PDA

Visualizza versione completa : errore rifiutato in Ritorno al Futuro II



Blooperman
03-08-2003, 22.48.46
rieccomi! :p
ho inviato quest'errore per ritorno al futuro parte seconda:

appena Marty e Doc arrivano nel 2015 piove e i tergicristalli della macchina sono attivati. lo rimangono per un breve tempo dopo la fine della pioggia, dopodichè si fermano. potrebbe essere stato un sensore per la pioggia (ne esistono tutt\'oggi), ma nn credo che Doc abbia pensato anche a questo.

e naturalmente mi è stato rifiutato con questa giustificazione:
non è stato pubblicato perchè non è un errore, può succedere. .
che ne pensate?
io ho sottolineato il fatto che esistono tergicristalli che si azionano e attivano da soli in caso di pioggia...ma in questo caso mi sembra strano: la macchina è lì ferma, Jennifer dorme, Marty è impegnato a vestirsi, Doc sta spiegando in fretta e furia la faccenda del futuro...non c'è tempo per fermare i tergicristalli o di spegnere la macchina o che ne so io...
il commento "può succedere" secondo me nn regge. come può succedere??

Omnitel
04-08-2003, 04.23.20
Originally posted by Blooperman
rieccomi! :p
ho inviato quest'errore per ritorno al futuro parte seconda:

appena Marty e Doc arrivano nel 2015 piove e i tergicristalli della macchina sono attivati. lo rimangono per un breve tempo dopo la fine della pioggia, dopodichè si fermano. potrebbe essere stato un sensore per la pioggia (ne esistono tutt\'oggi), ma nn credo che Doc abbia pensato anche a questo.

e naturalmente mi è stato rifiutato con questa giustificazione:
non è stato pubblicato perchè non è un errore, può succedere. .
che ne pensate?
io ho sottolineato il fatto che esistono tergicristalli che si azionano e attivano da soli in caso di pioggia...ma in questo caso mi sembra strano: la macchina è lì ferma, Jennifer dorme, Marty è impegnato a vestirsi, Doc sta spiegando in fretta e furia la faccenda del futuro...non c'è tempo per fermare i tergicristalli o di spegnere la macchina o che ne so io...
il commento "può succedere" secondo me nn regge. come può succedere?? Per me non è un errore. Concordo però con te, la motivazione "può succedere" non ha senso, ci sarebbe stato meglio qualcosa del tipo "non è un errore, ciò succede anche nella realtà"

I tergicristalli possono avere un sensore per la pioggia, oppure, come nella stragrande maggioranza delle automobili odierne, possono essere collegati alla chiave d'accensione quindi quando viene spento il motore (e Doc l'aveva spento, se ne sente il rumore) i tergicristalli completano la "fine corsa", tornano in posizione di riposo, e si spengono. Se sono completamente aperti, è ovvio che per completare la fine corsa ci mettono più tempo, da lì il lieve ritardo allo spegnimento.

Ma poi non capisco, cosa vuol dire "non c'è tempo di spegnere la macchina"? Per ruotare la chiave d'accensione ci vuole mezzo secondo... per chi guida diventa quasi un'operazione automatica dopo aver fermato il mezzo... non vedo perchè Doc avrebbe dovuto aver lasciato il motore acceso :confused:

selidori
04-08-2003, 08.16.51
Premessa: per facilitarmi il lavoro ho preconfezionato risposte generiche già pronte per i rifiuti di errore.
Pertanto mi scuso se le motivazioni non sono perfettamente chaire ma io le scelgo da un menù e come tale bisogna un po' riadattarele alla situazione.

Quindi, Omnitel, scusa la pignoleria ma dal mio "può succedere" al tuo "non è un errore, ciò succede anche nella realtà" non mi sembra una grande differenza di esposizione (comunque il vero testo spedito è "non è un errore, può succedere" che rispetto al tuo ha un solo NELLA REALTA' di meno).

Allora io non capisco perchè il professore non potrebbe aver costruito in un'auto super-futuristica un congegno che nella nostra realtà già esiste.
Ma anche se non esistesse, il personaggio del DOC è un po' strano.
E' uno scienziato eccentrico, un po' folle e visionario, insomma lo vedo capace di perdere tempo dietro ad aggegginidi contorno ad una creazione molto più complessa come una macchina del tempo.
Certo un Rubbia non lo farebbe mai nella realtà, ma qua si parla di cinema e l'intrattenimento richiedere che il professore sia un po' pazzerello (così da crearlo molto + divertente).

morettina
04-08-2003, 10.37.32
In effetti non è strano che in un film di fantascienza una macchina (del tempo, ma pur sempre una macchina, un' auto, insomma) sia fornita di un dispositivo come questo...
Anche secondo me non è un blooper. :(

Blooperman
04-08-2003, 10.52.35
infatti sono d'accordo nel dire che potrebbe aver messo il sensore (anche se nn mi spiegherei con che giustificazione se nn quella che Doc è proprio il classico scienziato pazzo:) ).
se mettiamo anche che doc ha spento la macchina subito dopo essere arrivato, i tergiscristalli funzionano ancora (e i tergicristalli col motore spento...).
comunque grazie lo stesso a tutti per l'attenzione:D

enzct
04-08-2003, 12.07.48
Originally posted by Blooperman
se mettiamo anche che doc ha spento la macchina subito dopo essere arrivato, i tergiscristalli funzionano ancora (e i tergicristalli col motore spento...).
comunque grazie lo stesso a tutti per l'attenzione:D

non so se a voi capita... perà se io nella mia micra spengo la macchina ma non levo le chiavi, insomma, non spengo il quadro, i tergicristalli restano accesi! eppure la macchina è spenta!!!

morettina
04-08-2003, 12.36.26
Originally posted by enzct
non so se a voi capita... perà se io nella mia micra spengo la macchina ma non levo le chiavi, insomma, non spengo il quadro, i tergicristalli restano accesi! eppure la macchina è spenta!!!

