PDA

Visualizza versione completa : Sono obietore di coscienza



Tanga
31-07-2003, 13.02.56
Ebbene, mi hanno collacato in un centro dove ho il compito curare tossicodipendenti e carcerati liberi di giorno e non è finita qui, i sopracitati in questo centro ci lavorano, fanno i giardinieri e vengono pagati, io oltre a curarli dovrei lavorare con loro e + di loro per dare l'esempio.

Tutto questo 8 ore al giorno, per un stipendio di "3 (tre) euro al giorno.

E sempre tutto questo per la cooperativa Legacoop, una di quelle cooperative che lottano contro la schiavitù nei paesi del terzo mondo.

Mi hanno negato i buoni pasto.

Mi hanno negato il pagamento (da parte loro) sia della benzina che dei mezzi pubblici.

Una settimana fa mi avevano dato la possibilità di fare una scelta, sul luogo in cui avrei dovuto svolgere il servizio civile, ne ho scelto uno, mi hanno dato l'altro.

Avevano ragione, il servizio civile...ti cambia la vita.

rivendicatore
31-07-2003, 13.15.42
Pensa che fai qualcosa di buono, pensa che...




























Mio cugino ha fatto l'obbiettore e nn ha prestato il servizio civile prchè nn l'hanno chiamato!

Chrean
31-07-2003, 13.42.44
Pensa a chi fa il militare a centinaia di chilometri da casa, sottostando alle regole del nonnismo e a una gerarchia militare tutt'altro che nobile...
Hai obiettato e forse te la passi meglio: almeno hai la libertà di poter tornare a casa la sera.

:hello:

endi
31-07-2003, 14.01.52
Originally posted by Chr34n
Pensa a chi fa il militare a centinaia di chilometri da casa, sottostando alle regole del nonnismo e a una gerarchia militare tutt'altro che nobile...
Hai obiettato e forse te la passi meglio: almeno hai la libertà di poter tornare a casa la sera.

:hello:

pensa che chi fa il militare ora non lo fa più a centinaia di chilometri da casa da una vita ormai e che il nonnismo e la gerarchia militare esiste anche sotto il servizio civile, volendo anche in dose maggiore...

i mezzi pubblici sono gratis per chi fa il servizio civile, basta tirare fuori la tessera di obiettore...

Chrean
31-07-2003, 14.05.45
Originally posted by endisix
pensa che chi fa il militare ora non lo fa più a centinaia di chilometri da casa da una vita ormai e che il nonnismo e la gerarchia militare esiste anche sotto il servizio civile, volendo anche in dose maggiore...

i mezzi pubblici sono gratis per chi fa il servizio civile, basta tirare fuori la tessera di obiettore...

Cosa intendi per una vita, endi? Io ho fatto il militare 5 anni fa e su 600 soldati in caserma, 400 venivano da città lontane più di 400 km.
Il nonnismo esiste anche presso gli obiettori come in ogni organizzazione, ma credo che in un ambiente militare possano accadere cose ben peggiori a quelli che si ribellano a esso... :rolleyes:
Chissà cosa ci potrebbe raccontare qualcuno della folgore, ad esempio. :)

endi
31-07-2003, 14.18.22
Originally posted by Chr34n
Cosa intendi per una vita, endi? Io ho fatto il militare 5 anni fa e su 600 soldati in caserma, 400 venivano da città lontane più di 400 km.


da quel che so io se sei di bolzano adesso non ti possono più spedire a caltanissetta a fare il militare... in ogni caso hai vitto e alloggio gratis, cosa che gli obiettori non hanno mai avuto e non hanno tuttora a parità di condizioni (esistevano gli alloggi degli obiettori per chi non era residente, ma non te li raccomando...)


Il nonnismo esiste anche presso gli obiettori come in ogni organizzazione, ma credo che in un ambiente militare possano accadere cose ben peggiori a quelli che si ribellano a esso... :rolleyes:

tu credi? :angel2:


Chissà cosa ci potrebbe raccontare qualcuno della folgore, ad esempio

da quel che so non ci sono militari di leva nella folgore... ;)

OCP
31-07-2003, 14.34.50
Mah, sara' che ho avuto fortuna io o che il nonnismo e' un fenomeno che colpisce di piu' alcuni corpi dell'esercito (ho fatto il lagunare nel '97) ma mi son fatto 10 mesi lisci come l'olio, bellissima esperienza e con molti miei compagni son rimasto in buoni rapporti, ogni tanto ci si sente....

Chrean
31-07-2003, 14.39.28
Originally posted by endisix
da quel che so io se sei di bolzano adesso non ti possono più spedire a caltanissetta a fare il militare... in ogni caso hai vitto e alloggio gratis, cosa che gli obiettori non hanno mai avuto e non hanno tuttora a parità di condizioni (esistevano gli alloggi degli obiettori per chi non era residente, ma non te li raccomando...)


Balle. Emerite balle. Non sai quanti ne ho visti, sotto le armi, appellarsi alla famigerata legge secondo cui non si può essere allontanati a più di 100km da casa.
La legge esiste, ma c'è una clausola: "salvo esigenze particolari delle Forze Armate Italiane". Esigenze particolari che si rivelano sussistenti con regolare frequenza.


da quel che so non ci sono militari di leva nella folgore... ;)

Conosco persone che hanno fatto la leva nella folgore esattamente 5 anni fa, ora non so se sia cambiato tutto...

KAKUGO
31-07-2003, 14.55.12
SOPRAVVIVERAI......

demon_rp
31-07-2003, 15.25.30
Fare il militare è meglio... fidatevi ve lo dico x esperienza personale...

Ero obiettore anche io...

e ho detto tutto...

Chrean
31-07-2003, 15.39.55
Beh, a dire il vero da militare mi sono trovato parecchio bene, ma sarebbe stato difficile il contrario: ero a 30 km da casa, scritturale in infermeria (quindi tutto il giorno al pc e ogni tanto qualche turno in corsia), permessini per rientrare alle 2 di notte del sabato sera per motivi sportivi, licenze 36 ore a profusione (visto che i milanesi e i romani in infermeria con me preferivano andare in licenza meno ma più a lungo date le distanze), playstation e notebook in camera, camera da due letti con rete ortopedica (e chi ha fatto la naja sa come sono fatti i letti nelle camerate) e abat jour personale, tazza di cesso personale :notooth: e riscaldamento a palla in inverno (ho fatto novembre-marzo in maglietta).
Però c'era chi stava peggio di me... :angel2: