PDA

Visualizza versione completa : Sondaggio: Il Testo più Bello in Assoluto



Outlander999
02-07-2003, 21.19.28
Secondo me, è "la guerra di Piero"(De Andrè), mi ha commosso fin da quando ero ancora bambino.

Jed Goshi
02-07-2003, 21.25.14
Adesso come adesso potrei dirti Hyper-ballad di Bjork...... oppure Enjoy the silence dei Depeche Mode... simpatico era anche Ironic di Alanis Morissette
Uno piu' bello in assoluto e' difficile da trovare...

nageki
02-07-2003, 21.40.30
non saprei proprio darti una riposta, ce ne sono tantissimi che mi piacciono da impazzire ... uno di questi è "Black" dei Pearl Jam ;)

Dero88
02-07-2003, 23.03.27
Originally posted by nageki
non saprei proprio darti una riposta, ce ne sono tantissimi che mi piacciono da impazzire ... uno di questi è "Black" dei Pearl Jam ;)

Grande Nageki! :birra: :birra:

Comunque non riuscirei mai a trovare il miglior testo, è impossibile però uno che mi piace molto è Vortex Surfer dei Motorpsycho:

And if she said so
That would change it all
If she said so
I would cushion her fall
And if it felt right,
She'd let me know the plan
Take my hand
And explain to me so i could understand
Why she said so

If she said so
It would be too much like death
If she said so
I would eat her breath
If she said so
I'd know all the lies
But i'd wipe out white
And never even ask the reason why
She said so

And never end
Go back to start
And never say
When i fall apart
And never stoop
To complain
About the pain

:)

Twingo
02-07-2003, 23.13.01
Originally posted by Outlander999
Secondo me, è "la guerra di Piero"(De Andrè), mi ha commosso fin da quando ero ancora bambino.

per il puro testo (senza contare gusti musicali, melodia, assoli, mode, look e cazzate varie) ti dico "Canzone quasi d'amore" di Francesco Guccini.

Per il mix melodia/testo : "Atlantic city" del Boss

boygio
03-07-2003, 01.04.07
"These are the days of our life" dei Queen

TheDarkAlcatraz
03-07-2003, 01.09.46
Onestamente non saprei cosa scegliere... la musica che ascolto io non è famosissima per avere testi molto edificanti... cmq a me picciono molto quelli di Bathory, soprattutto in Blood On Ice...
faccio un esempio:

Bathory - Gods of Thunder, of Wind and of Rain

Creator of life. Guardian of the dead.
Goddess of battle and war,
All of ye watch me. My sword by my side.
Proudly I sit on my horse.

And I wait for the sign in the sky to appear.
telling me that the moment has come
For me to ride beyond the edge of this world
into the realms where the shadows are strong

Gods of Thunder of Wind and of Rain
Valkyries my soul is yours should I fail.
Let my beheaded and battered corpse lay
and take me where you bring all nordsmen slain.

Gods of Thunder of Wind and of Rain.
Hugin and Munin my eyes in the sky.
Heart of mine thrown in the pit of the snake
I will not need no heart where I go should I die.

Realms of the shadows bring me no fear
I may stand or be beaten and torn
The mountains will stand. But the life of a man
was decided long before he was born.

Leaving the plains where my ancestors hunted
for meat and for hides against the cold.
Here the fire was tamed. Here our sword were made.
And here the elders amazing takes told

I ride into land few have seen or returned from
to tell of it's bleakness and dark
I see nothing but mist and the mountains so tall
I can't tell them and the sky apart

Gods of Thunder of Wind and of Rain
Valkyries my soul is yours should I fail.
Let my beheaded and battered corpse lay
and take me where you bring all nordsmen slain.

Gods of Thunder of Wind and of Rain,
Hugin and Munin my eyes in the sky.
Heart of mine thrown in the pit of the snake
I will not need no heart where I go, should I die.

Realms of the shadows bring me no fear
I may stand or be beaten and torn
The mountains will stand. But the life of a man
was decided long before he was born.

Gods of Thunder of Wind and of Rain
Valkyries my soul is yours should I fail.
Let my beheaded and battered corpse lay
and take me where you bring all nordsmen slain.

Gods of Thunder of Wind and of Rain.
Hugin and Munin my eyes in the sky.
Heart of mine thrown in the pit of the snake
I will not need a heart where I go, should I die.

[Atop a ridge between the two worlds...]
[the untime...]
["Halting his stallion for a brief second, taking a deep breath of cold air,]
[he hesitates for a moment while his feathered friends fly ahead. As the]
[frozen wind tears at his face, he is reminded of his origin, that he is of]
[flesh and blood and not of this world. He, a young man, chosen by destiny.]
[Putting his faith in magic and that subtle thing known as fate. He is]
[depending on an immovable trust in an old sword, a stallion given birth to]
[by the wind and the spells of a woodwoman. Not even the cry of the Ravens,]
[urging him on, can take his mind off what lies ahead of him. Feeling smart]
[next to these mountains, so gigantic they unite with the sky, he somehow]
[finds the spirit to continue. Having come this far, already well into the]
[valley of death, it makes little sense in returning.]
[And thus he follows The Ravens..."]

Altreo
03-07-2003, 01.15.22
Moloko
If You Have A Cross To Bear You May As Well Use It As A Crutch

Black Avatar
03-07-2003, 01.35.08
Originally posted by TheDarkAlcatraz
Onestamente non saprei cosa scegliere... la musica che ascolto io non è famosissima per avere testi molto edificanti... cmq a me picciono molto quelli di Bathory, soprattutto in Blood On Ice...
faccio un esempio:

Bathory - Gods of Thunder, of Wind and of Rain



bella lì :birra: i Bathory sono proprio di un altro pianeta :cool: Blood On Ice è il loro album che preferisco insieme a Hammerheart :)

cmq come testi io prediligo quelli degli Anathema e quelli degli Opeth, in pratica testi che traboccano di malinconia...

Abigail
03-07-2003, 01.48.51
Mah, tradizionalmente la mia risposta è Thunder Road, Bruce Springsteen. Ma in realtà non sono sicuro si tratti della mia preferita in assoluto. In ogni caso è molto probabile che si tratti comunque di una canzone di Springsteen... :D O magari di Dylan... Non so, ci dovrei pensare.

Umilmente...
:D :D :D

TheDarkAlcatraz
03-07-2003, 01.52.14
Originally posted by Black Avatar
bella lì :birra: i Bathory sono proprio di un altro pianeta :cool: Blood On Ice è il loro album che preferisco insieme a Hammerheart :)

cmq come testi io prediligo quelli degli Anathema e quelli degli Opeth, in pratica testi che traboccano di malinconia...


Si anche gli Opeth e gli Anathema son bravi, però ho voluto scegliere questo perchè mi è parso altamente evocativo, e testi di questo genere sono i miei preferiti, gli inni sacri del Nord sono qualcosa di unico!

dexx.
03-07-2003, 08.08.05
Opeth naturalmente... e anche i testi iper-introspettivi dei Dark Tranquillity, oltre ovviamente al genio Chuck Schuldiner....

Sono troppe, anche se ascoltando Ordinary Story degli In Flames, mi accorgo tristemente che hanno ragione :(

alcoolwarriors
03-07-2003, 09.52.20
NoFX - The Decline lyrics

Where are all the stupid people from?
And how'd they get to be so dumb?
Bred on purple mountain range
Feed amber waves of grains
To lesser human beings, zero feelings

Blame it on
Human nature, mans destiny (mans destiny)
Blame it on the greediocracy (greediocracy)
Fear of God
The fear of change
The fear of truth

Add the Bill of Rights, subtract the wrongs
There's no answers
Memorize and sing star spangled songs
When the questions
Aren't ever asked
Is anybody learning from the past?
We're living in united stagnation

Father what have I done?
I took that 22
A gift to me from you
To bed with me each night
Kept it clean
Polished it well
Cherished every cartridge, every shell

Down, by the creek, under brush, under dirt
There's a carcass of my second kill
Down, by the park, under stone, under pine
There's a carcass of my brother William
Brother where, have you gone to?
I swear, I never thought I could
I see so many times
They told me to shoot straight
Don't pull the trigger, squeeze
That will insure a kill
A kill is what you want
A kill is why we breed

The Christians love their guns
The church and NRA
Pray for their salvations
Prey on the lower faiths

The story book's been read
And every line believed
Curriculum's been set
Logic is a threat
Reason searched and seized

Jerry spent some time in Michigan
A twenty year vacation, after all he had a dime
A dime is worth a lot more in Detroit
A dime in California, a twenty dollar fine

Jerry only stayed a couple months
It's hard to enjoy yourself while bleeding out the ass
Asphyxiation is simple and fast
It beats seventeen fun years of being someones bitch

Don't think (Stay)
Drink your wine (Home)
Watch the fire burn (Be)
His problems not mine (Safe)
Just be that model citizen

I wish I had a schilling
(For each senseless killing)
For every senseless killing
I'd buy a government
America's for sale
And you can get a good deal on it
(A good deal on it)
And make a healthy profit
Or maybe, tear it apart
Start with assumption
That a million people are smart
Smarter than one

Serotonin's gone
She gave up, drifted away
Sara fled, thought process gone
She left her answering machine on
The greeting left spoken sincere
Messages no one will ever hear

Ten thousand messages a day
A million more transmissions lay
Victims of the laissez faire
Ten thousand voices, a hundred guns
A hundred decibels turns to one
One bullet, one empty head
Now with Serotonin gone

The man who used to speak
Performs a cute routine
Feel a little patronized
Don't feel bad
They found a way inside your head
And you feel a bit misled
It's not that they don't care, yeah

The television's put a thought inside your head
Llike a Barry Manilow, jingle
I'd like, to teach the world to sing
In perfect harmony
A symphonic blank stare, yeah
It doesn't make you care (make you care)
Not designed to make you care (make you care)
They're betting you won't care (you won't...)

Place a wager on your greed
A wager on your pride
Why try to beat them when, a million others tried?

We are the whore
Intellectually spayed
We are the queer
Dysfunctionally raised

One more pill to kill the pain
One more pill to kill the pain
One more pill to kill the pain
Living through conformity

One more prayer to keep me safe
One more prayer to keep us warm
One more prayer to keep us safe
There's gonna be a better place

Lost the battle, lost the war
Lost the things worth living for
Lost the will to win the fight
One more pill to kill the pain

Na na na na na
La na na na na
Na na na na na
Na na na na na

The going get tough, the tough get debt
Don't pay attention, pay the rent
Next of kins pay for your sins
A little faith should keep us safe

Save us
The human, existence
Is failing, resistance
Essential, the future
Written off, the odds are
Astronomically against us
Only moron and genius
Would fight a losing battle
Against the super ego
When giving in is so damn comforting

And so we go, on with our lives
We know the truth, but prefer lies
Lies are simple, simple is bliss
Why go against tradition when we can
Admit defeat, live in decline
Be the victim of our own design
The status quo, built on suspect
Why would anyone stick out their neck?

Fellow members
Club "We've Got Ours"
I'd like to introduce you to our host
He's got his, and I've got mine
Meet the decline

We are the queer
We are the whore
Ammunition
In the class war
We are worker
We love our queen
We sacrifice
We're soilent green

We are the queer
We are the whore
Ammunition
In the class war

billygoat
03-07-2003, 10.24.27
Originally posted by alcoolwarriors
NoFX - The Decline lyrics
cut


pienamente d'accordo...:birra:

Twingo
03-07-2003, 10.45.44
Originally posted by alcoolwarriors
NoFX - The Decline lyrics


...
Na na na na na
La na na na na
Na na na na na
Na na na na na
...



va bene citare i testi, ma non esageriamo...

alcoolwarriors
03-07-2003, 10.52.42
Originally posted by Twingo
va bene citare i testi, ma non esageriamo...

ho preso il testo dal sito dei nofx su www.punkbands.com e ho fatto ctrl+C e ctrl+V ...senza preoccuparmi di rivederlo o correggerlo :rolleyes:

cmq se proprio ti fa così schifo che nn riesci a resistere dimmelo che lo edito e tolgo i na na na na....

