PDA

Visualizza versione completa : Gesù Era Un Terrorista!!!



Pagine : [1] 2

Lord Guru
30-05-2001, 22.37.00
Perché nasconderlo ancora? Per quale motivo allora ci sarebbe stata tutta quella moria di cristiani con relativi martiri fino a quando un imperatore nn ha deciso di renderli legali (e quindi integrarli al sistema, mossa strategica o politica direi piuttosto)
La Palestina è sotto assedio. Gerusalemme è occupata. I Romani hanno istituito il consolato per mantenere la provincia, ma il potere è comunque dei Sacerdoti (Hanna e Caifa). Determinate regole dettate da questi istituiscono l'ordine con il quale i Sacerdoti (da adesso Sistema)possono mantenere il potere.
Ora arriva Gesù che professa un qualcosa che va contro il Sistema perché lo mina dalla base (l'ordine). E infatti scacciando i mercanti dal tempio non fa che sconvolgere l'ordine delle cose e soprattutto fare molto rumore che potrebbe arrivare alle orecchie di Pilato. Ma Gesù non è di Gerusalemme, bensì di Nazareth, consolato retto da Erode. Lo scarica barile tra i due nn può far altro che sottolineare la paura di entrambi nell'intromettersi in qualcosa che può far scoppiare una rivoluzione che contrarierebbe alquanto le alte sfere di Roma.

Guido84
30-05-2001, 22.42.00
http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif si vabbè iniziamo sti discorsi.......
allora io dico che Gesù si divertiva a spaventare i ragazzini da piccolo trasformando uccelli di argilla in animali veri......
quante volte le ho lette ste cose.....

Lord Guru
30-05-2001, 22.44.00
Perché Gesù ormai è influente, ed ha un ben nutrito seguito. L'unico modo che si ha è eliminarlo, ma nn è lì che viene fatta la storia.
L'errore è di quel Pietro che dopo averlo rinnegato ne sfrutta la memoria come fa un impresario con la rock-star defunta, ed istituisce l'impero della Chiesa, talmente potente tutt'ora perché sfrutta la debolezza dell'uomo occidentale che ormai è privo di qualsiasi proprietà spirituale: provate a dirmi se sapete chi è Dio. Io assolutamnente mi rifiuto di credere perché un uomo debba essere considerato Dio, passi per il figlio di Dio.
Meglio se la cavano i musulmani, che almeno confermano che Allah è Dio, Maometto è solo il suo profeta.
Noi invece abbiamo la mente confusa dalla dottrina che si ostina ad accomunare un uomo a Dio con l'intercessione di una cosa nn meglio pprecisata che hanno chiamato spirito santo. E quando dicono mistero della fede è perché hanno impapocchiato così le cose che nemmeno i preti sanno + di cosa stanno parlando.
Comunque io nn faccio demagogia anti-cattolica, sto solo rivisitando un periodo storico, il più importante della storia dell'uomo. Perciò è su questo piano che vorrei continuasse il post.

Guido84
30-05-2001, 22.49.00
Originally posted by Lord Guru:
Perché Gesù ormai è influente, ed ha un ben nutrito seguito. L'unico modo che si ha è eliminarlo, ma nn è lì che viene fatta la storia.
L'errore è di quel Pietro che dopo averlo rinnegato ne sfrutta la memoria come fa un impresario con la rock-star defunta, ed istituisce l'impero della Chiesa, talmente potente tutt'ora perché sfrutta la debolezza dell'uomo occidentale che ormai è privo di qualsiasi proprietà spirituale: provate a dirmi se sapete chi è Dio. Io assolutamnente mi rifiuto di credere perché un uomo debba essere considerato Dio, passi per il figlio di Dio.
Meglio se la cavano i musulmani, che almeno confermano che Allah è Dio, Maometto è solo il suo profeta.
Noi invece abbiamo la mente confusa dalla dottrina che si ostina ad accomunare un uomo a Dio con l'intercessione di una cosa nn meglio pprecisata che hanno chiamato spirito santo. E quando dicono mistero della fede è perché hanno impapocchiato così le cose che nemmeno i preti sanno + di cosa stanno parlando.
Comunque io nn faccio demagogia anti-cattolica, sto solo rivisitando un periodo storico, il più importante della storia dell'uomo. Perciò è su questo piano che vorrei continuasse il post.
Premetto che sono pochissimo cattolico.
Puoi scrivere quello che vuoi su Pietro e qualsiasi altro santo. Sta di fatto che il Cattolicesimo implica la FEDE, cioè credere senza avere prove tangibili ma solo testi saci------>vedi BIBBIA.
Quindi le cose sono 2:
o hai fede e credi o no

+ARGON+
30-05-2001, 23.05.00
Originally posted by Guido84:
Premetto che sono pochissimo cattolico.
...
o hai fede e credi o no



Se sei pochissimo cattolico vuol dire che neanche tu sei un fedele convinto, giusto?
Allora perchè dici di esserlo e continui a seguire una religione che non ti soddisfa pienamente?
Non sarebbe meglio dire "non sono cattolico, ma sono d'accordo con alcuni principi cristiani?"?
E' più onesto, credo no?
Tantissime persone dicono "sono cristiano" ma poi magari non seguono le regole del cristianesimo.
Non tirarmi fuori scuse, se sei cattolico DEVI per forza di cose seguire le regole imposte, non puoi permetterti di dire "sono pochissimo cattolico".
Troppo facile far parte della massa e svicolare dai propri obblighi, è un'abitudine molto comune questa.

Guido84
30-05-2001, 23.08.00
Originally posted by +ARGON+:
Se sei pochissimo cattolico vuol dire che neanche tu sei un fedele convinto, giusto?
Allora perchè dici di esserlo e continui a seguire una religione che non ti soddisfa pienamente?
Non sarebbe meglio dire "non sono cattolico, ma sono d'accordo con alcuni principi cristiani?"?
E' più onesto, credo no?
Tantissime persone dicono "sono cristiano" ma poi magari non seguono le regole del cristianesimo.
Non tirarmi fuori scuse, se sei cattolico DEVI per forza di cose seguire le regole imposte, non puoi permetterti di dire "sono pochissimo cattolico".
Troppo facile far parte della massa e svicolare dai propri obblighi, è un'abitudine molto comune questa.


Beh rileggendo bene hai ragione....
ma sono arrivato ad un punto in cui mi chiedo molto perchè e non riesco nè a negare del tutto le dottrine del Cattolicesimo nè a condividerle. Ho alcune pareri molto critici riguardo l'organo della chiesa....
diciamo che credo si, ma ultimamente sono rimasto molto deluso e non riesco a dare delle risposte a dei xchè esistenziali....

Lord Guru
30-05-2001, 23.15.00
Perfetto, ma se hai fede allora non devi nemmeno considerarli i testi sacri, in quanto devi sempre considerare che tutti essi sono giunti a noi attraverso medioevo grazie al lavoro dei monaci nei monasteri, guarda caso cattolici. Chi ti assicuri che essi abbiano li abbiano riportati fedelmente ovvero non abbiano omesso e cambiato come più faceva loro comodo o peggio ancora distrutto ciò che nn piaceva (come il 65% dei testi antichi greci e latini e chissa cos'altro dei quali se nn si fossero trovate copie antecedenti il medioevo nn sapremo proprio nulla. Io aspetto che si apra la Biblioteca Latina, una stanza di una villa di Ercolano sommersa dall'eruzione, per scoprire tesori che noi ignoriamo).
Ti dici cattolico, ma hai mai letto allora i Vangeli apocrifi? Hai mai saputo che Giuda voleva solo conservare la causa per la quale Gesù si era spinto oltre? HAi mai pensato che i preti vaneggino contro il celibato solo perché così loro potevano evitare ai vescovi di avere eredi e quindi evitare che la Chiesa perdesse beni? Hai mai avuto il sospetto che Maria di Magdala sia stata chiamata puttana, quando invece poteva benissimo essere la sposa di Gesù? (Altrimenti perché Maria la madre era in sua compagnia per tutta la crocifissione?)
Io, comunque nn volevo andare contro la religione, ma guardare il lato umano e politico di Gesù. Nn fare il permaloso.

Lord Guru
30-05-2001, 23.23.00
Eppoi il cristianesimo va bene, ma è morto con Gesù. Non posso credere che ciò che il Papa dica sia il volere di Dio, MA COME CA**O SI PERMETTE??? Io credo in Dio, nn credo alla Chiesa perché per me è il nemico di Dio, come qualsiasi altra religione. Va da se la grande mistificazione che si è fatta di un "carteggio di processo: caso Gesù di Nazareth" che se fosse mai esistito allora sarebbe imputato, secondo me, per terrorismo, perché la religione di Stato era l'Ebraismo a cui lui si oppugnava! Fronteggiato perché cercava la verità. e SE TU NN LASCERAI MAI DA PARTE LE CONVINZIONI NON TUE, MA DI GENTE CHE TE LE HA INSEGNATE E SE VAI A VEDERE NN VALGONO NEMMENO UN DECIMO DI TE E NN HANNO NEMMENO UN DECIMO DELLA TUA INTELLIGENZA!

Tratto da "La Strada Per Avalon"-
Non troverai mai le risposte giuste, se prima non avrai trovato le domande giuste-

E le domande fattele tu, lascia stare ciò che ti hanno insegnato, perché se Gesù può averci insegnato una cosa è che tu puoi essere Gesù, il Papa e la Chiesa sono i Sacerdoti. Cammina da solo, perché la strada che porta a Dio è stretta, e vuol dire che si arriva da soli e nn accompagnati da qualcuno!

Guido84
30-05-2001, 23.34.00
Beh....i vangeli apocrifi ne so qualkosa. Pure quello che ho scritto riguardo a Gesù bambino è scritto nei vangeli apocrifi. Un altro esempio è che Maria abbia avuto altri figli dopo Gesù. Ma queste sono solo supposizioni. Ripeto, solo la fede distingue un VERO credente da tipi come me. Se sei veramente credente dubito che ti poni domande che mi faccioio...

Lord Guru
30-05-2001, 23.39.00
Ma come fai a dire che la Bibbia e i Vangeli siano reali e i Vangeli Apocrifi siano supposiszioni? Perché un prete ha detto questo???

Ok, vorrei un post serio.
Il perché? Parlando degli hacker mi è stata ribattuta la questione di averli voluti associare a Gesù terrorista perché contro un sistema. La funzione dei forum è mettere a confronto le idee. Proprio perché qui si parla di quacosa di ostico (per farti contento chiamerò ostico il vaneggiamento di 2000 anni di prese per il culo da parte della Chiesa verso l'umanità, e credimi, arriverà giorno che la Chiesa dovrà rispondere di tutte le sue azioni al genere umano) NON VOGLIO PARLARE DEL CRISTIANESIMO O DI QUALSIASI ALTRA FOTTUTA RELIGIONE, perché ognuno ha il diritto ad avere la propria opinione, per quanto stupida possa essere.
Quindi atteniamoci al problema del post, ok? http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

Liga10
31-05-2001, 00.24.00
Originally posted by Lord Guru:
Ma come fai a dire che la Bibbia e i Vangeli siano reali e i Vangeli Apocrifi siano supposiszioni? Perché un prete ha detto questo???
... http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif


Ti rigirerò la domanda: hai mai letto TUTTA la Bibbia e i Vangeli del Nuovo Testamento?
E poi come fai a dire che i Vangeli apocrifi sono diciamo così "originali" mentre quelli del nuovo testamento sono "rifatti"?A mio parere non puoi estrapolare il contesto dei Vangeli dalla Bibbia e ,con tutto il rispetto parlando ,non mi pare che tu conosca cio che ruota intorno ai Vangeli nella Bibba...

PS purtroppo domani lavoro quindi temo che potrò risponderti solo in tarda serata.Ti prego quindi di non considerarmi assenteista e di leggere anche eventuali pareri anche se giunti in ritardo.TKS


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

babyeden
31-05-2001, 00.53.00
Originally posted by Lord Guru:
HAi mai pensato che i preti vaneggino contro il celibato solo perché così loro potevano evitare ai vescovi di avere eredi e quindi evitare che la Chiesa perdesse beni?

Non credo che il celibato dei preti si risolva in quello che hai detto tu!
Se uno si fa prete è perchè vuole servire Dio fino in fondo ed amare tutti,cosa che non accadrebbe se avessero una famiglia,non potrebbero dedicarsi pienamente al loro compito.
Tutte le altre religioni staccate da quella cattolica sono veramente...vabbè meglio che non mi esprimo...cmq sono fondate sui loro porci comodi:i protestanti fanno tanto i riformatori,ma in realtà i loro preti volevano solo una cosa:sc*****i una donna in santa pace e sposarsi!
Per non parlare della religione anglicana,la piu vergognosa tra tutte quelle cristiane:il re voleva farsi la bella cortigiana (una della lunga serie) ma il Papa non voleva che divorziasse,cosi il re ha rigirato la frittata per i suoi porci comodi,si è staccato dalla chiesa cattolica e si è pure proclamato capo della chiesa anglicana...

Lord Guru
31-05-2001, 01.54.00
Ok, non sono qui per tenere una lezione di storia, pertanto mi limiterò a dire che hai ragione, l'anglicanesimo è frutto di un attacco di arrapamento, ma io ho detto che TUTTE le religioni sono sbagliate, perché sono frutto dell'uomo per cercare di comprendere la natura di Dio, e l'uomo è troppo poca cosa rispetto a Dio per arrivare a comprenderne nemmeno uno sputo, come un neanderthal d'avanti ad una tv.

Il celibato dei preti non è un crisma istituito da Gesù, ma di ben lunga più recente, nel periodo delle lotte per le investiture (MA I LIBRI LI AVETE MAI APERTI??? La storia è ignorante oltre che bugiarda, ma qualcosa ogni tanto la dicono) proprio per evitare che i beni della Chiesa passassero dai preti e/o vescovi a i loro discendenti, altrimenti come avrebbe fatto ad avere possedimenti e ricchezze immani per 2000 anni scalfiti solo nel 1891 con la breccia di Porta Pia??? Andiamo dai, siamo gente adulta...

La mia sicurezza sull'affidabilità dei Vangeli è ristretta solo a quello di Giovanni, l'unico discepolo, gli altri sono copie delle copie delle copie..... di posteri.
I vangeli apocrifi sono venuti alla luce in lingua originale (greco, ebraico, latino e non in volgare) molto dopo il monopolio dell'informazione da parte della Chiesa.
Ma io nn ho detto che essi siano da dare per certi. Ho detto solo che la verità nn la si può apprendere solo da una fonte esclusiva di altre.

Lord Guru
31-05-2001, 01.56.00
Concluderei la questione teologica con il ricordarvi che ogni canone e crisma sia stato fatto NON DA gesù, ma da CONCILI ECUMENICI (sapete cosa sono? Riunioni massoniche dove il Papa, che gode del diritto dell'infallibilità!, può dire qualsiasi cosa gli possa far comodo, come i protestanti, ed i vescovi devono sottostare:ciò che ne esce allora è la verità).
Ma parlate delle religioni che fanno i porci comodi?
Vabbene allora.
La Chiesa è il governo di uno stato sovrano retto da una monarchia assolutistica suddivisa in principati (i vescovi sono i principi della Chiesa), il Vaticano. Il Papa è il suo monarca. Ora, i principi ed i loro lacché nn sono relegati nello stato, ma in qualità di ambasciatori sono sparsi per tutto il mondo. Ogni Stato è tenuto al sostentamento dei propri ambasciatori (DIRITTO INTERNAZIONALE). La Chiesa è l'unica a nn attenersi perché nn riconosce il diritto internazionale. Però nn solo i suoi ambasciatori (i preti) sono esenti dalle tasse dello Stato Italiano, ma ne percepiscono pure una sovvenzione (tangente) definita 8x1000, estorta anche con il silenzio-assenso nelle dichiarazioni dei redditi. Il 70% dell' 8x1000 (ora cito dati ufficiali, quindi nn contestate me) viene utilizzato per pagare gli stipendi dei suoi "sudditi", il 20% per ristrutturare gli edifici, ed il restante 10% (se nn ricordo male anche meno) è devoluto per le missioni caritatevoli.
I rapporti tra lo stato italiano e il Vaticano sono regolati dai Patti Lateranensi, firmati da Gasparri e Mussolini, e perfezionati poi nel 1985 da Bettino Craxi (non comment)

Lord Guru
31-05-2001, 01.58.00
Lo Stato Italiano e lo Stato del Vaticano sono sovrani e indipendenti. xò il Vaticano + volte ha rotto il c***o negli affari interni dello Stati Italiano, grazie alla debolezza e/o al buonritorno della classe politica dirigente e non (vedi la manifestazione gay a Roma, CAPITALE D'ITALIA: per il Giubileo l'Italia zitta ed io nn approvo lo sperpero di denaro finalizzato agli introiti del Vaticano, per una cosa in Italia il Vaticano ha fatto polemiche).
Sulla costituzione l'Italia è uno stato aconfessionale, cioé nn ci sono religioni di stato. Vi sembra che sia così? Che ognuno si alibero moralmente ed eticamente? Allora perché mi devo ritrovare farmacisti rompipalle che hanno un codice deontologico con cui si puliscono il c*** (REATO PENALE) se gli chiedo una pillola anti fecondativa (legale in Italia) solo perché obiettori di una coscienza inculcata loro da un altro Stato. xé in Italia c'è la legge sull'aborto, il Vaticano dice che nn lo si deve fare. Io nn voglio fare moralismo, intendo solo che la legge viene dopo la Chiesa!
Forse nn è chiara una cosa. Terrorista per me è un grandioso complimento. Io sono pro con l'operato di Gesù. Fino alla sua crocifissione. Dopo è tutta masturbazione mentale.

mErLoZZo
31-05-2001, 01.59.00
Originally posted by +ARGON+:

Tantissime persone dicono "sono cristiano" ma poi magari non seguono le regole del cristianesimo.
Non tirarmi fuori scuse, se sei cattolico DEVI per forza di cose seguire le regole imposte, non puoi permetterti di dire "sono pochissimo cattolico".


Credo che queste persone si possano definire "cattolici non praticanti" http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm40.gif

Liga10
31-05-2001, 02.02.00
non riesco a postare...prova...scusate

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 02.18.00
Originally posted by Lord Guru:
...Ok, vorrei un post serio.
...-omissis-...La funzione dei forum è mettere a confronto le idee. Proprio perché qui si parla di quacosa di ostico (per farti contento chiamerò ostico il vaneggiamento di 2000 anni di prese per il culo da parte della Chiesa verso l'umanità, e credimi, arriverà giorno che la Chiesa dovrà rispondere di tutte le sue azioni al genere umano) NON VOGLIO PARLARE DEL CRISTIANESIMO O DI QUALSIASI ALTRA FOTTUTA RELIGIONE...-omissis-...

Volendo un post serio mi sembra che tu parta proprio dai presupposti esatti.
Punto uno RISPETTO PER LE IDEE DEGLI ALTRI che non dimostri certo offendendo chi ti legge (io malauguratamente) con appellativi a dir poco fuori luogo.
Se vuoi che la gente...anzi io (non parlo per altri ma SOLO per me)...ti prenda in maniera seria cerca di esprimerti RISPETTANDO ( te lo riscrivo in maiuscolo perchè mi pare che tu non conosca le regole fondamentali del rispetto) quelle che possono essere le idee altrui.


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 02.20.00
Punto secondo esprimi le tue idee con chiarezza facendo riferimenti espliciti.
Nel tuo discorso hai (volontariamente?) omesso TUTTO quello che è successo prima della venuta del Cristo.
Non mi sembra tu abbia parlato del libro dell'esodo,del libro dei Numeri...ecc. dove vi sono le ragione storico-politiche dell'avvento del Cristianesimo e del Cristo.
In quel "ora arriva Gesù" tu CANCELLI CON UN COLPO DI SPUGNA tutto il pre-cristo...l'esodo,la terra promessa (per non parlare della Genesi ma qui andremmo un po troppo a divagare dal tuo argomento).
E' comodo fare della dietrologia affidandosi ad estemporanee uscite,basate sulla ignoranza (intesa come non conoscenza) di fatti storici unanimamente riconosciuti (parlo di storiografi anche atei e perciò non "contaminati" dalla religione come opponi tu...).
Tu accusi gli altri di parlare per "sentito dire dai Preti"...beh a me sembra che ti manchino le basi per una simile affermazione.


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 02.21.00
Tu dici che Gesù era un terrorista perchè andava contro il sistema...ma quale era il sitema?Quello di molteplici (mi spiace correggerti ma non esisteva il monoteismo ai tempi dell'anno zero...)religioni.E tra queste era presente il cosi chiamato in Teologia Proto-cristianesimo.
Si aspettava la venuta del figlio di Dio che era stata profetata.
Riguardo ai vari scisma avvenuti nella storia poi concordo con Eden...molti di quelli che erano cristiani non sopportando le restrizioni imposte dal Cristianesimo stesso,si sono appunto scissi variando quelle regole che "gli stavano strette"(questa è storia NON immaginazione)

Poi dici che "ti rifiuti di credere che un uomo è Dio,passi per il figlio di Dio"...ma Gesù NON si è proclamato Dio,ma figlio di Dio (il Credo recita "generato non creato DALLA stessa sostanza DEL PADRE"...questo DEL PADRE siginifica che è FIGLIO di Dio PADRE, non Dio...)

Liga10
31-05-2001, 02.22.00
Continui dicendo"Comunque io nn faccio demagogia anti-cattolica"...ehm affermazione a dir poco azzardata : DEMAGOGIA: Degenerazione della Democrazia. Ossia usufruire delle libertà democratiche per andare contro alle libertà democratiche altrui.Mi sembra che tu parta con un atteggiamento a dir poco antidemocratico "voi pensate come volete tanto ho ragione io...VOI siete tutti succubi dei preti e perciò NON obbiettivi io NO e per questo ho ragione...VOI siete "inferior io superior"...

Altra piccola imprecisione :"Non tirarmi fuori scuse, se sei cattolico DEVI per forza di cose seguire le regole imposte"...essere Cattolico non vuole dire essere LOBOTOMIZZATI.
Cristo difende il senso critico dell'uomo ed è contro le manipolazioni della vita.
"LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME" il Cristo nei bambini vede l'innocenza della vita non contaminata (mi auguro che adesso non tiri fuori che Gesù era pedofilo...)sono loro che possono davvero capiro chi è Dio e qual'è il Vangelo (leggi buona Novella) apportata dal Cristo.

Proseguiamo:
Troppo facile far parte della massa e svicolare dai propri obblighi, è un'abitudine molto comune questa.Potrei facilmente opporti che è altrettanto TROPPO facile far parte della massa e sparare a zero su cose che si conoscono solo parzialmente.

Liga10
31-05-2001, 02.23.00
Ti dici cattolico, ma hai mai letto allora i Vangeli apocrifi? Hai mai saputo che Giuda voleva solo conservare la causa per la quale Gesù si era spinto oltre?
Piccola svista.
Per la verità nei Vangeli apocrifi si dice che Giuda tradisce il maestro perchè NON ERA ANDATO OLTRE:Gesù è aspettato da alcuni come colui che con le schiere di Angeli avrebbe sconfitto Roma,il nemico.
Esercito divino da Giuda veniva inteso nel senso di ESERCITO ARMATO(non solo da Giuda anche dai romani stessi...).Giuda rimane quindi deluso dalla "rivoltà" portata dal Signore.E' questo il motivo del tradimento.


Eppoi il cristianesimo va bene, ma è morto con Gesù Beh se lo dici tu...


Non posso credere che ciò che il Papa dica sia il volere di Dio, MA COME CA**O SI PERMETTE???
Questo fa parte del discorso sul Rispetto di cui sopra

Liga10
31-05-2001, 02.25.00
...-omissis-E infatti scacciando i mercanti dal tempio non fa che sconvolgere l'ordine delle cose e soprattutto fare molto rumore che potrebbe arrivare alle orecchie di Pilato.-omissis-...caso Gesù di Nazareth" che se fosse mai esistito allora sarebbe imputato, secondo me, per terrorismo, perché la religione di Stato era l'Ebraismo a cui lui si oppugnava!
Veniamo ora al fulcro del tuo problema.
Allora i farisei,ritiratisi,tennero consiglio per vedere di coglierlo in fallo.Mandarono a dirgli "sappiamo che sei veritiero e insegni la via di Dio.Dicci dunque il tuo parere è lecito pagare il tributo a Cesare?"...-omissis-...gli rispose Gesù "rendete dunque a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio"(Mt 22,17-21).
Sinceramente non mi sembra un "essere terrorista" non trovi...Certo mi dirai che ti oppongo un esempio tratto da un "falso Vangelo,corretto nei secoli dai Cristiani...Però non puoi basarti su fatti che risalgono al Vangelo e poi non accettare risposte basate sullo stesso Vangelo.

Ritengo infatti che anche in questo tu ti sia piu volte contraddetto.

Ora lascio a te le repliche,ho già parlato troppo.Un saluto

PS per Guido: non esistono i piu o meno credenti ed essere credenti non significa NON avere dubbi,NON porsi domande,NON essere critici...basta avere fede!
Ah dimenticavo non è così facile rispondere ai problemi esistenziali a 18 anni...non sei tu sbagliato è tutto NORMALITA' http://forums.multiplayer.it/wink.gif

Liga10
31-05-2001, 02.28.00
Originally posted by Lord Guru:
...Sulla costituzione l'Italia è uno stato aconfessionale, cioé nn ci sono religioni di stato. Vi sembra che sia così? Che ognuno si alibero moralmente ed eticamente? Allora perché mi devo ritrovare farmacisti rompipalle che hanno un codice deontologico con cui si puliscono il c*** (REATO PENALE) se gli chiedo una pillola anti fecondativa (legale in Italia) solo perché obiettori di una coscienza inculcata loro da un altro Stato. xé in Italia c'è la legge sull'aborto, il Vaticano dice che nn lo si deve fare. Io nn voglio fare moralismo, intendo solo che la legge viene dopo la Chiesa!
...
Sai che hai uno strano concetto di democrazia?
Tu vuoi essre libero di fare o non fare ma il farmacista no?Fammi capire,questo concetto non mi è chiaro!


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

+ARGON+
31-05-2001, 02.58.00
Originally posted by mErLoZZo:
Credo che queste persone si possano definire "cattolici non praticanti" http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm40.gif

Cioè una scusa per non adempiere ai propri obblighi!
Una gran cazzata, proprio una scusa di ***** .
E ce ne sono di idioti del genere... ma quale è lo scopo, il motivo che li spinge a seguire una religione solo quando gli fà comodo?
"da piccolo i miei genitori mi mandavano sempre in chiesa": e continui ancora oggi, a 18-20 anni, ad andarci?
Solo per un'imposizione?
Allora non meriti altro che insulti.

"approvo il cristianesimo ma non sono d'accordo con le regole della chiesa cattolica": benissimo, allora stai fuori dalla chiesa cattolica ma non dire seguo la religione cattolica, perchè stai dicendo cazzate.
Idem per le credenze cristiane... le tavole di Mosè esistono da millenni, ma le leggi che ci sono scritte non vengono rispettate interamente da tantissime persone.

+ARGON+
31-05-2001, 03.04.00
Originally posted by Liga10:
Poi dici che "ti rifiuti di credere che un uomo è Dio,passi per il figlio di Dio"...ma Gesù NON si è proclamato Dio,ma figlio di Dio (il Credo recita "generato non creato DALLA stessa sostanza DEL PADRE"...questo DEL PADRE siginifica che è FIGLIO di Dio PADRE, non Dio...)

