con scarsi risultati.

X Toccio: l'alimentazione assume un ruolo molto importante. Elfebo sicuramente sa spiegarti meglio diete e argomenti correlati.
Cmq se può esserti utile, magna tanto e di gusto. Niente porcume, evita possibilmente prodotti sux. E magna tanto. Magna tanto. Ho detto tanto :D
Cmq pian piano che ti alleni vedi che la fame aumenta naturalmente, senza esagerare ma te ne accorgi.
Buona cosa è una colazione sostanziosa, spuntino a metà mattina, pranzo pieno, frutta a merenda, poi cena e magari se ancora ci stà qualcosa altro spuntino.
Quantità e altro dipendono dall'allenamento che stai facendo, e dalla richiesta del tuo corpo di cibo.
Bere tantissima acqua.

Una corretta alimentazione è necessaria per "alimentare" proprio la crescita muscolare e sostenere i workout intensi. Senza il nutrimento, è inutile sottolineare che non c'è crescita.

Tra i bodybuilder c'è chi mangia in modo preciso senza mai sgarrare e chi invece mangia seguendo a spanne le regole principali. I primi sono ovviamente un po' avvantaggiati, ma si può benissimo metter su un bel corpo "tosto" anche mangiando normalmente.

KaioH
08-09-2003, 22.19.05
Originally posted by Lorenzitto
Ed allora io che dovrei fare?? Premetto che sono un Bammoccio di 13 anni, peso 63 e sono alto 1.65, vorrei solamente delle braccia più sostanziose,sopratutto per gli avambracci, premetto che vado in piscina da circa 2 anni, e la schiena ce l'ho, vado in bicicletta e le gambe da calciatore ce stanno......cosa mi consigliate?? :rolleyes: :D

...beh, 63kg x 1.65 non sono proprio pochi,per avere 13 anni.
e visto che fai nuoto non credo tu sia un bozzolo.

io se avessi la tua età continuerei col nuoto, che oltre ad essere uno sport bellissimo, se hai la genetica dalla tua, diventi una biga e sennò sviluppi comunque un bel fisico.

Lorenzitto
08-09-2003, 22.52.10
non credo, comunque credo almeno io che non mangio porcate pure se i brufoli che avevo in fronte stanno traslocando per andare sulle spalle....... :D :D magari qualke flessioncina non me la leva nessuno.........

Bibbibox
09-09-2003, 00.57.13
Originally posted by *toccio*
c.v.d.

io cmq con 120 euro ce ne faccio 6 di mesi :p
l'abbonamento annuale costa 252 euro, meglio dei 38 euro mensili ;)

grazie delle delucidazioni elfebo :birra:

cioe' ma da voi non costa niente l'abbonamento , qui , nella palestra vicino a casa mia il mensile costa 60 euro e non sto scherzando...

BESTIA_kPk
09-09-2003, 09.15.04
Originally posted by Bibbibox
cioe' ma da voi non costa niente l'abbonamento , qui , nella palestra vicino a casa mia il mensile costa 60 euro e non sto scherzando...

Bisogna vedere se c'è la parità di attrezzature, personale disponibile, qualità delle strutture, tipi di corsi, orari di servizio, insomma, c'è palestra e palestra...

elfebo
09-09-2003, 10.13.15
l'argomento dieta, e' fondamentale per una buona crescita, al pari dell'allenamento.
spesso questo piccolo particolare viene dimenticato da chi inizia la palestra e spera che allenandosi duramente riesca a sopperire a questa mancanza.
niente di piu' sbagliato.
premesso che le regole base dell'alimentazione corretta sono molteplici, sarebbe meglio tracciare una linea base su quelle che sono le cose da non dimenticare:
chi inizia l'allenamento con i pesi, deve primaditutto sapere cosa vuole.
certo e' difficile vedere un sedicenne che entra in palestra dicendo che vuole diventare come coleman o come wheeler, di solito la motivazione e' sempre la stessa "allargare un po le spalle, un bel braccino e i quadratidini da fuori".
certo che poi allenandosi per mesi e mesi cominciano ad apprezzare il body building e vogliono sempre di piu', ma questa e' un'altra storia...:D
in ogni caso la storia sta cosi', piu' o meno:
le proteine sono fondamentali per qualsiasi tipo di alimentazione e/o sforzo fisico.
i grassi pure (Sembra paradossale...ma e' cosi')
i carboidrati sono si importanti ma non bisogna giocarci troppo, esagerando o mangiandone troppo pochi.
in linea di massima se prendiamo in esempio il ragazzo medio, cioe' che pesa diciamo un 65 kg per 1,75, ovviamente il suo obiettivo sara' quello di crescere e non di dimagrire.
le proteine devono essere per uno sportivo, su una quota minima di 1,5/1,8 grammi per ogni kg di peso corporeo di massa magra (quindi non del peso totale...ma solo della massa magra!!!percio' dovete prima misurare il vostro grasso corporeo con alcune facili tabelle o con un plicometro ), per cui se si pesa 65 kg,ma si ha una massa magra di 60 kg (quindi il resto 5kg sono di grasso e non fanno testo...) l'apporto proteico totale giornaliero dovrebbe essere una quantita' che varia dai 90 gr. ai 110 gr.
ovviamente la quota media proteica puo' (in certi casi DEVE) salire nei casi di nessun aumento di massa (ogni fisico e' diverso...c'e' chi ne ha piu' bisogno e chi cresce bene cosi'), per cui per il body building s'e' realizzato uno standard di 2 grammi per kg di peso corporeo.
si puo' anche superare (io arrivo anche a 3grammi), ma poi bisogna spesso controllarsi che i valori siano tutto ok, e in linea di massima alzare di cosi' tanto la quota proteica va fatto per poco tempo...giusto per dare una "spinta" di qualche mese.
ricordate che senza proteine...NON SI CRESCE!!!!
le proteine da preferire durante i pasti giornalieri sono : pollo, tacchino, vitello magro, uova (sopratutto i bianchi), proteine in polvere, pesce (molto ricco di grassi omega3 importanti per la salute).
da evitare insaccati grassi,latte intero,tagli di carne ipergrassa.
capitolo carboidrati.
i carboidrati sono sempre stati giudicati dalle federazioni mondiali di alimentazione, come la fonte , quando invece facendo questa errata pubblicita' a scapito dei grassi ("mangia piu' pasta e meno grassi"), l'america si trova con un tasso d'obesita' cresciuto, e una percentuale di diabete spaventosa.
si, avete capito bene...la mitica "dieta mediterranea" o meglio chiamata "il grande inganno" non e' altro che un'insieme di cazzate.
lo dico con certezza perche' ho studiato molto, e i principali nutrizionisti MONDIALI oggi, sono tutti contrari all'uso e abuso di troppi carboidrati.
ma i carboidrati hanno anche i loro lati positivi, generano energia, danno una sensazione di sazieta', e rendono meglio l'umore, per cui sarebbe sbagliato demonizzarli, meglio diciamo di "farne corretto uso", il che significa:
pochi (pochissimi o meglio niente proprio) la sera.
abbondanti (sempre in misura) la mattina.
suddividerli nei pasti principali e negli spuntini (si deve mangiare 5 volte al giorno..ricordatelo..oppure rallentate il metabolismo!!!!!)
io credo che circa 200 gr di carboidrati al giorno, siano perfetti per ogni situazione ( a parte le definizioni estreme) e non fanno ingrassare.
certo bisognerebbe preferire i carboidrati con fibre (roba integrale, frutta come le mele,pere pesche), per l'indice glicemico...ma poi sono troppo prolisso (e gia' lo sono..:D)
i grassi invece sono sempre stati demonizzati.
errore!
mangiare grassi equivale a bruciare grassi, perche' se il carbo non ne ingerisce piu' si abitua a trattenerli come riserva!
i grassi da preferire sono quelli del pesce (ricchi di omega3), e quelli vegetali a crudo (olio di oliva extra, olio di lino, olio di semi di soia), e la frutta secca (sopratutto noci e arachidi....)
questo perche' sono olii ricchi di grassi monoinsaturi e polinsaturi a scapito dei grassi saturi, tanto presenti nei cibi animali (hamburgher, salsicce, burro,lardo ecc.ecc.) che invece creano il colesterolo cattivo creando potenziali situazioni di trombosi in futuro.
i grassi "buoni" invece, ne favoriscono la crescita del colesterolo buono (i colesterolo sono due...), che invece aiutano il fisico a vivere meglio, in parole povere.
la quantita' dei grassi deve essere, sempre imho, una percentuale che va dai 20 al 25% dell'apporto totale calorico giornaliero.
il totale quindi facendo una ricapitolazione dovrebbe essere piu' o meno cosi':
Se vuoi crescere, mangia 2 gr di proteine per kg corporeo, mangia carboidrati con cognizione, preferisci cibi con fibre e frutta non zuccherina, evitare grassi animali e saturi, preferire olii a crudo e frutta secca.
bevi TANTISSIMA acqua, (Almeno 2 litri al giorno, ma se sono 4 tanto di guadagnato!!!!!).
non dimenticate di annotare quando iniziate le diete (qualunque sia... io adesso sto facendo la zona di barry sears...e mi trovo bene) su un quaderno i vostri progressi e/o aumenti/ perdita di peso, utili per capirne il percorso...senza lasciare nulla al caso.