Twingo
03-07-2003, 13.26.05
Originally posted by alcoolwarriors
ho preso il testo dal sito dei nofx su www.punkbands.com e ho fatto ctrl+C e ctrl+V ...senza preoccuparmi di rivederlo o correggerlo :rolleyes:

cmq se proprio ti fa così schifo che nn riesci a resistere dimmelo che lo edito e tolgo i na na na na....

se lo traducessi anche, non sarebbe male...

*toccio*
03-07-2003, 16.25.23
non saprei... ma the trooper dei maiden, anche se banale. mi piace un casino e imho è molto meglio della guerra di piero ;)

Dero88
03-07-2003, 16.26.44
Originally posted by *toccio*
...è molto meglio della guerra di piero ;)

:grr: :grr:

*toccio*
03-07-2003, 16.30.41
Originally posted by Dero88
:grr: :grr:

:asd:

Dero88
03-07-2003, 16.35.22
Originally posted by *toccio*
:asd:

Argh... come puoi osare certe parole!!!

:D

Outlander999
03-07-2003, 16.41.45
--------------
The Trooper
--------------

You'll take my life but I'll take yours too
You'll fire your musket but I'll run you through
So when you're waiting for the next attack
You'd better stand there's no turning back.
The bugle sounds and the charge begins
But on this battlefield no one wins
The smell of acrid smoke and horses breath
As I plunge on into certain death.
The horse he sweats with fear we break to run
The mighty roar of the Russian guns
And as we race towards the human wall
The screams of pain as my comrades fall
We hurdle bodies that lay on the ground
And the Russians fire another round
We get so near yet so far away
We won't live to fight another day.
We get so close near enough to fight
When a Russian gets me in his sights
He pulls the trigger and I feel the blow
A burst of rounds take my horse below.
And as I lay there gazing at the sky
My body's numb and my throat is dry
And as I lay forgotten and alone
Without a tear I draw my parting groan

-------------
Il Soldato
-------------

Mi farai fuori ma io farò fuori te
hai un moschetto ho una spada
così se aspetti il prossimo attacco
faresti meglio a combattere non ci si può più ritirare.
La tromba squilla e inizia la carica
ma su questo campo di battaglia non c'è vincitore,
l'odore acre del fumo e il respiro dei cavalli,
mentre continuo verso una morte sicura.
lì cavallo suda dalla paura di colpo carichiamo,
il ruggito possente delle armi russe
e corriamo verso un muro umano,
le urla di dolore dei miei compagni che cadono.
Saltiamo corpi sparsi sul terreno
e i Russi sparano di nuovo,
siamo così vicini eppure così lontani
non vedremo la prossima alba.
Siamo così vicini abbastanza per combattere
quando un russo mi prende di mira,
schiaccia il grilletto sento l'urto,
le altre esplosioni fanno crollare il mio cavallo.
A terra guardo il cielo,
non sento niente ho la gola secca,
e dimenticato e solo non piango:
è l'ultimo lamento.

Britney
03-07-2003, 16.42.36
KNOCKING ON HEAVENS DOOR

Mama, take this badge off of me
I can't use it anymore.
It's gettin' dark, too dark for me to see
I feel like I'm knockin' on heaven's door.

Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door

Mama, put my guns in the ground
I can't shoot them anymore.
That long black cloud is comin' down
I feel like I'm knockin' on heaven's door.

Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door

Versione originale di Bob Dylan...questa canzone è bellissima a mio parere!

Outlander999
03-07-2003, 16.42.49
-----------------------
La guerra di Piero
-----------------------

Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma son mille papaveri rossi
lungo le sponde del mio torrente
voglio che scendano i lucci argentati
non più i cadaveri dei soldati
portati in braccio dalla corrente
così dicevi ed era inverno
e come gli altri verso l'inferno
te ne vai triste come chi deve
il vento ti sputa in faccia la neve
fermati Piero , fermati adesso
lascia che il vento ti passi un po' addosso
dei morti in battaglia ti porti la voce
chi diede la vita ebbe in cambio una croce
ma tu no lo udisti e il tempo passava
con le stagioni a passo di giava
ed arrivasti a varcar la frontiera
in un bel giorno di primavera
e mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore
sparagli Piero , sparagli ora
e dopo un colpo sparagli ancora
fino a che tu non lo vedrai esangue
cadere in terra a coprire il suo sangue
e se gli sparo in fronte o nel cuore
soltanto il tempo avrà per morire
ma il tempo a me resterà per vedere
vedere gli occhi di un uomo che muore
e mentre gli usi questa premura
quello si volta , ti vede e ha paura
ed imbracciata l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia
cadesti in terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che il tempo non ti sarebbe bastato
a chiedere perdono per ogni peccato
cadesti interra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno
e non ci sarebbe stato un ritorno
Ninetta mia crepare di maggio
ci vuole tanto troppo coraggio
Ninetta bella dritto all'inferno
avrei preferito andarci in inverno
e mentre il grano ti stava a sentire
dentro alle mani stringevi un fucile
dentro alla bocca stringevi parole
troppo gelate per sciogliersi al sole
dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma sono mille papaveri rossi.

Outlander999
03-07-2003, 16.44.57
Sono un grandissimo fan dei Maiden(e la stessa cosa non posso dire di De Andrè), e The Trooper è un Capolavoro Assoluto.

Ma a livello di puro testo, "La guerra di Piero" è Poesia, non c'è confronto.

ByeZZZ!!!

Dero88
03-07-2003, 16.46.19
Originally posted by Outlander999
Sono un grandissimo fan dei Maiden(e la stessa cosa non posso dire di De Andrè), e The Trooper è un Capolavoro Assoluto.

Ma a livello di puro testo, "La guerra di Piero" è Poesia, non c'è confronto.

ByeZZZ!!!

Straquoto! Grande Out ;)

Sup3r_Skunk
03-07-2003, 16.52.39
i testi di Jim Morrison sono in assoluto i migliori ... :birra:

Twingo
03-07-2003, 17.12.17
Originally posted by Britney
KNOCKING ON HEAVENS DOOR



quoto.

ma hai dimenticato :

Mama wipe the blood from my face
I'm sick and tired of the war
Got a lone black feelin', and it's hard to trace
Feel like I'm knockin' on heaven's door

WarGod
03-07-2003, 17.38.07
Death (soprattutto gli ultimi) Opeth, Anathema, My Dying Bride... citare un testo solo è praticamente impossibile...

Tra i migliori ci metto uno a cui sono sempre stato attaccato e che ogni volta che lo sento cantare (in questo caso è più appropriato "recitare") raggiungo l'estasi della commozione...

Hallowed be thy name degli Iron maiden :birra:

*toccio*
03-07-2003, 18.43.13
Originally posted by WarGod
Hallowed be thy name degli Iron maiden :birra:

bello il testo e bella la song ;)

Velena
03-07-2003, 19.00.47
Originally posted by Twingo
se lo traducessi anche, non sarebbe male...

Da dove vengono tutti gli stupidi?
E come fanno a diventare cosi fessi?
allevati sui violacei archi alpini
nutriti da onde ambra di granaglie
fino ad arrivare a esseri umani minori. zero sentimenti

Dai le colpa alla natura umana, al destino dell' uomo ( al destino dell' uomo)
dai colpa alla avariziocrazia
paura di dio
la paura del cambiamento
la paura della verita'


Aggiungi la carta dei diritti, sottrai quelli storti ( non saprei come meglio tradurre questo passo, scelgo storto invece che sbagliato in modo che l ironia originale rimanga)
non c'e risposta
memorizza e canta canzoni luccicanti ( star spangled banner- vessillo luccicante- e' il titolo dell' inno nazionale meregano tanto per capirci)
quando le domande non vengono mai chieste
ma c'e qualcuno che impara dal passato?
stiamo vivendo nello stagnamento unito



Padre, cos ho fatto?
ho preso quella calibro 22
un regalo da parte tua
a letto con me ogni notte
tenuta pulita
lucidata per bene
coccolata ogni cartuccia , ogni bossolo

Giu' al ruscello, sotto boscaglia, sotto al terreno
c'e una carcassa della mia seconda uccisione
giu al parco, sotto roccia, sotto al pino
c'e una carcassa di mio fratello william
fratello dove te ne sei andato?
lo giuro non avrei mai pensato di farcela
lo vedo cosi spesso
mi hanno detto di sparare dritto
non spingere il grilletto, strizzalo
cosi' ti assicuri un uccisione
un uccisione e' quello chevuoi
un uccisione e' il perche ci moltiplichiamo


I cristiani amamo i loro fucili
la chiesa e la nra
pregano per la loro salvezza
predando sulla fiducia dell' inferiore
(credo sia la traduzione giusta nel senso WASP superiore a tutto il resto del melting pot forse considerando "faith=fede" come " fiducia"" buona fede")
Il libro delle fiabe e' stato letto
e ogni riga creduta
il corso e' stato approntato
la logica e' una minaccia
la ragione ricercata e catturata

jerry ha passato un po di tempo in michigan
una vacanza lunga 20 anni, dopo aver preso un dime (dime=10 centesimi a meno che non sia slang carcerario :confused: potrebbe essere misdemeanor- demeanor-dime ?)
10c valgono un sacco di piu a detroit
10c in california, sono una multa di 20 dollari

jerry e' rimasto solo un paio di mesi
e' difficile divertirsi quando ti sanguina il culo
asfissia semplice e veloce
batte 17 divertenti anni come cagan di qualcuno

non pensare (RESTA)
bevi il tuo vino( A CASA)
guarda il fuoco che brucia(STAI)
problemi suoi mica miei(AL SICURO)
basta che fai il cittadino modello

Se avessi avuto uno scellino (per ogni uccisione insensata, per tutte le uccisioni insensate)
potrei comprarmi il governo
l ' america e' in vendita
e puoi farci un affare
e farci un buon profitto
o forse farla a pezzi
comincia assumendo
che un milione di persone sono intelligenti
piu intelligenti di uno solamente



fine prima parte editero' dopo

Twingo
03-07-2003, 19.09.04
Originally posted by Velena
Da dove vengono tutti gli stupidi?
E come fanno a diventare cosi fessi?
allevati sui violacei archi alpini
nutriti da onde ambra di granaglie
fino ad arrivare a esseri umani minori. zero sentimenti...



testo interessante, decisamente "forte".

Forse c'è un pò di Capote ?

Britney
03-07-2003, 20.55.36
Originally posted by Twingo
quoto.

ma hai dimenticato :

Mama wipe the blood from my face
I'm sick and tired of the war
Got a lone black feelin', and it's hard to trace
Feel like I'm knockin' on heaven's door

Non me ne ero accorta,xò strano,xchè l'ho presa un pò di tempo fa dal sito di Bob Dylan e l'ho copiata pari pari...cmq io ho ascoltato il remacke di Avril Lavigne...è molto bella ma la canta secondo il testo che ho postato,quel pezzo che hai aggiunto non c'è...forse esiste una long version

WarGod
03-07-2003, 21.29.11
Originally posted by *toccio*
bello il testo e bella la song ;)

;)

soprattutto dal vivo! :cool:

alcoolwarriors
03-07-2003, 23.34.56
Originally posted by Twingo
se lo traducessi anche, non sarebbe male...

la traduzione di un testo musicale (=poesia) non è mai funzionale alla sua comprensione -IMHO-

Twingo
03-07-2003, 23.37.48
Originally posted by alcoolwarriors
la traduzione di un testo musicale (=poesia) non è mai funzionale alla sua comprensione -IMHO-

lo so, ma in inglese non capisco nulla.

Twingo
03-07-2003, 23.39.05
Originally posted by Britney
Non me ne ero accorta,xò strano,xchè l'ho presa un pò di tempo fa dal sito di Bob Dylan e l'ho copiata pari pari...cmq io ho ascoltato il remacke di Avril Lavigne...è molto bella ma la canta secondo il testo che ho postato,quel pezzo che hai aggiunto non c'è...forse esiste una long version

E' la versione "uncut", quella originale.
La canta, per esempio, nel "Live at Budokan".

samgamgee
04-07-2003, 13.36.20
Nella mia ora di libertà - F. DeAndrè

Di respirare la stessa aria
di un secondino non mi va
perciò ho deciso di rinunciare
alla mia ora di libertà
se c'è qualcosa da spartire
tra un prigioniero e il suo piantone
che non sia l'aria di quel cortile
voglio soltanto che sia prigione
che non sia l'aria di quel cortile
voglio soltanto che sia prigione.

È cominciata un'ora prima
e un'ora dopo era già finita
ho visto gente venire sola
e poi insieme verso l'uscita
non mi aspettavo un vostro errore
uomini e donne di tribunale
se fossi stato al vostro posto...
ma al vostro posto non ci so stare
se fossi stato al vostro posto...
ma al vostro posto non ci sono stare.

Fuori dell'aula sulla strada
ma in mezzo al fuori anche fuori di là
ho chiesto al meglio della mia faccia
una polemica di dignità
tante le grinte, le ghigne, i musi,
vagli a spiegare che è primavera
e poi lo sanno ma preferiscono
vederla togliere a chi va in galera
e poi lo sanno ma preferiscono
vederla togliere a chi va in galera.

Tante le grinte, le ghigne, i musi,
poche le facce, tra loro lei,
si sta chiedendo tutto in un giorno
si suggerisce, ci giurerei
quel che dirà di me alla gente
quel che dirà ve lo dico io
da un po' di tempo era un po' cambiato
ma non nel dirmi amore mio
da un po' di tempo era un po' cambiato
ma non nel dirmi amore mio.

Certo bisogna farne di strada
da una ginnastica d'obbedienza
fino ad un gesto molto più umano
che ti dia il senso della violenza
però bisogna farne altrettanta
per diventare così coglioni
da non riuscire più a capire
che non ci sono poteri buoni
da non riuscire più a capire
che non ci sono poteri buoni.

E adesso imparo un sacco di cose
in mezzo agli altri vestiti uguali
tranne qual'è il crimine giusto
per non passare da criminali.
Ci hanno insegnato la meraviglia
verso la gente che ruba il pane
ora sappiamo che è un delitto
il non rubare quando si ha fame
ora sappiamo che è un delitto
il non rubare quando si ha fame.

Di respirare la stessa aria
dei secondini non ci va
abbiamo deciso di imprigionarli
durante l'ora di libertà
venite adesso alla prigione
state a sentire sulla porta
la nostra ultima canzone
che vi ripete un'altra volta
per quanto voi vi crediate assolti
siete lo stesso coinvolti.
Per quanto voi vi crediate assolti
siete lo stesso coinvolti.


p.s.: ho evidenziato i pezzi che mi piacciono di più...ma va a periodi. In questo periodo amo alla follia questa canzone ma fino a poco tempo fa la mia preferita è "Verranno a chiederti del nostro amore". In generale, comunque, a livello di testi DeAndrè è il mio preferito.

Abigail
05-07-2003, 13.50.59
Highway Patrolman
Bruce Springsteen

Da Nebraska, 1982

Posto solo la traduzione...

Poliziotto della Stradale

Mi chiamo Joe Roberts, e lavoro per lo stato
Sono un sergente di stanza a Perrineville
Caserma numero 8
Ho sempre cercato essere onesto nel mio lavoro
Più onesto che potevo
Ho un fratello chiamato Franky
E Franky è un poco di buono

Fin da quando eravamo ragazzi è stata la stessa storia
Mi arriva una chiamata alla radio, Franky è nei guai giù in città
Se si trattasse di qualsiasi altro uomo lo rinchiuderei subito
Ma quando si tratta di tuo fratello, qualche volta volti lo sguardo dall'altra parte

Io e Franky ridevamo e bevevamo
Niente ti fa sentire bene come stare con il tuo stesso sangue
Ballare a turno con Maria mentre la band suona "Night of the Johnston Flood"
Cerco di riprenderlo quando sgarra come farebbe qualsiasi fratello
Un uomo che volta le spalle alla propria famiglia è un uomo che non vale nulla

Franky andò sotto le armi nel 1965
Io ottenni un rinvio per badare alla fattoria, sposai Maria, mi feci una famiglia
Ma poi i prezzi del frumento crollarono finché ci sentimmo come derubati
Franky tornò nel '68, e io cominciai questo lavoro

Sì, ridevamo e bevevamo
Niente ti fa sentire bene come stare con il tuo stesso sangue
Ballare a turno con Maria mentre la band suona "Night of the Johnston Flood"
Cerco di riprenderlo quando sgarra gli insegno a rigare dritto
Un uomo che volta le spalle alla propria famiglia non è un mio amico

Quella notte era come tutte le altre
Mi arrivò una chiamata verso le nove meno un quarto
C'erano guai in un autogrill sulla strada per il Michigan
C'era un ragazzo riverso sul pavimento messo piuttosto male
Perdeva molto sangue dalla testa, una ragazza piangeva ad un tavolo
Dissero che era stato Frank
Uscii di corsa, saltai in macchina e accesi i fari
Devo aver toccato le 110 miglia orarie attraverso il Michigan quella notte

Fu all'incrocio vicino alla banca di Willow
Vidi una Buick con una targa dell'Ohio, dietro il volante c'era Frank
L'ho inseguita per le strade della contea
Finché ho visto un cartello che diceva "Confine canadese 5 miglia"
Ho accostato e ho guardato le sue luci posteriori scomparire

Io e Franky ridevamo e bevevamo
Niente ti fa sentire bene come stare con il tuo stesso sangue
Ballare a turno con Maria mentre la band suona "Night of the Johnston Flood"
Cerco di riprenderlo quando sgarra come farebbe qualsiasi fratello
Un uomo che volta le spalle alla propria famiglia è un uomo che non vale nulla

Non sarà la mia preferita, ma giacché la stavo ascoltando, ho postato il testo...

Umilmente...
:D :D :D

sergiovalerio
05-07-2003, 14.43.35
Going To California - Led Zeppelin

Spent my days with a woman unkind,
Smoked my stuff and drank all my wine. Made up my mind to make a new
start,
Going To California with an aching in my heart.

Someone told me there's a girl out there
With love in her eyes and flowers in her hair.
Took my chances on a big jet plane,
Never let them tell you that they're all the same.

The sea was red and the sky was grey,
Wondered how tomorrow could ever follow today.
The mountains and the canyons started to tremble and shake As the children of the sun began to awake.

Seems that the wrath of the Gods
Got a punch on the nose and it started to flow;
I think I might be sinking.
Throw me a line if I reach it in time
I'll meet you up there where the path
Runs straight and high.

To find a queen without a king;
They say she plays guitar and cries and sings.
La la la la
Ride a white mare in the footsteps of dawn
Tryin' to find a woman who's never, never, never been born. Standing on a hill in my mountain of dreams,
Telling myself it's not as hard, hard, hard as it seems.

Jed Goshi
05-07-2003, 17.01.19
Visto che si posta anche il testo..... ecco

Hyper-ballad

We live on a mountain
Right at the top
There's a beautiful view
From the top of the mountain
Every morning I walk towards the edge
And throw little things off
Like car-parts, bottles and cutlery
Or whatever I find lying around
It's become a habit
A way to start the day

I go through all this
Before you wake up
So I can feel happier
To be safe up here with you

It's real early morning
No-one is awake
I'm back at my cliff
Still throwing things off
I listen to the sounds they make
On their way down
I follow with my eyes 'til they crash
Imagine what my body would sound like
Slamming against those rocks
When it lands
Will my eyes
Be closed or open?

I go through all this
Before you wake up
So I can feel happier
To be safe up here with you
(repeat)


Traduzione

Abitiamo su una montagna
proprio in cima
c'e' una vista bellissima
dalla cima della montagna
Ogni mattina cammino verso il bordo (precipizio)
e getto giu oggetti
tipo pezzi di macchina, bottiglie e ciarpame
oppure qualsiasi cosa che trovo per terra
e' diventata un abitudine
un modo per iniziare la giornata

faccio tutto questo
prima che tu ti svegli
cosi' posso sentirmi piu' felice
sapendo di stare con te
(repeat)

E' mattina presto
nessuno e' sveglio
io ritorno alla mia roccia
e continuo a gettare giu' oggetti
e ascolto il rumore che fanno
durante la loro discesa
e li seguo con lo sguardo finche si schiantano
e immagino che il mio corpo emetta lo stesso suono
sfracellandosi contro quelle rocce
Quando atterra,
i miei occhi
saranno chiuso o aperti ?

faccio tutto questo
prima che tu ti svegli
cosi' posso sentirmi piu' felice
sapendo di stare con te


.... tradotto alla meno peggio dal sottoscritto....

RedCap
05-07-2003, 20.02.46
Originally posted by sergiovalerio
Going To California - Led Zeppelin



bellissima!!una delle mie preferite dei LED!! :hail:

RedCap
05-07-2003, 20.08.25
Originally posted by samgamgee


In generale, comunque, a livello di testi DeAndrè è il mio preferito.

anche x me De Andrè non ha rivali;) :birra:

di questa che mi dici??

UN MALATO DI CUORE

"Cominciai a sognare anch'io insieme a loro
poi l'anima d'improvviso prese il volo"

Da ragazzo spiare i ragazzi giocare
al ritmo balordo del tuo cuore malato
e ti viene la voglia di uscire e provare
che cosa ti manca per correre al prato,
e ti tieni la voglia, e rimani a pensare
come diavolo fanno a riprendere fiato

Da uomo avvertire il tempo sprecato
a farti narrare la vita dagli occhi
e mai poter bere alla coppa d'un fiato
ma a piccoli sorsi interrotti,
e mai poter bere alla coppa d'un fiato
ma a piccoli sorsi interrotti

Eppure un sorriso io l'ho regalato
e ancora ritorna in ogni sua estate
quando io la guidai o fui forse guidato
a contarle i capelli con le mani sudate
non credo che chiesi promesse al suo sguardo,
non mi sembra che scelsi il silenzio o la voce,
quando il cuore stordì e ora no, non ricordo
se fu troppo sgomento o troppo felice,

e il cuore impazzì e ora no, non ricordo,
da quale orizzonte sfumasse la luce

E fra lo spettacolo dolce dell'erba
fra lunghe carezze finite sul volto,
quelle sue cosce color madreperla
rimasero forse un fiore non colto.

Ma che la baciai questo sì lo ricordo
col cuore ormai sulle labbra,
ma che la baciai, per Dio, sì lo ricordo,
e il mio cuore le restò sulle labbra...

"E l'anima d'improvviso prese il volo
ma non mi sento di sognare con loro
no non mi riesce di sognare con loro"


In questo periodo è una delle mie preferite di Faber...

Ps=Verrano a chiederti del Nostro Amore è stupenda!!

Bibbibox
05-07-2003, 20.13.56
lo voglio duro degli art of love :D :D :D


no sto scherzando

don't speak dei no doubt , un po' perche' ci sono affezionato , un po' perche' il testo mi ricorda cose belle e meno belle

Nightal
05-07-2003, 21.34.30
[Angra - Carry On]
Simple minded brain
for now you succumb
Nothing changes your way
This world insists to be the same
based on our mistakes
The flowers fade along the road
Don't blindfold your eyes,
so loneliness becomes the law
of a senseless life

Follow your steps and you will find
The unknown ways are in your mind
Need nothing else than just your pride
to get there... (go!)

Now we have to face another day
You won't be alone
This life is forcing us to stay
- For how long?
Cold is the wind and thunder struck
on a stormy night
But can't you see, I'm by your side
We are marching on!...

Follow your steps and you will find
The unknown ways are in your mind
Need nothing else than just your pride
to get there... So, carry on,
There's a meaning to life
Which someday we may find...
Carry on, it's time to forget
The remains from the past, to carry on

Follow your steps and you will find
The unknown ways are in your mind
Need nothing else than just your pride
to get there... So, carry on,
There's a meaning to life
Which someday we may find...
Carry on, it's time to forget
The remains from the past

So, carry on,
There's a meaning to life
Which someday we may find...
Carry on, it's time to forget
The remains from the past
Carry on, it's time to forget
The remains from the past, to carry on
The remains from the past, to carry on
The remains from the past...

