PDA

Visualizza versione completa : Greyhawk: ToEE Uberfaq



Lichlord
22-06-2003, 18.40.39
Dimenticate per un attimo dispute e litigi e andate a leggervi il contenuto di questa grassa e succulenta FAQ dedicata al prossimo crpg di Tim Cain
http://mywebpages.comcast.net/ibnobody/mainfaq.html
Devo dire che promette decisamente bene, specialmente le possibilità tattiche durante i combattimenti (a turni, yuppieee:) ) sono davvero enormi. In alcune risposte si fa anche qualche riferimento ad una possibile espansione, cosa piuttosto probabile se il gioco otterrà il successo che si merita.
Leggete!:D

Walker_Boh
22-06-2003, 21.35.17
Ehi... Troika non sono quelli di Arcanum?... Già in quel gioco avevano avuto delle belle intuizioni.. se migliorano alcuni aspetti può venir fuori un gran gioco. Cmq sono le FAQ più lunghe che abbia mai visto.. me le leggerò con calma...

Lichlord
23-06-2003, 07.21.03
Già, si tratta proprio dei geniacci che hanno realizzato quel capolavoro di Arcanum.

AarnaK
23-06-2003, 10.40.55
Originally posted by Lichlord
Già, si tratta proprio dei geniacci che hanno realizzato quel capolavoro di Arcanum.

E' proprio questo il problema! ;)
Arcanum era un gran gioco penalizzato da due componenti essenziali:
Motore grafico: quello di Arcanum faceva sinceramente pena, dato da deteriorare l'esperienza di gioco.
Motore di gestione dei combattimenti: uno dei peggiori nella storia degli RPG

Ora Greyhawk avrà come motore grafico una versione migliorata del motore grafico di Arcanum (ughhh!!) e se implementano lo stesso stile di combattimenti a turni di Arcanum anche in Grayhawk allora siamo a posto.

Forse sono troppo pessimista, ma la Troika è bravissima a realizzare trame stupende, contorte e stimolanti, non è certo famosa per i suoi dungeon crawling, quindi capite che c'è un problema di fondo, temo che per questo gioco sia stata scelta la softco sbagliata.

Walker_Boh
23-06-2003, 12.40.35
Penso che:
1. La Troika si renda conto che un gioco basato su quel motore grafico non è più proponibile
2. secondo me gli altri problemi più che nei combattimenti in se erano in altri particolari (come movimento personaggi ecc.) e in un'interfaccia/gestione risorse non immediata e un po' confusionaria a volte
:)

Lichlord
23-06-2003, 13.30.18
Originally posted by AarnaK
E' proprio questo il problema! ;)
Arcanum era un gran gioco penalizzato da due componenti essenziali:
Motore grafico: quello di Arcanum faceva sinceramente pena, dato da deteriorare l'esperienza di gioco.
Motore di gestione dei combattimenti: uno dei peggiori nella storia degli RPG


Il grosso problema di arcanum era di cercare di proporre sia un sistema di combattimento a turni che uno in tempo reale, con il risultato di sbilanciare pesantemente entrambi; quello in tempo reale era praticamente ingestibile e rendeva le armi da fuoco troppo potenti, quella a turni invece permetteva di usare la magia con una facilità ed una efficacia davvero eccessive. Greyhawk è SOLO a turni, con un sistema che, leggendo la faq, risulta essere molto simile a quello classico di Fallout, o di JA2, oppure per restare in tema, di Pool of Radiance (che a me è cmq piaciuto un sacco:D ).
Le finezze possibili, stando alla uberfaq, sono davvero tantissime: per esempio è possibile aumentare la difesa contro le armi a distanza chinandosi dietro ad un bersaglio; è stata anche applicata la regola che permette di utilizzare le armi a una mano impugnandole con entrambe le mani, godendo così del bonus di forza.
Il motore è quello di Arcanum, modificato pesantemente ma pur sempre lui. I personaggi e i mostri sono in 3d mentre gli scenari restano in 2d.
Io sono fiducioso, sulla carta c'è da ben sperare. Aspettiamo il risultato finale, che a questo punto non dovrebbe tardare molto.

