PDA

Visualizza versione completa : P2P: ulteriore aggiornamento



nageki
18-07-2003, 22.37.01
Da Html.it


Dopo una serie di battaglie dai risultati altalenanti, ora la RIAA mette in campo tutto il suo potere per stanare gli utenti e far valere i propri diritti sia con le buone che con le cattive. In queste ore la Camera USA sta vagliando una proposta di legge secondo la quale chi mette a disposizione il proprio hard disk per condividere musica protetta rischia 5 anni di carcere ed un risarcimento danni fino a 150.000 dollari. La norma, ora al vaglio dei Repubblicani, prevede che il reato scatti dopo 10 duplicazioni illegali. Tale iniziativa è accompagnata da una serie di norme anti-spam ed a quanto pare sarebbe seguita a breve da un corrispettivo europeo che renderebbe la battaglia all'MP3 selvaggio davvero una questione globale. Nel contempo la RIAA ha ottenuto la sentenza che cercava per rendere effettivamente attuabile la norma in via di approvazione: Verizon sarà costretta a rendere pubblici i nomi abbinati ai numeri IP segnalatisi per una condivisione illegale di file vietati. Con questa sentenza la RIAA punta a far aprire i registri di tutti i provider (finora unico scudo di protezione degli utenti) per avere definitivamente il coltello dalla parte del manico. Si attendono contromosse.


EDIT: ora fatemi capire ... se uno ammazza una persona finisce in carcere e con buona condotta esce entro breve tempo, a volte anche un paio di anni. Scambiando files musicali ti rifilano ben 5 anni di carcere ?? è pazzesco :tsk:

Twingo
18-07-2003, 22.42.52
spoofing a nastro...

DAEMIA
19-07-2003, 01.00.13
Originally posted by nageki

EDIT: ora fatemi capire ... se uno ammazza una persona finisce in carcere e con buona condotta esce entro breve tempo, a volte anche un paio di anni. Scambiando files musicali ti rifilano ben 5 anni di carcere ?? è pazzesco :tsk:

assurdo,non ho parole................:tsk: :tsk:

Simbul
19-07-2003, 01.13.36
Avevo già postato dei link nel thread sull'IVA al 5% e visto che sono più in argomento qua li riporto


La RIAA parte: chiede i nomi ai provider
http://punto-informatico.it/p.asp?i=44847

In galera chi condivide un solo brano
http://punto-informatico.it/p.asp?i=44848

Mach 1
19-07-2003, 01.14.23
l'ennesima vittoria del denaro sulla legge.

la legge è ugale per tutti, me se hai dei soldi per te diventa più uguale.

*Svevy*
19-07-2003, 02.15.30
Ma non capiscono che facendo così non fanno altro che disinteressare la gente alla musica? se non ci fosse il p2p, quanta gente verrebbe su questo forum, quanti topic ci sarebbero? sarebbe stato possibile il m.z.u.a? quanta gente comprerebbe i cd a scatola chiusa? io no di certo...voglio sapere cosa c'è dentro prima di comprare un cd...se nn ci fosse il p2p, non avrei mai conosciuto gruppi fantastici di cui ho i cd....e poi tanto, nessuna legge, anche la più repressiva, riuscirà a dissuadere i navigatori....chi cerca una canzone può sempre scambiarsela in privato no? e non possono certo controllare gli scambi di files avvenuti con icq, o mirc...sarebbe illegale, sarebbe ledere la privacy altrui...comunque i nostri cari signori non hanno capito che un mp3 non ha niente a che vedere con un cd originale...io ascolto l'mp3, se apprezzo compro il cd....e soprattutto non sanno che molte band si sono fatte conoscere attraverso il p2p...e quando un cd viene venduto a 30 euro, per una sola canzone, peraltro introvabile, perchè non scaricarla? poi, la galera per una cosa simile...ma per favore...occupatevi dei delitti seri, quelli che provocano danni ai cittadini...occupatevi degli omicidi, dei furti...viviamo proprio in un mondo dominato dai soldi..=\

djnat
19-07-2003, 02.29.29
Originally posted by nageki
ora fatemi capire ... se uno ammazza una persona finisce in carcere e con buona condotta esce entro breve tempo, a volte anche un paio di anni. Scambiando files musicali ti rifilano ben 5 anni di carcere ?? è pazzesco :tsk: Certo, è tutto logico!
Uno per comprarsi 3 CD in un mese deve spendere 60 e passa euro! magari correndo il rischio di andare incontro a delle ca**te enormi!
Concordo totalmente con ciò che ha detto svevy: i p2p servono anche per "conoscere" il cd prima di acquistarlo.

Il mercato musicale se lo sono rovinati coloro che hanno alzato a dismisura i prezzi dei CD, i p2p hanno fatto ben poco a confronto. Io, se amo un autore, non mi accontenterò mai di scaricare un suo album dal web, lo andrò comunque ad acquistare... però se costasse 10 euro lo acquisterei di corsa... ma dato che costa 20-21 euro... bè... ci penso un attimino prima di fare un acquisto... :bah:

Questa cosa del carcere poi... è una stronzata di proporzioni immense. Impossibile esprimere opinioni positive in merito. E' tutto sbagliato.

Mah... :tsk: :tsk: :tsk:

cromabianca
19-07-2003, 08.43.09
Originally posted by svevy90
e non possono certo controllare gli scambi di files avvenuti con icq, o mirc...sarebbe illegale, sarebbe ledere la privacy altrui...

:roll3: la privacy!!! Questa gente se ne sbatte altamente della privacy del singolo... :(

Cmq, a me sembra una stronzata... l'ammontare della pena non è commisurata alla gravità del reato; ciò va contro i principi etici più elementari.

Domandina: ma le associazioni dei consumatori? Morte e sepolte?
Ragazzi, più andiamo avanti e più mi convinco che siamo veramente "alla frutta"! :tsk:

Ironperu
19-07-2003, 10.12.54
Originally posted by svevy90
Ma non capiscono che facendo così non fanno altro che disinteressare la gente alla musica? se non ci fosse il p2p, quanta gente verrebbe su questo forum, quanti topic ci sarebbero? sarebbe stato possibile il m.z.u.a? quanta gente comprerebbe i cd a scatola chiusa? io no di certo...voglio sapere cosa c'è dentro prima di comprare un cd...se nn ci fosse il p2p, non avrei mai conosciuto gruppi fantastici di cui ho i cd....e poi tanto, nessuna legge, anche la più repressiva, riuscirà a dissuadere i navigatori....chi cerca una canzone può sempre scambiarsela in privato no? e non possono certo controllare gli scambi di files avvenuti con icq, o mirc...sarebbe illegale, sarebbe ledere la privacy altrui...comunque i nostri cari signori non hanno capito che un mp3 non ha niente a che vedere con un cd originale...io ascolto l'mp3, se apprezzo compro il cd....e soprattutto non sanno che molte band si sono fatte conoscere attraverso il p2p...e quando un cd viene venduto a 30 euro, per una sola canzone, peraltro introvabile, perchè non scaricarla? poi, la galera per una cosa simile...ma per favore...occupatevi dei delitti seri, quelli che provocano danni ai cittadini...occupatevi degli omicidi, dei furti...viviamo proprio in un mondo dominato dai soldi..=\
a parte il fatto che concordo in tutto e per tutto
non capisco perchè le case discografiche si impegnino oltremisura per combattere la pirateria quando la soluzione è semplicissima e saprebbe risolvere tutti i problemi legati alla pirateria e/o p2p. in pratica diminuire i prezzi del cd. così una persona può anche provare ad acquistare un cd che non ha mai sentito, perchè anche se fa schifo, sai che perdita, per quel poco che l'ha pagato? no invece le case discografiche vogliono che i loro artisti non riescano a farsi conoscere in nessun modo, perchè ditemi voi senza p2p quante sono le persone che andrebbero a comprare il cd di una band mai sentita a 20€...

insomma loro vogliono punire la gente che usa p2p, perchè dovrebbero comprare CD, ma io sinceramente mi chiedo se i figli dei responsabili delle case discografiche non scaricano da kazaa qualcosina...

oppure non scaricano perchè hanno troppi soldi in tasca? :rolleyes:

Ironperu
19-07-2003, 10.15.46
Originally posted by Ironperu
[...]
ah aggiungo anche che eliminando il file sharing probabilmente le case discografiche vedranno sulla loro pelle che si sono fatte male da sole....
se io posso ascoltare musica solo comprando i CD originali che costano 20€.... non ascolto la musica...

e poi non capisco (bis :D) ma scusa, oltre a tenere il prezzo dei CD elevatissimo, ma perchè non si impegnano di più NELLA QUALITA' dei CD? cioè ci sono cd in cui si e no 1 canzone è decente........

dexx.
19-07-2003, 10.29.10
Originally posted by Mach 1
l'ennesima vittoria del denaro sulla legge.

la legge è ugale per tutti, me se hai dei soldi per te diventa più uguale.

