PDA

Visualizza versione completa : Scusa, Carlo..t'interrompo da San Siro...



MaxBondino
18-07-2003, 10.04.37
...solo per dirvi: §§§§§§§ eva, che tristezza.

http://eur.news1.yimg.com/eur.yimg.com/xp/reuters_ids/20030718/t/2412498168.jpg

Se ne stanno andando tutti i pezzi di un'epoca, sarà la vita che funziona così ma è di un deprimente cosmico.

Altro che Sky e la Uefa Champions League.

Sandro Ciotti, Tutto il calcio minunto per minuto, il clamoroso al Cibali e 90esimo con Valenti che in 20 minuti ti faceva vedere tutti i goal di A & B.

Ciao Sandro e grazie dei sogni ad occhi aperti, azione dopo azione, radiolina dopo radiolina.

demon_rp
18-07-2003, 10.19.32
Originally posted by MaxBondino
...solo per dirvi: §§§§§§§ eva, che tristezza.
http://eur.news1.yimg.com/eur.yimg.com/xp/reuters_ids/20030718/t/2412498168.jpg
Se ne stanno andando tutti i pezzi di un'epoca, sarà la vita che funziona così ma è di un deprimente cosmico.
Altro che Sky e la Uefa Champions League.
Sandro Ciotti, Tutto il calcio minunto per minuto, il clamoroso al Cibali e 90esimo con Valenti che in 20 minuti ti faceva vedere tutti i goal di A & B.
Ciao Sandro e grazie dei sogni ad occhi aperti, azione dopo azione, radiolina dopo radiolina.

non ti seguo...
ke è successo?

sharkone
18-07-2003, 10.28.48
:( un grande,come pochi

rivendicatore
18-07-2003, 10.38.37
:(

endi
18-07-2003, 11.13.45
noooooooooo!!!!! un mito se ne è andato... :(

demon_rp
18-07-2003, 11.15.08
capito... :(:( sigh...

Tsuneku
18-07-2003, 12.01.42
Madonna.

Corganiello
18-07-2003, 13.17.57
Ho dei ricordi bellissimi di Tutto il Calcio degli Ottanta... Ogni Domenica si usciva con la famiglia, o solo col papà e si andava in campagna, la radiolina sempre accesa...

Addio, grande.

OCP
18-07-2003, 13.27.45
Appena sentita la news dal telegiornale....... :(
....continua a seguire il calcio da lassu'.....:(

gentus
18-07-2003, 14.49.34
un uomo che ha lasciato il segno a tutti quelli che, come me, seguivano il calcio in diretta dalla radio...
impossibile dimenticare il suo timbro, il suo stile...
lo continuavo a seguire la domenica sera alla radio.. un professionista, un protagonista

...a te Ameri...

Outlander999
18-07-2003, 18.08.12
Mi dispiace..... comunque me l'aspettavo.

Quando ha commentato l'ultima di campionato, non aveva quasi più la forza di parlare...

così va la vita, e ci passeremo tutti, prima o poi.

ByeZZZ...

Outlander999
18-07-2003, 18.20.16
Originally posted by DAEMIA
ma io sono l'unica che rimane sempre indifferente di fronte a queste notizie??ma sono così spietata???:(

Non è questione di spietatezza... semplicemente per noi Ciotti era diventato parte integrante del nostro "vivere il calcio"...

Ma se poi ci pensiamo bene, migliaia di persone muoiono ogni giorno, e motivi per esserne dispiaciuti, o meno, ci sono.
Non si può vivere di lutti...

ciao

MaxBondino
18-07-2003, 18.52.57
Originally posted by DAEMIA
sono stata troppo generica,io mi riferivo a tutti i VIPS,quando muoiono se ne dicono tante "era così,era cosà",sono l'unica a cui stà indifferenta la cosa?capirei se fosse un conoscente..........


DAEMIA, anche se ho la certezza che fraintenderai, ti assicuro che te lo dico senza cattiveria alcuna...