ciao! :)

*toccio*
09-09-2003, 12.31.14
cacchio elfe sai di tutto di più :D
ora mi tengo stretto i consigli e vedo che fare... per ora l'unica per cui vado bene è l'acqua... almeno 3 litri il giorno non me li toglie nessuno ;)


x il costo palestre: la mia sorella a firenze spende 70 euro al mese e mi pare parecchio eccessivo...

elfebo
09-09-2003, 12.41.27
Originally posted by *toccio*
cacchio elfe sai di tutto di più :D
ora mi tengo stretto i consigli e vedo che fare... per ora l'unica per cui vado bene è l'acqua... almeno 3 litri il giorno non me li toglie nessuno ;)


x il costo palestre: la mia sorella a firenze spende 70 euro al mese e mi pare parecchio eccessivo...

la storia dei prezzi delle palestre e' sempre assurda, quando ci sono prezzi cosi' alti dovete considerare che i problemi potrebbero essere due : o la palestra e' una palestra di fighetti, dove ci sono donne e uomini che pensano solo a pettinarsi e a vestirsi e a parlare di dove si va a ballare la sera, e quindi essendo "trend" costa un casino di piu', oppure lo standard dei prezzi della citta' e' piu' o meno uguale.
io vi dico che quando sono stato a bari, chiesi ad una amica "mi sai dire una palestra decente??" e lei capi' decente come persone e non come attrezzi e mi mando' in un posto dove i ragazzi finivano le serie e si pettinavano, dove sembravano tanti cloni di amici di maria de filippi, vestiti solo danza freddy ecc.ecc. mentre io quando entrai col mio fido maglione di lana largo, il pantalone tagliato per non far sudare i polpacci e la maglia strappata di sopra, mi guardarono come un appestato....

FRANZcimmero
12-09-2003, 10.56.40
io faccio cyclette, x rinforzare i polpacci è meglio correre veloce in pianura (ovvero senza resistenza) o tenere un passo cadenzato in salita (ovvero mettere molta resistenza)?

elfebo
12-09-2003, 11.22.03
Originally posted by FRANZcimmero
io faccio cyclette, x rinforzare i polpacci è meglio correre veloce in pianura (ovvero senza resistenza) o tenere un passo cadenzato in salita (ovvero mettere molta resistenza)?

lascia perdere la cyclette per rinforzare i polpacci, mettiti su uno scalino sulle punte e scendi con i talloni allungando i polpacci.
fanne 4 serie da 25, dovresti avere un buon risultato.
dopo un paio di settimane a questo allenamento, prova a fare il donkey calf, ovvero trova un pianale come uno scalino (il classico step di legno va bene), appoggiati su qualcosa per non perdere l'equilibrio, mettiti a 90 gradi sopra lo step, sempre con i talloni in fuori dal gradino e caricati una persona sulle spalle e sali usando i polpacci. questo 3 serie da 15 vanno piu' che bene 2 volte a settimana.

FRANZcimmero
12-09-2003, 11.27.22
Originally posted by elfebo
lascia perdere la cyclette per rinforzare i polpacci, mettiti su uno scalino sulle punte e scendi con i talloni allungando i polpacci.
fanne 4 serie da 25, dovresti avere un buon risultato.
dopo un paio di settimane a questo allenamento, prova a fare il donkey calf, ovvero trova un pianale come uno scalino (il classico step di legno va bene), appoggiati su qualcosa per non perdere l'equilibrio, mettiti a 90 gradi sopra lo step, sempre con i talloni in fuori dal gradino e caricati una persona sulle spalle e sali usando i polpacci. questo 3 serie da 15 vanno piu' che bene 2 volte a settimana.

avevo pensato a qualcosa di simile, ma dato che faccio cylette pensavo di uarla pure x questo
ok

elfebo
12-09-2003, 11.31.58
Originally posted by FRANZcimmero
avevo pensato a qualcosa di simile, ma dato che faccio cylette pensavo di uarla pure x questo
ok

beh correre per rinforzare i polpacci non e' una bestemmia, pero' dipende molto dalla genetica, la maggior parte delle persone ha i polpacci con abbondanza di fibre rosse e scarse fibre bianche.
allenandoli quindi, anche duramente crescono poco, anche se acquistano notevole resistenza.
quelle poche persone che hanno parecchie fibre bianche (io sono uno di questi fortunati), invece possono anche solo giocare a calcetto e vedersci crescere un diamante da 1000 carati dietro la tibia :D
il problema e' che quindi per la maggior parte delle persone serve un allenamento di potenza per i polpacci e non di resistenza.

FRANZcimmero
12-09-2003, 11.53.20
Originally posted by elfebo
beh correre per rinforzare i polpacci non e' una bestemmia, pero' dipende molto dalla genetica, la maggior parte delle persone ha i polpacci con abbondanza di fibre rosse e scarse fibre bianche.
allenandoli quindi, anche duramente crescono poco, anche se acquistano notevole resistenza.
quelle poche persone che hanno parecchie fibre bianche (io sono uno di questi fortunati), invece possono anche solo giocare a calcetto e vedersci crescere un diamante da 1000 carati dietro la tibia :D
il problema e' che quindi per la maggior parte delle persone serve un allenamento di potenza per i polpacci e non di resistenza.

thx :birra:

e veniamo al collo :D
lasciamo i pesi xò, parlo d'ufficio :angel2:
gli scioglimenti migliori sono quelli effettuati ruotando la testa o alzando e abbassando (come per annuire)?

elfebo
12-09-2003, 13.26.11
Originally posted by FRANZcimmero
thx :birra:

e veniamo al collo :D
lasciamo i pesi xò, parlo d'ufficio :angel2:
gli scioglimenti migliori sono quelli effettuati ruotando la testa o alzando e abbassando (come per annuire)?

l'isef insegna di farli entrambi, prima alzando e abbassando e poi due ruotazioni in senso orario seguite da due antiorario.
anzi se vogliamo essere precisi, prima alzando e abbassando, poi destra e sinistra, e poi le ruotazioni.

Ef.Di.Gi
12-09-2003, 13.56.57
Originally posted by elfebo
beh correre per rinforzare i polpacci non e' una bestemmia, pero' dipende molto dalla genetica, la maggior parte delle persone ha i polpacci con abbondanza di fibre rosse e scarse fibre bianche.
allenandoli quindi, anche duramente crescono poco, anche se acquistano notevole resistenza.
quelle poche persone che hanno parecchie fibre bianche (io sono uno di questi fortunati), invece possono anche solo giocare a calcetto e vedersci crescere un diamante da 1000 carati dietro la tibia :D
il problema e' che quindi per la maggior parte delle persone serve un allenamento di potenza per i polpacci e non di resistenza.

Uhm non ho capito benissimo cosa intendi...

as esempio io dopo aver fatto calcio mi sono trovato con dei polpacci piuttosto grossi e muscolosi ma poco definiti.

Dici che questo è dovuto alla maggior presenza di fibre rosse rispetto a quelle bianche?

elfebo
12-09-2003, 14.14.56
Originally posted by Ef.Di.Gi
Uhm non ho capito benissimo cosa intendi...

as esempio io dopo aver fatto calcio mi sono trovato con dei polpacci piuttosto grossi e muscolosi ma poco definiti.

Dici che questo è dovuto alla maggior presenza di fibre rosse rispetto a quelle bianche?

dipende da cosa intendi per "grossi e muscolosi".
lo standard "pesistico" e' ben diverso dallo standard "umano".
mi spiego, una persona normale di solito ha un polpaccio che a malapena lascia spuntare il rigonfiamento da dietro la tibia.
dopo un qualsiasi sport in cui si usano principalmente gli arti inferiori, e' ovvio che se lo veda piu' grosso, ma sempre proporzionato ai quadricipiti.
se andassi in palestra, ingrossando i quadricipiti di parecchi centimetri, il classico polpaccio da calciatore sarebbe troppo piccolo.
ed ecco che allenandoli si vedrebbe la differenza tra un polpaccio che cresce (maggioranza di fibre bianche) e uno che resta piu' o meno come era prima (maggioranza di fibre rosse) anche se acquista forza e resistenza oltre il normale.
le fibre bianche tendono all'ipertrofia (aumento di volume delle cellule muscolari) e sono quelle fibre di cui gli uomini di colore sono piu' dotati (notate infatti che un uomo di colore e' sempre piu' muscoloso di un bianco..), mentre le fibre rosse aiutano la resistenza muscolare.
il fatto che sono poco definiti puo' dipendere da te, cioe' magari non sei definito tu e quindi di coneguenza non e' definito il polpaccio.

Crenshaw
12-09-2003, 21.44.57
Originally posted by BESTIA_kPk
Hum Cren al volo mi pare che ci metti troppo tempo considerando gli esercizi che fai... in 45 minuti io facevo tabelle di 10 esercizi con 2 serie da 8 ripetizioni...


