PDA

Visualizza versione completa : Che ne pensate di Hail to the Thief?



Debug
17-07-2003, 20.08.27
Nessuno ascolta i Radiohead in questo forum? :D
Che ne pensate di Hail to the Thief? Io lo ho ascoltato ancora poco ma mi sembra che abbiano sterzato un pò troppo sullo sperimentale.
So che con i loro album (specialmente gli ultimi, da Kid A per intenderci) bisogna farci l'orecchio per parecchio tempo però sarò sincero sarei più contento se non esagerassero così... :)

Altreo
17-07-2003, 21.34.41
Originally posted by Debug
Nessuno ascolta i Radiohead in questo forum? :D

seeeeeeee.....ce ne sono ce ne sono, dai il tempo che rispondano all'appello


Originally posted by Debug
Che ne pensate di Hail to the Thief? Io lo ho ascoltato ancora poco ma mi sembra che abbiano sterzato un pò troppo sullo sperimentale.

ho già espresso il mio giudizio strapositivo. Se funzionasse il search ti potrei dire di andartelo a pescare


Originally posted by Debug
So che con i loro album (specialmente gli ultimi, da Kid A per intenderci) bisogna farci l'orecchio per parecchio tempo però sarò sincero sarei più contento se non esagerassero così... :)

si ma che resa in live

Mach 1
17-07-2003, 22.18.26
ho sempre sentito parlare bene dei Radiohead e mi fido sulla parola, però sono sonorità che non riesco a sopportare. troppo piatte.

the_World
17-07-2003, 22.36.26
Originally posted by Debug
Nessuno ascolta i Radiohead in questo forum? :D Avete chiamato? :D
Hail To The Thief, IMHO, è un gran disco. In questi giorni lo sto consumando...è pieno di sfumature, allusioni...la voce di Yorke, poi è qualcosa di straordinario! Cmq non è certo sperimentale quanto i due precedenti. Direi che come stile sta a metà strada tra il rock di Ok Computer e la sperimentazione di Kid A. In tutta sincerità io mi auguro che continuino a sperimentare, nel panorama odierno sono tra i pochi a fare qualcosa che non sappia di "già sentito".
;)

Sit down. Stand up. Walk into the jaws of hell. Anytime. The rain drops…

Debug
17-07-2003, 23.08.09
Originally posted by the_World Direi che come stile sta a metà strada tra il rock di Ok Computer e la sperimentazione di Kid A.


A questo punto mi impongo di ascoltarlo meglio perchè pare che io nn abbia capito gnente :p
Orecchio perchè mi tradisci? :azz:

nageki
18-07-2003, 00.38.41
Al momento non trovo la definizione data ai Radiohead da Robert Smith ma recitava grosso kodo così: i Radiohead, quelli grandi, sono morti da tempo. Dopo The Bends non hanno più rilasciato albums belli come i precedenti (edit: questo è un punto che non condivido: per me il più bello è Ok Computer) mentre i loro nuovi lavori vengono osannati in maniera esagerata. Molti ascoltano i Radiohead per mettersi in mostra ed essere "cool" agli occhi degli altri ... ma li preferisco a George Michael :asd:

Cmq a parte tutto, una volta mi piacevano ... ora mi danno la nausea. Vabbè sperimentare una volta ma ora sono partiti per la tangente e tutti gli albums dopo Ok Computer hanno lo stesso identico sound tanto che si fa fatica a riconoscere un pezzo dall'altro e/o ad arrivare alla fine dell'album senza rimanerci in mezzo.
Una volta mi piaceva anche Thom Yorke mentre ora crede di essere chissà chi, si da un sacco di arie per poi tornare a nascondersi dietro alla facciata da sfigato.

Non credevo sarei mai arrivata a pensare questo, e dire che per tre anni ero ossessionata :doubt:

PS: il tutto sempre e rigorosamente IMHO

djnat
18-07-2003, 11.41.29
Originally posted by nageki
Cmq a parte tutto, una volta mi piacevano ... ora mi danno la nausea. Vabbè sperimentare una volta ma ora sono partiti per la tangente e tutti gli albums dopo Ok Computer hanno lo stesso identico sound tanto che si fa fatica a riconoscere un pezzo dall'altro e/o ad arrivare alla fine dell'album senza rimanerci in mezzo.
Non credevo sarei mai arrivata a pensare questo, e dire che per tre anni ero ossessionata :doubt:Quoto in pieno. I Radiohead di "creep", ma anche quelli di "Karma police" erano decisamente migliori di quelli dell'ultimo album, che è un BEL disco, ma non un GRAN disco, insomma niente di eccezionale...
IMO. :)

Debug
18-07-2003, 14.04.52
Allora non sono l'unico a pensare che sperimentino in modo esagerato nonostante questo non sono daccordo sul fatto che i Radiohead facciano "schifo" da The Bends in poi (o da Ok Computer per Nageki :) ). Io li ho scoperti proprio con Amnesiac e ho trovato molto bello anche Kid A anche se entrambi contenevano delle canzoni che mi lasciano tuttora abbastanza stranito...
Quanto a Yorke e alla sua doppiezza guru/sfigato la trovo cmq in linea con altri tipi di espressione anche molto simili come la poesia o l'arte in generale: quanti artisti sono stati definiti sia nel loro periodo, sia adesso, come sfigati o emarginati?

nageki
18-07-2003, 19.14.30
Originally posted by Debug

Quanto a Yorke e alla sua doppiezza guru/sfigato la trovo cmq in linea con altri tipi di espressione anche molto simili come la poesia o l'arte in generale: quanti artisti sono stati definiti sia nel loro periodo, sia adesso, come sfigati o emarginati?