Strano, a me, ai miei amici, a mia sorella, a mia madre è stato insegnato a riconoscere Gesù Cristo come Dio.
Sarà che abbiamo avuto tutti insegnanti ignoranti?

+ARGON+
31-05-2001, 03.21.00
Originally posted by Liga10:
Altra piccola imprecisione :"Non tirarmi fuori scuse, se sei cattolico DEVI per forza di cose seguire le regole imposte"...essere Cattolico non vuole dire essere LOBOTOMIZZATI.
Cristo difende il senso critico dell'uomo ed è contro le manipolazioni della vita.
"LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME" il Cristo nei bambini vede l'innocenza della vita non contaminata (mi auguro che adesso non tiri fuori che Gesù era pedofilo...)sono loro che possono davvero capiro chi è Dio e qual'è il Vangelo (leggi buona Novella) apportata dal Cristo.

Bella scusa, fai prima a definirti cristiano se non approvi le regole della chiesa cattolica, ma non cattolico.
Le regole ci sono, non ti vanno bene?
Nessuno ti obbliga a seguire la religione cattolica.
O la prendi per quello che è o la abbandoni.
Vie di mezzo non ce ne sono, sai.

Proseguiamo:
Troppo facile far parte della massa e svicolare dai propri obblighi, è un'abitudine molto comune questa.Potrei facilmente opporti che è altrettanto TROPPO facile far parte della massa e sparare a zero su cose che si conoscono solo parzialmente.

Non seguendo alcuna religione non faccio parte della maggioranza delle persone di religione cattolica, quindi non posso essere definito persona di massa.
Non essendo d'accordo con le regole imposte da essa, preferisco dichiararmi agnostico, avendo più dubbi che certezze (se è per questo, sono contro ogni tipo di religione, perchè credo che limitino troppo la libertà delle persone).
//SEGUE//

[This message has been edited by +ARGON+ (edited 31 May 2001).]

+ARGON+
31-05-2001, 03.22.00
//SEGUE//
Ma questo non significa che non abbia le dovute conoscenze in materia.
Inutile proteggere un modo di fare di comodo, bisogna essere coerenti e decisi fino in fondo per seguire una religione.
Le persone che si autodefiniscono cattoliche o cristiane (o di qualsiasi altra religione) ma non sono disposte a seguire interamente le regole imposte sono ipocrite, perchè sanno (nella migliore delle ipotesi) quali sono i loro obblighi, ma preferiscono fare comodamente i propri interessi.
Se mi permetto di criticare le persone, è perchè me ne danno la possibilità, non senza un motivo concreto: quanti falsi credenti conosci, essendo obbiettivi?
Molti, di sicuro.

[This message has been edited by +ARGON+ (edited 31 May 2001).]

Lord Guru
31-05-2001, 09.02.00
IO VOLEVO SOLO DIRE CHE SE GESU' FOSSE VISSUTO ADESSO PROBABILMENTE SAREBE STATO UN HACKER!!!

Poi io del rispetto ho una concezione particolare: se tu mi rispetti io ti rispetto. Se ogni domenica all'ora di pranzo ti devi affacciare alla finestra al telegiornale nazionale mentre io sto pranzando e mi sputi in faccia quello che imponi sia verità tu non mi stai rispettando, perché non premetti un "io credo che..." quindi non solo non meriti rispetto, non meriti nemmeno di essere seguito, chiaro? Dici di aiutare i paesi del terzo mondo che sono stati ridotti così solo perché siete andati a far vedere loro come si sta bene da noi (!), logico che quel che si ha non basta più, e stai tornando da un ennesimo viaggio per cui ingenti somme sono state sperperate (Cristo viaggiava a piedi, non con la papamobile) Avete mai pensato quanti bei soldini sono nei forzieri di Castel Sant'Angelo???. Se poi qualcuno ritiene doveroso difendersi in nome del papa (tanto di guerre sante ne sono state fatte fin troppe, e chi era contro veniva distrutto, vi ricordate l'Ordine Equestre Del Tempio di Gerusalemme?). Naturale che io caMBI CANALE, ALLORA IL PAPA MI DEVE UN BEL PO' DI PILE CHE HO CONSUMATO PER IL TELECOMANDO.... EH EH EH

Liga10
31-05-2001, 11.00.00
Originally posted by +ARGON+:
Strano, a me, ai miei amici, a mia sorella, a mia madre è stato insegnato a riconoscere Gesù Cristo come Dio.
Sarà che abbiamo avuto tutti insegnanti ignoranti?


Ragazzi qui o si parla di cose serie o di cazzate!

Cristo è il figlio di Dio!Tu tua sorella e tua madre con tutto il rispetto parlando, o NON AVETE CAPITO UNA MAZZA o avete avuto insegnati ignoranti(o forse solo tu non hai ben centrato il punto e riporti cose SBAGLIATE).
Mi sembra di avertelo spiegato Il Cristo E' figlio di Dio.


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 11.06.00
Originally posted by +ARGON+:
Cioè una scusa per non adempiere ai propri obblighi!
Una gran cazzata, proprio una scusa di ***** .
E ce ne sono di idioti del genere... ma quale è lo scopo, il motivo che li spinge a seguire una religione solo quando gli fà comodo?
"da piccolo i miei genitori mi mandavano sempre in chiesa": e continui ancora oggi, a 18-20 anni, ad andarci?
Solo per un'imposizione?
Allora non meriti altro che insulti.

"approvo il cristianesimo ma non sono d'accordo con le regole della chiesa cattolica": benissimo, allora stai fuori dalla chiesa cattolica ma non dire seguo la religione cattolica, perchè stai dicendo cazzate.
Idem per le credenze cristiane... le tavole di Mosè esistono da millenni, ma le leggi che ci sono scritte non vengono rispettate interamente da tantissime persone.
"Allora non meriti altro che insulti"
Se fossi un Cattolico NON praticante con una spranga ti aprirei in due la testa.
Ma come ***** ti permetti di insultare la gente?Che ***** sai tu di un cristiano?
Ti lamenti che le leggi che sono scritte non sono rispettate interamente... quando TU PER PRIMO NON SEI CAPACE DI RISPETTARE IL PENSIERO DEGLI ALTRI E DI CONFRONTARTI CIVILMENTE...Ma guardati a 5 post di concetto rispondi senza il minimo fondamento socio-culturale...
Di ipocrisia ne ho vista,ma tu rasenti il ridicolo!


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 11.08.00
Originally posted by +ARGON+:
Non seguendo alcuna religione non faccio parte della maggioranza delle persone di religione cattolica, quindi non posso essere definito persona di massa.
Non essendo d'accordo con le regole imposte da essa, preferisco dichiararmi agnostico, avendo più dubbi che certezze (se è per questo, sono contro ogni tipo di religione, perchè credo che limitino troppo la libertà delle persone).


[This message has been edited by +ARGON+ (edited 31 May 2001).]


Sistemiamo subito la cosa: NON PARLAVO CON TE!Tra l'altro anche le leggi limitano la libertà delle persone "la liberta di ogniuno finisce dove inizia la libertà di un altro" Lo sapevi?


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 11.13.00
Bella scusa, fai prima a definirti cristiano se non approvi le regole della chiesa cattolica, ma non cattolico.
Le regole ci sono, non ti vanno bene?
Nessuno ti obbliga a seguire la religione cattolica.
O la prendi per quello che è o la abbandoni.
Vie di mezzo non ce ne sono, sai.

Scusa sai leggere?Ho detto che non seguo le "regole" o forse che ho senso critico?
Sai cosa significa avere senso critico?
Mi pare di no...io accetto le regole che mi sono imposte,ma le osservo con senso critico (per esempio parliamo di contraccezione nei paesi del terzo mondo...la Chiesa ci ha messo 30 anni per capire che era una cosa alla quale non opporsi e ci è arrivata grazie alle persone dotate di senso critico che hanno costruttivamente (proprio come te!) opposto il loro parere a quello della Chiesa!
Leggete BENE prima di sputare sentenze: GRAZIE!

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 11.19.00
Originally posted by +ARGON+:
Ma questo non significa che non abbia le dovute conoscenze in materia.

Io ho contestato le conoscenze di Guru non le tue!E' molto triste secondo me NON CREDERE IN NULLA (traduzione di agnostico: colui che non crede in nulla)



Originally posted by +ARGON+:

Inutile proteggere un modo di fare di comodo, bisogna essere coerenti e decisi fino in fondo per seguire una religione.
Le persone che si autodefiniscono cattoliche o cristiane (o di qualsiasi altra religione) ma non sono disposte a seguire interamente le regole imposte sono ipocrite, perchè sanno (nella migliore delle ipotesi) quali sono i loro obblighi, ma preferiscono fare comodamente i propri interessi.
Se mi permetto di criticare le persone, è perchè me ne danno la possibilità, non senza un motivo concreto: quanti falsi credenti conosci, essendo obbiettivi?
Molti, di sicuro.

[This message has been edited by +ARGON+ (edited 31 May 2001).]

Su questo posso essere d'accordo: l'importante è comunque CONSERVARE SENSO CRITICO.Se no si passa dal professare una Fede al Fanatismo nel quale non c'è spazio per il senso critico...


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 11.34.00
Originally posted by Lord Guru:
IO VOLEVO SOLO DIRE CHE SE GESU' FOSSE VISSUTO ADESSO PROBABILMENTE SAREBE STATO UN HACKER!!!

Tutto qui?Concetto profondo...Mi hai fatto perdere tutto questo tempo e mi opponi una simile banalità?Dal tuo discorso intuivo qualcosa di più...



Originally posted by Lord Guru:

Poi io del rispetto ho una concezione ....RA IL PAPA MI DEVE UN BEL PO' DI PILE CHE HO CONSUMATO PER IL TELECOMANDO.... EH EH EH



Ti assicuro che non ho mai letto tante banalità come qui.
Solo in una cosa hai ragione
Poi io del rispetto ho una concezione particolare: se tu mi rispetti io ti rispetto lo penso anche io,infatti non ti conosco ma NON HO IL MINIMO RISPETTO DI TE proprio perchè tu non ne hai avuto nei cfr della gente che Crede!



------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 11.36.00
Vi invito a leggere questa frase
Dici di aiutare i paesi del terzo mondo che sono stati ridotti così solo perché siete andati a far vedere loro come si sta bene da noi (!), logico che quel che si ha non basta più, ...ma ti rendi conto di cosa dici?E così nei paesi del Terzo mondo stanno male solo perchè gli hanno fatto vedere come si sta qui?Mi piacerebbe andassi a vivere un paio di anni lì in mezzo a bambini che pesano 5 Kg. e che vivono in mezzo allo sterco e alle mosche(o in una comunità di portatori di handicap,o in una comunità di tossicodipendendti,o in una casa aiuto)per vedere cosa vuol dire stare male.
Ma tanto tu pensi che sia giusto che NON SI AIUTI IL TERZO MONDO...IN FONDO LORO STAVANO BENE COSI' PRIMA CHE ARRIVASSE IL PAPA...
Ti prego avevi detto che volevi un post serio...ti sembrano osservazioni serie?



------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Khorne
31-05-2001, 11.55.00
Originally posted by Lord Guru:
...Se ogni domenica all'ora di pranzo ti devi affacciare alla finestra al telegiornale nazionale mentre io sto pranzando e mi sputi in faccia quello che imponi sia verità tu non mi stai rispettando, perché non premetti un "io credo che..." quindi non solo non meriti rispetto, non meriti nemmeno di essere seguito, chiaro? Dici di aiutare i paesi del terzo mondo che sono stati ridotti così solo perché siete andati a far vedere loro come si sta bene da noi (!), logico che quel che si ha non basta più, e stai tornando da un ennesimo viaggio per cui ingenti somme sono state sperperate (Cristo viaggiava a piedi, non con la papamobile) Avete mai pensato quanti bei soldini sono nei forzieri di Castel Sant'Angelo???...

Beh, non mi inoltrerò nel discorso della religione che, a quanto vedo, sta prendendo una brutta piega. Volevo solo dire che mi ritengo abbastanza d'accordo con quanto scritto sopra... il Papa dovrebbe essere (credo) il rappresentante di Dio sulla terra... beh, a me non sembra che oramai faccia qualcosa oltre che andare in tutti i paesi conosciuti e salutare alla domenica non faccia... non son io a poter dire esattamente COSA dovrebbe fare, però...

darfull
31-05-2001, 14.49.00
basta cazzate ognuno la pensi come vuole e non offenda il credere di altri..


personalmente lucchetterei il topic

Kilamdil
31-05-2001, 15.08.00
Avevo fatto un bel post di risposta......non è partito e si è cancellato.

**SIGH**

Se il destino ha voluto ciò evito di riscrivere (anche perchè non ho voglia http://forums.multiplayer.it/smile.gif ), riassumento comunque appoggio Liga10 su quanto dice e trovo davvero abberranti molte delle affermazioni fatte in questo post......

Concludo solo riportando un pezzo (l'unico che si è salvato) di quanto avevo scritto:

[..]

Riguardo al concetto di terrorismo...io non ritengo gesù un terrorista, non ritengo un hacker un terrorista, non ritengo un ragazzo che partecipa ad una manifestazione ed espone le sue idee un terrorista.....terrorista è COLUI CHE CON LA FORZA, LA PAURA, LA MORTE TENTA DI INCULCARE LE SUE IDEE E RAGIONI AGLI ALTRI..COLUI CHE INSTAURA UN CLIMA DI TERRORE INTORNO A SE ED ALLE SUE AZIONI....se questo vi sembra giusto...beh....

Quindi conludo quotando una frase sempre di LordGuru, complimentandomi davvero con lui....:
Terrorista per me è un grandioso complimento.
Vallo a dire alle persone uccise,torturate,straziate,rapite e segregate da atti terroristici, persone che hanno avuto magari solo la sfortuna di pasare vicino ad un'auto o ad un cestino nel momento sbagliato ed hanno finito la loro vita o, peggio, ne hanno iniziata una nuova menomati...

[..]

Kilamdil
31-05-2001, 15.13.00
Scusate ma questa me l'ero persa:

Lord Guru Wrote: Meglio se la cavano i musulmani, che almeno confermano che Allah è Dio, Maometto è solo il suo profeta.

Hem.....i mussulmani riconoscono l'esistenza di Gesù Cristo lo sapevi? Per loro è stato un profeta come un'altro....inoltre Maometto NON è l'unico profeta che hanno avuto, ma semplicemente il maggiore e + vicino al divino....

babyeden
31-05-2001, 15.40.00
Originally posted by +ARGON+:
[b]Non seguendo alcuna religione non faccio parte della maggioranza delle persone di religione cattolica, quindi non posso essere definito persona di massa.




Secondo me invece tu fai parte della massa!
Di cattolici ce ne sono pochi (in classe mia di veri cattolici ce ne sono solo 2...)e tutti gli altri o sono atei o sono "cristiani ma non praticanti"...in poche parole si fanno i loro porci comodi...
Non mi dire i cattolici sono la maggioranza!
Appena uno dice che ha fede gli altri (in modo molto superficiale e materialistico)gli ridono in faccia e li prendono in giro...e non dite che non è cosi!
Fanno tutti a gara di chi è il piu menefreghista!

PS:GRANDE LIGA!!!!!!

inglober
31-05-2001, 16.27.00
mi vorrei intromettere in questo topic...
Liga... hai mai sentito parlare di Hegel e del suo libro "La vita di Gesù"? (credo si intitoli così)

inglober
31-05-2001, 16.31.00
Liga10 anche tu ignori qualcosa...
come fai a dire che prima di Gesù non ci fosse una religione monoteista? e gli ebrei chi sono? ti ci pulisci il culo con loro? (scusate la volgarità)
e poi secondo me il cattolicesimo nel tempo si è trasformato in una religione politeista... 3 divinità principali (Dio - Spirito Santo - Gesù) e un mucchio di divinità secondarie (tutti i santi a partire da Padre Pio)

inglober
31-05-2001, 16.38.00
un'altra cosa...
io non giudicherei i protestanti depravati perchè i loro pastori si possono sposare... la loro Chiesa quando è nata era molto meno mondana di quella cattolica (adesso non lo so, non sono informato)
I preti cattolici non potevano sposarsi, però scopavano cmq, i riti erano principalmente esteriroi,si vendevano le indulgenze (non è una bella cosa), bruciavano dele donne chiamandole streghe, condannavano gli scienziati all'inquisizione
Martin Lutero si è scisso dalla Chiesa perchè non concordava con queste cose. I suoi primi provvidementi sono stati la traduzione della bibbia in tedesco per renderla comprensibile alla gente comune (allora la bibbia era scritta solamente in Latino) e ha dichiarato che i preti non sono la voce di Dio in Terra ma che possono solo fungere da consulenti spirituali
e qui chiudo
adesso potete anche bruciarmi sul rogo come eretico http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

babyeden
31-05-2001, 17.35.00
Originally posted by inglober:
un'altra cosa...
io non giudicherei i protestanti depravati perchè i loro pastori si possono sposare... la loro Chiesa quando è nata era molto meno mondana di quella cattolica (adesso non lo so, non sono informato)
I preti cattolici non potevano sposarsi, però scopavano cmq, i riti erano principalmente esteriroi,si vendevano le indulgenze (non è una bella cosa), bruciavano dele donne chiamandole streghe, condannavano gli scienziati all'inquisizione
Martin Lutero si è scisso dalla Chiesa perchè non concordava con queste cose. I suoi primi provvidementi sono stati la traduzione della bibbia in tedesco per renderla comprensibile alla gente comune (allora la bibbia era scritta solamente in Latino) e ha dichiarato che i preti non sono la voce di Dio in Terra ma che possono solo fungere da consulenti spirituali
e qui chiudo
adesso potete anche bruciarmi sul rogo come eretico http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Veramente i maggiori perseguitatori delle streghe erano i protestanti,visto che queste cose succedevano soprattutto in America....
Sei cosi sicuro che i preti cattolici andavano a donne lo stesso?Sei forse la reincarnazione di uno di loro? http://forums.multiplayer.it/smile.gif Ce ne saranno stati alcuni,gli uomini possono sbagliare.ma no puoi generalizzare!
Cmq che di fondo Martin Lutero voleva farsi la suora con cui poi si è sposato e ha rigirato le regole per i suoi comodi non lo si può negare!

babyeden
31-05-2001, 17.37.00
Originally posted by inglober:
Liga10 anche tu ignori qualcosa...
come fai a dire che prima di Gesù non ci fosse una religione monoteista? e gli ebrei chi sono? ti ci pulisci il culo con loro? (scusate la volgarità)
e poi secondo me il cattolicesimo nel tempo si è trasformato in una religione politeista... 3 divinità principali (Dio - Spirito Santo - Gesù) e un mucchio di divinità secondarie (tutti i santi a partire da Padre Pio)

In effetti già c'erano delle religioni monoteiste come quella ebrea.
Cmq non puoi dire che il cattolicesimo è politeista!Se non sai cos'è la santa trinità per i cattolici allora non dire ste cose!!!!

Khorne
31-05-2001, 17.44.00
Hmmm... una domanda che mi incuriosisce da tempo e alla quale magari voi sapete rispondere: nella Bibbia viene insegnato (l'episodio del caprone d'oro, non mi ricordo esattamente l'animale... http://forums.multiplayer.it/smile.gif) che NON NON NON sai devono adorare dei simboli, delle icone. Ora son in ufficio e non posso citare esattamente, ma il concetto era questo.

Ebbene, coloro che si inginocchiano davanti alla croce o alla statua della Madonna o simili a mio parere stanno facendo esattamente questo... pur sempre di un'icona si tratta... in teoria, quindi, non sarebbe da fare... quindi? Mah...

babyeden
31-05-2001, 18.03.00
Originally posted by Khorne:
nella Bibbia viene insegnato (l'episodio del caprone d'oro, non mi ricordo esattamente l'animale... http://forums.multiplayer.it/smile.gif) che NON NON NON sai devono adorare dei simboli, delle icone.
Ebbene, coloro che si inginocchiano davanti alla croce o alla statua della Madonna o simili a mio parere stanno facendo esattamente questo... pur sempre di un'icona si tratta... in teoria, quindi, non sarebbe da fare... quindi? Mah...

E' una bella domanda,Khorne...se non sbaglio l'animale era il vitello...cmq la motivazione per cui si è proibito nella tradizione ebraica di adorare i simboli va ricondotta anche al contesto storico...
la gente a quell'epoca era molto semplice ed ignorante,per cui se si fosse usato un simbolo sarebbe potuta ricadere facilmente nell'idolodatria tipica delle popolazioni con cui gli ebrei vivevano a contatto...un povero pastore analfabeta come faceva a comprendere che quel simbolo che rappresentava Dio non era Dio ma solo un..simbolo?
Già per loro era difficile immaginare un Dio astratto che non potessero nè vedere nè toccare...quindi se presentavi loro un simbolo era inevitabile che ci si attaccassero...
Venendo alla tradizione cattolica...i tempi sono cambiati e un vero fedele dovrebbe sapere che la croce e la statua della Madonna o dei Santi è solo un simbolo che ci fa ricordare Gesù o questi santi (non dei!!!!un cattolico sarebbe un eretico se dicesse una cosa del genere!!!sono solo persone da cui trarre esempio!!!)
...continua...

babyeden
31-05-2001, 18.08.00
Personalmente non mi piace l'ideolatria che si fa di certi Santi,come Padre Pio...queste persone non hanno capito nulla della fede cattolica e stanno trasformando Padre Pio,come altri venerabilissimi santi in fenomeni da baraccone...
Se Padre Pio fosse ancora in vita si arrabbierebbe molto con queste persone,lui e altri come lui l'hanno sempre detto: "Non sono io che faccio le grazie,ma è Dio che le fa!Io non sono altro che un suo umile e imperfetto strumento!"

Liga10
31-05-2001, 19.42.00
Originally posted by Khorne:
...-omissis-il Papa dovrebbe essere (credo) il rappresentante di Dio sulla terra... beh, a me non sembra che oramai faccia qualcosa oltre che andare in tutti i paesi conosciuti e salutare alla domenica non faccia... non son io a poter dire esattamente COSA dovrebbe fare, però...

Korne il "compito" che il Cristo ha dato ai discepoli è "andate e predicate la buona Novella".E' questo che sta alla base del cattolicesimo e del discepolato.

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 19.44.00
Originally posted by inglober:
mi vorrei intromettere in questo topic...
Liga... hai mai sentito parlare di Hegel e del suo libro "La vita di Gesù"? (credo si intitoli così)

No sinceramente non l'ho letto...(cmq io non ho mai detto di Sapere tutto...)

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 19.51.00
Originally posted by inglober:
Liga10 anche tu ignori qualcosa...
come fai a dire che prima di Gesù non ci fosse una religione monoteista? e gli ebrei chi sono? ti ci pulisci il culo con loro? (scusate la volgarità)

Forse non mi sono spigato bene(ho riletto il post ed effettivamente da adito a dubbi di Interpretazione)
Volevo dire che NON C'ERA SOLO UNA RELIGIONE (L'EBRAISMO) ma più religioni,il sitema come lo chiama Lord non era basato SOLO su di esso. Chiedo venia per l'errata esposizione del mio pensiero.


Originally posted by inglober:

e poi secondo me il cattolicesimo nel tempo si è trasformato in una religione politeista... 3 divinità principali (Dio - Spirito Santo - Gesù) e un mucchio di divinità secondarie (tutti i santi a partire da Padre Pio)


Il mistero di Dio è di essere UNO e trino,non si "adora" separatamente uno dei tre ma la trinità insieme.
I Santi poi sono il corollario di Dio,danno lode a Dio!
Non c'è un rito dei Santi,ma un rito di cui i Santi sono partecipi.Si dice essere DEVOTI(DEVOTO è colui che ringrazia) ai Santi,perchè essi intercedono per i Cristiani presso Dio


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Lord Guru
31-05-2001, 19.55.00
Bravo, hai ragione. Concordo con Liga10. Se vuoi andare a sprangare qualcuno fammelo sapere. Sono una spranga. http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm2.gif

Liga10
31-05-2001, 19.57.00
Originally posted by inglober:
un'altra cosa...
io non giudicherei i protestanti depravati perchè i loro pastori si possono sposare... la loro Chiesa quando è nata era molto meno mondana di quella cattolica (adesso non lo so, non sono informato)

Io non l'ho detto...certo è che alcune scissioni sono avvenute in nome di un ammorbidimento delle regole...e credo tui capisca a cosa mi riferisco http://forums.multiplayer.it/wink.gif


Originally posted by inglober:

I preti cattolici non potevano sposarsi, però scopavano cmq, i riti erano principalmente esteriroi,si vendevano le indulgenze (non è una bella cosa), bruciavano dele donne chiamandole streghe, condannavano gli scienziati all'inquisizione
Martin Lutero si è scisso dalla Chiesa perchè non concordava con queste cose. I suoi primi provvidementi ...omissis...

Su questo hai PIENAMENTE RAGIONE.Questo corrisponde ai tempi bui della Chiesa (non dimentichiamoci Pio IX e la II guerra mondiale...come vedi cerco di essere il piu imparziale possibile...)La Chiesa NON è infallibile,infatti si parla di INFALLIBILITA' DI DIO e di FALLIBILITA' DELL'UOMO.In fondo la Chiesa è retta da uomini che possono sbagliare (questo non mi sembra di averlo negato!)


Originally posted by inglober:
un'altra cosa...
adesso potete anche bruciarmi sul rogo come eretico http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Esagerato! http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 20.07.00
Originally posted by Khorne:
Hmmm... una domanda che mi incuriosisce da tempo e alla quale magari voi sapete rispondere: ... Mah...


Altra ottima domanda (devo dirti che nonostante tu non la pensi come me,è (almeno per ora http://forums.multiplayer.it/wink.gif ) un piacere disquisire con te NEL RISPETTO ALTRUI!
Intanto come ha detto Eden si parla di vitello d'oro che era stato fuso con gli oggetti d'oro degli Ebrei per sopperire alla mancanza di Mosè che da giorni era ormai salito al monte Sinai per ricevere la legge.
Agli Ebrei mancava un riferimento VISIVO E TANGIBILE non potevano credere (protocristianesimo) a qualcosa che non vedevano.
Ora si venera la Croce,le immagini dei Santi non sono ICONE nel senso sfavorevole del termine.
Non si venerano le icone ma ciò che sta al di la delle stesse.E' simbologia, e simbolo è differente da ICONA.Se veneri una Icona la veneri come se dal quadro venisse la grazia,o cmq come se il disegno fosse Dio.
Il simbolo invece presuppone qualcosa che sta dietro...che sta oltre il disegno stesso.
Spero di essere riuscito a darti una (seppur limitata e sicuramnete non esaustiva risposta)
A presto.
L10


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
31-05-2001, 20.12.00
Originally posted by Lord Guru:
Bravo, hai ragione. Concordo con Liga10. Se vuoi andare a sprangare qualcuno fammelo sapere. Sono una spranga. http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm2.gif

Come ben tutti potete notare,c'è gente che si professa di alto livello intellettivo,che non è cmq in grado di sostenere un dialogo INTER PARES.
Con la spocchia propria di chi si sente superior dà il "la " ad una discussione che esso stesso non riesce a sostenere.
Quando tra centinaia di parole se ne scelgono 10 volutamente provocatorie per riassumere un determinato pensiero, si palesa la IMPOSSIBILITA' a sostenere una determinata posizione schierandosi su posizioni volutamente provocatorie ed inutili ai fini di una discussione.

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Khorne
31-05-2001, 20.14.00
...e mi sorge spontanea un'altra domanda: se non erro, Dio stesso disse "andate e moltiplicatevi". E fin qua niente di male. Ma qualcuno sa spiegarmi su che fondamenti un prete non si può sposare? Non ho mai sentito di un riferimento alla Bibbia o ad alcunché sul MOTIVO di questo divieto... so solo che esso è in vigore e che è così.
Ma perché? Questo per me resta un mistero...

Lord Guru
31-05-2001, 21.22.00
Hai ragione ancora una volta. Bravo Liga10.

Lord Guru
31-05-2001, 21.33.00
Originally posted by Liga10:
Come ben tutti potete notare,c'è gente che si professa di alto livello intellettivo,che non è cmq in grado di sostenere un dialogo INTER PARES.




Già da questo COME TUTTI POTETE NOTARE, SIGNORI E SIGNORE DELLA CORTE, denoto che la presunzione è davvero una bella bestia. Ti ricordo che il primo e credo l'unico ad essersi sentito offeso sia stato tu, perché ti sei sentito in dovere di difenderti da un attacco di codadipaglia. Mi dispiace davvero, se ti ho offeso. Mi senbra ovvio che con la tua grande preparazione erudita non potrò mai sostenere un confronto-affronto a cui TU hai voluto dare inizio, fraintendendo e continuando a fraintendere il senso del post nnstante le mie rettifiche.

Lord Guru
31-05-2001, 21.35.00
Originally posted by Liga10:
Come ben tutti potete notare,c'è gente che si professa di alto livello intellettivo,che non è cmq in grado di sostenere un dialogo INTER PARES.




Già da questo COME TUTTI POTETE NOTARE, SIGNORI E SIGNORE DELLA CORTE, denoto che la presunzione è davvero una bella bestia. Ti ricordo che il primo e credo l'unico ad essersi sentito offeso sia stato tu, perché ti sei sentito in dovere di difenderti da un attacco di codadipaglia. Mi dispiace davvero, se ti ho offeso. Mi senbra ovvio che con la tua grande preparazione erudita non potrò mai sostenere un confronto-affronto a cui TU hai voluto dare inizio, fraintendendo e continuando a fraintendere il senso del post nnstante le mie rettifiche.

Lord Guru
31-05-2001, 21.36.00
Originally posted by Liga10:
Quando tra centinaia di parole se ne scelgono 10 volutamente provocatorie per riassumere un determinato pensiero, si palesa la IMPOSSIBILITA' a sostenere una determinata posizione schierandosi su posizioni volutamente provocatorie ed inutili ai fini di una discussione.


Ottima favella, direi, e che sei un avvocato? Provo tristezza per te. Sul vocabolario alla voce PRESUNTUOSO c'è per caso la tua foto?
Provo tristezza per te, perché hai paura di dubitare. Delle tue convinzioni. In ciò in cui credi, anche se non ne sei convinto.
Il dubbio è l'inizio della conoscenza. Ed io provo tristezza per tutti noi. Perché IO SONO UN'IGNORANTE, perché l'unica fonte di conoscenza (i libri) non credo nemmeno siano attendibili. Se davvero parli con i morti, chiedi loro di pregare per tutti noi. Nessuno di noi è libero, perché spero che tu converrai con me che l'ignoranza non è libertà. Pace.
http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif

ten2000
31-05-2001, 21.41.00
Originally posted by Khorne:
...e mi sorge spontanea un'altra domanda: se non erro, Dio stesso disse "andate e moltiplicatevi". E fin qua niente di male. Ma qualcuno sa spiegarmi su che fondamenti un prete non si può sposare? Non ho mai sentito di un riferimento alla Bibbia o ad alcunché sul MOTIVO di questo divieto... so solo che esso è in vigore e che è così.
Ma perché? Questo per me resta un mistero...

....altrimenti scatterebbe il meccanismo dell'ereditarieta' consanguinea e te l'immagini con i possedimenti della chiesa?

http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm7.gif

------------------
LatinLover77 best friend http://cwm.ragesofsanity.com/s/net8/laghost.gif - smile copyright by grem production -
<<la vita e' una droga meravigliosa by ten2000>>

Multiplayer forum blah blah moderator...yuk http://cwm.ragesofsanity.com/s/cwm2/wink.gif

babyeden
31-05-2001, 21.43.00
Originally posted by Khorne:
...e mi sorge spontanea un'altra domanda: se non erro, Dio stesso disse "andate e moltiplicatevi". E fin qua niente di male. Ma qualcuno sa spiegarmi su che fondamenti un prete non si può sposare? Non ho mai sentito di un riferimento alla Bibbia o ad alcunché sul MOTIVO di questo divieto... so solo che esso è in vigore e che è così.
Ma perché? Questo per me resta un mistero...

Anche questa è un'altra domanda interessante...
dunque,la risposta non la si trova nel vecchio bensi nel nuovo testamento,quello dei cristiani...
Gli apostoli hanno rinunciato e lasciato tutto(ripeto tutto!:famiglia,lavoro,casa...) per seguire Gesu (ci sono parecchi riferimenti a questo nei vangeli)cosi come i preti di oggi devono rinunciare alla famiglia per dedicarsi totalmente a Dio.
GESU STESSO(!!!!!)ha istituito questo stile di vita ai suoi discepoli per far si che essi si potessero dedicare totalmente al messaggio evangelico e agli altri.

Se si pensa bene questo è inevitabile:un padre di famiglia non potrebbe dedicarsi completamente agli altri e alla chiesa per ovvi motivi...non potrebbe trascurare la sua famiglia,i figli e il lavoro per la chiesa e viceversa...altrimenti non sarebbe nè un buon padre (e marito) e nè un buon prete!

inglober
31-05-2001, 21.46.00
Originally posted by babyeden:
Personalmente non mi piace l'ideolatria che si fa di certi Santi,come Padre Pio...queste persone non hanno capito nulla della fede cattolica e stanno trasformando Padre Pio,come altri venerabilissimi santi in fenomeni da baraccone...
Se Padre Pio fosse ancora in vita si arrabbierebbe molto con queste persone,lui e altri come lui l'hanno sempre detto: "Non sono io che faccio le grazie,ma è Dio che le fa!Io non sono altro che un suo umile e imperfetto strumento!"



è questo che intendevo! se i santi sono strumento di Dio, perchè adorarli come divinità a se stanti? per me questo è politeismo


lol avevo sbagliato clamorosamente a scrivere http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif


[This message has been edited by inglober (edited 31 May 2001).]

inglober
31-05-2001, 22.10.00
quote:
--------------------------------------------------------------------------------
Originally posted by inglober:
mi vorrei intromettere in questo topic...
Liga... hai mai sentito parlare di Hegel e del suo libro "La vita di Gesù"? (credo si intitoli così)
--------------------------------------------------------------------------------


Originally posted by Liga10:
No sinceramente non l'ho letto...(cmq io non ho mai detto di Sapere tutto...)



te lo volevo chiedere perchè in quest'opera Hegel (almeno lui l'avrete sentito nominare) parlava di Gesù, e del nuovo modello di vita (leggi religione) che lui aveva proposto.
Gesù ha predicato l'amore, che non è inteso semplicemente come emozione o come altruismo, ma nel senso più ampio di sentimento dell'unità della vita, Dio non è un "signore" che domina sulla natura, ma è l'energia vitale che sta alla base di ogni essere.
Secondo Gesù la società ebraica rappresenta, col suo essere isolata da ogni cosa, la rottura dell'unità della vita, e per superare questa rottura Gesù propone un nuovo spirito di amicizia e di unità di ogni essere vivente.
Secondo Hegel però Chiesa ha travisato questo insegnamento, rinunciando all'unità della vita, con la creazione di una setta (religione cattolica), basata su una religione dei dogmi, sull'esteriorità dei riti e sulla chiusura nei confronti dell'esterno
In conclusione secondo Hegel il Dio del cristianesimo non ha nulla a che fare con il Dio predicato da Gesù

babyeden
31-05-2001, 22.19.00
Inglober,che il cattolicesimo è una setta mi giunge proprio nuova!!!! http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif
Cmq Hegel l'ho studiato e cmq lui polemizza non solo contro i cattolici ma anche contro i protestanti(che lui conosceva meglio)...cioè i cristiani in generale!

inglober
31-05-2001, 22.23.00
1.se la guardi dal punto di vista degli Ebrei i cristiani sono una setta separatista
2. Hai ragione, i cristiani presi nel loro complesso... ma dal mio punto di vista non fa differenza

babyeden
31-05-2001, 22.34.00
Originally posted by inglober:
1.se la guardi dal punto di vista degli Ebrei i cristiani sono una setta separatista
2. Hai ragione, i cristiani presi nel loro complesso... ma dal mio punto di vista non fa differenza

Non possono essere una setta separatista dagli ebrei come intendi tu xchè hanno dei punti di fondo molto diversi:la trinità,Gesù (che è stato in un certo senso un rivoluzionario,ha ribaltatato proprio l'ebraismo!!!)...
Altrimenti diresti anche che i musulmani (riconoscono Gesù) sono una setta del cattolicesimo e non ci siamo proprio!!!!

Lord Guru
31-05-2001, 22.47.00
Dio... Dio... Dio....
Qui non si fa altro che parlare di Dio.
Ma adesso basta parlare di me. Parliamo un po' di voi....

Comunque....
I santi sono esseri umani attravero cui Dio si è manifestato in opere o parole. Si viene però proclamato santo da un uomo (quindi fallibile) il papa(quindi infallibile)... aiuto!

L'adorazione dei Santi allora dovrebbe essere adorazione di Dio? Ma molte volte si spinge il processo di beatificazione e poi di santificazione proprio sotto il volere di gente che ha visto o ha creduto di vedere il segno di Dio. E l'uomo può sbagliare. Anzi, io questi uomini li chiamerei fanatici.
E se poi sono abituati ad adorare i santi come "intercessori" tra loro e Dio (ma sempre uomini sono), allora si adorano anche i santi, e le loro statue, e le loro reliquie. Io ho una parola. Idolatria. Poi se volete accostatela.

Un altra cosa. Si dice che Gesù sia Dio.
Perché si prega Maria, madre di Dio. Può un uomo generare Dio? In questo caso si, tant'è che i cristiani hanno adorato un Dio a loro immagine e somiglianza.

La prossima volta parlerò di Che Guevara, come rivoluzionario ma anche come terrorista, così oltre ai cattolici mi metto contro anche i comunisti ed i fascisti perché parlo di sinistra. Sai che bel miracolo faccio? Accosto uniti destra e sinistra contro di me (quindi Dio)!
Mi proclamerete santo?
AIUTO! LOCKATE QUESTO POST!!!
Eppure Black & White ancora nn l'ho comprato!

------------------

FREAKS, START THE RIOT!!!

Lord Guru
31-05-2001, 22.50.00
Ma se vi trovaste inquisiti per queste cose da un tribunale etico-morale, e vi foste chiesto di abiurare queste idee, voi che fareste?
Andreste incontro ad un martirio mai richiesto (tanto poi vi fanno santi) oppure vi salvereste la vita rinunciando alle stesse?
LIGA10, tu moriresti per il tuo credo nell'uomo-dio?

babyeden
31-05-2001, 23.08.00
Originally posted by inglober:
è questo che intendevo! se i santi sono strumento di Dio, perchè adorarli come divinità a se stanti? per me questo è politeismo

Infatti hai ragione,le persone che fanno cosi sbagliano enormemente,non hanno capito nulla del cattolicesimo!cadono nel politeismo e vanno fuori dalla chiesa cattolica!
Un vero e buon cattolico non deve fare cosi e questo la Chiesa lo dice!
I santi sono degli esempi di vita,non degli Dei!
Se ci si rivolge a loro(senza cadere nell'idolatria) è perchè sono piu vicini a Dio...ma cmq è Dio che ascolta e fa non loro!

babyeden
31-05-2001, 23.15.00
Originally posted by Lord Guru:
Un altra cosa. Si dice che Gesù sia Dio.
Perché si prega Maria, madre di Dio. Può un uomo generare Dio?

Del Dio=Gesù ecc è una cosa complicata da spiegare,ci vorrebbe un teologo,cmq è nel mistero della trinità ed è un casino da spiegare...
Maria,come Madre di Gesù,figlio di Dio,ha un valore importantissimo!
Dici può un uomo generare Dio?E io ti rispondo:Gesù non è solo figlio di Maria (umana)ma anche di Dio(..DIO!)quindi essendo suo padre Dio è un Dio..cmq non proprio un Dio..ci sono delle differenze che,ripeto,non posso spiegare al meglio xchè oltre ad essere il mistero della trinità(che nessuno puo spiegare)..ci vorrebbe un teologo che io non sono...!

Socrates
31-05-2001, 23.29.00
Quante storie: credete a Gesu' Bambino? Credete a Babbo Natale? Credete che le tette della Anderson siano naturali? Crede che Aldo Moro sia stato ucciso dai marziani? Credete che Aldo Moro sia stato ucciso dai marxiani? Credete all'infallibilita' papale? Credete nella controriforma? Credete nei maghi? Credete che Bush sia intelligente ed abbia un cervello? Credete che la terra sia piatta? Credete che sia meglio la vita contemplativa without sex che la vita attiva peccaminosa? Credete a Dio?

Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah ahahahahahahahahahaha...
Ma la mamma non vi ha spiegato proprio un caz**? Eh?

Socrates

inglober
31-05-2001, 23.52.00
Originally posted by babyeden:
Del Dio=Gesù ecc è una cosa complicata da spiegare,ci vorrebbe un teologo,cmq è nel mistero della trinità ed è un casino da spiegare...
Maria,come Madre di Gesù,figlio di Dio,ha un valore importantissimo!
Dici può un uomo generare Dio?E io ti rispondo:Gesù non è solo figlio di Maria (umana)ma anche di Dio(..DIO!)quindi essendo suo padre Dio è un Dio..cmq non proprio un Dio..ci sono delle differenze che,ripeto,non posso spiegare al meglio xchè oltre ad essere il mistero della trinità(che nessuno puo spiegare)..ci vorrebbe un teologo che io non sono...!
una specie di semidio, come nell'olimpo dei greci?

inglober
31-05-2001, 23.59.00
Credete in Dio? sì
credete a tutto quello che vi dice il Papa? sì (dogma dell'infallibilità)
per quale motivo voi credete nel Papa come se fosse un essere infallibile? egli è un uomo come lo sono io e come lo siete voi, e per questo commette errori
Come può un uomo affidare la propria scelta dei valori, e quindi la propria libertà in un uomo che sostiene di essere infallibile?
questa è la mia domanda in questo momento
spero abbiate una risposta

Liga10
01-06-2001, 00.31.00
Stasera sono di fretta,domani risponderò a tono a determinate illazioni su di me (no non sto per diventare avvocato...e allora?Hai qualche problema?)
Ribadisco che l'infallibilità NON è del Papa come uomo ma del Papa come intermediario di Dio grazie allo spirito.Papa come successore di Pietro (esso stesso FALLIBILE...prima che il gallo canti tu mi avrai rinnegato 3 volte)

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Lord Guru
01-06-2001, 00.56.00
Il punto Inglober è che il Papa può fare e decidere quello che vuole, purché nn lo imponga in territorio italiano. Perché a questo punto i cristiani diventano fuori-legge (perché contravvengono alle disposizioni del governo, come il farmacista che decide per l'obbiezione di coscienza, ledendo la libertà dei clienti).

Ehm... Liga, su questo nn ci sono dubbi, comunque. Tu stai ribadendo la fallibilità dell'uomo e del papa, ma quello dell'INFALLIBILITà DEL PAPA è un dogma, e tu come cristiano dovresti saperlo. Oppure mi stai diventando eretico? Dai su nn mollare!!!

------------------

FREAKS, START THE RIOT!!!

Archangel Gabriel
01-06-2001, 01.50.00
http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Archangel Gabriel
01-06-2001, 02.16.00
Io credo in Dio,e credo che Dio o una parte di esso(Sprito Santo?,Boh?)o un Angelo o insomma qualcosa di superiore,di illuminato si possa incarnare sulla terra.
Non penso ci sia stato solo Gesù,penso a Siddharta o a Krishna o a Maometto,penso che Dio abbia sempre mandato i suoi messaggeri,e gli uomini dopo ci abbiano costruito sopra i loro giochi di potere.
Dio credo sia Amore e Libertà e non una Regola,la Chiesa invece dà regole e così fanno le altre religioni.
Dio penso renda liberi gli uomini,perchè Gesù ha insegnato a combattere il bigottismo e le regole e morali insulse,chiamava i Farisei "ipocriti" e "Sepolcri imbiancati",la Chiesa non ha nulla da invidiare ai Farisei di allora.
Se venisse un nuovo Messia pensate che la Chiesa lo riconoscerebbe?
o cmq pensate che lo accetterebbe?
avrebbe paura di perdere il suo potere ma stavolta l'uomo è più sveglio e i tempi sono cambiati(almeno in parte)e la Chiesa perderebbe definitivamente il suo potere.
La Chiesa ha deciso a tavolino la maggiorparte delle cose che predica,non è parola di Dio,sono forme di potere perchè la libertà(predicata da Gesù)fa paura ai potenti,la Chiesa stà cercando ancora di tenerci al palo,ma un giorno cadrà come è caduto l'Impero Romano,tutto finisce,soprattutto le bugie.

Ciauz http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Archangel Gabriel
01-06-2001, 02.30.00
Il Papa si ritiene Infallibile e ispirato da Dio...ma è un uomo come noi.
Il Papa dice di essere il rappresentante di Dio in terra...ma non è stato investito da Dio di questa carica!!!!,lo hanno eletto uomini come lui.
Il Papa è in contatto con Dio?
io non credo...
La Chiesa si ritiene "Intermediario" tra uomo e Dio e dice:"se non passi da me non avrai la Salvezza",l'uomo non ha bisogno di intermediari tra lui e Dio,il rapporto con Dio credo che ognuno se lo costruisca da sè,nessun'altro uomo può dirmi di essere il mio intermediario con Dio!.
Un conto è un "messaggero" come può essere stato Gesù(cioè uno che ti aiuti a raggiungere Dio),un conto è avere la superbia di mettersi tra me e Dio(nemmeno Gesù diceva questo),come unica porta,e la cosa scandalosa è che degli umani si auto-proclamino Santi senza alcun diritto!
ognuno può avere il suo rapporto privilegiato con Dio,io la penso così.
La Chiesa ha un sacco di dogmi inventati da lei,ma non sanno nemmeno di cosa stanno parlando,come tutti gli altri.

Archangel Gabriel
01-06-2001, 02.39.00
La mia speranza è che un giorno vengano VERI messaggeri di Dio e che spacchino il culo a tutte le religioni.
La religione è male ed è una catena per imprigionare i più deboli e i bisognosi di verità.
Essere messaggeri di Dio dovrebbe essere una cosa eccezzionale,non una professione(i preti),o lo si è perchè si è qualcosa di Superiore(cioè di più illuminato di altri)per aiutarci,o non lo si è.
Bisognerebbe essere veramente in contatto con Dio,e non inventarsi di essere il depositario di qualcosa,senza alcun diritto!

sheena
01-06-2001, 03.15.00
Finalmente un'affermazione in cui riconoscermi e da condividere appieno!!!
Si vede che sei proprio l' ARCANGELO GABRIELE!!! sono d'accordo con te!!

Sono approdata qualche ora fa (mamma mia quanto tempo ci ho messo!) su questo post e, vi confesso, ho fatto una gran fatica a leggerlo tutto in una volta...
Vorrei dire che Lord Guru (per certi versi) non ha tutti i torti, sebbene gli debba contestare l'uso del termine TERRORISTA: Gesu' (in quanto messaggero di Dio) lo considero un gran RIVOLUZIONARIO, ma mai un terrorista (o vorresti dire che Ghandi e' stato pure lui un terrorista???). Gesu' ha sempre parlato di AMORE! mai di violenza, mai di scontro, mai di battaglie!
Un 'ultima cosa riguardo a NOSTRA MADRE CHIESA (mia madre??? mah!): Gesu' non hai mai parlato di TEMPLI in cui venerare, adorare, "pagare"... DIO ed i suoi cosiddetti "sacerdoti" (sto termine mi sa tanto di riti egizi, oracoli greci, etc...)
Ha sempre dichiarato che DIO e' ovunque noi lo cerchiamo, ovunque noi decidiamo di rivolgerci a lui, in qualsiasi tempo ed in qualsiasi luogo.... LA CHIESA (cosi' come e' nata, cresciuta e.. pasciuta) e' veramente una vergogna per chiunque creda veramente in DIO=AMORE=GIUSTIZIA=INFINITA BONTA'=CREATORE (quindi PADRE) di tutti noi e del mondo tutto.
X me ogni religione è una costrizione, uno strumento per pilotare le menti, per nulla dissimile dalle leggi che ogni potente fa in modo vengano rispettate nel suo territorio (mi riferisco alla politica, ma non alla farsa che viviamo in Italia, parlo della politica dei potenti e la CHIESA e' una delle piu' grandi potenze mondiali!)

CON QUESTO VI SALUTO

[This message has been edited by sheena (edited 01 June 2001).]

Lord Guru
01-06-2001, 08.37.00
Al termine terrorista si associa sempre un significato troppo vicino alle nostre esperienze degli anni di piombo (le varie stragi, si è appena saputo aprendo gli archivi, sono state causate dall'incapacità del governo).

Quando si dice di terrorista che inculca terrore e morte per affermare e imporre le proprie idee, allora termine è appropriato in parte per Gesù, perché con il suo operato egli HA TENUTO NEL TERRORE i Sacerdoti. Se Gesù è stato arrestato e giustiziato (assassinato) è perché era troppo pericoloso.
Per meglio chiarire il mio punto di vista vorrei consigliarvi il vecchio musical "JESUS CHRIST SUPERSTAR" possibilmente con i sottotitoli in italiano. Terrificante!
Quando tra Hanna e Caifa e gli altri sacerdoti si discute sul da farsi, alllora:"La Palestina sforna un messia al giorno,perché questo vi sembra più importante?" - "Perché il nostro sacerdozio rischia di cadere per mano di Roma"
"Allora che si fa lo arrestiamo?" - "Stupidi, non servirebbe! Come Giovanni prima di lui, Gesù deve morire (Must die, must die, Jesus must die!)"

Lord Guru
01-06-2001, 08.49.00
E ancora quando Gesù si ritrova a parlare con Simon Pietro, questi gli dice, all'incirca,:
"Gesù, hai fatto cose grandi la gente ti rispetta e ti segue... ora in ciò che fai mettici solo un po' di odio per Roma. Tu conquisterai potere e gloria nei secoli dei secoli, noi avremo una patria"
Perché già Giuda ricordava a Gesù:"Ricordati che noi siamo occupati".

Ultimamente è stato pubblicato il resoconto di un tribunale italiano dei giorni nostri che ha voluto riaprire il processo contro Gesù. Con le leggi attuali, stando agli atti, se Gesù fosse vissuto oggi si sarebbe beccato 30 anni!
Ma penso comunque che grazie ai fabbrica-soldi, se Gesù vivesse adesso, o comunque venisse un altro Messia nn solo la Chiesa nn lo riconoscerebbe, nessuno gli crederebbe o se ne accorgerebbe, ma peggio lo farebbero diventare uan rock-star. Credo che lo farebbero comunque morire, perché grazie alla su J iniziale di J verrebbe affiancato ad altre rock-star maledette morte prematuramente (Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Jesus Christ!!!!!)

A proposito di santi. avete letto che si vuole avviare il processo di santificazione per il giudice Borsellino (perché? La Mafia è contro lo Stato,nn contro la religione) ma non per il giudice Falcone. Perché? Perché Falcone era divorziato e conviveva con un'altra donna! Incredibile. Ma non siamo tutti agli occhi di Dio?

ten2000
01-06-2001, 09.15.00
ragazzi e' un piacere leggervi, tutti piu' o meno esponete teorie credibili, mi complimento con voi, proseguite su questa strada

http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm30.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm38.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm12.gif

------------------
LatinLover77 best friend http://cwm.ragesofsanity.com/s/net8/laghost.gif - smile copyright by grem production -
<<la vita e' una droga meravigliosa by ten2000>>

Multiplayer forum blah blah moderator...yuk http://cwm.ragesofsanity.com/s/cwm2/wink.gif

Khorne
01-06-2001, 09.20.00
...penso tu abbia dimenticato un "uguali" nell'ultima frase...

babyeden
01-06-2001, 15.02.00
Il fatto è che qui troppa gente parla nell'ignoranza piu completa della religione cristiana!!!!
Non potete fare delle accuse ripetendole a pappagallo da atei,nichilisti o gente superficiale che ve le ha dette,magari ridendo in faccia ai cattolici(io le persone cosi,poverine,le compatisco:sono proprio ignoranti!ma ignoranti forti!!!!!!)
Socrates mi sa che a te la mamma non ti ha insegnato proprio niente!Sei un po ignorante sai,ti manca molta cultura nel campo religioso(oltre che l'educazione)sai,non esistono solo i libri erotici...la mamma non te l'ha detto?
ahahahah!!!!
ti faccio una bella risata in faccia e ti compatisco,davvero!!!!!Mi spiace per la tua superficialità spero che ti evolverai in qualcosa di piu di un infante!
Io rispetto chi ha idee religiose diverse dalle mie,magari anche un ateo convinto,ma che almeno ha letto qualcosa,si è informato,ha fatto degli studi...ma non posso rispettare gente sbruffona che non sa nulla e ti fa delle accuse da ignorante(proprio letteralmente,non è una offesa:uno che ignora!!!!) ridendo come un bambino!!!
Cresci!!!Cresci!!!Dai che ce la fai!

babyeden
01-06-2001, 15.06.00
Ricollegandomi a prima,rispetto molto di piu Khorne che,pur avendo delle idee diverse dalle mie fa delle domande intelligenti e mostra volontà nel voler sapere!!!!!
Mi piacciono molto le persone cosi.
Credo che l'atteggiamento di Khorne sia molto maturo,totalmente il contrario di Socrates e chi come lui:crescete!Siete immaturi!!!!

inglober
01-06-2001, 20.03.00
voglio porre un'altra domanda...
perchè avete bisogno di un intermediario tra voi e Dio? credete forse che il Papa o i vari cardinali abbiano un rapporto privilegiato con Dio?
Tra gli uomini di Chiesa c'è moltissima gente che vede la propria vita come una missione per aiutare gli altri, è il sistema che è sbagliato
un'istituzione centralizzata e potente che ti ordina quello che devi fare serve solo a toglierti la libertà...
esempio: in 2000 anni di storia la Chiesa è stata praticamente sempre contraria al progresso scientifico e culturale (es. Galileo, Giordano Bruno). Ma se l'uomo è in grado di pensare e di esprimere teorie così armoniose e perfette è perchè Dio gliene ha dato la possibilità
La Chiesa vuole impedire questo solo per fattori politici, perchè teme che la conoscenza scientifica tolga all'uomo la necessità di affidarsi al soprannaturale per il proprio bisogno di conoscenza, e quindi smetta di affidarsi a lei

babyeden
01-06-2001, 20.49.00
Originally posted by inglober:
perchè avete bisogno di un intermediario tra voi e Dio? credete forse che il Papa o i vari cardinali abbiano un rapporto privilegiato con Dio?
in 2000 anni di storia la Chiesa è stata praticamente sempre contraria al progresso scientifico e culturale La Chiesa vuole impedire questo solo per fattori politici, perchè teme che la conoscenza scientifica tolga all'uomo la necessità di affidarsi al soprannaturale per il proprio bisogno di conoscenza, e quindi smetta di affidarsi a lei

I preti non hanno un rapporto privilegiato con Dio rispetto a noi,sono solo persone con molta piu cultura in materia teologica e sono necessari!
Come potrebbe infatti una persona come noi sapere tutte le questioni teologiche?Non ha tempo!!!Non potendo leggere tutti i testi sacri avrebbe molte lacune e cadrebbe nei soliti luoghi comuni di chi queste cose le ignora...!
Ecco quindi la necessità della figura di queste persone colte in materia che ci consigliano e risolvono i nostri dubbi teologici.

continua....

babyeden
01-06-2001, 21.04.00
..continua da prima...
La questione scientifica mi interessa molto visto che voglio diventare una ricercatrice ed mi sono informata un pò su questo...
Di sicuro nei tempi passati la chiesa ha sbagliato nei confronti della scienza (però qui porto una mia teoria:tutte le sconcezze,compresi i preti che si facevano le donne,sono sparite in buon numero dopo la separazione in varie sette http://forums.multiplayer.it/tongue.gifrotestanti...ecc ecc...quindi sorge la domanda?Chissà perchè vero?Forse perchè finalmente questi che volevano farsi i loro porci comodi finalmente se ne sono andati e hanno fondato un gruppo a parte...quindi smettiamola di incolpare la Chiesa!Chi sbagliava infatti ha preso e se nè andato per un'altra strada!!!!)
Ritornando alla questione scientifica...la chiesa è contro cose come la clonazione,aborto e manipolazione sull'uomo e il feto per ovvi motivi!Anche un non cristiano lo capirebbe!!!!Sapete cosa si va incontro se si legalizzassero cose del genere?
Intanto sono nati dei bambini col DNA di 3 genitori diversi...e ora hanno gravi problemi e sono in pericolo di vita!Per non pensare poi agli abusi sull'uomo che ci potrebbero essere legalizzando certe cose eticamente spaventose!
...continua...

babyeden
01-06-2001, 21.05.00
..continua da prima...
Un altro appunto...che di sicuro pochi sapranno: la teoria dell'evoluzione naturale è stata accettata dalla chiesa cattolica..peccato che chi mette i bastoni tra le ruote non sono loro ma i protestanti:in America la teoria piu accredicata è ancora quella fissista (non dico creazionista perchè non è appropriato:il creazionismo è conciliabile con l'evoluzionismo)e viene insegnata come
teoria privilegiata nelle scuole,mentre l'evoluzionismo è visto di mal'occhio e viene citato solo in casi eccezionali,solo x dire che esiste questa vaga teoria considerata sbagliata!
Quindi,come vedete,certi pregiudizi sorgono da questo:si fa di ogni religione cristiana un fascio,si prendono i difetti di tutte e li si attribuiscono,sbagliando enormemente,ai cattolici!

+ARGON+
01-06-2001, 21.07.00
Originally posted by Liga10:
Cioè una scusa per non adempiere ai propri obblighi!
Una gran cazzata, proprio una scusa di ***** .
E ce ne sono di idioti del genere... ma quale è lo scopo, il motivo che li spinge a seguire una religione solo quando gli fà comodo?
"da piccolo i miei genitori mi mandavano sempre in chiesa": e continui ancora oggi, a 18-20 anni, ad andarci?
Solo per un'imposizione?
Allora non meriti altro che insulti.

"approvo il cristianesimo ma non sono d'accordo con le regole della chiesa cattolica": benissimo, allora stai fuori dalla chiesa cattolica ma non dire seguo la religione cattolica, perchè stai dicendo cazzate.
Idem per le credenze cristiane... le tavole di Mosè esistono da millenni, ma le leggi che ci sono scritte non vengono rispettate interamente da tantissime persone.
"Allora non meriti altro che insulti"
Se fossi un Cattolico NON praticante con una spranga ti aprirei in due la testa.
Ma come ***** ti permetti di insultare la gente?Che ***** sai tu di un cristiano?
Ti lamenti che le leggi che sono scritte non sono rispettate interamente... quando TU PER PRIMO NON SEI CAPACE DI RISPETTARE IL PENSIERO DEGLI ALTRI E DI CONFRONTARTI CIVILMENTE...Ma guardati a 5 post di concetto rispondi senza il minimo fondamento socio-culturale...
Di ipocrisia ne ho vista,ma tu rasenti il ridicolo!


[/B][/QUOTE]

Sai una cosa?
Prima non avevo alcun interesse ad insultare nessuno, i pensieri li tenevo per me, ma ora credo che un bel idiota te lo meriti proprio.
Tu accusare me di ipocrisia?
Mmmmh, forse non riesci proprio ad usarlo il cervello...
-SEGUE-

inglober
01-06-2001, 21.10.00
Originally posted by babyeden:
http://forums.multiplayer.it/tongue.gif[/img]rotestanti...ecc ecc...quindi sorge la domanda?Chissà perchè vero?Forse perchè finalmente questi che volevano farsi i loro porci comodi finalmente se ne sono andati e hanno fondato un gruppo a parte...quindi smettiamola di incolpare la Chiesa!Chi sbagliava infatti ha preso e se nè andato per un'altra strada

veramente se ne sono andati proprio perchè la Chiesa di Roma era corrotta...

inglober
01-06-2001, 21.13.00
non ce l'ho contro la Chiesa Cattolica, ce l'ho contro la Chiesa in generale (anche se tendo a parlare di quella cattolica perchè è quella che conosco meglio)

+ARGON+
01-06-2001, 21.13.00
quote:
--------------------------------------------------------------------------------
Originally posted by +ARGON+:
Ma questo non significa che non abbia le dovute conoscenze in materia.
--------------------------------------------------------------------------------

Io ho contestato le conoscenze di Guru non le tue!E' molto triste secondo me NON CREDERE IN NULLA (traduzione di agnostico: colui che non crede in nulla)

Qua l'ignorante sei tu: agnostico non significa colui che non crede in nulla, ma si riferisce ad una persona che non avendo alcuna certezza sull'argomento, non segue una determinata religione, in questo caso il cristianesimo.
Questo non significa non credere che possa esiste un Dio o negarne a priori l'esistenza, chiaro?
Penso che ti riferissi all'ateismo con la tua traduzione: quello si che vuol dire non credere in nulla.

+ARGON+
01-06-2001, 21.14.00
-SEGUE-
Tutto qua, non c'è niente di personale con nessuno.

"TU PER PRIMO NON SEI CAPACE DI RISPETTARE IL PENSIERO DEGLI ALTRI E DI CONFRONTARTI CIVILMENTE": mi permetti una bella risata?
Io sono il primo a rispettare il pensiero altrui, sempre che la persona ne sia degna: spiegandoci meglio, se ritengo che la maggioranza degli adepti alla religione cristiana non siano degni di essere chiamati con un'appellativo simile e siano parecchio incoerenti, mi permetti che abbia il diritto di dire la mia?
Se hai la coda di paglia, sono problemi tuoi, io sono a posto con me stesso e mi considero una persona onesta, non ho bisogno di comprirmi dietro scuse o frasi fatte, le cose che penso le dico in faccia.
Non ti sta bene?
Pazienza, il diritto di parola ce l'hanno tutti, non puoi dirmi di stare zitto.

"Che ***** sai tu di un cristiano?"
Avere avuto fin da piccolo una educazione al cattolicesimo, essere vissuto in una famiglia composta da credenti, avere avuto amici credenti... credo che basti.
E anche da questo ho capito quante belle parole vengano sprecate, ma di fatti reali ne vengano compiuti ben pochi...
La verità è che la maggior parte delle persone è egoista, se ne frega del prossimo, se ne frega di rispettare le regole.
Io lo sono, lo ammetto, non sono perfetto.
Preferisco non seguire alcuna religione e decidere con la mia testa, senza avere obblighi che non abbia deciso di avere per mia volontà.
Molti però hanno la pretesa di fare l'uno e l'altro...

inglober
01-06-2001, 21.15.00
si può essere atei e credere in qualcosa... non in Dio, ma magari nella libertà, per esempio

+ARGON+
01-06-2001, 21.24.00
Originally posted by babyeden:
Secondo me invece tu fai parte della massa!
Di cattolici ce ne sono pochi (in classe mia di veri cattolici ce ne sono solo 2...)e tutti gli altri o sono atei o sono "cristiani ma non praticanti"...in poche parole si fanno i loro porci comodi...
Non mi dire i cattolici sono la maggioranza!
Appena uno dice che ha fede gli altri (in modo molto superficiale e materialistico)gli ridono in faccia e li prendono in giro...e non dite che non è cosi!
Fanno tutti a gara di chi è il piu menefreghista!

PS:GRANDE LIGA!!!!!!

No cara, non faccio assolutamente parte della massa.
Io non vado in Chiesa e poi magari quando esco bestemmio.
Io non dico di seguire la religione cristiana e poi magari rubo o quando vedo una persona che ha bisogno di aiuto abbasso lo sguardo.
Non sarò perfetto, ma una cosa la posso dire: non sono ipocrita.

P.S. quando parlavo di massa, non mi riferivo ai veri credenti (quelli si contano sulle dita di una mano).
Giusto per essere precisi, la religione cristiana è praticata da circa l'80% della popolazione mondiale.
Non per questo ci sono solo credenti che adempiono a tutti i propri obblighi religiosi, tutt'altro... a questa gente mi riferivo.

babyeden
01-06-2001, 21.31.00
Originally posted by inglober:
veramente se ne sono andati proprio perchè la Chiesa di Roma era corrotta...

Peccato che fanno le cose di cui si lamentavano legalizzandole(per esempio preti sposati),oltre che perseguire le streghe(in america ci sono stati piu casi di stregoneria che in europa..e là erano tutti protestanti!!!!)

babyeden
01-06-2001, 21.41.00
Originally posted by +ARGON+: Qua l'ignorante sei tu: agnostico non significa colui che non crede in nulla, ma si riferisce ad una persona che non avendo alcuna certezza sull'argomento, non segue una determinata religione, in questo caso il cristianesimo.
Questo non significa non credere che possa esiste un Dio o negarne a priori l'esistenza, chiaro?
Penso che ti riferissi all'ateismo con la tua traduzione: quello si che vuol dire non credere in nulla.


quote:

So benissimo cosa vuol dire essere agnostico e la tua definizione non è corretta:essere agnostico non vuol dire,come giustamente hai detto tu uno che non crede in nulla,ma non è nemmeno uno che non segue determinate religioni xchè non ha le adeguate conoscenze:
l'agnostico non dice nè che dio esiste e nè che non esiste (non sul quale Dio e di che religione esiste!),per lui,dopo le conoscenze che ha acquisito su entrambe le ipotesi,l'esistenza di Dio ha la pari probabilità di esattezza che la non esistenza di Dio.
In questo mezzo in cui si pose,si astiene dall'affermare sia l'una che l'altra tesi.

babyeden
01-06-2001, 21.46.00
Originally posted by +ARGON+:
No cara, non faccio assolutamente parte della massa.
Io non vado in Chiesa e poi magari quando esco bestemmio.
Io non dico di seguire la religione cristiana e poi magari rubo o quando vedo una persona che ha bisogno di aiuto abbasso lo sguardo.
Non sarò perfetto, ma una cosa la posso dire: non sono ipocrita.

P.S. quando parlavo di massa, non mi riferivo ai veri credenti (quelli si contano sulle dita di una mano).
Giusto per essere precisi, la religione cristiana è praticata da circa l'80% della popolazione mondiale.
Non per questo ci sono solo credenti che adempiono a tutti i propri obblighi religiosi, tutt'altro... a questa gente mi riferivo.

Quelli di cui parli tu non sono da considerarsi per niente cattolici!Io non li considero per niente tali!
Concordo con te,anche io non apprezzo queste persone!
Già uno che dice:sono cattolico ma non praticante non è cattolico:lo dice lui di esserlo ma è proprio fuori strada!!!!

Lord Guru
01-06-2001, 22.37.00
Originally posted by babyeden:
[B]Il fatto è che qui troppa gente parla nell'ignoranza piu completa della religione cristiana!!!!
Non potete fare delle accuse ripetendole a pappagallo da atei,nichilisti o gente superficiale che ve le ha dette,magari ridendo in faccia ai cattolici(io le persone cosi,poverine,le compatisco:sono proprio ignoranti!ma ignoranti forti

Ehm... è vero, almeno per me. Io sono proprio ignorante. Sicuramente rispetto a te, che chissà quanto avrai studiato sulle religioni, ma non tutte, perché magari i libri li avrai bruciati tutti tranne che i 4 Vangeli ed il libro:STAMATTINA HO VOLGIA DI DIRE BASTA A... di Papa G.P.II (Ma vi siete mai chiesti come sarà il codice fiscale del papa? Ah... già... non pagano le tasse, però prendono una percentuale sulle stesse con l'8x1000).
Già, io sono davvero ateo, davvero un nichilista(ma sai pure cosa vuol dire?). Perché non faccio delle lezioni di mamma e del catechismo un vanto! Ho preferito tralasciare iol cattolicesimo quando di cristianesimo ne era rimasto ben poco dentro.
Sono un ignorante perché ho voluto studiare tutte le religioni del mondo, dall'Islam all'Induismo allo Sciamanesimo al Buddismo. Sicuramente il più ostico è stato il Corano, ma la mi sono rincuorato perché ho visto che anche altrove hanno travisato il messaggio iniziale. Sono proprio ignorante.

Archangel Gabriel
01-06-2001, 22.43.00
Teologia vuol dire letteralmente "discorso intorno a Dio",infatti dei ragionamenti come stiamo facendo noi,cercando di essere obiettivi e informati,non c'è bisogno di una casta di teologi(i preti)per fare ragionamenti sensati,e cmq la Chiesa non è depositaria dei misteri di Dio,perchè non sa rispondere nemmeno lei alla maggiorparte degli interrogativi della gente.

Ciauz http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

inglober
01-06-2001, 22.46.00
Originally posted by babyeden:
[B] I preti non hanno un rapporto privilegiato con Dio rispetto a noi,sono solo persone con molta piu cultura in materia teologica e sono necessari!
Come potrebbe infatti una persona come noi sapere tutte le questioni teologiche?Non ha tempo!!!Non potendo leggere tutti i testi sacri avrebbe molte lacune e cadrebbe nei soliti luoghi comuni di chi queste cose le ignora...!
Ecco quindi la necessità della figura di queste persone colte in materia che ci consigliano e risolvono i nostri dubbi teologici.

/B]

ma è proprio qui che sta il problema!
Gesù condanna chi segue i formalismi e coloro che pretendono di conoscere a fondo i libri sacri
ognuno deve essere libero di leggersi da solo i libri sacri e di interpretare il loro significato, cercare di capire quello che si dice in questi e comportarsi di conseguenza

sheena
01-06-2001, 22.47.00
Scusa Babyeden, ma xche' continui a ripetere "i loro porci comodi"? pensi che sposarsi voglia dire fare i propri porci comodi? pensi che adottare il sacerdozio come mestiere e portare avanti una famiglia "cristiana" (sebbene protestante, anglicana...) voglia dire fare i propri porci comodi??? pensi che seguire le parole di Cristo (andate e moltiplicatevi) voglia dire fare i propri porci comodi???
Allora perche' non pensi che essere preti o suore single non voglia sempre dire essere veramente illibati o senza colpa???? guarda che son tanti i preti e le suore che praticano i piaceri del sesso senza essere sposati (xche' la chiesa non glielo xmette, ma anche xche' gli fa comodo... secondo me).
Certo non li critico (finche' non fanno del male agli altri). Credo che la sessualita' faccia parte della vita e non ha sesso che una religione sessuofobica "costringa" all'astinenza, anche quando puo' essere stata una scelta in un particolare fase della propria vita... D'altra parte è dimostrato scientificamente (tu vuoi fare la scienziata, no?) che l'astinenza x periodi troppo lunghi (pensa ai tre quarti della vita di un uomo o di una donna!) procura malessere e spesso gravi disturbi psichici (oltre che fisici): come dovrebbero/potrebbero queste persone "aiutare" gli altri?

CONTINUA

sheena
01-06-2001, 22.48.00
CONTINUA
Poi tu dici che la loro missione e' aiutare gli altri a capire la Verita' Cristiana... pensa a quanti insegnanti "isterici" hai avuto nel corso degli anni... qual'è stato il primo pensiero che hai avuto pensando a loro? (sono sicura che e' quello che abbiamo avuto tutti...).
Per concludere: tu chiedi rispetto, ma non ritengo che tu sia tanto rispettosa degli altri credi: per te fanno tutti i loro "porci comodi" eccetto i cattolici!!!
Beata ILLUSIONE ( o lobotomizzazione? fai tu!)

Lord Guru
01-06-2001, 22.51.00
Sono proprio ignorante perché se vado con una svastica tatuata sul petto devo essere considerato un nazista. Perché io sono ignorante al punto tale da sapere che la svastica, nell'induismo, per il culto di Shiva è il simbolo del mondo che gira e si evolve e si rigenera (la croce che gira in senso antiorario, mentre i bracci lasciano una scia per indicare il movimento). Mi chiamano nazista perché non vedono Kali, la dea della Morte che alla fine coglierà tutti.
Ma la svastica, per voi eruditi, rimarrà sempre un simbolo nazista anche se era adottato prima del medioevo dagli ebrei stessi.
Sono un ignorante perché ho notato che tutte le religioni dicono la stessa cosa, con le stesse basi, ma è il contesto che cambia ed il mezzo ed il modo di dirlo. Quelle cose comuni sono per me la verità, perché l'uomo non può sbagliare allo stesso modo in tante diverse parti dell'mondo.
E voi non sapete assolutamente niente di me.
Io sono tranquillo. Perché nonostante voi io domani mi sveglierò comunque dopo aver dormito un sonno meritato. E avrò una casa e da mangiare. E se le perderò non sarà certo per voi. Voi che magari avete paura della Morte da attaccarvi a tutto ciò che vi fa stare tranquilli. Voi che magari la Morte non l'avete mai vista in faccia. Voi che non forse non sapete cosa vuol dire vivere con il suo fiato sul collo. Anche perché dovrete vivere altre cento delle vostre vite per vedere quello che ho visto io. E morire una sola delle mie morti per smettere di averne paura.

inglober
01-06-2001, 22.55.00
Così parlò Zaratustra http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Lord Guru
01-06-2001, 22.57.00
Voi che parlate di Dio, o gente colta, senza nemmeno provare un profondo senso di terrore nelle vostre viscere, perché non sapete di COSA state parlando. Io per voi sono un ateo, ma di certo il nome di Dio non l'ho mai nominato invano. Nihil est prius quam fuisset. Voi che parlate tanto di Dio, e non ricordate il Verbo. Perché vi hanno insegnato una bella insalata mal condita fatta di tutte le cose che riguardano la religione.

Voi che parlate di trinità e madri di Dio e cugini correlati e figli di un dio a caso scelto tra i concorrenti di un gioco a premi.

Io credo che anche in questo momento, se solo Dio si ricordasse di noi, e per sbaglio posasse gli occhi su di noi, il Nostro Caro Dio Distratto si farebbe una bella risata.
IO sono ateo perché non credo in nessuna religione di questo mondo e di altri.
Però credo in Dio abbastanza da ringraziarlo per ogni giorno che mi ha concesso di vivere ancora.
Voi che parlate tanto di Dio e di amore, e non capite che Dio è Amore. Per questo io non amo l'umanità, perché si è scordata di Dio. Che si manifesta in ognuno di voi attraverso il vostro pensiero la vostra coscienza e la vostra intelligenza, a prescindere dell'uso che voi ne fate.
Per questo comunque io amo ognuno di voi.

O gente colta, allora spiegate a questo ignorante, cosa voglia mai dire questa strana scritta:
"UNUM COLE DEUM"

Lord Guru
01-06-2001, 23.04.00
O gente che sei colta, spiegami tu che vuoi ricercare con la scienza, senza immaginare che l'uomo più vicino a Dio è quello che non ha la velleità e la presunzione e la superbia contro Dio di volergli spiare sotto le vesti, come fanno i ricercatori. Il Cane ancora non ha trovato l'uomo, perché la lampada non la vede nessuno.

Lord Guru
01-06-2001, 23.06.00
Originally posted by babyeden:
[B
ti faccio una bella risata in faccia e ti compatisco,davvero!!!!!Mi spiace per la tua superficialità spero che ti evolverai in qualcosa di piu di un infante!
Io rispetto chi ha idee religiose diverse dalle mie,magari anche un ateo convinto,ma che almeno ha letto qualcosa,si è informato,ha fatto degli studi...ma non posso rispettare gente sbruffona che non sa nulla e ti fa delle accuse da ignorante(proprio letteralmente,non è una offesa:uno che ignora!!!!) ridendo come un bambino!!!
Cresci!!!Cresci!!!Dai che ce la fai![/B]

Sarà perché sono ignorante che non trovo una conseguenza logica in queste parole, ma solo contraddizioni isteriche.


[This message has been edited by Lord Guru (edited 01 June 2001).]

Archangel Gabriel
01-06-2001, 23.11.00
LORD GURU RULEZ http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif:

mazz...che discorso...
da dove l'hai preso?

Ciau http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Lord Guru
01-06-2001, 23.13.00
Originally posted by Archangel Gabriel:
Teologia vuol dire letteralmente "discorso intorno a Dio",

Ehm... io pensavo che fosse una parola derivante da TEO (Dio) e LOGOS (nome), quindi teologia fosse una cosa riguardante il nome (e la sostanza) di Dio. Non si finisce mai di imparare.

http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

Lord Guru
01-06-2001, 23.20.00
Originally posted by Archangel Gabriel:
mazz...che discorso...
da dove l'hai preso?

Ciau http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Bé ecco, il fatto è che non l'ho preso da nessuna parte, semplicemente io penso, anziché buttare la mia adolescenza in una parrocchia ad ascoltare il prete che, dopo essere sceso con una donna dal macchinone, dopo un po' la scaciava perché lei diceva di averlo fatto papà.

Comunque sono contento per due motivi. Il primo è che i cattolici affermano che Gesù non fosse sposato e che Maria di Magdala era solo una puttana, ma ci hanno messo altri mille anni per decidere che neanche i loro preti dovessero sposarsi (ma forse Gesù ha detto ai discepoli, durante l'ultima cena:Ah... un'altra cosa in memoria di me, visto che muoio vergine guai a voi se scopate!").
La seconda è che i mussulmani, dato che Maometto ha avuto Fatima, allora ne hanno approfittato e di mogli se ne prendono 4!!!

Lord Guru
01-06-2001, 23.35.00
Originally posted by Lord Guru:
Bé ecco, il fatto è che non l'ho preso da nessuna parte, semplicemente io penso, anziché buttare la mia adolescenza in una parrocchia ad ascoltare il prete che, dopo essere sceso con una donna dal macchinone, dopo un po' la scaciava perché lei diceva di averlo fatto papà.

Comunque sono contento per due motivi. Il primo è che i cattolici affermano che Gesù non fosse sposato e che Maria di Magdala era solo una puttana, ma ci hanno messo altri mille anni per decidere che neanche i loro preti dovessero sposarsi (ma forse Gesù ha detto ai discepoli, durante l'ultima cena:Ah... un'altra cosa in memoria di me, visto che muoio vergine guai a voi se scopate!").
La seconda è che i mussulmani, dato che Maometto ha avuto Fatima (cioé la figlia), allora ne hanno approfittato e di mogli se ne prendono 4!!!

babyeden
02-06-2001, 01.06.00
Lord Guru,hai fatto un bel corso accelerato di Nietzsche? http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm13.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif
O vuoi fondare una nuova setta?Da come parli sembra che sei il Dio sceso in terra http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif
...visto che sei il nuovo profeta venuto a salvarci e fonte di ogni sapere fai pure...
wow allora il superuomo è finalmente disceso in terra!Scusaci,siamo solo dei miseri mortali
PS http://forums.multiplayer.it/tongue.gifer la cronaca:il caro Nietzsche soffriva di attacchi di pazzia,e diceva proprio le cose che dici tu....su di lui si è fondata gran parte del Nazismo.
C'è un pò troppa presunzione nelle tue parole
Stop.No comment!Non vado oltre,tutto si spiega da solo. http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

sheena
02-06-2001, 01.15.00
[QUOTE]Originally posted by babyeden:
[B]...visto che sei il nuovo profeta venuto a salvarci e fonte di ogni sapere fai pure...
wow allora il superuomo è finalmente disceso in terra!Scusaci,siamo solo dei miseri mortali
PS http://forums.multiplayer.it/tongue.gifer la cronaca:il caro Nietzsche soffriva di attacchi di pazzia,e diceva proprio le cose che dici tu....su di lui si è fondata gran parte del Nazismo.
C'è un pò troppa presunzione nelle tue parole
Stop.No comment!Non vado oltre,tutto si spiega da solo.

Scusami, ma sei davvero presuntuosa e molto bigotta e bieca... le tue parole si commentano da sole... come, si! pure quelle si lord guru: non e' difficile capire dove sta la differenza... (non sono d'accordo con tutto quello che ha scritto Lord, ma su COME l'ha scritto)
E con questo ti saluto

babyeden
02-06-2001, 01.17.00
Originally posted by Lord Guru:

Il primo è che i cattolici affermano che Gesù non fosse sposato e che Maria di Magdala era solo una puttana, ma ci hanno messo altri mille anni per decidere che neanche i loro preti dovessero sposarsi (ma forse Gesù ha detto ai discepoli, durante l'ultima cena:Ah... un'altra cosa in memoria di me, visto che muoio vergine guai a voi se scopate!").


1)la figura di Maria di Magdala è molto importante e non diciamo che è una puttana.
2)DEl celibato dei preti ho già detto prima,se uno è sposato non potrebbe dedicarsi al 100% agli altri per ovvi motivi.
Dici dei preti che si fanno le donne?Non preoccuparti,quelli prima o poi cambiano religione!
Vedi Milingo!E gente del genere la Chiesa non li vuole proprio tra di loro!Se vengono scoperti se ne devono andare!!!!E sono i loro i primi a staccarsi dal cattolicesimo!
3)Dimmi una cosa?Secondo te se Gesu era sposato e aveva figli non credi che avrebbero avuto tutto il vantaggio a dirlo?
Il figlio del Messia e sua moglie sarebbero state figure molto importanti,perchè nasconderle?Nasconderesti il figlio di un personaggio importante?No perchè sarebbe segno di prestigio e attirerebbe piu gente...credi che se avesse avuto un figlio non sarebbe andato a predicare dopo la morte del padre?E sai perchè non è successo?Perchè gesu evidentemente un figlio non lo aveva e nemmeno una moglie!
Ripeto,se li avesse avuti sarebbero andati solo a suo vantaggio,è impossibile che li abbiano nascosti!!!!!!

babyeden
02-06-2001, 01.18.00
Originally posted by sheena:
[Scusami, ma sei davvero presuntuosa e molto bigotta e bieca...