Potresti accomodarti in qualsiasi altro Topic ma non in questo visto che non sai quel che stai dicendo?, seriamente, quasi con affetto fraterno...

E' ovvio che ogni giorno muoiano migliaia di persone, è ovvio che io, tu, gli altri si finisca col piangere chi si conosceva e si amava ma non ti stai dimostrando "spietata" o cuore duro ma semplicemente "poca roba"...

Ciotti non era un Vips, era un Cantore che ha accompagnato almeno 3 generazioni di appassionati del gioco più bello del mondo.

Se avessi avuto la bontà di leggere il Topic invece di aver fretta di scrivere una cosa che ti facesse apparire dura e profonda come Lara Croft, ti saresti soffermata sulla reply di Corganiello, per il quale, la voce di Sandro Ciotti faceva da sfondo alle sue belle domeniche d'infanzia passate accanto al Papà...

Ed è stato così un po' per tutti noi, si era bambini e Ciotti ci regalava la chance d'immaginare un goal di Platini, un cross di Bruno Conti, un pallonetto di Antognoni o un salvataggio sulla linea di Franco Baresi, si cresceva e la Domenica, rientrando dal giro al mare, Ciotti era ancora lì, urlando ad un goal di Vialli e ad uno di Weah, ad infastidire un po' la nostra fidanzata di turno che del Calcio non s'interessava e sino a qualche anno fa, accendere al radio e sentirlo era come tornare a casa, dai nonni che sanno sempre raccontarti la storia giusta, con le parole giuste.

Non si tratta di "era così, era colà..." ...

Quelli son discorsi qualunquisti per gente mediocre che fa interventi mediocri.

Sandro Ciotti era un pezzo del Costume Italiano, così come lo fu Paolo Valenti, così come lo è stato Alberto Sordi in un campo differente.

Io lavoro in una radio, ogni anno, a Natale ricevo migliaia di auguri fra posta e mail da persone che non conosco ma che, per un motivo o per l'altro, si sentono legate a me perchè la sera, faccio loro compagnia da anni.

Dovessi crepare, domani, credo che a qualcuno potrebbe anche dispiacere e non solo a loro, magari anche ai ragazzi di questo forum...nel quale per la maggior parte delle persone, pochi conoscono altro se non il mio nome, il mio avatar ed i miei pensieri scritti.

La voce di Ciotti era, per assurdo, una versione sonora del concetto che sta dietro al Sapore della Madelèine di Marcel Proust, che racconta come un semplice sapore di un biscotto intinto nel te riporti a galla mille ricordi, storie e malinconie, legate a quello stesso aroma che si gustava, da bambini.

Quella Voce e quell'uomo hanno caratterizzato ogni singola Domenica del 90 % degli italiani, ogni suo intervento è legato ad una giornata di festa, con uno sfondo, dei colori, delle memorie e momenti incorniciati mentre una radiolina gracchiava...

Il fatto che se ne sia andato, non mi/ci porta a piangere con ipocrisia un uomo che verrà giustamente pianto dai suoi familiari, ma ad essere consapevole che anche un pezzo grosso dei miei flashback se ne va con lui o forse, meglio ancora...che tutti quei ricordi, andranno tenuti stretti con più forza, perchè l'uomo che li ha colorati, se n'è andato per sempre...

E a me, che purtroppo non sono profondo come Lara Croft, un po' di tristezza e malinconia, un pensiero così, me la fa nascere.

DAEMIA
18-07-2003, 18.56.14
Originally posted by MaxBondino
DAEMIA, anche se ho la certezza che fraintenderai, ti assicuro che te lo dico senza cattiveria alcuna...

.

mmm...oggi sono + fuori di un balcone,troppa caffeina nel sangue,una notte insonne,ecco i risultati,o letto solo le prime righe di quello che hai scritto,perdonami,ma oggi non è giorno,ora cancellerò i miei topic fuoriluogo,pazienza per i quote............