Appunto veloce: sono utili indubbiamente tali esercizi. Però dovresti cercar l'aumento di ghisa e di inserire anche altri fondamentali, come ad es. lo squat... e altri, che so, trazioni alla sbarra.

Una tabella completa fatta bene rende MOLTO di più. Ovviamente in tal caso se puoi far gli esercizi nel modo corretto, passa a 1-2 tabelle a settimana per iniziare. Sempre ovviamente, ogni volta che le metti in pratica devi sentirti bello indolenzito.

Bon poi quando torni sentiamo le info che mancano (tipo che disponibilità hai a comprare ghisa o qualche macchinario o andare in palestra o allenarti in casa o qualche parente con un officina che ti possa fare un rack ecc...)
Bene, ho calcolato... in effetti 45 min. non so da dove li ho tirati fuori, visto che al massimo ce ne metto 30 :bah:
A questo punto (grazie ad elfebo per la tabella ;) ): potreste spiegarmi bene gli esercizi consigliati? Molti termini mi sono ignoti: "squat", "crunch"... grazie :)
Per quanto riguarda la disponibilità di mezzi di allenamento: ciò di cui dispongo sono due manubri (2 Kg solo asta), 8 dischi da 1 Kg, due "cancheri" :asd: che in pratica sono turbi ritorti sui quali fare flessioni (come caspita si chiamano), una panca alquanto modesta :notooth: e molta buona volontà :)
Che ci posso fare in più rispetto a ciò che già faccio? :.:

BESTIA_kPk
12-09-2003, 22.25.15
Originally posted by Crenshaw
Bene, ho calcolato... in effetti 45 min. non so da dove li ho tirati fuori, visto che al massimo ce ne metto 30 :bah:
A questo punto (grazie ad elfebo per la tabella ;) ): potreste spiegarmi bene gli esercizi consigliati? Molti termini mi sono ignoti: "squat", "crunch"... grazie :)
...Che ci posso fare in più rispetto a ciò che già faccio? :.:

Esercizi guarda QUI:
http://www.sportraining.net/forza.htm
Orientati col menù di sx. Ah il link ce l'avevo nei preferiti da mesi, non l'ho mai guardato a fondo :D spero non ci siano cazzate...

Per l'ultima domanda... studiati gli esercizi del link, collegali a quanto ti ha riportato Elfebo ed esegui. Al max torna a chiedere le info che mancano o che non capisci :birra:

Crenshaw
12-09-2003, 23.13.01
Originally posted by BESTIA_kPk
Esercizi guarda QUI:
http://www.sportraining.net/forza.htm
Orientati col menù di sx. Ah il link ce l'avevo nei preferiti da mesi, non l'ho mai guardato a fondo :D spero non ci siano cazzate...

Per l'ultima domanda... studiati gli esercizi del link, collegali a quanto ti ha riportato Elfebo ed esegui. Al max torna a chiedere le info che mancano o che non capisci :birra:
E' finito subito tra i miei Preferiti :asd:
Prima di confrontare gli esercizi con la tabella di elfebo, ho dato un'occhiata in giro: il metodo delle Superserie com'è? Consisterebbe in pratica in curl + flessioni (per fare un esempio), visto che sono muscoli antagonisti? Se è così l'ho fatto per un po' qualche mese fa... mentre quello che mi hai consigliato è il Sistema set, no? Domani provo ad applicare la tabella di elfebo, vorrei solo sapere cosa sono "squat" e "crunch" perchè non li ho trovati dopo una rapida consultazione...

BESTIA_kPk
12-09-2003, 23.29.13
Originally posted by Crenshaw
E' finito subito tra i miei Preferiti :asd:
Prima di confrontare gli esercizi con la tabella di elfebo, ho dato un'occhiata in giro: il metodo delle Superserie com'è? Consisterebbe in pratica in curl + flessioni (per fare un esempio), visto che sono muscoli antagonisti? Se è così l'ho fatto per un po' qualche mese fa... mentre quello che mi hai consigliato è il Sistema set, no? Domani provo ad applicare la tabella di elfebo, vorrei solo sapere cosa sono "squat" e "crunch" perchè non li ho trovati dopo una rapida consultazione...

FLESSIONI DEL TORACE SUL BACINO DA SUPINO (sit up o crunch)
http://www.sportraining.net/forzaaddome.htm#addome_-antero

PIEGAMENTI SULLE GAMBE (squat)
http://www.sportraining.net/forzacosceanche.htm

Avevi chiesto di squat e crunch e te li ho serviti su un piatto di argento. Il resto te lo cerchi dai.

Bo quel che faccio io non so dar una definizione, ho fatto senza ricordarmi tutto (ad es. metà degli esercizi non mi ricordo ancora come si chiamano :asd: )

Ah leggiti le note su postura ecc... Guardando alla caxo ho già visto che spiega niente male ad es. lo squat... uno degli esercizi migliori, ma che se fatto male è un bel danno...

Crenshaw
12-09-2003, 23.34.52
Originally posted by BESTIA_kPk
FLESSIONI DEL TORACE SUL BACINO DA SUPINO (sit up o crunch)
http://www.sportraining.net/forzaaddome.htm#addome_-antero

PIEGAMENTI SULLE GAMBE (squat)
http://www.sportraining.net/forzacosceanche.htm

Avevi chiesto di squat e crunch e te li ho serviti su un piatto di argento. Il resto te lo cerchi dai.

Bo quel che faccio io non so dar una definizione, ho fatto senza ricordarmi tutto (ad es. metà degli esercizi non mi ricordo ancora come si chiamano :asd: )

Ah leggiti le note su postura ecc... Guardando alla caxo ho già visto che spiega niente male ad es. lo squat... uno degli esercizi migliori, ma che se fatto male è un bel danno...
Ah, ma ci credo che non li trovavo! Guardavo tra quelli relativi agli arti superiori :notooth: Mi sto stufando di aspettare che il mio fisico sia completo... che palle, sono gli anni più lunghi questi 2-3 che mi aspettano...

BESTIA_kPk
13-09-2003, 00.00.51
Originally posted by Crenshaw
Ah, ma ci credo che non li trovavo! Guardavo tra quelli relativi agli arti superiori :notooth: Mi sto stufando di aspettare che il mio fisico sia completo... che palle, sono gli anni più lunghi questi 2-3 che mi aspettano...

86? ah :red: come disse una bimba: "picìno, i tatiii" :D

Scherzi a parte, bè in due anni puoi allenarti il fiato o fare sport non potenzialmente dannosi per le tue ossa.
Se sgarri te ne penti per hum si la vita :D

Poi ancora poco e puoi iniziare a pompare ghisa a QUINTALI! :mad:
Intanto hai la possibilità di farti una cultura di ottimo livello... alla faccia di chi in palestra ci va e non combina granchè ignorando tanti fondamenti :)

FRANZcimmero
16-09-2003, 10.56.07
Originally posted by BESTIA_kPk
Esercizi guarda QUI:
http://www.sportraining.net/forza.htm
Orientati col menù di sx. Ah il link ce l'avevo nei preferiti da mesi, non l'ho mai guardato a fondo :D spero non ci siano cazzate...

Per l'ultima domanda... studiati gli esercizi del link, collegali a quanto ti ha riportato Elfebo ed esegui. Al max torna a chiedere le info che mancano o che non capisci :birra:

messo anche io tra i preferiti :birra:

p.s. dal punto di vista alimentare, tralasciando gli intrugli chimici, cosa è meglio ingerire x avere più "sprint" nell'allenamento?
un succo di frutta? una banana? un pezzo di prosciutto cotto o crudo? un duplo (SLURP :D )?

elfebo
16-09-2003, 11.11.52
Originally posted by FRANZcimmero
messo anche io tra i preferiti :birra:

p.s. dal punto di vista alimentare, tralasciando gli intrugli chimici, cosa è meglio ingerire x avere più "sprint" nell'allenamento?
un succo di frutta? una banana? un pezzo di prosciutto cotto o crudo? un duplo (SLURP :D )?

prima dell'allenamento dovresti abbinare una miscela di carboidrati veloci a basso indice glicemico con una fonte di proteine a rapida assimilazione per far si che gli aminoacidi contenuti nelle proteine entrino in circolo dopo un ora e quindi all'avvio dell'allenamento, considera...niente grassi prima e dopo.
lascia perdere il succo di frutta, troppo saccarosio,crea picchi insulinici, ed e' poco digeribile.
ricorda che e' fondamentale il POST WORKOUT cioe' il dopo allenamento quando devi compensare il glicogeno bruciato nell'allenamento e favorire la crescita muscolare.
in questo caso dovresti usare carboidrati ad altissimo indice glicemico (destrosio, saccarosio, riso), perche' "riempiono" il muscolo.
ti consiglio:
prima dell'allenamento (un ora/un ora e mezza prima)
1 cucchiaio di fruttosio,che sono circa 20 grammi (puoi comprarlo in qualsiasi negozio di alimentari) e 3 bianchi d'uovo (o fatti in padella antiaderente senza olio oppure fatti le uova sode e togli il rosso).
se non vuoi il fruttosio mangia una mela da 200grammi, ma il fruttosio lo assimili prima e da meno fastidio durante l'allenamento.
finito l'allenamento, se non puoi usare proteine in polvere o aminoacidi (questi ultimi fondamentali per il recupero muscolare), mangia 50 grammi di riso, oppure 30 grammi di riso e 10 grammi di saccarosio (zucchero da cucina comune in un bicchiere d'acqua) o destrosio (uno zucchero un po piu' raffinato meglio del saccarosio e ideale per il post allenamento, costa 10 euro al chilo nei negozi di integratori), e altri 3/4 bianchi d'uovo con un rosso.
cerca di non sostituire nel post allenamento, le uova con cibi piu' solidi (prosciutto, tonno) perche' comunque non sono l'ideale...certo se non hai altro...fallo, ma e' meglio mangiare le uova.
se poi vuoi comprare le proteine in povere e gli aminoacidi...beh siamo a cavallo per una crescita e un recupero tre o quattro volte migliore in proporzione a quelli citati sopra.
;)