Quello che intendo dire io è che mi da fastidio come sia cambiato nel tempo. Anni fa (ho iniziato ad ascoltare i Radiohead quando uscì il singolo di "High & Dry" in Italia) si dedicava principalmente alla musica, ora invece si da un sacco di arie ed in qualsiasi intervista finisce sempre per parlare di politica ed elargire giudizi senza tanti mezzi termini. Preferivo il Thom modesto e dall'atteggiamento "sfigato" conosciuto anni fa, il nuovo Thom mi sta addirittura antipatico :(

Debug
18-07-2003, 20.36.53
Originally posted by nageki
Quello che intendo dire io è che mi da fastidio come sia cambiato nel tempo. Anni fa (ho iniziato ad ascoltare i Radiohead quando uscì il singolo di "High & Dry" in Italia) si dedicava principalmente alla musica, ora invece si da un sacco di arie ed in qualsiasi intervista finisce sempre per parlare di politica ed elargire giudizi senza tanti mezzi termini. Preferivo il Thom modesto e dall'atteggiamento "sfigato" conosciuto anni fa, il nuovo Thom mi sta addirittura antipatico :(

Ah in quel senso lì :)
Cmq mi sembra pacifico che dato il casino politico che c'è ormai un pò dappertutto la gente si schifi e alla fine i musicisti nn sono diversi.
Cmq ce ne sono di musicisti che mi stanno antipatici ma che sono bravi e fanno bei pezzi alla fine le interviste lasciano il tempo che trovano :D

nageki
18-07-2003, 21.22.47
Originally posted by Debug
Ah in quel senso lì :)
Cmq mi sembra pacifico che dato il casino politico che c'è ormai un pò dappertutto la gente si schifi e alla fine i musicisti nn sono diversi.
Cmq ce ne sono di musicisti che mi stanno antipatici ma che sono bravi e fanno bei pezzi alla fine le interviste lasciano il tempo che trovano :D

Ma infatti hai ragione, se i Radiohead tornassero quelli di una volta (dato che ormai sono anni che "sperimentano" e si allontanano dalla grande band che avevo imparato ad apprezzare) li continuerei ad ascoltare indipendentemente dalle dichiarazioni di Thom dato che alla fine nessuno gli può impedire di esprimersi liberamente. Credo che alla fine il mio "disprezzo" della sua nuova figura sia dovuta al cambiamento che ho visto in lui (per quanto sia possibile, dal momento che non lo conosco), da persona nella quale mi identificavo alla star il cui nome è ora sulla bocca di tutti ;)

J&B
21-07-2003, 12.18.28
Ok Computer era (è) proprio bello.

Anche Hail to the thief non è male. Molto più vicino a Kid A.
Son daccordo che le canzoni possano sembrare tutte simili ed un pò piatte, ma è cmq un bel disco.
2+2=5 è molto bella.
Ed anche There There non mi dispiace.
Le altre non demeritano affatto.

Ed è vero che dal vivo rendono molto di più.
C'era qualcuno a Firenze al concerto? :D
:birra:

The El-Dox
21-07-2003, 13.15.43
un buon disko. nn vado pazzo per i RH, certamente Kid A è irripetibile.

Altreo
21-07-2003, 14.17.20
Originally posted by The El-DoX
certamente Kid A è irripetibile.

non aggiungo altro. nessuno vede negli ultimi dischi una crescita musicale dei RH...per me è cosi'.
dal vivo rendono davvero molto..ma come detto non aggiungo altro

Debug
21-07-2003, 15.00.33
Originally posted by Altreo
non aggiungo altro. nessuno vede negli ultimi dischi una crescita musicale dei RH...per me è cosi'.
dal vivo rendono davvero molto..ma come detto non aggiungo altro

La crescita indubbiamente c'è stata ma a non tutti piace la direzione... ;)

*Svevy*
22-07-2003, 12.56.13
Non ho ascoltato l'album, ma mi pare di aver letto da qualche parte che ha questo titolo perchè una canzone, o forse più di una, sono state diffuse grazie ap p2p prima della data di uscita dell'album..è vero?

The El-Dox
22-07-2003, 13.23.38
nah pupa, pare ke il titolo sia in "onore" di Bush.

the_World
22-07-2003, 16.26.03
Originally posted by The El-DoX
nah pupa, pare ke il titolo sia in "onore" di Bush. "Ufficialmente" hanno smentito dicendo che hanno solo ripreso una frase della traccia 2+2=5... ma sappiamo tutti che in realtà è proprio riferita a Bush! :coll:

Debug
22-07-2003, 19.00.13
Questa di Bush nn l'ho proprio sentita :D
La notizia ufficiale era che qualcuno si era fregato l'album in una versione di studio di registrazone e l'aveva poi diffusa in rete...;)

the_World
23-07-2003, 12.29.35
Originally posted by Debug
Questa di Bush nn l'ho proprio sentita :D
La notizia ufficiale era che qualcuno si era fregato l'album in una versione di studio di registrazone e l'aveva poi diffusa in rete...;) A quanto ne so il titolo era già stato scelto prima del "fattaccio"! ;)

la protesta a cui si rifersice è questa: http://www.hail-to-the-thief.org/