Se la legge fosse veramente uguali per tutti, non sarebbe necessario scriverlo e ribadirlo ovunque.

Cmq la RIAA si sta tirando addosso l'antipatia di tutto il Web... e ciò non è bello.

*Svevy*
19-07-2003, 11.08.58
Originally posted by Ironperu
ah aggiungo anche che eliminando il file sharing probabilmente le case discografiche vedranno sulla loro pelle che si sono fatte male da sole....
se io posso ascoltare musica solo comprando i CD originali che costano 20€.... non ascolto la musica...

e poi non capisco (bis :D) ma scusa, oltre a tenere il prezzo dei CD elevatissimo, ma perchè non si impegnano di più NELLA QUALITA' dei CD? cioè ci sono cd in cui si e no 1 canzone è decente........

beh quello dipende dai cantanti :)
cmq è raro che mi piaccia un cd intero...se costassero meno, comprerei un cd x 2,3 canzoni cercando di capire meglio e imparare a apprezzare le altre, ma così nn vale la pena...e soprattutto, se nn ci fosse il p2p, le varie flat, le linee in fibra e adsl verrebbero subito disdette!

Max.Col
19-07-2003, 13.07.06
Originally posted by svevy90
beh quello dipende dai cantanti :)
cmq è raro che mi piaccia un cd intero...se costassero meno, comprerei un cd x 2,3 canzoni cercando di capire meglio e imparare a apprezzare le altre, ma così nn vale la pena...e soprattutto, se nn ci fosse il p2p, le varie flat, le linee in fibra e adsl verrebbero subito disdette!

chissà perchè ho l'adsl :asd:

the_World
19-07-2003, 13.59.56
Originally posted by nageki
chi mette a disposizione il proprio hard disk per condividere musica protetta rischia 5 anni di carcere Credo dovranno costruire nuove carceri ben più capienti, allora... :sagace:

DAEMIA
19-07-2003, 14.00.01
ma non è possibile in nessun modo aggirare questi mentecatti e rimanere anonimi??mi fà un pò incazzare questa esagerazione.......non si stanno limitando ad una semplice multa!
tramite l'indirizzo IP loro risalgono al "padrone"del pc..........ma in che modo?non mi è molto chiara la storia...............

cromabianca
19-07-2003, 14.28.46
Adesso provo a chiedere in tech area...

nageki
19-07-2003, 14.48.54
Originally posted by the_World
Credo dovranno costruire nuove carceri ben più capienti, allora... :sagace:

E' quello che stavo pensando anche io :asd: e nel caso questo provvedimento venisse esteso anche in Italia, allora io sarei tra i primi a finire al fresco dal momento che il mio PC è online 24/7. Ma come ribadisco, tanto per fare un esempio io i White Stripes li ho conosciuti solo e grazie al p2p .. è grazie al p2p che ho avuto modo di ascoltare Elephant per intero e decidere che valeva tutti i miei €40. Se non avessi avuto modo di ascoltarmelo NON lo avrei comperato perchè €40 mi rompe spenderli per un CD, nonostante io ami la musica come niente altro a questo mondo. Ora non ho un lavoro ma anche se lo avessi non spenderei assolutamente tutti quei soldi per un CD, è una pazzia ... Elephant è l'unico album che ho comperato quest'anno mentre anni fa comperavo CD con regolarità ... ne ho 300 in camera ma con il passare del tempo sono aumentati i prezzi e di conseguenza è calata la mia voglia di acquistarli.

Comunque, che facciano pure come vogliono ... vorrà dire che invece di lasciare acceso Soulseek mi tornerò a trasferire su Mirc :asd:

Ma ancora non riesco a credere che vogliano arrivare alla galera ... è la cosa più assurda alla quale potessero pensare ! ogni giorno si commettono migliaia di reati e questi di cosa si vanno ad occupare ? a mandare in galera i ragazzini che non hanno abbastanza soldi da sperperare in CD e che quindi devono ricorrere al p2p. Ma credono forse che ai veri amanti della musica piaccia avere solo gli mp3 in un anonima cartelletta sul pc ??