FRANZcimmero
16-09-2003, 11.24.35
Originally posted by elfebo
prima dell'allenamento dovresti abbinare una miscela di carboidrati veloci a basso indice glicemico con una fonte di proteine a rapida assimilazione per far si che gli aminoacidi contenuti nelle proteine entrino in circolo dopo un ora e quindi all'avvio dell'allenamento, considera...niente grassi prima e dopo.
lascia perdere il succo di frutta, troppo saccarosio,crea picchi insulinici, ed e' poco digeribile.
ricorda che e' fondamentale il POST WORKOUT cioe' il dopo allenamento quando devi compensare il glicogeno bruciato nell'allenamento e favorire la crescita muscolare.
in questo caso dovresti usare carboidrati ad altissimo indice glicemico (destrosio, saccarosio, riso), perche' "riempiono" il muscolo.
ti consiglio:
prima dell'allenamento (un ora/un ora e mezza prima)
1 cucchiaio di fruttosio,che sono circa 20 grammi (puoi comprarlo in qualsiasi negozio di alimentari) e 3 bianchi d'uovo (o fatti in padella antiaderente senza olio oppure fatti le uova sode e togli il rosso).
se non vuoi il fruttosio mangia una mela da 200grammi, ma il fruttosio lo assimili prima e da meno fastidio durante l'allenamento.
finito l'allenamento, se non puoi usare proteine in polvere o aminoacidi (questi ultimi fondamentali per il recupero muscolare), mangia 50 grammi di riso, oppure 30 grammi di riso e 10 grammi di saccarosio (zucchero da cucina comune in un bicchiere d'acqua) o destrosio (uno zucchero un po piu' raffinato meglio del saccarosio e ideale per il post allenamento, costa 10 euro al chilo nei negozi di integratori), e altri 3/4 bianchi d'uovo con un rosso.
cerca di non sostituire nel post allenamento, le uova con cibi piu' solidi (prosciutto, tonno) perche' comunque non sono l'ideale...certo se non hai altro...fallo, ma e' meglio mangiare le uova.
se poi vuoi comprare le proteine in povere e gli aminoacidi...beh siamo a cavallo per una crescita e un recupero tre o quattro volte migliore in proporzione a quelli citati sopra.
;)

mele, uova e riso mi piacciono anche come sapore, quindi ok :D
ma le proteine in polvere e gli amminoacidi ramificati dove li trovo? ok, in farmacia, ma intendo, quali sono i prodotti migliori? mi puoi fare un esempio? c'entra niente Meritene-forte? è utile cmq?

elfebo
16-09-2003, 11.26.22
Originally posted by FRANZcimmero
mele, uova e riso mi piacciono anche come sapore, quindi ok :D
ma le proteine in polvere e gli amminoacidi ramificati dove li trovo? ok, in farmacia, ma intendo, quali sono i prodotti migliori? mi puoi fare un esempio? c'entra niente Meritene-forte? è utile cmq?

nei negozi di integratori...se non ne trovi da te ti consiglio dove li compro io, ottimi prezzi e velocita' assurda di consegna (24 ore reali!!!):

www.musclenutrition.it

FRANZcimmero
16-09-2003, 11.48.57
Originally posted by elfebo
nei negozi di integratori...se non ne trovi da te ti consiglio dove li compro io, ottimi prezzi e velocita' assurda di consegna (24 ore reali!!!):

www.musclenutrition.it

anche questo è finito tra i preferiti :cool:
cmq stò a Roma, si dovrebbe trovare tutto :birra:

elfebo
16-09-2003, 13.06.31
Originally posted by FRANZcimmero
anche questo è finito tra i preferiti :cool:
cmq stò a Roma, si dovrebbe trovare tutto :birra:

una volta comprati se vuoi consigli per i dosaggi chiedi pure ;)

Inimaru
16-09-2003, 16.08.39
Io iniziero' ad andare in palestra ad ottobre, e volevo sapere, visto che a quanto ho letto ne sapete, quanto dovrei allenarmi. Ho letto di fare ogni mese 3 settimane di allen e 1 di riposo.
Ecco volevo sapere un po' , grazie :)

elfebo
16-09-2003, 16.21.35
Originally posted by Inimaru
Io iniziero' ad andare in palestra ad ottobre, e volevo sapere, visto che a quanto ho letto ne sapete, quanto dovrei allenarmi. Ho letto di fare ogni mese 3 settimane di allen e 1 di riposo.
Ecco volevo sapere un po' , grazie :)

dipende dal tipo di genetica che hai.
prova con questo schema..all'inizio crescerai sicuramente sia come forza che come massa.
quando ci sara' uno stallo se ci sara', prova il 2:1 come faccio io adesso.

Inimaru
20-09-2003, 23.47.37
Nelle 3 settimane di allenamento, dovrei allenarmi un giorno si e uno no oppure tutti i giorni, io sono mesi che corro e vado un giorno si e uno no, senza fare la pausa di una settimana, spero non faccia male. :birra:

elfebo
22-09-2003, 09.41.51
Originally posted by Inimaru
Nelle 3 settimane di allenamento, dovrei allenarmi un giorno si e uno no oppure tutti i giorni, io sono mesi che corro e vado un giorno si e uno no, senza fare la pausa di una settimana, spero non faccia male. :birra:

non ho capito una mazza...:D
aspe'....ti alleni in palestra E vai a correre...oppure adesso vai SOLO a correre e vorresti cominciare la palestra?
se fai entrambi...ti conviene allenarti 3 volte coi pesi e 2 volte fare la corsa con 2 giorni di riposo a settimana.
tipo cosi':

lunedi allenamento
martedi corsa
mercoledi riposo
giovedi allenamento
venerdi corsa
sabato allenamento
domenica riposo

dipende poi da quanto corri a che frequenza cardiaca media lo fai, se l'allenamento coi pesi e' pesante...insomma dovresti dare piu' info.
in ogni caso male non fa, e' soltanto che devi un po gestire le forze perche' comunque sforzi il fisico per 5 giorni su 7 ;)

JediKnight
22-09-2003, 11.18.19
Per tornare al discorso alimentazione credo che qualche problema lo incontri chi, come me, non ha possibilità di tornarsene a casa durante la pausa e deve quindi arrangiarsi in luoghi tipo paninoteche ecc.

elfebo
22-09-2003, 11.39.13
Originally posted by JediKnight
Per tornare al discorso alimentazione credo che qualche problema lo incontri chi, come me, non ha possibilità di tornarsene a casa durante la pausa e deve quindi arrangiarsi in luoghi tipo paninoteche ecc.

io sto in questa situazione (lavoro dalle 9 alle 14 e dalle 15 alle 18).

basta un minimo di accortezza la sera prima di andare a dormire.

la colazione abbondante la fai a casa.

a mezzogiorno mi prendo 5 minuti di pausa e mangio il mio panino integrale con la bresaola o col tacchino (o il beverone di proteine con una mela e un paio di fette integrali wasa)

alla pausa pranzo, due scatole di tonno (oppure mi lesso 10 uova la sera e ci tolgo i rossi,oppure un etto di crudo sgrassato...), un frutto e un panino, e un po di frutta secca per i grassi.

posso assicurarti che questa roba mi fa mangiare tranquillo, e non occupa piu' di una busta ;)

basta avere la volonta' di prepararla.

Inimaru
22-09-2003, 11.55.07
Originally posted by elfebo
non ho capito una mazza...:D ....
:asd: scusa, come spiegazione era un po' orrenda
Spero di riuscire a spiegarmi meglio; adesso io corro e come allenamento (in una settimana) faccio un giorno mi alleno e uno mi riposo; corro circa mezz'ora ad un ritmo abbastanza sostenuto.
Ad ottobre iniziero' ad andare in palestra, e quello che volevo chiederti era, quanti allenamenti devo fare in palestra alla settimana? (mettendo in conto che il mercoledi avro' anche l'allenamento di arti marziali).
Spero di essere stato chiaro :asd: altrimenti dovro' aggiungere anche un corso di italiano :D

JediKnight
22-09-2003, 18.44.35
Originally posted by elfebo
alla pausa pranzo, due scatole di tonno (oppure mi lesso 10 uova la sera e ci tolgo i rossi,oppure un etto di crudo sgrassato...), un frutto e un panino, e un po di frutta secca per i grassi.