Bello! Enzina, me lo fai fare un giretto nel 2073? :p

enzct
04-08-2003, 15.30.29
Originally posted by morettina
Bello! Enzina, me lo fai fare un giretto nel 2073? :p

conto di aver cambiato macchina per quell'epoca!:asd:

Omnitel
04-08-2003, 17.20.11
Originally posted by selidori
Allora io non capisco perchè il professore non potrebbe aver costruito in un'auto super-futuristica un congegno che nella nostra realtà già esiste.
Ma anche se non esistesse, il personaggio del DOC è un po' strano.
E' uno scienziato eccentrico, un po' folle e visionario, insomma lo vedo capace di perdere tempo dietro ad aggegginidi contorno ad una creazione molto più complessa come una macchina del tempo.
Certo un Rubbia non lo farebbe mai nella realtà, ma qua si parla di cinema e l'intrattenimento richiedere che il professore sia un po' pazzerello (così da crearlo molto + divertente). Probabilmente non esisteva neanche all'epoca in cui è stato creato il film, però Doc è andato nel futuro a modificare la macchina (lo dice lui stesso) e ha tolto il reattore nucleare al plutonio per mettere l'affare che funziona con le immondizie. E' più che plausibile che ci abbia fatto qualche altra miglioria, come appunto il sensore per la pioggia sui tergicristalli, preso sempre dal futuro.

Omnitel
04-08-2003, 17.25.18
Originally posted by Blooperman
se mettiamo anche che doc ha spento la macchina subito dopo essere arrivato, i tergiscristalli funzionano ancora (e i tergicristalli col motore spento...). Nella mia escort se spengo il motore (e ovviamente anche il quadro) con i tergicristalli completamente aperti, questi rimangono accesi ancora qualche secondo, il tempo necessario per riportarsi in posizione di riposo. Nella delorean di Doc succede la stessa cosa mi pare di vedere, i tergicristalli rimangono attivi solo uno o due secondi prima di spegnersi...

Blooperman
04-08-2003, 17.26.41
no. rimangono attivati almeno per un minuto.

Omnitel
04-08-2003, 17.28.58
Originally posted by enzct
non so se a voi capita... perà se io nella mia micra spengo la macchina ma non levo le chiavi, insomma, non spengo il quadro, i tergicristalli restano accesi! eppure la macchina è spenta!!! Succede praticamente con tutte le macchine... quando il quadro è attivo, tutti gli "utilizzatori" sono sotto tensione, vale a dire fari, tergicristalli, alzacristalli elettrici, centraline elettroniche, cambio, eccetera.

Omnitel
04-08-2003, 17.31.25
Originally posted by Blooperman
no. rimangono attivati almeno per un minuto. :confused: Allora devo rivedere il film... comunque come già detto in precedenza ci sono MILLE motivi per cui i tergicristalli potrebbero rimanere accesi :)

Blooperman
04-08-2003, 17.34.02
infatti ho accettato le ipotesi. l'unica cosa che nn mi tornava era che da quando doc atterra, a quando i tergicristalli si fermano, doc stesso nn sembra mai toccare il quadro della macchina, quindi il fermarsi dei tergicristalli mi è risultato strano:p

Omnitel
04-08-2003, 17.45.36
Originally posted by Blooperman
infatti ho accettato le ipotesi. l'unica cosa che nn mi tornava era che da quando doc atterra, a quando i tergicristalli si fermano, doc stesso nn sembra mai toccare il quadro della macchina, quindi il fermarsi dei tergicristalli mi è risultato strano:p Doc è sempre piuttosto vicino alla macchina, probabile che abbia messo una mano dentro e tolto le chiavi o spento i tergicristalli...

Omnitel
08-08-2003, 20.48.37
Chiedo scusa per aver riportato su un thread vecchio di MILLE giorni, ma ieri sera ho rivisto il film e smentisco tutto quello che ho detto.

E' un blooper.

Si vedono i tergicristalli accendersi e spegnersi da soli per due volte in quella scena, e non può essere stato nè il Doc ad attivarli, visto che o parlava con Marty o guardava attraverso il binocolo futuristico, e neanche Marty che era occupato a vestirsi e parlare col Doc.

Inoltre vorrei sapere se può essere considerato blooper la scena in cui Griff rompe con la mazza da baseball in metallo il monitor del Caffè 80 e prende la scossa. Era un monitor a tubo catodico e ad occhio era un 17 pollici, quindi alimentato a 20mila volt o giù di lì... con una scarica simile Griff avrebbe potuto restarci secco :brr:

Blooperman
08-08-2003, 20.55.17
ecco! poi nn vi fidate delle segnalazioni di chi guarda con amore( :angel2: ) un film:mecry:
naturalmente credo che poi il seli abbia un altro metro di giudizio...però secondo me (e oramai credo nn solo secondo me) è un errore:)