Yeah! http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

sheena
02-06-2001, 01.36.00
Originally posted by babyeden:
Yeah! http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

Ecco! appunto!!! hai preso solo cio' che ti faceva "comodo" sottolineare http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm13.gif

+ARGON+
02-06-2001, 02.06.00
Originally posted by babyeden:
So benissimo cosa vuol dire essere agnostico e la tua definizione non è corretta:essere agnostico non vuol dire,come giustamente hai detto tu uno che non crede in nulla,ma non è nemmeno uno che non segue determinate religioni xchè non ha le adeguate conoscenze:
l'agnostico non dice nè che dio esiste e nè che non esiste (non sul quale Dio e di che religione esiste!),per lui,dopo le conoscenze che ha acquisito su entrambe le ipotesi,l'esistenza di Dio ha la pari probabilità di esattezza che la non esistenza di Dio.
In questo mezzo in cui si pose,si astiene dall'affermare sia l'una che l'altra tesi.

Con non conoscenza si intende l'impossibilità dell'uomo di arrivare alla verità divina, forse l'ho detto non perfettamente ma tranquilla, non ho bisogno di chiarimenti, so benissimo cosa vuol dire essere agnostici.

+ARGON+
02-06-2001, 02.07.00
Originally posted by babyeden:
Quelli di cui parli tu non sono da considerarsi per niente cattolici!Io non li considero per niente tali!
Concordo con te,anche io non apprezzo queste persone!
Già uno che dice:sono cattolico ma non praticante non è cattolico:lo dice lui di esserlo ma è proprio fuori strada!!!!

Appunto!
E' proprio quello che voglio dire: non dovrebbero essere considerati tali.

babyeden
02-06-2001, 02.54.00
Originally posted by +ARGON+:
Appunto!
E' proprio quello che voglio dire: non dovrebbero essere considerati tali.

Giustissimo concordo appieno

Liga10
02-06-2001, 03.38.00
Originally posted by +ARGON+:
Sai una cosa?
Prima non avevo alcun interesse ad insultare nessuno, i pensieri li tenevo per me, ma ora credo che un bel idiota te lo meriti proprio.
Tu accusare me di ipocrisia?
Mmmmh, forse non riesci proprio ad usarlo il cervello...
-SEGUE-




Allora o tu sei lord o non sei capace di "QUOTARE" i post... ma di che ***** stai parlando?(così lord è contento...uso anche io le parolacce...hai visto che le conosco anche io...sono bravo eh???)
PS Non ti fare troppo s***e mentali...se io parlo con una persona e tu ti senti tirato in causa...beh chi ce l'ha la coda di paglia?
Se poi sei lord...beh il discorso cambia!


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
02-06-2001, 03.45.00
Originally posted by Khorne:
...e mi sorge spontanea un'altra domanda: ...su che fondamenti un prete non si può sposare? Non ho mai sentito di un riferimento alla Bibbia o ad alcunché sul MOTIVO di questo divieto... so solo che esso è in vigore e che è così.
Ma perché? Questo per me resta un mistero...


Pietro allora disse:"Noi abbiamo lasciato tutte le nostre cose e ti abbiamo seguito" Rispose Gesù”In verità vi dico, non c’è nessuno che abbia lasciato casa o MOGLIE o fratelli o genitori o figli per il Regno di Dio,che non riceva molto di piu nel tempo presente e la vita eterna nel tempo che verrà”
Ecco il riferimento che cercavi: l’abbandono deve essere totale per il discepolo (leggi sacerdote).


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
02-06-2001, 03.47.00
Originally posted by Lord Guru:
Già da questo COME TUTTI POTETE NOTARE, SIGNORI E SIGNORE DELLA CORTE, …libertà. Pace.


-Punto uno: io non ho alcuna PRESUNZIONE di sapere tutto come ce l’hai tu.Hai toccato un campo che mi sta molto a cuore e hai espresso pareri alquanto discutibili su argomenti che NON conosci.Se avessi parlato di Hardware ecc. non mi sarei nemmeno azzardato a rispondere in quanto non ne capisco nulla
-Punto due: si mi sono sentito offeso ma non per quello che hai detto ma per il modo in cui ti sei espresso,snobbando RAGIONAMENTI e schierandoti deietro il piu classico dei “bravo Liga hai raginone” denotando la TUA MANCANZA DI VOLONTA’ NEL CERCARE DI CAPIRE E RISPETTARE LE IDEE DEGLI ALTRI (MIE IN QUESTO CASO)
-Punto tre : Io non ho dato inizio ad alcuna discussione erudita:TU hai proposto un argomento aprendo il topic,ed essendo un’argomento serio non puoi pretendere riposte non serie (per esempio in un post come “cosa o chi porteresti ad un orgia…li avrai “credo” tutte le risposte del tenore che ti si conface!)


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
02-06-2001, 03.48.00
-Punto quattro: Vedi tu provi tristezza per me ed io per te…Nei momenti in cui si parla di stronzate certo non parlo come parlo qui…un argomento SERIO richiede terminologia seria se vuoi alla fine di ogni post aggiungo qualche “vaffa” così sei contento!
-Punto cinque:Io non ho paura di dubitare,IO CREDO e difendo il mi CREDO con documentazioni tratte da quella che è la mia fede.
-Punto sei: sull’ignoranza siamo d’accordo, tu sei ignorante (nel senso che non conosci) in materia, e non sei libero di apprezzare quello che viene dalla religione perché NON TI PONI DOMANDE!

PS Comunque sia ci hai quasi preso,studio (cerco di …)giurisprudenza,non ci sei andato molto lontano…

Liga10
02-06-2001, 03.49.00
Originally posted by inglober:
è questo che intendevo! se i santi sono strumento di Dio, perchè adorarli come divinità a se stanti? per me questo è politeismo

Non vengono adorati (i Santi cmq si onorano o al massimo si venerano) come divinità a se stanti ma come intercessori presso Dio.Scusami ma qui ti sbagli clamorosamente a meno che tu non ti riferisca a fenomeni di massa del tipo Padre Pio…allora li si tratta di ignoranza…un po come gli ebrei con il vitello d’oro per intenderci…e cmq questi fenomeni sono “osteggiati” dalla Chiesa stessa perché si rischia di passare (qui si) all’idolatria.

Liga10
02-06-2001, 03.51.00
Originally posted by inglober:

te lo volevo chiedere perchè in quest'opera Hegel (almeno lui l'avrete sentito nominare)

Si non sono così ignorante http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif (anche se ti confesso di non amare la filosofia!



parlava di Gesù…-omissis-…
Secondo Hegel però Chiesa ha travisato questo insegnamento, rinunciando all'unità della vita, con la creazione di una setta (religione cattolica), basata su una religione dei dogmi, sull'esteriorità dei riti e sulla chiusura nei confronti dell'esterno
In conclusione secondo Hegel il Dio del cristianesimo non ha nulla a che fare con il Dio predicato da Gesù
Non ti seguo (o meglio non seguo Hegel)… l’unità è data dalla ecclesia in tutte le sue parti ( fedeli , Sacerdoti, Cardinali,Vescovi,Papa e via dicendo )…la chiesa segue riti che il Cristo stesso ha istituito e ( per es.la comunione nell’ultima cena,l’unzione degli infermi,la confessione sulla croce…) quindi o è sbagliata tutta o è giusta tutta… e venne la notte in cui tutte le vacche sono nere…

Liga10
02-06-2001, 03.52.00
Originally posted by Lord Guru:
Dio... Dio... Dio....
Qui non si fa altro che parlare di Dio.
Beh e di chi vuoi parlare?




Comunque....
I santi sono esseri umani attravero cui Dio si è manifestato in opere o parole. Si viene però proclamato santo da un uomo (quindi fallibile) il papa(quindi infallibile)... aiuto!

Ottimo spunto: il papa è fallibile in quanto uomo,ma INFALLIBILE (DOGMA DELL’INFALLIBILITA’) in quando uomo di Dio. Per le cose che sono da Dio è considerato in fallibile, per le cose che sono degli uomini è considerato fallibile.



…omissis… (ho risposto un paio di post piu su)

Un altra cosa. Si dice che Gesù sia Dio.
Perché si prega Maria, madre di Dio. Può un uomo generare Dio? In questo caso si, tant'è che i cristiani hanno adorato un Dio a loro immagine e somiglianza.

Sai nulla della IMMACOLATA CONCEZIONE?Sai che Maria nasce senza peccato e Gesù in ugual modo?(e per opera dello Spirito Santo si è incarnato nel seno della VERGINE Maria e si fatto uomo… dal Credo della liturgia ordinaria).
Mi viene ora da chiederti se sai cos’è lo pirto Santo, ma certo lo saprai…



AIUTO! LOCKATE QUESTO POST!!!



Non vedo il perché!

Liga10
02-06-2001, 03.53.00
Originally posted by Lord Guru:
Ma se vi trovaste inquisiti per queste cose da un tribunale etico-morale, e vi foste chiesto di abiurare queste idee, voi che fareste?
Andreste incontro ad un martirio mai richiesto (tanto poi vi fanno santi) oppure vi salvereste la vita rinunciando alle stesse?
LIGA10, tu moriresti per il tuo credo nell'uomo-dio?

Un martirio mai richiesto??Matteo 5 11,12 : “Beati voi quando vi insulteranno, vi PERSEGUITERANNO , e mentendo diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.Rallegratevi ed esultate perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.Così infatti hanno perseguitato i profeti prima di voi.”
A parte la puntualizzazione se mi vergognassi del mio Credo, non pensi che non avrei discusso con coi sull’argomento???



Ehm... Liga, … Dai su nn mollare!!!



Mollare??? Ah ho capito è una gara … vince chi molla per primo…dimmi che credi nella Chiesa ed io sarò ben contento di mollare…a prte gli scherzi ti ho già risposto sulla fallibilità del Papa…

Liga10
02-06-2001, 03.54.00
Originally posted by Archangel Gabriel:
Io credo in Dio… Regola,la Chiesa invece dà regole e così fanno le altre religioni.
Dio penso renda liberi gli uomini,perchè …
Ti ricordo che Cristo stesso detta le regole…Dio rende gli uomini liberi di scegliere e liberi anche di sbagliare.
La Confessione (cosa della quale non avete parlato e me ne stupisco” è stata istituita dal Cristo per “perdonare” (ecco l’amore di Dio di cui parli) gli uomini che possono,in quanto fallibili e NON perfetti ,sbagliare.
Per il nuovo messia… ma di che Messia parli? Ricordati che Gesù non è che è spuntato fuori dal nulla…c’ era qualche profeta che ne aveva predetto la discesa in terra…e di questo ne parlano anche gli Ebrei stessi (antico testamento è riconosciuto anche dagli Ebrei).
Poi tutta la pantomima sulla chiesa che si inventa le cose…ma leggete i testi sacri prima di parlare!

Liga10
02-06-2001, 03.55.00
Originally posted by Archangel Gabriel:
…Essere messaggeri di Dio dovrebbe essere una cosa eccezzionale,non una professione(i preti),o lo si è perchè si è qualcosa di Superiore(cioè di più illuminato di altri)per aiutarci,o non lo si è
Ti ricordo che è Gesù stesso che dice “andate e predicate il mio Vangelo”…


Originally posted by sheena:

Un 'ultima cosa riguardo a NOSTRA MADRE CHIESA (mia madre??? mah!): Gesu' non hai mai parlato di TEMPLI in cui venerare, adorare, "pagare"... DIO ed i suoi cosiddetti "sacerdoti" (sto termine mi sa tanto di riti egizi, oracoli greci, etc...)
Ha sempre dichiarato che …

“Tu sei Pietro e su questa Pietra edificherai la mia CHIESA” …mmmm così Gesù non ha mai parlato di templi… Matteo 21 12,14 Scaccio i mercanti e disse “la mia casa (il tempio ndr.) sarà chiamata casa di preghiera ma voi ne farete una spelonca di ladri”. Giovanni 2 16 “Portate via queste cose e non fate della casa DEL PADRE MIO un luogo di mercato”

Liga10
02-06-2001, 03.57.00
Originally posted by Lord Guru:
…, se Gesù vivesse adesso, o comunque venisse un altro Messia nn solo la Chiesa nn lo riconoscerebbe, nessuno gli crederebbe o se ne accorgerebbe… Ma non siamo tutti agli occhi di Dio?

Si se siamo in comunione con Dio…Dio non obbliga nessuno a seguire le “leggi” che esso stesso ha dettao sul monte Sinai a Mosè…ognuno è libero di fare ciò che vuole…chi sceglierà la strada giusta sarà al suo fianco “nel giorno del trionfo dei cieli” gli bruceranno al fuoco ardente della Geenna


Originally posted by inglober:
voglio porre un'altra domanda...

La Chiesa vuole impedire questo solo per fattori politici, perchè teme che la conoscenza scientifica tolga all'uomo la necessità di affidarsi al soprannaturale per il proprio bisogno di conoscenza, e quindi smetta di affidarsi a lei

Guarda credo che con quante se ne sono dette la Chiesa orami non tema più nulla…Certo nel campo della scienza anche secondo me commette errori non riconoscendo piu che lo sviluppo tecnologico,il passare dei tempi (ribadisco il preservativo nei paesi del terzo mondo, la fecondazione artificiale per le coppie sterili e così via…).
Dopo 2000 anni di persecuzioni alla quale è sempre sopravvissuta…

sheena
02-06-2001, 13.18.00
Originally posted by Liga10:
“Tu sei Pietro e su questa Pietra edificherai la mia CHIESA” …mmmm così Gesù non ha mai parlato di templi… Matteo 21 12,14 Scaccio i mercanti e disse “la mia casa (il tempio ndr.) sarà chiamata casa di preghiera ma voi ne farete una spelonca di ladri”. Giovanni 2 16 “Portate via queste cose e non fate della casa DEL PADRE MIO un luogo di mercato”

Non credo intendesse "casa di lusso". superattico o Cattedrale.... solo un luogo in cui riunirsi a pregare insieme in nome (ed il nome) di Dio suo Padre (ma anche nostro...). Io mi riferivo alla CHIESA=TEMPLIO=MONUMENTO.
Ciao Liga, mi piace come ti esprimi: c'è rispetto (oltre che convinzione e fede) nelle tue parole. http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm19.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm38.gif

Liga10
02-06-2001, 13.58.00
Originally posted by sheena:
Non credo intendesse "casa di lusso". superattico o Cattedrale....
Beh già ai tempi del Cristo esistevano grandi templi e cattedrali (come del resto ne esistono in ogni religione...moschee per es.)
Cmq non tutte le chiese sono "case di lusso".La mia per es. è un esempio di architettura del periodo fascista ed è un cosa obbrobriosa.Ma anche se fosse non vedo sinceramente cosa c'è di male in una chiesa vista anche come opera d'arte...l'arte è degli uomini no?E le Chiese sono costruite dagli uomini...
Sempre su questo argomento ci tengo a sottolineare una cosa: una delle piu belle chiese che ho mai visto è una Chiesetta nell'oltrepò pavese che avra una superficie camminabile di 5 per 10 mt...Gli affreschi sono fantastici e pregare li,in mezzo all'arte e alla natura rende la preghiera stessa una cosa estasiante.
Vedi lo scopo delle chiese (intese come edifici http://forums.multiplayer.it/wink.gif )per me è ricreare un luogo di silenzio (ce ne sono così pochi oggi...)dove raggiungere la confidenza e il contatto diretto con Dio.
Forse ti semreranno frasi senza senso ma è così difficile scrivere di emozioni...

Liga10
02-06-2001, 14.00.00
Originally posted by sheena:

...
Ciao Liga, mi piace come ti esprimi: c'è rispetto (oltre che convinzione e fede) nelle tue parole. http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm19.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm38.gif ...
Se lo dici sul serio ti ringrazio moltissimo.Ma non è del tutto vero,quando mi "scaldo" perdo il controllo e forse esagero(l'ho fatto anche in questo post...solo che sono un uomo e quindi fallibile...io poi sono fallibilissimo!)
Il piacere è reciproco...parlando con te e con chi "contesta"la mia religione rifletto su di essa e scopro sempre cose nuove.
Quindi devo dirti grazie due volte... http://forums.multiplayer.it/wink.gif


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

sheena
02-06-2001, 14.18.00
[/B]
Originally posted by Liga10:
...Il piacere è reciproco...parlando con te e con chi "contesta"la mia religione rifletto su di essa e scopro sempre cose nuove.
Quindi devo dirti grazie due volte... http://forums.multiplayer.it/wink.gif
[/B]

Non "contesto" la TUA religioni, ma (come qualcun altro qui) LE RELIGIONI... sono sempre contenta quando c'è spazio per il dialogo ed il confronto, perche' ammetto (e sono profondamente convinta) di non sapere ed ho voglia d'imparare, di conoscere, di scoprire come la pensano gli altri... http://forums.multiplayer.it/wink.gif
La fede non la posseggo, ma mi piacerebbe tanto poter credere in qcs che non sia sempre e soltanto me stessa e/o mia madre o quei pochi che riescono a ispirarmi fiducia.
Anch'io penso di poter essere considerata un'agnostica, e come tale sto ancora ponderando tutte le possibilita' che la Vita mi offre... Penso che un Dio dovrebbe esistere, ma non so' ancora bene se sia giusto "intrappolarlo" in un Credo (uno qualsiasi) dettato dalle leggi (e dalla Fallibilita') dell'uomo...

Lord Guru
02-06-2001, 15.37.00
Originally posted by Liga10:
Ti ricordo che Cristo stesso detta le regole…!

Davvero? Ma i Dieci Comandamenti non sono venuti prima di Gesù? E se non ricordo male ce n'era uno in particolare. Se non mi sbaglio proprio il primo. Qualcuno si ricorda il Primo Comandamento cosa diceva?

-S-Piccolo-S-
02-06-2001, 15.55.00
Io ho maturato un'idea mia riguardo alla religione.
Non sono praticante anche se di recente sono andato alcune volte a Messa per far contento il mio fratellino di 8 anni.
Tutta la cerimonia è piena di ipocrisie ma è vero che la gente ha bisogno di credere in qualcosa (cmq sia chiaro che rispetto le opinioni e le idee di tutti).

Secondo me, ognuno ha la sua concezione di Dio e della religione.
Ognuno in base al suo modo di pensare deforma l'idea di Dio e la rende diversa da tutte le altre.
Io credo in Dio, anche se questo non è uguale a quello che ci viene "descritto" in Chiesa, è il Dio Cattolico, certo, ma ha qualcosa di diverso.
Poichè è l'essere perfetto e ognuno ha una concezione diversa di perfezione, ognuno ha un'idea diversa di essere perfetto (il sillogismo funziona http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif).
Credo che Dio non sia come ci viene tramandato ma che sia dentro di noi, perchè noi lo abbiamo creato.

Chi non crede in Dio, non ha voluto creare dentro di sé un'idea di Dio.

Forse aveva ragione Benigni quando diceva che l'unico ad avere ragione era San Francesco (ma non ne sono sicuro), poichè l'unico comandamento è: "ama il tuo prossimo e fai quello che vuoi."


Piccolo

-S-Piccolo-S-
02-06-2001, 15.57.00
Chi non crede in Dio, non ha voluto creare dentro di sé un'idea di Dio


Dimenticavo:
e per questo non è da criticare, da biasimare o da compatire.

http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Piccolo

Liga10
02-06-2001, 16.21.00
Originally posted by Lord Guru:
Davvero? Ma i Dieci Comandamenti non sono venuti prima di Gesù? E se non ricordo male ce n'era uno in particolare. Se non mi sbaglio proprio il primo. Qualcuno si ricorda il Primo Comandamento cosa diceva?



Conosco poca gente in grado di distorcere le cose come fai tu!
La legge (le dieci tavole delle quali tu parli)risalgono a Mosè,e se prendi l'abitudine di leggere TUTTI i post e non solo quelli che ti interessano vedrai che l'ho ripetuto piu volte.
Quando ho parlato di regole dettate da Cristo, mi riferivo alle regole dettate per le liturgie (regole che voi chiamate ipocrisie o invenzioni dei preti)...tutto qui.
Basta leggere BENE i reply prima di rispondere!

babyeden
02-06-2001, 17.50.00
Originally posted by Lord Guru:
Davvero? Ma i Dieci Comandamenti non sono venuti prima di Gesù?


Anche Dio ha enunciato delle leggi,spesso rivoluzionando quelle ebraiche!
Per esempio "ama il prossimo tuo come te stesso" (questo non è certo nei comandamenti d'epoca ebraica)
E poi:invece che la legge del taglione e di rifare all'altro ciò che ti ha fatto,Gesù ha detto : porgete l'altra guancia.
E questo deve servire da esempio a tutti gli sbruffoni (e non sto riferendomi a qualcuno in particolare ma parlo in generale e lo evidenzio!) che insultano i cattolici!
Non ve la daremo mai vinta(parlo sempre in generale),perchè noi sappiamo di essere nel giusto.
Voi pensate pure di essere nel giusto,sono fatti vostri,sappiate che non ci cambiano la vita! Delle vostre affermazioni spavalde (e molto ignoranti in materia)vi potremmo smontare ogni parola,se qui solo ci fosse un teologo rimarrebbero tutti zitti (compresa io che di certo non ho tutte quelle conoscenze)!!!
E ribadisco sto parlando in generale,non alla gente di questo forum,quindi non cominciate a dire che vi ho offesi e cose del genere che non c'entrano proprio.
Scusate ma dovevo dirla questa cosa!!!!

[This message has been edited by babyeden (edited 02 June 2001).]

+ARGON+
02-06-2001, 17.54.00
Originally posted by Liga10:

Allora o tu sei lord o non sei capace di "QUOTARE" i post... ma di che ***** stai parlando?(così lord è contento...uso anche io le parolacce...hai visto che le conosco anche io...sono bravo eh???)
PS Non ti fare troppo s***e mentali...se io parlo con una persona e tu ti senti tirato in causa...beh chi ce l'ha la coda di paglia?
Se poi sei lord...beh il discorso cambia!




L'ho detto, sei un coglione e lo ribadisco.
Non capisci nemmeno quello che ti dicono.
Ok, ciao ciao, parlare con te è stato stimolante quanto parlare ad un muro.

Liga10
02-06-2001, 18.09.00
Originally posted by +ARGON+:
L'ho detto, sei un coglione e lo ribadisco.
Non capisci nemmeno quello che ti dicono.
Ok, ciao ciao, parlare con te è stato stimolante quanto parlare ad un muro.

o possessor della divin favella, prova tu ad illuminarmi...
La differenza è che tu parli con me io parlo con tutti...
Meno male che ci sei tu ad innalzare il livello del post...ma smettila va, fammi il piacere!
O esponi la tua idea in modo chiaro (ho riletto i tuoi post...effettivamente hai sbagliato a quotare ed io non leggo le parte comprese tra le due linee di quote...perciò prima di dare del coglione a qualcuno cerca di imparare ad usare il forum...e si che hai quasi 1000 posts...)
Anzi facciamo così, io e te siamo su due lunghezze d'onda diverse, forse hai ragione nel dire che tra noi è meglio non parlare,perciò eviterò di rispondere ai tuoi post.Tu sarai soddisfatto ed io sprecherò meno tempo e meno soldi.Mi pare un ottima idea.A mai piu risentirci!

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
02-06-2001, 18.17.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:
....
Tutta la cerimonia è piena di ipocrisie ma è vero che la gente ha bisogno di credere in qualcosa (cmq sia chiaro che rispetto le opinioni e le idee di tutti)...

Perchè dici la gente ha BISOGNO di credere in qualcosa?
Io credo(passami la ripetizione)che la religione sia una scelta tanto quanto l'ateismo...perciò dal tuo discorso dico che la gente NON credente allora ha il bisogno di non credere in niente...non ti pare????
L'uomo (sia cristiano,che buddista,che ateo...)è per definizione LIBERO DI SCEGLIERE...libero anche di scegliere se seguire una religione o un altra, di non seguire nulla...Dove vedete le costrizioni nella religione?
Questa è una domanda(dai stavolta ne faccio una io) alla quale mi piacerebbe ricevere una risposta (da chiunque s'intende...)...

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

+ARGON+
02-06-2001, 18.18.00
Originally posted by Liga10:
o possessor della divin favella, prova tu ad illuminarmi...
La differenza è che tu parli con me io parlo con tutti...
Meno male che ci sei tu ad innalzare il livello del post...ma smettila va, fammi il piacere!
O esponi la tua idea in modo chiaro (ho riletto i tuoi post...effettivamente hai sbagliato a quotare ed io non leggo le parte comprese tra le due linee di quote...perciò prima di dare del coglione a qualcuno cerca di imparare ad usare il forum...e si che hai quasi 1000 posts...)
Anzi facciamo così, io e te siamo su due lunghezze d'onda diverse, forse hai ragione nel dire che tra noi è meglio non parlare,perciò eviterò di rispondere ai tuoi post.Tu sarai soddisfatto ed io sprecherò meno tempo e meno soldi.Mi pare un ottima idea.A mai piu risentirci!



Ottima idea, veramente.
Finalmente esce qualcosa di positivo da questo topic.

inglober
02-06-2001, 18.45.00
Originally posted by babyeden:
Lord Guru,hai fatto un bel corso accelerato di Nietzsche? http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm13.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif
O vuoi fondare una nuova setta?Da come parli sembra che sei il Dio sceso in terra http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm27.gif
...visto che sei il nuovo profeta venuto a salvarci e fonte di ogni sapere fai pure...
wow allora il superuomo è finalmente disceso in terra!Scusaci,siamo solo dei miseri mortali
PS http://forums.multiplayer.it/tongue.gifer la cronaca:il caro Nietzsche soffriva di attacchi di pazzia,e diceva proprio le cose che dici tu....su di lui si è fondata gran parte del Nazismo.
C'è un pò troppa presunzione nelle tue parole
Stop.No comment!Non vado oltre,tutto si spiega da solo. http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

dovresti leggerlo Nietzsche di criticarlo... e poi il nazismo dice di ispirarsi a Nietzsche ma non è proprio così...

inglober
02-06-2001, 18.53.00
Originally posted by Liga10:
La Confessione (cosa della quale non avete parlato e me ne stupisco” è stata istituita dal Cristo per “perdonare” (ecco l’amore di Dio di cui parli) gli uomini che possono,in quanto fallibili e NON perfetti ,sbagliare.
[/B]
non vedo perchè io debba avere bisogno di un prete per confessare i miei errori...
posso benissimo raccogliermi in me stesso e chiedere perdono a Dio

babyeden
02-06-2001, 20.12.00
Originally posted by inglober:
dovresti leggerlo Nietzsche di criticarlo... e poi il nazismo dice di ispirarsi a Nietzsche ma non è proprio così...

So benissimo che l'interpretazione nazista di Nietzsche è una forzatura voluta tra l'altro dalla sorella dello stesso filosofo.
Lo si può leggere in modi diversi,oggi c'è stata una revisione,ma resta il fatto che il nazismo ha preso molti aspetti di nietzsche facendoseli suoi(interpretando a modo loro,non dico che Nietzsche sarebbe stato d'accordo!!!come il super uomo...e poi Lord Guru ha fatto molti riferimenti al nazismo,oltre che a Nietzsche pur senza citarlo...è x questo che ho fatto quell'affermazione.

-S-Piccolo-S-
02-06-2001, 20.21.00
perciò dal tuo discorso dico che la gente NON credente allora ha il bisogno di non credere in niente...non ti pare????

No, non mi pare affatto.

Ho detto che la gente deve credere in qualcosa e non ho specificato che cosa...
Non necessariamente un'essere supremo, uno può avere bisogno di credere in sé stesso senza dover credere in Dio.
La gente non credente NON ha bisogno di credere in Dio... ciò non vuol dire che non debba credere in nulla.