Bene, allora il mio solito panino con tonno e caprino dovrebbe andar bene ;)

Funny
22-09-2003, 21.01.59
allora: guardati questo sito
http://salute.virgilio.it/extra/009/index.html
vai sulla sezione pesistica

prima di esercizio fisico e consigliabile avere una scorta di carboidrati.

devi fare una colazione abbondante (non strafare)
un pranzo decente (ke contenga tutto cio ke serve x un' alimentazione corretta tipo: pasta carne verdura e un frutto)
se vuoi farti una corsa mangiati una banana
e una cena leggera (la sera bruci poko)


NB: non conta molto il numero di serie ke effettui, ma la velocita a cui le fai e il numero di ripetizioni. falli in modo lento , molto lento.

tra una serie di esercizi aspetta 50-60 secondi.

elfebo
23-09-2003, 09.50.45
Originally posted by Inimaru
:asd: scusa, come spiegazione era un po' orrenda
Spero di riuscire a spiegarmi meglio; adesso io corro e come allenamento (in una settimana) faccio un giorno mi alleno e uno mi riposo; corro circa mezz'ora ad un ritmo abbastanza sostenuto.
Ad ottobre iniziero' ad andare in palestra, e quello che volevo chiederti era, quanti allenamenti devo fare in palestra alla settimana? (mettendo in conto che il mercoledi avro' anche l'allenamento di arti marziali).
Spero di essere stato chiaro :asd: altrimenti dovro' aggiungere anche un corso di italiano :D
dipende da quello che vuoi raggiungere.
se vuoi metter su massa e avere un bel fisico, dovresti allenarti tre volte (magari lunedi, giovedi e sabato), lasciando il mercoledi le arti marziali (che comunque allenano parte del corpo con corsa,addominali ed esercizi di resistenza).
quello che non ho capito e'...adesso tu per "allenamento" intendi corsa oppure allenamento con i pesi e poi fai la corsa?
se fai solo la corsa non e' un allenamento pesante, ma tieni conto che non tonificherai mai il copro cosi', anzi rischi di rendere poco tonici i muscoli, perche' non stimolati a dovere per una crescita ed una "durezza" tali da farli risaltare.


prima di esercizio fisico e consigliabile avere una scorta di carboidrati.

devi fare una colazione abbondante (non strafare)
un pranzo decente (ke contenga tutto cio ke serve x un' alimentazione corretta tipo: pasta carne verdura e un frutto)
se vuoi farti una corsa mangiati una banana
e una cena leggera (la sera bruci poko)


NB: non conta molto il numero di serie ke effettui, ma la velocita a cui le fai e il numero di ripetizioni. falli in modo lento , molto lento.

tra una serie di esercizi aspetta 50-60 secondi.

non vorrei intromettermi, ma questo tipo di allenamento e' molto indicativo...prima di ogni esercizio fisico non e' detto che bisogna avere solo una scorta di carboidrati...anzi ingerendo solo carboidrati, aumenta la probabilita' di sbalzi glicemici nel sangue non sempre dando risposte adeguate alla nostra causa, io bilancio sempre il pasto (carboidrati, proteine e grassi) con una percentuale 40/30/30 a mo di zona, e non ho picchi insulinici evidenti che poi compromettono prima nel bene e poi nel male l'allenamento.
per la corsa....se una persona deve correre per bruciare grassi, allora e' meglio che resti a digiuno e che la banana eventuale (meglio un frutto a piu' basso indice glicemico come la mela o la pesca) lo mangi dopo la corsa.
mangiandolo prima, immagazzini scorte glucidiche nel corpo, facendo vano lo sforzo di correre, che non permettera' al fisico di attivare la lipolisi (l'atto di bruciare i grassi) ma brucera' semplicemente le scorte di glicogeno causate dalla banana.;)
per il tempo di recupero...anche quello e' soggettivo...dipende da cio' che vuoi fare, da quanto carichi, da che dieta stai seguendo...per una persona che inizia ad allenarsi costantemente e che non necessita di una intensita' maggiore del normale, e' consigliabile piuttosto fare pause tra il minuto e mezzo o due minuti, per evitare di stressare troppo i muscoli.
piu' in la si puo' cercare di ridurre il tempo di recupero.
poi dipende....se carichi mezzo chilo per braccio o fai i bicipiti con le bottiglie di acqua minerale e' logico che debba riposarti 50 secondi...ma per come la vedo io, se ci si allena cosi'...meglio una partita alla playstation, almeno ti diverti e non perdi tempo inutilmente :)

Inimaru
23-09-2003, 14.30.00
Per allenamento indendo corsa, poi ogni tanto faccio qualche esercizio, ma farli ogni tanto non serve a niente, cmq intendevo corsa, nulla piu' :)

FRANZcimmero
06-05-2004, 12.08.41
dietro supplica di mezzo forum :asd: uppo 'sto topo :) :birra:

elfebo
06-05-2004, 12.20.48
venghino siori venghino...consulenze private a solo 15 euro..:D


(o pagamento in natura da eventuale moglie,fidanzata,sorella e zia come suggerisce franz)

FRANZcimmero
06-05-2004, 12.23.58
Originally posted by elfebo
venghino siori venghino...consulente private a solo 15 euro..:D


(o pagamento in natura da eventuale moglie,fidanzata,sorella)

dimentichi la zia :D

elfebo
06-05-2004, 12.40.05
Originally posted by FRANZcimmero
dimentichi la zia :D

gia'...c'e' sempre una zia porca in tutte le famiglie:angel2:

freski
06-05-2004, 13.00.13
Una curiosità...

Gli elettrostimolatori tipo Tesmed funzionano?

Grazie e scusate per la mia ignoranza.

zio_lucas
06-05-2004, 13.05.39
Originally posted by freski


Una curiosità...

Gli elettrostimolatori tipo Tesmed funzionano?

Grazie e scusate per la mia ignoranza.



non sono un esperto, cmq secondo me funzionano poco...

freski
06-05-2004, 13.10.40
Originally posted by zio_lucas
non sono un esperto, cmq secondo me funzionano poco...
avevo una mezza intenzione di comprarmelo... :|

zio_lucas
06-05-2004, 13.14.26
Originally posted by freski


avevo una mezza intenzione di comprarmelo... :|



mah, ribadisco il fatto che non sono un esperto, magari il prodotto funziona , il mio è solo un pensiero personale, io non lo comprerei tutto qui
:birra: :birra: :birra:

Edwige
06-05-2004, 13.15.54
Io mi sono appena iscritta in piscina...speriamo che la volontà di frequentarla duri.

elfebo
06-05-2004, 13.27.09
Originally posted by freski
Una curiosità...

Gli elettrostimolatori tipo Tesmed funzionano?

Grazie e scusate per la mia ignoranza.
funzionano principalmente per il fine della loro progettazione.
ovvero il recupero muscolare dopo uno stop forzato.
ora la moda chiede che la pigrizia insita nell'uomo, e la freneticita' della vita con relativo poco tempo da dedicare alla cura del corpo,ha fatto si che sul mercato venisse buttato questo prodotto e spacciato come "palestra sedentaria".
il prodotto, funziona, comunque su chi ha gia' una certa memoria muscolare (ovvero la condizione in cui il muscolo si trova quando e' gia' stato allenato per parecchio tempo,e poi si e' dovuto abbandonare lo stimolo per cause personali o forza maggiore, trovandosi quindi una certa "memoria" all'allenamento, come se ricordasse come stimolarsi), e sopratutto serve piu' che altro come mantenimento del tono.
vedere galeazzo che usa il tesmed e' come dire "so fare 100 palleggi, quindi so giocare al pallone".
in fin dei conti lo consiglierei come acquisto a chi pratica gia' uno sport e magari vuole tonificare un po meglio il muscolo (attenzione...tonificare non e' INGROSSARE!), o chi viene da un infortunio e non puo' allenare un certo muscolo.
per tutti gli altri...dimenticate assolutamente che faccia DIMAGRIRE (impossibile perche' contro ogni legge fisica), o faccia sparire la pancia.
niente di tutto questo.
:)

freski
06-05-2004, 13.37.46
Originally posted by elfebo
CUT

Sei stato molto gentile ed estramamente esauriente, grazie!

Una domandina... :)
Io faccio poco sport perchè praticamente con il lavoro il mio tempo libero è zero. Non ho chili da perdere ma vorrei potenziare i muscoli, l'elettrostimolatore mi può servire?

Grazie ancora

elfebo
06-05-2004, 13.44.58
Originally posted by freski
Sei stato molto gentile ed estramamente esauriente, grazie!

Una domandina... :)
Io faccio poco sport perchè praticamente con il lavoro il mio tempo libero è zero. Non ho chili da perdere ma vorrei potenziare i muscoli, l'elettrostimolatore mi può servire?