*toccio*
07-07-2003, 10.11.29
Originally posted by WarGod
;)

soprattutto dal vivo! :cool:

ghghghgh :grr:




:D





p.s. carry on rulez!! :faccinachefalecorna: :asd:

FRANZcimmero
07-07-2003, 15.31.14
Originally posted by TheDarkAlcatraz
Onestamente non saprei cosa scegliere... la musica che ascolto io non è famosissima per avere testi molto edificanti... cmq a me picciono molto quelli di Bathory, soprattutto in Blood On Ice...
faccio un esempio:

Bathory - Gods of Thunder, of Wind and of Rain

Creator of life. Guardian of the dead.
Goddess of battle and war,
All of ye watch me. My sword by my side.
Proudly I sit on my horse.

And I wait for the sign in the sky to appear.
telling me that the moment has come
For me to ride beyond the edge of this world
into the realms where the shadows are strong

Gods of Thunder of Wind and of Rain
Valkyries my soul is yours should I fail.
Let my beheaded and battered corpse lay
and take me where you bring all nordsmen slain.

Gods of Thunder of Wind and of Rain.
Hugin and Munin my eyes in the sky.
Heart of mine thrown in the pit of the snake
I will not need no heart where I go should I die.

Realms of the shadows bring me no fear
I may stand or be beaten and torn
The mountains will stand. But the life of a man
was decided long before he was born.

Leaving the plains where my ancestors hunted
for meat and for hides against the cold.
Here the fire was tamed. Here our sword were made.
And here the elders amazing takes told

I ride into land few have seen or returned from
to tell of it's bleakness and dark
I see nothing but mist and the mountains so tall
I can't tell them and the sky apart

Gods of Thunder of Wind and of Rain
Valkyries my soul is yours should I fail.
Let my beheaded and battered corpse lay
and take me where you bring all nordsmen slain.

Gods of Thunder of Wind and of Rain,
Hugin and Munin my eyes in the sky.
Heart of mine thrown in the pit of the snake
I will not need no heart where I go, should I die.

Realms of the shadows bring me no fear
I may stand or be beaten and torn
The mountains will stand. But the life of a man
was decided long before he was born.

Gods of Thunder of Wind and of Rain
Valkyries my soul is yours should I fail.
Let my beheaded and battered corpse lay
and take me where you bring all nordsmen slain.

Gods of Thunder of Wind and of Rain.
Hugin and Munin my eyes in the sky.
Heart of mine thrown in the pit of the snake
I will not need a heart where I go, should I die.

[Atop a ridge between the two worlds...]
[the untime...]
["Halting his stallion for a brief second, taking a deep breath of cold air,]
[he hesitates for a moment while his feathered friends fly ahead. As the]
[frozen wind tears at his face, he is reminded of his origin, that he is of]
[flesh and blood and not of this world. He, a young man, chosen by destiny.]
[Putting his faith in magic and that subtle thing known as fate. He is]
[depending on an immovable trust in an old sword, a stallion given birth to]
[by the wind and the spells of a woodwoman. Not even the cry of the Ravens,]
[urging him on, can take his mind off what lies ahead of him. Feeling smart]
[next to these mountains, so gigantic they unite with the sky, he somehow]
[finds the spirit to continue. Having come this far, already well into the]
[valley of death, it makes little sense in returning.]
[And thus he follows The Ravens..."]

FRANZcimmero
07-07-2003, 15.37.16
sempre Bathory

2. Valhalla

God of Thunder
Who crack the sky
Swing your Hammer
Way up high

In chariot of gold
Ride across the clouds
The black storm is unfold
Burning mist is but a shroud

Seeds and honey
Milk and blood
A Sacrifice
To Thunder God

Laid in ship of Oak
On final sail to fate
Steel is at side
Drifting to the open Gates of

Valhalla
Shields of gold
Valhalla
Great warriors hall

I swing my sword in the wind
I feel the powers all within

Valhalla
Valhalla

God of Thunder
Lightning rain
The Winds of Glory
Whispers your name

Pounding pounding
Of hooves and wheels
Forks of lightning
At your heels

Sword of steel
Held up high
Lightning strikes
From blackened skies

Fallen heroes
In Battle slain
Awaits my arrival
At the gates of

Valhalla
Shields of gold
Valhalla
Great warriors hall

I raise my fist to the Air
In the creed of powers and glory swear

[Repeat chorus]

(I swing my sword in the wind
I feel the powers all within)

[Repeat chorus]

(I raise my fist to the Air
In the creed of powers and glory swear)

(Valhalla...)

FRANZcimmero
07-07-2003, 15.47.03
Judas Priest


Beyond The Realms Of Death

[Binks/Halford]

He had enough
He couldn't take anymore
He'd found a place
In his mind and slammed the door
No matter how they tried
They couldn't understand
They washed and dressed him
Fed him by hand

Yeah! I've left the world behind
I'm safe here in my mind
Free to speak with my own kind
This is my life, this is my life
I'll decide not you

Withdrawn he'd sit there
Stare blank into space
No sign of life
Would flicker on his face
Until one day he smiled
It seemed as though with pride
The wind kissed him
Goodbye - and then he died

Yeah! I've left the world behind
I'm safe here in my mind
Free to speak with my own kind
This is my life, this is my life
I'll decide not you

Keep the world with all its sin
It's not fit for livin' in
Yeah! I will start again
It can take forever, and ever, and ever
And ever, but I'll still win.

[SOLO (Glenn)]

How many like him,
Are there still
But to us, all
Seem to have lost the will
They lie in thousands
Plagued and lost
Is nothing worth this bitter cost

Yeah! I've left the world behind
I'm safe here in my mind
Free to speak with my own kind
This is my life, this is my life
I'll decide not you

Keep the world with all its sin
It's not fit for livin' in

[SOLO (K.K.)]

Beoynd the realms of death.

FRANZcimmero
07-07-2003, 15.52.07
Queen
Title: We Are The Champions (Mercury)
Album: Greatest Hits

I've paid my dues -
Time after time -
I've done my sentence
But committed no crime -
And bad mistakes
I've made a few
I've had my share of sand kicked in my face -
But I've come through

We are the champions - my friends
And we'll keep on fighting - till the end -
We are the champions -
We are the champions
No time for losers
'Cause we are the champions - of the world -

I've taken my bows
And my curtain calls -
You brought me fame and fortune and everything that goes with it -
I thank you all -

But it's been no bed of roses
No pleasure cruise -
I consider it a challenge before the whole human race -
And I ain't gonna lose -

We are the champions - my friends
And we'll keep on fighting - till the end -
We are the champions -
We are the champions
No time for losers
'Cause we are the champions - of the world -

FRANZcimmero
07-07-2003, 15.57.15
Nessun Dorna

Nessun dorma, nessun dorma
Tu pure, o principessa,
Nella tua fredda stanza
Guardi le stelle che tremano
D'amore e di speranza!
Ma il mio mistero e chiuso in me,
Il nome mio nessun sapra!
No, no, sulla tua bocca lo diro,
Quando la luce splendera!
Ed il mio bacio sciogliera
Il silenzio che ti fa mia!

Dilegua, o notte!
Tramontate, stelle, tramontate, stelle!
All'alba vincero, vincero, vincero!
Dilegua, o notte!
Tramontate, stelle, tramontate, stelle!
All'alba vincero, vincero, vincero!

Futaba
07-07-2003, 16.47.19
Originally posted by FRANZcimmero
Nessun Dorna

Nessun dorma, nessun dorma
Tu pure, o principessa,
Nella tua fredda stanza
Guardi le stelle che tremano
D'amore e di speranza!
Ma il mio mistero e chiuso in me,
Il nome mio nessun sapra!
No, no, sulla tua bocca lo diro,
Quando la luce splendera!
Ed il mio bacio sciogliera
Il silenzio che ti fa mia!

Dilegua, o notte!
Tramontate, stelle, tramontate, stelle!
All'alba vincero, vincero, vincero!
Dilegua, o notte!
Tramontate, stelle, tramontate, stelle!
All'alba vincero, vincero, vincero!

Questa è bellissima, unica accortezza: sentirla cantata da un VERO tenore, possibilmente il suo cognome non deve cominciare per P. e non deve MAI aver partecipato a Sanremo :D

Rispettando detta posologia, provoca lacrime di commozione.....

Dero88
07-07-2003, 17.06.08
Originally posted by Futaba
Questa è bellissima, unica accortezza: sentirla cantata da un VERO tenore, possibilmente il suo cognome non deve cominciare per P. e non deve MAI aver partecipato a Sanremo :D

Rispettando detta posologia, provoca lacrime di commozione.....

Perchè, cosa cambia se è cantata da pavarotti?

(Non è una provocazione, è solo una domanda ;) )

alcoolwarriors
07-07-2003, 17.07.59
Originally posted by Futaba
Questa è bellissima, unica accortezza: sentirla cantata da un VERO tenore, possibilmente il suo cognome non deve cominciare per P. e non deve MAI aver partecipato a Sanremo :D

Rispettando detta posologia, provoca lacrime di commozione.....

e possibilmente non nella versione manowar... :asd:

FRANZcimmero
07-07-2003, 17.12.41
Originally posted by Futaba
Questa è bellissima, unica accortezza: sentirla cantata da un VERO tenore, possibilmente il suo cognome non deve cominciare per P. e non deve MAI aver partecipato a Sanremo :D

Rispettando detta posologia, provoca lacrime di commozione.....

veramente Pavarotti la cantava meglio di tutti (quando aveva la voce)

TheDarkAlcatraz
07-07-2003, 19.20.51
anche Eric Adams non è male alle prese con questo pezzo...:D

Abigail
07-07-2003, 21.12.10
Originally posted by Futaba
Questa è bellissima, unica accortezza: sentirla cantata da un VERO tenore, possibilmente il suo cognome non deve cominciare per P. e non deve MAI aver partecipato a Sanremo :D

Beh, dai, Pavarotti potrà stare simpatico o antipatico, ma non è comunque un incapace, come alcuni suoi detrattori vorrebbero... E poi il Nessun Dorma è, da sempre, uno dei suoi cavalli di battaglia... Non sono un esperto di tenori, ma la sua interpretazione mi è comunque sempre parsa meritevole...

...E comunque questa regola della "P" mi mette in difficoltà. Così mi escludi anche la magnifica versione del grande Enrico Pallazzo... :D

Umilmente...
:D :D :D

Outlander999
07-07-2003, 22.03.30
Pavarotti....dai ragà, ora non venitemi a smontare un idolo!

Che non sia più il Grande, ok, ma in passato lo è stato di sicuro.

ByeZZZ!!!

kyjorkx
08-07-2003, 01.44.55
Canto di Natale - Modena City Ramblers

Signora dei vicoli scuri dal vecchio cappotto sciupato
Asciugati gli occhi e sorridi c'è un altro Natale alle porte
Non senti le grida e le voci e qualcosa di strano nell'aria
Anche i muri ingrigiti dei vicoli splendono sotto la luna
Ti ricordi c'incontrammo in un giorno di neve e di freddo
E la sera ci facemmo un bicchiere di scura ed un giro di walzer
Con tanti saluti ad un altro Natale
Signora dei vicoli scuri abbracciami forte stasera
Anche i gatti festeggiano a volte e cantano sotto le stelle
Dimentica il freddo le lacrime e le scarpe coperte di fango
E il destino di un vecchio ubriacone cullato dal canto del vento
Ti ricordi c'incontrammo in un giorno di neve e di freddo
E stasera ci faremo un bicchiere di scura ed un giro di walzer
Con tanti saluti ad un altro Natale.
Signora dei vicoli scuri non mollare la lotta
Verranno momenti migliori il tempo è una ruota che gira
Vedremo le rive del mare in un giorno assolato d'estate
Scoleremo cinquanta bottiglie al riparo di un cielo lontano
Ti ricordi c'incontrammo in un giorno di neve e di freddo
E stasera ce ne andremo a ballare per strade e a brindare un saluto
E un cordiale fanculo ad un altro Natale



Half the world away - Oasis

I would like to leave this city
This old town don't smell too pretty and
I can feel the warning signs running around my mind
And when I leave this island I'll book myself into a soul asylum
And I can feel the warning signs running around my mind

So here I go still scratching around the same old hole
My body feels young but my mind is very old
So what do you say?
You can't give me the dreams that are mine anyway
You're half the world away
Half the world away
Half the world away
I've been lost I've been found but I don't feel down.