Piccolo

babyeden
02-06-2001, 20.30.00
Originally posted by inglober:

Originally posted by Liga10:
La Confessione (cosa della quale non avete parlato e me ne stupisco” è stata istituita dal Cristo per “perdonare” (ecco l’amore di Dio di cui parli) gli uomini che possono,in quanto fallibili e NON perfetti ,sbagliare.

non vedo perchè io debba avere bisogno di un prete per confessare i miei errori...
posso benissimo raccogliermi in me stesso e chiedere perdono a Dio

[/B]

Il momento della confessione non è solo un elenco di peccati!E' un momento in cui ci si confida con una persona che ha piu esperienza di te e che può aiutarti a risolvere alcuni dubbi che è normalissimo avere!
Ribadisco quello che ho detto prima:noi,col nostro lavoro e i nostri impegni,non abbiamo tempo di leggere e conoscere tutta la Bibbia e la teologia...dobbiamo per forza appoggiarsi su persone che questo lo fanno di lavoro se vogliamo conoscere veramente e a fondo le cose senza soffermarci superficialmente capendo in modo sbagliato l'insenamento di Cristo.
E' facile fraintendere!Come prima si diceva,Nietzsche è stato interpretato male in modo nazista...quindi a maggior ragione è piu facile sbagliare con la Bibbia che è molto piu complessa di Nietzsche.
E poi bisogna mettere tutto nel contesto : pensa se nel medioevo facevano interpretare a tutti la Bibbia:si sarebbe caduti in castronate,la si avrebbe letta in modo troppo letterale...ricordiamoci che i fedeli erano gente umile e analfabeta..come faceva a capire dei discorsi cosi complessi?
E' lo stesso discorso del vitello d'oro.


[This message has been edited by babyeden (edited 02 June 2001).]

sheena
02-06-2001, 20.52.00
Originally posted by inglober:
non vedo perchè io debba avere bisogno di un prete per confessare i miei errori...
posso benissimo raccogliermi in me stesso e chiedere perdono a Dio



Credo che Gesu' stesso si sia rivolto a DIO suo padre, non ad uno dei suoi discepoli per confessarsi...
Liga: puoi rispoderci? perche' un cristiano ha bisogno di un intermediario per confessare le proprie colpe a Dio?

Riguardo alla tua domanda sulla "costrizione": ritengo che non ci sia liberta' di scegliere, quando da infante ti impongono il battesimo, e poi la comunione e poi la cresima (gia' quella e' piu' facile rifiutarla: sei appena un po' piu' cosciente di cio' che ti stanno facendo fare e puoi dire di no!). Ma questo per quanto riguarda solo i cattolici... perche' altre religioni, a mio avviso, so anche peggio (vedi l'ebraismo che circoncide i bambini - x credo, non x necessita'-, o i musulmani che "devono" imparare il Corano a memoria - lo capiranno?- sin da piccolissimi: come le poesie a scuola....e ci sarebbero tanti altri esempi...)
Se questa non e' costrizione?!?
Certo, il discorso e' diverso per chi IN TUTTA COSCIENZA SCEGLIE di aderire a questo o quell'altro credo... Li, si! la vedo la liberta' di scelta http://forums.multiplayer.it/wink.gif
Ma non dirmi che queste persone sono la maggioranza, perche' (da cio' che vedo... anche in questo forum) c'è tanta gente che CREDE xche' e' spinta a farlo... e non ha la minima idea di cosa sia IL DUBBIO (intendo quello che porta alla conoscenza e, attraverso questa, alla liberta' di scelta.
CONTINUA

sheena
02-06-2001, 20.54.00
<segue>

P.S.: non era una presa per i fondelli il mio post in cui dicevo che mi piace come ti esprimi! La gente come te la stimo davvero, la ritengo coerente! e non mi riferisco certo alla "preparazione", quanto al rispetto che ha di chi la pensa diversamente e alla disponibilita' dimostrata nel proporre (e non imporre) il proprio punto di vista...

Alla prox http://forums.multiplayer.it/wink.gif

BERTU_DJ
02-06-2001, 22.18.00
LORD GURU... ma come fai a scrivere certe CAZZATE !!! Se vuoi sapere veramente come sono andati i fatti leggi qualche libro in merito e nn postare ste stronzate che nn stanno in PIEDI...

...se vuoi del materiale te lo mando io personalmente....

BYEz

BERTU_DJ
02-06-2001, 22.24.00
La CIRCONCISIONE fu istituita per motivi IGENICI e nn mi pare una PENA per i bambini...

IL BATTESIMO E' UN SACRAMENTO CHE I GENITORI DECIDONO DI FAR DARE AL FIGLIO PER INDIRIZZARLO VERSO DIO. NON VEDO NESSUNA COSTRIZIONE !!! IL BAMBINO DA ADULTO AVRA LA POSSIBILITA' DI FARE LE SUE SCELTE.

BERTU_DJ
02-06-2001, 22.29.00
Originally posted by Archangel Gabriel:
Il Papa si ritiene Infallibile e ispirato da Dio...ma è un uomo come noi.
Il Papa dice di essere il rappresentante di Dio in terra...ma non è stato investito da Dio di questa carica!!!!,lo hanno eletto uomini come lui.
Il Papa è in contatto con Dio?
io non credo...
La Chiesa si ritiene "Intermediario" tra uomo e Dio e dice:"se non passi da me non avrai la Salvezza",l'uomo non ha bisogno di intermediari tra lui e Dio,il rapporto con Dio credo che ognuno se lo costruisca da sè,nessun'altro uomo può dirmi di essere il mio intermediario con Dio!.
Un conto è un "messaggero" come può essere stato Gesù(cioè uno che ti aiuti a raggiungere Dio),un conto è avere la superbia di mettersi tra me e Dio(nemmeno Gesù diceva questo),come unica porta,e la cosa scandalosa è che degli umani si auto-proclamino Santi senza alcun diritto!
ognuno può avere il suo rapporto privilegiato con Dio,io la penso così.
La Chiesa ha un sacco di dogmi inventati da lei,ma non sanno nemmeno di cosa stanno parlando,come tutti gli altri.



...ecco un mare di stronzate...ANCHE SE RISPETTO LE TUE IDEE.

BERTU_DJ
02-06-2001, 22.34.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:

Tutta la cerimonia è piena di ipocrisie

quaLE ipocrisia???

BERTU_DJ
02-06-2001, 22.39.00
Originally posted by +ARGON+:
Allora non meriti altro che insulti.

benissimo, allora stai fuori dalla chiesa cattolica ma non dire seguo la religione cattolica, perchè stai dicendo cazzate.
Idem per le credenze cristiane... le tavole di Mosè esistono da millenni, ma le leggi che ci sono scritte non vengono rispettate interamente da tantissime persone.

e SE GLI ALTRI NN RISPETTANO LE LEGGI ?? io CERCO DI FARLO NEL MIGLIORE DEI MODI !!!

BERTU_DJ
02-06-2001, 22.43.00
Originally posted by Lord Guru:
Perfetto, ma se hai fede allora non devi nemmeno considerarli i testi sacri, in quanto devi sempre considerare che tutti essi sono giunti a noi attraverso medioevo grazie al lavoro dei monaci nei monasteri, guarda caso cattolici. Chi ti assicuri che essi abbiano li abbiano riportati fedelmente ovvero non abbiano omesso e cambiato come più faceva loro comodo o peggio ancora distrutto ciò che nn piaceva (come il 65% dei testi antichi greci e latini e chissa cos'altro dei quali se nn si fossero trovate copie antecedenti il medioevo nn sapremo proprio nulla. .


sono state fatte delle analisi da studiosi (suppongo teologi..prof. di storia....eccc...) che hanno chiarito l'autenticità dei testi e la corretta interpretazione del medioevo...

inglober
02-06-2001, 23.16.00
Bertu, non so chi sei e non voglio saperlo...
la maggior parte della gente che aveva postato in questo topic si era espressa con rispetto verso gli altri... fino a che non sei arrivato te! chi ca$$o ti credi di essere?

BERTU_DJ
02-06-2001, 23.20.00
GUARDA CHE IO HO PORTATO RISPETTO!!!! (vd post prec.) SE NN CREDI CHE LO ABBIA FATTO CHIEDO SCUSA IMMEDIATAMENTE A TE E A TUTTI QUANTI !!!

scusa...

Liga10
03-06-2001, 03.00.00
Originally posted by inglober:
...
non vedo perchè io debba avere bisogno di un prete per confessare i miei errori...
posso benissimo raccogliermi in me stesso e chiedere perdono a Dio


Rispondo sia a te sia a sheena nel medesimo post.
Come per gli altri casi anche qui c'è un fondamento biblico che risale a PRIMA della venuta del Cristo (o se vogliamo in contemporanea)Mt 1 5,6 si parla di Giovanni il Battista : "Allora accorevano a lui da tutta Gerusalemme ...,e ,CONFESSANDO I LORO PECCATI, si facevano battezzare da lui" Mc 1 5. sempre riguardo al medesimo episodio "accorevano a lui e si facevano battezzare CONFESSANDO I LORO PECCATI"
Giovanni il Battista è "il mio (di Dio) messaggero davanti a te" (Is 40,3)ossia ,per semplificare,il primo "discepolo" di Gesù (è una semplificazione beneinteso,so perfettamente che non era uno dei 12 http://forums.multiplayer.it/wink.gif )il primo apostolo, che come tale è il precusore del futuro primo pontefice (Pietro).
E' perciò una istituzione anteriore alla venuta di Gesù che però Gesù ha sottolineato nella sua vita.Nell'episodio del cieco nato dopo la guarigione Gesù dice (per es.):"Ora va i tuoi peccati sono stati rimessi" così come sulla croce perdona il ladrone che con lui si confessa.
I preti sono i messaggeri del Cristo come gli apostoli...-segue-

Liga10
03-06-2001, 03.02.00
-continua-
Gesù agli apostoli da questo mandato "Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni,battezzandole nel nome del padre del figlio e dello Spirito Santo (ecco qui...lo Spirito Santo NON è invenzione di chissà chi come qualcuno ha detto...) insehnando loro ad osservare tutto ciò che IO vi ho comandato (non è che i preti insegnano quello che gli passa per la testa... http://forums.multiplayer.it/wink.gif )
Anche Gesù ne parla "ANDATE PER IL MONDO A PREDICARE LA BUONA NOVELLA.A QUELLI A CUI RIMETTETE I PECCATI SARANNO RIMESSI,A QUELLI A CUI NON LI RIMETTERETE RESTERANNO NON RIMESSI"Questa è la citazione fondamentale,ma non ho il riferimanto all'evangelista ed ai versetti... vi chiedo un po di pietà sono a pezzi e non lo trovo,ma se vi interessa domani provvederò a darvelo.Riassumendo: perchè ho bisogno di un prete?Non posso solo raccogliermi in me stesso?
Vedi qui fai un errore: la confessione non è elencazione dei peccati e basta, ma contrizione ,riconoscimento dell'errore, esame di se stessi (il famigerato esame di coscienza del Catechismo).
Il prete e il raccoglimento sono elementi INSCINDIBILI DELLA CONFESSIONE!

Liga10
03-06-2001, 03.04.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:
No, non mi pare affatto.

...Piccolo
Perdonami ma continuo a non capire: allora TUTTI (cattolici e no...) abbiamo bisogno di credere in qualcosa,ossia CREDIAMO SOLO PERCHE' NE ABBIAMO BISOGNO?

Liga10
03-06-2001, 03.12.00
Originally posted by sheena:
...Riguardo alla tua domanda sulla "costrizione": ritengo che non ci sia liberta' di scegliere, ...o questa, alla liberta' di scelta.

Sono sicuro non che molta gente segua le religioni (mi pare di capire che il tuo sia un discorso generico)per obbligo ma che le seguano per comodo,perchè fa figo o perchè è moda...questo si ne sono strasicuro!
Non credo che invece c'entri molto la costrizione http://forums.multiplayer.it/redface.gifk da piccolo vieni indirizzato dai tuoi genitori,ma il battesimo comunione e cresima non sono catene che ti obbligano,NON SONO MARCHI A FUOCO INDELEBILI PER LA VITA!Ritengo che a 14 anni non si sia ancora in gardo di capire appieno il senso della religione,crescendo invece si scquisicono consapevolezze differenti cxhe danno all'uomo la libertà di scelta...c'è gente che sceglie di abbandonare,chi invece in piena consapevolezza crede e professa il suo credo agli altri e c'è gente che continua per comodo o moda...
Ti assicuro pero che altrettante persone abbandonano la Chiesa per moda,comodità o addirittura per vergbogna nei cfr degli altri.
E questo se mi consenti è altrettanto triste!



------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
03-06-2001, 03.25.00
Originally posted by sheena:
<segue>

P.S.: non era una presa per i fondelli il mio post in cui dicevo che mi piace come ti esprimi! La gente come te la stimo davvero, la ritengo coerente! e non mi riferisco certo alla "preparazione", quanto al rispetto che ha di chi la pensa diversamente e alla disponibilita' dimostrata nel proporre (e non imporre) il proprio punto di vista...

Alla prox http://forums.multiplayer.it/wink.gif

Non volgio sprecare troppe parole perchè una sola è una degna risposta alle tue parole:
GRAZIE!
Non sai quanto queste mi facciano piacere,mi riscattano di altri insulti.
Cmq anche io ci tengo a dirti due cose:
1) Le tue domande sono molto sensate e denotano una volontà di "capire" piu che di conoscere.Riesci a gurdare oltre alla esteriorità,vai e frughi nelle cose per capirne il senso (mi spiace solo di non essre piu "preparato",effettivamente alcune spiegazioni lasciano un po a desiderare)

2 Hai scritto La fede non la posseggo, ma mi piacerebbe tanto poter credere in qcs che non sia sempre e soltanto me stessa e/o mia madre o quei pochi che riescono a ispirarmi fiducia...già il fatto che tu desideri poter credere in qcs è un passo avanti.Cosa è che ti frena nel credere a qcs?(so che potresti non avere piacere a trattare di argomenti simili(leggi personali),ma a me piacerebbe invece parlarne...beh se ti va ed hai voglia di parlarne mandami pure una mail...il mio id è qui sopra http://forums.multiplayer.it/wink.gif )
A presto!

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Lord Guru
03-06-2001, 12.21.00
Originally posted by BERTU_DJ:
LORD GURU... ma come fai a scrivere certe CAZZATE !!! Se vuoi sapere veramente come sono andati i fatti leggi qualche libro in merito e nn postare ste stronzate che nn stanno in PIEDI...

...se vuoi del materiale te lo mando io personalmente....

BYEz

Ma che vuoi? A cosa ti riferisci??
Mica posso ricordarmi tutte le cazzate che dico, se quindi tu avessi la cortesia di usare il quote forse si potrebbe comunicare.
http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

Lord Guru
03-06-2001, 12.29.00
Originally posted by BERTU_DJ:

sono state fatte delle analisi da studiosi (suppongo teologi..prof. di storia....eccc...)

Hai le prove? Eri tra quegli studiosi? Continuate a tirare fuori i teologi, come se tutti i teologi siano credenti. Ce ne sono tanti per quanti sono atei. Dici prof. di storia. IO credo che la storia (ripeto) sia ignorante oltre che bugiarda.


Originally posted by BERTU_DJ:

che hanno chiarito l'autenticità dei testi e la corretta interpretazione del medioevo...
Questa mi sa di cosa buttata giù tanto per... secondo te che hanno fatto dopo, tutti soddisfatti? Una bella partita a Tekken?

-S-Piccolo-S-
03-06-2001, 12.43.00
Perdonami ma continuo a non capire: allora TUTTI (cattolici e no...) abbiamo bisogno di credere in qualcosa,ossia CREDIAMO SOLO PERCHE' NE ABBIAMO BISOGNO?


Credere non vuol dire necessariamente "pensare che esista un qualcosa o un qualcuno".

Può anche significare "avere degli obiettivi, fidarsi delle proprie capacità, avere idee chiare in testa".

Secondo me, una persone che non "crede" (che creda in Dio, in qualcun'altro o voglia puntare a degli obiettivi) solo a fatica riuscirà ad andare avanti.
C'è chi riesce a vivere senza bisogno di un dio, ma c'è anche chi non ce la fa.
Io mi ritengo più tendente al primo gruppo, ma ho idee troppo particolari per poterle descrivere.


Piccolo

Lord Guru
03-06-2001, 12.44.00
Originally posted by babyeden:
Ribadisco quello che ho detto prima:noi,col nostro lavoro e i nostri impegni,non abbiamo tempo di leggere e conoscere tutta la Bibbia e la teologia...dobbiamo per forza appoggiarsi su persone che questo lo fanno di lavoro se vogliamo conoscere veramente e a fondo le cose senza soffermarci superficialmente capendo in modo sbagliato l'insenamento di Cristo.
E' facile fraintendere!Come prima si diceva,Nietzsche è stato interpretato male in modo nazista...quindi a maggior ragione è piu facile sbagliare con la Bibbia che è molto piu complessa di Nietzsche.
E poi bisogna mettere tutto nel contesto : pensa se nel medioevo facevano interpretare a tutti la Bibbia:si sarebbe caduti in castronate,la si avrebbe letta in modo troppo letterale...ricordiamoci che i fedeli erano gente umile e analfabeta..come faceva a capire dei discorsi cosi complessi?
E' lo stesso discorso del vitello d'oro.


E se non hai tempo per provare un elettrodomestico che nn conosci? Ti affidi alle parole del venditore? Ovvio che quello faccia solo i suoi interessi. Se uno non ha tempo di studiare allora eviterà di fare ciò che comporta una conoscenza da lui ignorata. O di infilarsi in discorsi senza cognizione di causa ma basandosi sul sentito dire (ora mi darai addosso, ma non mi sto riferendo a te, sia ben chiaro, perché qui parecchi parlano senza sapere nemmeno il senso del post).

-S-Piccolo-S-
03-06-2001, 12.49.00
By BERTU_DJ quaLE ipocrisia???


...rimetti a noi i nostri debiti, COME NOI LI RIMETTIANO AI NOSTRI DEBITORI...

(Ti sembra che la gente sia ancora capace di perdonare?)

...credo in un solo Dio...

(Va bene crediamo in un solo Dio, ma d'altra parte godiamo dei soldi, della bella vita, dell'intolleranza e di altre cose)
Ormai molto si è perso...


Piccolo

Lord Guru
03-06-2001, 12.54.00
La Chiesa ha sempre evitato che la gente capisse la Bibbia, non ha mai cercato di diffonderla per com'era scritta, ma dando una propria interpretazione a seconda delle necessità. Ha ingannato la gente proprio perché umile ed ignorante. Ti ricordo che la messa era detta in latino quando già nel medioevo non lo parlava più nessuno (se non i preti e gli studiosi che poi venivano messi al rogo come eretici perché capivano dov'era l'imbroglio, vedi Giordano Bruno).
E la messa è stata detta in latino fino agli inizi del '900.

Io, nonostante mi sia stata attribuita comunque la conoscenza (tipico dei tribunali di inquisizione! eh eh eh), non ho mai letto Nice, eppure voi dite che lo cito. Non ho mai detto di essere nazista (eppure qualcuno di voi lo pensa) Meno male che non mi hanno ancora dato del satanista...
Ma ho letto la Bibbia, e non mi è sembrata tanto difficile. Lo vedo un buon romanzo, la storia di un popolo e di una famiglia da cui si fa discendere Gesù. Come i Vangeli, del resto, che ne sembrano il sequel.
Mi si dà del nichilista, ma non ho mai letto Bakunin. Il punto è che io mi baso poco sulle affermazioni nei libri (tranne quando li trovo "libri buoni"). Ma anche molti di voi, sono certo, pur non avendo mai letto la Bibbia la citano continuamente e ne fanno la verità assoluta. Parla degli ebrei senza sapere che il Cristianesimo è contro l'ebraismo (e qui segue una valanga di post che mi da del visionario!).

+ARGON+
03-06-2001, 12.56.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:

...rimetti a noi i nostri debiti, COME NOI LI RIMETTIANO AI NOSTRI DEBITORI...

(Ti sembra che la gente sia ancora capace di perdonare?)

...credo in un solo Dio...

(Va bene crediamo in un solo Dio, ma d'altra parte godiamo dei soldi, della bella vita, dell'intolleranza e di altre cose)
Ormai molto si è perso...


Piccolo

...che poi è la stessa di cui parlavo io sopra.
Oh, ma ora siamo in due a dire la stessa cosa, ci sbagliamo entrambi?

Liga10
03-06-2001, 13.14.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:
Credere non vuol dire necessariamente "pensare che esista un qualcosa o un qualcuno".
Può anche significare "avere degli obiettivi, fidarsi delle proprie capacità, avere idee chiare in testa".
Secondo me, una persone che non "crede" (che creda in Dio, in qualcun'altro o voglia puntare a degli obiettivi) solo a fatica riuscirà ad andare avanti.
C'è chi riesce a vivere senza bisogno di un dio, ma c'è anche chi non ce la fa.
Io mi ritengo più tendente al primo gruppo, ma ho idee troppo particolari per poterle descrivere.
Piccolo

Ok ora ho capito...e ribadisco una cosa che ho già detto: secondo me è molto triste non credere a nulla...sperare sempre e solo nelle proprie forze...e nel momento in cui le forze dovessero venire meno?

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
03-06-2001, 13.17.00
Originally posted by Lord Guru:
...ma basandosi sul sentito dire (ora mi darai addosso, ma non mi sto riferendo a te, sia ben chiaro, perché qui parecchi parlano senza sapere nemmeno il senso del post).

Sarebbe carino delimitassi il campo con l'elencazione dei nomi...così non capisco se è una tua sparata o si fonda su motivi giusti...

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Lord Guru
03-06-2001, 13.17.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:

...rimetti a noi i nostri debiti, COME NOI LI RIMETTIANO AI NOSTRI DEBITORI...



Estratto dalla preghiera rivolta a Dio.
Dio deve rimettere a noi i nostri debiti. ok.
Come noi li rimettiamo ai nostri debitori??? Perché Dio ci è debitore di qualcosa?
Continuiamo ad amnalizzarla?
Dopo una bella sviolinata (Padre nostro..., santificato il tuo nome... sia fatta la tua volontà...) ecco il vero cristiano: DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO! E che ca**o è un nostro maggiordomo? Sai Dio, ho un certo languorino... e lui tira fuori il pane quotidiano! Allora Dio è il cognome e di nome fa Ambrogio? Ma dai... Dacci, nemmeno per favore...
Secondo me il problema stà tutto nel chiamarlo DIo, che è un soprannome (Dio ha molti altri nomi) ma uno solo è quello vero, e meno male che nessuno lo ricorda più, andato perduto per sempre, forse. Quel nome che non si deve pronunciare invano. Quel nome che solo a pronunciarlo un uomo smetterebbe di essere tale (Codice del Tempio, 2-14).

Liga10
03-06-2001, 13.31.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:

...rimetti a noi i nostri debiti, COME NOI LI RIMETTIANO AI NOSTRI DEBITORI...
(Ti sembra che la gente sia ancora capace di perdonare?)


Ammazza che concezione triste della vita!Veramente tu credi che nessuno sia piu capace di perdonare?Tu NON SEI PIU CAPACE DI PERDONARE?Dai scusami ma non credo!



...credo in un solo Dio...
(Va bene crediamo in un solo Dio, ma d'altra parte godiamo dei soldi, della bella vita, dell'intolleranza e di altre cose)
Ormai molto si è perso...
Piccolo


Ma che concezione hai della vita del Cristiano?Pensi che essre Cristiano significhi vivere nella indigenza(tra l'altro non ho capito perchè dici "godere della intolleranza...Secondo te l'essere Cristiano presuppone l'essere intolleranti?)

Liga10
03-06-2001, 13.34.00
Originally posted by Lord Guru:
La Chiesa ha sempre evitato che la gente capisse la Bibbia, non ha mai cercato di diffonderla per com'era scritta, ma dando una propria interpretazione a seconda delle necessità. Ha ingannato la gente proprio perché umile ed ignorante. Ti ricordo che la messa era detta in latino quando già nel medioevo non lo parlava più nessuno (se non i preti e gli studiosi che poi venivano messi al rogo come eretici perché capivano dov'era l'imbroglio, vedi Giordano Bruno).
E la messa è stata detta in latino fino agli inizi del '900.

Scusa ma quale sarebbe l'imbroglio?Probabilmente non riesco a capirte io(anzi sicuramente) ma ne parli dall'inizio del post e non l'ho ancora capito.
Mi faresti un post "dedicato" a questa domanda? QUALE E' L'IMBROGLIO DEL QUALE PARLI?


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Lord Guru
03-06-2001, 13.37.00
Originally posted by Liga10:
Sarebbe carino delimitassi il campo con l'elencazione dei nomi...così non capisco se è una tua sparata o si fonda su motivi giusti...



Vedi, quando io ho cominciato il post volevo affrontare il tema di Gesù-uomo e della sua influenza in un determinato contesto storico e socio-politico-culturale. Invece mi sono trovato coinvolto in una disquisizione su Gesù-divinità. Ovvio che poi sono passato per pazzo e criminale.
Volevo elogiare Gesù-uomo per come è riuscito nei suoi intenti di rivoluzionario (rivoluzione dello status quo) dando vita ad una nazione (la Chiesa) basata sui suoi insegnamenti (la guerra non è fatta solo con le armi. Gesù ha vinto la sua guerra).
Poi ho voluto comunque dire che ancora una volta si è stabilito uno status-quo, che SECONDO ME non rispetta più gli insegnamenti di Gesù, ma dubito che se Gesù ritornasse qualcuno lo ascolterebbe più. Se non un gruppo di seguaci che xò verrebbe chiamata setta miscredente. Perché il Vaticano (NON LA CHIESA, COME UNIONE DEI CRISTIANI) non permetterebbe che il suo potere sulla Chiesa (vedi sopra) venisse messo in discussione.

Liga10
03-06-2001, 13.40.00
Originally posted by Lord Guru:

...-omissis-…
Ma ho letto la Bibbia, e non mi è sembrata tanto difficile. Lo vedo un buon romanzo, la storia di un popolo e di una famiglia da cui si fa discendere Gesù. Come i Vangeli, del resto, che ne sembrano il sequel.
...-omissis-…


Vedi tu hai letto la Bibbia come fosse un buon libro (tra l’altro se l’hai veramente letta tutta compreso i libri dei re e il libro dei numeri ti faccio i miei complimenti…)ma nella Bibbia c’è qualcosa che va oltre il semplice racconto.C’è il senso della fede,senso che non ho,per fare un esempio, preso perché qualcuno me lo ha fornito,ma senso che sto cercando di capire giorno per giorno, anche da solo , con la mia testa…Essere credenti NON vuol dire essere lobotomizzati!Uscite dalla dicotomia Cristiano=plagiato …hai veramente così poca stima di chi crede in qualcosa che è diverso da quello che credi tu? Veramente secondo te TUTTI i Cristiani seguono la religione in modo passivo senza porsi domande ?


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Lord Guru
03-06-2001, 13.40.00
Dio è morto.
(F. GUCCINI)

Dio è morto, Marx è morto,
E neanche io mi sento tanto bene.
(W. ALLEN)

------------------

FREAKS, START THE RIOT!!!