Grazie ancora

per usare l'elettrostimolatore, dovresti perdere almeno 20 minuti della tua giornata vero?
allora secondo un mio modesto parere, in 20 minuti puoi organizzare un'allenamento piuttosto completo.
con una spesa di 100 euro puoi acquistare due manubri e una panca che possono servirti per moltissimi esercizi, che ripeto, seguendo una scheda fatta ad arte, non ti portano via piu' di 20 minuti 4 volte a settimana!
in questo modo potenzieresti i muscoli, ma in maniera convenzionale e duratura, specie se dovesse diventare metodico il tuo allenamento.
se invece sei pigro (allora non c'entra il poco tempo), il discorso cambia..e posso dirti...si' potresti anche acquistare il tesmed o simili, ma non aspettarti chissa' che miglioramenti di sorta...e' giusto un bicchiere d'acqua ad un tipo che non beve da 3 giorni...non ti fa morire...ma non ti disseta certo...e puntualmente dopo due mesi di utilizzo il tesmed finira' in qualche sgabuzzino o su qualche mercatino online ;)

Brus
06-05-2004, 13.55.36
Domanda: meglio lo step o il tapis roulantes? :niente!:

elfebo
06-05-2004, 14.11.47
Originally posted by Brus
Domanda: meglio lo step o il tapis roulantes? :niente!:

dipende da cio' che devi fare.

per dimagrire meglio il tapis (appena alzato senza mangiare nulla, magari aiutato da un termogenico, fai 30/40 minuti a ritmo molto blando)
per tonificare gli arti inferiori,sopratutto i glutei, meglio lo step.

in ogni caso per dimagrire, basta raggiungere a stomaco vuoto, o perlomeno con le scorte glucidiche bassissime (quindi la condizione ideale e' dopo il digiuno notturno), una condizione di aerobicita', causata da un'attivita' appunto aerobica di qualunque natura, che porti i battiti cardiaci al 60/70% max della frequenza massima, con una media diciamo di 120/130 battiti al minuto.
per dimagrire soltanto quindi, prediligo il tapis, perche' comporta meno sforzo muscolare la corsa normale, rispetto allo step.

.NeMe.
06-05-2004, 14.56.42
Aehm secondo me il mio fisico ripudia i muscoli.

Uhm Faccio pallavvolo da ormai 3 anni beh certo non aiuta i muscoli, xo almeno non ho un filo di grasso : D.

Vorrei sviluppare un po il mio fisico ma nn ho capito una mazza di quello che devo fare, so solo che sforzare troppo solo un muscolo è male ^^.

PEr il momento non posso andare in palestra, xo cn l'estate ho un bel po di tempo libero per fare esercizi.

Per il momento 3-4 giorni alla settimana per fare esercizi li avrei . .è solo che sono indeciso sulla serie di esercizi.

Sono alto 1metro e 82 e peso circa 60Kg.

Io pensavo flessioni + addominali + dorsali , è solo che ho qualke domanda da fare . .

Del tipo : L'allungamento da fare prima o dopo essersi sforzati cn le flessioni.

Per addominali e dorsali non c'è problema siccome me ne fanno fare molti : )

Ef.Di.Gi
06-05-2004, 14.58.36
bottana 60 kg per 1.82 sei uno stecco altrochè

10 kg in più ti ci vorrebbero

Ef.Di.Gi
06-05-2004, 14.59.45
Originally posted by Brus
Domanda: meglio lo step o il tapis roulantes? :niente!:

mountain bike :metal:

alcoolwarriors
06-05-2004, 15.00.26
Originally posted by Ef.Di.Gi
bottana 60 kg per 1.82 sei uno stecco altrochè

10 kg in più ti ci vorrebbero

io sono 1.85 e sono più vicino agli 80 che ai 70...

.NeMe.
06-05-2004, 15.02.03
Originally posted by Ef.Di.Gi
bottana 60 kg per 1.82 sei uno stecco altrochè

10 kg in più ti ci vorrebbero

Ti assicuro che per mangiare mangio :D

friskio
06-05-2004, 15.06.04
Originally posted by elfebo
cut-cut-cut

Elfe mi serviresti proprio come personal trainer! ;)

PUMP UP THE VOLUME!
:D

elfebo
06-05-2004, 15.06.31
Originally posted by .NeMe.


Io pensavo flessioni + addominali + dorsali , è solo che ho qualke domanda da fare . .

Del tipo : L'allungamento da fare prima o dopo essersi sforzati cn le flessioni.

Per addominali e dorsali non c'è problema siccome me ne fanno fare molti : )

comprati almeno una panca e dei manubri.
poi ne riparliamo per organizzare un allenamento quantomeno decente...altrimenti a flessioni e addominali, il fisico cresceva solo nei film di rocky:D

.NeMe.
06-05-2004, 15.08.23
Cosa sono i manubri?

La panca c'è :D

papo
06-05-2004, 15.16.28
Originally posted by aquarius
le flessioni ti servono tranquillamente per sviluppare bicipiti e pettorali(fatte bene e regolarmente)


Bicipiti?????
Vero è che le flessioni fanno lavorare diversi gruppi muscolari ma più di un'azione stabilizzante non viene prodotta sul bicipite durante una flessione e certo non li sviluppi con le flessioni su questo non ci piove.

Per il resto(l'allenamento) credo che Elfebo sia abbastanza informato :p

elfebo
06-05-2004, 15.17.59
Originally posted by .NeMe.
Cosa sono i manubri?

La panca c'è :D

oh gesu'.:dentone:

vabbe'..sono quei bilancieri piccolini dove si attaccano i dischi di ghisa per fare esercizi.


http://www.vilnet.it/palestra/pale5.gif

quelle cose che ha in mano il signore nella foto :D

friskio
06-05-2004, 15.18.06
Originally posted by .NeMe.
Cosa sono i manubri?

La panca c'è :D

i manubri sono quelli che alzi singolarmente per braccio, il bilancere invece è quello che usi sulla panca piana o reclinata per fare pettorali e tricipiti!

.NeMe.
06-05-2004, 15.19.11
capi, ma nn si chiamano anche comunemente pesi? ^^

friskio
06-05-2004, 15.21.30
Originally posted by .NeMe.
capi, ma nn si chiamano anche comunemente pesi? ^^

mmmmmmmmmmmm........no!
nn credo!

i pesi sono i dischi di ghisa che metti o nei manubri o nel bilanciere!

..... :doubt:

elfebo
06-05-2004, 15.21.46
Originally posted by papo
Bicipiti?????
Vero è che le flessioni fanno lavorare diversi gruppi muscolari ma più di un'azione stabilizzante non viene prodotta sul bicipite durante una flessione e certo non li sviluppi con le flessioni su questo non ci piove.


diciamo che le flessioni aiuano principalmente il petto e i tricipiti, mentre la funzione stabilizzante viene data principalmente dai deltoidi e dai dorsali (stimolati per lo piu', in maniera irrisoria).
il bicipite, e' in azione totalmente negativa in questo tipo di esercizio, e se dopo l'esecuzione dell'esercizio puo' sembrare che il bicipite si sia "gonfiato" (effetto pumping), cio e' dovuto solo al maggior afflusso di sangue nel braccio tramite il tricipite.

papo
06-05-2004, 15.31.44
Originally posted by .NeMe.
Aehm secondo me il mio fisico ripudia i muscoli.

Per il momento 3-4 giorni alla settimana per fare esercizi li avrei . .è solo che sono indeciso sulla serie di esercizi.

Sono alto 1metro e 82 e peso circa 60Kg.



Allora,leggendo quello che hai scritto mi fai presupporre che la tua costituzione sia di tipo magro,ossatura fine,leve lunghe e tendenza a rimanere magro.

Se ciò fosse vero, nella tua frase successiva cioè


Originally posted by .NeMe.

Per il momento 3-4 giorni alla settimana per fare esercizi li avrei . .è solo che sono indeciso sulla serie di esercizi.


sta uno dei MAGGIORI errori dei tipi costituzionalmente disposti come te ovvero un ECCESSIVO allenamento.
Vuoi aumentare di massa???

Bene,allenati al massimo due volte a settimana e non fare altra attività fisica che non siano questi due allenamenti.

Dividi i gruppi muscolari in due giorni esempio(indicativo):

LUNEDI':
Petto-dorso-bicipiti-spalle

GIOVEDI'
Tricipiti-Gambe-addominali
(NOTARE la pausa MINIMA di almeno 2 giorni tra i due allenamenti...)

ed esegui per ognuno di essi UN SOLO ESERCIZIO BASE(con un peso che ti consenta al massimo 10 ripetizioni):

esempio:
Petto --panca orizzontale * 3 serie
Dorso --Rematori bilanciere*3 serie
Gambe --Squat o Hacksquat(preferibilmente guidati alle macchine se sei agli inizi...)
etc.....
vedi che c'è un solo esercizio per parte muscolare???

Cmq se non sai quali esercizi eseguire << quà >> (http://www.exrx.net/Lists/Directory.html) avrai l'imbarazzo della scelta e vedrai anche come si eseguono....