MaxBondino
18-07-2003, 18.57.51
Originally posted by DAEMIA
mmm...oggi sono + fuori di un balcone,troppa caffeina nel sangue,una notte insonne,ecco i risultati,o letto solo le prime righe di quello che hai scritto,perdonami,ma oggi non è giorno,ora cancellerò i miei topic fuoriluogo............

No, ma magari leggili i post che durano più di 8 righe, fammi un regalo :kiss:

DAEMIA
18-07-2003, 18.59.04
Originally posted by MaxBondino
No, ma magari leggili i post che durano più di 8 righe, fammi un regalo :kiss:

scusa,ma non riesco a concentrarmi oggi,vedi le cazzate che sparo,oggi peggio che mai T _ T,scusa,non dovevo inserirmi in una discussione che non capisco

_LEVA_
18-07-2003, 19.05.11
Non ho seguito alcun telegiornale negli ultimi giorni, ho appreso la notizia dal Thread di Max :( ; ho anche io un sacco di ricordi legati alla sua voce..... la domenica al parco con la famiglia, mio padre sfegatato tifoso rossonero, io juventino fin dai primi anni di vita con la maglia di Platinì di mia sorella che mi faceva quasi da impermeabile, entrambi attenti nel seguire le telecronache di Ciotti, con quella voce indimentcabile, con quel modo di fare che ti entra subito nel cuore, tantissimi ricordi che riaffiorano di colpo.....

Daemia, tu non sei affatto spietata, sei semplicemente una che riesce ad essere totalmente, sistematicamente e puntualmente fuori luogo.... complimenti vivissimi.

DAEMIA
18-07-2003, 19.15.45
Originally posted by _LEVA_

Daemia, tu non sei affatto spietata, sei semplicemente una che riesce ad essere totalmente, sistematicamente e puntualmente fuori luogo.... complimenti vivissimi.


grazie,scusami se non sono nata sensibile ed intelligente come te

_LEVA_
18-07-2003, 19.21.41
Errr, io non ho mica detto che tu non sia sensibile o intelligente ( e nemmeno ho detto di esserlo io ), non mi permetterei mai dato che non ti conosco, ho solo detto che il tuo intervento come molti altri che hai fatto era davvero fuori luogo.

Mi ha fatto abbastanza male leggere i tuoi reply in un Thread dove si parla di una persona morta di recente, la frase che hai quotato è stata la mia reazione più istintiva, nulla più, non prenderla come una cosa personale.

DAEMIA
18-07-2003, 19.27.21
Originally posted by _LEVA_
Errr, io non ho mica detto che tu non sia sensibile o intelligente ( e nemmeno ho detto di esserlo io ), non mi permetterei mai dato che non ti conosco, ho solo detto che il tuo intervento come molti altri che hai fatto era davvero fuori luogo.

Mi ha fatto abbastanza male leggere i tuoi reply in un Thread dove si parla di una persona morta di recente, la frase che hai quotato è stata la mia reazione più istintiva, nulla più, non prenderla come una cosa personale.

no,no,non me la prendo,figurati............non capisco però come possiate tenere così tanto ad una persona che non conoscete personalmente...............:(
forse non capisco perchè non sono abbastanza sensibile..........:(
e cmq non mi riferisco solo a questo personaggio,mi riferisco a tutti i personaggi della tv,si aprono sempre certi topic...........in genere faccio a meno di intervenire,oggi non sò perchè l'ho fatto,deve essere colpa della caffeina.............

MaxBondino
18-07-2003, 19.36.18
Originally posted by DAEMIA
............non capisco però come possiate tenere così tanto ad una persona che non conoscete personalmente...............:(


Leggere quel che ho scritto, no eh?...:)

Vabbè, in fin dei conti mi hai dato modo di scriverne, approfondendo l'emozione, spero che il mio monologo abbia fatto piacere a qualcun'altro.