So here I go still scratching around in the same old hole
My body feels young but my mind if very old
So what do you say?
You can't give me the dreams that are mine anyway
You're half the world away
Half the world away
Half the world away
I've been lost I've been found but I don't feel down



Quattro stracci - Guccini

E guardo fuori dalla finestra e vedo quel muro solito che tu sai,
sigaretta o penna nella mia destra, simboli frivoli che non hai amato mai ;
quello che ho addosso non ti è mai piaciuto, racconto e dico e ti sembro muto, fumare e
scrivere ti suona strano, meglio le mani di un artigiano
e cancellarmi è tutto quel che fai ;
ma io sono fiero del mio sognare,
di questo eterno mio incespicare
e rido in faccia a quel che cerchi e che mai avrai.

Non sai che ci vuole scienza, ci vuol costanza, ad invecchiare senza maturità ;
ma maturo o meno io ne ho abbastanza della complessa tua semplicità ;
ma poi chi ha detto che tu abbia ragione, coi tuoi "also sprach" di maturazione
o è un'illusione pronta per l'uso, da eterna vittima di un sopruso,
abuso d'un mondo chiuso e fatalità ;
ognuno vada dove vuole andare,
ognuno invecchi come gli pare,
ma non raccontare a me solo cos'è la libertà.

La libertà delle tue pozioni, di yoga, di erbe, psiche e di omeopatia,
di manuali contro le frustrazioni, le inibizioni che provavi qua a casa mia,
la noia data da uno non pratico, che non ha il polso di un matematico,
che coi motori non ci sa fare e che non sa neanche guidare,
un tipo perso dietro le nuvole e la poesia ;
ma ora scommetto che vorrai provare quel che con me non volevi fare :
fare l'amore tirare tardi o la fantasia.

La fantasia può portare male se non si conosce bene come domarla,
ma costa poco, val quel che vale, e nessuno ti può più impedire di adoperarla ;
io se dio vuole non son tuo padre, non ho nemmeno le palle quadre,
tu hai la fantasia delle idee contorte, vai con la mente e le gambe corte
poi avrai sempre il momento giusto per sistemarla ;
le vie del mondo ti sono aperte, tanto hai le spalle sempre coperte
ed avrai sempre le scuse buone per rifiutarla.

Per rifiutare sei stata un genio, sprecando il tempo a rifiutare me,
ma non c'è un alibi, non c'è rimedio, se guardo bene no, non c'è un perché ;
nata di marzo, nata balzana,
casta che sogna di esser putt4na,
quando sei dentro vuoi esser fuori cercando sempre i passati amori
ed hai annullato tutti fuori che te
ma io qui ti inchiodo a quei tuoi pensieri, quei quattro stracci in cui hai gettato l'ieri,
persa a cercare per sempre quello che non c'è.

RedCap
08-07-2003, 01.54.36
Originally posted by Abigail

...E comunque questa regola della "P" mi mette in difficoltà. Così mi escludi anche la magnifica versione del grande Enrico Pallazzo... :D


ma LOL!!:D :birra:

Abi, lui è specializzato nell'inno Americano durante le partite di Baseball!!!:asd: :ihih: :stica:

sergiovalerio
08-07-2003, 10.16.38
Originally posted by FRANZcimmero
Queen
Title: We Are The Champions (Mercury)

Ditemi cosa c'è di bello nel testo di questa canzone:

Ho pagato i miei debiti
Di volta in volta
Ho scontato la mia sentenza
Ma non ho commesso alcun crimine
E brutti errori
Ne ho fatti alcuni
Ho mangiato la mia parte di polvere
Ma ce l'ho fatta

Noi siamo i campioni - amici miei
E continueremo a lottare - sino alla fine
Noi siamo i campioni
Noi siamo i campioni
Non c'è posto per i perdenti
Perchè noi siamo i campioni del mondo

Ho avuto i miei inchini
E le mie chiamate sul palcoscenico
Mi avete dato fama e fortuna e tutto quello che comportano
Vi ringrazio tutti

Ma non è stato tutto rose e fiori
Una crociera di piacere
La considero una sfida davanti a tutta l'umanità
E non perderò


Noi siamo i campioni - amici miei
E continueremo a lottare - sino alla fine
Noi siamo i campioni
Noi siamo i campioni
Non c'è posto per i perdenti
Perchè noi siamo i campioni del mondo

OT
P.s. Questo testo in origine era l'inno dei gay. Tutti dicono che non bisogna offendere i gay in quanto, ma in questa canzone F. Mercury mi pare (è solo un parere) che vuole intendere che i gay sono superiori a tutti le altre persone "normali". In conclusione direi che in un mondo di gay la razza umana sarebbe completamente eliminata.
OT
P.s. 2 Se non siete d'accordo editerò di nuovo il testo togliendo l'ultima parte...

Ef.Di.Gi
08-07-2003, 13.26.47
Originally posted by sergiovalerio
Ditemi cosa c'è di bello nel testo di questa canzone:

Ho pagato i miei debiti
Di volta in volta
Ho scontato la mia sentenza
Ma non ho commesso alcun crimine
E brutti errori
Ne ho fatti alcuni
Ho mangiato la mia parte di polvere
Ma ce l'ho fatta

Noi siamo i campioni - amici miei
E continueremo a lottare - sino alla fine
Noi siamo i campioni
Noi siamo i campioni
Non c'è posto per i perdenti
Perchè noi siamo i campioni del mondo

Ho avuto i miei inchini
E le mie chiamate sul palcoscenico
Mi avete dato fama e fortuna e tutto quello che comportano
Vi ringrazio tutti

Ma non è stato tutto rose e fiori
Una crociera di piacere
La considero una sfida davanti a tutta l'umanità
E non perderò


Noi siamo i campioni - amici miei
E continueremo a lottare - sino alla fine
Noi siamo i campioni
Noi siamo i campioni
Non c'è posto per i perdenti
Perchè noi siamo i campioni del mondo

OT
P.s. Questo testo in origine era l'inno dei gay. Tutti dicono che non bisogna offendere i gay in quanto, ma in questa canzone F. Mercury mi pare (è solo un parere) che vuole intendere che i gay sono superiori a tutti le altre persone "normali". In conclusione direi che in un mondo di gay la razza umana sarebbe completamente eliminata.
OT
P.s. 2 Se non siete d'accordo editerò di nuovo il testo togliendo l'ultima parte...

Una crociata personale contro i queen?:.:

*toccio*
08-07-2003, 21.45.23
Originally posted by sergiovalerio
OT
P.s. Questo testo in origine era l'inno dei gay. Tutti dicono che non bisogna offendere i gay in quanto, ma in questa canzone F. Mercury mi pare (è solo un parere) che vuole intendere che i gay sono superiori a tutti le altre persone "normali". In conclusione direi che in un mondo di gay la razza umana sarebbe completamente eliminata.
OT
P.s. 2 Se non siete d'accordo editerò di nuovo il testo togliendo l'ultima parte...

macchè edit e edit, ti sei guadagnato la mia stima :asd:

:birra: :birra: :birra: :birra: ;)

Abigail
09-07-2003, 03.28.04
Originally posted by sergiovalerio
Ditemi cosa c'è di bello nel testo di questa canzone:
Dimmi tu cosa c'entra questo post in questo thread!

Hai già manifestato il tuo odio per i Queen altrove, qui l'argomento è un altro...

Umilmente...
:) :) :)

sergiovalerio
09-07-2003, 10.05.24
Originally posted by Abigail
Dimmi tu cosa c'entra questo post in questo thread!

Hai già manifestato il tuo odio per i Queen altrove, qui l'argomento è un altro...

Umilmente...
:) :) :)

Volevo solo esprimere il mio parere su quella canzone (e darvi anche la traduzione)
P.s. Quel thread l'ho aperto dopo...

Futaba
09-07-2003, 12.00.46
Originally posted by Abigail
...E comunque questa regola della "P" mi mette in difficoltà. Così mi escludi anche la magnifica versione del grande Enrico Pallazzo... :D

Hi hi, un'altra cinefila!

Pavarotti AVEVA una bella voce, ora ne rimane un pallido fantasma microfonato.
A mio parere, anche da giovane gli mancava la limpidità di alcuni: si sente sempre come una "goccia" che gli vibra in gola....

Luca236
09-07-2003, 14.44.00
vivere di vasco rossi

e alla faccia di chi odia i queen "the show must go on"

sopratutto la frase che dice piu o meno "io posso volare e nn morirò mai..........lo spettacolo deve continuare" o una roba del genere

Abigail
09-07-2003, 15.56.18
Originally posted by Futaba
Hi hi, un'altra cinefila!
Ancora una vittima del mio nick decisamente fuorviante... Mi rendo conto che la cosa trae in inganno, ma sono un cinefilO... :D

Umilmente, colpa mia...
:D :D :D

Pendragon
09-07-2003, 19.02.06
Mhhhhhhhh difficilissimo dire la song in assoluto con i testi più belli in assoluto, e vedo che alcuni hanno già barato postandone più di una :p ad ogni modo nonostante sia molto combattuto, specialmente tra tutte le canzoni dei Death, che meriterebbero probabilmente tutte questo posto, ho deciso di lasciarlo ad un'altra band, gli Annihilator che hanno reso chiaro e limpido un argomento tanto pesante, sto parlando di...

Second To None
+++++++++++++++++
Hello, are you looking for me? I'm the one to ease your pain
Just call me 'The Doctor' and I prescribe cocaine
I am your reason to live, I'm your church and I'm your pastor
C'mon, you've got nothin to lose, it's time to bring you up a little faster
It's time to kill let's have some fun
You'll fight but I'll win, 'cause I'm second to none

It's not the first time that you've taken the bait
You don't need anyone cause I will be your soul mate
C'mon and taste me, I'll take your where you want to go
Let's fly to the mountains, you can bury yourself in the snow
It's time to kill let's have some fun
You'll fight but I'll win, 'cause I'm second to none
You need me and I want you cause I'm the Devil's son
You'll fight but I'll win, 'cause I'm second to none

Welcome to my world, I hope you see there's no way out
Just look around you, I'll take you higher so just scream
Scream it out

I am your reason to live, I'm the power that runs in the veins
You can bet your ass, I'll take you down
But You've only yourself to blame
It's time to kill let's have some fun
You'll fight but I'll win, 'cause I'm second to none
You need me and I want you cause I'm the Devil's son
You'll fight but I'll win, 'cause I'm second to none
Second to none

Futaba
10-07-2003, 10.30.25
Originally posted by Abigail
Ancora una vittima del mio nick decisamente fuorviante... Mi rendo conto che la cosa trae in inganno, ma sono un cinefilO... :D

Umilmente, colpa mia...
:D :D :D

:offtopic: SCUSA, non avevo cliccato il profilo! :offtopic:

I testi tradotti perdono decisamente, oltre il significato è la metrica originale che li rende poetici, a mio parere.