Mangia bene,abbondante,di tutto(anche hamburger con salse ipercaloriche ma senza strafare,come ogni cosa ok) e ogni volta che hai appetito saziati ma ricorda;se aumenti di peso (e di muscoli)non ti aumenteranno solo questi ma anche il grasso.
Sarà poi in una fase successiva ed eventualmente a tua scelta scegliere il momento in cui cominciare ad AUMENTARE questa volta
le sessioni di allenamento inserendo tanta attività aerobica e a seconda dei livelli che vuoi raggiungere ,limitandoti anche nell'alimentazione.

Sono a disposizione per ulteriori info ....

:p

Ef.Di.Gi
06-05-2004, 16.01.40
Sì, ma non bisogna tralasciare le altre qualità

flessibilità, resistenza aerobica ecc ecc

fare solo pesi=no good

papo
06-05-2004, 16.50.54
Originally posted by Ef.Di.Gi
Sì, ma non bisogna tralasciare le altre qualità

flessibilità, resistenza aerobica ecc ecc

fare solo pesi=no good

se ti riferisci a NeMe che fa già tre volte a settimana pallavolo non credo sia il caso di spendere altre energia con l'aerobica

Raziel7
06-05-2004, 16.59.24
Mah secondo me puoi fare degli esercizi classici, anche con i 5kg, intanto in attesa che a settembre ti iscrivi ti prepari al ritmo delle serie. Il problema maggiore sono le gambe, ma penso che potresti inziare facendo lo squat. Mi sembra che ho la scheda della palestra qui sul pc, vedo se domani ce l' ho e te la mostro, così per darti un' idea.

Ef.Di.Gi
06-05-2004, 17.06.11
Originally posted by papo
se ti riferisci a NeMe che fa già tre volte a settimana pallavolo non credo sia il caso di spendere altre energia con l'aerobica

Ah beh si.

Mi riferivo al tuo post, dove dicevi di fare solo i 2 all a settimana ;)

BESTIA_kPk
06-05-2004, 22.39.59
Originally posted by Raziel7
Mah secondo me puoi fare degli esercizi classici, anche con i 5kg, intanto in attesa che a settembre ti iscrivi ti prepari al ritmo delle serie. Il problema maggiore sono le gambe, ma penso che potresti inziare facendo lo squat. Mi sembra che ho la scheda della palestra qui sul pc, vedo se domani ce l' ho e te la mostro, così per darti un' idea.

A settembre? :nono:
Ci son di mezzo 4 mesi, a volersi impegnare si possono ottenere risultati già visibili ad occhio nudo in meno tempo.

Confermo alla grande il fatto che i bicipiti non migliorano con le flessioni. Le ho aumentate in numero e difficoltà, senza che i bicipiti lo abbian voluto mostrare asd

.NeMe.
07-05-2004, 00.05.19
Le flessioni con il petto non centrano niente?

elfebo
07-05-2004, 09.52.28
Originally posted by .NeMe.
Le flessioni con il petto non centrano niente?

certo che c'entrano, e' il muscolo principalmente allenato insieme al tricipite.:)


A settembre?
Ci son di mezzo 4 mesi, a volersi impegnare si possono ottenere risultati già visibili ad occhio nudo in meno tempo.

gia'.
infatti,la mitica scusa del "cominciare a settembre" e' solo per prorogare la propria pigrizia.
insomma, chi ha tempo non aspetti tempo, sopratutto con la palestra.
armatevi di buona pazienza e di forza d'animo, e cominciate su.

Raziel7
07-05-2004, 12.24.27
Originally posted by BESTIA_kPk
A settembre? :nono:
Ci son di mezzo 4 mesi, a volersi impegnare si possono ottenere risultati già visibili ad occhio nudo in meno tempo.

Confermo alla grande il fatto che i bicipiti non migliorano con le flessioni. Le ho aumentate in numero e difficoltà, senza che i bicipiti lo abbian voluto mostrare asd

Si ci sono 4 mesi, ma è inutile comprare tanta robba, poi che te fai? Te la dai in faccia? Io userei questi quattro mesi per iniziare a prendere il ritmo e a mettermi in forma. Dopo un sacco di mesi che faccio palestra è la prima volta che faccio un esercizio per il muscolo dietro la coscia (quatricipite?!). Shoccante! Fatico con 10kg. Il brutto della palestra è quando vedi accanto a te uno che fa lo stesso esercizio con 300kg e tu con 5-6 miseri kg. Ti senti una caccola. Mi succede spesso :D

.NeMe.
07-05-2004, 13.59.21
Grazie a tutti ho sistemato la settimana, con i giorni in cui mi alleno con i pesi, la pigrizia manca x ora. : )

OrsoBear
07-05-2004, 17.07.50
Quasi quasi provo pure io......

Disarm
07-05-2004, 18.04.53
Qualcuno fa un riassunto delle svariate pagine di topic? Giusto l'essenza di un buon allenamento.

Grassie :birra:

Raziel7
07-05-2004, 19.03.36
Non ho seguito le pag. del topic ma per iniziare, perchè si tratta solo di un inizio è bene sviluppare gradualmente e con molte ripetizioni il muscolo. Ad esempio: sono un mollaccione, non posso fare 3 serie da 4 ripetizioni perchè per quattro ripetizioni lo sforzo deve essere tale che il recupero deve raggiungere i 2' anche di più. Ad esempio fai le spinte panca piana fai 3 serie da 18 ripetizioni. Ottieni anche con poco peso una maggior consapevolezza del muscolo e della propria forza. Il passo pre-palestra serve solo per conoscere ed abituare il muscolo; dopo di che vai in palestra e ti danno, in base anche all' età che uno ha un certo tipo di scheda e tutto ok. Se ti interessa proprio una "scheda casalinga" ti conviene prima prendere una panca, è difficile sviluppare le gambe altrimenti senza. Anzi no...potresti inziare con lo squat.
Poi se c' è qualcuno che pretende risultati in poco tempo può anche consigliare Disarm come vuole.
Ho 15 anni, e ti dico la mia esperienza. Ho provato ad Agosto una palestra, dove non avevo deciso di fare pesi, faccio Kick e tutto ok, ma me ne vado perchè era un postaccio. Vado in un' altra palestra, tra l' altro sotto casa e decido di fare pesi + aerokombat e combo. A tutti, anche al 25 enne con una buona massa, danno un circuito di riscaldamento, per far conoscere il proprio corpo e così successivamente con una nuova scheda iniziare a lavorare "seriamente". La mia scheda era un circuito di riscaldamento, una sola serie da 20 ripetizioni, dorso, addominali, pettorali, cosce, ecc. Beh ho fatto lo scemo ed ho dovuto mettere per la schiena una fasciatura per 2 giorni più varie pomate. Sarò scemo io e vabbè :D, ma un po' a tutti succede. Come dicevo prima, mi vergogno quando c' è uno vicino a me che per i bicipiti fa 16kg a braccio ed io praticamente la metà. :D
Ora tutti gli istruttori mi indicano come modello per tutti quelli della mia età. Proprio l' altro giorno un istrutture mi ha chiamato per dire ad una ragazza di non spingere ecc. ecc. Per la mia massa muscolare mi davano 19 anni. Quando ho fatto la scheda 2 sett. fa l' istruttrice mi ha detto che dimostravo in tutto il corpo una massa muscolare che con un buon lavoro è riconducibile ad un uomo di 19 anni. Figurati un po' ;)

Ef.Di.Gi
07-05-2004, 19.10.02
16 kg a braccio non sono tanti...li faccio anch'io che non sono di certo grosso...

Raziel7
07-05-2004, 19.12.43
Originally posted by Ef.Di.Gi
16 kg a braccio non sono tanti...li faccio anch'io che non sono di certo grosso...

Lo so, ma in confronto a me che fatico come un maiale con 8 per braccio c' è differenza :D

.NeMe.
07-05-2004, 22.01.50
Io sono magrissimo, e 15 li sollevo facilmente O.o

BESTIA_kPk
07-05-2004, 22.36.31
Originally posted by Raziel7
Si ci sono 4 mesi, ma è inutile comprare tanta robba, poi che te fai? Te la dai in faccia? Io userei questi quattro mesi per iniziare a prendere il ritmo e a mettermi in forma. Dopo un sacco di mesi che faccio palestra è la prima volta che faccio un esercizio per il muscolo dietro la coscia (quatricipite?!). Shoccante! Fatico con 10kg. Il brutto della palestra è quando vedi accanto a te uno che fa lo stesso esercizio con 300kg e tu con 5-6 miseri kg. Ti senti una caccola. Mi succede spesso :D

Chi ha detto di comprare tanta roba? bo quota plz.
Qualcuno ha detto che in 4 mesi si ottengono RISULTATI. Hai letto?

Dopo un sacco di mesi che non facevo palestra, sono salito in cascina e a freddo ho tirato su 3/4 dei carichi che facevo prima, e allora? è una pirlata, ma più che altro "ognuno fa come je pare".
Shoccante? per te forse. Aneddoti, null'altro.

L'avere a fianco una persona che fa di più, per te è brutto, per altri magari è un motivo in più per impegnarsi.

Senza contare che esordisci con un "Non ho seguito le pag. del topic..."...

:|


Poi se c' è qualcuno che pretende risultati in poco tempo può anche consigliare Disarm come vuole
Traduci plz.