Grazie lo stesso.

Vic°
18-07-2003, 19.46.32
Originally posted by MaxBondino
spero che il mio monologo abbia fatto piacere a qualcun'altro.

a me! a me!
ero sicuro saresti intervenuto..un po' come l'uomo ragno, ma senza calzamaglia rossa e blu

DAEMIA
18-07-2003, 19.48.08
Originally posted by MaxBondino
Leggere quel che ho scritto, no eh?...:)

Vabbè, in fin dei conti mi hai dato modo di scriverne, approfondendo l'emozione, spero che il mio monologo abbia fatto piacere a qualcun'altro.

Grazie lo stesso.

lo leggerò quando starà meglio............ma il mio pensiero era questo:
vale la pena struggersi così per delle persone che non si conoscono?solo perchè sono "personaggi della tv"???

MaxBondino
18-07-2003, 19.59.57
Originally posted by DAEMIA
solo perchè sono "personaggi della tv"???

Sandro Ciotti era un radiocronista e guadagnava meno di molta gente che posta sul forum.

La tua capacità di scrivere solo stronzate epocali e nel modo sbagliato è, a tratti, imbarazzante.

Un beso.

Outlander999
18-07-2003, 20.36.03
Originally posted by MaxBondino
spero che il mio monologo abbia fatto piacere a qualcun'altro.


presente:)

x Daemia: zitta! zitta! più parli, peggio si mette... :azz:

Ciao

_LEVA_
18-07-2003, 21.03.51
Felicissimo che tu non te la sia presa DAEMIA, ribadisco ancora una volta quello che ha già ampiamente detto Max; Sandro Ciotti non era affatto un Vip, non era un personaggio televisivo, non aveva un conto in banca da sceicco, non era uno di quelli che scorazzano su una Ferrari in centro Roma, era semplicemente una voce che ci ha accompagnato per anni durante i quali ci siamo affezionati a lui in modo inossidabile e ora gli stiamo rendendo un piccolo ma meritatissimo tributo.

DAEMIA
19-07-2003, 00.12.17
O.K.
de gustibus,peace & love,mi ritiro

venturex[a-r]
19-07-2003, 00.18.05
:(

Chrean
19-07-2003, 00.22.30
Originally posted by MaxBondino

Se ne stanno andando tutti i pezzi di un'epoca, sarà la vita che funziona così ma è di un deprimente cosmico.


Stamattina, verso le 8, quando ho sentito la notizia alla radio, sono restato di sasso.
Dopo qualche minuto mi sono ripreso e mi sono detto "quasi me l'aspettavo", perchè un po' mi sono abituato alla sensazione, espressa da Max, che ho quotato.

Se ne stanno andando tutti, a uno a uno.

Sordi.
Agnelli.
Ciotti.
E tanti altri, a uno a uno, tutti i personaggi che hanno segnato delle epoche e che hanno accompagnato tanti momenti della nostra vita, se ne sono andati.

Di loro ci rimangono parole su nastri, visi in vhs, opere ed eredità culturali.

Li abbiamo vissuti, non erano semplicemente degli sconosciuti: facevano parte dell'essere italiani, di una sottile quotidianità quasi impercettibile mentre esisteva, e così terribilmente assente adesso che non è più possibile ritrovarla.

Un ultimo saluto a Ciotti, una voce che non si dimenticherà e che racconterò ai miei figli.

Grazie Sandro. :)

sharkone
19-07-2003, 00.33.20
Originally posted by MaxBondino
spero che il mio monologo abbia fatto piacere a qualcun'altro.
eccomi, tuo appassionato lettore.

hai lasciato la firma giusta a questo topic, dedicato ad un uomo che ha riempito serate vuote o gia' stracolme di emozioni,che ha reso un secondo interminabile o indifferente,che ha cantato venti di campo e filastrocche di stadio,per tutti gli appassionati de Il gioco.