AarnaK
23-06-2003, 14.39.55
Originally posted by Lichlord

Io sono fiducioso, sulla carta c'è da ben sperare. Aspettiamo il risultato finale, che a questo punto non dovrebbe tardare molto.

Se posso darti un consiglio non prendere per oro colato le dichiarazioni sulle caratteristiche di un RPG prima che questo sia uscito. Un conto sono quello che vogliono implementare, un conto è il come verrà implementato. Solo perchè aggiungono una feature (come quella da te citata sull'aumento della difesa) non è detto che lo faranno bene e che alla fine essa sarà fondamentale nel gioco oppure una palla al piede.
Pensa a Vampire, POR2, Arcanum ecc... sulla carta dei gran gioconi, dovevano rivoluzionare il modo di intendere il gioco di ruolo su computer (Vampire), stupire per la perfetta implementazione delle regole della 3Edition (ma come manca il mago!!), oppure suggerire un modo completamente nuovo di intendere l'ambientazione fantasy (si peccato che appena iniziavi un combattimento avevi solo voglia di impiccarti).
Dopo Arcanum la mia fiducia sulla Troika è un pochino diminuita, sono poche se softco i cui prodotti prendo a occhi chiusi: Bioware, Black Isle, Firaxis e... non me ne vengono in mente altre!

TylerD999
24-06-2003, 16.37.04
Leggendo l' anteprima mi sono un po' cascate le palle: allineamento del party prefissato finora non si è mai visto in un gioco, lo so che bisognerebbe aspettare per vedere come funziona, ma non posso resitere MI FA SCHIFO come idea; gestione del gioco a turni, anche qui una incognita, ma anche qui sono del tutto prevenuto; level cap anche questa feature mi dà assolutamente fastidio, a meno che non abbiano già pensato ad un seguito :D , ma il dire: "oltre il 10^ è solo power playing, quindi non lo implementiamo" mi fa decisamnete inc******.

Pendragon
25-06-2003, 00.50.49
Originally posted by TylerD999
Leggendo l' anteprima mi sono un po' cascate le palle: allineamento del party prefissato finora non si è mai visto in un gioco, lo so che bisognerebbe aspettare per vedere come funziona, ma non posso resitere MI FA SCHIFO come idea; gestione del gioco a turni, anche qui una incognita, ma anche qui sono del tutto prevenuto; level cap anche questa feature mi dà assolutamente fastidio, a meno che non abbiano già pensato ad un seguito :D , ma il dire: "oltre il 10^ è solo power playing, quindi non lo implementiamo" mi fa decisamnete inc******.
Mi scuso innanzitutto per averti fatto cascare gli attributi a causa dell'anteprima, it wasn't my fault, i swear :D
Ad ogni modo, il fatto che l'allineamento del party non fosse mai stato implementato finora non è di certo una lusinga per i giochi precedenti, e non penso vadano criticati i Troika Games per aver pensato a qualcosa di innovativo che a mio avviso darà non pochi risvolti aggiuntivi alla trama e la giocabilità, poi certo che ti faccia schifo l'idea... gusti personali non si discutono...
Per quel che riguarda la gestione del gioco a turni, come specificato dallo stesso Tim Cain, se vuoi usare le regole di Ad&d DEVI usare un sitema a turni, niente vie di mezzo che alterano i ritmi di giochi... se vuoi un gioco hack & slash prendi diablo, se vuoi un gdr non stai a guardare certo alla frenesia del sistema di combattimento (almeno io no), per quel che riguarda il cap, anche qui è questione di punti di vista, anche se da quel che sembra è più una scusa per non implementare un maggior numero di incantesimi-talenti e robe varie che avrebbe richiesto un maggior tempo di sviluppo, e sinceramente non me ne duole, non mi sono mai piaciuti gli uber character di livelli mostruosi, meglio personaggi di medio livello che han bisogno di affidarsi anche alla frotuna ed all'abilità di chi lo guida ;)

TylerD999
25-06-2003, 01.54.21
Non è stata la tua anteprima di certo :D , ma la struttura del gioco. Posso addolcire un po' i termini, ma il succo resterebbe lo stesso. Il fatto che D&D sia fatto per essere giocato a turni è vero solo in parte. Nelle sessioni al tavolo solo i combattimenti sono organizzati a questo modo, le altre fasi del gioco no. I vari UFO sono l' esempio meglio riuscito per me di gioco a turni: le varie missioni (i combattimenti a terra e in acqua) sono a turni, ma una volta finite basta. Alla lunga stanca e annoia muovere ogni personaggio ogni turno.
Il level cap secondo me è solo una scusa per non implementare certi incantesimi e certi poteri. Loro dicono che il livello massimo sarà il 10^, benissimo, ma dipende a che punto del gioco i miei personaggi ci arriveranno. Preferirei terminare il gioco con i miei personaggi di 8^ che giocare le ultime ore con i personaggi già nella loro apoteosi.