Disarm, fatti un favore, leggiti un po' tutto. E' già troppo stringato il discorso nel topic... se si tagliuzza ancora saltan fuori due cose:
- troppo pochi concetti chiave (quindi ci saranno errori a causa di info mancanti)
- pareri soggettivi (chi ti fa un riassunto, lo storpia troppo facilmente)

Coi pesi non si scherza troppo, c'è di mezzo la salute.


PS: tanto per rimanere in tema di giovani interessati ai pesi:
http://www.bodyweb.it/forums/showthread.php?t=57727
ASD

.NeMe.
08-05-2004, 13.52.30
LOooOOoooOOooL!!!!

ma siamo tutti normali al mondo? T_T

Ed i suoi che gli dicono?

Ma rovinarsi l'adolescienza .. bo . . T_T

papo
08-05-2004, 18.00.54
Originally posted by Ef.Di.Gi
16 kg a braccio non sono tanti...li faccio anch'io che non sono di certo grosso...

16 chili per braccio non li sollevano tutti,soprattutto se correttamente dal punto di vista tecnico.
Se esegui CORRETTAMENTE un curl alternato con manubri da 16 Kg per 12 ripetizioni a serie allora ci sono queste possibilità:

vai in palestra da parecchio tempo;
racconti palle;
sei geneticamente dotato;

non vedendoti non posso pensare altro......

Ef.Di.Gi
08-05-2004, 19.09.25
http://www.3wstyle.net/public/files_upload/utenti/EvilMast/me.JPG

http://forum.ngi.it/smiles/ka.gif

non mi pare di essere tanto grosso

ma che otterei dal contare palle?

kyjorkx
08-05-2004, 19.20.30
Mi infiltro nel topic.
Ecco, io vorrei quei sei quadrati come ha efdigi, si insomma, sviluppare gli addominali. Vado di esercizi a terra?

Ah, l'estensore serve a qualcosa? :doubt:

Brus
08-05-2004, 20.38.16
Originally posted by Ef.Di.Gi


http://forum.ngi.it/smiles/ka.gif

non mi pare di essere tanto grosso

ma che otterei dal contare palle?

Bè, sticazzi, mica sei piccolo

ElCarruba
08-05-2004, 20.52.34
Originally posted by Ef.Di.Gi
16 kg a braccio non sono tanti...li faccio anch'io che non sono di certo grosso...

Io a 16 hg per braccio ci arrivo con discreta facilità!Ah,erano kg?Ops...

papo
09-05-2004, 00.49.38
Originally posted by Ef.Di.Gi

non mi pare di essere tanto grosso

ma che otterei dal contare palle?

Anche se stabilire le tue reali misure è un pò difficile da sta foto
sicuramente sei allenato e questo basta a giustificare non solo il peso che alzi(sempre che lo sollevi tecnivamente bene ma voglio crederci )ma anche quello che ho detto.

Per le palle non te la devi prendere ma dietro un monitor non posso sapere con chi ho a che fare,
non prendertela come un fatto personale ok??? :p

Infine vorrei farvi notare una cosa:
il mitico Bruce lee era di statura esile(se pur definito muscolarmente)piccolo e leggero ma era capace di imprimere una tale potenza ai suoi movimenti che in un documentario lo si vede sfondare una tavola di legno senza dare rincorsa al braccio(praticamente poggia le dita sulla tavola e con una spinta velocissima la spaccava in due,quindi senza portare il gomito indietro e poi scagliandolo)

Tra le ipotesi da me menzionate ho parlato anche di doti genetiche.......
ecco questo è quello che le doti genetiche portano a fare,ingannando tutte le possibili apparenze.......

Drizzt_DoUrden
09-05-2004, 20.46.09
scusate ma mi viene da ridere
ahahhah

Turlogh_ilNero
10-05-2004, 10.16.03
perchè tutti quelli che fanno pesi preferiscono il bianco al rosso delle uova?
che principi nutritivi ci sono nel bianco?
se si mangia anche il rosso fa male e perchè?
thx

papo
10-05-2004, 11.08.24
Originally posted by Turlogh_ilNero
perchè tutti quelli che fanno pesi preferiscono il bianco al rosso delle uova?


perchè se ti mangi 10 rossi d'uovo a lungo andare potresti accusare problemi al fegato visto che la loro digeribilità non è tra le più leggere considerata anche la quantità che ne vai ad assumere...

Turlogh_ilNero
10-05-2004, 13.18.21
Originally posted by papo
perchè se ti mangi 10 rossi d'uovo a lungo andare potresti accusare problemi al fegato visto che la loro digeribilità non è tra le più leggere considerata anche la quantità che ne vai ad assumere...

tutto qui? un semplice problema di digestione? :D
grazie :birra:

p.s. OT x Papo, vedi al topic dell'Aguilera :birra:

Juichi.W
10-05-2004, 15.37.37
Originally posted by papo

Infine vorrei farvi notare una cosa:
il mitico Bruce lee era di statura esile(se pur definito muscolarmente)piccolo e leggero ma era capace di imprimere una tale potenza ai suoi movimenti che in un documentario lo si vede sfondare una tavola di legno senza dare rincorsa al braccio(praticamente poggia le dita sulla tavola e con una spinta velocissima la spaccava in due,quindi senza portare il gomito indietro e poi scagliandolo)

Tra le ipotesi da me menzionate ho parlato anche di doti genetiche.......
ecco questo è quello che le doti genetiche portano a fare,ingannando tutte le possibili apparenze.......

Secondo me, bisognerebbe distinguere chi fa palestra per mettere solamente su massa da chi fa palestra x migliorare le prestazioni sportive.

Praticamente chiunque abbia una corporatura e un fisico nella norma, andando in palestra con regolarità e IMPEGNO ;) può mettere su massa o farsi il bicipitino da fighetto...andare in palestra e pomparsi, senza trasformare i muscoli aumenta sensibilmente (neanche troppo, cmq) solo la potenza statica...
Le persone di colore, che sono geneticamente dotate, sviluppano di natura massa e potenza, ma sopratutto, hanno muscoli "veloci". Questa è la vera forza.

Per capirci, tra i pugili, non vince chi è più grosso, chi ha i muscoli più sviluppati, ma chi ha i muscoli piu' veloci. Altrimenti ogni culturista sarebbe potenzialmente un pugile super dotato...

In sostanza, la massa, è solo la carrozzeria...il motore è dentro i muscoli, che a seconda della quantità di miosina veloce ( e questa si crea con l'allenamento) sono più o meno performanti in fatto di potenza "bruta" ( correre i cento metri, un pugno, esplodere verso l'alto, ecc...)

^^

papo
10-05-2004, 17.12.41
Originally posted by Turlogh_ilNero
tutto qui? un semplice problema di digestione?


e a lungo andare possibili problemi al fegato che non è poco :(


Originally posted by Turlogh_ilNero
p.s. OT x Papo, vedi al topic dell'Aguilera

sorprese in arrivo???
mo' ci vado ^_^

Infine sono daccordo con quello che dice Juichi.W
a cui però vorrei precisare che il discorso mio su Bruce Lee era fatto per ricollegarsi al discorso della marcia in più che può dare una genetica piuttosto "gentile" ed è innegabile che Bruce era enormemente dotato nelle arti marziali e di combattimento in genere........

Ef.Di.Gi
10-05-2004, 17.58.06
Originally posted by Juichi.W
Secondo me, bisognerebbe distinguere chi fa palestra per mettere solamente su massa da chi fa palestra x migliorare le prestazioni sportive.

Praticamente chiunque abbia una corporatura e un fisico nella norma, andando in palestra con regolarità e IMPEGNO ;) può mettere su massa o farsi il bicipitino da fighetto...andare in palestra e pomparsi, senza trasformare i muscoli aumenta sensibilmente (neanche troppo, cmq) solo la potenza statica...
Le persone di colore, che sono geneticamente dotate, sviluppano di natura massa e potenza, ma sopratutto, hanno muscoli "veloci". Questa è la vera forza.

Per capirci, tra i pugili, non vince chi è più grosso, chi ha i muscoli più sviluppati, ma chi ha i muscoli piu' veloci. Altrimenti ogni culturista sarebbe potenzialmente un pugile super dotato...

In sostanza, la massa, è solo la carrozzeria...il motore è dentro i muscoli, che a seconda della quantità di miosina veloce ( e questa si crea con l'allenamento) sono più o meno performanti in fatto di potenza "bruta" ( correre i cento metri, un pugno, esplodere verso l'alto, ecc...)

^^

Si infatti sono d'accordissimo infatti lo faccio prevalentemente per tenermi in forma durante l'inverno.

Juichi.W
10-05-2004, 17.58.27
Originally posted by papo
il discorso mio su Bruce Lee era fatto per ricollegarsi al discorso della marcia in più che può dare una genetica piuttosto "gentile" ed è innegabile che Bruce era enormemente dotato nelle arti marziali e di combattimento in genere........

Beh, questo è ovvio...gente come Lee ce n'è una ogni 1000 anni ;) ...ma si può essere geneticamente dotati anche in modo minore, o non così evidente!!;)