Liga10
03-06-2001, 13.46.00
Originally posted by Lord Guru:
Estratto dalla preghiera rivolta a Dio.
Dio deve rimettere a noi i nostri debiti. ok.
Come noi li rimettiamo ai nostri debitori??? Perché Dio ci è debitore di qualcosa?
Continuiamo ad amnalizzarla?
Dopo una bella sviolinata (Padre nostro..., santificato il tuo nome... sia fatta la tua volontà...) ecco il vero cristiano: DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO! E che ca**o è un nostro maggiordomo? Sai Dio, ho un certo languorino... e lui tira fuori il pane quotidiano! Allora Dio è il cognome e di nome fa Ambrogio? Ma dai... Dacci, nemmeno per favore...
Secondo me il problema stà tutto nel chiamarlo DIo, che è un soprannome (Dio ha molti altri nomi) ma uno solo è quello vero, e meno male che nessuno lo ricorda più, andato perduto per sempre, forse. Quel nome che non si deve pronunciare invano. Quel nome che solo a pronunciarlo un uomo smetterebbe di essere tale (Codice del Tempio, 2-14).

Dici che ammiri Gesù perchè ha creato un nuovo status quo e poi critichi la preghiera che lui stesso ci ha insegnato?
Mmmmmm

-S-Piccolo-S-
03-06-2001, 14.27.00
By Liga10 Ok ora ho capito...e ribadisco una cosa che ho già detto: secondo me è molto triste non credere a nulla...sperare sempre e solo nelle proprie forze...e nel momento in cui le forze dovessero venire meno?

Senza dubbio...
Io infatti ho detto che credo in Dio (in quello Cristiano), ma non è uguale a quello che ci viene descritto in Chiesa o dalla Bibbia.


By Liga10 Ammazza che concezione triste della vita!Veramente tu credi che nessuno sia piu capace di perdonare?Tu NON SEI PIU CAPACE DI PERDONARE?Dai scusami ma non credo!

Io sono capace di perdonare, ma non sono sicuro che lo siano tutte quelle persone che vanno in chiesa, ripetono a pappagallo una preghiera che gli è stata insegnata e fatto questo si sentono in pace con Dio.
Questo è quello che credo sbagliato: c'è chi crede che basta andare in chiesa per sentirsi perdonati delle proprie colpe, è qui che la Messa non basta più.

Qui sbaglia la gente, andare in chiesa e ripetere come una massa di mangiacassette "sarò buono col prossimo, aiuterò chi ha bisogno" e poi magari escono e quasi prendono a calci il solito poveraccio che chiede loro 200 lire.

Io credo nel Cristianesimo come fede religiosa, io credo nella Chiesa come strumento politico (più o meno), ma ormai la Chiesa non è più un affare religioso...
Io credo in Dio, e non ho bisogno di qualcuno che tutte le domeniche mattina mi dica cosa devo dire e cosa devo fare, senza pretendere che io lo capisca!


Piccolo

Lord Guru
03-06-2001, 14.27.00
Originally posted by Liga10:


Dici che ammiri Gesù perchè ha creato un nuovo status quo e poi critichi la preghiera che lui stesso ci ha insegnato?
Mmmmmm

Ma è questo il punto, non sono davvero sicuro che Gesù abbia insegnato la preghiera proprio così, pari pari. Tant'è che più volte la si è rimaneggiata perché andasse al pari coi tempi, come si sta facendo adesso (non lo dico io). Certo vorrei che tu capissi il mio punto di vista. E se provi tristezza per me già siamo a buon punto. Il fatto è che io SONO ASSETATO DI CONOSCENZA, ma voglio mettermi il limite che nelle tasche di Dio non si guarda. Non sono Ulisse, punito perché si è spinto troppo in là (Dante). Eppure la mia sete non può essere placata perché sono terribilmente roso dal dubbio che quest'acqua che tutti i "sapienti" di oggi ci porgono sia pura o sia inquinata, capisci? Sono triste io per me, figurati...
Sarebbe forse tempo che Gesù ritorni per rimetterci in riga (ma allora una crocifissione non basterebbe per mondarci dai nostri peccati), ma io sono certo che solo pochi lo riconoscerebbero (i nuovi discepoli). Siamo nell'era della tecnologia, ed il denaro più che mai è il nostro DIO, nulla è fatto se non fine al denaro. Eppure il denaro è una convenzione, la moneta è il simbolo di qualcosa che noi non possediamo realmente (l'oro nella Banca d'Italia). E' un oggetto a cui si da un valore intrinseco, ma è sempre una finzione. Ed il mondo che si muove attorno ad una finzione, secondo te, cos'è?
http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

-S-Piccolo-S-
03-06-2001, 14.30.00
By Liga10 Essere credenti NON vuol dire essere lobotomizzati!

Certo, ma c'è modo e modo di essere credente.
Uno può essere credente ma deve credere sul serio, non essere credente solo perchè la società lo impone o perchè viviamo in un paese dove la religione è quella lì.

Non metto in dubbio che tu sia un credente, d'altra parte non puoi dire che siano tutti come te.


Piccolo

babyeden
03-06-2001, 14.32.00
Originally posted by Lord Guru:
E se non hai tempo per provare un elettrodomestico che nn conosci? Ti affidi alle parole del venditore? Ovvio che quello faccia solo i suoi interessi. Se uno non ha tempo di studiare allora eviterà di fare ciò che comporta una conoscenza da lui ignorata. O di infilarsi in discorsi senza cognizione di causa ma basandosi sul sentito dire (ora mi darai addosso, ma non mi sto riferendo a te, sia ben chiaro, perché qui parecchi parlano senza sapere nemmeno il senso del post).
Se credi nelle parole che hai detto,allora che senso ha che qualcuno che non conosce i testi Sacri faccia delle accuse fondate su luoghi comuni e sul sentito dire?

Lord Guru
03-06-2001, 14.39.00
Originally posted by babyeden:
...allora che senso ha che qualcuno che non conosce i testi Sacri faccia delle accuse fondate su luoghi comuni e sul sentito dire?


Appunto, è questo che sto dicendo io. Ma ho anche aggiunto che i testi sacri, proprio perché in circolo da troppi secoli e quindi -secondo me- vittime di continui rimaneggiamenti non siano affatto affidabili. E quindi anche chi conosce i testi sacri a menadito non è detto che siano in possesso della Verità.



------------------

FREAKS, START THE RIOT!!!

babyeden
03-06-2001, 14.43.00
Originally posted by Lord Guru:
La Chiesa ha sempre evitato che la gente capisse la Bibbia, non ha mai cercato di diffonderla per com'era scritta, ma dando una propria interpretazione a seconda delle necessità. Ha ingannato la gente proprio perché umile ed ignorante.

Come ho detto prima:ma ti immagini far leggere e interpretare la bibbia da gente umile e ignorante come quella del medioevo?Sarebbero arrivati a eresie,al vitello d'oro,trasfigurando il messaggio di Cristo!
Come potevano capirla?La Bibbia ha molte cose che non vanno lette in senso letterale,pensi che dei contadini analfabeti potevano trarre il significato e astrarlo?
Si sarebbero fermati alla semplice storiella (come le parabole,semplici ma ricche di significati!)senza capire nulla del vero senso,senza essere in grado di trasporla alla vita attuale per ovvi e pratici motivi!

+ARGON+
03-06-2001, 14.47.00
Luoghi comuni un corno, babyeden!
E' pura verità!
La gente prova piacere a dipingere un ritratto del mondo utopistico, dove il proprio modo di vivere è quello giusto, mentre il resto delle persone cade in errore.
Qua lo stesso errore lo fanno molti dei vostri "fratelli".
Fate finta di vedere le cose, ma non volete andare a fondo a cercare la verità.
Vi bastano le parole scritte su un libro che chiamate sacro, che in centinaia di secoli avrà subito migliaia di modificazioni, arrangiamenti e storpiature.
Vi fidate delle parole di un uomo che è a capo di uno Stato, ha una propria scorta e viene considerato il rappresentante del vostro dio in terra.
Vi fidate di voi stessi e delle vostre azioni, credete in una ricompensa divina che non saprete mai se veramente vi verrà donata.
Ma alla fine non siete meglio di nessuno.

P.S. nota bene che non mi riferisco a tutti i credenti, ma solo ai fanfaroni che sanno parlar ben ma agire non tanto bene di conseguenza.
Non per niente stimo molto Madre Teresa di Calcutta: lei può essere giustamente definita credente e praticante.

Lord Guru
03-06-2001, 14.49.00
Originally posted by Liga10:
Ok ora ho capito...e ribadisco una cosa che ho già detto: secondo me è molto triste non credere a nulla...sperare sempre e solo nelle proprie forze...e nel momento in cui le forze dovessero venire meno?



Su questo sono d'accordo con te. Nel momento in cui le forze vengono meno allora l'uomo è davvero debole, indifeso. Quindi credo che si verifichino tre soluzioni. La più drastica ed infame e vigliacca: il suicidio.
Ma peggio la seconda (volontariamente) e la terza (plagiato): il "disperso" finirà tra le grinfie di santoni che faranno di lui uno zombie, magari felice, magari infelice, ma sempre privo di volontà.
Mi consentirai allora che il richiamo massiccio alla religione (qualsiasi, anche verso la stregoneria)si è verificato attorno all'anno Mille, ad esempio, o al verificarsi di particolari condizioni che sembrassero indicare che il mondo dovesse finire. Vedi ad esempio a quanti atei rimangono tali in punto di morte. Molti, anche i più convinti, proprio allora si convertono alla religione (in genere, non solo cristiana). Anche se è da vedere quanti di questi lo facciano con convinzione. Ma già il fatto che questo accade mi dà da pensare che qualcosa, allora, esista davvero "dopo" e "prima" e "comunque" e "sempre".

Lord Guru
03-06-2001, 15.24.00
Originally posted by +ARGON+:

Vi fidate delle parole di un uomo che è a capo di uno Stato, ha una propria scorta e viene considerato il rappresentante del vostro dio in terra...

Non per niente stimo molto Madre Teresa di Calcutta: lei può essere giustamente definita credente e praticante.

Grazie Argon. Più o meno è questo il senso (NON DEL POST!!!) di ciò che intendo. Certo il papa si affanna tanto per far capire al mondo che la gente soffre (Si affaccia in Piazza San Pietro e tremante dice: basta con questa guerra, basta con questo odio, togliamo i debiti al terzo mondo, ricostruiamo le terre distrutte dalla guerra -cominciando dalle chiese!-.)
Eppoi che fa? Rientra dentro e buonanotte, come il Marchese Del Grillo SI E' ADDORMITOOOO! DOPO AVER ROTTO I COGLIONI A TUTTI I GOVERNI DELLA TERRA (Italia per prima)SU COSA DEVONO E COSA NON DEVONO FARE!
Eppure il Vaticano è uno stato a se, con un governo a se. NOn credo che Gesù abbia mai voluto intendere che i discepèoli avessero dovuto fare uno stato a parte. Certo, se poi mi interpretate una frase qualsiasi del Vangelo per dire che Gesù voleva così, allora grazie.
Ma non mi risulta che il Vaticano si sia mai cavato un dollaro di tasca per aiutare i sofferenti, o le missioni, o le opere di bene che sono tutte sostenute dalle elemosine e dalla carità (dalla quale, ribadisco, come l'8x1000, solo il 2% viene utilizzato per questo, il resto in saccoccia dei preti che già guadagnano con gli oboli in chiesa).

+ARGON+
03-06-2001, 16.01.00
Basterebbe solo una cosa per polemizzare: l'enorme croce d'oro che porta sul petto.
Una di legno no, eh?
Azz, mò stai a vedere che hanno sbagliato ad intendere lusso con umiltà...

inglober
03-06-2001, 16.15.00
E' già un po' che stiamo qui a disquisire su vangeli e altri testi sacri... ma siamo proprio sicuri che questi rappresentino la verità?

Lord Guru
03-06-2001, 16.30.00
Se è per questo è da un bel po' che si sta parlando di una cosa che non c'entra nulla con ciò che volevo dire all'inizio, e credo di aver capito chi è il colpevole.


Originally posted by Guido84:

Premetto che sono pochissimo cattolico.
Puoi scrivere quello che vuoi su Pietro e qualsiasi altro santo. Sta di fatto che il Cattolicesimo implica la FEDE, cioè credere senza avere prove tangibili ma solo testi saci------>vedi BIBBIA.
Quindi le cose sono 2:
o hai fede e credi o no



Che c'entra? Non era questione di fede, ma di cognizione storica e sue interpretazioni. Mi sembra che un moderatore debba placare gli animi, non travisare il senso delle cose eppoi far scoppiare un macello del genere. Non credete? Parlare di religione è come parlare di gusti musicali, o di calcio: una cosa ti piace oppure no. O sei pro o sei contro. Ovvio che se sei pro o sei contro vuol dire che (almeno in qualche caso, da quello che ho potuto notare!) su quella cosa hai ragionato, hai ponderato la situazione e poi sei giunto alle tue conclusioni.

babyeden
03-06-2001, 16.38.00
Originally posted by +ARGON+:
Luoghi comuni un corno, babyeden!
E' pura verità!
Fate finta di vedere le cose, ma non volete andare a fondo a cercare la verità.
Vi bastano le parole scritte su un libro che chiamate sacro, che in centinaia di secoli avrà subito migliaia di modificazioni, arrangiamenti e storpiature.
Vi fidate delle parole di un uomo che è a capo di uno Stato, ha una propria scorta e viene considerato il rappresentante del vostro dio in terra.
Vi fidate di voi stessi e delle vostre azioni, credete in una ricompensa divina che non saprete mai se veramente vi verrà donata.
Ma alla fine non siete meglio di nessuno.


Tu sei la bocca della verità?Chi sei tu per affermare queste cose?La fonte di ogni sapere?
Di certo non conoscendo i Testi Sacri non sei nessuno per poter affermare quello che dici!
Parli troppo per luoghi comuni,informati prima di dire certe cose!

inglober
03-06-2001, 16.40.00
Lord Guru, non prendertela con Guido84, lui è moderatore di un forum sugli emulatori o qcosa del genere, quando viene a postare qua in BLah-Blah diventa un utente come gli altri

Lord Guru
03-06-2001, 16.54.00
Originally posted by babyeden:

Chi sei tu per affermare queste cose?La fonte di ogni sapere?
Di certo non conoscendo i Testi Sacri non sei nessuno per poter affermare quello che dici!
Parli troppo per luoghi comuni,informati prima di dire certe cose!



AVETE ROTTO IL C**** CON QUESTOI TESTI SACRI!!! MA SACRI PER CHI? PER I CATTOLICI!! Per un mussulmano o un buddista sono solo carta straccia. Chi ti credi di essere tu per affermare che questi testi sacri dicano la verità??? E che siano quelli davvero sacri? E se lo fosse il Corano invece? E se lo fosse la Torah? Mi sembra che questa puttanata dei testi sacri l'abbiano inflazionata già troppo tutte le maggiori religioni del mondo perché sia ormai credibile come fondamento. Ma che c****! Ma davvero credete che Dio sia un elettrodome4stico? Con tanto di libbretto di istruzioni per l'uso? Non mi verrete a dire che finalmente l'uomo ha trovato DIo solo ne 34 d.c. E prima cos'era? I Neanderthal credevano in Dio più di noi. E gli egiziani? Allora che tutte quelle anime sono all'inferno adesso?

Lord Guru
03-06-2001, 16.59.00
Ma tu davvero ti credi qualcuno perché conosci i Testi Sacri? Se una persona ti sta morendo davanti tu le sapresti fare la respirazione forzata o il massaggio cardiaco? Perché per quella persona un libro di prontosoccorso in quel momento diviene libro sacro. Oppure credi chge preferirebbe che tu gli leggessi qualche sermone o le facessi l'estrema unzione???
Einstein era ebreo, non conosceva affatto i tuoi libri sacri. Allora tu che fai? Ti senti superiore a lui perché tu li conosci? E ti credi una persona migliore di uno che pur essendo stato bocciato in matematica adesso è considerato IL GENIO?
Alessandro non conosceva nemmeno un Vangelo, ma tutti lo considerano il GRANDE perché è stato un uomo eccezionale sia come stratega che come umanista. E tu ti senti qualcuno perché hai letto libri che altre persone ti hanno detto che sono Sacri? Hai mai conquistato il mondo rispettandolo e facendolo prosperare?
Tu ti credi davvero qualcuno anche rispetto a noi, che i testi sacri li abbiamo letti, solo perché non crediamo che siano sacri?
Tu pensi che Dio non ci accoglierà nei suoi regni? Contenta tu!

------------------

FREAKS, START THE RIOT!!!

Lord Guru
03-06-2001, 17.09.00
Per quanto mi riguarda, quando arriverò in Paradiso, e San Pietro mi dirà:

"TU NON PUOI ENTRARE"

sappi che io risponderò:

"Veramente, siete voi che dovete uscire di qui, e avete solo 30 secondi di tempo!!!"

sheena
03-06-2001, 17.11.00
X LIGA: grazie per la disponibilita', credo che "approfittero" del tuo invito http://forums.multiplayer.it/wink.gif

X LORD GURU: non te la prendere cosi' con "certa" gente... non ha senso... nemmeno ti legge: purtroppo quel genere di persone fanno della "prevenzione" (nel senso di essere prevenuti/e) la loro regola di vita http://forums.multiplayer.it/frown.gif
Non vedi che quota i messaggi senza nemmeno rendersi conto di cio' che c'è scritto?
A gente cosi', io preferisco non rispondere http://forums.multiplayer.it/wink.gif poi fa' come vuoi,ovvimente... http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

babyeden
03-06-2001, 17.28.00
X GURU E ALTRI COME LUI
Non mi ritengo di certo superiore,e poi dei testi sacri tu proprio non puoi avere la presunzione di sapere tutto o di criticarli perchè non li conosci.
Dicono la verità?NOn lo dico io ma altri miliardi di persone!
Io ci credo,per fortuna non sono una superficiale ipocrita!
Almeno credo in qualcosa,non sono una banderuola!
E se tu non ti immedesimi in nessuna religione,createne una tu a tua immagine e somiglianza,non so che dirti!
Però,per favore,rispetta le opinioni diverse dalle tue.
PS:sei proprio un figo,i tuoi insuti alle religioni e la derisione dei fedeli rispondono proprio all'ideale di super uomo della massa di superficiali di oggi!
Vai avanti cosi che ti fanno rock star

Lord Guru
03-06-2001, 18.10.00
Originally posted by babyeden:
X GURU E ALTRI COME LUI
Non mi ritengo di certo superiore,e poi dei testi sacri tu proprio non puoi avere la presunzione di sapere tutto o di criticarli perchè non li conosci.
Dicono la verità?NOn lo dico io ma altri miliardi di persone!
Io ci credo,per fortuna non sono una superficiale ipocrita!
Almeno credo in qualcosa,non sono una banderuola!
E se tu non ti immedesimi in nessuna religione,createne una tu a tua immagine e somiglianza,non so che dirti!
Però,per favore,rispetta le opinioni diverse dalle tue.
PS:sei proprio un figo,i tuoi insuti alle religioni e la derisione dei fedeli rispondono proprio all'ideale di super uomo della massa di superficiali di oggi!
Vai avanti cosi che ti fanno rock star

Ma perché ti ostini a dire che non li conosco? Non ho nemmeno detto di non credere in niente. Ma a quanto pare NON leggere le cose o LEGGERE quel che si vuole e interpretarle come si vuole (nn capirle!) qui è la regola. Io credo in Dio. Semplicemente non credo nella Chiesa! Eppoi perché ti offendi se non rispetto le idee che esponi?Mica sono le tue, ma quelle di un paio di millantatori che hanno preso per il culo quei miliardi di persone che le diffondono come verità. Tu credi quindi xé ci credono miliardi di persone. Certo. I topi di Hammelin. E ancora la parola "superficiale". Ma l'hai imparata da poco? O l'hai letta sulla Settimana Enigmistica e ti è piaciuta? Sai chi è superficiale? Chi vive senza porsi domande. Non chi lotta contro una società che ha rotto le palle. La società è superficiale. Io non posso esserlo se me ne tiro fuori

Lord Guru
03-06-2001, 18.12.00
Io una rock-star? Forse, ma allora sarò contento. Perché miliardi di persone verranno ai miei concerti. E tu con loro, perché da quanto hai detto tu segui la corrente. Brava l'essere pensante!

Ti dirò una cosa. Se un giorno scoppierà una rivolta, sappi che sarò stato io a provocarla. E quando la rivolta diventerà guerra, sappi che io mi siederò su un muretto a guardare, aspettando che tutto finisca. http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm2.gif

------------------
FREAKS, READY FOR THE RIOT???

+ARGON+
03-06-2001, 18.30.00
Originally posted by babyeden:

Originally posted by +ARGON+:
Luoghi comuni un corno, babyeden!
E' pura verità!
Fate finta di vedere le cose, ma non volete andare a fondo a cercare la verità.
Vi bastano le parole scritte su un libro che chiamate sacro, che in centinaia di secoli avrà subito migliaia di modificazioni, arrangiamenti e storpiature.
Vi fidate delle parole di un uomo che è a capo di uno Stato, ha una propria scorta e viene considerato il rappresentante del vostro dio in terra.
Vi fidate di voi stessi e delle vostre azioni, credete in una ricompensa divina che non saprete mai se veramente vi verrà donata.
Ma alla fine non siete meglio di nessuno.


Tu sei la bocca della verità?Chi sei tu per affermare queste cose?La fonte di ogni sapere?
Di certo non conoscendo i Testi Sacri non sei nessuno per poter affermare quello che dici!
Parli troppo per luoghi comuni,informati prima di dire certe cose!



Chi sono?
Uno che si pone dubbi su quello che legge, vede o sente e prima di avere fede senza un motivo valido preferisce aspettare.
Tu per me sei altrettanto insignificante, non mi rappresenti niente, non è certo così che mi convinci che sto sbagliando e che sono io dalla parte del torto.
-SEGUE-

+ARGON+
03-06-2001, 18.31.00
-SEGUE-
Anzi, rafforzi le mie convinzioni: non è forse dovere di ogni cristiano spargere la parola di dio tra tutti gli uomini, anche quelli più scettici e cercare di farli convertire al proprio credo?
Voglio volutamente creare una discussione, voglio vedere quanto sono solide le tue e le mie basi sulle quali affermiamo le nostre idee, in modo da capire chi sbaglia.
Se io mi permetto di criticare non lo faccio così, tanto per fare qualcosa o per darti fastidio, lo faccio perchè ho avuto esperienze che mi hanno fatto arrivare a delle determinate conclusioni.
Penso che sia l'unico modo per arrivare a qualcosa di concreto, se no tanto valeva dire tutti "si si, hai ragione", ci facevamo tutti fessi e contenti e non si avevano polemiche, ma nemmeno si arrivava ad una conclusione soddisfacente.
Vuoi questo?
Io ti posso accontentare, mi fai anche un favore così non spreco fiato per niente.

+ARGON+
03-06-2001, 18.34.00
Originally posted by inglober:
Lord Guru, non prendertela con Guido84, lui è moderatore di un forum sugli emulatori o qcosa del genere, quando viene a postare qua in BLah-Blah diventa un utente come gli altri

Sono d'accordo, forse è dal suo post che è partita la scintilla, ma non credo che fosse una cosa voluta.
Anzi, mi è parsa una persona molto calma, equilibrata e per niente interessata a creare confusione.

Lord Guru
03-06-2001, 18.42.00
RGON ma che ti importa ormai? Noi siamo destinati a perire tra le fiamme dell'Inferno, perché così ha detto "lo papa"!

Vieni fratello, è tutto inutile. Non so tutto, ma io allora ho sprecato 25 anni della mia vita a credere che l'umanità avesse ancora qualche speranza. Pazienza. Sarà per la prossima vita. Questa qui purtroppo è andata male. E che Gesù ci perdoni se in lui abbiamo visto solo un grande uomo buono, come voleva lui, anziché Dio come vuole far credere tutta la Cristianità. A proposito, verresti ad un mio concerto? Ti offro sesso droga e rock&roll.

------------------
FREAKS, READY FOR THE RIOT???

Lord Guru
03-06-2001, 18.43.00
Il Paradiso lo preferisco per il clima.
L'Inferno per la compagnia!
(Wilde)

------------------
FREAKS, READY FOR THE RIOT???

Di0
03-06-2001, 20.31.00
Bah! mi dispiace solo che inferno e paradiso siano un'invenzione, perché se fosse altrimenti non desidereri altro di morire, finire all'inferno, farmi un nome, e guidare una rivolta armata contro i bellocci di lassù!
Asta la Victoria, SIEMPRE!

------------------
"Quando vai all'Inferno, dì che ti mando io: otterrai sconti speciali."
Di0

Visit <A HREF="http://"http://www.nkweb.net"" TARGET=_blank> Negative Kelvin </A>

Bubusettete
03-06-2001, 21.02.00
Ciao..dunque io mi trovo per la prima volta d'accordo con Goru, un pò di meno con Argon che mi sembra un pò troppo prevenuto. Dunque venendo a me e alle mie idee..Sono stata educata in modo molto cattolico...mia madre stra -fedele e praticante..conseguenza piu' logica appena ho raggiunto i 16-17 anni ho messo tutto in discussione...Soprattuto l'organizzazione generale e gerarchizzata della Chiesa, intesa non come Ecclesia e comunita'. Eppure non è vero che non credo in nulla..anzi credo molto in Dio..esiste ne sono sicura...credo nel comandamento dell'amore...e so che Dio ha un cuore grande e sa perdonare...Sono piccole cose è vero..ma ci sono arrivata ribaltando e riprendendo poi le idee che avevo...e purtroppo sono rimasta davvero delusa da tutte le cagate del clero..dai non potete negarlo...anzi mi sembra che vogliano solo imbambolare tutti..e se non ve ne accorgete fate solo il loro gioco...ci sarebbero troppi esempi...Senza giustificazione nè spiegazione s enon questa...certo se volete dare retta alle loro di spiegazioni...

Khorne
03-06-2001, 21.28.00
Originally posted by babyeden:
...Dicono la verità?NOn lo dico io ma altri miliardi di persone!
Io ci credo,per fortuna non sono una superficiale ipocrita!...

Beh, come detto prima per te i testi sacri sono Bibbia, Vangeli eT smilia. Per altri può essere il Corano. Per altre persone con altri credi saranno altri libri o altre fonti.

Ma io mi chiedo: CHI da la certezza ASSOLUTA ad una qualsiasi persona che i "suoi" testi sacri son quelli giusti? Chiedetelo ad uno che legge il Corano da quando aveva 2 anni, ditegli che son tutte balle. Non vi crederà, vi darà degli ipocriti superficiali e vi dirà che dovreste leggerli i libri, prima di giudicarli.
Idem con la Bibbia e con tutti gli altri.

Ciò che io mi chiedo però è questo: se effettivamente un Dio c'è, chi ci dice che l'importante non sia adorarlo al meglio delle proprie possibilità? Un Cristiano seguirà ciò che sulla Bibbia è scritto, perché anche se può esser stato "modificato" nei secoli su qualcosa ci si deve basare: non si può dire "ah, ma probabilmente prima c'era scritto che si può scopare come ricci e quindi lo faccio"; qualcun'altro seguirà i dettami del Corano, senza per questo uccidere coloro che hanno credi differenti (non credo che sul Corano ci sia scritto "e disintegra chi non la pensa come te").

E se non ci fosse una religione sbagliata? Credo che questo non ci sia dato saperlo.