FRANZcimmero
10-07-2003, 15.06.39
Originally posted by Luca236
vivere di vasco rossi

e alla faccia di chi odia i queen "the show must go on"

sopratutto la frase che dice piu o meno "io posso volare e nn morirò mai..........lo spettacolo deve continuare" o una roba del genere

testi, testi, teeestiiiiiiiiiiii :D :birra: :birra: :birra:

FRANZcimmero
10-07-2003, 15.19.11
Originally posted by sergiovalerio
Ditemi cosa c'è di bello nel testo di questa canzone:

Ho pagato i miei debiti
Di volta in volta
Ho scontato la mia sentenza
Ma non ho commesso alcun crimine
E brutti errori
Ne ho fatti alcuni
Ho mangiato la mia parte di polvere
Ma ce l'ho fatta

Noi siamo i campioni - amici miei
E continueremo a lottare - sino alla fine
Noi siamo i campioni
Noi siamo i campioni
Non c'è posto per i perdenti
Perchè noi siamo i campioni del mondo

Ho avuto i miei inchini
E le mie chiamate sul palcoscenico
Mi avete dato fama e fortuna e tutto quello che comportano
Vi ringrazio tutti

Ma non è stato tutto rose e fiori
Una crociera di piacere
La considero una sfida davanti a tutta l'umanità
E non perderò


Noi siamo i campioni - amici miei
E continueremo a lottare - sino alla fine
Noi siamo i campioni
Noi siamo i campioni
Non c'è posto per i perdenti
Perchè noi siamo i campioni del mondo.


e tu spiega che c'è di brutto ;)

goditi questa va:

Scende la pioggia



Tu nel tuo letto caldo,

io per la strada al freddo,

ma non è questo che mi fa triste.

Qui fuori dai tuoi sogni

l'amore sta morendo,

ognuno pensa solo a se stesso.

Scende la pioggia ma che fa,

crolla il mondo intorno a me,

per amore sto morendo.

Amo la vita più che mai,

appartiene solo a me,

voglio viverla per questo.

E basta con i sogni,

ora sei tu che dormi,

ora il dolore io lo conosco.

Quello che mi dispiace

è quel che imparo adesso.

ognuno pensa solo a se stesso.

Scende la pioggia ma che fa,

crolla il mondo intorno a me,

per amore sto morendo.

Amo la vita più che mai,

appartiene solo a me,

voglio viverla per questo.

Scende la pioggia ma che fa.

Amo la vita più che mai.


:D

Outlander999
10-07-2003, 18.51.26
Originally posted by Futaba
I testi tradotti perdono decisamente, oltre il significato è la metrica originale che li rende poetici, a mio parere.

indubbiamente hai ragione, basta vedere i testi di De Andrè... leggendoli sembrano davvero poesie...

MA il testo, a prescindere dalla lingua e da una traduzione che ne fa perdere le rime, risplende soprattutto dei suoi significati.

ByeZZZ!!!

P.s.

I Dream Theater spesso fanno canzoni dai testi (almeno in parte) enigmatici... tradurli è un'impresa!

Outlander999
10-07-2003, 18.53.43
Originally posted by FRANZcimmero


Scende la pioggia ma che fa,

crolla il mondo intorno a me,

per amore sto morendo.

:D


Rabbrividisco...

Luca236
10-07-2003, 23.23.40
Originally posted by FRANZcimmero
testi, testi, teeestiiiiiiiiiiii :D :birra: :birra: :birra:
11. Vivere

Vivere
è passato tanto tempo
Vivere!
è un ricordo senza tempo
Vivere
è un po' come perder tempo
Vivere..... e Sorridere!.......

Vivere!
è passato tanto tempo
Vivere!
è un ricordo senza tempo
Vivere!
è un po' come perder tempo
Vivere.... e Sorridere dei guai
così come non hai fatto mai
e poi pensare che domani sarà sempre
meglio
Oggi Non Ho Tempo
Oggi Voglio Stare Spento!

Vivere!
e sperare di star meglio
Vivere
e non essere mai contento
Vivere
come stare sempre al vento
Vivere!...... Come Ridere!!!

Vivere!
anche se sei morto dentro
Vivere!
e devi essere sempre contento!
Vivere!
è come un comandamento
Vivere..... o Sopravvivere....
senza perdersi d'animo mai
e combattere e lottare contro tutto,
contro!.....
Oggi Non Ho Tempo
Oggi Voglio Stare Spento!

Vivere (Vivere)
e sperare di star meglio
Vivere (Vivere)
e non essere mai contento
Vivere (Vivere)
e restare sempre al vento a
Vivere..... e sorridere dei guai
proprio come non hai fatto mai
e pensare che domani sarà sempre
meglio!!!!!

Parole e Musica: Vasco Rossi - M. Riva - T. Ferro

FRANZcimmero
11-07-2003, 14.26.33
Originally posted by Outlander999
Rabbrividisco...

questo non l'hai notato? ---------------> :D <-----------------

:rolleyes:

FRANZcimmero
11-07-2003, 14.27.46
Originally posted by Luca236
11. Vivere

Vivere
è passato tanto tempo
Vivere!
è un ricordo senza tempo
Vivere
è un po' come perder tempo
Vivere..... e Sorridere!.......

Vivere!
è passato tanto tempo
Vivere!
è un ricordo senza tempo
Vivere!
è un po' come perder tempo
Vivere.... e Sorridere dei guai
così come non hai fatto mai
e poi pensare che domani sarà sempre
meglio
Oggi Non Ho Tempo
Oggi Voglio Stare Spento!

Vivere!
e sperare di star meglio
Vivere
e non essere mai contento
Vivere
come stare sempre al vento
Vivere!...... Come Ridere!!!

Vivere!
anche se sei morto dentro
Vivere!
e devi essere sempre contento!
Vivere!
è come un comandamento
Vivere..... o Sopravvivere....
senza perdersi d'animo mai
e combattere e lottare contro tutto,
contro!.....
Oggi Non Ho Tempo
Oggi Voglio Stare Spento!

Vivere (Vivere)
e sperare di star meglio
Vivere (Vivere)
e non essere mai contento
Vivere (Vivere)
e restare sempre al vento a
Vivere..... e sorridere dei guai
proprio come non hai fatto mai
e pensare che domani sarà sempre
meglio!!!!!

Parole e Musica: Vasco Rossi - M. Riva - T. Ferro


:birra: :birra: :birra:

Outlander999
11-07-2003, 19.54.21
Originally posted by FRANZcimmero
questo non l'hai notato? ---------------> :D <-----------------

:rolleyes:

Franz, lo avevo notato ma non sono riuscito a non rabbrividire lo stesso...

:D

Rais_2003
15-07-2003, 11.38.42
Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

Camminiamo noi accanto ai nostri eroi
sopra un campo verde, sotto un cielo blu
Conquistate voi una stella in più
a brillar per noi
e insieme cantiamo

Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh oh oh oh
una grande squadra
sempre in festa olè
oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh oh oh oh
oh oh oh oh oh
e insieme cantiamo

Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

Con il Milan nel cuore
nel profondo dell'anima
un vero amico sei
e insieme cantiamo

Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te

oh oh oh oh oh.....


__________________

:D :birra:

Futaba
15-07-2003, 15.01.20
Per riportare in alto (in ogni senso) il 3d, la mia preferita tra quelle del Banco:

R.I.P. (Requiescant In Pace)
(musica: V. Nocenzi / testo: F. Di Giacomo, V. Nocenzi)

Cavalli corpi e lance rotte
si tingono di rosso,
lamenti di persone che muoiono da sole
senza un Cristo che sia là.
Pupille enormi volte al sole
la polvere e la sete
l'affanno della morte lo senti sempre addosso
anche se non saprai perchè.

Requiescant in pace. Requiescant in pace.

Requiescant in pace. Requiescant in pace.

Su cumuli di carni morte
hai eretto la tua gloria
ma il sangue che hai versato su te è ricaduto
la tua guerra è finita
vecchio soldato.

Ora si è seduto il vento
il tuo sguardo è rimasto appeso al cielo
sugli occhi c'è il sole
nel petto ti resta un pugnale
e tu no, non scaglierai mai più
la tua lancia per ferire l'orizzonte
per spingerti al di là
per scoprire ciò che solo Iddio sa
ma di te resterà soltanto
il dolore, il pianto che tu hai regalato
per spingerti al di là
per scoprire ciò che solo Iddio sa.

Per spingerti al di là,
per scoprire ciò che solo Iddio sa...

RedCap
15-07-2003, 17.08.46
Originally posted by Rais_2003
Milan Milan solo con te
Milan Milan sempre per te


:king: :clap: :mille:

Turlogh_ilNero
17-07-2003, 09.39.06
Originally posted by RedCap
:king: :clap: :mille:

:D


LA GUERRA DI PIERO

Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma son mille papaveri rossi

lungo le sponde del mio torrente
voglio che scendano i lucci argentati
non più i cadaveri dei soldati
portati in braccio dalla corrente

così dicevi ed era inverno
e come gli altri verso l'inferno
te ne vai triste come chi deve
il vento ti sputa in faccia la neve

fermati Piero , fermati adesso
lascia che il vento ti passi un po' addosso
dei morti in battaglia ti porti la voce
chi diede la vita ebbe in cambio una croce

ma tu no lo udisti e il tempo passava
con le stagioni a passo di giava
ed arrivasti a varcar la frontiera
in un bel giorno di primavera

e mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore

sparagli Piero , sparagli ora
e dopo un colpo sparagli ancora
fino a che tu non lo vedrai esangue
cadere in terra a coprire il suo sangue

e se gli sparo in fronte o nel cuore
soltanto il tempo avrà per morire
ma il tempo a me resterà per vedere
vedere gli occhi di un uomo che muore

e mentre gli usi questa premura
quello si volta , ti vede e ha paura
ed imbraccia l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia

cadesti in terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che il tempo non ti sarebbe bastato
a chiedere perdono per ogni peccato

cadesti interra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno
e non ci sarebbe stato un ritorno

Ninetta mia crepare di maggio
ci vuole tanto troppo coraggio
Ninetta bella dritto all'inferno
avrei preferito andarci in inverno

e mentre il grano ti stava a sentire
dentro alle mani stringevi un fucile
dentro alla bocca stringevi parole
troppo gelate per sciogliersi al sole

dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma sono mille papaveri rossi.

RedCap
19-07-2003, 11.56.40
Anathema- One Last GoodBye dall' album "Judgment"

è stata dedicata dai fratelli Cavanagh alla scomparsa della madre, non so a voi ma a me fa quasi piangere....


ONE LAST GOODBYE

How I needed you
How I grieve now you're gone

In my dreams I see you
I awake so alone

I know you didn't want to leave
Your heart yearned to stay
But the strength I always loved in you
Finally gave way

Somehow I knew you would leave me this way
Somehow I knew you could never stay

And in the early morning light
After a silent peaceful night
You took my heart away
And I grieve

In my dreams I can see you
I can tell you how I feel
In my dreams I can hold you
And it feels so real

I still feel the pain
I still feel your love
I still feel the pain
I still feel your love

And somehow I knew you could never, never stay
And somehow I knew you would leave me this way
And in the early morning light
After a silent, peaceful night
You took my heart away
Oh I wished, I wished you could have stayed



UN ULTIMO ADDIO

Avevo così bisogno di te
Sono così addolorato adesso che te ne sei andata

Nei miei sogni vedo te
Mi sveglio così solo
So che non volevi andartene
Il tuo cuore desiderava restare
Ma la tua forza che sempre ho amato
Alla fine ti ha sostenuto

In qualche modo sapevo che mi avresti lasciato in questo modo
In qualche modo sapevo che non saresti mai rimasta

E nella luce del mattino presto
Dopo una silenziosa e quieta notte
Hai portato via il mio cuore
E io soffro

Nei miei sogni posso vederti
Posso dirti cosa provo
Nei miei sogni posso trattenerti
E sembra così reale

Sento ancora il dolore
Sento ancora il tuo amore
Sento ancora il dolore
Sento ancora il tuo amore

In qualche modo sapevo che non saresti mai rimasta
In qualche modo sapevo che mi avresti lasciato così
E nella luce del mattino presto
Dopo una silenziosa e quieta notte
Hai portato via il mio cuore
Desideravo, desideravo che tu potessi restare


:mecry:

f355
20-07-2003, 09.22.38
Andiamo di Metallica, quelli veri.


Metallica - One
( Hetfield, Ulrich )

Non posso ricordare niente
Non posso dire se questa è realtà o sogno
Dentro nel mio profondo sento urlare
Questo terribile silenzio mi blocca
Ora che la guerra mi attraversa
Mi sto svegliando non posso vedere
Che non è rimasto molto di me
Nulla è reale ma ora soffro

Trattengo il respiro così tanto da voler morire
Oh Dio ti prego, svegliami

Dietro nel ventre è molto più reale
La vita che devo sentire è nelle pompe
Ma non posso guardare avanti per scoprire
Quanto tempo ho da vivere
Mi nutro con il flebo che è in me
Giusto come una novità del tempo di guerra
Legato a macchine che mi tengono in vita
Toglietmi questa vita di dosso

Trattengo il respiro così tanto da voler morire
Oh Dio ti prego, svegliami

Ora il mondo è andato e io sono solo uno
Oh Dio, trattengo il respiro così tanto da voler morire
Oh ti prego Dio, aiutami

Tenebre

Che m'imprigionano
Tutto ciò che vedo
E' orrore assoluto
Non posso vivere
Non posso morire
Intrappolato in me stesso
Il mio corpo è la mia stretta cella

Mina

Ha preso la mia vista
Preso la mia parola
Preso il mio udito
Preso le mie braccia
Preso le mie gambe
Preso la mia anima
Lasciandomi in vita all'inferno

f355
20-07-2003, 09.24.49
Metallica ...And Justice for All
( Hetfield, Ulrich, Hammett )

Le ville del magistrato sono pitturate di verde
Soldi che parlano
La forza delle persone rapaci spinge la vostra porta
Ascoltatele mentre avanzano
Presto soddisferete il loro appetito...
Loro distruggono
Il martello della Giustizia vi distrugge
Vi schiaccia

L'ultima presunzione
É che sfruttano la loro supremazia
Non posso credere a ciò che dite
Non posso credere
Non posso credere il prezzo che pagate
Niente vi potrà salvare

La Giustizia è persa
La Giustizia è depredata
La Giustizia è andata
Tirando i vostri fili
La Giustizia è finita
Non cercando la verità
Vincere è tutto
Trovatelo così sgradevole
Così vero
Così reale

La loro indifferenza pietra d'un guado
Così insensibili
Celeta a fondo la loro ostilità
Così ingannevoli
Attraverso i vostri occhi brucia la loro luce
Cercando di trovare
L'inquisizione che vi fa sprofondare
Con pensieri indiscreti

L'ultima presunzione
É che sfruttano la loro supremazia
Non posso credere a ciò che dite
Non posso credere
Non posso credere il prezzo che pagate
Niente vi potrà salvare

La Giustizia è persa
La Giustizia è depredata
La Giustizia è andata
Tirando i vostri fili
La Giustizia è finita
Non cercando la verità
Vincere è tutto
Trovatelo così sgradevole
Così vero
Così reale

La Signora Giustizia è stata stuprata
La verità assassinata
Rotoli di nastro rosso chiudono le vostre labbra
Ora siete molto stanchi
I loro soldi truccano ancora la sua bilancia
Fatevi gli affari vostri
Allora cos'è la verità? Non posso dirvelo
Non posso sentirlo

L'ultima presunzione
É che sfruttano la loro supremazia
Non posso credere a ciò che dite
Non posso credere
Non posso credere il prezzo che pagate
Niente vi potrà salvare

La Giustizia è persa
La Giustizia è depredata
La Giustizia è andata
Tirando i vostri fili
La Giustizia è finita
Non cercando la verità
Vincere è tutto
Trovatelo così sgradevole
Così vero
Così reale
Non cercando la verità
Vincere è tutto
Trovatelo così sgradevole
Così vero
Così reale

f355
20-07-2003, 09.27.02
Metallica - Fade To Black
( Hetfield, Ulrich, Burton, Hammett )

La vita appare, sbiadirà
Andando più lontano ogni giorno
Perdendosi dentro di me
Niente importa nient'altro
Ho perso la volontà di vivere
Semplicemente non ho più nulla da dare
Non c'è nulla che rimane per me
Ho bisogno della fine per liberarmi


Le cose non sono quello che loro hanno fatto essere
Mancandone una dentro di me
Fatalmente perso, questo non può essere vero
Non posso stare in quest'inferno sento
Che il vuoto mi sta riempendo
Fino all'agonia
L'oscurità crescente che mi porta giù
Ero me stesso, ma ora sono è perduto

Nessuno eccetto me può salvarmi, ma è troppo tardi
Ora non posso pensare, pensare perchè dovrei almeno provarci

Ieri sembra non esser mai esistito
La Morte mi accoglie caldamente, ora dovrò solo dire addio

f355
20-07-2003, 09.31.03
Concludo con qualcosa di dolce :p

Guns n' Roses - Patience
( W. Axl Rose )

Mi è scappata una lacrima perchè mi manchi
Anche se sto bene e riesco a sorridere
Ti penso tutti i giorni
Un tempo non ero sicuro e tu hai guarito la mia mente
Senza dubbio ora sei nel mio cuore
Non avere fretta, donna
Si sistema tutto
Serve solo un po' di pazienza
Non avere fretta, piccola
Torneremo a stare bene assieme
Ci vuole solo un po' di pazienza
Sto seduto sulle scale
Meglio che rimanga solo
Se non ti posso avere subito
Aspetterò
A volte mi viene l'ansia
Ma non si può far fretta al tempo
Lo sai, amore che c'è un'altra cosa di cui tener conto
Non aver fretta, donna
Le cose si sistemeranno
Se abbiamo un po' di pazienza
Dai tempo al tempo
C'è una grande luce adesso
Tu e io abbiamo quel che serve
Non lo rovineremo, non lo distruggerò
Mi sa che ce la faccio
Un po' di pazienza
Abbiamo bisogno di un po' di pazienza
Solo un po' di pazienza
Un po' più di pazienza
Abbiamo bisogno di un po' di pazienza
Potremmo usare un po' più di pazienza
Dobbiamo avere un po' di pazienza
Quello che ci vuole è pazienza
Solo un po' di pazienza
E' quello che necessiti
Cammino in strada alla notte
Cercando di farmene una ragione
E' difficile in mezzo a tanta gente
Sai che non mi piace
Rimanere nella folla
E le strade non cambiano mai
Se non, piccola, cambiano il nome
Non ho tempo per giocare
Ho bisogno di te
Ho bisogno di te
Ho bisogno di te
Ho bisogno di te
Tutto questo tempo...

Outlander999
20-07-2003, 12.01.03
F355, bellissime...

:)

soprattutto Patience.

TheDarkAlcatraz
20-07-2003, 12.39.53
Nordland

Land of unforgiving winter
Cold, clad in white, under a dark grey sky
Silent, the wind, it whispers
Pale sun of gold, gazing from far up high

Endless forests, lakes of water dark and deep
Misty mountains, where giants sleep

Nordland

High about all, the ravens
Spreading their wings to fly to the hall up high
Messengers of the all fathers
Oden behold all with his one eye

Eagle soaring, old crow cries
This land and heaven, forever tied

Nordland

Cold the waves along the shoreline
White wolfs realm from here to mountains high afar
Land of ours since it rose out of deep cold sea
Shine on our path, yes brightest of all, Northstar

Foreverdark woods, cold winds sweep
Barren landscape, untamed and bleak

Nordland


Nordland

Terra dall' inverno imperdonabile
Fredda, vestita di bianco, sotto un cielo grigio scuro
Silenzioso, il vento, sussurra
Pallido sole d'oro, che invia sguardi da molto in alto
Foreste senza fine, laghi dalle acque scure e profonde
Mistiche montagne, dove riposano i giganti.

Nordland

In alto come tutti, i corvi
allargano le ali per volare alti verso l'entrata
Messageri di tutti i padri
Odino osserva tutti con il suo unico occhio
Le aquile si librano in aria, un vecchio corvo piange,
questa terra e il Paradiso, schiavi per sempre

Nordland

Fredde sono le onde lungo il bagnasciuga
Regno dei lupi bianchi da qui alle montagne alte lontano
Terra nostra perchè è emersa dal profondo e freddo mare
Splende sul nostro sentiero, si la più luminosa di tutte, Northstar

Foreste semprescure, venti freddi spazzano
uno sterile paesaggio, brullo e senza padrone

Nordland

WarGod
20-07-2003, 21.04.40
Originally posted by RedCap
Anathema- One Last GoodBye dall' album "Judgment"

è stata dedicata dai fratelli Cavanagh alla scomparsa della madre, non so a voi ma a me fa quasi piangere....


Talmente bella e profonda che non servono commenti, bisogna solo ascoltarla in silenzio una canzone come questa :(

Evil Raven
20-07-2003, 23.42.08
nessuno cita i tool?

lo faccio io :D
vi metto la traduzioni

Scisma
Io conosco i pezzi giusti perché li ho guardati cadere giu
Ammuffire e sciogliersi. Fondamentalmente differenti.
Pura intezione, avvicinata, metterà in moto le anime dei due innamorati
Disintegrando come se stesse disturbando la nostra comunicazione
La luce che alimentava il nostro fuoco ha finito per creare un solco tra di noi e quindi
Non vediamo come raggiungerci e provare la nostra communicazione

Io conosco i pezzi giusti perché li ho guardati cadere giu
Nessuna imperfezione, nessuno da accusare non vuol dire che non voglio
puntare il dito, accusare l'altro, guardare il tempio crollarci addosso
Riportare insieme i pezzi, riscoprire la comunicazione

La poesia che viene dallo squadrettarsi,
E il cerchiare la valorizza.
Trovando bellezza nella dissonanza

C'era un tempo in cui i pezzi erano giusti, ma li ho guardati cadere giu
Ammuffendo e sciogliendosi, strozzati dalla nostra cupidigia
Ho fatto abbastanza calcoli per conoscere i pericoli del nostro secondo tentativo
Destinato a sbriciolarsi finché non cresciamo, e rafforziamo la nostra comunicazione


Il freddo silenzio ha la tendenza ad atrofizzare tutto
Senso di compassione
Tra supposti amanti/fratelli

Outlander999
21-07-2003, 18.45.33
Un altro bellissimo testo è "Rime Of The Ancient Mariner",
("la ballata del vecchio marinaio"), degli Iron Maiden:
-----------------------------

Hear the rime of the ancient mariner
See his eye as he stops one of three
Mesmerises one of the wedding guests
Stay here and listen to the nightmares of the sea.
And the music plays on, as the bride passes by
Caught by his spell and the mariner tells his tale.
Driven south to the land of the snow and ice
To a place where nobody's been
Through the snow fog flies on the albatross
Hailed in God's name, hoping good luck it brings.
And the ship sails on, back to the North
Through the fog and ice and the albatross follows on.
The mariner kills the bird of good omen
His shipmates cry against what he's done
BUt when the fog clears, they justify him
And make themselves a part of the crime.
Sailing on and on and north across the sea
Sailing on and on and north 'til all is calm.
The albatross begins with its vengeance
A terrible curse a thirst has begun
His shipmates blame bad luck on the mariner
About his neck, the dead bird is hung.
And the curse goes on and on at sea
And the curse goes on and on for them and me.
"Day after day, day after day,
we stuck nor breath nor motion
as idle as a painted ship upon a painted ocean
Water, water everywhere and
all the boards did shrink
Water, water everywhere nor any drop to drink."
There calls the mariner
There comes a ship over the line
BUt how can she sail with no wind in her sails and no tide.
See...onward she comes
Onward she nears out of the sun
See, she has no crew
She has no life, wait but here's two.
Death and she Life in Death,
They throw their dice for the crew
She wins the mariner and he belongs to her now.
Then...crew one by one
they drop down dead, two hundred men
She...she, Life in Death.
She lets him live, her chosen one.
"One after one by the star dogged moon,
too quick for groan or sigh
each turned his facce with a ghastly pang
and cursed me with his eye
four times fifty living men
(and I heard nor sigh nor groan)
with heavy thump, a lifeless lump,
they dropped down one by one."
The curse it lives on in their eyes
The mariner wished he'd die
Along with the sea creatures
But they lived on, so did he.
and by the light of the moon
He prays for their beauty not doom
With heart he blesses them
God's creatures all of them too.
Then the spell starts to break
The albatross falls from his neck
Sinks down like lead into the sea
Then down in falls comes the rain.
Hear the groans of the long dead seamen
See them stir and they start to rise
Bodies lifted by good spirits
None of them speak and they're lifelesss in their eyes
And revenge is still sought, penance starts again
Cast into a trance and the nightmare carries on.
Now the curse is finally lifted
And the mariner sights his home
spirits go fromhe long dead bodies
Form their own light and the mariner's left alone.
And then a boat came sailing towards him
It was a joy he could not believe
The pilot's boat, his son and the hermit,
Penance of life will fall onto him.
And the ship sinks like lead into the sea
And the hermit shrieves the mariner of his sins.
The mariner's bound to tell of his story
To tell this tale wherever he goes
To teach God's word by his own example
That we must love all things that God made.
And the wedding guest's a sad and wiser man
And the tale goes on and on and on.

---------------------------------------------------------------------

Outlander999
21-07-2003, 18.46.59
in Italiano:

-----------------------------------------
La Ballata Del Vecchio Marinaio
-----------------------------------------

Ascolta la ballata del vecchio marinaio
Guarda il suo occhio che ne ferma uno su tre
Incanta uno degli invitati al matrimonio
Stai qui e ascolta gli incubi del mare.

E la musica continua a suonare, quando passa la sposa
Preso dalle sue parole, il marinaio narra la sua storia.

Guidavo a sud verso la terra della neve e del ghiaccio
Verso un luogo dove nessuno è mai stato
Attraverso la nebbia della neve, vola l'albatro
Mandato nel nome di Dio, porta la buona fortuna.

E la nave continua a navigare, ritornando indietro a Nord
Attraverso la nebbia e il ghiaccio, l'albatro ci segue.

Il marinaio uccide l'uccello del buon auspicio
I suoi compagno piangono per quello che ha fatto
Ma quando la nebbia si dirada, loro lo sostengono
E si rendono complici del crimine.

Continuando a navigare a nord attraverso il mare
Continuando a navigare a nord finché tutto si è calmato

L'albatro comincia la sua vendetta
Una maledizione terribile, la sete ha inizio
I compagni augurano cattiva sorte al marinaio
Intorno al suo collo, l'uccello morto è stato appeso.

E la maledizione va avanti nel mare
E la maledizione va avanti per loro e per me.

<< Per giorni e giorni di seguito,
restammo come impietriti, non un alito, non un moto;
inerti come una nave dipinta sopra un oceano dipinto
Acqua, acqua da tutte le parti;
e l'intavolato della nave si contraeva per l'eccessivo calore;
acqua, acqua da tutte le parti; e non una goccia da bere! >>

Là, chiama il marinaio
Là viene una nave all'orizzonte
Ma come può veleggiare senza vento nelle sue vele e senza alcuna marea.

Guarda... sta venendo avanti
Avanti si sta avvicinando, fuori dal sole
Guarda, non ha equipaggio
Non ha vita, aspetta... ce ne sono due

Morte e Vita nella Morte,
Gettano i loro dadi per la ciurma
Lei vince il marinaio che ora le appartiene.
Poi... la ciurma, uno ad uno
Cadono morti, duecento uomini
Lei... è la Vita nella Morte.
Lo lascia vivere, il suo prescelto

<< L'un dopo l'altro, al lume della luna che pareva inseguita dalle stelle,
senza aver tempo di mandare un gemito o un sospiro,
ogni marinaro torse la faccia in una orribile angoscia,
e mi maledisse con gli occhi.
Duecento uomini viventi
(e io non udii né un sospiro né un gemito),
con un grave tonfo, come una inerte massa,
caddero giù l'un dopo l'altro.>>

La maledizione vive nei suoi occhi
Il marinaio desidera di morire
Insieme alle creature marittime
Ma loro vissero, così anche lui

E attraverso luce della luna
Prega per loro bellezza non maledetta
Con cuore benedice loro
E anche tutte le altre creature di Dio.

Allora l'incantesimo cominciò a rompersi
L'albatro cadde dal suo collo
Affondò come piombo nel mare
Poi venne la pioggia.

Ascolta i gemiti dei marinai morti da molto tempo
Guardali muoversi e cominciare a sorgere
I corpi elevati dagli spiriti buoni
Nessuno di loro parla e i loro occhi sono inanimati

E la vendetta è ancora ricercata, la pena incomincia di nuovo
Buttato in un lungo sonno, l'incubo continua.

Ora la maledizione è finalmente sollevata
E il marinaio avvista la sua casa
Gli spiriti vengono dai corpi morti da tempo
Formano una luce e il marinaio rimane solo.

E poi una barca venne navigando verso di lui
Provava una gioia che non poteva credere
La barca del timoniere, suo figlio e l'eremita
La pena della vita cadrà sopra di lui

E la nave affonda come piombo nel mare
E l'eremita grida al marinaio dei suoi peccati.

Il marinaio termina di raccontare
La racconterà ovunque andrà
Insegnerà la parola di Dio da un suo esempio
Che dobbiamo amare tutte le cose che ha creato

L'ospite del matrimonio è un uomo triste e saggio
E la storia andrà avanti e avanti e avanti.

RedCap
22-07-2003, 12.13.09
che ne dite di questa??..Black Rose Immortal degli Oteph...


BLACK ROSE IMMORTAL

In the name of desperation
I call your name
A lamentation I sigh
Again and again

Spiritual eclipse
The gateways are closed for me to seek

The night...
A veil of stars, watching
My shadow is born from light
The light of the eye, in darkness

Over troubled waters memories soar
Endlessly, searching night and day
The moonlight caresses a lonely hill
With the calmness of a whisper

I wear a naked soul
A blank face in the streaming water
It is cold in here
Frost scar my coat with dust

Eyes attach to your mute portrait
We spoke only through thoughts
Together we gazed, awaited
Hours brought thirst and the rising sun

Sunbirds leave their dark recesses
Shadows gild the archways

Do not turn your face towards me
Confronting me with my loneliness
You are in a forest unknown
The secret orchard
And your voice is vast and achromatic
But still so precious

Lullaby of the crescent moon took you
Mesmerized, its kaleidoscopic face
Granted you a hollow stare
Another soul within the divine herd

I have kept it
The amaranth symbol
Hidden inside the golden shrine
Until we rejoice in the meadow
Of the end
When we both walk the shadows
It will set ablaze and vanish
Black rose immortal

It is getting dark again
Dusk shuffle across the fields
The evening trees moan as if they knew
At night I always dream of you


NERA ROSA IMMORTALE


Nel nome della disperazione
Invoco il tuo nome
Sospiro un lamento
Ripetutamente

Eclisse dello spirito
Per me sono chiuse le porte della ricerca

La notte..
Un velo di stelle, guardandole
La mia ombra è nata dalla luce
La luce dell'occhio, nell'oscurità

I ricordi volano sopra acque agitate
Senza fine, cercando la notte ed il giorno
La luce della luna accarezza una collina solitaria
Con la calma di un sussurro

Indosso un'anima nuda
Una faccia vuota nell'acqua corrente
È freddo qui
Il gelo sfregia il mio cappotto con la polvere

Gli occhi si affezionano al tuo muto ritratto
Parliamo solo attraverso pensieri
Assieme con lo sguardo fisso, in attesa
Le ore portano sete ed il sole nascente

Gli uccelli diurni lasciano le loro oscure cavità
Le ombre decorano le volte

Non girare il tuo volto verso di me
Confrontandomi con la mia solitudine
Sei in una foresta sconosciuta
Il frutteto segreto
E la tua voce è vasta ed incolore
Ma così preziosa

La ninna-nanna della luna crescente ti prende
Ipnotizzato, la sua faccia caleidoscopica
Assicuratoti un cupo sguardo vitreo
Un'altra anima nella divina mandria

L'ho preso
Il simbolo amaranto
Nascosto nel santuario dorato
Fino a quando ci divertiremo nel prato
Della fine
Quando assieme cammineremo sulle ombre
Si infiammerà e svanirà
Nera rosa immortale


Si sta facendo scuro un'altra volta
La polvere si confonde presso i campi
Gli alberi della notte gemono come se sapessero
Che ogni notte sogno te

kyjorkx
22-07-2003, 14.05.11
Auschwitz - Francesco Guccini


Son morto con altri cento
son morto ch'ero bambino
passato per il camino
e adesso sono nel vento.

Ad Auschwitz c'era la neve
il fumo saliva lento
nel freddo giorno d'inverno
e adesso sono nel vento
e adesso sono nel vento.

Ad Auschwitz tante persone
ma un solo grande silenzio
che strano, non riesco ancora
a sorridere qui nel vento
a sorridere qui nel vento.

Io chiedo come puo' l'uomo
uccidere un suo fratello
eppure siamo a milioni
in polvere qui nel vento
in polvere qui nel vento.

Ancora tuona il cannone
e ancora non è contenta
di sangue la bestia umana
e ancora ci porta il vento
e ancora ci porta il vento.

Io chiedo quando sarà
che l'uomo potrà imparare
a vivere senza ammazzare
e il vento si poserà
e il vento si poserà.

WarGod
22-07-2003, 21.43.15
Strane sensazioni... legate a strani ricordi, ricordi particolari e da brivido... in tutto... difficile spiegare... questa canzone è per me il riassunto di un particolare periodo della mia vita, autunno scorso...

CHRISTIAN DEATH

CAVITY: FIRST COMMUNION

Let's Skirt the issue of Discipline
Let's start an illusion
with hand and pen
Re-read the words and start again
Accept the gift of sin
The gift of ...
Pleasure is bleeding to smoother the words
The four walls drain me dry
of all imagination
Crying out to be told to stand still
Crying out to be told to stand still

The price of red death
is the price of true love
The price of red death
is the price of true love.....

The black Queen jumps through my skin
The king of hearts is waiting
close to home
Someone's shooting outside
Trigger finger itchy
Another moving target
Move blood on your Surplice
More blood for the price of red death
Nailing you to the wall
Nailing you to the Spanish Mystic
Nailing you to the wall
Three shots ring out to scream
Who wants to play Roman Soldier
that lives inside of me
Perennial Artist what do you see?
What do you see?
My secret fear of being alone

I sit and hold hands with myself
I sit and make love to myself
I've got blood on my hands
I've got blood on your hands
I've got blood on my hands
I've got blood on your hands....
Blood on your hands.....
Blood
Blood
Blood
Blood......



CAVITA' - PRIMA COMUNIONE


confiniamo il problema della disciplina
cominciamo un illusione
con la mano e la penna
rileggiamo le parole e ricominciamo
accettiamo il dono del peccato
il dono di....
il piacere e' sanguinare per soffocare le parole
i quattro muri mi prosciugano fino all'ultima goccia
di tutta l'immaginazione
urlando di essere raccontati per restare calmi

il prezzo della morte rossa
e' il prezzo del vero amore
il prezzo della morte rossa
e' il prezzo del vero amore....

la regina nera salta attraverso la mia pelle
il re di cuori sta aspettando
vicino a casa
c'e'qualcuno la'fuori che spara
il dito sul grilletto prude
un altro bersaglio che si muove
c'e' più sangue sulla tua cotta
c'e' più sangue per il prezzo della morte rossa
che ti inchioda al muro
che ti inchioda al misticismo spagnolo
tre spari risuonano per chiamare
chi vuole giocare al soldato romano
che vive dentro me?
artista perenne,cosa vedi?
cosa vedi??
la mia paura segreta di essere solo

mi siedo e mi stringo le mani
mi siedo e faccio l'amore con me stesso
ho sangue nelle mie mani
ho sangue nelle tue mani
ho sangue nelle mie mani
ho sangue nelle tue mani...
sangue sulle nostre mani
sangue
sangue
sangue
sangue.....

jklITA
14-08-2003, 19.26.59
una volta Noel Gallagher disse: "Non sarò il massimo come chitarrista, ma sono un fottuto genio a scrivere i testi!"... e Liam ha subito commentato: "Non so cosa significhino (i testi), però suonano bene"...

quindi apparte i contorti e controversi testi dei Led Zeppelin... voto Don't Look Back in Anger degli Oasis, testi di Noel Gallagher ;)