Mach 1
19-07-2003, 15.04.33
Originally posted by DAEMIA
ma non è possibile in nessun modo aggirare questi mentecatti e rimanere anonimi??

proxy?

AmeR
19-07-2003, 15.19.46
Se non fosse per il peer to peer ( ho conosciuto napster un annetto prima che chiudesse ) non avrei mai conosciuto un milione di gruppi che ora ascolto,ne tantomeno sarei andato ai loro concerti oppure avrei comprato loro CD... bravi gli americani, è proprio la Terra Delle Libertà un posto ove a 16 anni puoi guidare e comprare un AK47 sotto casa ma ti spari 5 anni di carcere se scarichi musica da Internet. Bravi cogliòni.

Strasbuli
19-07-2003, 15.29.30
Originally posted by nageki



EDIT: ora fatemi capire ... se uno ammazza una persona finisce in carcere e con buona condotta esce entro breve tempo, a volte anche un paio di anni. Scambiando files musicali ti rifilano ben 5 anni di carcere ?? è pazzesco :tsk:
Stessa cosa che ho pensato anchio! :tsk:

DAEMIA
19-07-2003, 15.30.43
Originally posted by Mach 1
proxy?

sarebbe??:confused:

nageki
19-07-2003, 16.36.50
Originally posted by DAEMIA
sarebbe??:confused:

Ti appioppi un IP diverso da quello tuo vero e proprio, in modo che non possano rintracciarti.
Io usavo i proxy su mirc per rientrare nei canali sui quali venivo bannata :asd:

DAEMIA
19-07-2003, 16.39.31
Originally posted by nageki
Ti appioppi un IP diverso da quello tuo vero e proprio, in modo che non possano rintracciarti.
Io usavo i proxy su mirc per rientrare nei canali sui quali venivo bannata :asd:

cioè un IP di un'altra persona??:(
ma tu sei proprio una :devil:

Jed Goshi
19-07-2003, 16.41.50
Originally posted by svevy90
...la privacy altrui......

Che parole strane....... ma esiste questo concetto....?

nageki
19-07-2003, 17.31.42
Originally posted by DAEMIA
cioè un IP di un'altra persona??:(
ma tu sei proprio una :devil:

Boh non saprei, li trovava l'ammore mio con un proxy scanner poi me li passava :asd:

Knudson
20-07-2003, 13.16.19
Client <-----> Server (senza proxy)

Client <-----> Proxy <-----> Server

il client vede il proxy come un server e il server vede il proxy come un client, in pratica e' un intermediario



cmq secondo me sono solo cose che non applicheranno mai. E poi molti cd che ho comprato e' stato proprio perche' prima li ho ascoltati tramite mp3. pazzesco

jegosfig
21-07-2003, 00.00.59
Originally posted by svevy90
Ma non capiscono che facendo così non fanno altro che disinteressare la gente alla musica? se non ci fosse il p2p, quanta gente verrebbe su questo forum, quanti topic ci sarebbero? sarebbe stato possibile il m.z.u.a? quanta gente comprerebbe i cd a scatola chiusa? io no di certo...voglio sapere cosa c'è dentro prima di comprare un cd...se nn ci fosse il p2p, non avrei mai conosciuto gruppi fantastici di cui ho i cd....e poi tanto, nessuna legge, anche la più repressiva, riuscirà a dissuadere i navigatori....chi cerca una canzone può sempre scambiarsela in privato no? e non possono certo controllare gli scambi di files avvenuti con icq, o mirc...sarebbe illegale, sarebbe ledere la privacy altrui...comunque i nostri cari signori non hanno capito che un mp3 non ha niente a che vedere con un cd originale...io ascolto l'mp3, se apprezzo compro il cd....e soprattutto non sanno che molte band si sono fatte conoscere attraverso il p2p...e quando un cd viene venduto a 30 euro, per una sola canzone, peraltro introvabile, perchè non scaricarla? poi, la galera per una cosa simile...ma per favore...occupatevi dei delitti seri, quelli che provocano danni ai cittadini...occupatevi degli omicidi, dei furti...viviamo proprio in un mondo dominato dai soldi..=\


appunto per questo se tu riesci ad ascoltarlo prima di aver sborsato i soldi come riescono a venderti cd di cantanti che con il pentagramma non hanno proprio nulla da spartire??