+ARGON+
03-06-2001, 21.39.00
Originally posted by Lord Guru:
A proposito, verresti ad un mio concerto? Ti offro sesso droga e rock&roll.



Come potrei mai rifiutare?

inglober
03-06-2001, 22.18.00
Originally posted by Bubusettete:
Ciao..dunque io mi trovo per la prima volta d'accordo con Goru, un pò di meno con Argon che mi sembra un pò troppo prevenuto. Dunque venendo a me e alle mie idee..Sono stata educata in modo molto cattolico...mia madre stra -fedele e praticante..conseguenza piu' logica appena ho raggiunto i 16-17 anni ho messo tutto in discussione...Soprattuto l'organizzazione generale e gerarchizzata della Chiesa, intesa non come Ecclesia e comunita'. Eppure non è vero che non credo in nulla..anzi credo molto in Dio..esiste ne sono sicura...credo nel comandamento dell'amore...e so che Dio ha un cuore grande e sa perdonare...Sono piccole cose è vero..ma ci sono arrivata ribaltando e riprendendo poi le idee che avevo...e purtroppo sono rimasta davvero delusa da tutte le cagate del clero..dai non potete negarlo...anzi mi sembra che vogliano solo imbambolare tutti..e se non ve ne accorgete fate solo il loro gioco...ci sarebbero troppi esempi...Senza giustificazione nè spiegazione s enon questa...certo se volete dare retta alle loro di spiegazioni...
BRAVA http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

-S-Piccolo-S-
03-06-2001, 23.59.00
Originally posted by babyeden:
...Dicono la verità?NOn lo dico io ma altri miliardi di persone!
Io ci credo,per fortuna non sono una superficiale ipocrita!...


Ehm, dubito che siano miliardi le persone che credono nella religione Cristiana.

Così, tanto per dire... http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif


Piccolo

Liga10
04-06-2001, 01.14.00
Originally posted by +ARGON+:
E' vero, l'ho notato anche io, c'è molta pigrizia mentale (non intendo dire che le persone sono stupide, solo che spesso fanno i "furbi"... per modo di dire, visto che poi alla fine le conseguenze di atteggiamenti simili si pagano!).
...

Originally posted by Lord Guru:

Ma poi, riferendomi a tanta gente che posta su MP, a cosa serve il ragionamento se poi ci sono ragazzi della mia generazione a cui il ragionamento viene negato con l'insegnamento di altre cose, anche semplici ma così arzigogolate nella spiegazione che essi arrivano a dire "sicuramente è così, sono talmente complicate che non possiamo comprendere , ma sicuramente sono così".
E così ti ritrovi a voler discutere con gente che non sa ragionare perché a loro non è stato concesso di imparare a ragionare con la propria testa, e per giunta pretendono di farlo con stereotipi triti e ritriti per giunta falsi e mistificati!
Questo è regime, perché se si volesse cominciare una rivoluzione fallirebbe perché la gente è troppo non dico stupida (ma quasi), ma è troppo pigra. Perché cucinare se la pubblicità mi offre a 3x2 la carne pronta in scatola???


Giusto per sapere,tra queste persone che citate in un altro Post c’è qualcuno che scrive in questo?
Tanto per sapere così almeno se la risposta è affermativa ed io (dico così per esempio) vi sono compreso,non perdo tempo.
Grazie!
PS Per conoscenza anche io ho commentato il post,ma con due righe dove dico che qui c’è gente che non ascolta punti di vista diversi dai suoi…


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Lord Guru
04-06-2001, 01.54.00
Originally posted by Di0:
Bah! mi dispiace solo che inferno e paradiso siano un'invenzione, perché se fosse altrimenti non desidereri altro di morire, finire all'inferno, farmi un nome, e guidare una rivolta armata contro i bellocci di lassù!
Asta la Victoria, SIEMPRE!


Ciao MALEBOLGIA, vedi che ha telefonato Spawn, ha detto di cominciare pure senza di lui che è ancora a quota 0045.

Lord Guru
04-06-2001, 02.02.00
Originally posted by Khorne:
senza per questo uccidere coloro che hanno credi differenti (non credo che sul Corano ci sia scritto "e disintegra chi non la pensa come te").

E se non ci fosse una religione sbagliata? Credo che questo non ci sia dato saperlo.

E se tutte le religioni fossero sbagliate?
Sui testi non è scritto di uccidere chi non vrede, ma qualcuno può ricordarmi chi ha istituito le Crociate per la guerra così detta SANTA? Chi mandava al massacro nobili e poveracci al grido di DIO LO VUOLE?

Qualcuno ha mai sentito parlare dell'Ordine dei cavalieri del Tempio di Gerusalemme? E' stato sciolto nel 1314. Il perché ve lo posso dire se interessa a qualcuno. Se no rimanete ignoranti (no nel senso di chi ignora, ma nel senso di imbecilli, perché mi sono stancato di fare il buono.)


------------------
FREAKS, READY FOR THE RIOT???

Lord Guru
04-06-2001, 02.36.00
Originally posted by babyeden:
[BDelle vostre affermazioni spavalde (e molto ignoranti in materia)vi potremmo smontare ogni parola,se qui solo ci fosse un teologo rimarrebbero tutti zitti (compresa io che di certo non ho tutte quelle conoscenze)!!!
[/B]

E ti sembra bello questo? Che fai, provochi e poi ti nascondi piagnucolando "IO CHIAMO A MIO CUGGINO!" Come se un teologo non te lo potessimo smontare ugualmente. Come se un teologo davvero possa sapere più di noi. Come se davvero un teologo sia favorevole alla chiesa (sappi che sono concordi solo i teologi che hanno preso i voti, e nemmeno tutti) Come se un teologo non possa essere non solo laico, ma anche ateo.
Davvero credi che siamo deficienti, pronti a pendere dalle labbra di un teologo? Davvero hai così poca fiducia in te stessa e credi che Dio non possa amarti se non in vece di un prete? Ti sottovaluti, la verità è nel cuore di ognuno di noi. Solo che siamo tutti ugualmente stupidi per trovarla.

EST DEUS IN NOBIS AGITANTE CALESCIMUS ILLO
(C'è un Dio in ognuno di noi,
e ci agitiamo perché lui ci scalda)

Khorne
04-06-2001, 03.12.00
Originally posted by Lord Guru:
E se tutte le religioni fossero sbagliate?
Sui testi non è scritto di uccidere chi non vrede, ma qualcuno può ricordarmi chi ha istituito le Crociate per la guerra così detta SANTA? Chi mandava al massacro nobili e poveracci al grido di DIO LO VUOLE?


Su questo non ci piove, ma io non stavo parlando dell'APPLICAZIONE della religione che viene fatta (ad esempio, le crociate), in quanto -per l'appunto- non credo che sulla bibbia ci sia un versetto che recita "e tu massacrererai il poveretto che non crederà in me" o qualcosa di simile.
Io stavo parlando della religione IN SÉ, se fosse applicata nel modo più puro e genuino possibile.

La RELIGIONE (con il relativo credo) è una cosa, la CHIESA è un'altra. Secondo me.

Liga10
04-06-2001, 12.56.00
Hey capitani coraggiosi rispondete alla mia domanda...Lord e Argon sarete mica diventati timidi...
Su forza...

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

BERTU_DJ
04-06-2001, 18.16.00
Originally posted by -S-Piccolo-S-:


(Ti sembra che la gente sia ancora capace di perdonare?)
Piccolo

Beh credo proprio di SI !!!

BERTU_DJ
04-06-2001, 18.24.00
Originally posted by Lord Guru:
Hai le prove? Eri tra quegli studiosi? Continuate a tirare fuori i teologi, come se tutti i teologi siano credenti. Ce ne sono tanti per quanti sono atei. Dici prof. di storia. IO credo che la storia (ripeto) sia ignorante oltre che bugiarda.


Originally posted by BERTU_DJ:


Io invece credo che dovresti informarti prima di rispondere e/o dire certe cose.
che hanno chiarito l'autenticità dei testi e la corretta interpretazione del medioevo...
Questa mi sa di cosa buttata giù tanto per... secondo te che hanno fatto dopo, tutti soddisfatti? Una bella partita a Tekken?

Kilamdil
04-06-2001, 19.26.00
Originally posted by Lord Guru:
Estratto dalla preghiera rivolta a Dio.
Dio deve rimettere a noi i nostri debiti. ok.
Come noi li rimettiamo ai nostri debitori??? Perché Dio ci è debitore di qualcosa?
Continuiamo ad amnalizzarla?
Dopo una bella sviolinata (Padre nostro..., santificato il tuo nome... sia fatta la tua volontà...) ecco il vero cristiano: DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO! E che ca**o è un nostro maggiordomo? Sai Dio, ho un certo languorino... e lui tira fuori il pane quotidiano! Allora Dio è il cognome e di nome fa Ambrogio? Ma dai... Dacci, nemmeno per favore...
Secondo me il problema stà tutto nel chiamarlo DIo, che è un soprannome (Dio ha molti altri nomi) ma uno solo è quello vero, e meno male che nessuno lo ricorda più, andato perduto per sempre, forse. Quel nome che non si deve pronunciare invano. Quel nome che solo a pronunciarlo un uomo smetterebbe di essere tale (Codice del Tempio, 2-14).

-S-Piccolo-S-
04-06-2001, 22.54.00
Originally posted by BERTU_DJ:
Beh credo proprio di SI !!!


Mi spiace dirlo ma allora sei un illuso.

Non si può generalizzare così, la gente non è più capce di perdonare, certo qualcuno ancora sì, ma ormai sono così pochi...


Piccolo

Liga10
04-06-2001, 23.13.00
SCRITTO DA ME:
Hey capitani coraggiosi rispondete alla mia domanda...Lord e Argon sarete mica diventati timidi...
Su forza...


Che delusione due ferventi NON credenti come voi che non rispondono...

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Archangel Gabriel
04-06-2001, 23.24.00
Sono mancato per 2 giorni ed eccovi ancora quì a scannarvi.
Leggendo indietro ho visto che una "SIMPATICISSIMA"persona come Berto_Dj e Liga,I NOSTRI DOTTI MAESTRI DICONO CHE SCRIVO UNA MAREA DI CAZZATE,cmq Gesù ha detto di andare e predicare ai suoi discepoli non a quelli dopo di loro,non si può predicare cose di cui non si è depositari,RIPETO:ESSERE MESSAGGERO DI DIO NON DEVE ESSERE UNA PROFESSIONE,e Gesù non ha dato certo tutte le regole che la Chiesa ci propina.
PERCHè DICO Contro il PApa?

PERCHé LUI SI RITIENE INFALLIBILE PER OPERA DELLO SPIRITO SANTO

PECCATO CHE NON SAPPIA NEANCHE CHE COSA SIa...

come tutti

io non parlo a vanvera cosa ne sapete voi di me?

sE PARLO DI CERTE COSE è PERCHè MI DOCUMENTO

AVE GRANDI DOTTI

http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm23.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm23.gif http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm23.gif

Archangel Gabriel
04-06-2001, 23.33.00
Originally posted by BERTU_DJ:
...ecco un mare di stronzate...ANCHE SE RISPETTO LE TUE IDEE.

UN MARE DI STRONZATE LO VAI A DIRE ATUA MAMMA,OK????
SE QUOTI ANCORA UN MIO POST PER INSULTARMI NON FARò CHE INNONDARTI DI INSULTI,OK????

Archangel Gabriel
04-06-2001, 23.45.00
Originally posted by Liga10:

Originally posted by Archangel Gabriel:
Io credo in Dio… Regola,la Chiesa invece dà regole e così fanno le altre religioni.
Dio penso renda liberi gli uomini,perchè …
Ti ricordo che Cristo stesso detta le regole…Dio rende gli uomini liberi di scegliere e liberi anche di sbagliare.
La Confessione (cosa della quale non avete parlato e me ne stupisco” è stata istituita dal Cristo per “perdonare” (ecco l’amore di Dio di cui parli) gli uomini che possono,in quanto fallibili e NON perfetti ,sbagliare.
Per il nuovo messia… ma di che Messia parli? Ricordati che Gesù non è che è spuntato fuori dal nulla…c’ era qualche profeta che ne aveva predetto la discesa in terra…e di questo ne parlano anche gli Ebrei stessi (antico testamento è riconosciuto anche dagli Ebrei).
Poi tutta la pantomima sulla chiesa che si inventa le cose…ma leggete i testi sacri prima di parlare!

Io ho detto soltanto che LA MAGGIORANZA delle regole sono state istituite dalla Chiesa,questo non lo puoi negare...

Archangel Gabriel
04-06-2001, 23.52.00
Originally posted by Liga10:
“Tu sei Pietro e su questa Pietra edificherai la mia CHIESA” …mmmm così Gesù non ha mai parlato di templi… Matteo 21 12,14 Scaccio i mercanti e disse “la mia casa (il tempio ndr.) sarà chiamata casa di preghiera ma voi ne farete una spelonca di ladri”. Giovanni 2 16 “Portate via queste cose e non fate della casa DEL PADRE MIO un luogo di mercato”

La parola "Ciesa" alcuni teologi sostengono che sia una metafora,gli uomini sono la "Chiesa",cioè la "Casa" di Dio,non è un posto fatto di mattoni,e infatti lui si scagliava contro l'esteriorità dei riti dei Farisei,come tu hai anche citato sopra...

Archangel Gabriel
04-06-2001, 23.56.00
Originally posted by Liga10:

Originally posted by Archangel Gabriel:
Io credo in Dio… Regola,la Chiesa invece dà regole e così fanno le altre religioni.
Dio penso renda liberi gli uomini,perchè …
Ti ricordo che Cristo stesso detta le regole…Dio rende gli uomini liberi di scegliere e liberi anche di sbagliare.
La Confessione (cosa della quale non avete parlato e me ne stupisco” è stata istituita dal Cristo per “perdonare” (ecco l’amore di Dio di cui parli) gli uomini che possono,in quanto fallibili e NON perfetti ,sbagliare.
Per il nuovo messia… ma di che Messia parli? Ricordati che Gesù non è che è spuntato fuori dal nulla…c’ era qualche profeta che ne aveva predetto la discesa in terra…e di questo ne parlano anche gli Ebrei stessi (antico testamento è riconosciuto anche dagli Ebrei).
Poi tutta la pantomima sulla chiesa che si inventa le cose…ma leggete i testi sacri prima di parlare!

CHI CAZZ* TI DICE CHE IO NON LI ABBIA LETTI?

a riguardo il nuovo Messia,SAN PAOLO LO PREANNUNCIA NELLE SUE LETTERE,grande dotto che sei...

V0LT KRUEGER
05-06-2001, 00.04.00
certo ke Gesù vi deve stare molto a cuore, ho smesso di credere in "esso" da quando avevo 10 anni

------------------
sciopero signature finchè non si potranno rimettere le immagini

Lord Guru
05-06-2001, 01.08.00
Originally posted by Liga10:


SCRITTO DA ME:
Hey capitani coraggiosi rispondete alla mia domanda...Lord e Argon sarete mica diventati timidi...
Su forza...


Che delusione due ferventi NON credenti come voi che non rispondono...



Ehm... tratto da "THE WAY TO AVALON" dei Freaks Underground Riot:

NON AVRAI MAI LE RISPOSTE
SE PRIMA NON TROVERAI LE DOMANDE GIUSTE.

MA SE NON FAI LA DOMANDA COME FACCIO A RISPONDEREEEE???? http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif

------------------
FREAKS, READY FOR THE RIOT???

+ARGON+
05-06-2001, 11.47.00
Originally posted by Liga10:
Giusto per sapere,tra queste persone che citate in un altro Post c’è qualcuno che scrive in questo?
Tanto per sapere così almeno se la risposta è affermativa ed io (dico così per esempio) vi sono compreso,non perdo tempo.
Grazie!
PS Per conoscenza anche io ho commentato il post,ma con due righe dove dico che qui c’è gente che non ascolta punti di vista diversi dai suoi…




Psss, oh, tu!
Ma non avevi detto che avresti evitato di rispondere o citare i miei post, giusto per evitare di perdere altro tempo?
Già te lo sei dimenticato?
Neanche ti faccio il quote, sono sicuro che ormai sai tutti i post del topic a memoria e ti ricorderai perfettamente ciò che hai detto in passato e che hai volutamente ignorato le tue promesse...

+ARGON+
05-06-2001, 11.55.00
Originally posted by Liga10:


SCRITTO DA ME:
Hey capitani coraggiosi rispondete alla mia domanda...Lord e Argon sarete mica diventati timidi...
Su forza...


Che delusione due ferventi NON credenti come voi che non rispondono...



Ah ah, ma davvero credi che stia ogni ora del mio giorno attaccato su un forum a leggere i tuoi post?
Davvero credi che abbia preso questa discussione come qualcosa di personale?
Mmmmh, poveretto, hai proprio una visione distorta della vita.
La domenica, oltre ad andare in Chiesa che fa tu?
Lo sai che oltre ad essere un giorno per riunirsi a pregare nei "sacri templi" è solo una giornata di svago per altri, nella quale possono dedicarsi anche ad altre attività?
No, eh?

Liga10
05-06-2001, 15.21.00
Originally posted by Lord Guru:
Ehm... tratto da "THE WAY TO AVALON" dei Freaks Underground Riot:

NON AVRAI MAI LE RISPOSTE
SE PRIMA NON TROVERAI LE DOMANDE GIUSTE.

MA SE NON FAI LA DOMANDA COME FACCIO A RISPONDEREEEE???? http://forums.multiplayer.it/smilies/cwm1.gif




Ma ci fai o ci sei...leggi TUTTI i post...ma che palle devo sempre risponderti allo stesso modo?...
La domanda la trovi nel 17esimo post di pagina 9(o l'ottavo post dal fondo di pag 9)

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
05-06-2001, 15.35.00
Originally posted by Archangel Gabriel:
Sono mancato per 2 giorni ed eccovi ancora quì a scannarvi.
Leggendo indietro ho visto che una "SIMPATICISSIMA"persona come Berto_Dj e Liga,I NOSTRI DOTTI MAESTRI DICONO CHE SCRIVO UNA MAREA DI CAZZATE,...

Eccone un altro...non mi sembra di aver scritto che dici cazzate,ho solo confutato quello che hai detto nel ripetto che mi pare tu non mi dimostri...Per favore leggi i post prima!Grazie.



------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
05-06-2001, 15.38.00
Originally posted by Archangel Gabriel:
CHI CAZZ* TI DICE CHE IO NON LI ABBIA LETTI?

a riguardo il nuovo Messia,SAN PAOLO LO PREANNUNCIA NELLE SUE LETTERE,grande dotto che sei...


Se mi dai il riferimento biblico te ne sarei grato...Paolo ha scritto "qualche"lettera e non so dove crecare quello di cui tu parli.
Grazie!
PS guarda che io non sono affatto dotto,cito solo quello di cui sono a conoscenza e non mi sembra ci sia nulla di male...non trovi?



------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
05-06-2001, 15.39.00
Originally posted by +ARGON+:
Psss, oh, tu!
Ma non avevi detto che avresti evitato di rispondere o citare i miei post, giusto per evitare di perdere altro tempo?
Già te lo sei dimenticato?
Neanche ti faccio il quote, sono sicuro che ormai sai tutti i post del topic a memoria e ti ricorderai perfettamente ciò che hai detto in passato e che hai volutamente ignorato le tue promesse...

Nooooo lo risordo benissimo, ho preferito sprecare qualche minuto per sapere su che posizione sei tutto qui...anzi gradirei sapere qualcosa in merito al post che ho citato.

------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

Liga10
05-06-2001, 15.44.00
Originally posted by +ARGON+:
Ah ah, ma davvero credi che stia ogni ora del mio giorno attaccato su un forum a leggere i tuoi post?

Mi pareva di si...



Davvero credi che abbia preso questa discussione come qualcosa di personale?
Mmmmh, poveretto, hai proprio una visione distorta della vita.

Si credo proprio di si e visto il post in questione(quello del post sulla sQuola)mi sa che non mi sbaglio di molto.
Hi hi hi poveretto io?




La domenica, oltre ad andare in Chiesa che fa tu?
Lo sai che oltre ad essere un giorno per riunirsi a pregare nei "sacri templi" è solo una giornata di svago per altri, nella quale possono dedicarsi anche ad altre attività?
No, eh?

Al tuo contrario la domenica per me non esiste...io studio la domenica.
E nelle pause (numerose...)leggo il forum e mi documento sulle realtà che mi stanno intorno.
Tra parentesi tu pensi che io viva solo per la Messa e mi sollazzi solo con la lettura dei testi sacri?
Hi hi hi...


------------------
Vedo le persone morte...vogliono che faccia delle cose per loro...

Sei nuovo?Non hai ancora firmato il registro ufficiale del forum?
Corri su http://forums.multiplayer.it/Forum61/HTML/001053.html e lascia anche tu l'impronta sul post!!!

inglober
05-06-2001, 15.48.00
che noia con questi libri "sacri"... finiamola
che cos'hanno per essere considerati sacri?

+ARGON+
05-06-2001, 18.37.00
Pfff, Liga10 sei un GRAN coglione, scusa ho sbagliato a giudicarti!
Dirti che sei solo un coglione non basta, meriti di più.
E porti anche rancore a quanto vedo (scusa se ora ti cito uno degli insegnamenti che il tuo messia mi pare abbia tramandato tra i suoi tanti, quello del perdono...).
Eh eh, però la cosa più bella è avere la coda di paglia: nel post sull'educazione scolastica che ho fatto non c'era alcun riferimento nè a te nè a nessun'altra discussione avvenuta per i post fatti su quest'argomento.
Non posso credere che davvero abbia pensato che abbia preso questa discussione come una cosa personale, davvero.
Pensavo che fare discussioni, anche animate, con pareri anche totalmente differenti, non significasse per forza fare guerra l'uno con l'altro.

-segue-

+ARGON+
05-06-2001, 18.38.00
-segue-

Anzi, ti dirò di più: preferisco di gran lunga vedere un pò di movimento creato dalle parole piuttosto che il classico essere tutti d'accordo e dare più o meno tutti la stessa versione delle cose, senza mettersi in discussione.
E poi mi chiedi di portare rispetto per le idee altrui e verso le persone, solo perchè magari è capitato che ci fosse discordanza fra le mie e le tue?
Prova a guadagnartelo il mio rispetto prima, poi ne riparliamo...

P.S. per precisare, nè io nè Lord Guru abbiamo fatto offese dirette ma piuttosto generalizzate, e la cosa che mi ha sorpreso è che tu non facessi nemmeno parte dei diretti interessati.
Sei tu che sei venuto ad accusare noi di essere poco rispettosi e hai voluto fare polemica proprio con noi, quindi poi non ti lamentare se ti vengono indirizzate offese.
Avresti potuto semplicemente obbiettare e chiedere di essere più precisi se non eri d'accordo con quanto detto e la cosa finiva lì.
Poi sono io quello che prende le cose come se fossero personali?
Leggiti i tuoi primi post, va...

+ARGON+
05-06-2001, 18.59.00
"Giusto per sapere,tra queste persone che citate in un altro Post c’è qualcuno che scrive in questo?
Tanto per sapere così almeno se la risposta è affermativa ed io (dico così per esempio) vi sono compreso,non perdo tempo.
Grazie!
PS Per conoscenza anche io ho commentato il post,ma con due righe dove dico che qui c’è gente che non ascolta punti di vista diversi dai suoi…"

Vorrei anche che mi spiegassi cosa volevi dire con questo, anche se credo (CREDO, visto che non era proprio il massimo della comprensibilità) di aver capito cosa intendevi dire.
Tu mi chiedi se io mi stessi riferendo a te con il post sul topic sull'educazione scolastica... bene, vedo che la coda di paglia ti impedisce di capire quale fosse stato il significato di quel post e allora te lo spiego immediatamente.
Con "c'è molta pigrizia mentale..." e "molti credono di fare i furbi, ma poi certi atteggiamenti si pagano..." intendevo dire che molto spesso i ragazzi a scuola non hanno il minimo interessa a seguire le lezioni nè tanto meno a sforzarsi per capirle o a trovare in esse un'utilità e perdono l'occasione di farle proprie e sfruttarle a proprio vantaggio.
Come diceva il mio insegnante di lettere, la conoscenza è inutile se non la si sa utilizzare.
-SEGUE-

+ARGON+
05-06-2001, 19.01.00
-SEGUE-

Es. quante volte si copia ai compiti in classe o anche i compiti a casa, quante volte si studiano i capitoli di storia, filosofia o italiano senza magari capire veramente qualcosa, ma solo memorizzandoli, per poi dimenticarli 1, 2 mesi dopo?
Logico che poi si perde interesse nello studio e non si comprende quale sia lo scopo della scuola.
Bisognerebbe che gli studenti si impegnassero un pò di più e che gli insegnanti si preoccupassero meno a dare voti e più a capire se le proprie lezioni vengano capite e siano interessanti.
Da quello che mi dici mi pare di capire che tu abbia pensato che stessi parlando di te, considerandoti quindi un idiota.
Bè, magari posso anche considerarti tale, ma non so se i tuoi studi tu li abbia fatti tanto per farli o perchè te ne sia interessato realmente, quindi capirai che il riferimento non era per te.
Tanto per farti vedere chi sia quello a non leggere i post e capirli, ora uso una tua frase, che guarda caso, calza a pennello per la situazione: "Ma ci fai o ci sei...leggi TUTTI i post*...ma che palle devo sempre risponderti allo stesso modo?..."

*=mi permetto di fare anche un'aggiunta: "e cerca di capirli prima di parlare".

babyeden
05-06-2001, 22.44.00
Liga:davanti agli sbruffoni e alla gente educata male vale sono una cosa:guardare avanti e passare!
Non perdere tempo prezioso,parlare a chi ha le orecchie tappate è inutile...soprattutto se quello che sa dirti sono solo insulti...

Archangel Gabriel
06-06-2001, 00.29.00
Io ho seguito tutta la diatriba fin dall'inizio,e SE SI VUOLE ESSERE OBBIETTIVI...solo se SI VUOLE però...
è stato Liga ad essersi INALBERATO,dando dell'ignorante a Guru e poi ad Argon,è STATO LIGA a cominciare quindi Babyeden cerca di essere un pò più obiettiva dicendo certe cose...

Ciauz http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Archangel Gabriel
06-06-2001, 00.31.00
Io ho seguito tutta la diatriba fin dall'inizio,e SE SI VUOLE ESSERE OBBIETTIVI...solo se SI VUOLE però...
è stato Liga ad essersi INALBERATO,dando dell'ignorante a Guru e poi ad Argon,è STATO LIGA a cominciare quindi Babyeden cerca di essere un pò più obiettiva dicendo certe cose...

Ciauz http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Archangel Gabriel
06-06-2001, 00.40.00
In effetti Liga posso dire che rileggendo i tuoi post non mi hai insultato direttamente come ha fatto Bertu_dj,PERò MI HAI VOLUTAMENTE E CON IL TUO MODINO SUBDOLO "TIPICO DI UN CATTOLICO"(Forse sei di CL)MI HAI DATO DELL'IGNORANTE,non sapendo che tra i tanti libri che posso aver letto c'è anche un manuale sul Gesù storico con tesi interessanti ANCHE di Teologi Cattolici...

Per quanto riguarda San Paolo prendo la Bibbia e ti posterò i versetti esatti.

Ciao http://forums.multiplayer.it/biggrin.gif

Io non ti ho detto contro finora RISPETTANDOTI,ma SE MI DAI DELL'IGNORANTE,M'INCAZZò