Lichlord
25-06-2003, 08.49.09
Originally posted by TylerD999
Il fatto che D&D sia fatto per essere giocato a turni è vero solo in parte. Nelle sessioni al tavolo solo i combattimenti sono organizzati a questo modo, le altre fasi del gioco no. I vari UFO sono l' esempio meglio riuscito per me di gioco a turni: le varie missioni (i combattimenti a terra e in acqua) sono a turni, ma una volta finite basta. Alla lunga stanca e annoia muovere ogni personaggio ogni turno.


Per quel che ne so io il gioco è a turni solamente durante le fasi di combattimento, come Pool of Radiance o Wizardry8. UFO invece era INTERAMENTE a turni nella sua fase tattica, salvo cambiare in tempo reale durante quella strategica/gestionale (ovviamente assente in Greyhawk.
Aarnak, facendo riferimento al tuo post: qui nessuno prende per oro colato le dichiarazioni degli sviluppatori, è troppo tempo che gioco con crpg per credere ciecamente agli sviluppatori. Ho solo commentato le caratteristiche che il gioco, SULLA CARTA, sembra possedere. Se poi si rivelerà una schifezza, amen... io non compro di corsa un gioco appena uscito, aspetto sempre di leggere commenti e recensioni.
Per ora la mia fiducia in Tim Cain e nei ragazzi della Troika rimane immutata... ho adorato fallout e ritengo Arcanum come un diamante grezzo, certo non esente da difetti ma ricco di una cosa che spesso i crpg ordierni mancano: trama e profondità nello sviluppo del personaggio. Come sempre, si tratta di gusti...

AarnaK
25-06-2003, 10.01.44
Originally posted by Lichlord

Per ora la mia fiducia in Tim Cain e nei ragazzi della Troika rimane immutata... ho adorato fallout e ritengo Arcanum come un diamante grezzo, certo non esente da difetti ma ricco di una cosa che spesso i crpg ordierni mancano: trama e profondità nello sviluppo del personaggio. Come sempre, si tratta di gusti...

Invece per me Arcanum è stata una delusione incredibile. Come un libro dalla trama bellissima, ma scritto male. Un CRPG non è solo trama (altrimenti mi metto a leggere Gemmell o Martin), ma è trama, interfaccia, grafica, combattimento ecc...
Purtroppo dopo l'esperienza di Arcanum e del suo pessimo motore di gestione dei combattimenti ho il timore che lo stesso team che non ha azzeccato nulla nei combattimenti in Arcanum realizzi un CRPG chiaramente orientato ai combattimenti.
Inoltre tu mi parli di Fallout, ma in quei giochi vi era tutto il sostrato di regole SPECIAL che sostenevano la struttura di gioco e la narrazzione così sostenuta era meravigliosa, cosa ne sarebbe uscito di Fallout senza lo SPECIAL?
In Grayhawk ci sono le regole di D&D, speriamo che siano riusciti a implementarle bene, aggiungendoci quella profondità di narrazione propria dei loro lavori, ma comunque resto un pochino pessimista anche se spero vivamente che tu abbia ragione! :)

Pendragon
25-06-2003, 12.27.58
Preciso solo che a turni sono solo i combattimenti, questo era sottointeso eh, non credere che quando muovi i personaggi per la città lo fai a turni, non avrebbe senso :D

TylerD999
25-06-2003, 12.32.15
Originally posted by Pendragon
Preciso solo che a turni sono solo i combattimenti, questo era sottointeso eh, non credere che quando muovi i personaggi per la città lo fai a turni, non avrebbe senso :D

Ahhhhhhhhhhhhhhhh, chiedo venia :birra: :birra: